Figli - Aforismi, frasi e proverbi

Raccolta di aforismi, frasi celebri e proverbi sull'avere un figlio o una figlia e sull'educazione dei figli. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla relazione tra genitori e figli, sui figli viziati, sugli orfani e l'adozione. [Trovi i link in fondo alla pagina].
Vivi in modo che quando i tuoi figli penseranno alla correttezza
e all'integrità penseranno a te. (H. Jackson Brown Jr.)
Figli
© Aforismario

Devo studiare la politica e la guerra perché i nostri figli possano avere la libertà di studiare matematica, filosofia, geografia, storia naturale, navigazione, commercio e agricoltura, così che i loro figli abbiano diritto a studiare pittura, poesia, musica, architettura, scultura, arazzi e porcellana.
John Adams, lettera ad Abigail Adams, 1780

Una signora è venuta a chiedere al dottore se è il caso che una donna abbia figli oltre i 35. Ho risposto che 35 figli è abbastanza per qualsiasi donna.
Gracie Allen (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

I figli, come i libri, sono viaggi all'interno di noi stessi in cui il corpo, la mente e l'anima mutano direzione, si volgono verso il centro stesso dell'esistenza.
Isabel Allende, Paula, 1995

Ciascuno è figlio della propria anima.
Henri Frédéric Amiel, Diario intimo, 1839/81 (postumo, 1976/94)

Chi ha moglie e figli ha dato ostaggi alla fortuna; essi infatti sono impedimenti a grandi imprese, virtuose o inique che siano. Sicuramente le opere migliori e di maggiore valore per la comunità provengono da uomini senza mogli e figli i quali, sia per affetto che per mezzi, hanno sposato la comunità, offrendole la loro dote.
Francis Bacon, Saggi, 1597/1625

I figli addolciscono le fatiche, ma rendono le sventure più amare; aumentano le preoccupazioni della vita, ma mitigano il ricordo della morte.
Francis Bacon, Saggi, 1597/1625

Nel guardare la propria figlia salire sulla macchina del suo filarino ci si sente come se si affidasse a un gorilla uno Stradivari da un milione di dollari.
Jim Bishop [1]

Se il vostro bambino è bellissimo e perfetto, non piange né fa storie, prende sonno e fa il ruttino al momento giusto, allora siete una nonna.
Theresa Blomingdale (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Quando i mie figli diventano ingovernabili e indisciplinati, mi servo di un box, molto carino e del tutto sicuro. Quando hanno finito, esco.
Erma Bombeck [1]

Bambini? Preferisco cominciarne cento che finirne uno.
Paolina Bonaparte, XIX sec. (attribuito - fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Quando una donna ha vent'anni, un figlio la deforma; quando ne ha trenta, la conserva; quando ne ha quaranta la ringiovanisce.
Léon Blum, Del matrimonio, 1907

Il mondo non è fatto per le coppie senza figli. I servizi da tavola sono per sei o per dodici, le sedie della cucina per quattro, le gomme da masticare cinque per pacchetto.
Erma Bombeck, Se la vita è un piatto di ciliege, perché a me solo i noccioli?, 1978

In generale, i miei ragazzi non mangiano nulla che non abbiano visto saltare sul video della TV.
Erma Bombeck [1]

Per anni io e mio marito siamo stati a favore delle vacanze separate, ma i nostri figli sono sempre riusciti a trovarci.
Erma Bombeck [1]

I figli sono la sicura della rivoltella.
Libero Bovio, Don Liberato si spassa, 1937

Le persone che dicono di dormire come un bambino di solito non ne hanno uno.
Leo J. Burke (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Quando ti nasce un figlio non sai mai chi ti metti in casa.
Achille Campanile (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Quel che non bisogna assolutamente che i figli sappiano, è che li si è fatti nascere.
Guido Ceronetti, Pensieri del tè, 1987

Visto che non puoi cambiare i tuoi figli, proponi loro un'altra madre.
Christiane Collange, Io, tua madre, 1985

Mia figlia ha undici anni e gira tutto il giorno in casa col muso, in attesa che le crescano le tette.
Bill Cosby [1]

Ci sono tre modi per poter fare una cosa: farvela da soli, assumere qualcuno per farla o proibire di farla ai vostri figli.
Mona Crane (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il guaio con i figli è che non è previsto il diritto di recesso.
Quentin Crisp [1]

Ho dei figli di bell'aspetto. Grazie a Dio, mia moglie mi tradisce.
Rodney Dangerfield [1]

Se il figliol prodigo avesse preannunciato il suo arrivo, il vitello grasso avrebbe mangiato meno.
Fabio Di Iorio [1]

Passiamo i primi dodici mesi della vita dei nostri figli a insegnare loro a camminare e a parlare, e i seguenti dodici anni a dire loro di sedersi e tacere.
Phyllis Diller (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Pulire la casa mentre i figli stanno ancora crescendo è come spalare il marciapiede prima che smetta di nevicare.
Phyllis Diller [1]

La piena utilizzazione della vita è raggiunta dalle donne che hanno figli. Quella è la loro certezza.
Marguerite Duras, La vita materiale, 1987

Non prestate mai la vostra macchina a qualcuno che avete generato.
Nora Ephron [1]

Che se io saprei che mio figlio mi diventerebbe un orecchione, vivo glielo faccio mangiare il ritratto di Dorian Gray!
Giorgio Faletti [1]

Molte donne si chiedono: metter al mondo un figlio, perché? Perché abbia fame, perché abbia freddo, perché venga tradito ed offeso, perché muoia ammazzato alla guerra o da una malattia? E negano la speranza che la sua fame sia saziata, che il suo freddo sia scaldato, che la fedeltà e il rispetto gli siano amici, che viva a lungo per tentar di cancellare le malattie e la guerra.
Oriana Fallaci, Lettera a un bambino mai nato, 1975

Qual è il dispiacere più grande che un figlio di cinque anni potrebbe darmi? Violentare una compagna d’asilo o volersi iscrivere al Piccolo Coro dell’Antoniano?
Fabio Fazio [1]

Ho chiamato mio figlio «Caffè» perché ci tiene svegli tutta la notte.
Leopold Fetchner [1]

Ah, il rumore di piccoli passettini in giro per la casa... Non c’è niente come avere un nano per maggiordomo!
W. C. Fields [1]

Lascia che i tuoi figli vadano se si vuoi tenerli con te.
Malcolm Forbes, I detti di Presidente Malcolm, 1978

Lei: "Mio figlio assomiglia tutto al padre".
L’amica: "Un pochino però anche a tuo marito".
Claudio Gasparini [1]

Il denaro non è tutto, ma di sicuro vi mantiene in contatto con i vostri figli.
John Paul Getty [1]

Alcuni dei nostri figli sono le nostre giustificazioni, altri sono solo i nostri rimpianti.
Kahlil Gibran, Sabbia e spuma, 1926

Non possiamo formare le menti dei nostri figli secondo i nostri concetti; ma li dobbiamo tenere e amare come Dio ce li ha donati.
Johann Wolfgang Goethe, Arminio e Dorotea, 1798

I figli danno uno scopo alla nostra vita. In questo momento il mio scopo è riuscire finalmente a schiacciare un pisolino.
Reno Goodale (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

I neonati e i bambini hanno bisogno di qualcuno da cui copiare la felicità e qualcuno con cui essere felice.
Mary McClure Goulding e Robert L. Goulding, Il cambiamento di vita nella terapia ridecisionale, 1979/97

Il migliore odore è quello del pane, il miglior sapore quello del sale, il migliore amore quello dei figli.
Graham Greene, Il potere e la gloria, 1940 (proverbio)

Se vostro figlio dovesse chiedervi perché piove, credo che una buona risposta sia: «È Dio che sta piangendo». Se poi insiste nel domandarvi perché Dio sta piangendo, un'altra ottima risposta è: «Probabilmente per qualcosa che hai combinato tu».
Jack Handley [1]

La donna, appena ha un figlio, ama ancora l'uomo soltanto quanto egli ama il figlio.
Christian Friedrich Hebbel, Diario, 1835/63

Non danneggiate i vostri figli rendendo loro facile la vita.
Robert Anson Heinlein, Lazarus Long l'Immortale, 1973

Il tatto è il senso fondamentale. Un bambino ne fa l’esperienza prima di nascere, e molto tempo prima d’imparare a usare la vista, l’udito o il gusto, e nessun umano smette mai di averne bisogno. Lesinate il danaro ai vostri figli... ma non gli abbracci.
Robert Anson Heinlein, Lazarus Long l'Immortale, 1973

Non deve destare meraviglia che i bambini nati al di fuori del matrimonio siano, perlopiù, le teste migliori; sono il risultato di un'ora spiritosa. I figli nati all'interno del matrimonio sono spesso il risultato della noia.
Theodor von Hippel, Del matrimonio, 1774

Le famiglie con figli e le famiglie senza figli si compiangono le une con le altre.
Edgar Watson Howe, Country town sayings, 1911

Se le donne hanno una debolezza, è che mettono i figli innanzi a sé stesse.
Erica Jong, Serenissima, 1987

Avere un figlio significa manifestare un assoluto accordo con l'uomo. Se ho un bambino, è come se dicessi: sono nato, ho assaggiato la vita e ho constatato che essa è così buona che merita di essere moltiplicata.
Milan Kundera, Il valzer degli addii, 1972

Ci sono poche cose più gratificanti che vedere i propri figli alle prese con i loro figli adolescenti.
Doug Larson [1]

Quando mio figlio nacque, tutti dissero che mi somigliava moltissimo. Poi l’infermiera lo girò nel verso giusto.
Boris Makaresko [1]

− Ho tredici figli. Per me non sono un peso, amo mio marito.
− Signora, anch'io amo il mio sigaro ma ogni tanto me lo tolgo di bocca.
Groucho Marx [1]

I nipoti sono figli quando lo vogliamo noi; i figli lo sono nostro malgrado.
Charles-Louis de Montesquieu, I miei pensieri, 1716-55 (postumo 1899-01)

Un figlio stupido è peggio di uno vizioso, perché non c'è speranza che cambi.
Shu Shueh Mou, Il libro di un cinico

Se l’uomo non ha figli, non ha un pieno diritto di interloquire sui bisogni di un singolo Stato. Bisogna aver rischiato personalmente con gli altri, nei figli, ciò che si ha di più caro: solo ciò lega saldamente allo Stato; bisogna tener presente la felicità dei propri discendenti, e quindi innanzitutto avere dei discendenti, per prendere giusta natural parte a tutte le istituzioni e alle loro trasformazioni. Lo sviluppo di una moralità più alta dipende dal fatto che uno abbia figli; ciò lo dispone altruisticamente, o più esattamente: allarga il suo egoismo nel senso della durata e gli fa perseguire con serietà scopi che vanno oltre la sua vita individuale.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano, 1878

L'uomo è per la donna un mezzo: lo scopo è sempre il figlio.
Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85

Ho portato i miei figli ovunque, ma hanno sempre trovato la via di casa.
Robert Orben (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non potevo più sopportare i capelli lunghi di mio figlio, così l’ho trascinato dal barbiere e ho detto «Rasatelo!». Il barbiere ha obbedito, e io ho scoperto di avere vissuto per almeno due anni col figlio di qualcun altro.
Bob Phillips [1]

Vi accorgete che i vostri figli stanno crescendo quando smettono di farvi domande che non hanno risposte.
John J. Plomp [1]

I bambini sono i messaggi viventi che inviamo a un tempo che non vedremo.
Neil Postman, La scomparsa dell'infanzia, 1982

Avete mai visto come appare una città dopo un terremoto? E come se la stanza di vostro figlio fosse contagiosa.
Joseph Rossenbloom [1]

Una donna impiega vent'anni a fare di suo figlio un uomo perché un'altra ne faccia uno sciocco in venti minuti.
Helen Rowland, A Guide to Men, 1922

Mettere al mondo dei figli che diano soddisfazione è un'ardua impresa costruttiva, capace di dare gioie profonde. La donna che abbia saputo farlo sentirà che, quale risultato della sua fatica, il mondo si è arricchito di qualcosa di prezioso che altrimenti non avrebbe.
Bertrand Russell, La conquista della felicità, 1930

− Per voi uomini è diverso: Charlie Chaplin ha avuto figli fino a 73 anni.
− Sì, ma non riusciva a tenerli in braccio!
Meg Ryan e Billy Crystal, in Harry ti presento Sally, 1989

Forse ti sposerai o forse no. Forse avrai figli o forse no. Forse divorzierai a quarant’anni. Forse ballerai con lei al settantacinquesimo anniversario di matrimonio. Comunque vada, non congratularti troppo con te stesso, ma non rimproverarti neanche. Le tue scelte sono scommesse. Come quelle di chiunque altro.
Mary Schmich, Usa la crema solare, 1997

Chi ama il proprio figlio usa spesso la frusta, per gioire di lui alla fine.
Siracide, Antico Testamento, II sec. a.e.c.

Un cavallo non domato diventa restio, un figlio lasciato a se stesso diventa sventato.
Siracide, Antico Testamento, II sec. a.e.c.

Nel tanto decantato amore col quale si mettono al mondo dei figli, io ci vedo parecchio egoismo, un po’ d’incoscienza e un pizzico di crudeltà.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Per ovviare al fatto di non saper badare neppure a sé stessi, è facile ci si risolva con il voler badare a un figlio.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Che in un mondo miserabile si continui tranquillamente a fare figli, rende questo mondo, per quanto possibile, ancora piú miserabile.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

I figli sono appigli, sono punti d’appoggio ai quali i piú si aggrappano per non rischiare di cadere nell’insensato vuoto della propria esistenza.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

La donna possiede un utero che esige di essere riempito; è del tutto naturale, dunque, che, diversamente dall'uomo, senta un bisogno quasi fisiologico – che può spingersi fino all’ossessione – di avere un figlio. Ciò che sorprende è la facilità con la quale essa riesca sempre a trovare un allocco felice d’immolarsi per andare incontro a questa sua esigenza.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Ogni famiglia, quando nasce un figlio lo vuole intelligente; ma l’intelligenza mia è stata la rovina di tutta la mia vita. Io spero che mio figlio sia stupidissimo e ignorantissimo: coronerà una vita tranquilla diventando ministro.
Su-chè, XI-XII sec.

Ci si studia tre settimane, ci si ama tre mesi, ci si bisticcia tre anni, ci si tollera trent'anni e i figli ricominciano.
Hippolyte Taine, Vita e opinioni di M. Frédéric-Thomas Graindorge, 1867

Mai avere figli, solo nipoti.
Gore Vidal [1]

I figli sono come i mariti: va tutto bene finché sono di qualcun'altra.
Marcia Warfield [1]

Mio figlio è un dottore nato: riesce a scrivere cose che nessuno riesce a leggere.
Henny Youngman [1]

Le parole che hanno avvelenato il cuore di un figlio, pronunciate per meschinità o per ignoranza, si sedimentano nella memoria e lasciano un marchio indelebile.
Carlos Ruiz Zafón, L'ombra del vento, 2001

Un granello di sabbia rispecchia la meraviglia dell'universo. Un figlio dimostra la meraviglia che siamo.
Anonimo (attribuito a Paulo Coelho)

Proverbi sui Figli
  • A chi il Signore non dà figlioli il diavolo dà nipoti.
  • Accasa il figlio quando vuoi, e la figlia quando puoi.
  • All'uomo fortunato nasce prima la figlia.
  • Alleva i tuoi figli poveretti, se li vuoi ricchi e benedetti.
  • Buona tela fila chi sua figlia bene alleva.
  • Casa senza figlioli, giardino senza fiori.
  • Chi disse figlioli disse dolori.
  • Chi ha figli ha guai e chi non ne ha, ne ha più che mai.
  • Chi ha figli tutti i bocconi non son suoi.
  • Chi ha figli grandi, fuor li mandi.
  • Chi ha la figlia vezzosa, la fa presuntuosa.
  • Chi il figlio troppo accarezza, non ne sentirà l'allegrezza.
  • Chi marita al vicino la sua figlia non sa quel che le dà né quel che gli piglia.
  • Chi non ascolta il padre in giovinezza, dovrà pentirsene in vecchiezza.
  • Chi non ha figli ha un dispiacere solo.
  • Chi non ha figlioli non conosce pene e dolori.
  • Chi non ha figli non sa cosa sia amore.
  • Chi risparmia il bastone, fa il figlio birbone.
  • Chi vuol far bella la famiglia, incominci dalla figlia.
  • Con una figliola si fan due generi.
  • Dio non dà i figli, ma li presta.
  • È un cattivo figlio quello che fa piangere sua madre.
  • Figli di un ventre, non tutti di una mente.
  • Figli piccoli fastidi piccoli, figli grandi fastidi grandi.
  • Figlia e botte di vino mettile presto in cammino.
  • Figlia e giardino guardali dal vicino.
  • Figlie da maritare fastidiose da governare.
  • " " da maritare ossi duri da rosicare.
  • " " e frittelle più se ne fa più vengon belle.
  • " " e pecore non son mai troppe.
  • " " , vigne e giardini, guardali dai vicini.
  • Figli piccoli male al capo, figli grandi male al cuore.
  • Figli piccoli problemi piccoli, figli grandi problemi grandi, figli sposati problemi moltiplicati.
  • Figlio troppo accarezzato non fu mai ben allevato.
  • Figlio unico, figlio capriccioso.
  • Figlio unico: o tutto matto o tutto savio.
  • Figlio viziato non è mai sazio.
  • Figlioli e guai non mancan mai.
  • Figlioli, tovaglioli e lenzuoli non sono mai troppi.
  • Figliole e frittelle, più se ne fa più vengon belle.
  • Figlioli da allevare, ferro da masticare.
  • I figli scontano le colpe dei padri.
  • I " " sono come i capelli: meno sono e più si curano.
  • I " " sono la benedizione di Dio.
  • I " " sono la ricchezza dei poveri.
  • I " " vengono dal cuore e il marito dalla porta.
  • Il primo figlio nasce quando vuole.
  • Il ruolo del figli: obbedire e seguire i consigli
  • Il figlio unico è sempre disgraziato, perché troppo accarezzato.
  • Il più gran vantaggio che si possa fare ai figli, è di educarli bene.
  • I figli buoni sono la ricchezza, la felicità e la benedizione dei genitori.
  • I figli sono cure sicure e consolazioni incerte.
  • I figli succhiano la madre da piccoli, e il padre da grandi.
  • I vicini le maritano, e il padre dà la dote.
  • Il primo servizio che fa il figlio al padre, è di farlo disperare.
  • Le figlie vogliono essere custodite più dei figli.
  • La madre pietosa fa la figlia viziosa.
  • La madre misera fa la figlia valente.
  • La figlia com'è allevata, la stoppa com'è filata.
  • Meglio dieci figli che uno solo.
  • Ogni scimmia trova belli i suoi scimmiotti.
  • Più figli non son troppi se son buoni, troppo è uno solo che al vizio s'abbandoni.
  • Quando sia giunto a certa età tuo figlio, che ti tratti qual fratello io ti consiglio.
  • Quando nascono son tutti belli, quando si sposano tutti buoni e quando muoiono tutti santi.
  • Quello che si fa per i figli non si fa per nessuno.
  • Tre cose sono la miglior veste delle fanciulle: semplicità, castità e candore.
  • Tre figlie e una madre, quattro diavoli per un padre.
  • Trulli trulli, chi li ha fatti li trastulli.
  • Un figlio è poco e due son troppi.
  • Una figlia, una meraviglia.
I figli so' piezz' 'e co're.
(I figli son pezzi di cuore).
Proverbio napoletano

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Genitori e Figli - Adozione e Orfani - Fratelli - Sorelle - Viziati e Capricciosi

Nessun commento: