2015-04-02

Discorsi - Citazioni su Conferenze e Convegni

Raccolta di aforismi e proverbi sul discorso, le conferenze e i convegni. Alla predica, cioè al discorso su argomenti che riguardano la fede che il sacerdote rivolge ai fedeli dal pulpito o dall'altare, è stata dedicata una pagine a parte, che puoi trovare facendo una ricerca nel sito attraverso il menu nella colonna a destra.
La gente è disposta a perdonare tutto a un uomo, tranne un discorso noioso. (Winston Churchill)
1. Discorso
© Aforismario

Il pedante non riesce ad aggiungere sale al proprio discorso, laddove il genio è capace di nascondervelo.
Amedeo Ansaldi, Manuale di scetticismo, 2014

Quando ascoltiamo qualcuno, ascoltiamo sempre il discorso di due persone: quello del nostro interlocutore e quello che noi facciamo a noi stessi mentre ascoltiamo.
Vannuccio Barbaro, Scartafacci (postumo, 2012)

Si capisce al volo che è un leader. Più del discorso cura il riassunto per la stampa.
Dino Basili, Tagliar corto, 1987

La vera filosofia si vede nella condotta, non nei discorsi.
C. J. B. Bonnin, Pensieri, 1824

La menzogna non è nel discorso, è nelle cose.
Italo Calvino, Le città invisibili, 1972

Sii breve, che un discorso lungo non può mai dar piacere.
Miguel de Cervantes, Don Chisciotte della Mancia, 1605/15

La gente è disposta a perdonare tutto a un uomo, tranne un discorso noioso.
Winston Churchill (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il piacere dei banchetti non si deve misurare dalle ghiottonerie della mensa, ma dalla compagnia degli amici e dai loro discorsi.
Marco Tullio Cicerone, Cato Maior de senectute, 44 a.e.c.

Di fronte a uno che ha perso tutto, che discorsi fare? Il più vago, il più prolisso, sarà sempre il
più efficace.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

I discorsi non sono che rumore e i libri non sono che carta.
Paul Claudel, Testa d'oro, 1894

Non vi ha niente di più sciocco e noioso dei discorsi che si fanno, si son sempre fatti e sempre si faranno col censurare l'andamento delle pubbliche amministrazioni e notare negligenze, oziosità, falsità, imbrogli, ruberie, viltà, per conchiudere che le cose vanno male, e anzi che il mondo peggiora e corre alla rovina.
Benedetto Croce, Etica e politica, 1931

La coerenza di un discorso non è prova di verità ma solo di coerenza. La verità è la somma di evidenze incoerenti.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Non potendo parlare sempre della morte, tutti i nostri discorsi sono banali.
Nicolás Gómez Dávila, ibidem

La strategia elettorale del democratico si basa su una concezione spregiativa dell'uomo diametralmente opposta alla concezione lusinghiera che diffonde nei suoi discorsi.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

All'uomo moderno non importa non trovare la libertà nella sua vita se la trova esaltata nei discorsi
dei suoi oppressori.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Il discorso umano oscilla tra due poli: quello delle verità esatte ma noiose e quello delle verità
divertenti ma inesatte.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

È fecondo solo il discorso balbettante di cui si appropria una voce sovrana.
ibidem

Dio non rivela con discorsi, ma per mezzo di esperienze. L'autore sacro non trasmette un discorso divino,
le sue parole esprimono un'esperienza che gli è stata concessa.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Bisogna tendere non ai discorsi sulla virtù, bensì alle opere e alle azioni virtuose.
Democrito, Frammenti, V-IV sec. a.e.c.

Discorso: sostituto del pensiero; forma superiore dell'azione politica.
Georges Elgozy, Lo spirito delle parole o l'Antidizionario, 1981

Lo stolto si meraviglia a ogni discorso.
Eraclito, Frammenti, VI-V sec. a.e.c.

Il silenzio è la decima e forse la più espressiva parte del discorso.
Carlo Ferrario, L'allegro e il pensieroso, 2009

Cortesia. Ascoltare discorsi su cose che sapete benissimo da chi non ne sa nulla.
John Garland Pollard, A Connotary, 1932

Ha portato avanti molti discorsi, ma nessuno ha portato avanti lui.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

I quattro discorsi inutili del nuovo salotto: il discorso sui cellulari, ancora più intollerabile del loro uso; il discorso lamentoso sul traffico, così stupido giacché noi tutti siamo il traffico; il discorso sul servizio domestico che una volte era un affare delle signore e non un tema sociale; il discorso sul sesso, un mistero gioioso che la modernità stritola e riduce a nient'altro che una "attività".
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Come alcune medicine eliminano dal corpo alcuni umori ed altre altri, e le une pongono fine alla malattia altre alla vita, così anche dei discorsi gli uni addolorano, gli altri rallegrano, gli altri spaventano, gli altri incoraggiano gli uditori, gli altri con qualche malvagia persuasione avvelenano e ammaliano l'anima.
Gorgia, Encomio di Elena, V sec. a.e.c.

Un uomo, una donna, un discorso, un'azione, una città, una cosa degna di lode devono essere lodati; mentre deve essere biasimato ciò che è indegno. Uguale errore e incapacità è biasimare ciò che deve essere lodato e lodare ciò che deve essere biasimato.
Gorgia, Encomio di Elena, V sec. a.e.c.

È ordine per la Città avere uomini valenti, per il corpo la bellezza, per l'anima la sapienza, per l'azione la virtù, per il discorso la verità. I contrari di questi sono disordine.
Gorgia, Encomio di Elena, V sec. a.e.c.

Le azioni sono la sostanza stessa della vita, mentre i bei discorsi ne sono soltanto l'ornamento.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Un pizzico di arguzia è il condimento di ogni discorso.
ibidem

Il discorso d'infinite persone è formato di parole simili a monete false, adulterate, o corrose: non hanno mai il valore che mostrano d'avere e che dovrebbero avere.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Non si deve giudicare il discorso d'un uomo di Stato al suo popolo dall'impressione che esso produce su un professore d'Università, ma dall'effetto che esercita sul popolo. E questo soltanto dà il criterio della genialità dell'oratore.
Adolf Hitler, La mia battaglia, 1925/26

Vero e falso sono attributi del discorso, non delle cose. E laddove non c'è discorso non c'è nemmeno verità o falsità.
Thomas Hobbes, Leviatano, 1651

Chiacchiere da mensa e discorsi d'amore sono inafferrabili; i discorsi d'amore sono nubi, le chiacchiere da mensa sono fumi.
Victor Hugo, I miserabili, 1862

Nulla di più incomprensibile dei discorsi della gente a cui il linguaggio non serve a nient'altro che a farsi capire.
Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

L'uomo ha grande discorso, del quale la più parte è vano e falso. Li animali l'hanno piccolo, ma è utile e vero, e meglio è la piccola certezza che la gran bugia.
Leonardo da Vinci, Codice F, 1492-1516

Chi possegga antenne sensitive avverte se un discorso promana dal cervello o dal cuore.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Se qualcuno ti avviluppa in discorsi elogiativi e adula tori vien voglia di interromperlo per chiedere brutalmente: quanto?
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Fo più conto della testimonianza della mia coscienza, che dei discorsi di tutto il mondo.
Luigi Pirandello, Ciascuno a suo modo, 1924

Coloro che combinano discorsi difficili, oscuri, confusi e ambigui sicuramente non sanno affatto ciò che vogliono dire, ma ne hanno soltanto un'oscura consapevolezza che ancora si sforza di trovare un pensiero: spesso però essi vogliono celare a loro stessi e ad altri che in realtà non hanno nulla da dire.
Arthur Schopenhauer, Parerga e Paralipomena, 1851

L'eloquenza povera e scarna rende gli ascoltatori meno attenti: la lentezza e le frequenti interruzioni annoiano; tuttavia, un discorso che si fa attendere rimane più facilmente impresso di uno che scorre via veloce.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62-65

Il discorso pessimistico appartiene al genere oratorio, e questo perché presuppone un uditorio che può gridare e agitarsi.
Manlio Sgalambro, La conoscenza del peggio, 2007

Compendia il tuo discorso, molte cose in poche parole; comportati come uno che sa ma che tace.
Siracide, Antico Testamento, II sec. a.e.c.

Sigilla i discorsi con il silenzio, e il silenzio con il momento opportuno.
Solone, Frammenti, VII-VI sec. a.e.c.

È sempre meglio stare a guardare una bella ragazza che parla stupidamente, che ascoltare il discorso intelligente di una un po’ bruttina.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Un ultimo favore, se è possibile: quando morirò evitatemi il funerale in chiesa e i discorsi del prete – non potrei difendermi...
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Il grande filosofo è quello il cui discorso, per modo di dire, viene vissuto intimamente di generazione in generazione.
George Steiner, Nessuna passione spenta, 1996

Oggi i personaggi pubblici non sanno più scrivere i propri discorsi o i propri libri, e c'è qualche evidenza che non sappiano neanche leggerli.
Gore Vidal, La fine dell'impero, 1992

L'umanità forma un interminabile discorso di cui ogni uomo illustre è un'idea.
Alfred de Vigny, Diario di un poeta, 1867 (postumo)

Tutto il comportamento, e non soltanto il discorso, è comunicazione, e tutta la comunicazione − compresi i segni del contesto interpersonale − influenza il comportamento.
Paul Watzlawick, Pragmatica della comunicazione umana, 1967

Ascoltare mille discorsi non è come vedere una volta sola.
Yuan-wu, I-II sec.

Proverbi sul Discorso
  • A discorsi di stolto orecchi sordi.
  • Bel discorso accorcia la giornata.
  • Coi discorsi si passa il tempo.
  • Coi discorsi si va a letto affamati.
  • Discorsi pochi e buoni.
  • I discorsi non fanno farina.
  • I discorsi troppo lunghi diventan discorse.
  • Il discorso abbrevia il cammino.
  • Il discorso più è breve e più piace.
  • Un bel discorso non fu mai lungo.
Più noioso di un convegno c’è soltanto un altro convegno. (Giovanni Soriano)
2. Conferenza / Convegno
© Aforismario

Mentre le scuole provvedono ad addestrare gli uomini all'uso della parola come ai primi soccorsi alle vittime degli incidenti del traffico o alla costruzione di alianti, gli ammaestrati diventano sempre più muti. Sanno tenere conferenze, ogni proposizione li qualifica per il microfono davanti a cui vengono collocati come rappresentanti della media: ma la capacità di conversare si estingue.
Theodor Adorno, Minima moralia, 1951

Una conferenza è una riunione di persone importanti che singolarmente non possono fare nulla ma assieme possono decidere che non si può fare nulla.
Fred Allen

Conferenziere. Ha le mani nelle vostre tasche, la lingua nelle vostre orecchie e molta fiducia nella vostra pazienza.
Ambrose Bierce, Il dizionario del diavolo, 1911

Un meeting è un evento in cui si tengono le minute e si perdono le ore.
Arthur Bloch, Assioma di Gourd, 1980

Le conversazioni faccia a faccia sono molto più efficaci, e le videoconferenze sono sempre un ripiego rispetto a una tazza di tè bevuta insieme.
Richard Branson, Il business senza segreti, 2008

Un conferenziere che si rispetti non dovrebbe mai parlare dell'argomento promesso. Solo disorientando il pubblico si può sperare di trattenerlo seduto e attento mezz'ora di fila.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

Una buona conferenza dev'essere come l'abito d'una signora elegante: sufficiente a coprire, ma non tanto da scoraggiare la fantasia.
Manlio Cecovini, Dizionarietto di filosofia quotidiana, 2002

Teatri, sale da conferenza, da concerto, da esposizione sono i templi dei filistei.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

− È divorziata?
− Non proprio. Mio marito è uscito sei mesi fa per andare a un convegno, ma si deve essere addormentato.
Alec Guinness e Maureen O'Hara, in Il nostro agente all'Avana, 1959

Perché far conferenze? Giornali e libri sono accessibili a tutti - anche ai compagni più abbandonati. C'è dentro alle conferenze un darsi da fare spettacolare e attivistico che piace molto ai "go-getters". Quanto al fatto che le conferenze spezzino più agevolmente il pane della scienza, si risponde che nulla di culturalmente valido esce mai da una conferenza, che tutto quel che vi si è ascoltato, se deve fruttare, andrà ancora ricercato sui libri... E allora? Resta soltanto che sono una scuola di faciloneria e successo. Il compagno che non è disposto a levarsi il cappello davanti alla cultura e a faticare e a entrare in un tempio (cosi appare all'inizio - poi diventa sangue proprio), resti ignorante. Se lo merita.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

Ci sono diversi modi per cercare di ricucire un cuore spezzato, ma quello di andare a sentire una dotta conferenza è forse tra i meno usuali.
Barbara Pym, Un amore non tanto corrisposto, 1961

Più noioso di un convegno c’è soltanto un altro convegno.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Parlare - Retorica - Oratoria

Nessun commento: