2015-02-26

Abbigliamento - Frasi sugli Indumenti e il Vestire

Raccolta di aforismi, proverbi e battute divertenti riguardanti gli abiti, gli indumenti e il vestire, con un piccolo paragrafo che raccoglie diverse variazioni sul vecchio proverbio "L'abito non fa il monaco". In appendice, alcune frasi divertenti da stampare sulle t-shirt. Nella sezione "Moda e Abbigliamento" del menu a destra, trovi altre raccolte di citazioni attinenti a questa, dedicate alla moda, l'eleganza, e ai vari capi d'abbigliamento: gonna e pantaloni, camicia, giacca e cravatta, scarpe, abbigliamento intimo, cappello e guanti, ecc.
Ed eccomi di nuovo con il solito problema: un armadio pieno di vestiti
e niente da mettermi. (Carrie Bradshaw © Sex and the City)
1. Abiti / Abbigliamento
© Aforismario

Non c'è nulla che colpisca così tanto la nostra immaginazione quanto una bella donna con un vestito semplice.
Joseph Addison, The Lucubrations of Isaac Bickerstaff, 1711

Ogni persona che induca a pensare quanto costa l'abito che porta, non lo sa portare.
Riccardo Bacchelli, Giorno per giorno dal 1922 al 1966, 1968

Il problema dell'abbigliamento ha un'importanza enorme per coloro che vogliono avere l'aria di possedere quel che non possiedono affatto; perché è spesso il mezzo migliore per arrivare a possederlo davvero.
Honoré de Balzac, Le illusioni perdute, 1843

1. Se ti piace, non hanno la misura. 2. Se ti piace e hanno la tua misura, non ti sta bene. 3. Se ti piace, hanno la tua misura e ti sta bene, costa troppo. 4. Se ti piace, hanno la tua misura, ti sta bene, e te lo puoi permettere, la prima volta che lo metti si rompe.
Arthur Bloch, Legge di Hadley sull'acquisto degli indumenti, La legge di Murphy II, 1980

Io voglio i miei soldi là dove li posso vedere: tutti appesi nel mio armadio.
Carrie Bradshaw (Sarah Jessica Parker), in Sex and the City, 1998-2004

Ed eccomi di nuovo con il solito problema: un armadio pieno di vestiti e niente da mettermi.
Carrie Bradshaw (Sarah Jessica Parker), in Sex and the City, 1998-2004

Non è sempre necessario un uomo per dare alla donna il piacere del possesso. Spesso un abito nuovo basta.
Malcolm de Chazal, Senso plastico, 1948

L'abbigliamento è la donna.
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

Il vestito è il corpo del corpo e dà un'idea delle disposizioni dell'anima.
Erasmo da Rotterdam, Sulle buone maniere dei bambini, 1530

Alla donna disse: «Moltiplicherò i tuoi dolori e le tue gravidanze, con dolore partorirai figli. Spenderai tutti i tuoi averi in scarpe e vestiti ma, a ogni occasione importante, non avrai mai nulla da metterti.»
Daniela Farnese, su dottoressadania.it, 2011

La felpa è quel capo d’abbigliamento che un bambino indossa quando sua madre ha freddo.
Leopold Fechtner [1]

L’abito copre in voi gran parte della bellezza, e tuttavia non cela ciò che è meno bello. E benché cerchiate nelle vesti una vostra personale libertà, potreste trovare in esse una bardatura e una catena. Vorrei che incontraste il sole e il vento con un po’ più di pelle esposta ad essi, e non di abbigliamento. Poiché il soffio della vita è nella luce del sole e la mano della vita è nel vento.
Kahlil Gibran, Il profeta, 1923

L'abito deve adattarsi al corpo di una donna, e non il contrario.
Hubert de Givenchy [5]

Coloro che fanno del vestito una parte principale di sé stessi finiranno, in generale, per non valere più dei loro abiti.
William Hazlitt, Saggi politici, 1819

Un abito dovrebbe essere abbastanza stretto da mostrare che sei una donna e abbastanza largo da dimostrare che sei una signora.
Edith Head, The dress doctor, 1959

Alcuni sognano di avere una grande piscina, io preferisco gli armadi.
Audrey Hepburn [2]

I furbi produttori di abbigliamento hanno capitalizzato l'umana paura delle critiche, da cui siamo tutti oppressi. Lo stile di molti capi e articoli cambia ogni stagione. Chi stabilisce gli stili? Di sicuro non l'acquirente, ma il produttore. E perché li cambia così frequentemente? La risposta è ovvia: per vendere più vestiti.
Napoleon Hill, Pensa e arricchisci te stesso, 1938

I vestiti non significano niente finché qualcuno non ci vive dentro.
Marc Jacobs [2]

Salve, mi serve qualcosa che faccia venire un uomo nei pantaloni appena mi vede!
Samantha Jones, in Sex and the City, 1998-2004

I vestiti non hanno intenzione di cambiare il mondo, ma le donne che li indossano sì.
Anne Klein [3]

Un cameriere è un uomo che porta un frac senza che nessuno se ne accorga. Per contro ci sono degli uomini che hanno l'aspetto di camerieri appena si mettono un frac. Così in ambedue i casi il frac non ha nessun valore.
Karl Kraus, Pro domo et mundo, 1912

Il bisogno inventa i primi vestiti, l'arte di apparire ne accresce considerevolmente l'uso.
Pierre-Ambroise-François Choderlos de Laclos, Delle donne e della loro educazione, 1873

La distinzione è per il merito ciò che l'abbigliamento è per le persone belle.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Qual differenza fra il vestiario de' nostri contadini, e il cittadinesco. Eppure perché siamo avvezzi a vederlo, questa differenza non ci fa nessun senso, e non ci produce alcuna impressione di deformità o di ridicolo, come però fa una anche minor differenza di vestire che si veda in uno straniero ec. Similmente possiamo dire de' vestiari ridicolissimi de' nostri frati, preti, monache ec.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

Indumenti sexy per definizione. Vado a elencarli. Prima fra tutte la guêpière di pizzo nero, segue il body nero super sgambato e tangato sul didietro con filura ca fa sepultura [filo che porta alla tomba], le calze autoreggenti, la minigonna, il tacco a spillo, l'unghia laccata rossa con rossetto annesso e per finire il reggiseno pushup. Questa, nell'ordine, la hit parade del sexy vestito.
Luciana Littizzetto, Sola come un gambo di sedano, 2001

Il vestito di una donna dovrebbe essere come un recinto di filo spinato: servire al suo scopo senza ostruire la vista.
Sophia Loren [3]

L'abito è il corpo: attraverso l'abito il corpo femminile si piega (e al tempo stesso afferma) ai significati che la società gli ha assegnato.
Ida Magli, Santa Teresa di Lisieux, 1984

Le donne di solito amano ciò che acquistano, ma odiano i due terzi di ciò che hanno nell'armadio.
Mignon McLaughlin, Il taccuino completo del nevrotico, 1981

Non vi è un fanciullo, non un uomo forse, che non abbia in fondo sognato di essere un Robinson, e, se non di vivere solitario in un'isola deserta, almeno di rifare lui stesso, ripartendo dalla fonte, i propri alimenti e i propri abiti.
Maxence Van der Meersch, Perché non sanno quello che fanno, 1933

Le donne credono sinceramente di abbigliarsi per noi o per sé stesse. La verità è che esse si abbigliano soltanto per fare colpo sulle altre donne.
Francis de Miomandre, La moda, 1926

Per piacere, non ci fidiamo sempre unicamente delle nostre qualità morali. Le donne sono così frivole! Un bel taglio d’abito esercita, ahimè, spesso su di loro più attrazione che una conversazione sostanziale. Bisogna prenderle come sono.
Francis de Miomandre, La moda, 1927

Normalmente una donna nasconde i difetti, per mettere in mostra le parti migliori. Gonne lunghe e stivali occultano grossi polpacci, minigonne mettono in risalto gambe affusolate. II maglione fa da alibi all’assenza di seno, il reggipetto sostiene tettone pendule per esibirle su di un solido davanzale. In sintesi: tutto quello che una donna copre, tu, dallo scontato per brutto.
Gianni Monduzzi, Della donna non si butta via niente, 1994

Quanto all'abbigliamento, bisogna sempre mantenersi al di sotto delle proprie possibilità.
Charles-Louis de Montesquieu, I miei pensieri, 1716/55 (postumo 1899/01)

È costume invalso di indossare in pubblico, sull'abituale abito mentale, un soprabito alla moda.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

I nostri abiti striminziti sono così assurdi, che l'Antinoo in frac sembrerebbe enorme, come la Venere in vesti moderne: il primo avrebbe l'aria di un fusto dei mercati, agghindato a festa, l'altra d'una pescivendola.
Gérard de Nerval, Piccoli castelli di Boemia, 1853

La donna alla moda porta il vestito, non è il vestito a portare lei.
Mary Quant [3]

Bellezza: abito indossato da alcune donne per alcuni anni.
Dino Risi, Vorrei una ragazza, 2001

Ciò che è importante in un vestito è la donna che lo indossa.
Yves Saint Laurent [3]

Tutti gli animali vanno attorno nel loro aspetto naturale, e ciò contribuisce assai all'impressione piacevole della loro vista che ogni volta, specie se si tratta di animali liberi, mi riempie il cuore di gioia; - mentre l'essere umano, a causa del suo abbigliamento, e diventato una caricatura, un mostro, la cui vista e ripugnante già per questo fatto
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

L'abbigliamento spesso rivela l'uomo.
William Shakespeare, Amleto, 1602

Ogni giorno che passa i nostri abiti diventano sempre più simili a noi, in quanto ricevono l'impronta del carattere di chi li indossa, di modo che esitiamo a metterli da parte senza quell'indugio, quelle cure mediche e quella certa solennità che usiamo verso i nostri corpi.
Henry David Thoreau, Walden o Vita nei boschi, 1854

Guardatevi da tutte le imprese per le quali occorrono abiti nuovi.
ibidem

Per quale motivo si proibisce il gioco d'azzardo, mentre alle donne sono consentiti abiti da meretrice che eccitano i sensi? Il pericolo è mille volte maggiore!
Lev Tolstoj, Sonata a Kreutzer, 1891

Il vestito non deve stare sospeso sul corpo, ma seguirne le linee. Deve accompagnare la persona che lo indossa, e quando una donna sorride il vestito dovrebbe sorridere insieme a lei. 
Madeleine Vionnet, cit. in Jacqueline Demornex, Madeleine Vionnet, 1990

Con un abito da sera e una cravatta bianca, chiunque, anche un agente di cambio, può far credere di essere una persona civile.
Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray, 1891

I sessi, è vero, sono diversi; eppure si confondono. Non c'è essere umano che oscilli così da un sesso all'altro, e spesso non sono che gli abiti a serbare l'apparenza virile o femminile, mentre il sesso profondo è l'opposto di quello superficiale.
Virginia Woolf, Orlando, 1928

Per quanto sembrino cose di secondaria importanza, la missione degli abiti non è soltanto quella di tenerci caldo. Essi cambiano l'aspetto del mondo ai nostri occhi e cambiano noi agli occhi del mondo.
Virginia Woolf, Orlando, 1928

Io voglio i miei soldi là dove li posso vedere:
tutti appesi nel mio armadio. (Carrie Bradshaw © Sex and the City)
2. L'abito non fa il monaco?
© Aforismario

Parere non è essere: ma per essere bisogna anche parere. Nulla contribuisce tanto a fare il monaco quanto l'abito.
Ugo Bernasconi, Parole alla buona gente, ca. 1933 (postumo 1987)

L’abito non fa il monaco. Il clergyman meno che mai.
Gesualdo Bufalino, Bluff di parole, 1994

L'abito non fa il monaco, anche se ai monaci, di solito, si mette un abito per distinguerli meglio.
Camilo José Cela, Undici racconti sul calcio, 1963

L'abito non fa il monaco... fa il Signore!
Michele Pernozzoli [2]

L'abito che costa poco fa il monaco che vale poco.
Thorstein Veblen, La teoria della classe agiata, 1899

L’abito fa il monaco.
Proverbio

L’abito non fa il monaco.
Proverbio
Puoi avere tutto ciò che vuoi dalla vita se ti vesti in modo da ottenerlo. (Edith Head)
3. Vestire / Indossare
© Aforismario

La donna non pone tanto studio nel vestirsi se non perché l'uomo viemeglio desideri di vederla spogliata.
Francesco Algarotti, Pensieri diversi, 1765

La trascuratezza nel vestire è un suicidio morale.
Honoré de Balzac, Trattato della vita elegante, 1830

Il mio look è un cocktail. Non sono mai ben vestita come i francesi, ma non me ne importa come gli inglesi.
Jane Birkin [2]

In caso di dubbio, vestite di rosso.
Bill Blass [3]

La chiusura lampo ha spodestato i bottoni e un uomo ha perduto quel po' di tempo che aveva per pensare, al mattino, vestendosi per andare al lavoro, ha perso un'ora meditativa, filosofica, perciò malinconica.
Ray Bradbury, Fahrenheit 451, 1953

Il buon gusto nel vestire è qualcosa di innato, come la sensibilità del palato.
Coco Chanel, in Edmonde Charles-Roux, Coco Chanel e il suo mondo, 1974

Se una donna è malvestita si nota l'abito, ma se è vestita impeccabilmente si nota la donna.
Coco Chanel (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Prima di uscire di casa, guardati allo specchio e togli un accessorio.
ibidem

Il miglior modo di vestire bene è quello di rifugiarsi nel proprio volto, lasciando solo il corpo portare l’abito.
Malcolm de Chazal, Senso plastico, 1948

Il modo di vestirsi è una preoccupazione sciocca. Ma è molto sciocco per un uomo non essere ben vestito.
Philip Dormer Stanhope Chesterfield, Lettere al figlio, 1737/68 (postumo 1774-1890)

Lo stile è l'abito dei pensieri, e un pensiero ben vestito, come un uomo ben vestito, si presenta molto meglio.
ibidem

Non dico mai la mia taglia perché non mi piace dire le bugie.
Geppi Cucciari, Meglio donna che male accompagnata, 2006

Chiunque è capace di essere di buono e benevolo umore quando è ben vestito. Non c'è gran merito.
Charles Dickens, Martin Chuzzlewit, 1843/44

Ho ascoltato con ammirata sottomissione una signora dichiarare che la sensazione di essere ben vestiti dà un'intima tranquillità quale non è in grado di dare la religione.
Ralph Waldo Emerson, Scopi sociali, 1876

Lei può avere cento vestiti e cinquanta paia di scarpe, essere emancipata, moderna e manageriale, ma se le proponete senza preavviso anche il più banale e innocuo avvenimento mondano, subito si leva il gridolino scandalizzato e vagamente rimproverante: «Ma non ho nulla da mettermi!».
Massimo Fini, Dizionario erotico, 2000

Non è necessario vestire una scimmia per vedere una scimmia vestita.
ibidem

Da come una donna si veste indoviniamo la sua disponibilità a spogliarsi.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

L'amore platonico ha questo di bello: non si ha, poi, la scocciatura di rivestirsi.
ibidem

Non tutta la marmaglia veste di cenci.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

L'unica cosa che ci distingue dagli animali è la nostra capacità di dotarci di accessori.
Robert Harling [2]

Il peccato capitale non è essere vestiti male, ma indossare la cosa giusta nel posto sbagliato
Edith Head, The dress doctor, 1959

Puoi avere tutto ciò che vuoi dalla vita se ti vesti in modo da ottenerlo.
Edit Head, cit. in Get what you want, 1982

L'unica regola è non essere noiosi e vestire bene ovunque tu vada. La vita è troppo breve per passare inosservati.
Paris Hilton, Confessioni di un'ereditiera, 2004

− Forse non dovresti vestire così.
− Ho una camicetta, non vedo che altro dovrei portare.
− Non dovresti portare quel corpo.
William Hurt e Kathleen Turner, in Brivido caldo, 1981

Vestirsi è un modo di esprimere sé stessi. Ci sono degli indizi di ciò che siete in ciò che indossate.
Marc Jacobs [3]

Le donne si vestono per sé stesse. Se si vestissero per gli uomini, rimarrebbero nude tutto il tempo.
Betsey Johnson [3]

Si dice: «Occorre essere sobri nel vestire»; le persone di merito non chiedono nulla di più; ma la gente vuole sfarzo, gliene concedono; è avida del superfluo, glielo si mostra; certuni non stimano gli altri che per la bella biancheria o per una stoffa pregiata; non sempre ci si rifiuta d’essere stimati a tal prezzo; ci sono luoghi in cui bisogna farsi vedere, un gallone dorato più largo o più stretto vi fa ammettere o escludere.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Detesto quei negozianti che, appena entri nella loro bottega, da come sei vestito pensano di giudicare quanto denaro tu abbia nel portafogli. Quelli che se chiedi il prezzo di un oggetto prima scrutano il tuo look e poi rispondono viscidi: «Molto caro».
Luciana Littizzetto, Sola come un gambo di sedano, 2001

La maggior parte delle donne vorrebbe vestire in modo fantasioso, ma guarda di traverso ogni donna che lo fa.
Mignon McLaughlin, Taccuino del nevrotico, 1963

Le donne pensano, sinceramente, di vestirsi per noi. O per loro. Ma vero è che si vestono per stupirsi reciprocamente. La suprema gioia procurata da un bel cappotto, uno splendido abito è di annientare una rivale… la quale avrà d’altronde la sua rivincita, la settimana successiva, dovesse fare mille follie per riuscirci.
Francis de Miomandre, La moda, 1927

Vèstiti sempre come gli altri si aspettano. Perché stupirli ancor prima che ti conoscano? Hai tutto il tempo per farlo dopo.
Gianni Monduzzi, Orgasmo e pregiudizio, 1997

Il modo di vestire e di alloggiare sono cose alle quali non si deve riservare un’ostentazione eccessiva, né un’eccessiva negligenza.
Charles-Louis de Montesquieu, I miei pensieri, 1716/55 (postumo 1899/01)

Quando mi dicono: ti potevi vestire meglio. E io mi ero già vestito meglio.
Francesco Piccolo, Momenti di trascurabile infelicità,  2010

I cinque quinti delle ragazze che conosco sostengono di vestirsi, ogni giorno, secondo l’umore del momento. È una di quelle frasi fatte, fatte appunto perché risponde a banale inossi-dabile verità.
Andrea G. Pinketts, Il senso della frase, 1995

È più costoso vestire una donna che spogliarla.
Enrique Jardiel Poncela, Massime minime, 1937

Mentre tutti gli animali, presentandosi nella forma, nel rivestimento e nel colore naturali, offrono una vista naturale piacevole ed estetica, l'uomo con il suo rivestimento multiforme, spesso assai bizzarro e stravagante, per di più anche spesso misero e straccione, fa tra loro la figura di una caricatura, una figura che non si adatta alla totalità e che non vi appartiene, in quanto non e opera, come tutti gli altri rivestimenti, della natura, bensì di un sarto, e così rappresenta un'impertinente interruzione nell'armonica totalità dell'universo.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Bada a non essere troppo stravagante nella foggia del vestire o nel modo di vivere, come fanno coloro che bramano, non di progredire spiritualmente, ma di farsi notare.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

L’umano, questo strano animale vestito...
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Mostratemi uno che veste sempre in giacca e cravatta, e nove volte su dieci vi mostrerò un uomo privo di personalità.
ibidem

Soltanto una spiccata personalità può giustificare un’eccessiva cura nel vestire o una totale trasandatezza.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Tutti possono vestirsi con classe e glamour per una serata, ma è come ci si veste durante la vita quotidiana che è più intrigante.
Alexander Wang [3]

O si è un'opera d'arte o la si indossa.
Oscar Wilde, Frasi e filosofie ad uso dei giovani, 1894

Se non si può essere migliori rispetto alla concorrenza, è sufficiente vestirsi meglio.
Anna Wintour [3]

Tutti i vestiti delle donne, in ogni epoca e paese, non sono che variazioni sull'eterna lotta tra il desiderio ammesso di vestirsi e la voglia inconfessata di spogliarsi.
Lin Yutang, cit. in The Reader's digest, 1937

Proverbi sugli abiti e il vestire
  • Abito rosso è un coglion chi ce l’ha addosso.
  • Chi fa onore agli abiti, gli abiti fanno onore a lui.
  • L’abito e il riso manifestano l’uomo.
  • L’abito portato con un nodo di pazienza fa di sé grata apparenza.
  • L’abito rubato non tiene caldo.
  • La pezza si vede meglio su un abito nuovo che su uno vecchio.
  • Largo si logora e stretto si scuce.
  • Per mendicare non si mette l’abito della festa.
  • Secondo l’abito si fa la manica.
  • Velluto ai servitori e seta ai gentiluomini.
  • A veste logorata poca fede vien prestata.
  • Al povero sta bene ogni veste.
  • Al primo caldo non ti spogliare, al primo freddo non ti vestire.
  • Bel vestito vuol tre enne: nuovo, nero e netto.
  • Bella veste nasconde gran difetto.
  • Belle vesti spengono il focolare.
  • Belle vesti, grande invidia.
  • Bisogna fare la veste secondo il panno.
  • Bisogna mangiare secondo il proprio gusto, e vestire secondo il gusto altrui.
  • Caldo di panni, non fece mai danni.
  • Chi dell’altrui si veste presto si spoglia.
  • Chi è nudo, non deve farsi beffe di chi ha uno sdrucio nel vestito.
  • Chi ha poco panno, porti il vestito corto.
  • Chi porta sempre il domenicale o bene bene o male male.
  • Chi porta il domenicale o è di festa o sta male.
  • Chi si veste dei panni altrui presto si spoglia.
  • Chi tutti i giorni si veste da festa o è matto o non ha più abiti.
  • Chi veste di mal panno, si riveste due volte l'anno.
  • Chi vuol star sano vesta caldo e mangi piano.
  • Con belle vesti si coprono brutti difetti.
  • Con dei vecchi cenci spesso si fa una veste nuova.
  • Da quattro cose l'uomo si fa capire: dal parlare, mangiare, bere e vestire.
  • Donna vestita di rosso puttana fino all’osso.
  • Donne dotte e vesti brutte rimangono sempre appese.
  • È meglio essere mal vestito che nudo.
  • Fa prima il tempo a cambiare che la donna a vestirsi.
  • Gli uomini s’innamorano dei panni.
  • Il freddo se lo prendono tutto quelli che non hanno panni.
  • Il galantuomo è vestito come il disonesto.
  • Il mantello copre il brutto e il bello.
  • Il vestito si porta il primo anno per amore e il secondo per forza.
  • In casa del povero si veste chi primo si alza.
  • L’ultimo vestito ce lo fanno senza tasche.
  • La giovane si veste per piacere e la vecchia per non dispiacere.
  • La scimmia è sempre scimmia, anche vestita di seta.
  • Le donne hanno lunghe vesti e corto cervello.
  • La veste rifà il villano.
  • Liberté, egalité, fraternité: spogliatevi voi e vestite me.
  • Mangia a modo tuo e vesti a mo' degli altri.
  • Meglio vestiti del poco che nudi del tanto.
  • Non si mette la pezza nuova sul vestito vecchio.
  • Onesti e disonesti hanno tutti le stesse vesti.
  • Pane e vestito ci voglion tutto l’anno.
  • Pastrano e stivali preservano da molti mali.
  • Per chi non ha vesti Dio fa spuntare il sole.
  • Per san Giovanni svestiti dei tuoi panni.
  • Quando il contadino si mette il cappotto vuol parere un signorotto.
  • Ricca veste, povero cervello.
  • Se è a rovescio il vestito va dritta la giornata.
  • Se non puoi portar la seta porta la lana.
  • Stai con chi conosci e non vestirti di panni rossi.
  • Tre cose sono ingannevoli in ogni tempo: erba in rugiada, cavallo in arnese e donna in bella veste.
  • Tutti guardano il mantello e nessun vede il cervello.
  • Tutti vedono come vesti, pochi sanno quello che mangi.
  • Una bella pezza guasta un bel vestito.
  • Vecchio fieno, vecchia moneta, vecchio pane e vecchio vestito prima o poi vengono comodi.
  • Veste di lana, tiene la pelle sana.
  • Veste prestata non tiene caldo.
  • Veste sfarzosa, donna ambiziosa.
  • Vesti una villana pare una sovrana.
  • Vesti uno zuccone pare un barone.
  • Vestito di velluto e tavola spoglia.
4. Pelliccia
© Aforismario

Non si può falsificare l'eleganza, ma si può essere eleganti con una pelliccia sintetica.
Karl Lagerfeld [3]

L'uso delle pellicce è uno degli aspetti peggiori della moda. Indossarle è la cosa meno glamorous che ci sia al mondo.
Stella McCartney, su Marie Claire, 2010

Non indossate pellicce. Lo sapete che ogni pelliccia equivale a quattordici alberi abbattuti solo per i cartelli di protesta?
Emo Philips 

Segni distintivi del furbo: pelliccia, automobile, teatro, restaurant, donne.
Giuseppe Prezzolini, Codice della vita italiana, 1921

Forse indossare una pelliccia può essere necessario per la salute e la sopravvivenza degli Inuit dell'estremo Nord. Ma cosa dire di chi vive a New York? O di chi frequenta i centri commerciali di Chicago e Atlanta? O di chi possiede uno chalet ad Aspen? Né la salute né la sopravvivenza possono giustificare che in tutti questi luoghi si indossino pellicce. L'unica spiegazione possibile è la moda.
Tom Regan, Gabbie vuote, 2004

Se in Cina cani e gatti vengono mangiati, non dovrebbe sorprendere che se ne usi anche la pelliccia. Gli occidentali fanno sostanzialmente la stessa cosa quando utilizzano i bovini per ottenere carne e cuoio.
ibidem

L'unico posto dove devono stare pellicce e pelli è sugli animali a cui appartengono.
ibidem

Chiamiamo donna un bell'animale senza pelliccia, la cui pelle è molto ricercata.
Jules Renard, Diario, 1887/1910 (postumo, 1925/27)

Pellicce. È inutile illudersi: verdi ed ecologisti vi hanno tolto l'innocenza con cui fino a qualche anno fa indossavate la pelliccia. Ogni volta che la tirate fuori dal guardaroba, perché fa effettivamente freddo o perché avete un appuntamento mondano, sbuca fuori da qualche angolo buio della stanza il cucciolo del manifesto "mia madre aveva una pelliccia come la tua prima di essere ammazzata". Vi domandate anche, mentre uscite di casa avvolta nella vostra morbida pelle di cadavere se incontrerete ancora, all'ingresso del teatro quella ragazza che regala alla vostra amica in paltoncino nero di panno e velluto, un fiore con biglietto " grazie per la sua eleganza senza crudeltà". Insomma, dal possesso del morbido capo d'abbigliamento non più "status" né piacere ma confuso nervosismo e vaghi rimorsi. Non rammaricatevi : a forza dì essere contestata la pelliccia di vero pelo sta uscendo dalla moda, nonostante la rimonta pubblicitaria in corso, da parte dì importatori conciatori sartorie specializzate ecc. Se la vostra pelliccia è un po' vecchio stile, denuncia gli anni ed esigerebbe una costosa sostituzione, regalatela a qualche ente benefico che assiste extracomunitari e toglietevi il pensiero facendo opera di bene. Quanto alle morbide calde e leggerissime pellicce ecologiche che potrebbero attrarre, a questo punto, la vostra attenzione, ve ne sono in giro per tutti i gusti e per tutte le tasche: dalle firmatissimc di sartoria, alle pur eleganti dei grandi magazzini. Quella che avete abbandonato alla pubblica beneficenza, fra le tante crudeltà che noi uomini esercitiamo sugli animali non è forse la peggiore, ma certamente è fra le meno necessarie. Siate felici perciò di esservene liberate.
Maria Venturini, Dizionario delle felicità, 1998

− Lo sa quanti poveri animali sono stati uccisi per fare la sua pelliccia?
− E lo sai quanti ricchi animali mi sono dovuta scopare per comprarmela?
JoBeth Williams, in Nei panni di una bionda, 1991

Pelliccia. Pelo che ha cambiato bestia.
Miguel Zamacoïs

5. Pigiama
© Aforismario

Io lo so come sono fatti i maschi. Già il terzo giorno di ferie vanno in paranoia perché non sanno cosa fare. Bamblinano in pigiama avanti e indietro senza combinare un tubo. Figurarsi quando vanno in pensione.
Luciana Littizzetto, Rivergination, 2006

Ma vogliamo per caso parlare del pigiamotto attillato in puro leacril? Quello che segna inesorabilmente il pettorale concavo e la miseria del "disturbo"? Magari color castagna, a rombi beige, con l'elastico delle braghe molle, il segno delle ginocchia, e polsini e cavigliere in maglina compatta ton-sur-ton magari maròn? Dividere il talamo con il paggio di re Artù snerchia le ambizioni sessuali delle donne più tenaci.
Luciana Littizzetto, Rivergination, 2006

Un tempo avevo un fidanzato che possedeva una collezione invidiabile di pigiami girocollo in puro acrilico. Certe notti mi incantavo a guardarlo. Così sdraiato, immobile, senza un muscolo in corpo, mi ricordava tanto una pepiera, di quelle lunghe, da pizzeria. Ogni tanto, si girava di scatto e sprit... faceva le scintille. E io pensavo: "Buon dio, sto con un uomo o con un petardo?".
Luciana Littizzetto, Rivergination, 2006

Anche il maschio in fatto di attrezzatura notturna non scherza. Il pigiama classico a striscione verticali, da carcerato, è ancora il meno mostruoso, magari con l'elastico molle che quando lui va sul balcone e si appoggia alla ringhiera gli cala lentamente e sbuca fuori il cardellino, così tutto il condominio viene a conoscenza della miseria con cui abbiamo a che fare.
Luciana Littizzetto, Rivergination, 2006

Tocca dire che voi uomini il pigiama lo cambiate con la frequenza con la quale si cambia il materasso e invece di piegarlo lo appallottolate sotto cuscino come un nido di cimici.
Luciana Littizzetto, I dolori del giovane Walter, 2010

L'uomo vive di pane e pigiama.
Giorgio Manganelli, su Il Mondo, 1975

6. Bottoni
© Aforismario

La vita è faticosa: ci sono troppi bottoni da abbottonare e da sbottonare.
Romano Battaglia, L’uomo che vendeva il cielo, 2011

La chiusura lampo ha spodestato i bottoni e un uomo ha perduto quel po' di tempo che aveva per pensare, al mattino, vestendosi per andare al lavoro, ha perso un'ora meditativa, filosofica, perciò malinconica.
Ray Bradbury, Fahrenheit 451, 1953

Dio disse: questo Uomo (Adamo) avrà i calzoni; questi calzoni avranno i bottoni. Facciamo la Donna perché attacchi i bottoni dei calzoni di Adamo.
Anselmo Bucci, Il pittore volante, 1930

Uomo e donna complètansi vicendevolmente, come il bottone e l'occhiello, come il violino e l'archetto, come il seme e la terra.
Carlo Dossi, La desinenza in A, 1878

Chi sbaglia la prima asola non si corregge abbottonandosi.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

Ciò che essi chiamano cuore è molto al di sotto del quarto bottone del panciotto.
Georg Lichtenberg, Aforismi, 1766/99 (postumo 1902/08)

Gli uomini attaccano bottone con le donne per portarsele a letto; le donne se li portano a letto per attaccare bottone.
Jay McInerney

Mai attaccare bottone con una sarta: conosce il trucco.
Andrea G. Pinketts, Lazzaro, vieni fuori, 1992

Innamoramento platonico - Sedotto e abbottonato
Antonio Romano, Sedotto e abbottonato, 2004

C'è un'Ape che se posa/ su un bottone de rosa: / lo succhia e se ne va... / Tutto sommato, la felicità / è una piccola cosa.
Trilussa, Felicità, in Acqua e vino, 1944

Rinunciare a se stessi, non amarsi è come sbagliare a chiudere il primo bottone della camicia. Tutti gli altri poi sono sbagliati di conseguenza. Amarsi è l’unica certezza per riuscire ad amare davvero gli altri.
Fabio Volo, È una vita che ti aspetto, 2003

Proverbi sui bottoni
  • Il bottone non può stare senza occhiello.
  • Per attaccare un bottone tutti i fili son buoni.
  • Senza asola il bottone ciondola.
  • Tanti occhielli, tanti bottoni.
  • Per aver cucito un bottone non si diventa sarti.
  • Per avere trovato un bottone non si fa un vestito.
7. Frasi per T-shirt
  • A LETTO SONO INCREDIBILE - posso dormire per giorni
  • Casa bene, lavoro bene, figli bene - PALLE PIENE
  • CHI MI ACCONTENTA - ...GODE!
  • CREDO ALLA FEDELTÀ - ma non sono praticante
  • D e G  - Dammela e godo
  • DALLA - non è un cantante ma un consiglio
  • DIO C'È - ma non sei tu - RILASSATI!
  • Essere sé stessi non è mai fuori moda
  • Ho il corpo di un Dio! - Buddha.
  • I'm a Sex Machine
  • In paradiso non c’è sesso. - Approfittane adesso!
  • Io sono impegnata. - Tu sei brutto.  - Buona giornata
  • Io sono perfetta - è il mondo che è sbagliato
  • Italian Sex Instructor - first lesson free
  • L'AMORE È CIECO - ma la sfiga ci vede benissimo
  • L'uomo deriva dalla scimmia - per questo sono donna
  • LA CRISI È FINITA - ora inizia la miseria
  • Le brave ragazze vanno in paradiso - Le cattive ragazze vanno dappertutto
Note
  1. Battuta tratta da Gino e Michele, Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Opera omnia, Baldini e Castoldi, 1995.
  2. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  3. Citazione tratta da Marieclaire e tradotta dal francese da Aforismario.
  4. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Moda - Gonna e Pantaloni - Giacca e Cravatta - Cappello e Guanti

Nessun commento: