2015-03-04

Ieri, Oggi e Domani - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e proverbi sui giorni di ieri, oggi e domani considerati sia nella loro interrelazione sia singolarmente. Nella sezione "Tempo" del sito Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa dedicata ai giorni della settimana e al rapporto tra passato, presente e futuro.
Ricorda, oggi è il domani di cui ti preoccupavi ieri. (Dale Carnegie)
1. Ieri, Oggi e Domani
© Aforismario

Ieri passò, domani non ha certezza. Vivi tu adunque oggi.
Leon Battista Alberti, Sentenze pitagoriche, 1462

Rassegnarsi alla vita così com'è, con i suoi grandi dolori e le sue piccole miserie, questo è l’insegnamento di ieri; ma anche lottare più energicamente contro la perdita, la dispersione di se stessi, dei propri progetti, dei propri lavori, sventare con la perseveranza la congiura perpetua della natura e delle circostanze contro l’opera dell’individuo: questo è l’insegnamento di oggi.
Henri-Frédéric Amiel, Grani di miglio, 1854

Non è scandaloso avere una verità oggi e una domani. È scandaloso non averne mai.
Dino Basili, Tagliar corto, 1987

Il materiale necessario per il lavoro di ieri deve essere ordinato non più tardi di domani a mezzogiorno.
Arthur Bloch, Principio delle ordinazioni, La legge di Murphy, 1977

La fortuna è donna; se voi ve la lasciate sfuggire oggi non crediate di ritrovarla domani.
Napoleone Bonaparte, Aforismi e pensieri politici, morali e filosofici, XIX sec.

C'è qualcuno seduto all'ombra oggi perché qualcun altro ha piantato un albero molto tempo fa.
Warren Buffett, in James O'Loughlin, The Real Warren Buffett, 2002

Vi sono due giorni in una settimana di cui non mi preoccupo mai. Due giorni dei quali non mi do pensiero e che tengo santamente sgomberi da scrupoli e apprensioni. Uno di questi giorni è ieri... e l'altro del quale non mi curo è domani.
Robert Burdette, cit. in Wayne Dyer, Le vostre zone erronee, 1976

Ricorda, oggi è il domani di cui ti preoccupavi ieri.
Dale Carnegie, Come vincere lo stress cominciare a vivere, 1948

Tipi di pubblico. – Coloro che difendono l’oggi servendosi di ieri e che presagiscono il domani (l’1 per cento). Coloro che difendono l’oggi distruggendo ieri e che negheranno il domani (il 4 per cento). Coloro che negano l’oggi per difendere ieri, il loro oggi (il 10 per cento). Coloro che s’immaginano che l’oggi sia un errore e danno appuntamento per dopo domani (il 12 per cento). Coloro di prima di ieri che adottano ieri per provare che l’oggi esce dai limiti permessi (il 20 per cento). Coloro che non hanno ancora capito che l’arte è continua e s’immaginano che l’arte si sia fermata ieri per riprendere forse domani (il 60 per cento). Coloro che non constatano né prima di ieri, né ieri, né oggi (il 100 per cento).
Jean Cocteau, Il Gallo e l'Arlecchino, 1918

Chi voglia ripetere, oggi, quel che i grandi hanno detto ieri è spesso costretto a dire il contrario.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Duecento anni fa era lecito confidare nel futuro senza essere completamente stupidi. Ma oggi chi può dar credito alle attuali profezie, dato che siamo noi lo splendido avvenire di ieri?
ibidem

Il reazionario simpatizza con il rivoluzionario di oggi perché lo vendica di quello di ieri.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

In ogni epoca una minoranza vive i problemi di oggi e la maggioranza quelli di ieri.
ibidem

Nessuno disprezza tanto la stupidità di ieri come lo stupido di oggi.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Siamo nati una volta, due non è possibile nascere, dovremo eternamente non essere: tu, che non disponi del domani, rinvii l'occasione dell'oggi: e intanto la vita ci sfugge, e ciascuno di noi senza essere mai padrone di un'ora si muore.
Epicuro, Sentenze e frammenti, IV-III sec. a.e.c.

È meglio un guadagno oggi, anche se piccolo, che uno grande domani.
Esopo, Favole, VI sec. a.e.c.

Quel che ieri temevo, oggi mi fa ridere; quello che ieri mi faceva ridere, oggi lo temo.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Ciò che è più amaro, nel dolore di oggi, è il ricordo della gioia di ieri.
Kahlil Gibran, Sabbia e spuma, 1926

Spesso prendiamo in prestito dai nostri domani per pagare i debiti dei nostri ieri.
Kahlil Gibran, Sabbia e spuma, 1926

L'uomo sagace stia in guardia contro i mutamenti della sorte. Vi son certuni che non s'accompagnano mai altro che con gli sventurati, e oggi stanno al fianco dell'infelice che ieri rifuggivano perché era fortunato; può darsi che questo dimostri nobiltà di indole, ma non è certo segno di sagacia.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Tutti, biasimando la propria, agognano la felicità altrui. E così la gente d'oggi loda le cose di ieri, e chi le vive in un posto, leva alle stelle ciò che si fa in un altro.
ibidem

L'uomo saggio si mostra sempre uguale in ogni azione perfetta; e questo gli dà credito di avvedutezza. Ogni mutamento dipenda dunque da un mutamento nelle cause e nei meriti. Nelle materie in cui si richiede saggezza, la varietà stona. Vi sono alcuni che son sempre diversi da un giorno all'altro; hanno disuguale perfino l'intelletto, e non si dica poi la volontà e la buona sorte. Colui che ieri è stato bersaglio del loro sì, è oggi duramente colpito dal loro no; ma chi agisce a questo modo non fa che smentire il credito di cui godeva e disorientare l'opinione che di lui hanno gli altri.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Ci sono solo due giorni all'anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani, perciò oggi è il giorno giusto per amare, credere, fare e, principalmente, vivere.
Tenzin Gyatso (Dalai Lama) (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Oggi non è che un giorno qualunque di tutti i giorni che verranno. Ma quello che accadrà in tutti i giorni che verranno può dipendere da quello che farai tu oggi.
Ernest Hemingway, Per chi suona la campana, 1940

Non ricordare il giorno trascorso e non perderti in lacrime sul domani che viene: su passato e futuro non far fondamento, vivi dell'oggi e non perdere al vento la vita.
Omar Khayyam, Quartine, XII sec.

Domani sarò ciò che oggi ho scelto di essere. Oggi  sono ciò che ho scelto di essere ieri.
Harvey Spencer Lewis, The Doctrine of Reincarnation, su The Mystic Triangle, 1927 (attribuito erroneamente a James Joyce)

Non ti preoccupare del fatto che il mondo possa finire oggi. In Australia è già domani.
Marcie, in Charles Schulz, Peanuts, 1950-2000

Le assurdità di ieri sono le verità di oggi e saranno le banalità di domani.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

La sottrazione? Oh, sì signora. La so spiegare! Sottrazione è la sensazione orribile di saperne meno oggi di quanto ne sapessi ieri.
Piperita Patty, in Charles M. Schulz, Peanuts, 1950/2000

La facoltà d'illuderci che la realtà d'oggi sia la sola vera, se da un canto ci sostiene, dall'altro ci precipita in un vuoto senza fine, perché la realtà d'oggi è destinata a scoprire l'illusione domani.
Luigi Pirandello, Uno, nessuno e centomila, 1925

Non scrivere né per te né per gli altri, né per l'oggi né per il domani, né per il guadagno né per la gloria: insegui il tuo piccolo assoluto.
Mario Andrea Rigoni, Variazioni sull'impossibile, 1993

Vivete, se volete credermi, non aspettate domani. Cogliete fin da oggi le rose della vita.
Pierre de Ronsard, Sonetti per Elena, 1578

In politica, si denuncia la menzogna di ieri soltanto per incoraggiare la menzogna d'oggi.
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1954

Per quanto inevitabile si presenti la sorte, non chinare mai il capo con trepida umiltà. Ciò che oggi si maschera col volto del destino ieri era solo una tra infinite possibilità. E se oggi la scelta non ti vien resa nota... da domani a te sarà affidata.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

Ogni appagamento dei nostri desideri strappato al mondo è appena simile all'elemosina, che oggi tiene in vita il mendico perché domani ancor soffra la fame.
Arthur Schopenhauer, Il mondo come volontà e rappresentazione, 1819

Sarai meno schiavo del domani, se ti sarai reso padrone dell’oggi.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Oggi non faccio niente. Anche ieri non ho fatto niente, ma non avevo finito.
Snoopy, in Charles M. Schulz, Peanuts, 1950/2000

Ieri ero un cane. Oggi sono un cane. Domani probabilmente sarò un cane. Sigh! Ci sono poche speranze in un avanzamento.
ibidem

Impara da ieri. Vivi l'oggi. Guarda al domani. Riposa questo pomeriggio.
Snoopy, in Charles M. Schulz, Peanuts, 1950/2000

Non chiederti oggi cosa farai domani, non fare progetti così a lungo termine.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Da ciò che ieri era la tua speranza, oggi nasce la tua disperazione.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

A farci andare avanti, più che le nostre smorte certezze dell’oggi, sono le vive speranze per il domani.
ibidem

Coltiviamo il nostro piccolo orto non solo per la speranza di poterne ricavare dei frutti un domani, ma soprattutto per il piacere che tale cura e tale speranza ci procurano oggi.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

L’incertezza del domani è l’unica certezza dell’oggi.
ibidem

Mai rimandare a domani quello che puoi far fare oggi a qualcun altro.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Un uomo non dovrebbe mai vergognarsi di confessare d'aver avuto torto, il che equivale a dire, in altre parole, che oggi è più saggio di ieri.
Jonathan Swift, Pensieri su vari argomenti, 1706/26

L'ossessione del presente è caratteristica delle persone che vivono e pensano in modo convenzionale, dominati dalla moda. E così non si accorgono che tutto quello che è davvero importante nella nostra vita è uguale, ieri come oggi.
Marguerite Yourcenar (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Proverbi
  • Chi può conseguir oggi la propria felicità, non deve aspettar domani.
  • Meglio un uovo oggi che una gallina domani.
  • Né oggi né ieri e né domani credi alle donne.
  • Non rimandare a domani quello che puoi fare oggi.
  • Oggi a me domani a te.
  • Oggi in canto domani in pianto.
  • Pensa all'oggi che Dio penserà al domani.
I semi di oggi saranno la foresta di domani. 
Proverbio africano

Ieri era il primo giorno del resto della tua vita e hai sciupato anche quello. (Patrick Murray)
2. Ieri
© Aforismario

Ieri. L'infanzia per i giovani, la gioventù per gli uomini maturi, l'intero passato per gli anziani.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Se vale la pena di farlo, ne valeva la pena ieri.
Arthur Bloch, Dilemma di Grossman, La legge di Murphy II, 1980

Mettiamo che una notte mi venga voglia di mangiare una mozzarella ma mi accorgo che è scaduta ieri. Se prendo un aereo e cambio fuso orario posso ancora mangiarla?
Fabio Fazio [1]

Ama l'amante come il primo giorno. Ma si conoscono appena da ieri.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

"E pensare che ieri era vivo" si dirà anche di noi.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Ieri era il primo giorno del resto della tua vita e hai sciupato anche quello.
Patrick Murray (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Bisogna guardarsi dal giudicare un precursore chi non ha contraddetto la verità di ieri solo perché era indietro rispetto a lei.
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1954

Non c'è nulla di nobile nell'essere superiore a un altro uomo. La vera nobiltà sta nell'essere superiore alla persona che eravamo fino a ieri.
Proverbio indù

C'è qualcuno seduto all'ombra oggi perché qualcun altro
ha piantato un albero molto tempo fa. (Warren Buffett)
3. Oggi
© Aforismario

Oggi è il primo giorno del resto della tua vita.
[Today is the first day of the rest of your life].
Anonimo

Oggi siamo tutti presi dalla preoccupazione di vivere e in questa corsa con il tempo spesso dimentichiamo il piacere di esistere.
Romano Battaglia, Il fiume della vita, 1992

L'evo moderno è finito. Comincia il medio-evo degli specialisti. Oggi anche il cretino è specializzato.
Ennio Flaiano, Taccuino del marziano, 1960 (postumo, 1974)

Oggi non può scegliere il cammino della virtù se non il pazzo, o il timido e vile, o il debole e misero.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/1832 (postumo, 1898/1900)

Oggi tutto non basta più.
Marcello Marchesi, Diario futile di un signore di mezza età, 1963

I giovani d'oggi vogliono tutto e subito per togliersi il fastidio di crescere.
Marino Piazzolla, La bellezza ha i suoi fulmini bianchi, 1980

La causa principale dei problemi è che al mondo d'oggi gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi.
Bertrand Russell, Il trionfo della stupidità, 1933

La solitudine, oggi, è un cellulare che non squilla mai.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

L'epoca più oscura è oggi.
Robert Louis Stevenson, Attraverso le pianure, 1892

Oggi le gonne diventano sempre più corte e le scollature sempre più profonde: dobbiamo soltanto aspettare che s'incontrino.
Pierre-Jean Vaillard, Il riccio verde, 1970

Oggi la libertà è il danaro; la schiavitù è la miseria.
Alfred de Vigny, Diario di un poeta, 1867 (postumo)

Oggi la gente conosce il prezzo di tutto e il valore di nulla.
Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray, 1891

I giovani di oggi sono davvero terribili. Non hanno il benché minimo rispetto per i capelli tinti.
Oscar Wilde, Il ventaglio di lady Windermere, 1892

Al mondo d’oggi non ci sono più certezze. Forse.
Aforismario, Taccuino elettronico, 2009/...

Fai un passo falso oggi e cento vite non basteranno a redimerti.
Proverbio cinese

Non affannatevi per il domani, perché il domani avrà già le sue inquietudini.
A ciascun giorno basta la sua pena. (Gesù di Nazaret)
4. Domani
© Aforismario

Con più piacere va incontro al domani chi meno ha bisogno del domani.
Epicuro, Sentenze e frammenti, IV-III sec. a.e.c.

Non affannatevi per il domani, perché il domani avrà già le sue inquietudini. A ciascun giorno basta la sua pena.
Gesù di Nazaret, in Vangelo secondo Matteo, I sec. [2]

La felicità è come quell'oste che aveva scritto sulla sua bottega: Domani si farà credenza.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Il risparmio è fare a meno di qualche cosa che si vuole intensamente, nella prospettiva che tu debba desiderare un domani qualcosa di cui probabilmente non avrai bisogno.
Anthony Hope, The Dolly Dialogue, 1894

Il Domani compie irresistibilmente l'opera sua, e la comincia oggi, arrivando sempre al suo scopo, nei modi più strani.
Victor Hugo, I miserabili, 1862

C'è un modo solo di rifiutare il Domani, è morire.
ibidem

Perché esprimere le nostre opinioni? Domani le avremo cambiate.
Paul Léautaud, Diario letterario, 1893/56 (pubblicato dal 1954 al 1966)

Dopotutto, domani è un altro giorno.
Vivien Leigh (Rossella O'Hara), in Via col vento, 1939

Non soffro di rimpianti. Avessi cent'anni, il mio giorno migliore sarebbe sempre domani.
Ugo Ojetti, Sessanta, 1937

Cogli il tuo tempo, meno che puoi fidati del domani.
Quinto Orazio Flacco, Odi, 23/13 a.e.c.

Immortale è chi accetta l'istante. Chi non conosce più un domani.
Cesare Pavese, Dialoghi con Leucò, 1947

Tutti i momenti possiamo morire ma, in ogni caso, non prima di domani.
Camillo Sbarbaro, Fuochi fatui, 1956

Se tutto sembra andarti male – ricorda: domani potrà andarti anche peggio!
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Note
  1. Battuta tratta da Gino e Michele, Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Opera omnia, Baldini e Castoldi, 1995
  2. Un'altra traduzione della frase di Gesù è: "Non affannatevi per il domani, perché il domani si affannerà da sé stesso. A ciascun giorno basta la sua pena".
  3. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Passato, Presente e Futuro

Nessun commento: