2015-02-26

Potere - Frasi sui Potenti e sull'Abuso di Potere

Raccolta di aforismi, frasi e proverbi sul potere, l'abuso di potere, i potenti e la potenza. Su Aforismario trovi anche una raccolta di citazioni correlata a questa dedicata alla politica.
Il potere logora chi non ce l'ha. (Giulio Andreotti)
1. Potere
© Aforismario

Il potere tende a corrompere e il potere assoluto corrompe assolutamente. I grandi uomini sono quasi sempre uomini malvagi, anche quando esercitano influenza e non autorità.
John Acton, Lettera a Mandell Creighton, 1887

Un amico al potere è un amico perduto.
Henry Adams, L'educazione di Henry Adams, 1918 (postumo)

Il potere non è solo quello che possiedi realmente, ma quello che i nemici pensano tu abbia.
Saul Alinsky, Rules for Radicals, 1971

Il meridionale ha un tale desiderio del potere, poiché non conoscendo una libera società dipende tutto dai potenti, che è entusiasta del potere qualunque esso sia.
Corrado Alvaro, Quasi una vita, 1950

Nella sfera divina volere è potere; nella sfera umana volere è poco, bisogna potere.
Henri Frédéric Amiel, Diario intimo, 1839/81 (postumo, 1976/94)

Il potere logora chi non ce l'ha.
Giulio Andreotti (attribuita anche a Talleyrand - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

La maggior parte degli uomini, il potere non lo sa servire, né combattere. Soltanto subire.
Amedeo Ansaldi, Manuale di scetticismo, 2014

Vuoi rendere impossibile per chiunque opprimere un suo simile? Allora assicurati che nessuno possa possedere il potere.
Michail Bakunin (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Due sentimenti, inerenti all’esercizio del potere, mai mancheranno di produrre questa corruzione: disprezzo per le masse e, per l’uomo che regge il potere, un esagerato senso del proprio valore.
Michail Bakunin, Libertà, federalismo e anti-teologismo, 1867

Ogni potere umano è composto di tempo e di pazienza.
Honoré de Balzac, Eugènie Grandet, 1833

La crema sale in cima. Anche la feccia.
Arthur Bloch, Legge di Wellington sul potere, 1980

Il potere nella sua intima essenza e al suo culmine sdegna le trasformazioni, basta a se stesso, vuole soltanto se stesso. In questa forma è sembrato agli uomini degno di ammirazione; assoluto e arbitrario, esso non agisce a vantaggio di nulla e di nessuno.
Elias Canetti, Massa e potere, 1960

Non ho mai sentito parlare di un uomo che abbia attaccato il potere senza volerlo per sé, e in questo i moralisti religiosi sono i peggiori.
Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1973

Il potere va e viene; logora chi non ce l'ha, e corrompe chi lo tiene.
Luigi Compagnone, L'elogio del cretino affettuoso, 1999 (postumo)

Il potere tende a corrompere e il potere assoluto corrompe in modo assoluto. Gli uomini di potere sono quasi sempre malvagi.
John Emerich Edward Dalberg-Acton, Lettera a Mandell Creighton, 1887

Il potere non sazia, anzi è come una droga e richiede sempre dosi maggiori.
Luciano De Crescenzo, Così parlò Bellavista, 1977

La segreta coscienza del potere è assai più piacevole dell'aperto dominio.
Fëdor Dostoevskij, L'adolescente, 1875

È stato detto che il potere logora. Non è vero. È la paura di perderlo che logora davvero.
Giorgio Faletti, Appunti di un venditore di donne, 2010 (cfr. citazione di Aung San Suu Kyi)

Il vero potere non ha bisogno di tracotanza, barba lunga, vocione che abbaia. Il vero potere ti strozza con nastri di seta, garbo, intelligenza.
Oriana Fallaci, Intervista con la storia, 1974

Un uomo deve imparare molte cose, e quando non è più in grado d'imparare diventa uno qualunque: si tratta di arrivare al potere prima che questo succeda.
Francis Scott Fitzgerald, Tenera è la notte, 1934

L'impalcatura del potere e del successo sostituisce quella carenza di identità tipica di ogni leader che, fondamentalmente privo di un sé interiore, è costretto a cercare nel riconoscimento esterno il rimedio all'angoscia. Quando la ricerca del potere è promossa da una carenza di identità, alto è il grado di attaccamento di chi detiene il potere e ridottissime le possibilità di rinuncia.
Umberto Galimberti, I miti del nostro tempo, 2009

C'è una sola regola per i politici di tutto il mondo: quando sei al potere non dire le stesse cose che dici quando sei all'opposizione; se ci provi, tutto quello che ci guadagni è di dover fare quello che gli altri hanno trovato impossibile.
John Galsworthy, Maid in Waiting, 1931

Il potere non si prende, si raccatta.
Charles de Gaulle (attribuito)

Potere: far fare agli altri quello che non vogliamo fare noi.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Niente è più instabile del potere. E più stabile dell'impotenza.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Chi dice di non amare il potere meriterebbe di perderlo.
Roberto Gervaso, L'amore è eterno finché dura, 2004

Di tutte le passioni e di tutti i nostri appetiti, l'amore del potere è quello di natura più imperiosa ed egoistica, poiché l'orgoglio di un solo uomo esige la sottomissione della moltitudine.
Edward Gibbon, Storia della decadenza e caduta dell'Impero Romano, 1776/89

Il privilegio dei grandi è vedere le catastrofi da una terrazza.
Jean Giraudoux, La guerra di Troia non si farà, 1935

Merita il potere solo chi ogni giorno lo rende giusto.
Dag Hammarskjöld, Tracce di cammino, 1963 (postumo)

L'uomo avido di potere incontra la sua rovina nel potere, l'uomo bramoso di denaro nel denaro, il sottomesso nella servitù, il gaudente nel piacere.
Hermann Hesse, Il lupo della steppa, 1927

È il potere, non la verità che crea le leggi.
Thomas Hobbes, Leviatano, 1651

Il potere dà proprio alla testa, non si può resistere. Sei come un diabetico davanti a un gelato: vorresti dire di no, ma hai un bisogno fisico del cioccolato!
Gregory House (Hugh Laurie), in Dr. House - Medical Division, 2004/12

Se nelle proprie fantasie segrete ci si convince di essere nati per dominare, si acquista un potere immenso.
E. L. James, Cinquanta sfumature di grigio, 2011

Chiunque abbia il potere per un minuto commette un crimine.
Anne Michaels, In fuga, 1996 (attribuito a Luigi Pintor - vedi Citazioni errate)

Chi dà la caccia al potere, o al successo, lo fa per adeguarsi al proprio indice di strafottenza.
Gianni Monduzzi, Orgasmo e pregiudizio, 1997

Quando eserciti su qualcuno un potere assoluto, puoi verificare se sei un criminale.
ibidem

Vera libertà è potere tutto su sé stessi.
Michel de Montaigne, Saggi, 1580/95

Un uomo al quale il potere dona alla testa è sempre ridicolo.
Henry de Montherlant, Il cardinale di Spagna, 1960

Il Potere esercita un potente ascendente sul male e nessuno sul bene.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Chi dopo la morte vuole andare in paradiso è chi in vita vuole avere il potere, e chi in vita ha il potere è chi consola le sue vittime con la prospettiva del Regno dei Cieli dopo la morte.
Erich Mühsam (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

È facile conquistarsi un poco di potere. Difficile è farselo perdonare.
Ugo Ojetti, Sessanta, 1937

Dare soldi e potere a un governo è come dare del whisky e le chiavi della macchina a un adolescente.
Patrick James O'Rourke, Parliament of Whores, 1991

Ogni potere, e il potere politico almeno quanto il potere economico, è pericoloso.
Karl Popper, La società aperta e i suoi nemici, 1945

Non so cosa mi spaventa di più, il potere che ci schiaccia o la nostra infinita capacità di sopportarlo.
Gregory David Roberts, Shantaram, 2003

Il potere, se mantenuto entro i suoi propri limiti, può accrescere grandemente la felicità, ma quale unico scopo della vita non conduce che alla catastrofe, interiormente, se non esteriormente.
Bertrand Russell, La conquista della felicità, 1930

Non è il potere che corrompe, ma la paura. Il timore di perdere il potere corrompe chi lo detiene e la paura del castigo del potere corrompe chi ne è soggetto.
Aung San Suu Kyi, Liberi dalla paura, 1995

La sicurezza del potere si fonda sull'insicurezza dei cittadini.
Leonardo Sciascia, Il cavaliere e la morte, 1988

La tentazione del potere è la più diabolica che possa essere tesa all'uomo, se Satana osò proporla perfino a Cristo. Con Lui non ci riuscì, ma riesce con i suoi vicari.
Ignazio Silone, L'avventura di un povero cristiano, 1968

Quando la religione diventa un grande potere all'interno dello Stato, lo Stato di per sé perde potere sui suoi cittadini.
Tiziano Terzani, Buonanotte, signor Lenin, 1992

Ricchezze, potere, vita, tutto ciò che la gente dispone e custodisce con tanta cura, non vale che per il piacere col quale si può abbandonarlo.
Lev Tolstoj, Guerra e pace, 1865/69

Quanto più grande il potere, tanto più pericoloso l'abuso. (Edmund Burke)
2. Abuso di Potere
© Aforismario

Il tempo non ha lasciato nessun segno di saggezza nell'animo umano e non si è ancora capito che quanto maggiore è il potere tanto più pericoloso è l'abuso.
Romano Battaglia, Silenzio, 2005

Abuso. Si parla di abuso di potere quando l'autorità viene esercitata in modo a noi sgradito.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Quanto più grande il potere, tanto più pericoloso l'abuso.
Edmund Burke, Discorso, 1771

Non c'è donna che non abusi del potere che è riuscita a ottenere!
Pierre-Ambroise-François Choderlos de Laclos, Le relazioni pericolose, 1782

A che giova il potere al potente se non ne abusa?
Giorgio Colarizi, Zibaldone aforistico, 2001 (postumo)

La servitù nasce e vive dalla comune viltà. Tutte le declamazioni contro gli abusi della tirannide sono meno efficaci che il dire ai servi: contatevi.
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

Gode di molti privilegi, ma r orgasmo glielo procura solo il loro abuso.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

L'autorità entra in crisi più quando non la s'esercita che quando se ne abusa.
ibidem

Il potere va definito dalla possibilità di abusarne.
André Malraux, La via dei re, 1930

Non esiste il potere. Esiste l'abuso di potere, nient'altro.
Henry de Montherlant, Il cardinale di Spagna, 1960

Abbiamo bisogno della libertà per impedire che lo Stato abusi del suo potere e abbiamo bisogno dello Stato per impedire l'abuso della libertà.
Karl Popper, La lezione di questo secolo, 1992

Secondo il mito protagoreo di Prometeo, Zeus, per porre fine alle continue discordie che si venivano a creare tra gli umani tutte le volte che tentavano di organizzarsi in comunità, incaricò Ermes di distribuire a tutti i mortali il “pudore” e la “giustizia”, cioè le due qualità fondanti la “virtù politica”. Ebbene, oggi, immersi come sono nella corruzione, nell’abuso di potere e nello sfrontato privilegio, molti, troppi fra coloro che piú di altri avrebbero dovuto tenere in onore quegli antichi doni divini – “pudore” e “giustizia” –, vi hanno sputato ingratamente sopra, smarrendo il senso dell’uno e dell’altra.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

La sicurezza del potere si fonda sull'insicurezza dei cittadini. (Leonardo Sciascia)
3. Potenti
© Aforismario

Tutti pensano che Dio sia dalla loro parte. I ricchi e i potenti sanno che è così.
Jean Anouilh, L'allodola, 1952

Un potente ci fa abbastanza bene quando non ci fa del male.
Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais, Il barbiere di Siviglia, 1775

A che giova il potere al potente se non ne abusa?
Giorgio Colarizi, Zibaldone aforistico, 2001 (postumo)

Quando i potenti litigano, ai poveri toccano i guai.
Fedro, Favole, I sec.

Dio si è riservato la distribuzione di due o tre piccole cose sulle quali non può nulla l'oro dei potenti della terra: il genio, la bellezza e la felicità.
Théophile Gautier, Capricci e zigzag, 1852

All'uomo di potere la donna perdona anche l'impotenza.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Con i potenti non ci annoiamo, impegnati come siamo ad adularli per entrare nelle loro grazie.
ibidem

Guardate i potenti: non hanno occhi che per questo mondo, di cui si credono i dominatori mentre non ne sono che i clown.
ibidem

I potenti guardano in alto non per chiedere ispirazione a Dio, ma perché credono di potersi sostituire a Lui.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Il debole serve il potente con lo stesso zelo con cui lo schernirà se cadrà in disgrazia.
ibidem

Nessuno vi sarà più grato del potente caduto in disgrazia e che avete soccorso.
ibidem

Non c'è niente di più interessante, e di più sospetto, della generosità dei ricchi e dei potenti. Il dono senza sacrificio o è indifferenza o è calcolo.
ibidem

Rispetta il più giusto, non il più potente.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Chi diviene potente non può più amare.
Jean Giono, Battaglia sulla montagna

Si deve tacere sui potenti: nel dirne bene c’è quasi sempre dell’adulazione; nel dirne male mentre sono in vita c’è del pericolo, e della pusillanimità quando sono morti.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Niente lusinga il nostro orgoglio quanto la fiducia dei potenti, perché la consideriamo un frutto del nostro merito, senza pensare che il più delle volte essa è sintomo di vanità, o d'incapacità di tenere un segreto.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Spesso ci convinciamo di amare le persone più potenti di noi; ma è solo l'interesse la causa della nostra amicizia. Non ci diamo a esse per il bene che vogliamo arrecare loro, ma per quello che vogliamo riceverne.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Chi dunque si fa attorno ai potenti? I ricchi, o gli adulatori che vogliono diventare ricchi, le donne perdute, i ministri infami dei piaceri segreti, i pazzi e i buffoni che distraggono la loro coscienza e i falsi profeti che l’ingannano.
Félicité Robert de Lamennais, Parole di un credente, 1834

I potenti e gli umili conoscono le stesse disgrazie e le stesse passioni, ma uno è in cima alla ruota e l'altro vicino al centro, e così gli stessi movimenti lo agitano meno.
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

Proverbio per i potenti: se qualcuno ti lecca le scarpe, mettigli il piede addosso prima che cominci a morderti.
Paul Valéry, Cattivi pensieri, 1942

Soltanto i deboli commettono crimini: chi è potente e chi è felice non ne ha bisogno.
Voltaire, Quaderni, 1952 (postumo)

Charlie Chaplin in Il grande dittatore, 1940
4. Potenza
© Aforismario

Il popolino giudica la potenza di Dio dalla potenza dei preti.
Honoré de Balzac, Massime e pensieri di Napoleone, 1838

Qualsiasi ostentazione esteriore di potenza, politica o religiosa che sia, provoca l’istupidimento di una gran parte degli uomini. Sembra anzi che si tratti di una legge socio-psicologica. La potenza dell’uno richiede la stupidità degli altri.
Dietrich Bonhoeffer, Resistenza e resa, 1951 (postumo)

La connessione tra fisica e politica è la tecnica. La politica si basa sulla potenza, la potenza si basa sulle armi, e le armi sulla tecnica.
Max Born, Fisica e politica, 1960

Non ci sono più parole potenti. Capita di dire "Dio" solo per pronunciare una parola che una volta era potente.
Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1973

Possibile che l'ossessione della potenza eguagli, per un amante, l'ossessione dell'impotenza?
Colette, Il puro e l'impuro, 1941

La forza dei giovani è la potenza delle loro illusioni.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

La magnanimità, il coraggio, le passioni, la potenza di fare, la potenza di godere, tutto ciò che fa nobile e viva la vita, dipende dal vigore del corpo, e senza quello non ha luogo. Uno che sia debole di corpo, non è uomo, ma bambino; anzi peggio; perché la sua sorte è di stare a vedere gli altri che vivono, ed esso al più chiacchierare, ma la vita non è per lui.
Giacomo Leopardi, Dialogo di Tristano e di un Amico, in Operette morali, 1827/34

La malattia chimerica, di cui la volontà di potenza non è che la giustificazione intellettuale, è la volontà di divinità: ogni uomo sogna di essere dio.
André Malraux, La condizione umana, 1933

La tendenza generale del mondo è quella di fare della mediocrità la potenza dominante.
John Stuart Mill, Sulla libertà, 1859

L'esercitare potenza costa fatica e richiede coraggio. Perciò tanti non fanno valere il loro buono, ottimo diritto, perché questo diritto è una specie di potenza, ma essi sono troppo pigri o vili per esercitarlo. Indulgenza e pazienza si chiamano le virtù con cui si coprono questi difetti.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

Certo non ha còlto nella verità, colui che per raggiungerla lanciò la parola della "volontà di esistere": questa volontà - non esiste! Infatti: ciò che non è, non può volere; ma ciò che è nell'esistenza, come potrebbe ancora volere l'esistenza! Solo dove è vita, è anche volontà: ma non volontà di vita, bensì – così ti insegno io – volontà di potenza!
Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85

Del rango decide la quantità di potenza che tu sei: il resto è pusillanimità.
Friedrich Nietzsche, La volontà di potenza, 1901/06 (postumo)

Il fanatismo è caratterizzato da un sentimento di potenza, che fa compiere azioni a volte eroiche, ma più spesso distruttive ed incivili.
Willy Pasini, La vita è semplice, 1998

La volontà ti potenzia.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Proverbi sui Potenti
  • Amicizia di grandi vicinanza di leoni.
  • Amicizia di potente e vin di fiasco la sera è buono e la mattina è guasto.
  • Coi potenti non si fa compagnia.
  • Con doni e presenti si placano i potenti.
  • Con i potenti e i matti è inutile far patti.
  • I pesci grossi mangiano quelli piccoli.
  • Il piccolo fa quel che puole e il grande fa quel che vuole.
  • Il prudente ceda al potente.
  • La capra col leon non può far guerra.
  • Non c’è uno tanto potente che una pulce non gli morda il culo.
  • Non è mai sicura la società con i potenti
  • Ogni nemico è potente, anche la mosca.
  • Quando si firma la pace tra il cane e il lupo è la fine delle pecore.
  • Se vuoi conoscere l’uomo fallo ricco o potente
  • Tre cose al mondo hai da tener presenti: non costruir casa vicino ai torrenti, non fare società con i parenti, non fare mai question con i potenti.
  • Tre cose sono di breve durata: giuramenti delle donne, amicizia dei potenti e sole d’inverno.
Note
Per leggere altre citazioni su argomenti correlati a questo, clicca sul link "Politica" riportato qui in basso.

Nessun commento: