Virtù - Frasi e proverbi sulle persone Virtuose

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sulla virtù e sulle persone virtuose. Il termine "virtù" deriva dal latino virtus, da vir "uomo", col significato di "forza, coraggio", ed è la tendenza naturale a evitare il male e perseguire il bene al di fuori di ogni considerazione riguardo a premi o punizioni. In senso religioso, e cristiano in particolare, la virtù si identifica col vivere rettamente.
Nel corso dei secoli, le virtù sono state classificate in vario modo; tra le distinzioni più importanti vi sono: le virtù teologali: fede, speranza, carità; e le virtù cardinali: prudenza, giustizia, fortezza, temperanza.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul confronto tra la virtù e il vizio, la bontà e la generosità.
L'unico premio della virtù è la virtù. (Ralph Waldo Emerson)
Virtù
© Aforismario

Temere, ardire, desiderare, adirarsi, aver pietà, e in generale provar piacere e dolore è possibile in maggiore o minore misura, e in entrambi i casi non bene. Al contrario, provare queste passioni quando è il momento, per motivi convenienti, verso le persone giuste, per il fine e nel modo che si deve, questo è il mezzo e perciò l’ottimo, il che è proprio della virtù.
Aristotele, Etica Nicomachea, IV sec. a.e.c.

La virtù è simile a una pietra preziosa − bellissima se montata semplicemente.
[Virtue is like a rich stone − best plain set].
Francis Bacon, Saggi, 1597/1625

Niente è più spiacevole di una persona virtuosa con una mente meschina.
Walter Bagehot, Studi letterari, 1879

Tutte le virtù si riconducono ad una: - dominio di sé.
Ugo Bernasconi, Parole alla buona gente, ca. 1933 (postumo 1987)

La virtù è la punizione di sé stessa.
Arthur Bloch, Legge di Denniston, La legge di Murphy II, 1980

Legno di sandalo, Tagara o Loto, o un Vassiki , tra tutti questi tipi di profumi, il profumo della virtù è insuperabile.
Siddhārtha Gautama Buddha, Dhammapada (Versi della Legge), V sec. a.e.c.

Non essere pigro! Segui la legge della virtù! Il virtuoso è felice in questo mondo e nel prossimo.
Siddhārtha Gautama Buddha, ibidem

Piacevole è la virtù che duri fino alla vecchiaia, piacevole la fede fermamente radicata; piacevole è il conseguimento dell'intelligenza, piacevole evitare le cattive azioni.
Siddhārtha Gautama Buddha, Dhammapada (Versi della Legge), V sec. a.e.c.

Ove in eminente grado virtù risiede, ivi piomba la persecuzione; e pochi o niuno dei celebri personaggi delle andate età si sottrassero all'acuto morso della calunnia o della più fina malizia.
Miguel de Cervantes, Don Chisciotte della Mancia, 1605/15

La virtù è più perseguitata dai tristi che amata dai buoni.
Miguel de Cervantes, ibidem

Se della virtù ti farai un modello e ti pregierai delle azioni eccellenti, non avrai invidia dei principi e dei signori: perché il sangue si eredita e la virtù si acquista: e questa basta da per sé sola, ciò che non può dirsi della nobiltà.
Miguel de Cervantes, Don Chisciotte della Mancia, 1605/15

Ci sono uomini per i quali la virtù non è la virtù riconosciuta dagli altri uomini; essi non danno questo nome a tutte le cose regolari, ma inferiori, dell’esistenza, quell’onestà comune che compie esattamente i propri doveri. Per essi la virtù è uno slancio dell’anima che ci porta al bene a scapito della nostra felicità e della nostra vita, oppure una forza che ci fa domare persino le passioni più infuocate. Quegli uomini s’elevano al di sopra degli altri, ma a che servono nella società? Come montagne in natura, come giganteschi monumenti in arte, essi superano le normali proporzioni, e se ne ha paura.
François-René de Chateaubriand, Pensieri, riflessioni e massime, XIX sec.

Eccessiva virtù conduce allo snobismo morale – la peggior forma d’orgoglio.
Malcolm de Chazal, Senso plastico, 1948

Quante virtù, per i loro eccessi, oltrepassano ogni giorno la meta dell’utile!…
Malcolm de Chazal, Senso plastico, 1948

Niente è più amabile della virtù, niente spinge di più a voler bene, se è vero che proprio per la loro virtù e moralità ci sono care, in un certo senso, anche persone che non abbiamo mai visto.
Marco Tullio Cicerone, Sull'amicizia, 44 a.e.c.

Bisogna tendere non ai discorsi sulla virtù, bensì alle opere e alle azioni virtuose.
Democrito, Frammenti, V-IV sec. a.e.c.

L'unico premio della virtù è la virtù.
[The only reward of virtue is virtue].
Ralph Waldo Emerson, Saggi, 1841/44

Bello e virtù e le altre cose del genere vanno onorate se valgono a procurare piacere, se no, si mandino in pace.
Epicuro, Sentenze e frammenti, IV-III sec. a.e.c.

Chiamiamo pomposamente virtù tutte quelle azioni che giovano alla sicurezza di chi comanda e alla paura di chi serve.
Ugo Foscolo, Ultime lettere di Jacopo Ortis, 1801/17

Le nostre virtù, negli altri, ci fanno sempre un po' invidia.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Ben poche virtù, messe alle strette, restano tali.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Crediamo di possedere nuove virtù solo perché l'adulazione ce le ha appena attribuite.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Le virtù che fanno grande un santo possono rovinare un politico.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

La virtù riscuote più stima che amore.
Roberto Gervaso, ibidem

La virtù, spesso, non è che inesperienza.
Roberto Gervaso, ibidem

Non c'è dispotismo più crudele di quello della virtù.
Roberto Gervaso, ibidem

Quando sento dire che qualcuno è "profondamente onesto" mi viene il sospetto che non abbia altre virtù.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

La virtù è noiosa perché è sempre un po' ipocrita.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Anche la virtù ha i suoi limiti, oltre i quali chi la possiede diventa insopportabile.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Ci sono virtù (l'altruismo, per esempio) che tanto più ammiriamo quanto meno rischiamo di doverle esercitare.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Ha nascosto così bene le proprie virtù che non riesce più a trovarle.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

La virtù di una donna non si misura sul numero degli uomini ai quali ha detto di no, ma su quello cui con grazia ha detto di sì.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

La virtù è il galateo della coscienza.
Roberto Gervaso, ibidem

La virtù ha questo di buono: è rara.
Roberto Gervaso, ibidem

La virtù non scossa dall'immaginazione è insopportabile.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

La virtù, più che una scelta, è non di rado una necessità.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Le donne virtuose, quando s'innamorano, sono le più corruttibili, forse perché inconsciamente vogliono vendicarsi di quella virtù che troppo a lungo ha frenato gli slanci del loro cuore, inibito le estasi del loro sentimento.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

La virtù preferiamo ammirarla che imitarla.
Roberto Gervaso, ibidem

Non c'è virtù senza moderazione. Ecco perché è così rara.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Più che scomode, le virtù sono noiose.
Roberto Gervaso, ibidem

Virtù è fare al meglio le cose che dobbiamo fare.
Roberto Gervaso, ibidem

Quanti pregiudizi nella virtù di tante donne.
Roberto Gervaso, ibidem

Più che dai nostri meriti e dalle nostre virtù, la nostra reputazione dipende dal timore che incutiamo in chi deve stabilirla.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Dalla virtù e non dalla malvagità vengono gli onori.
Gorgia, Apologia di Palamede, V sec. a.e.c.

La perseveranza è la virtù per cui tutte l'altre virtù fanno frutto.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Per una donna la bruttezza è già metà della strada verso la virtù.
Heinrich Heine, Letzte Gedichte und Gedanken, 1869 (postumo)

La virtù è la salute dell'anima.
Joseph Joubert, Pensieri, 1838 (postumo)

Ciò che noi scambiamo per virtù spesso non è altro che un insieme di azioni e di interessi diversi che la fortuna oppure la nostra abilità sanno conciliare; non è sempre per valore e per castità che gli uomini sono valorosi e le donne caste.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

La virtù non andrebbe lontano se la vanità non le tenesse compagnia.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Le virtù si perdono nell'interesse come i fiumi nel mare.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Le persone virtuose si vendicano spesso delle costrizioni che si impongono con la noia che ispirano.
Gustave Le Bon, Aforismi dei tempi presenti, 1913

Oggi non può scegliere il cammino della virtù se non il pazzo, o il timido e vile, o il debole e misero.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

La virtù è il trionfo della generosità sull'interesse.
Pierre-Marc-Gaston de Lévis, Massime e riflessioni, 1808

Se gli uomini diventassero improvvisamente virtuosi, molte migliaia di persone morirebbero di fame.
Georg Lichtenberg, Aforismi, 1766/99 (postumo 1902/08)

La virtù affascina, ma c'è sempre in noi la speranza di corromperla.
Leo Longanesi, La sua signora, 1957

Bisogna dire che la terra sia un soggiorno ben straniero per la virtù, visto che la virtù ci soffre tanto.
Pierre de Marivaux, La vita di Marianna, 1731/42

Non c'è uomo così virtuoso che, se dovesse sottoporre tutti i suoi pensieri e tutte le sue azioni al giudizio della legge, non meriterebbe di essere impiccato dieci volte nella vita.
Michel de Montaigne, Saggi, 1580/95

Se qualcuno da virtù e qualità ritrae, oltre a fama, anche benefici materiali, la gente sospetta che si tratti di difetti abilmente mascherati.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Una virtù, praticata da tutti, è degradata a prodotto di consumo e finisce al supermarket.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Un malvagio o malizioso destino fornisce di virtù coloro cui manca l'occasione di esplicarle.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Quando la virtù ha dormito, si alza più fresca.
Friedrich Nietzsche, Umano, troppo umano, 1878

Noi non attribuiamo particolare valore al possesso di una virtù, finché non ne notiamo la totale mancanza nel nostro avversario.
Friedrich Nietzsche, Umano, troppo umano, 1878

Se vuoi assaporare la tua virtù, pecca qualche volta.
Ugo Ojetti, Sessanta, 1937

È molto meno raro trovare uomini senza virtù che uomini senza difetti.
Axel Oxenstierna, Riflessioni e massime, 1645

Non si deve misurare la virtù di un uomo dalla sua eccezionalità ma nel quotidiano.
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

La virtù che apprezziamo maggiormente è quella che ha in sé dei motivi per non essere virtù.
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1954

Meglio una goccia d’irriverente vitalità da parte di un “Socrate impazzito”, che tutta la smorta virtù di un “Socrate savio”.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

La porta, il premio, il segnale della virtù, è la sventura.
Niccolò Tommaseo, Pensieri morali, 1845

Giudicare delle virtù, gli è come giudicar dell'ingegno. Pochi i giudici competenti: ma molti prendono la via più sicura; condannano sempre.
Niccolò Tommaseo, Pensieri morali, 1845

I virtuosi sono coloro a cui manca, per così dire, il coraggio dei propri difetti.
S. S. Van Dine, La strana morte del signor Benson, 1926

Il sole, quando riappare dopo giorni di maltempo, risplende meno della virtù che trionfi su una lunga e invidiosa persecuzione.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

L’utilità della virtù è talmente manifesta che i malvagi la praticano per interesse.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

La virtù non può fare la felicità dei malvagi.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

Pensiamo di essere generosi perché attribuiamo al nostro prossimo il possesso di quelle virtù che possono tornarci utili.
Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray, 1891

Quanto ai poveri virtuosi, uno può averne compassione, ma è escluso che possa ammirarli.
Oscar Wilde, L'anima dell'uomo sotto il socialismo, 1891

Non sono le profonde dissertazioni che fanno santo e giusto l'uomo; ma è la vita virtuosa che lo rende caro a Dio.
Anonimo, Imitazione di Cristo (attribuito a Tommaso da Kempis e altri), XV sec.
La virtù è la salute dell'anima. (Joseph Joubert)
Proverbi sulla Virtù
  • Chi di virtù non ha lo scudo, mancatagli la roba resta nudo.
  • Chi ha per stemma la virtù è un vero nobile.
  • Chi semina virtù, fama raccoglie.
  • Chi si arma di virtù vince ogni affetto.
  • Felice quella città, dove ha virtù sua dignità.
  • In mezzo sta la virtù.
  • L’oro luce e la virtù risplende.
  • La lode della virtù, incita alla virtù.
  • La patria della virtù è il mondo intero.
  • La strada della virtù non è chiusa a nessuno.
  • La virtù che bisogna pagare, non vale un bacio di Giuda.
  • La " " è il più bel gioiello della donna.
  • La " " è premio a se stessa.
  • La " " è sempre bella.
  • La " " fa tutte strade in salita.
  • La " " ha molti predicatori e pochi martiri.
  • La virtù ha radici amare e frutti dolci.
  • La " " è più perseguitata dai tristi che incoraggiata dai buoni.
  • La " " poco luogo ingombra.
  • La " " vince l'astuzia e la forza.
  • La " " sta nel difficile.
  • La virtù sta di casa dove meno si crede.
  • Le radici della virtù sono amare, ma i frutti dolci.
  • Mente intera, virtù vera.
  • Nessuno è tanto povero che non possa arricchirsi di qualche virtù.
  • Non v'è grandezza senza virtù.
  • Senno e virtù sono il più bell'ornamento della gioventù.
  • Tutte le virtù non si possono avere.
  • Una virtù chiama l'altra.
  • Virtù e fortuna non stanno a casa insieme.
Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Vizi e Virtù - Bontà - Generosità

Nessun commento: