2015-04-22

Fortuna - Citazioni e proverbi sui Fortunati

Raccolta di aforismi, frasi celebri, proverbi e battute divertenti sulla dea bendata: la Fortuna e sulle persone fortunate. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul destino e sulla sfortuna.
La fortuna è un attimo, la vita è tutto il resto.
Fortuna
© Aforismario

La fortuna aiuta gli audaci, il pigro si ostacola da solo.
Anonimo (attribuito erroneamente a Seneca - vedi "Citazioni errate su "Aforismario")

La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione.
Anonimo (attribuito a Lucio Anneo Seneca - vedi "Citazioni errate" su Aforismario).

Le donne non sanno di essere sedute sulla loro fortuna.
Anonimo produttore di Hollywood [1]

Nella vita padrona di tutto è la Fortuna, e nulla è sicuro, per nessuno.
Lucio Accio, Medea, I sec. a.e.c.

Dottore: Lei ha bisogno di un multitrapianto: fegato, pancreas, rene e intestino. Coraggio, ci vuole fortuna.
Paziente: Allora è meglio che mi cambiate anche il culo.
Albert [1]

L'invidia ha gli occhi e la fortuna è cieca.
Corrado Alvaro, Gente in Aspromonte, 1930

La fortuna è cieca, ma la sfiga ci vede benissimo.
Roberto "Freak" Antoni, Non c'è gusto in Italia ad essere intelligenti, 1991

Non per nulla gli antichi saggi del passato avevano immaginato e rivelato che la Fortuna è cieca e addirittura senza occhi, perché prodiga sempre i suoi favori ai malvagi e a chi non lo merita, e tra gli uomini non sceglie mai nessuno con criterio, ma anzi si accompagna per lo più a persone tali che, se ci vedesse, dovrebbe assolutamente evitare e, ciò che è ancor peggio, conferisce a noi uomini una reputazione molto diversa, anzi proprio alla rovescia, così che il malvagio si gloria della nomea di uomo dabbene e l'uomo più innocente del mondo viene colpito dalla fama di criminale.
Apuleio, Le metamorfosi, II secolo

La fortuna sorride ad alcuni e ride di altri.
Alan Arkin, in Tredici variazioni sul tema, 2001

Ogni donna la sua fortuna ce l'ha fra le gambe.
Honoré de Balzac, Pensieri, soggetti e frammenti, 1833

La fortuna bussa sempre alla porta nel momento sbagliato.
Arthur Bloch, Precetto di Ducharme, La legge di Murphy II, 1980

Poco senno ha chi crede la fortuna / O con preghi o con lacrime piegare, / E molto men chi crede lei fermare / Con senno con ingegno o arte alcuna.
Giovanni Boccaccio, Rime, XIV sec.

La fortuna è donna; se voi ve la lasciate sfuggire oggi non crediate di ritrovarla domani.
Napoleone Bonaparte, Aforismi e pensieri politici, morali e filosofici, XIX sec.

La fortuna è una cortigiana schietta.
ibidem

È difficile veder fallire i grandi uomini nelle imprese più pericolose. Alessandro, Cesare, Annibale, il grande Gustavo riuscirono sempre. Divennero uomini tanto grandi per la fortuna? No, solo perché erano grandi uomini si sono meritati la fortuna.
Napoleone Bonaparte, Aforismi e pensieri politici, morali e filosofici, XIX sec.

L'ultima volta che ho controllato, la fortuna era per i perdenti.
Phil Brooks, ECW, 2007

Quando mi guardo le mani e vedo che sono ancora attaccate ai polsi, mi dico che sono fortunato.
Charles Bukowski, Musica per organi caldi, 1983

La fortuna esiste per assistere coloro che non hanno bisogno della fortuna.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

La fortuna è un attimo, la vita è tutto il resto.
Aldo Busi, Altri abusi, 1989

Ci sono quelli che si condannano al grigiore della vita più mediocre perché hanno avuto un dolore, una sfortuna; ma ci sono anche quelli che lo fanno perché hanno avuto più fortuna di quella che si sentivano di reggere.
Italo Calvino, I racconti, Einaudi, 1958

Ci vuole il coraggio di ripartire e di non farsi mai abbattere. La fortuna non esiste, la costruiamo noi ogni giorno.
Mario Calabresi, La fortuna non esiste, 2009

Se è vero che la fortuna viene dormendo, chi s'alza presto le taglia la strada.
Achille Campanile, In campagna è un'altra cosa, 1931

I gatti neri portano fortuna. Il mondo va male perché tutti li evitano.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

La fortuna è spesso come le donne ricche e spendaccione, che mandano in rovina le case in cui hanno portato una ricca dote.
Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795 (postumo)

Hai ottenuto tutti i risultati migliori, con la virtù come guida, la fortuna per compagna.
Marco Tullio Cicerone, Epistolae ad familiares, 63-43 a.e.c.

La Fortuna non solo è cieca, ma acceca spesso anche le persone cui ha concesso i propri favori.
Marco Tullio Cicerone, Sull'amicizia, 44 a.e.c.

Una ricerca comincia sempre con la Fortuna del Principiante. E finisce sempre con la Prova del Conquistatore.
Paulo Coelho, L'alchimista, 1988

Ciò che è effetto di sola fortuna non si ripete con tanta simiglianza due volle.
Vincenzo Cuoco, Saggio storico sulla rivoluzione napoletana del 1799, 1801 (Prefazione)

La mia ruota in ogni raggio, è temprata dal coraggio, e sul cerchio in piedi splende, la fortuna senza bende.
Gabriele D'Annunzio (iscrizione sul monumento al Bersagliere di Porta Pia a Roma)

Potersi sentire felici anche senza la fortuna – questa è fortuna.
Marie von Ebner-Eschenbach, Aforismi, , 1880

Fortuna: unica spiegazione ammissibile per il successo altrui.
Georges Elgozy, Lo spirito delle parole o l'Antidizionario, 1981

È meglio essere senza fortuna ma saggi che fortunati e stolti.
Epicuro, Lettera a Meneceo, IV-III sec. a.e.c.

La Fortuna ama le persone non troppo sensate; ama gli audaci e quelli che non hanno paura di dire "Il dado è tratto".
Erasmo da Rotterdam, Elogio della follia, 1509

La fortuna è un dio fra gli uomini, e più che un dio.
Eschilo, Le coefore, 458 a.e.c.

Con un colpo di fortuna spesso si ottiene quello che non si è ottenuto con la fatica.
Esopo, VII-VI sec. a.e.c.

La fortuna, la fiducia, l'amore: tutta roba cieca. Poi, quando si è costretti ad aprire gli occhi, ci si accorge di come in realtà va il mondo.
Giorgio Faletti, Tre atti e due tempi, 2011

In amore ci vuole fortuna e comunque anche un bel culo non guasta.
Fabio Fazio [1]

La fortuna ama concedersi solo a chi la merita, e non è cieca come generalmente si crede, ma la sua chiaroveggenza sfugge a un giudizio superficiale.
Oscar Fingal (pseudonimo di anonimo attribuito a Oscar Wilde), Divagazioni sulla felicità, 1919

Chi conta sulla fortuna, non è mai sicuro di una cena.
Benjamin Franklin, Almanacco del Povero Riccardo, 1732/58

L'amore è come la fortuna: non gli piace che gli si corra dietro.
Théophile Gautier, La signorina di Maupin, 1835

Ciascuno è artefice della propria fortuna. Fortuna permettendo.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Cieca non è la fortuna, ma chi non sa afferrarla.
ibidem

La fortuna è il nome che diamo al successo altrui.
ibidem

La fortuna è volubile perché è volubile l'uomo.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

C'è un successo che si fonda sul merito e uno sulla fortuna. Il primo dura di più; il secondo costa di meno.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Chi nega che la fortuna sia cieca, non conosce gl'imbecilli che essa favorisce.
ibidem

La fortuna aiuta gli audaci. Fortuna permettendo.
ibidem

La fortuna che non ci ha favorito rende meno amari i nostri insuccessi.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

La fortuna strizza l'occhio a tutti, ma si fa sedurre solo dai più audaci.
ibidem

La fortuna va da chi la cerca, non da chi l'aspetta.
ibidem

La fortuna è un attimo di distrazione del destino.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Venti e onde sono sempre dalla parte dei navigatori più abili.
Edward Gibbon, Storia della decadenza e caduta dell'Impero Romano, 1776/89

Ogni essere ha la fortuna che il suo spirito chiede.
Natalia Ginzburg, Mai devi domandarmi, 1970

La fortuna si provoca, non arriva sola.
Rudi Garcia, su Repubblica.it, 2013

Come merito e fortuna siano concatenati, non viene mai in mente agli stolti.
Johann Wolfgang Goethe, Faust, 1808/32

Esistono regole anche per la fortuna, poiché per il saggio essa non è tutta opera del caso; anzi, può essere aiutata dall'industria. C'è chi s'accontenta di assidersi tranquillo presso le porte della Fortuna, e attende poi che essa agisca. Meglio però operano altri, che passano oltre e s'avvalgono di una prudente audacia che, sulle ali della loro virtù e del loro valore, può inseguire e raggiungere la fortuna e corteggiarla efficacemente. Ma, a ragionarvi bene, non c'è altro artificio che quello della virtù e dell'attenzione, perché fortuna e sfortuna consistono soltanto, in conclusione, nella prudenza o nell'imprudenza.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Chi non ha la fortuna dalla sua si astenga dall'agire e si ritragga in disparte, per non dar luogo a una duplice infelicità. Avanzi invece impavido chi sa di dominarla.
ibidem

Nella casa della Fortuna, se si entra per la porta del piacere, si esce per quella della tristezza, e viceversa; attenti dunque all'ultimo passo, dedicando maggior cura alla prosperità dell'uscita, che non all'applauso nell'entrata. Inconveniente diffuso tra la gente fortunata è quello di avere inizi favorevolissimi ed esiti quanto mai tragici.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

La fortuna serve per vivere, la gloria giova dopo la morte: quella vale contro l'invidia, questa contro l'oblio.
ibidem

Saper lasciare il gioco quando la fortuna è propizia È dote, questa, del giocatore famoso. Tanto importante è una ritirata opportuna, quanto un assalto coraggioso; e consiste nel mettere al sicuro le proprie imprese quando sono molte e sufficienti a dar fama. Una fortuna troppo ininterrotta dà sempre da pensare; è più sicura quella incostante e che ha in sé qualche cosa che riesce agrodolce al gusto. Quanto più le fortune si incalzano, tanto maggior rischio si corre di scivolare e di perdere ogni cosa. A volte la brevità della durata è compensata dall'intensità del favore. La fortuna si stanca di portarsi in collo una persona per sì lungo tempo.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Mi sono sempre immaginato la vita come una partita a carte. Quelle che ho ricevuto all'inizio non le ho scelte io. Ma tutto ciò che succede durante la partita dipende da me: saranno le carte che scarto a determinare il valore, fortunato o sfortunato, di quelle che pescherò dal mazzo. Sarà il mio tipo di gioco, non il caso,a decidere il destino della partita.
Massimo Gramellini, Cuori allo specchio, 2008

Attira la fortuna chi si rende conto di quella che ha già.
Massimo Gramellini, L'ultima riga delle favole, 2010

La buona fortuna degli uomini è spesso il maggior nemico che abbiano, perché li fa diventare spesso cattivi, leggeri, insolenti; però è maggiore paragone di uno uomo il resistere a questa che alle avversitá.
Francesco Guicciardini, Ricordi, 1512/30 [2]

Il mio numero fortunato è quattro miliardi. Che non è un gran vantaggio quando giochi al casinò. "Dai, quattro miliardi! Accidenti! Sette. Non mi sono neanche avvicinato. Ho bisogno di più dadi.
Mitch Hedberg (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ci sono milioni di persone che passano la vita a sperare in un "colpo" fortunato. Forse chi fa un colpo può avere un'occasione, ma i progetti migliori non dipendono dalla fortuna. È stato un caso a darmi la migliore occasione della vita, ma ci ho messo venticinque anni di impegno e determinazione per trasformarla in un vantaggio perpetuo.
Napoleon Hill, Pensa e arricchisci te stesso, 1938

La fortuna è ciò che accade quando la preparazione incontra l'opportunità, la sfortuna è ciò che accade quando la mancanza di preparazione incontra una sfida.
Paul Krugman, su NY Times, 2006

Far fortuna: è un’espressione così bella, ed enuncia una cosa tanto buona, da essere di uso universale: la si riconosce in tutte le lingue, piace agli stranieri e ai barbari, regna a corte e in città, ha attraversato i chiostri e superato i muri delle abbazie di entrambi i sessi: non c’è luogo sacro in cui non sia penetrata, non c’è deserto né solitudine in cui sia ignota.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Una grande nascita o una grande fortuna fanno presagire il merito e lo fanno risaltare prima.
ibidem

Se la vita è miserabile, è faticoso sopportarla; se è fortunata, è orribile perderla. Una cosa vale l'altra.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Bisogna regolarsi con la fortuna come con la salute: goderne quando è buona, pazientare quando è cattiva, e non ricorrere a estremi rimedi che in caso di estremo bisogno.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

La fortuna volge tutto a vantaggio dei suoi prediletti.
ibidem

La fortuna fa brillare le nostre virtù e i nostri vizi, come la luce fa brillare gli oggetti.
ibidem

A nessuno la fortuna sembra tanto cieca quanto a coloro che non ne sono beneficiati.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Perché dipingesi esser cieca la Fortuna? Percioché ella rende ciechi i favoriti suoi.
Ortensio Lando, Quattro libri de' dubbi, 1552

Se un uomo che non sa contare fino a quattro trova un quadrifoglio, ha diritto alla fortuna?
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Fortuna. Se non avesse gli occhi bendati non sorriderebbe a certa gente.
Yves Lecomte, Aforismi, 2004

Non esistono incidenti tanto sfortunati da cui il saggio non possa trarre vantaggio, come non esistono circostanze tanto fortunate che lo sciocco non possa volgere a proprio danno.
Bruce Lee, Pensieri che colpiscono, 2000 (postumo)

La fortuna è la massima delle virtù.
Rosamond Lehmann, Una nota in musica, 1930

Dov'entra la Ventura, l'invidia vi pone l'assedio e lo combatte, e dond'ella si parte vi lascia il dolore e il pentimento.
Leonardo da Vinci, Codici, XV-XVI sec. (postumo)

La fortuna può dire a molti, io non ho maggior potere di beneficarti, ma nessuno può mai vantarsi, e dire alla fortuna, tu non hai forza di nuocermi davantaggio e di aumentare i miei dolori.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

Uomo sarà colui che non si lascerà né trasportare dal soffio della buona fortuna né schiantare da quello della avversa.
Tito Livio, Ab urbe condita, I sec.

Pochissimo deve fidarsi l'uomo quando è giunto al sommo di ogni fortuna.
Tito Livio, Ab urbe condita, I sec.

La fortuna è donna: ed è necessario, volendola tenere sotto, batterla e urtarla.
Niccolò Machiavelli, Il Principe, 1513

La fortuna [...] dimostra la sua potenzia dove non è ordinata virtù a resisterle; e quivi volta li sua impeti dove la sa che non sono fatti gli argini e li ripari a tenerla.
Niccolò Machiavelli, Il Principe, 1513

O per fortuna o per virtù.
ibidem

Nondimanco, perché il nostro libero arbitrio non sia spento, iudico poter essere vero che la fortuna sia arbitra della metà delle azioni nostre, ma che etiam ne lasci governare l'altra metà, o presso, a noi.
Niccolò Machiavelli, Il Principe, 1513

Dicono ai gobbi che portano fortuna. Per consolarli.
Marcello Marchesi, Il malloppo, 1971

Nessuno può avere successo senza la fortuna. Potete avere il cervello di Einstein, l'astuzia di Barney Baruch, e la saggezza di Thoreau, ma se non avete dalla vostra parte la dea bendata potete pure chiudervi in una stanza e aprire il rubinetto del gas.
Groucho Marx (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La fortuna dà troppo a molti, a nessuno abbastanza.
Marco Valerio Marziale, Epigrammi, I sec.

È buffa la fortuna. Magari non ne vedi neanche l’ombra per anni e poi, quando meno te l’aspetti, si presenta al tuo vicino di casa.
Franco Merafino [1]

A causa dell'irresistibile forza delle circostanze fallisce anche l'uomo migliore, e da questo gli viene spesso l'attributo di mediocre. Ma la fortuna a lungo andare arride per lo più alle persone capaci.
Helmuth Karl Bernhard von Moltke, XIX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Gli uomini non sanno apprezzare e misurare che la fortuna degli altri. La propria, mai.
Indro Montanelli, Storia dei Greci, 1959

La fortuna che hai in mano la riconosci dalla vivacità degli squali che ti pinneggiano intorno.
Gianni Monduzzi, Orgasmo e pregiudizio, 1997

I cosiddetti fortunati hanno un suggeritore che legge dal copione della vita.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

La Fortuna, col pretesto di aiutare gli audaci, frequenta in realtà di preferenza cattive compagnie.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

− La fortuna non è eterna...
− Ma la furbizia sì!
David Morse e Mos Def, in Solo due ore, 2006

Non aspettare che il vento gonfi la vela della tua fortuna. Soffiaci dentro te.
Ugo Ojetti, Sessanta, 1937

La fortuna è capricciosa; una negligenza, una disattenzione, un niente può irritarla.
Axel Oxenstierna, Riflessioni e massime, 1645

La fortuna fa come il baro nel giuoco: fa vincere qualche volta, per allettare gli altri.
Alfredo Panzini, La lanterna di Diogene, 1907

Quando hai fortuna, sii moderato; quando hai sfortuna, sii assennato.
Periandro, VII sec. a.e.c.

Non bisogna fidarsi troppo dei piani prestabiliti, perché la fortuna segue una sua logica, che è ben lungi dal coincidere con la nostra.
Petronio Arbitro, Satyricon, I sec.

Non dite che la fortuna è cieca, ci vede benissimo e si diverte.
Luigi Pintor, Il nespolo, 2001

Nessuno sa di essere fortunato fino a che non lo colpisce la sventura.
Chaim Potok, Danny l'eletto, 1967

Nella vita è tutta una questione di culo: o ce l'hai o te lo fanno! 
Francesca Reggiani (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ognuno è artefice della propria fortuna.
Mathurin Régnier, Satire, 1608/13

Fortuna è spesso il nome che si dà al merito degli altri.
Etienne Rey, La chance, 1928

La nostra fortuna è la iettatura degli altri.
Etienne Rey, La chance, 1928

La fortuna rassomiglia alla luna che allora si eclissa quando è più piena.
Salvator Rosa, Il teatro della politica (postumo)

Quando una porta si chiude, di solito la fortuna ne apre un'altra.
Fernando de Rojas, La Celestina, 1499

La fortuna sa sempre trovare coloro che sanno servirsene.
Romain Rolland, Gian Cristoforo, 1904/12

In che cosa può consistere la fortuna, se non nell'essere meno infelici nelle avversità!
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1954

Soltanto troppo tardi si può conoscere ciò che avrebbe fatto la fortuna di un'anima. Una vita fallisce spesso sia per difetto di occasioni sia di ereditarietà, sia per difetto di un granello di fortuna sia di un granello di cromatina.
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1954

Credo che la fortuna sia quella che ognuno di noi merita e che molte volte sia il nome che si dà all'abilità altrui. Non c'è impresa che se vogliamo denigrare o ridimensionare possa sfuggire a un momento fortunato.
Arrigo Sacchi, cit. su La Gazzetta dello Sport, 2007

Ciascuno è fabbro della propria fortuna.
Gaio Sallustio Crispo, Epistulae ad Caesarem senem de re publica, I sec. a.e.c. (attribuzione incerta)

Alcune persone sono considerate nobili di carattere solo perché sanno conservare un certo controllo quando si tratta di non esprimere con troppa vivacità un'esasperazione forse pienamente giustificata nei riguardi di chi è più fortunato. Se a persone del genere capita una fortuna improvvisa, di solito ci si accorge ben presto che si è sempre trattato di furfanti.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

La fortuna è la sola cosa che si raddoppia quando la si condivide.
Albert Schweitzer (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La fortuna non ha le lunghe braccia che gli uomini le attribuiscono: non afferra se non chi si attacca a lei.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

L'uomo più ricco è quello a cui la fortuna non trova niente da dare.
ibidem

Arrestatevi pieni di sospetto e di timore davanti ad ogni bene largito dal caso. Anche le fiere e i pesci si lasciano prendere, attratti dall’esca. Quelli che credete doni della fortuna, sono, in realtà, ingannevoli lusinghe.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Bada solo a questo: a sottrarti nel modo più rapido alla fortuna.
ibidem

È più facile non acquistare che perdere, e perciò vedrai più felici coloro che mai la fortuna si è voltata a guardare di quelli che ha abbandonato.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

La fortuna non ci può strappare ciò che non ci ha dato.
ibidem

Il saggio non può perdere nulla; tutto ha riposto in sé, non affida nulla alla fortuna, ha i suoi beni al sicuro, appagato della virtù.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

La fortuna viene incontro a noi non meno spesso di quanto noi andiamo incontro a lei.
ibidem

Nessun muro è inespugnabile per la fortuna; è dentro di noi che dobbiamo armarci.
ibidem

Per essere lieto, non c’è bisogno della fortuna benigna. Anche quando essa è adirata, ti darà tutto ciò che basta alle vere esigenze della vita.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Una folla di amici ti circonda nella buona fortuna; ma, se cadi in disgrazia, rimani solo
ibidem

Tutte quelle cose che il volgo brama hanno flussi e riflussi: la fortuna non concede niente in proprietà stabile
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Essere o non essere, è questo che mi chiedo: se è più grande l’animo che sopporta i colpi di fionda e i dardi della fortuna insensata, o quello che si arma contro un mare di guai e opponendosi li annienta.
William Shakespeare, Amleto, ca. 1602

La fortuna guida dentro il porto anche navi senza guida.
William Shakespeare, Cimbelino, 1623

Per ogni paio di ferri di cavallo che gli uomini usano come portafortuna, c’è, da qualche parte del mondo, un cavallo a piedi scalzi.
Allan Sherman [1]

Quando la fortuna lusinga, lo fa per tradire.
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

Nessuno confidi nella buona fortuna finché, nel giorno della sua morte, la vita non gli sia apparsa come un ricordo senza dolore.
Sofocle, Edipo re, ca. 430 a.e.c.

Era così brutto da non poter sperare neppure in un bacio della fortuna.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Capita di non accorgersi di una qualche nostra fortuna fin quando qualcosa o qualcuno non ce la fa notare.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Nella vita come nel poker, quando la fortuna non gira conviene passare.
ibidem

La Fortuna bussò finalmente alla sua porta, ma lui, come al solito, era corso fuori a cercarla…
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

La fortuna aiuta i capaci.
ibidem

Potrai ritenerti fortunato se nella tua vita avrai avuto qualche donna decente, non ti sarai ammazzato di lavoro e avrai fatto soltanto qualche seduta dal dentista.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

In fin dei conti, si può definire felice chi ha la fortuna di avere soltanto motivi banali per non esserlo.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Quel che si ottiene con scarso aiuto della fortuna è più resistente al caso.
Nassim Nicholas Taleb, Giocati dal caso, 2001

La cosa migliore sarebbe non nascere. Ma chi è così fortunato? A chi succede? Neanche a uno su milioni e milioni di individui.
Brother Theodore [1]

La nostra fortuna è come l'acqua nella rete: tiri la rete e la senti gonfia, e quando l'hai issata a terra non c'è niente.
Lev Tolstoj, Guerra e pace, 1865/69

Basta con i colpi di fortuna, con le lotterie, coi telequiz, coi totosport, coi totototi. La fortuna
bisogna guadagnarsela.
Totò (Antonio De Curtis), in Gambe d'oro, 1958

Si tenta, solitamente, di far fortuna con le qualità che non si possiedono.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

È un errore creder di aver fatto fortuna quando non si sa goderne.
ibidem

Sono più grandi le fortune che i grandi ingegni.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

Audentes fortuna iuvat.
(La fortuna aiuta gli audaci).
Virgilio, Eneide, I sec. a.e.c.

Chiamiamo fortuna il merito degli altri, e merito la nostra fortuna.
Amadeus Voldben (Amedeo Rotondi), Pensieri per una vita serena, 2008 (postumo)

Chi disse: "Preferisco avere fortuna che talento" percepí l'essenza della vita. La gente ha paura di ammettere quanto conti la fortuna nella vita. Terrorizza pensare che sia così fuori controllo. A volte in una partita la palla colpisce il nastro e per un attimo può andare oltre o tornare indietro. Con un po' di fortuna va oltre e allora si vince. Oppure no e allora si perde.
Chris Wilton (Jonathan Rhys-Meyers), in Woody Allen, Match Point, 2005

Audentes fortuna iuvat - La fortuna aiuta gli audaci
Proverbi sulla Fortuna
  • Al fortunato non si dà consiglio.
  • Alla fortuna bisogna sempre lasciare aperta una finestra.
  • Chi è fortunato al gioco è sfortunato in amore.
  • Chi ha fortuna in amor non giochi a carte.
  • Chi non ha fortuna in culla non ha fortuna in nulla.
  • Chi sta in cima alla ruota della fortuna non s’accorge che gira.
  • Chi sta sulla fortuna sta sulle sabbie mobili.
  • Ci vuole un po’ di fortuna anche a cuocere un uovo.
  • Ciascuno è artefice della propria fortuna.
  • Come fortuna dà così ritoglie.
  • Dopo la fortuna viene la sfortuna.
  • Fortuna e disgrazia vanno spesso per mano.
  • Fortuna e dormi.
  • L’amore e la fortuna cangiano come la luna.
  • L’uomo fortunato nasce con la camicia addosso.
  • La fortuna aiuta chi la tenta.
  • La " " aiuta gli audaci
  • La " " cammina su una ruota.
  • La " " è cieca.
  • La " " è una ruota che gira.
  • La " " è una vacca: a chi mostra il davanti e a chi il di dietro.
  • La " " non ci può togliere se non quello che ci ha dato.
  • La " " non fa anticamera.
  • La " " non gira sempre dalla stessa parte.
  • La " " passa una volta sola.
  • La " " se ti vuole ti cerca.
  • La " " sta attaccata a un filo di refe.
  • La " " va e viene.
  • La fortuna va presa per i capelli.
  • La ruota della fortuna gira anche di notte.
  • Meglio nascere fortunato che figlio di re.
  • Non dire mai alla fortuna: Aspetta.
  • Quando la fortuna arriva spalancale la porta.
  • Quando la fortuna passa bisogna prenderla.
  • Quando la fortuna suona bisogna ballare.
  • Se non prendi la fortuna per i capelli, prendila per la coda.
  • Senza la fortuna non si fa nulla.
  • Sulla ruota della fortuna ci sono quattro uomini: uno sale, uno scenderà, uno scende e uno salirà.
Un grammo di fortuna vale più di una libbra d'oro.
Proverbio yiddish

Note
  1. Battuta tratta da Gino e Michele, Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Opera omnia, Baldini e Castoldi, 1995.
  2. La frase del Guicciardini è stata tradotta in italiano moderno.
  3. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: CasoSfortuna

Nessun commento: