2015-05-22

Chiesa - 200 Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi e pensieri sulla Chiesa intesa sia come comunità religiosa sia come edificio (compreso il tempio) La maggior parte delle citazioni, come si vedrà, riguardano la Chiesa cattolica, con qualche accenno al Vaticano. Alcuni paragrafi fanno riferimento: alle campane, alla messa, all'altare e al pulpito. Su Aforismario trovi anche una raccolta di riflessioni di autori critici nei confronti del potere ecclesiastico o palesemente contro la Chiesa come istituzione.
Non può avere Dio per padre chi non ha per madre la Chiesa. (Cipriano)
1. Chiesa
© Aforismario

Se la Chiesa è l'albero cresciuto dal piccolo granello di senapa della croce, quest'albero è destinato a produrre a sua volta granelli di senapa, e quindi frutti che ripetono la forma della croce, perché proprio alla croce devono la loro esistenza. Producendo frutti, la Chiesa ritorna alla propria origine.
Hans Urs von Balthasar, Cordula, 1966

Il mondo lotta per il benessere, la Chiesa lotta per la salvezza, anche se tutti e due lavorano insieme per il superamento della miseria.
Hans Urs von Balthasar, La verità è sinfonica, 1972

La Chiesa non è una grandezza distinta dai suoi figli. Essa vive in loro, come i figli vivono in essa e per mezzo di essa.
Hans Urs von Balthasar, Maria per noi oggi, 1987

La forza della Chiesa si regge sui peccati del mondo.
Romano Battaglia, L’uomo che vendeva il cielo, 2011

Mandata da Dio per la salvezza del mondo, la Chiesa è fatta per camminare, non per sistemarsi.
Antonio Bello, Maria donna dei nostri giorni, 1996 (postumo)

La Chiesa, pur essendo certamente anche un’istituzione umana, storica, con tutto quello che comporta, non ha una natura politica, ma essenzialmente spirituale: è il Popolo di Dio, il Santo Popolo di Dio, che cammina verso l’incontro con Gesù Cristo.
Jorge Mario Bergoglio (papa Francesco), Discorso, 2013

Ormai la Chiesa ha i secoli contati.
Romano Bertola, Le caramelle del diavolo, 1991

La chiesa è chiesa solo se e in quanto esiste per gli altri. Per cominciare, deve donare ogni suo avere agli indigenti. I pastori devono vivere esclusivamente dei contributi volontari della comunità, eventualmente devono esercitare una professione laica.
Dietrich Bonhoeffer, Resistenza e resa, 1947 (postumo)

La Chiesa deve assolutamente uscire dalla stagnazione. Dobbiamo tornare all'aperto, al confronto e alla contestazione con il mondo. Dobbiamo persino rischiare di dire cose contestabili, purché si riesca a toccare questioni di importanza vitale.
Dietrich Bonhoeffer, Resistenza e resa, 1947 (postumo)

La Chiesa, con il suo pastore alla testa, prende le difese degli arabi contro il popolo ebraico. Gli odi insanabili sono sempre quelli di famiglia.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

La Chiesa ha paura delle novità, quando la novità dovrebbe essere la Chiesa.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

Non c'è salvezza fuori della Chiesa.
Cipriano di Cartagine, Epistole, III sec.

Non può avere Dio per padre chi non ha per madre la Chiesa.
Cipriano di Cartagine, Dell'unità della Chiesa cattolica, III sec.

Uomini che cominciano a combattere la Chiesa per amore della libertà e dell'umanità, finiscono per combattere anche la libertà e l'umanità pur di combattere la Chiesa.
Gilbert Keith Chesterton, Ortodossia, 1908

La Chiesa è così vecchia e disillusa che non può più credere alla salvezza di nessuno, né compiacersi nell'intolleranza. Dopo essere stata alle prese con una folla incommensurabile di devoti e di infidi, doveva finire per conoscerli alla perfezione e stancarsene, per detestare i loro scrupoli, i loro tormenti, le loro confessioni. Duemila anni nel segreto delle anime! Era troppo anche per lei.
Emil Cioran, La tentazione di esistere, 1956

A quanto dice Plutarco, nel primo secolo della nostra èra si andava a Delfi, ormai, solo per qualche
domanda meschina (matrimonio, acquisti, ecc.). La decadenza della Chiesa imita quella degli oracoli.
Emil Cioran, Il funesto demiurgo, 1969

Nel 1441, al Concilio di Firenze, si decreta che i pagani, gli ebrei, gli eretici e gli scismatici non avranno parte alcuna alla "vita eterna" e che tutti, a meno di volgersi, prima di morire, verso la vera religione, andranno dritti all'inferno. Solo all'epoca in cui professava simili enormità la Chiesa era veramente Chiesa. Un'istituzione è viva e forte solo se rifiuta tutto ciò che è altro da sé.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

Ciò che si pensa contro la Chiesa, se non lo si pensa da dentro la Chiesa, è privo di interesse.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Chi preferisca una scuola a una Chiesa - anche alla Chiesa del più stupido dei culti - non sa che cosa sia una Chiesa, né una scuola.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

La Chiesa cattolica è stata l'ultima creazione del patriziato romano.
ibidem

In seno alla Chiesa attuale, è «integralista» chi non ha capito che il cristianesimo ha bisogno di una teologia nuova; è «progressista » chi non ha capito che la nuova teologia deve essere cristiana.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Chi richiede alla Chiesa di adattarsi al pensiero moderno, confonde per lo più l'esigenza di rispettare
certe regole metodologiche con l'obbligo di adottare un repertorio di postulati imbecilli.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Emula dei parroci che vendono ornamenti sacri e immagini pie, la Chiesa ha deciso di procedere a una liquidazione totale svendendo la sua dottrina alla domanda effettiva del secolo e abolendo lo scandaloso spreco della sua liturgia.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Gli stupidi un tempo attaccavano la Chiesa, ora la riformano.
ibidem

La Chiesa è diventata classe media, come tutto.
ibidem

La Chiesa ha vissuto un millennio e mezzo di alleanza col «trono». Ma solo un secolo, più o meno, di collusioni capitalistiche. Tutto indica che le sue liaisons proletarie saranno ancora più brevi.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

La Chiesa impotente di oggi dimentica che solo chi è potente può dire sciocchezze senza screditarsi.
ibidem

La Chiesa, spalancando le sue porte, ha voluto facilitare l'ingresso a chi era fuori, senza pensare che
invece facilitava l'uscita di chi era dentro.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

La Chiesa un tempo assolveva i peccatori, oggi ha deciso di assolvere i peccati.
ibidem

Non avendo ottenuto che gli uomini mettano in pratica quello che insegna, la Chiesa di oggi si è rassegnata a insegnare quello che mettono in pratica.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Senza la zavorra dei «cristiani mediocri» la Chiesa beccheggia.
ibidem

Tra la Chiesa trionfante e la Chiesa militante, il nuovo clero si aggrega alla Chiesa zoppicante.
ibidem

Un solo concilio non è che una voce nel vero concilio ecumenico della Chiesa, che è la sua storia complessiva.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Il Diavolo ha reso tali servigî alla Chiesa, che io mi meraviglio com’esso non sia ancora stato canonizzato per santo.
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

La questione centrale per l'uomo è come trovare un essere umano che lo ami. La Chiesa cattolica, invece, ha il terrore che gli essere umani si amino e ciò nonostante afferma che Dio è amore.
Eugen Drewermann, su la Repubblica, 1994

La Chiesa non riconosce che una specie di laici: i suoi.
Carl Dubuc, Les doléances du notaire Poupart, 1961

È la Chiesa che ha abbandonato l'umanità, o è l'umanità che ha abbandonato la Chiesa?
Thomas Stearns Eliot, La Rocca, 1934

C'è una notevole preoccupazione dei vertici vaticani nei confronti della modernità. La Chiesa ormai, non potendo più contare su una maggioranza reale, punta sulla 'maggioranza morale': cioè pretende di pesare di più in base a una presunta superiorità dei propri principi morali. E questo è antidemocratico.
Giovanni Franzoni, cit. su Micromega, 2009

Gli uomini quanto più sanno, tanto più dubitano, e quanto sanno meno, tanto più credono. Non è quindi meraviglia, che la Chiesa cattolica, bisognosa com'è di fede cieca, raccomandi e favorisca l'ignoranza.
Aristide Gabelli, Pensieri, 1886

La chiesa nella polis, nella città, dovrebbe essere al servizio degli altri, standone al di sotto, accogliendo con gioia il confronto e aprendo le braccia a tutti.
Andrea Gallo, Sono venuto per servire, 2010

Nulla salus extra ecclesiam, al di fuori della Chiesa non vi è salvezza. Non è vero che questo è quello che voleva Gesù.
Andrea Gallo, Sono venuto per servire, 2010

Se la Chiesa si dichiara cristiana e cattolica, cioè universale, dovrà essere una Chiesa povera. Nel senso che la sua opzione preferenziale dovrà essere, anzitutto, dare voce ai poveri.
Andrea Gallo, Come un cane in Chiesa, 2012

Il messaggio di Gesù è inequivocabile e la Chiesa non può dimenticarlo: il nostro atteggiamento di fronte ai poveri sarà giudicato alla fine dei tempi.
Andrea Gallo, Come un cane in Chiesa, 2012

La forza della Chiesa cattolica è la fede nelle superstizioni che da secoli instilla nelle anime semplici e sprovvedute.
Roberto Gervaso, L'amore è eterno finché dura, 2004

Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia chiesa, e le porte degli inferi non prevarranno contro di essa. A te darò le chiavi del regno dei cieli, e tutto ciò che legherai sulla terra sarà legato nei cieli, e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli.
Gesù di Nazaret, in Vangelo secondo Matteo, I sec.

La Chiesa non intende più dominare la società, ma camminare con gli uomini.
Paolo Giuntella, Strada verso la libertà, Paoline, 2004]

Molti italiani, pur modestamente credenti, ritengono il cattolicesimo un patrimonio nazionale irrinunciabile: La Chiesa, da parte sua ha assorbito virtù e vizi degli italiani, in un condizionamento reciproco che ha fatto della religione una caratteristica subculturale, più che un'adesione di fede.
Giordano Bruno Guerri, Gli italiani sotto la Chiesa, 1992

Senza la Chiesa, che orienta e incarna la fede, è difficile non ridurre Dio a una nube senza forma, Gesù a un idolo domestico, la carità a un discorso umanitario, che non conosce la comunione personale e concreta.
Fabrice Hadjadj‎, su Il sussidiario, 2010

Nessuna Chiesa ha mai rinunciato alla rivendicazione di esercitare per diritto divino un controllo assoluto sulla vita morale dei cittadini. Se la Chiesa è troppo debole, ricorre a mezzi indiretti per trasformare il proprio credo e le proprie regole in legge. Se è forte, si serve della tortura.
Robert Anson Heinlein, A noi vivi, ca. 1939 (postumo 2004)

La Chiesa ha fatto cilecca. E con ciò? Un albero può avere rami secchi e tuttavia può dare molti frutti. Del resto, perché la Chiesa non dovrebbe avere rami secchi? Duemila anni sono tanti, ma l'albero della Chiesa vive.
Franz Hengsbach, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La chiesa cattolica era un tempo la più superba istituzione del mondo, e s'imponeva alle anime umane. Se in un organismo così potente si scoprono imperfezioni, che fede possiamo avere nelle nostre piccole idee e filosofie?
Henry James, Roderick Hudson, 1875

L'avvenire appartiene alla Chiesa che avrà le porte più larghe.
Alphonse Karr (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La Chiesa romana conosce alla perfezione quel che nessun'altra chiesa ha mai saputo: cosa fare degli entusiasti.
Thomas Babington Macaulay, Saggi storici, 1843

Se per «città di Dio» si intende la riunificazione del genere umano nella Chiesa cattolico-romana, come vuole la tradizione cattolica, penso che si debba cambiare al più presto programma. Il mondo l'ha già fatto.
Vito Mancuso, Io e Dio, 2011

Un tempo avevo sogni sulla Chiesa. Una Chiesa che procede per la sua strada in povertà e umiltà, una Chiesa che non dipende dai poteri di questo mondo. Una Chiesa che dà spazio alle persone capaci di pensare in modo più aperto. Una Chiesa che infonde coraggio, soprattutto a coloro che si sentono piccoli o peccatori. Sognavo una Chiesa giovane. Oggi non ho più di questi sogni. Dopo i settantacinque anni ho deciso di pregare per la Chiesa.
Carlo Maria Martini, Conversazioni notturne a Gerusalemme, 2008

Essere la trasparenza di Cristo e del suo volto, è la ragione d'essere della Chiesa, la sua identità più profonda, la sua missione fondamentale. Gli uomini hanno l'inalienabile diritto di potere vedere sul volto della Chiesa, il volto del suo Signore, perché, in essa e per mezzo di essa, possano vederlo e contemplarlo.
José Saraiva Martins, in Il volto dei volti,  2002

La Chiesa è sempre giovane! Essa, forza e virtù di Dio, custode e dispensatrice perenne del divino nel mondo, non può., per volgere dei tempi, soccombere all'età, ma, immacolata da ogni errore, vive di vita indistruttibile e ritrova sempre di nuovo il suo vigore giovanile, secondo la volontà e con la grazia di Colui, che sta al suo fianco fino alla consumazione dei secoli.
Eugenio Maria Giuseppe Giovanni Pacelli (papa Pio XII), discorso agli uomini di Azione Cattolica, 1947

La giovinezza immortale della Chiesa si manifesta — oh cosa mirabile ! — specialmente nel dolore. Essa è « Sposa di sangue » (cfr. Exod. 4, 25). Nel sangue sono i suoi figli, i suoi ministri, calunniati, imprigionati, uccisi, sgozzati. Chi avrebbe creduto mai possibile, in questo secolo ventesimo — dopo tanti progressi di civiltà, dopo tante affermazioni di libertà —, tante oppressioni, tante persecuzioni, tante violenze? Ma la Chiesa non teme. Essa vuole essere Sposa di sangue e di dolore, per ritrarre in sè l'immagine del suo Sposo divino, per soffrire, per combattere, per trionfare con Lui.
Eugenio Maria Giuseppe Giovanni Pacelli (papa Pio XII), discorso agli uomini di Azione Cattolica, 1947

Come in tutte le comunità dei fedeli, le donne nelle assemblee tacciano perché non è loro permesso
parlare; stiano invece sottomesse, come dice anche la legge. Se vogliono imparare qualche cosa, interroghino a casa i loro mariti, perché è sconveniente per una donna parlare in assemblea.
Paolo di Tarso, Prima lettera ai Corinzi, ca. 50-60

Come la Chiesa sta sottomessa a Cristo, così anche le mogli siano soggette ai loro mariti in tutto. E voi, mariti, amate le vostre mogli, come Cristo ha amato la Chiesa e ha dato se stesso per lei.
Paolo di Tarso, Lettera agli Efesini, ca. 50-60

Dio non guarda che all'interiorità, la Chiesa non giudica che dall'esteriorità. Dio assolve appena vede la penitenza nel cuore; la Chiesa quando la vede nelle opere.
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

La Chiesa sta divenendo per molti l'ostacolo principale alla fede. Non riescono più a vedere in essa altro che l'ambizione umana del potere, il piccolo teatro di uomini che, con la loro pretesa di amministrare il cristianesimo ufficiale, sembrano per lo più ostacolare il vero spirito del cristianesimo.
Joseph Ratzinger (papa Benedetto XVI), Introduzione al Cristianesimo, 1968

Donando a noi Cristo Gesù, rendendolo vivo e presente in mezzo a noi, rigenerandolo continuamente nella fede e nella preghiera degli uomini, la Chiesa dà all'umanità una luce, un sostegno ed un conforto tali, che senza di essi il mondo non sarebbe più concepibile. Chi desidera la presenza di Cristo in mezzo all'umanità, la può trovare soltanto nella chiesa, mai contro di essa.
Joseph Ratzinger (papa Benedetto XVI), in Hans Urs von Balthasar - Joseph Ratzinger, Perché sono ancora cristiano. Perché sono ancora nella Chiesa, 1971

Amate la parola di Dio e amate la Chiesa, che vi permette di accedere a un tesoro di così alto valore introducendovi ad apprezzarne la ricchezza. Amate e seguite la Chiesa, che ha ricevuto dal suo Fondatore la missione di indicare agli uomini il cammino della vera felicità.
Joseph Ratzinger (papa Benedetto XVI), Messaggio per la XXI Giornata Mondiale della Gioventù, 2006

Gli Apostoli hanno accolto la parola di salvezza e l’hanno tramandata ai loro successori come un gioiello prezioso custodito nel sicuro scrigno della Chiesa: senza la Chiesa questa perla rischia di perdersi o di frantumarsi.
Joseph Ratzinger (papa Benedetto XVI), ibidem

La Chiesa non agisce per estendere il suo potere o affermare il suo dominio, ma per portare a tutti Cristo, salvezza del mondo.
Joseph Ratzinger (papa Benedetto XVI), Messaggio Missionario Mondiale, 2009

Oggi la barca della Chiesa, col vento contrario della storia, naviga attraverso l'oceano agitato del tempo. Spesso si ha l'impressione che debba affondare. Ma il Signore è presente e viene nel momento opportuno. 'Vado e vengo a voi': è questa la fiducia dei cristiani, la ragione della nostra gioia.
Joseph Ratzinger (papa Benedetto XVI), Gesù di Nazareth, 2011

Attraverso la Chiesa, il Mistero dell’Incarnazione rimane presente per sempre. Cristo continua a camminare attraverso i tempi e tutti i luoghi.
Joseph Ratzinger (papa Benedetto XVI), Saluto di congedo agli Em.mi Signori Cardinali, 2013

Dio è il pittore, la nostra fede è la pittura, i colori sono la parola di Dio, il pennello è la Chiesa.
François de Sales, XVII sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Io non conosco che una Chiesa: è la società degli uomini.
Jean-Paul Sartre, Il Diavolo e il buon Dio, 1951

La Chiesa è l'unica realtà che – diversamente da partiti, da stati, da qualunque altra associazione umana – non ha bisogno di esaltare la propria reputazione, perché, pur avendo al suo interno tanta santità, non predica se stessa, non vuol convincere di aver ragione. È l'innamorata di Lui ed esalta solo Lui.
Antonio Socci, su Libero, 2010

La Chiesa si muove, è articolata, è attenta alle novità del mondo, dell'uomo, alle loro inquietudini. Questo rende la Chiesa importante per tutti noi, anche per coloro che non credono o si rammaricano di non credere.
Giuseppe Tornatore, intervista di Vito Magno, su Rai Vaticano, 2010

Per quanto riguarda la Chiesa, non riesco a concepire niente di meglio, per la cultura di un paese, che la presenza di una corporazione di uomini il cui dovere è credere nel soprannaturale, eseguire quotidianamente miracoli e mantenere viva quella facoltà mitopoietica che è di fondamentale importanza per l’immaginazione.
Oscar Wilde, De Profundis, 1897 (postumo, 1962)

La Chiesa Cattolica è per i santi e per i peccatori, per le persone rispettabili è sufficiente la Chiesa Anglicana.
Oscar Wilde (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

È bene ricordare che, nel corso del Secondo Millennio, la Chiesa ha dato ai grandi artisti del Rinascimento gli strumenti necessari per realizzare ed esprimere la loro genialità. Se oggi l’Italia è la più grande depositaria di opere d’Arte nel mondo, questo lo deve alla Chiesa Cattolica.
Antonino Zichichi, Perché io credo in Colui che ha fatto il mondo, 1999

Molti cristiani vedono la Chiesa come una società di assicurazione dove basta versare il premio alla scadenza giusta per assicurarsi la salvezza eterna.
Maurice Zundel, Il volto di Dio nel quotidiano, 1988 (postumo)

Se di fronte allo stacco tra diverse parti della Chiesa, che non si ascoltano più, che non recepiscono più l'una le esigenze dell'altra, che non si cercano più, la reazione dovesse essere solo di scandalo, allora dovremmo dire che siamo totalmente al di fuori della logica della Chiesa, che è la logica del cammino, del cadere e del rialzarsi, del perdersi e del ritrovarsi, del cercarsi quando ci si è smarriti.
AA. VV., Una chiesa povera per un mondo povero, 1969

Come Eva è stata formata dal costato di Adamo addormentato, così la Chiesa è nata dal cuore trafitto di Cristo morto sulla croce.
AA. VV., Catechismo della Chiesa Cattolica, 1992

È Cristo stesso l'origine del ministero nella Chiesa. Egli l'ha istituita, le ha dato autorità e missione, orientamento e fine.
AA. VV., Catechismo della Chiesa Cattolica, 1992

Proverbi sulla Chiesa
  • Anche se la chiesa è piena il prete vuole il suo posto.
  • Chi serve la chiesa vive della chiesa.
  • Chi sta accanto alla chiesa arriva tardi alla messa.
  • Chiesa grande, devozione poca.
  • Grande chiesa piccoli santi.
  • Grande chiesa prete grasso.
  • Il topo che ha il buco in chiesa non canta litanie.
  • In chiesa non si va solo a pregare.
  • In chiesa ognuno prega il suo santo.
  • Molti si scandalizzano di chi sputa in chiesa e poi cacano sull’altare.
  • Non sono tutti santi quelli che vanno in chiesa.
  • Ogni chiesa ha le sue indulgenze.
  • Per quanto sia grande la chiesa il prete predica quel che sa.
  • Più la chiesa è piena più canta forte il prete.
  • Prima in chiesa e ultima al ballo.
  • Quando il mondo ride la chiesa piange.
  • Vicino alla chiesa lontano da Dio.
2. Vaticano
© Aforismario

Il Vaticano si è pronunciato contro le cosiddette madri in affitto. È una gran cosa che non l'abbiano fatto prima della nascita di Gesù.
Elaine Boosler (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il Vaticano è la più grande forza reazionaria esistente in Italia: forza tanto più temibile in quanto è insidiosa e inafferrabile. 
Antonio Gramsci, La Correspondance Internationale, 1924

Gesù ha scacciato i mercanti dal tempio. La Chiesa ha costruito la Banca Vaticana.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

3. Chiesa (edificio)
© Aforismario

Chiesa. Luogo in cui il pastore adora Dio e le donne adorano il pastore.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Dovunque Dio erige una chiesa, sempre il demonio innalza una cappella; e se vai a vedere, troverai che dal secondo ci sono più fedeli.
Daniel Defoe, Il vero inglese, 1701

Mia moglie ha cantato in chiesa domenica e almeno 200 persone hanno cambiato religione.
Leopold Fechtner [1]

È più facile diventare un'automobile dormendo nel garage che diventare cristiani andando in chiesa.
Garrison Keillor (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Che nelle chiese si predichi non rende inutili i parafulmini su di esse.
Georg Lichtenberg, Aforismi, 1766/99 (postumo 1902/08)

Non so stabilire se il suono delle campane contribuisca alla pace dei morti. Per i vivi esso è orribile.
Georg Lichtenberg, Aforismi, 1766/99 (postumo 1902/08)

Dio è presente ovunque, perfino nelle chiese cattoliche!
Wilhelm Mühs, Gli aforismi del cinico, 1992

Io in realtà sono come la maggior parte dei fedeli, vado in chiesa nel momento del bisogno!
Melchiorre Natali (Massimo Ceccherini), in Il Principe e il Pirata, 2001 [arraffando il denaro dalla cassetta degli oboli di una chiesa].

Che altro sono ancora queste chiese, se non le fosse e i sepolcri di Dio?
Friedrich Nietzsche, La gaia scienza, 1882

La chiesa non fa per me: appena esco con l'anima candida, la prima cosa che penso è a come risporcarla.
Pearl Harbor, 2001

La chiesa, un luogo dove un popolo imbecille si reca, senza riflettere, a salutare un pezzo di pane.
Manon Philipon Roland (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Funerali laici: in chiesa, neppure morti.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

La bellezza di una chiesa – per quanto possa definirsi “bello” un edificio del genere – può essere apprezzata soltanto quando è vuota, quando il silenzio al suo interno le restituisce almeno un po’ di dignità.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Non c'è più religione: tutte le chiese sono assicurate contro il furto e contro l'incendio.
Italo Tavolato, Giubbe rosse, 1914

Il difficile è restare svegli in certe occasioni, specie in chiesa.
Oscar Wilde, Il fantasma di Canterville, 1887

4. Tempio
© Aforismario

Quando la politica entra dalla porta del tempio, la giustizia fugge impaurita dalla finestra per tornarsene al cielo.
Francesco Carrara, Programma del corso di diritto criminale, 1898

Il tempio dell'espressione, come quello della religione, ha un portico e un santuario; il primo è frequentato da tutti, l'altro ammette solo i suoi adepti.
Johann Heinrich Füssli, Aforismi sull'arte, 1788-1818 (postumo 1831)

Il pudore si addice "naturalmente" alle donne come a un sacerdote la responsabilità del suo tempio e del Dio che vi abita.
Lea Melandri, Come nasce il sogno d'amore, 1988

In un tempio tutti dovrebbero essere seri, tranne ciò che è adorato.
Oscar Wilde, Una donna senza importanza, 1893

Nessuno tolse mai una pietra dal tempio senza che la polvere non gli volasse negli occhi.
Proverbio

5. Campane
© Aforismario

La morte di qualsiasi uomo mi sminuisce, perché io sono parte dell'umanità. E dunque non chiedere mai per chi suona la campana: suona per te.
John Donne, Devotions upon Emergent Occasions, 1623

Il mondo è una campana che ha un'incrinatura: sbatacchia ma non suona.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

Anche Dio crede nella pubblicità; infatti ha messo campane in ognuna delle sue chiese.
Sacha Guitry (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Pittoresco e musicale sono argomenti che liquidano qualsiasi obiezione. E ci sono certi effetti sui nervi a cui non riesce a sfuggire neppure l'essere più capace di opposizione. Quando suonano tutte le campane, io abbraccio un consigliere comunale.
Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

Non so stabilire se il suono delle campane contribuisca alla pace dei morti. Per i vivi esso è orribile.
Georg Lichtenberg, Aforismi, 1766/99 (postumo 1902/08)

Per giungere alla concezione futurista del provvisorio, del veloce e dell'eroico sforzo continuo, bisogna bruciare la tonaca nera, simbolo di lentezza e fondere tutte le campane per farne altrettante rotaie di nuovi treni ultra-veloci.
Filippo Tommaso Marinetti, Democrazia futurista, 1919

Quando in un mattino di domenica sentiamo rimbombare le vecchie campane, ci chiediamo: ma è mai possibile! Ciò si fa per un ebreo crocifisso duemila anni fa, che diceva di essere il figlio di Dio.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano, 1878

Auto, clacson, moto, sirene, trapani, antifurti, martelli pneumatici, aspirapolvere, schiamazzi, persino campane di chiesa; fortunato, oggi, chi ha la possibilità, quando lo desideri, di godersi ancora un angolo di silenzio.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Proverbi sulla Campana
  • A bella campana, bel battaglio.
  • A sentire una campana sola si giudica male.
  • Chi spende nella campana non risparmi nel battaglio.
  • Come la gente vive, cosi suonano le campane.
  • Dove son campane son sottane.
  • Gli uomini si conoscono al parlare, e le campane al suonare.
  • Il buon giudice ascolta le due campane.
  • La campana a morto dice: – Chi ha avuto ha avuto.
  • La " " chiama chiama, ma non entra mai in chiesa.
  • La " " dice quel che uno gli fa dire.
  • Le campane chiamano in chiesa, e non c’entrano mai.
  • Le campane non suonano se non sono tirate.
  • Meglio correre alla campana che alla tromba.
  • Ogni campana ha il suo battaglio.
  • Ogni campanile suona le sue campane.
  • Quando il vecchio piglia moglie, la campana suona a morte.
  • Quando la campana suona, suona per tutti.
  • Quando la chiesa sa di morto, la canonica sa d’arrosto.
  • Quando le campane suonano a morto i tegami del prete suonano all’arrosto.
  • Quando suonano le campane grandi non si sentono le piccole.
  • Senza battaglio la campana non suona.
  • Suon di campana non spaventa la cornacchia.
  • Un buon campanaro suona tutte le campane.
  • Una campana fa un popolo.
6. Messa
© Aforismario

Una persona non è cristiana perché va a messa, come una persona non diventa un'automobile restando in un parcheggio.
Anonimo (cfr. citazione di Garrison Keillor)

La vita è come la messa della domenica. La gente ci va per abitudine o per scrupolo. Ascolta distratta le parole del prete, si fa il segno della croce perché vede farlo agli altri, non capisce il significato dei Vangeli e aspetta con ansia la benedizione finale per correre a casa dove è pronto il pranzo della festa con il bollito misto.
Romano Battaglia, L’uomo che vendeva il cielo, 2011

Le nostre chiese sono ancora piene di pagani che vanno a messa.
Yves Congar, Le vie del Dio vivente, 1962

La messa può essere celebrata in palazzi o in capanne, ma non in quartieri residenziali.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Parigi val bene una messa!
Enrico IV (Frasi storiche su Aforismario)

I principi morali si acquisiscono, e io so che alcuni non riescono a comportarsi bene senza il timor di Dio. Per quelli di noi che hanno la coscienza a posto, però, andare a messa è un'indicibile noia.
Thomas Hauser, Un'avventura di Mark Twain, 1998

Il discorso cristiano è diventato uno spettacolo; più non vi si avverte quella afflizione evangelica, che ne è l’anima; è sostituita dalle convenevolezze della prestanza esteriore, dalle inflessioni della voce, dalla regolarità dei gesti, dalla scelta delle parole e dalle lunghe enumerazioni. Non si ascolta più coscienziosamente la parola santa; è una sorta di svago fra mille altri: un gioco fatto di emulazione e di scommettitori.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Quando ero piccolo, ogni domenica mio padre costringeva mia madre a portarmi a messa, perché non voleva che venissi su cattolico.
Daniele Luttazzi (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il calcio è l'ultima rappresentazione sacra del nostro tempo. È rito nel fondo, anche se è evasione. Mentre altre rappresentazioni sacre, persino la messa, sono in declino, il calcio è l'unica rimastaci. Il calcio è lo spettacolo che ha sostituito il teatro.
Pier Paolo Pasolini, su L'Europeo, 1970

Non si vive di solo pane, è vero, ma è pur vero che senza soldi non si cantano messe.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

È incredibile quanti fedeli continuino a rimanere avvinghiati alla Chiesa cattolica nonostante tutte le atrocità di cui si è resa responsabile nel corso dei secoli: persecuzioni, genocidi, torture, pedofilia, corruzione, catechesi, messe domenicali…
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Proverbi sulla Messa
  • A ufo non si canta messa.
  • Alla messa i cristiani, al sermone i luterani.
  • Alla messa non possono stare tutti vicino al prete.
  • Chi va alla messa di rado gli casca il campanile addosso.
  • Donna io conosco, ch'è una santa a messa e che in casa è un'orribil diavolessa.
  • La donna che vuol essere guardata entra in chiesa a messa iniziata.
  • La messa è lunga se la devozione è corta.
  • Le messe più corte sono le migliori.
  • Messa corta e lunga tavola.
  • Messa non pagata nessuno la vuol cantare.
  • Messa pagata in cielo arrivata.
  • Sbagliano anche i preti nel dir messa.
  • Senza denari non si canta messa.
  • Senza messe non si va in paradiso.
  • Val più una messa in vita che cento in morte.
7. Altare
© Aforismario

Quanti cristi inchiodati a una sedia o a un letto la gente scavalca, per inchinarsi a un cristo di legno. Quanti sacrifici dimenticati, per ricordarne uno. Se mi facessero entrare in una chiesa, griderei: smettete di guardare quell'altare vuoto. Adoratevi l'un l'altro.
Stefano Benni, Achille piè veloce, 2003

Altare. Il luogo ove un tempo i sacerdoti estraevano le interiora delle vittime sacrificali a scopi divinatori e vi cuocevano le carni che offrivano agli dèi. Il termine è oggi poco usato tranne che in riferimento al sacrificio della loro libertà compiuto da un uomo e una donna. 
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Guai a voi, guide cieche, che dite: Se si giura per il tempio non vale, ma se si giura per l'oro del tempio si è obbligati. Stolti e ciechi: che cosa è più grande, l'oro o il tempio che rende sacro l'oro? E dite ancora: Se si giura per l'altare non vale, ma se si giura per l'offerta che vi sta sopra, si resta obbligati. Ciechi! Che cosa è più grande, l'offerta o l'altare che rende sacra l'offerta? Ebbene, chi giura per l'altare, giura per l'altare e per quanto vi sta sopra; e chi giura per il tempio, giura per il tempio e per Colui che l'abita.
Gesù di Nazaret, in Vangelo secondo Matteo, I sec.

Se dunque presenti la tua offerta sull'altare e lì ti ricordi che tuo fratello ha qualche cosa contro di te, lascia lì il tuo dono davanti all'altare e va' prima a riconciliarti con il tuo fratello e poi torna ad offrire il tuo dono. 
Gesù di Nazaret, in Vangelo secondo Matteo, I sec.

Anche il cristianesimo non poté contentarsi di edificare il suo proprio altare: dovette per forza procedere all'abbattimento degli altari pagani. Solo partendo da questa fanatica intolleranza poté foggiarsi la fede apodittica, di cui l'intolleranza è appunto l'indispensabile premessa.
Adolf Hitler, La mia battaglia, 1925/26

Gli altari in rovina sono abitati da demoni. 
Ernst Jünger, Foglie e pietre, 1934

Dove esiste un altare là esiste anche una religione.
Joseph de Maistre, Le Serate di San Pietroburgo, 1821 (postumo) 

Qualsiasi rapporto emotivo con Dio è privo di senso, la ribellione non meno dell'adorazione, perché sia l'altare davanti al quale giacciamo nella polvere, sia quello che vogliamo distruggere siamo sempre noi ad averlo innalzato.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

8. Pulpito
© Aforismario

Pulpito. Luogo sopraelevato cui ascendono persone giustamente preoccupate del fatto che la loro superiorità rispetto alla congregazione non venga altrimenti notata da nessuno.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Il pulpito nelle chiese non è più utilizzato, perché il prete non deve più - è un uguale - soprastare ai fedeli. Ma scendendo dal pergamo il prete è salito in stupidità, non è diventato uguale ai fedeli. Prima volava sul gregge, con volo di pipistrello, si alzava fino alla cupola, scendeva a toccare i banchi, girava girava girava, riempiva le cappelle e le navate, il pergamo apotropaico allontanava le miserie, fermava i demoni che volavano a lui dalla massa luti inginocchiata o distratta.
Guido Ceronetti, Il silenzio del corpo, 1979

Il moralista: più la sua predica è falsa, più il suo pulpito dev'essere elevato.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Nelle chiese protestanti l'oggetto più in evidenza è il pulpito, in quelle cattoliche l'altare. Questo è il simbolo del fatto che il protestantesimo si rivolge in primo luogo al raziocinio, il cattolicesimo alla fede.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Il sacerdote che non si è tenuto vicino alla fiamma del tabernacolo non può emettere scintille dal pulpito.
Fulton John Sheen, Il sacerdote non s'appartiene, 1963

Tanto meno credibili e sensate sono le idee che bisogna comunicare – o inculcare – alle masse, quanto piú elevato e imponente deve essere il podio dalle quali si pronunciano. Il pulpito piú maestoso di tutti spetta – non a caso – al papa della Chiesa cattolica.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Quando la verità sale in pulpito spesso non torna a casa.
Proverbio

Sopra il pulpito son santi tutti i frati.
Proverbio

Modi di dire
Senti un po’ da che pulpito viene la predica!
Si dice di persone che parlano per correggere gli altri da difetti dai quali dovrebbero correggersi loro per prime.

Note
  1. Battuta tratta da Gino e Michele, Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Opera omnia, Baldini e Castoldi, 1995.
  2. Il termine puttan* (censurato per non trasgredire le rigide norme di Google) si riferisce alla Chiesa cattolica.
  3. La citazione corretta della frase pronunciata da Andrea Rivera durante il concerto del 1° maggio 2007 a Roma è: "Il papa non crede nell'evoluzionismo − e ci ha ragione: la Chiesa non si è mai evoluta!".
  4. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Preti e SacerdotiContro la Chiesa

Nessun commento: