Insegnamento - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sull'insegnamento scolastico e sull'insegnare considerato in generale. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla lezione, l'istruzione, la scuola, gli insegnanti e gli studenti.
Chi può, fa. Chi non può, insegna. (George Bernard Shaw)
1. Insegnamento (scolastico)
© Aforismario

Tutti coloro che si occupano di insegnamento dovrebbero ricordare continuamente l'antico motto latino «ludendo docere», cioè «insegnare divertendo». Se si riesce infatti a inserire l'aspetto del «gioco» (nel senso dell'«interesse») eccitando così le motivazioni individuali e accendendo i cervelli, si riesce a moltiplicare in modo altissimo l'efficienza dell'informazione, dell'insegnamento, della comunicazione. Perché l'interessato «ci sta». È stimolato, partecipa, ricorda. E impara.
Piero Angela, La macchina per pensare, 1983

Nell'insegnamento non si può vedere il frutto di una giornata di lavoro. È invisibile e rimane così, forse per vent'anni.
Jacques Barzun, Insegnante in America, 1945

L'insegnamento non è un'arte perduta, ma il riguardo nei confronti dell'insegnamento è una tradizione perduta.
Jacques Barzun, su Newsweek, 1955

Si può insegnare a uno studente una lezione al giorno, ma se gli si insegna a imparare suscitandone la curiosità, egli continuerà il processo di apprendimento per tutta la vita.
Clay P. Bedford (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'insegnamento lascia una traccia di sé stessi nello sviluppo di un altro. E di sicuro lo studente è una banca dove è possibile depositare i propri tesori più preziosi.
Eugene P. Bertin (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Chi sa fare, fa. Chi non sa fare, insegna.
Arthur Bloch, Legge di H. L. Mencken, La legge di Murphy, 1977

Chi non sa insegnare, amministra.
Arthur Bloch, Estensione di Martin, La legge di Murphy, 1977

Insegnando s'impara.
Pino Caruso, Appartengo a una generazione che deve ancora nascere, 2014

Chi osa insegnare, non deve mai smettere d'imparare.
John Cotton Dana, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

È un vero miracolo che i metodi moderni d'insegnamento non abbiano ancora completamente soffocato la sacra curiosità della ricerca: perché questa delicata piantina, oltre che di stimoli, ha soprattutto bisogno di libertà.
Albert Einstein, Note autobiografiche, 1946

Non ho mai insegnato ai miei studenti; ho soltanto cercato di fornire loro le condizioni nelle quali poter imparare.
Albert Einstein (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'insegnamento deve fondarsi sulla curiosità e non sul comando e il docente è chiamato a stimolare questa curiosità e non a fondarsi su un metodo fisso. La spontaneità regna suprema, nel pensiero (percezione) oltre che nell'azione.
Paul Feyerabend, Contro il metodo, 1975

L'arte di insegnare consiste tutta e soltanto nell'arte di destare la naturale curiosità delle giovani menti, con l'intento di soddisfarla in seguito. Per digerire il sapere, bisogna averlo divorato con appetito.
Anatole France, Il delitto di Sylvestre Bonnard, 1881

Ho fatto una lista delle cose che non t'insegnano a scuola. Non t'insegnano come amare qualcuno. Non t'insegnano come diventare famoso. Non ti insegnano come diventare ricco o come diventare povero. Non t'insegnano come lasciare qualcuno che non ami più. Non t'insegnano come capire cosa passa nella mente di qualcun altro. Non t'insegnano cosa dire a qualcuno che sta morendo. Non t'insegnano niente che valga la pena sapere.
Neil Gaiman, Sandman, 1989/96

Se insegni, insegna anche a dubitare di ciò che insegni.
José Ortega y Gasset (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Come potrebbe qualcuno apparire maestro nella sua specializzazione se non insegnasse niente di inutile?
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

I libri d'insegnamento devono essere allettanti; ma lo diventano solo se offrono la parte più serena e accessibile del sapere e della scienza.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

Se ora il nostro insegnamento scolastico è sempre orientato verso l'antichità, promuove lo studio delle lingue greca e latina, possiamo sperare che non vadano mai perduti questi studi così necessari per una cultura superiore. Giacché quando ci poniamo di fronte all'antichità e la contempliamo con serietà nell'intento di formarci su di essa, abbiamo il senso come di essere solo allora diventati veramente uomini.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

Non si insegna quello che si vuole; dirò addirittura che non s'insegna quello che si sa o quello che si crede di sapere: si insegna e si può insegnare solo quello che si è.
Jean Jaurès, Discorso alla Camera, 1910

Insegnare è imparare due volte.
Joseph Joubert, Pensieri, 1838 (postumo)

Troppo spesso diamo ai bambini risposte da ricordare invece che problemi da risolvere.
Roger Lewin (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La prima finalità dell'insegnamento è stata formulata da Montaigne: è meglio una testa ben fatta che una testa ben piena.
Edgar Morin, La testa ben fatta, 1999

L'insegnamento deve ridiventare non più solamente una funzione, una specializzazione, una professione, ma un compito di salute pubblica: una missione.
Edgar Morin, La testa ben fatta, 1999

La missione della didattica è di incoraggiare l'autodidattica, destando, suscitando, favorendo l'autonomia dello spirito.
Edgar Morin, La testa ben fatta, 1999

Tutto il nostro insegnamento tende al programma, mentre la vita ci chiede strategia e, se possibile, anche serendipità e arte.
Edgar Morin, La testa ben fatta, 1999

Non si può insegnare a più d’uno. Non s’impara qualcosa dagli altri che nelle conversazioni a due, dove colui che insegna si adatta alla natura dell’altro, rispiega, esemplifica, domanda, discute e non detta il suo verbo dall’alto.
Giovanni Papini, Chiudiamo le scuole, 1914

Sa cosa diceva Oscar Wilde, signora maestra? Diceva: "Nulla d'importante può essere insegnato". Niente di personale, signora. Continui pure. 
Piperita Patty, in Charles M. Schulz, I Peanuts, 1950/2000 [3]

L'idea che si possa insegnare senza difficoltà deriva da una rappresentazione idealizzata dello studente. Il buon senso pedagogico dovrebbe rappresentarci il somaro come lo studente più normale che ci sia.
Daniel Pennac, Diario di scuola, 2007

Le menti dei giovani non sono dei vasi da riempire ma delle fiaccole da accendere.
Plutarco (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario) [2]

Un insegnamento degno di questo nome non inquadra, non uniforma, non produce scolari, ma sa animare il desiderio di sapere.
Massimo Recalcati, L’ora di lezione, 2014

L’essenziale dell’insegnamento consiste nel mobilitare il desiderio di sapere, nel rendere corpo erotico l’oggetto teorico, si tratti di una poesia di Pascoli o della successione di Fibonacci.
Massimo Recalcati, L’ora di lezione, 2014

Quello che più conta nella formazione di un bambino o di un giovane. Non il contenuto del sapere, ma la trasmissione dell’amore per il sapere.
Massimo Recalcati, L’ora di lezione, 2014

Insegnando s'impara.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, ca. 62/65

Chi può, fa. Chi non può, insegna.
George Bernard Shaw, Uomo e superuomo, 1903

Ciò che può essere insegnato a scuola, in genere è ciò che non vale la pena imparare o che s’imparerebbe meglio da tutt’altra parte e in tutt’altra occasione.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Un insegnamento scadente, una pedagogia di routine, uno stile d'istruzione che è, consapevolmente o meno, cinico nei suoi obiettivi meramente utilitari, sono rovinosi. Distruggono la speranza alle radici
George Steiner, La lezione dei maestri, 2003

Un insegnamento di cattiva qualità è, quasi letteralmente, un assassinio e, metaforicamente, un peccato. Immiserisce lo studente, riduce a grigia inanità la materia insegnata. Insinua nella sensibilità del bambino o dell'adulto il più corrosivo degli acidi, la noia, le esalazioni dell'enui.
George Steiner, La lezione dei maestri, 2003

Un insegnamento morto, esercitato dalla mediocrità forse inconsciamente vendicativa di pedagoghi frustrati, ha ucciso per milioni di persone la matematica, la poesia, il pensiero logico.
George Steiner, La lezione dei maestri, 2003

Tutti coloro che sono incapaci di imparare, si sono messi ad insegnare.
Oscar Wilde, La decadenza della menzogna, 1889

Noi, nel nostro sistema educativo, abbiamo gravato la memoria d’un peso di fatti sconnessi, e con fatica tentato di impartire il nostro sapere laboriosamente acquisito. Insegniamo alla gente a ricordare, non le insegniamo mai a crescere.
Oscar Wilde, Il critico come artista, 1889

L'insegnamento crea tutte le altre professioni.
Anonimo

L'insegnamento dovrebbe essere pieno d'idee, invece che imbottito di nozioni.
Anonimo

2. Insegnare (in senso generico)
© Aforismario

Le parole insegnano, gli esempi trascinano. Solo i fatti danno credibilità alle parole.
Agostino d'Ippona (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non puoi insegnare al granchio a camminare diritto.
Aristofane, La pace, 421 a.e.c.

Non insegnare nulla alla gente: sono capaci di imparare.
Roberto Bazlen, Note senza testo, 1979 (postumo)

Quando si vuole riuscire simpatici in società, bisogna rassegnarsi a lasciarsi insegnare molte cose da gente che le ignora.
Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795/1953 (postumo)

Un bambino può insegnare sempre tre cose a un adulto: a essere contento senza motivo, a essere sempre occupato con qualche cosa, e a pretendere con ogni sua forza quello che desidera.
Paulo Coelho, Monte Cinque, 1996

In democrazia non è permesso insegnare. L'uomo democratico ha bisogno di credere che sta inventando ciò che altri gli suggeriscono.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

La saggezza consiste semplicemente nel non insegnare a Dio come si debbano fare le cose.
Nicolás Gómez Dávila, ibidem

Chi inventa le proprie idee non può insegnarle senza ironia. Solo il discepolo sa.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Educare l'anima consiste nell'insegnargli a trasformare in ammirazione la sua invidia.
Nicolás Gómez Dávila, ibidem

La vita non insegna nulla direttamente, si limita a confutare falsi pregiudizi.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Ogni nuova verità che impariamo ci insegna a leggere in modo diverso.
Nicolás Gómez Dávila, ibidem

La lettura dei grandi filosofi non insegna che cosa dobbiamo pensare, ma come dobbiamo farlo.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Passiamo i primi dodici mesi della vita dei nostri figli ad insegnare loro a camminare e a parlare, e i seguenti dodici anni a dire loro di sedersi e tacere.
Phyllis Diller (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Tutto si può insegnare fuorché la fantasia, fuorché ciò che è più necessario.
Andrea Emo, Quaderni, 1927/81 (postumo)

L’insegnamento principale della storia, quindi, è (o dovrebbe essere) capire che tutto è propaganda. Anche la storia stessa.
Ermanno Ferretti, Per chi suona la campanella, 2011

Insegna a tuo figlio a tacere: a parlare imparerà da solo.
Benjamin Franklin, Almanacco del Povero Riccardo, 1732/58

Il critico pretende d'insegnare all'artista quel che lui non imparerà mai.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

L'educazione c'insegna a star a tavola ma, per fortuna, non a letto,
Roberto Gervaso, ibidem

L'educazione ha lo scopo di farci dimenticare quel che la natura ci ha insegnato.
Roberto Gervaso, ibidem

Se la Storia insegnasse qualcosa non ci sarebbe più Storia.
Roberto Gervaso, ibidem

Che cattiva maestra la vita! Non c'insegna neppure a rinunciare a lei.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Il nostro dolore c'insegna a soffrire; quello altrui, a capire.
Roberto Gervaso, ibidem

Il tempo c'insegna tante cose, meno come farne buon uso.
Roberto Gervaso, ibidem

La vita dà più insegnamenti che gioie.
Roberto Gervaso, ibidem

Il dolore è un castigo solo per chi non sa affrontarlo, traendone il giusto, salutare insegnamento.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Nessun uomo può rivelarvi nulla, se non quello che già sonnecchia nell'alba della vostra conoscenza. Il maestro che cammina all’ombra del tempio tra i suoi discepoli non offre il suo sapere ma piuttosto la sua fede e il suo amore. Se egli è saggio non vi inviterà a entrare nella dimora del suo sapere, ma vi guiderà piuttosto verso la soglia della vostra propria mente.
Kahlil Gibran, Il profeta, 1923

Per quanto bene dicano di noi, non ci insegnano nulla di nuovo.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

In definitiva, ha qualcosa da insegnare solo chi non vuole insegnare.
Giorgio Manganelli, Il rumore sottile della prosa, 1994

Gli insegnamenti si traggono dagli insuccessi. Il successo è sterile.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

La storia insegna che la storia non insegna nulla.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Molti educatori pensano che non sia importante quel che il bambino impara, ma che basti insegnargli qualcosa. E naturalmente, con scuole ridotte ad essere solo fabbriche per una produzione di massa, che può fare un insegnante se non insegna qualcosa e convincersi che l’insegnamento, in se stesso, è la cosa più importante?
Alexander Neill, Summerhill, 1960

Insegna più una sola creatura che cento.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

Bisogna insegnare alle persone avendo l'aria di non insegnare affatto, proponendo loro cose che non sanno come se le avessero soltanto dimenticate.
Alexander Pope, Saggio sulla critica, 1711

L'etica si può insegnare ai bambini soltanto fornendo loro un ambiente attraente e buono e fornendo loro, soprattutto, buoni esempi.
Karl Popper, Cattiva maestra televisione, 1994

Vivi con quelli che possono renderti migliore e che tu puoi rendere migliori. C’è un vantaggio reciproco, perché gli uomini, mentre insegnano, imparano.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Fra i viventi rivolgiamo la nostra scelta non a coloro che buttan giù parole a precipizio, svolgendo luoghi comuni, e anche in privato parlano come ciarlatani, ma a quelli che insegnano anzitutto con la loro vita. Non contenti di dirci ciò che dobbiamo fare, essi ce ne danno l’esempio con le loro azioni.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Quando un uomo insegna una cosa che non sa a qualcuno che non ha attitudine a saperla, e gli dà un certificato di profitto, il primo ha compiuto l'istruzione di un signore.
George Bernard Shaw, Uomo e superuomo, 1903

Avrebbe tratto maggior insegnamento dai libri se avesse letto meno ma avesse letto meglio.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Ben più difficile di imparare a leggere è imparare cosa leggere; questo nessuno lo può insegnare.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Nel mondo molte persone impartiscono insegnamenti, ma poche ringraziano e sono felici di riceverne, e sono ancora più rare quelle che li seguono. Superati i trent'anni è difficile che un uomo trovi qualcuno che gli insegni, in questo modo gli rimane preclusa la via della morale, diventa capriccioso e stupido, continua a commettere errori e va a finire male. È meglio entrare in relazione con persone ragionevoli, dalle quali si può ricevere insegnamenti.
Yamamoto Tsunetomo, Hagakure, 1709-1716 (postumo 1906)

I grandi uomini, insegnando ai deboli a riflettere, li hanno messi sulla via dell’errore.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

Proverbi sull'Insegnare
  • Chi vuol insegnare, trova per tutto una scuola.
  • Il mondo è una scuola e il vicino t’insegna
  • Quello che la natura insegna non si dimentica.
Non si insegna a nuotare al pesce.
Proverbio africano

Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno. Insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita.
Proverbio cinese

L'insegnamento del saggio è fonte di vita per evitare i lacci della morte.
Libro dei Proverbi, Antico Testamento, V sec. a.e.c.

Note
  1. La citazione attribuita a Jean Piaget è molto probabilmente una variazione al seguente pensiero espresso durante un convegno del 1973: "Il problema fondamentale è: qual è l'obiettivo della scuola? È formare menti conformi a quanto già conosciamo - e sappiamo fino a che punto - e che si limitano a riprodurre e ripetere ciò che hanno fatto le generazioni precedenti, o vogliamo formare menti innovative e capaci di nuove costruzioni in una area o in un altra?".
  2. La citazione di Plutarco si trova su internet diffusa in questa forma: "Il bambino non è un vaso da riempire, ma un fuoco da accendere", ed è attribuita erroneamente a Michel de Montaigne e a François Rabelais (per approfondimenti vedi "Citazioni errate" su Aforismario).
  3. L’istruzione è una cosa ammirevole, ma è bene ogni tanto rammentare che niente che sia degno d’esser appreso può essere insegnato. (Oscar Wilde, Il critico come artista, 1889 - cfr. citazione di Piperita Patty).
  4. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Scuola - Istruzione - LezioneStudenti e Insegnanti

Nessun commento: