2015-03-10

Gioventù ed Età avanzata - Frasi su Giovani e Anziani

Aforismi, proverbi e battute umoristiche sulla relazione tra giovinezza e vecchiaia, sul confronto tra i giovani e le persone in età matura o avanzata. All'età giovanile e alla vecchiaia considerate separatamente sono state dedicate altre due pagine di citazioni che puoi trovare nella sezione "Età" del menu a destra. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulle varie età della vita dai 10 ai 100 anni, e sul confronto tra maturità e immaturità.
Anche l'autunno della vita ha le sue luci,
quelle luci che non hanno le altre stagioni. (Joseph Joubert)
1. Giovani e Anziani
© Aforismario

Viaggiare, per i giovani, è una parte dell'educazione, per i vecchi una parte dell'esperienza.
Francis Bacon, Saggi, 1597/1625

Si è giovani una volta sola, ma si può essere stati vecchi sempre.
Mirko Badiale (Aforismi inediti su Aforismario)

I vecchi si ripetono e i giovani non hanno niente da dire. La noia è reciproca.
Jacques Bainville, Letture, 1937 (postumo)

Quando si è giovani si cerca l’amore, nella maturità si vive di abitudini, da vecchi si desidera l’aiuto reciproco.
Romano Battaglia, L’uomo che vendeva il cielo, 2011

Nei giovani tutti i desideri diventano avventure, nei vecchi si trasformano in paure.
Romano Battaglia, L’uomo che vendeva il cielo, 2011

I giovani hanno mangiato i vecchi. Quanto a digerirli...
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

Essendo stato molto vecchio da giovane, mi sia concesso da vecchio qualche lume di gioventù.
ibidem

Vorrei dedicare una mattina di questa mia vecchiezza a sperimentare i giochi che non giocai da ragazzo: far volare un aquilone, soffiare bolle di sapone da una finestra...
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

Ogni vecchio si vede come una somma di astuzie riuscite. Ogni giovane si sente l'origine del mondo.
Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1973

Soltanto da giovani si vive nel presente. Da vecchi si sopravvive appena nel proprio futuro.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

Sono contenti facile i giovani, godono come vogliono tanto per cominciare, proprio vero! Tutta la giovinezza va a sfociare su una spiaggia bellissima, in riva all'acqua, dove tutte le donne hanno l'aria di essere finalmente libere, dove sono così belle da non aver nemmeno più bisogno della menzogna dei nostri sogni. Allora certo, una volta che viene l'inverno, è dura rientrare, dirsi che è finita, ammetterlo. Si resterebbe lo stesso lì, nel freddo, nell'età, si spera ancora. Si può capire. Siamo ignobili. Non bisogna dar la colpa a nessuno. Godere ed essere felici anzitutto.
Louis-Ferdinand Céline, Viaggio al termine della notte, 1932

Il giovane cerca la felicità nell'imprevisto; il vecchio nell'abitudine.
Paul Courty, Poesie e pensieri, 1894 (postumo)

Mai si è troppo giovani o troppo vecchi per la conoscenza della felicità. A qualsiasi età è bello occuparsi del benessere dell'animo nostro.
Epicuro, Lettera a Meneceo, IV-III sec. a.e.c.

Se l'adulto rimpiange l'infanzia, è perché non la ricorda o perché la ricorda male.
Joan Fuster, Giudizi finali, 1960/68

La fede nelle cose del mondo è il conforto dei giovani e la fede in Dio quello dei vecchi.
Aristide Gabelli, Pensieri, 1886

A un uomo anziano rimproveravano d'occuparsi ancora di donne giovani. "È l'unico modo," rispose, "per ringiovanirsi, e ciò lo vogliono tutti."
Johann Wolfgang Goethe, Le affinità elettive, 1809

Quello che oggi è un giovane pieno di fuoco balzerebbe indietro dall'orrore, se potesse vedere il ritratto di sé stesso quando sarà vecchio.
Nikolaj Gogol', Le anime morte, 1842

Beato chi da giovane sognò tali sogni che possa, da vecchio, seguitare a sognarli.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Quando gli amici di un uomo cominciano a fargli i complimenti perché sembra così giovane, questo può star certo che quelli pensano che stia diventando vecchio.
Washington Irving, Bracebridge Hall, 1822

Da giovani si mette da parte per la vecchiaia; da vecchi si risparmia per la morte. L'erede, prodigo, paga un bel funerale e si mangia il resto.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

I fanciulli trovano il tutto nel nulla, gli uomini il nulla nel tutto.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

È pericoloso dare gratis ai giovani molte cose che costarono carissime ai più anziani.
Mino Maccari, Asterischi, su Il Selvaggio, 1932

Largo ai giovani! Un bel complimento davvero! Largo si fa ai vecchi.
ibidem

Ai giovani la lotta, anche se fiera e tenace; ai vecchi l'indulgenza per gli uomini e per le cose. Ai giovani abbattere i nemici del bene e del vero; ai giovani combattere per il trionfo del progresso, della libertà, della giustizia. Ai vecchi medicare le ferite dei caduti, siano poi d'una parte o dell'altra. Ai giovani la fede, che apre gli orizzonti dell'avvenire; ai vecchi la carità che calma il dolore da qualunque parte venga, che medica i feriti e seppellisce i morti.
Paolo Mantegazza, Elogio della vecchiaia, 1893

Il vecchio vive nel passato, il giovane nell'avvenire, e veruno nel presente, perché mentre si parla non è: quindi siamo tutti adoratori di cadaveri o di fantasmi.
Giovanni Battista Niccolini, in Atto Vannucci, Ricordi della vita e delle opera di G. B. Niccolini, 1866

Il tono con cui i giovani parlano, lodano, biasimano, poetano, spiace a chi è in un’età maggiore perché è troppo alto, cioè insieme sordo e poco chiaro, come il suono sotto una volta, che acquista un tale rimbombo a causa del vuoto; giacché la maggior parte di ciò che i giovani pensano non è sgorgato dalla pienezza della loro natura, ma è eco, risonanza di ciò che è stato pensato, detto, lodato, biasimato in loro vicinanza. Ma poiché in loro i sentimenti (di simpatia e di antipatia) risuonano molto più fortemente delle ragioni dei medesimi, ne nasce, quando essi esprimono ad alta voce i loro sentimenti, quel tono sordo, rimbombante, che costituisce il segno dell’assenza o della scarsità di ragioni. Il tono dell’età matura è rigoroso, con brevi interruzioni, moderatamente alto, ma, come tutto ciò che è chiaramente articolato, giunge molto lontano. La vecchiaia infine conferisce spesso al tono una certa mitezza ed indulgenza e per così dire lo inzucchera: certo in parecchi casi anche lo inacidisce.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano, 1878

Certi sono vecchi da giovani: ma una tarda giovinezza è lunga giovinezza.
Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85

Maturità dell'uomo: significa aver ritrovato la serietà che da fanciulli si metteva nei giochi.
Friedrich Nietzsche, Al di là del bene e del male, 1886

Ci si mette molto tempo per diventare giovani.
Picasso [1]

Nessuno è così vecchio che non possa vivere un altro anno, né così giovane che non possa morire oggi.
Fernando de Rojas, La Celestina, 1499

Vista da giovani la vita è un avvenire infinitamente lungo, vista da vecchi un passato molto breve.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Tutto ciò che i giovani possono fare per i vecchi è scandalizzarli e tenerli aggiornati.
George Bernard Shaw, Fanny's First Play, 1911

Accusare i giovani è una parte necessaria nell'igiene dei vecchi, e aiuta enormemente la loro circolazione sanguigna.
Logan Pearsall Smith, Ripensamenti, 1931

C’è soltanto una cosa più triste della vita di un vecchio scapolo, ed è la vita di un giovane sposato.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Ogni anziano porta dentro di sé, seminascosto sotto il cumulo degli anni, un giovane incredulo dinanzi alla propria età.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Un consiglio ai mariti anziani delle mogli giovani e belle: state lontani da casa più possibile, perché alle vostre mogli la voglia di tradirvi viene quando vi vedono.
Enrico Vanzina [1]

I giovani soffrono meno per i propri errori che per la prudenza dei vecchi.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

Ogni anziano porta dentro di sé, seminascosto sotto il cumulo degli anni,
un giovane incredulo dinanzi alla propria età. (Giovanni Soriano)
2. Gioventù e Vecchiaia
© Aforismario

Fanciullezza. Periodo di transizione nella vita umana che sta tra l'idiozia dell'infanzia e la follia della giovinezza, a due passi dalle colpe della maturità e a tre dai rimorsi della vecchiaia.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Ho raggiunto la giovinezza in tarda età.
Pino Caruso, Appartengo a una generazione che deve ancora nascere, 2014

Ai giovani l'intrepidezza, la perseveranza all'adulto, ai vecchi la prudenza e il consiglio.
Marco Tullio Cicerone, Cato Maior de senectute (Sulla vecchiaia), 44 a.e.c.

In genere passiamo la gioventù a rovinarci la salute e la vecchiaia a curarla.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

La gioventù, la maturità e la vecchiaia sono tre periodi della vita che potremmo ribattezzare "rivoluzione, riflessione e televisione".
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

La giovinezza è uno sproposito; la virilità, una lotta; la vecchiaia, un rimpianto.
Benjamin Disraeli, Coningsby, 1844

La giovinezza non è, forse, che un breve errore – e la vecchiaia un lungo rimpianto.
Henri Duvernois, Bellezza, 1931

Se gioventù sapesse, se vecchiaia potesse.
Henri Estienne, Les prémices, 1594

La giovinezza è la vita, la vecchiaia già l'ombra della morte.
Massimo Fini, Ragazzo, 2007

In gioventù vivere è godere, nella virilità lavorare, al di là di questa aspettar la morte.
Aristide Gabelli, Pensieri, 1886

La gioventù ci faceva sognare; la maturità ci fa pensare; la vecchiaia ci farà sospirare.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

La vecchiaia non ci toglie i piaceri della giovinezza: ce li fa dimenticare.
ibidem

La giovinezza è il più grande rimpianto e il più patetico rifugio della vecchiaia.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Se la giovinezza tornasse, non ci troverebbe più.
ibidem

In vecchiaia si pagano i debiti contratti in gioventù.
Fausto Gianfranceschi, Lode della torre d'avorio, 2007

Nell'uomo non c'è altro di buono che i suoi sentimenti giovanili e i suoi pensieri senili.
Joseph Joubert, Pensieri, 1838 (postumo)

Anche l'autunno della vita ha le sue luci, quelle luci che non hanno le altre stagioni.
ibidem

La giovinezza è felice perché ha la capacità di vedere la bellezza. Chiunque sia in grado di mantenere la capacità di vedere la bellezza non diventerà mai vecchio.
Franz Kafka, in Gustav Janouch, Colloqui con Kafka, 1951

Il ricordo della giovinezza è dolce nei vecchi, i quali amano i luoghi in cui l’hanno trascorsa; hanno care le persone che hanno incominciato a conoscere in quel periodo; esibiscono qualche parola del loro primo linguaggio parlato, prediligono l’antico modo di cantare e le vecchie danze; lodano le mode allora dominanti negli abiti, nei mobili e nelle carrozze; non riescono ancora a disapprovare certe cose che servivano alle loro passioni, che erano così utili ai loro piaceri e che ne richiamano la memoria. Come potrebbero preferire nuove usanze o mode recentissime, in cui non essi hanno parte alcuna, da cui nulla sperano, che i giovani hanno creato, traendone a loro volta così grandi vantaggi contro la vecchiaia?
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Si consideri che, come presentemente ci si duole della fiorente giovinezza che più non c’è, né più tornerà, sopraggiungerà la decrepitezza che farà rimpiangere l’età virile, in cui ancora ci troviamo e che non apprezziamo abbastanza.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

La giovinezza? Dura fino a quando non si diventa un vecchio furfante.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

L’uomo è condannato o a consumare la gioventù senza proposito, la quale è il solo tempo di far frutto per l’età che viene, e di provvedere al proprio stato, o a spenderla in procacciare godimenti a quella parte della sua vita, nella quale egli non sarà più atto a godere.
Giacomo Leopardi, Pensieri, 1845 (postumo)

Il sentimento della famiglia è un sentimento inferiore, quasi animale, creato dalla paura delle grandi belve libere e delle notti gonfie d'agguati e d'avventure. Nasce coi primi segni della vecchiaia che screpolano la metallica gioventù.
Filippo Tommaso Marinetti, Democrazia futurista, 1919

Quanta più legna hai bruciato in gioventù, tanto più fumo ti brucerà negli occhi in vecchiaia.
Gianni Monduzzi, Orgasmo e pregiudizio, 1997

Chi intenderà, chi difenderà la giovinezza sublime della sterile sapienza dell’età virile e della lugubre tirannia dei vecchi? Gli uni e gli altri hanno l’animo che già è morta a metà, e non lo sanno! La loro sapienza aiuta a morire, non a vivere; e la gioventù ha una sapienza innata di ben altro valore, perché in essa si contengono le leggi della vita.
Alfredo Panzini, Piccole storie del mondo grande, 1901

Due sole vere infelicità ha la vita, per coloro sui quali la natura esercita la sua feroce ingiustizia: la bruttezza e la vecchiaia, soggette al disprezzo e allo scherno della bellezza e della gioventù.
Luigi Pirandello, L'esclusa, 1901

A poco a poco la vecchiaia rilascia tutto ciò che la giovinezza si era presa del mondo. Giovani, crediamo infatti che sia nostra ogni cosa, nostro o fatto per noi tutto il mondo; vecchi, lasciamo che il mondo se lo prendano gli altri, o credano di prenderselo; e ridiamo di questo inganno, d’un riso però che non può non essere amaro, pensando che fu anche nostro, e che ne fummo lieti.
Luigi Pirandello, Le rime della Selva, 1906

L'uomo di natura calma e serena sente appena il peso dell'età; ma per chi è di opposta natura sono un greve fardello così la giovinezza come la vecchiaia.
Platone, Repubblica, 390/360 a.e.c.

Cinquant’anni!... La vecchiaia per i giovani, la giovinezza per i vecchi!
William Powell

Le sette età di una donna sono: neonata, bambina, signorina, giovane donna, giovane donna, giovane donna e giovane donna.
Herbert V. Prochnow e Herbert V. Prochnow jr.

La gioventù non sa quel che può, la maturità non può quel che sa.
José Saramago, La caverna, 2001

Nella prima giovinezza stiamo davanti alla vita che ci attende come i bambini davanti al sipario, in lieta e intensa attesa delle cose che verranno. Per fortuna non sappiamo che cosa realmente verrà. Giacche, a chi lo sa, i bambini possono sembrare talvolta delinquenti innocenti che sono stati condannati non alla morte ma alla vita, senza tuttavia aver ancora appreso il contenuto del loro verdetto. - Ciò nondimeno ciascuno si augura una vecchiaia avanzata, dunque una condizione nella quale si dice: "Oggi va male e ogni giorno andrà peggio - finché verrà il peggio di tutto".
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Avrete sentito parlare delle tre età dell’uomo: la giovinezza, la maturità e la «ma stai benissimo!».
Francis Joseph Spellman [1]

Per riavere la propria giovinezza basta ripeterne le follie.
Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray, 1891

Proverbi su Gioventù e Vecchiaia
  • Chi fa buona gioventù, fa cattiva vecchiaia.
  • Chi ingrassa la vecchiaia, gode due gioventù.
  • Chi non folleggia in gioventù fa pazzie in vecchiaia.
  • Chi non segue virtù in giovinezza, fuggire il vizio non potrà in vecchiezza.
  • Chi vuol mietere in vecchiaia, semini in gioventù.
  • Ognuno ha la vecchiezza che si prepara in giovinezza.
  • Quel che è permesso in gioventù, non è permesso in vecchiaia.
  • A sette anni bambinelli, a settanta si torna quelli.
  • Bisognerebbe essere prima vecchi e poi giovani.
  • Chi non fa pazzie in gioventù le fa in vecchiaia.
  • Chi non s’innamora da giovane, s’innamora da vecchio.
  • Dei giovani ne muore qualcuno, dei vecchi non ne campa nessuno.
  • Gioventù oziosa, vecchiezza bisognosa.
  • Gioventù sogna e vecchiaia ricorda.
  • I giovani possono morire presto, ma i vecchi non possono campare molto.
  • I vecchi non stanno mai zitti e i ragazzi non stanno mai fermi.
  • Il vecchio è da onorare, il giovane da ammaestrare, i saggi da ascoltare e i matti da legare.
  • Il vecchio fa alla giovane quel che una pulce fa nell'ombelico.
  • Il vecchio per pratica e il giovane per grammatica.
  • Il vecchio rimbambisce, il giovane impazzisce.
  • Lingua di vecchi e carne di giovani non stanno mai fermi.
  • Non c'è giovane che non sia bella né vecchia che non sia brutta.
  • Quel che è permesso in gioventù non è permesso in vecchiaia.
  • Quel che si semina da giovani si raccoglie da vecchi.
  • Ragazzi savi e vecchi matti sono sempre fuori posto.
  • Se giaci sulle rose da giovane, giacerai sulle spine da vecchio.
  • Se gioventù sapesse e vecchiaia potesse, non ci sarebbe cosa che non si facesse.
  • Se il giovane sapesse e il vecchio potesse non c’è cosa che non si facesse.
  • Se il vecchio avesse memoria non si meraviglierebbe dei giovani.
  • Se non vuoi viver vecchio, impiccati da giovane.
  • Sposo giovane: corna e croce; sposo vecchio: catarro e tosse.
  • Una giovane maritata a un vecchio, di giorno è serva e di notte è vedova.
  • Val più l'ombra di un vecchio, che la presenza d'un giovane.
Il giovane cammina più veloce dell'anziano, ma l'anziano conosce la strada.
Proverbio africano

Note
  1. Battuta tratta da Gino e Michele, Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Opera omnia, Baldini e Castoldi, 1995
  2. ibidem: parola latina che significa "nello stesso luogo". Si usa in sostituzione del nome di un autore e di un'opera già citati in precedenza, per non doverli ripetere.
  3. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Giovinezza - Vecchiaia - Maturità e Immaturità

Nessun commento: