2015-03-17

Orologio - Frasi sull'Orario e l'Ora legale

Raccolta di aforismi, proverbi e battute divertenti sull'orologio e l'orario. Due piccoli paragrafi sono dedicati all'orologio a cucù e all'ora legale. Nella sezione "Tempo" del sito Aforismario trovi altre raccolte di frasi correlate a questa.
Anche un orologio fermo segna l'ora giusta due volte al giorno. (Hermann Hesse)
1. Orologio
© Aforismario

L'orologio è il carcere del tempo.
Anonimo

Sull'orologio dell'amore è il bacio che scandisce i minuti.
Anonimo

Ci tengo a sfoggiare quest'orologio. Lo tiro fuori in continuazione. È un orologio da taschino, antico, e mi dà un'aria da gentleman inglese. Eppoi mi torna utile, in analisi. È un superbo orologio d'oro. Ne sono fiero. Era di mio nonno.Me lo ha venduto lui in punto di morte.
Woody Allen, Mio nonno era un uomo del tutto insignificante (monologo), 1964

La decadenza dell’umanità è incominciata con la misurazione del tempo, le meridiane, il calendario, la clessidra… fino alle tristezze inoppugnabili dell’orologio. Nessuno stato di grazia sopravvive alla coscienza di che data o che ora siano.
Amedeo Ansaldi, Manuale di scetticismo, 2014

Gli orologi facevano tic e tac; quelli di oggi fanno stress e relax, stress e relax... Sono questi lo yin e lo yang della contemporaneità.
Stefano Bartezzaghi, Sedia a sdraio, 2011

È probabile che non esista una cosa chiamata tempo, ma continuiamo pure tranquillamente a mettere al polso i nostri orologi.
Gottfried Benn, Lettera a Oelze, 1940

In fondo il senso della vita è da sinistra destra, in senso orario, e ciò può essere d'etto se si considera che pur mettendo l'orologi indietro la morte arriva più o meno sempre puntuale.
Alessandro Bergonzoni, È già mercoledì e io no, 1992

Il tempo vola. E noi no. Ma il peggio sarebbe se noi volassimo e il tempo no. Il cielo sarebbe pieno di uomini con gli orologi fermi.
Alessandro Bergonzoni, La cucina del frattempo, 1997

Aspettò fino alle dieci poi, vedendo che non arrivava nessuno, mise indietro l’orologio. Carattere.
Romano Bertola, Le caramelle del diavolo, 1991

Quando sarò ricco, voglio un orologio che, come pendolo, abbia una ragazza in altalena.
ibidem

Un uomo con un orologio sa che ore sono. Un uomo con due orologi non è mai sicuro.
Arthur Bloch, Legge di Segal, in La legge di Murphy, 1977

− Ho bisogno di più tempo...
− Se vuoi del tempo comprati un orologio.
Brian O'Conner (Paul Walker), in The Fast and the Furious, 2001

Sempre più graziosi gli orologi, sempre più pericoloso il tempo.
Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1973

La felicità è come gli orologi. I meno complessi sono quelli che si guastano meno. L’orologio a ripetizione è più soggetto alle variazioni. Se in più segna i minuti, ecco una nuova causa d’irregolarità; poi, quello che segna il giorno della settimana e il mese dell’anno, ancora più portato a rompersi.
Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795/1953 (postumo)

Siamo governati dal tempo psicologico, dal tempo morale, dal tempo meteorologico, dal tempo-luce, ecc. – e non godiamo pienamente il tempo d’orologio se non nel riposo.
Malcolm de Chazal, Senso plastico, 1948

Sembra che in Cina, per i raffinati, ascoltare con attenzione il tic-tac di un orologio sia (o piuttosto fosse, giacché tutto questo richiama il passato) il piacere più sottile. Quest'attenzione, in apparenza materiale, al Tempo, è in realtà un esercizio altamente filosofico, da cui si ottengono, dedicandovisi, risultati meravigliosi nell'immediato, nell'immediato solamente.
Emil Cioran, Squartamento, 1979

Mi dicono che è stato inventato un orologio nucleare che può sbagliare di un secondo ogni tre milioni di anni. Pazienza, dico io, chiederemo scusa per il ritardo.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

Prima degli orologi c'erano le clessidre. Se ne occupavano i monaci capovolgendole ogni quarto d'ora. E prima delle clessidre c'era il sole. Ma come faceva Socrate a dare un appuntamento a Santippe quando era nuvolo? Non glielo dava: la faceva aspettare.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

Si dice che Kant fosse così metodico nelle sue abitudini che quando usciva da casa, di prima mattina, gli abitanti di Kònigsberg ne approfittavano per regolare gli orologi.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

Per la mia mia prima comunione zio Guglielmo mi regalò un orologio. Io lo portavo sul polsino della camicia in modo che tutti lo potessero vedere. Il massimo della goduria lo provavo quando qualcuno mi chiedeva l'ora. All'epoca gli orologi erano rari e quindi capitava spesso che qualcuno chiedesse l'ora a un passante. Oggi, invece, la si legge ovunque e non te la chiede più nessuno.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

Secondo Bergson il tempo e la durata sono due concetti diversi: il tempo lo si misura con gli orologi e la durata con gli stati d'animo.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

A Ginevra, quando uno si stanca di passeggiare davanti alle banche e agli orologi, non gli resta altro che gettarsi nel lago.
Gerard De Villiers (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Perdere tempo è una significativa forma di protesta contro l'inesorabilità di una vita scandita dagli orologi.
Vittorio Deriu, Giuro di dire la verità..., 2009

Se un orologio solo va perfettamente e tutti gli altri vanno sbagliati, il padrone di quell'orologio, perché se ne possa servire dovrà metterlo tosto sull'ora sbagliata degli altri. E così è della intellettuale opinione. Quell'uno che pensa giusto in mezzo a un popolo che pensa errato - gli è come se pensasse molto peggio di loro. La verità è essenzialmente relativa.
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

Iscrizione su un orologio solare “Senza parlar da tutti sono inteso - senza fare rumor l'ore paleso” -
ibidem

La vanità, che fa impegnare il nascosto orologio per prendere a nolo l'ostentazione di una catena...
ibidem

Gli orologi non vanno mai completamente insieme proprio come le umane opinioni. Un principe tedesco, che aveva appreso come sua arte manuale, secondo il costume di tedescheria, l'orologeria, tentava da anni inutilmente di far andar di conserva un centinaio d'orologi. Un dì, alzatosi spazientito, urtò nel tavolo di lavoro e lo rovesciò. Tutti gli orologi rotolarono in terra. “Finalmente!” - sclamò il principe - “sono andati una buona volta insieme.”
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

Chi smette di fare pubblicità per risparmiare soldi è come se fermasse l'orologio per risparmiare il tempo.
Henry Ford (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ogni buona automobile dovrebbe durare quanto un buon orologio.
ibidem

Come sarà noioso vivere in Italia quando tutti gli orologi segneranno la stessa ora!
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Attende la sua ora con l'orologio fermo.
ibidem

Sono il quadrante di un orologio cui sono state tolte le lancette.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Il fascino degli orologi: rendono concreta e visibile una cosa astratta come il tempo, che non si vede e non si tocca, eppure c'è.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

La nostra vita è controllata dall'ordine cosmico. Il sonno, il risveglio, il lavoro, gli appuntamenti, sono regolati dall'orologio che è il simbolo terreno del movimento astrale.
ibidem

Analisi. Piglio un orologio, l'apro ; son preso dalla curiosità di vedere com'è fatto in ogni sua parte; levo le viti, le ruote, le molle, le piccole leve ; smonto tutto, osservo minutamente tutto; sono soddisfatto di conoscere alla perfezione l'anatomia dell'orologio; ma quando voglio rimontarlo mi
imbroglio; ho un orologio in pezzi e non lo so rimontare; e non so più che ora è.
Domenico Giuliotti e Giovanni Papini, Dizionario dell'omo salvatico, 1923

Allo stesso modo che per abitudine si guarda un orologio scarico come se camminasse ancora, così anche si fissa in volto una bella donna come se fosse ancora innamorata.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

Anche un orologio fermo segna l'ora giusta due volte al giorno.
Hermann Hesse, Il gioco delle perle di vetro, 1943

Chiedete a un selvaggio che cosa fa muovere il vostro orologio: vi risponderà: "Uno spirito". Chiedete ai nostri savi che cosa fa muovere l'universo: vi risponderanno: "Uno spirito".
Paul-Henri Thiry d’Holbach, Il buon senso, 1772

La fragilità è lo scoglio di ogni perfezione. Un atleta è meno robusto di un contadino e un orologio di un meridiana.
Roger Judrin, Parole abitate, 1985

Anche il tempo di Einstein dipendeva dall'orologio della torre cittadina.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Si muoveva lentamente come una lancetta delle ore in mezzo a un mucchio di lancette dei secondi.
Georg Lichtenberg, Aforismi, 1766/99 (postumo 1902/08)

Fate del vostro orologio argomento di conversazione. Il tempo volerà.
Marcello Marchesi, Il malloppo, 1971

O quest'uomo è morto o il mio orologio si è fermato.
Groucho Marx (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L’orologio che mi avete regalato sarà per me eterna fonte di gioia. L’avrei ringraziata prima, ma ho preferito aspettare una settimana per essere sicuro che ‘st’aggeggio funzionasse.
Groucho Marx

Un'ora riempita di forte passione è più lunga di un'ora d'orologio.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

Una volta al giorno anche gli orologi fermi dicono la verità.
Pitigrilli (Dino Segre), Dizionario antiballistico, 1953 [cfr. citazione di Hermann Hesse]

Ammetto di non essere esageratamente dinamico. L’ultima volta che ho fatto del sesso il mio orologio, che è uno di quelli che si caricano da sé, si è fermato.
Lenny Rush [1]

Un uomo di retto discernimento in mezzo a individui infatuati assomiglia a una persona la quale venga a trovarsi, con un orologio che va perfettamente, in una città dove gli orologi delle torri segnano tutti un'ora falsa. Egli solo sa l'ora giusta, ma ciò non gli frutta nulla. Tutti quanti si regolano secondo gli orologi che segnano l'ora falsa, anche coloro cui sia noto che soltanto il suo orologio segna l'ora esatta.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Il sonno è per tutto quanto l'uomo ciò che la carica è per l'orologio
ibidem

L'orologio va avanti o indietro, ma non è il tempo che va con esso; bensì quell'elemento uniforme e normale, a cui si riferisce quel presto e quel lentamente, è il reale decorso del tempo. L'orologio misura il tempo, ma non lo fa. Se tutti gli orologi si fermassero, se perfino il sole restasse fermo, se ogni e qualsiasi movimento o mutamento cessasse ciò non impedirebbe nemmeno per un attimo il decorso del tempo, bensì esso proseguirebbe il suo corso normale e scorrerebbe senza essere accompagnato da mutamenti.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Fra gli occidentali, furono i tedeschi a inventare gli orologi meccanici, spaventosi simboli del tempo che scorre.
Oswald Spengler, Il tramonto dell'Occidente, 1918/23

Ho l’orologio che va avanti di tre ore ma non sono mai riuscito ad aggiustarlo. Così da Los Angeles mi sono trasferito a New York.
Steven Wright

Proverbi sull'Orologio
  • A volte anche gli orologi fermi segnano l’ora giusta.
  • Chi abita nella torre non vede l’orologio.
  • Con fuoco, lume e oriolo non sei mai solo.
  • Donne ombrelli e orologi sono tre imbrogli.
  • Donne, orologi e fogli son quasi tutti imbrogli.
  • I poveri tengono l’orologio in piazza.
  • Il corpo è un orologio: si carica e si scarica.
  • Il gallo è l’orologio del contadino.
  • Il miglior orologio è l’appetito.
  • L’orologio del bovaro: alle tre raglia il somaro, alle quattro canta il gallo, alle cinque canta l’uccello, alle sei muglia il vitello.
  • L'orologio dell'amore ritarda sempre.
  • L’orologio di Dio gira piano, ma va giusto.
  • La fame rimette l’orologio.
  • Lo stomaco è un orologio che non perde le ore.
  • Manda a casa più gente un tramonto di sole che cento sonate d’orologi.
  • Non sempre va d'accordo la campana dell'orologio con la meridiana.
  • Ogni orologio segna la sua ora.
  • Ombrelli, donne e orologi o non funzionano, o non si accomodano o non si trovano quando servono.
  • Orologetti, cavallucci e schioppini mangiano tempo, pazienza e quattrini.
  • Orologio, cane, donne e cavalli non si prestano mai.
  • Pulcinella chiese di morire quando tre orologi sarebbero andati d’accordo.
  • Risparmia l’ombrello per quando piove e l’orologio per quando hai fretta.
  • Se suona l’orologio e la campana c’è un morto che chiama.
  • Son gli orologi che portiamo addosso, fatti solo per saper l'ora all'ingrosso.
Voi avete gli orologi, noi abbiamo il tempo.
Proverbio afgano

Gli svizzeri, dopo aver inventato l’orologio a cucù,
si sono presi tre secoli di riposo. (Gerard De Villiers)
2. Orologio a cucù
© Aforismario

Gli svizzeri, dopo aver inventato l’orologio a cucù, si sono presi tre secoli di riposo.
Gerard De Villiers [1]

In Italia per trecento anni sotto i Borgia ci sono stati guerra, terrore, criminalità, spargimenti di sangue. Ma hanno prodotto Michelangelo, Leonardo, il Rinascimento. In Svizzera vivevano in amore fraterno, avevano 500 anni di pace e di democrazia. E cosa hanno prodotto? L'orologio a cucù.
Orson Welles, in Il terzo uomo, 1949

Ho una moglie così pulita che mette il foglio di giornale sotto l’orologio a cucù.
Henny Youngman [1]

La libertà sta nel non arrivare mai in orario. (Alfred Jarry)
3. Orario 
© Aforismario

Con le nuove tecnologie, i profitti sono aumentati almeno cento volte, e allora il lavoro doveva diminuire almeno dieci volte. Invece no! L'orario di lavoro è rimasto intatto.
Silvano Agosti, Il discorso tipico dello schiavo, 2008 (intervista)

Non c'è dubbio che ci sia un mondo invisibile. Il problema è, quanto dista dal centro storico e qual è l'orario di chiusura?
Woody Allen, Citarsi addosso, 1975

È chiaro che il futuro offre grandi opportunità. È anche disseminato di trabocchetti. Il trucco consiste nell’evitare i trabocchetti, prendere al balzo le opportunità e rientrare a casa per l’ora di cena.
Woody Allen, Effetti collaterali, 1980

Alba. L'ora di andare a letto per gli uomini ragionevoli.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Se il proprio treno è in ritardo, la coincidenza partirà in perfetto orario.
Arthur Bloch, La legge di Murphy, 1977

Se i criminali agissero sempre secondo un orario ben preciso, come i treni, sarebbe certo molto comodo.
Arthur Conan Doyle, La valle della paura, 1915

Il traffico ha reso impossibile l'adulterio nelle ore di punta.
Ennio Flaiano, Frasario essenziale per passare inosservati in società, 1969 (postumo)

Decise di cambiar vita, di approfittare delle ore del mattino. Si levò alle sei, fece la doccia, si rase, si vestì, gustò la colazione, fumò un paio di sigarette, si mise al tavolo di lavoro e si svegliò a mezzogiorno.
Ennio Flaiano, Diario notturno, 1956

Il periodo critico del matrimonio è l'ora di colazione.
Alan Patrick Herbert, Uncommon Law, 1935

La libertà sta nel non arrivare mai in orario.
Alfred Jarry, Ubu incatenato, 1900

Non è necessario, né d’altra parte sarebbe umanamente possibile, conoscere a memoria tutto il vocabolario; l’importante è consultarlo con giudizio al momento opportuno, come non serve sapere tutto l’orario ferroviario, basta saperlo leggere quando dobbiamo prendere il treno.
Cesare Marchi, Impariamo l'italiano, 1984

− Amore, come ti trovi lì al Nord?
− Mi trovo bene. Certo, ci stanno delle differenze... Anche sulle cose semplici.
− Per esempio?
− Per esempio, se uno chiede l'orario. Se lo chiedi a uno del Nord, quello subito te lo dice. Se lo chiedi a Napoli, quello prima di risponderti ti domanda: "Ma pecché, che tieni 'a fa'?"...
Alessandro Siani, Non si direbbe che sei napoletano, 2011

Certo il sindaco intasca qualche tangente, ma fa anche in modo che i treni partano in orario.
Homer Simpson, in Matt Groening, I Simpson, 1989/2013

− Da quando c'è lui… treni in orario, e tutto in ordine!
− Per fare arrivare i treni in orario, però se vogliamo mica c'era bisogno di farlo capo del governo. Bastava farlo capostazione.
Massimo Troisi, in Le vie del Signore sono finite, 1987

Anche l'abitudine contribuisce a far diventare vecchi; il processo mortale di fare la stessa cosa allo stesso modo alla stessa ora giorno dopo giorno, prima per trascuratezza, poi per inclinazione, e infine per codardia o inerzia.
Edith Wharton, Uno sguardo indietro, 1935

Quand’ero piccolo non avevo l’orologio. Così usavo il violino. Iniziavo a esercitarmi durante la notte e i vicini gridavano: «Bel momento per suonare il violino alle 3 di notte!»
Henny Youngman [1]

Quando suona l’or di notte si chiudono tutte le porte.
Proverbio

L'ora legale è l'unica cosa legale che resta in Italia. (Roberto Benigni)
4. Ora legale
© Aforismario

Scatta l'ora legale: panico tra i politici.
Aforismario [3]

L'ora legale è l'unica cosa legale che resta in Italia.
Roberto Benigni, discorso al NIAF, Washington, 2003

Oggi si torna all’ora legale. A mezzanotte in punto ho fatto girare le lancette dell’orologio. Era mezzanotte ed ecco, di colpo è l’una: l’ora più bella che ho passato quest’anno.
Romano Bertola, Le caramelle del diavolo, 1991

Una volta ho fatto l’amore per un’ora e quindici secondi filati. Ma era quando abbiamo spostato gli orologi per l’ora legale.
Paolo Limiti (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Che idea fantastica mettere gli orologi indietro: non fosse altro, ci si guadagna un’ora d’insonnia.
Walther Matthau, in Un marito per Tillie [a proposito dell’ora legale]

Non si capisce mai se questa volta scatta l'ora solare al posto della legale, o quella legale al posto della solare. E se la notte dormiremo un'ora in più o in meno: questo è causa di discussioni estenuanti che si protraggono oltre l'ora dello spostamento delle lancette, vanificando pure l'eventuale ora di sonno in più. Perché c'è sempre qualcuno, che pure quando gli hai fatto dei disegnini sulla carta, non è convinto, e dice che secondo lui è il contrario: cioè che dormiremo un'ora in più, e non un'ora in meno come dite tutti (o un'ora in meno e non in più).
Francesco Piccolo, Momenti di trascurabile felicità, 2010

Togliere un'ora di sonno alla gente mi sembra tutt'altro che legale...
Anonimo

Note

  1. Battuta tratta da Gino e Michele, Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Opera omnia, Baldini e Castoldi, 1995.
  2. Questo aforisma è una variazione aggiornata della memorabile battuta di Cuore del 1991: "Scatta l'ora legale: panico tra i socialisti".
  3. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Puntualità e Ritardo - Attimi e Secondi - Minuti e Ore

Nessun commento: