Cattivo Gusto - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sul cattivo gusto (o malgusto), cioè la scarsa capacità di intendere il bello, e sulla mancanza di gusto, cioè l'essere privi di sensibilità estetica. (Per esempio avere cattivo gusto nel vestire, un arredamento di cattivo gusto, ecc.).
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul gusto, il buon gusto e il kitsch.
Ciò che vi è d'inebriante nel cattivo gusto,
è il piacere aristocratico di dispiacere. (Charles Baudelaire)
Cattivo gusto
© Aforismario

Ciò che vi è d'inebriante nel cattivo gusto, è il piacere aristocratico di dispiacere.
[Ce qu'il y a d'enivrant dans le mauvais goût, c'est le plaisir aristocratique de déplaire].
Charles Baudelaire, Razzi, 1855/62 (postumo 1887/1908)

Da bambino fui molto attratto dal patetico, dal romanzesco. Molte eroiche fatiche per affrancarmene, dopo. Solo ora capisco quale solido cattivo gusto occorra per fare un lettore felice.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

Detesto la “maison du poète”, sono certo che un po’ di cattivo gusto nell'arredamento mette gli ospiti a proprio agio e facilita l’intimità.
Gesualdo Bufalino, Bluff di parole, 1994

Io sono un democratico convinto che ha, sì, i suoi gusti, ottimi, ma tiene conto però del diritto al cattivo gusto altrui, e credo che nessuno, io compreso e quindi neppure Dio, debba avere licenza di volere il mondo a sua immagine e somiglianza.
Aldo Busi, Manuale del perfetto single, 2002

Prima che un errore fondamentale, la vita è una mancanza di gusto cui né la morte né la poesia stessa riescono a porre rimedio.
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

L'oggetto di cattivo gusto viene prodotto là dove il prestigio sociale induce a comprare oggetti che non procurano alcun piacere all'acquirente.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Le masse non hanno cattivo gusto. Semplicemente non hanno gusto.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Cos'è, in fondo, il cattivo gusto? È invariabilmente il gusto dell'epoca che ci ha preceduto.
Gustave Flaubert, Attraverso i campi e lungo i greti, 1886

Il gusto non può essere separato dal carattere; una persona brutale, primitiva, insensibile, [...] cieca e sorda a ogni cosa che non possa essergli funzionale, ben difficilmente potrebbe avere buon gusto.
Erich Fromm, Anatomia della distruttività umana, 1973

Trovare un accordo fra cose di cattivo gusto; ecco il colmo dell'eleganza.
Jean Genet, Diario del ladro, 1949

La fantasia è regolata soltanto dall'arte, specie dalla poesia. Non c'è niente di più terribile di una fantasia senza gusto.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

La tecnica alleata alla mancanza di gusto è la più terribile nemica dell'arte.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

Chi non sa trovare il buono nelle cose, dissimuli la sua incapacità di giudicare e non condanni senza distinguere, perché si dice che il cattivo gusto nasce di solito da ignoranza.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Le piccole vetrine piene di cianfrusaglie sono allegre come le statuette colorate e gli orribili manifesti all'entrata dei cinema e le croste che si vedono alle esposizioni e la musica che risuona fastidiosamente per le strade; metà paese, metà piccola città, formiamo nell'insieme una metropoli dove il cattivo gusto strilla e tira fuori la lingua a ogni angolo di strada. Che sciocchezza è voltarsi dall'altra parte sdegnati. Tutto è vita. Il mondo sarebbe noioso da morire se ci riservasse soltanto nobili piaceri.
Milena Jesenská, Tutto è vita, 1984

Non interessarsi dell'arte può essere un male, ma interessarsene con cattivo gusto può essere peggio.
Leo Longanesi, Miscellanea su L'Italiano, 1927

La moda esiste per le donne senza gusto.
Maria di Sassonia-Coburgo-Gotha (regina consorte di Romania), 1914-1927 (attribuito)

Il cattivo gusto è quello che differisce dal nostro.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Il cattivo gusto sa sempre di melassa.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Ci dovranno essere sempre scrittori cattivi, perché essi corrispondono al gusto delle classi di età non sviluppate, immature; queste hanno i loro bisogni esattamente come quelle mature. Se la vita umana fosse più lunga, il numero degli individui divenuti maturi sarebbe preponderante o per lo meno grande al pari di quello degli immaturi; cosi invece la parte di gran lunga maggiore muore troppo giovane, cioè vi sono sempre assai più intelletti non sviluppati e con cattivo gusto.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano, 1878

Beati quelli che hanno un gusto, foss'anche un cattivo gusto!
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

Il cattivo gusto ha i suoi diritti come il buon gusto e finanche una priorità su di esso.
Friedrich Nietzsche, La gaia scienza, 1882

Bisogna per forza maledire, là dove non si può amare? Questo mi sembra di cattivo gusto.
Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85

Io ho il coraggio del mio cattivo gusto.
Friedrich Nietzsche, Genealogia della morale, 1887

In arte bisogna avere il coraggio di amare ciò che veramente ci piace e di ammetterlo con sé stessi, anche se è cattivo gusto. Solo così si può andare avanti.
Friedrich Nietzsche, Frammenti postumi, 1869/89

C'è cattivo gusto e cattivo gusto: c'è il cattivo gusto sano e rigenerante che consiste nel creare orrori per fini salutari, purgativi, gioiosi e virili, come una buona vomitata; e poi c'è l'altro cattivo gusto, apostolico, che, offuscato da quel grazioso rigurgito, ha bisogno di una tuta stagna per aprircisi un varco.
Amélie Nothomb, Igiene dell'assassino, 1992

Bello spirito, cattivo gusto.
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

A me piace l'oscenità; mi annoia invece la volgarità, che è cattivo gusto e basta.
Moana Pozzi, intervista di Roberto D'Agostino, su Dagospia, 1993

Ci vuole molto cattivo gusto per sentire di vivere bene al mondo d'oggi.
Emilio Rega, Sursum Corda, 1993

Alcuni scrittori hanno preso il cattivo gusto della loro epoca, come quei pesci che hanno il sapore del fango.
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1954

Avere dato buona coscienza al cattivo gusto è il segreto di molti successi artistici.
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1954

Alcuni scrittori beneficiano di tutto quel che c'è di cattivo gusto nel buon gusto.
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1954

Tutto ciò che impaccia e raffrena la natura è di cattivo gusto; ciò è vero tanto per gli acconciamenti del corpo quanto per gli ornamenti dello spirito.
Jean-Jacques Rousseau, Emilio o Dell'educazione, 1762

Il lusso e il cattivo gusto sono inseparabili. Dappertutto ove il gusto è dispendioso, è falso.
Jean-Jacques Rousseau, Emilio o Dell'educazione, 1762

Si può imparare a pensare nei luoghi ove regna il cattivo gusto; ma non bisogna pensare come quelli che hanno questo cattivo gusto; ed è molto difficile che ciò non accada quando si rimane con essi troppo a lungo.
Jean-Jacques Rousseau, Emilio o Dell'educazione, 1762

La natura è un'opera d'arte, ma è Dio il solo artista che esiste, e l'uomo non è che un arrangiatore di cattivo gusto.
George Sand, François le Champi, 1850

È cosa di cattivo gusto desiderare che gli altri approvino sempre i nostri gusti.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Il cattivo gusto consiste nel confondere la moda, che non vive se non di cambiamenti, col bello durevole.
Stendhal, Sull'amore, 1822

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Gusto - Buon Gusto - Kitsch

Nessun commento: