Buon Gusto - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sul buon gusto (o buongusto), cioè la capacità di gustare le cose buone e belle, l'attitudine spirituale ad apprezzare le cose raffinate. Per esempio, avere buon gusto nel vestire, arredare la propria casa con buon gusto, ecc.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul gusto e sul cattivo gusto.
Il buon gusto è qualcosa di innato, come la sensibilità del palato.
(Coco Chanel)
Buon gusto
© Aforismario

L'uomo di buon gusto dev'essere semplice nei suoi bisogni.
[L'homme de goût doit toujours savoir réduire le besoin au simple].
Honoré de Balzac, Trattato della vita elegante, 1830

Il buon gusto nel vestire è qualcosa di innato, come la sensibilità del palato.
Coco Chanel, in Edmonde Charles-Roux, Coco Chanel e il suo mondo, 1974

Le donne sciocche seguono la moda, le pretenziose l'esagerano; ma le donne di buon gusto vengono a patti con essa.
Émilie du Châtelet, Discorso sulla felicità, 1779

La sincerità corrompe al tempo stesso le buone maniere e il buon gusto.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Il nostro essere autentico è il prodotto finale del processo di purificazione dell'anima attraverso le buone maniere e il buon gusto.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Il buon gusto è la grazia dello spirito e la delicatezza del giudizio.
[Le bon goût est la grâce de l'esprit, et la délicatesse du jugement].
Adrien Destailleur, Osservazioni morali, critiche e politiche, 1830

Spesso, in Arte, il buon gusto non si accorda col buon senso.
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

Il grande nemico dell'arte è il buon gusto.
Marcel Duchamp (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'errore degli snob è di mettere il buon gusto prima del buon cuore − di mettere il buon gusto prima di quasi tutto il resto.
[The snob's error is to put good taste before a good heart − to put good taste before almost everything else].
Joseph Epstein, Snobbery, 2002

Tutti ritengono di avere buongusto e senso dell'umorismo ma è materialmente impossibile che tutti ne abbiano.
Carrie Fisher, in Rob Reiner, Harry ti presento Sally, 1989

"Le cose semplici sono sempre di buon gusto" dev'essere sempre detto a una donna che si scusa per la modestia della sua toeletta.
Gustave Flaubert, Dizionario dei luoghi comuni, 1913 (postumo)

Il buon gusto è la giusta misura dell'istinto.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

L'eleganza è il buon gusto del corpo, suggerito dallo spirito.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Il buon gusto non è nel fare la scelta giusta, ma nello scorgere nelle cose la naturale unità fra le sue quantità e le sue qualità.
Kahlil Gibran, Massime spirituali, 1962 (postumo)

Alternare il dolce e l'acre è una prova di buon gusto: la sola dolcezza s'addice unicamente ai bimbi e agli sciocchi.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

L'eccellenza del buon gusto consiste nel godere di ogni cosa quando è giunta alla perfezione; ma non tutti lo possono, né quelli che pur potrebbero sanno farlo.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

La maggior parte della nostra vita è affidata alla scelta oculata: essa presuppone il buon gusto e il più retto giudizio là dove non bastano né lo studio né l'ingegno. Non può esistere perfezione dove non esiste scelta: essa include un duplice vantaggio, quello di poter scegliere, e di poter scegliere il meglio. Molti uomini d'ingegno fecondo e sottile, di giudizio acuto, studiosi e bene informati, quando giungono al momento della scelta, si smarriscono; s'acconciano sempre al partito peggiore, sì che pare si compiacciano di sbagliare. Perciò questa capacità di sceglier bene è uno dei più grandi doni del cielo.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Trovar subito quel che c'è di buono in una cosa. È questo un privilegio del buon gusto.
Baltasar Gracián y Morales, ibidem

Le vere eccellenze sono rare; conviene quindi temperare la lode. L'esaltare è un ramo del mentire, e per sua colpa si perde il credito di persona di buon gusto, il che è già molto, e di persona intelligente, il che è assai peggio.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Il buon gusto è un pudore dell'ingegno.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

I nemici dei buoni libri e del buon gusto non sono comunque coloro che disprezzano i libri, ma chi legge di tutto.
Hermann Hesse, Scritti letterari I, 1972 (postumo)

Buon gusto è la facoltà di reagire continuamente all'esagerazione.
Hugo von Hofmannsthal, Il libro degli amici, 1922

I ricchi non hanno buon gusto, pagano gli artisti perché lo abbiano al posto loro.
Frida Kahlo (Salma Hayek), in Julie Taymor, Frida, 2002

Tra buon senso e buon gusto c’è la differenza che passa tra causa ed effetto.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Il buon gusto dipende più dal giudizio che dall'intelligenza.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Il buon gusto ama sempre il semplice.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

Buon gusto? che espressione tetra... La frase "buon gusto" mi sa di puzza di cavolfiore e di signore con caviglie gonfie e scarpe fuori moda calzate su piedi ad alluce valgo.
Gianluca Nicoletti (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il buon gusto, il gusto eletto, ha sempre come una ricerca, un qualcosa di tentato, qualcosa di non pienamente certo della sua comprensibilità: esso non è popolare e non lo è mai stato.
Friedrich Nietzsche, La gaia scienza, 1882

È necessario molto carattere per continuare a difendere la causa del buon gusto e della ragione, quando i grandi talenti si mettono tutti dalla parte opposta.
Friedrich Nietzsche, Frammenti postumi, 1869/89

− Ha un gran buon gusto.
− Ne ha troppo.
− Il buon gusto non è mai troppo.
− Credi? Il troppo buon gusto è meno del buon gusto.
Ugo Ojetti, Sessanta, 1937

Il buon gusto è un modo dell'educazione; ma le così dette buone maniere che sono l'abito di gala dell'educazione, te le possono insegnare anche le monache. Il buon gusto l'hai da imparare a tue spese, e ti giova sopra tutto quando sei solo, senza nemmeno uno specchio.
Ugo Ojetti, Sessanta, 1937

Il buon gusto non può essere di moda tra i muscolosi uomini d'oggi che per comodo chiamano forza la rozzezza e spontaneità l'ignoranza. Il buon gusto segue l'esperienza e precede la riflessione; ora esperienza e riflessione chiedono tempo, e di tempo nessuno, pur affannandosi a correre e a volare per guadagnarne, ne ha più. Tutti hanno fretta, e i più dei cervelli sono nati settimini.
Ugo Ojetti, Sessanta, 1937

C'è un certo modello di vaghezza e di bellezza, il quale consiste in un certo rapporto tra la nostra natura, debole o forte che sia, e la cosa che a noi piace. Tutto quello che è foggiato su quel tale modello ci dà piacere: casa, canzone, discorso, versi, prosa, donna, uccelli, fiumi, piante, camere, abiti, ecc. Tutto quello che non è fatto su tale modello spiace alle persone di buon gusto.
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

Quando s’incontra lo stile naturale, è una sorpresa e un incanto, perché ci si aspettava di vedere un autore, e si scopre un uomo. Mentre chi ha buon gusto e vedendo un libro crede di trovare un uomo, è del tutto sorpreso di trovare un autore
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

Il peggior nemico della creatività è il buon gusto.
Pablo Picasso (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non c'è buon gusto senza un po' d'ascetismo,
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1954

Quel tale che si veste il mattino prima delle otto per ascoltare un'arringa in tribunale, o per vedere dei quadri in mostra al Louvre, o per assistere alle prove di una nuova commedia, e che si vanta di saper giudicare l'opera altrui qual si sia, è un uomo a cui non mancano spesso che queste due cose: ingegno e buon gusto.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

Ci sarà sempre un ristretto numero di spiriti ben nati che difenderà il decoro dello stile e del buon gusto, come pure la purezza della lingua. Il resto finirà dimenticato.
Voltaire, Dizionario filosofico, 1764

Il buon gusto, che va sempre più diffondendosi sulla terra, cominciò originariamente a formarsi sotto il cielo greco.
Johann Joachim Winckelmann, Pensieri sull'imitazione delle opere greche in pittura e scultura, XVIII sec.

La sola prova del gusto è la capacità di apprezzare occasionalmente cose che non sono all'altezza del buon gusto; chi persegue troppo rigidamente il buon gusto mostra solo la sua totale mancanza di gusto.
Slavoj Žižek, Vivere alla fine dei tempi, 2010

Non posso piacere a tutti, mica tutti hanno buon gusto...
Anonimo

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Gusto - Cattivo Gusto

Nessun commento: