2015-08-22

Crisi economica - Citazioni su Inflazione e Recessione

Raccolta di aforismi, frasi celebri e battute umoristiche (per sdrammatizzare un po') sulla crisi economica e finanziaria, e l'inflazione, cioè l'aumento prolungato del livello medio generale dei prezzi o la diminuzione prolungata del potere d’acquisto della moneta. In appendice è riportato un brano anonimo intitolato "La crisi come benedizione", abbastanza popolare su internet e attribuito (come spesso accade in questi casi) ad Albert Einstein. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'economia e sul PIL (Prodotto Interno Lordo).
© Altan
1. Crisi economica
© Aforismario

− È pieno di gente che non arriva alla fine del mese.
− Accorciamo i mesi?
Altan

− Non ho più soldi da spendere!
− Li rubi, così li spende e rilancia l'economia.
Altan

− Questa crisi durerà anni!
− Finalmente un po' di stabilità.
Altan

− Siamo sull'orlo del baratro.
− Goditi il panorama.
Altan

La crisi attuale non è una crisi finanziaria e neppure la somma di crisi sistemiche multiple, ma costituisce la crisi del capitalismo imperialistico degli oligopoli
Samir Amin, La crisi, 2009

Il governo ha già pronta la ricetta anticrisi. L'unico inconveniente è che gli ingredienti bastano per
quattro persone.
Stefano Andreoli e Alessandro Bonino (a cura di), Spinoza. Un libro serissimo, 2010

La crisi è talmente evidente che ieri il lavavetri al semaforo mi ha chiesto se avevo bisogno di qualcosa.
Stefano Andreoli e Alessandro Bonino, ibidem

Grazie alla crisi economica diminuiscono i rifiuti. Quando si dice vedere il cassonetto mezzo pieno.
Stefano Andreoli e Alessandro Bonino (a cura di), Spinoza. Una risata vi disseppellirà, 2011

Ottantacinquenne tenta rapina in due uffici postali. C'è così tanta crisi che rapinandone uno solo non arrivi a fine mese.
Stefano Andreoli e Alessandro Bonino (a cura di), Spinoza. Qualcosa di completamente diverso, 2012

Io non so cosa fare per combattere la crisi e l'inflazione e i russi e la violenza per le strade. Io so soltanto che prima dovete incazzarvi. Dovete dire: "Sono un essere umano, porca puttana! La mia vita ha un valore!".
Howard Beale (Peter Finch), in Quinto potere, 1976

Se il Governo assumesse la responsabile del deserto del Sahara, in cinque anni ci sarebbe una carenza di sabbia.
Milton Friedman, cit. su American Opinion, 1981

Un buon manager deve sempre prendere il polso della sua azienda al fine di evitare una crisi cardiaca.
Michaël Halimi [1]

La libertà, come tutti sappiamo, non fiorisce in un Paese che sta sempre sul piede di guerra, o che si prepara a combattere. Una crisi permanente giustifica il controllo su tutto e su tutti, da parte del governo centrale.
Aldous Huxley, Ritorno al mondo nuovo, 1958

Il vocabolo crisi indica oggi il momento in cui medici, diplomatici, banchieri e tecnici sociali di vario genere prendono il sopravvento e vengono sospese le libertà.
Ivan Illich, Per una storia dei bisogni, 1978

La parola crisi, scritta in cinese, è composta di due caratteri. Uno rappresenta il pericolo e l'altro rappresenta l'opportunità. [3]
John Fitzgerald Kennedy, Discorso a Indianapolis, 1959

Quando è in atto una crisi, la passività non fa che accrescere l'impotenza: alla fine ci si trova costretti ad agire proprio sui problemi e nelle condizioni di gran lunga meno favorevoli.
Henry Kissinger, Gli anni alla Casa Bianca, 1980

La crisi politica del capitalismo riflette la crisi generale della cultura occidentale, che si manifesta in una diffusa sensazione di incapacità a comprendere il corso della storia o a gestirlo secondo una linea razionale.
Christopher Lasch, La cultura del narcisismo, 1979

La nostra società ha legato il suo destino a un'organizzazione fondata sull'accumulazione illimitata. Questo sistema è condannato alla crescita. Non appena la crescita rallenta o si ferma è la crisi, il panico.
Serge Latouche, Breve trattato sulla decrescita serena, 2007

In giro c'è talmente tanta crisi che qualche commerciante comincia a essere gentile coi clienti.
Daniele Luttazzi, Bollito misto con mostarda, 2005

È una crisi grave. Ieri mia zia è entrata in banca per un prestito. Non ce l'hanno ancora data indietro.
Daniele Luttazzi, Bollito misto con mostarda, 2005

Recessione è quando il tuo vicino perde il lavoro. Depressione è quando lo perdi tu. Panico quando lo perde anche tua moglie.
Boris Makaresko [1]

Si parla tanto di crisi economica, ma la vera crisi è quella delle idee.
Kosta Mariano (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non dobbiamo sorprenderci che l'Europa abbia bisogno di crisi, e di gravi crisi, per fare passi avanti. I passi avanti dell'Europa sono per definizione cessioni di parti delle sovranità nazionali a un livello comunitario. 
Mario Monti, Discorso alla Luiss, 2011

Vana impresa combattere la crisi poiché è ormai connaturata al sistema.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Strana faccenda la Crisi economica: muoiono più persone di diabete che di fame.
Marco Oliverio (Aforismi inediti su Aforismario)

A quale grado di viziosità e infrollimento l’eccessivo benessere abbia ridotto i cittadini delle società piú avanzate, si può dedurre da ciò che la maggior parte di essi considera sacrificio in caso di crisi economica di non grave entità: mancato acquisto dell’auto nuova, diminuzione dei giorni di vacanza, rinvio di un viaggio, limitazione degli svaghi, e via di questo passo. Il tutto si riduce, cioè, al mantenimento di uno stile di vita che per i ceti meno abbienti equivarrebbe a una condizione di lusso spropositato, mentre per le popolazioni davvero povere – senza arrivare a parlare di Terzo Mondo – sarebbe una specie di paradiso in terra.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

In epoca di globalizzazione, è globale anche la crisi. I turisti, nella fontana di Trevi, non gettano più monetine ma cambiali.
Dario Vergassola, Un annetto buono, 2009

Inflazione significa essere povero con tanti soldi in tasca. (Ugo Tognazzi)
2. Inflazione
© Aforismario

Inflazione: vivere pagando i prezzi dell'anno prossimo con lo stipendio dell'anno scorso.
Anonimo

Legge dell'inflazione: ciò che va su salirà ancora un po'.
Anonimo

– Soffro.
– La smetta di confondere l'inflazione reale con quella percepita!
Altan

L'economia in questo pianeta è naturalmente soggetta agli sbalzi di questo genere primario: qui la mancanza di investimenti si chiama stipsi, e l'inflazione si chiama diarrea. Speriamo di mantenere il tetto della diarrea sotto il dieci per cento, dicono i governanti. E poi scoppiano gli scandali, e si scopre che segretamente i governanti prendevano quintali di merda dagli industriali e chiudevano un occhio sul contrabbando di merda all'estero. 
Stefano Benni, Terra!, 2003

Non preoccupatevi dell'inflazione. Potete sempre comperarvi guai da un milione di dollari, con dieci dollari.
Robert Bloch, Enigma fotografico, 1977

L'inflazione è un processo per sua natura persistente e, inoltre, la sua persistenza tende ad aumentare con il tasso di inflazione.
Michael Bruno, Inflazione, crescita e controllo monetario, 1995

L'inflazione cronica somiglia al fumo: una volta che si supera una soglia minima, è molto difficile sfuggire a una dipendenza che tende ad aumentare progressivamente.
Michael Bruno, Inflazione, crescita e controllo monetario, 1995

Cambiano i governi niente cambia lassù / c'è un buco nello Stato dove i soldi van giù / svalutation. 
Adriano Celentano, Svalutation, 1976

L'inflazione monetaria è cellula senza ossigeno, cancro; e nella preferenza accordata da tutti i governi e le nazioni alla quantità di moneta in circolazione e al dilatarsi delle industrie e dei loro prodotti sui semplici diritti della vita e del respiro, è implicito il loro consenso alla riduzione dell'ossigeno e all'invasione del cancro.
Guido Ceronetti, Il silenzio del corpo, 1979

L'inflazione correva così in fretta che ad ogni passo la scarpa destra costava più di quella sinistra.
Eros Drusiani [1]

L'inflazione è sempre e comunque un fenomeno monetario nel senso che è e può soltanto esser prodotto esclusivamente da un aumento più rapido della quantità di moneta che della produzione. [...] Un tasso stabile di crescita monetaria ad un livello moderato può creare una struttura nella quale un paese può avere poca inflazione e molta crescita. Ciò non produrrà la stabilità perfetta; non produrrà il paradiso sulla terra; ma può dare un importante contributo ad una stabile società economica.
Milton Friedman, La controrivoluzione nella teoria monetaria, 1970

L'inflazione è una forma di tassazione che può essere imposta senza bisogno di una legge.
Milton Friedman, su Observer, 1974

L'inflazione è una malattia pericolosa e talvolta letale.
Milton Friedman, Liberi di scegliere, 1980

L'inflazione è come l'alcolismo, in entrambi i casi, quando si comincia a bere troppo o quando si stampano troppi soldi, all'inizio si sentono gli effetti positivi, soltanto in seguito quelli negativi.
Milton Friedman [1]

Un potere enorme, benché segreto, sull'intera società viene esercitato da un piccolo gruppo di persone, dalle cui decisioni dipende il destino di una gran parte della società. L'inflazione del '23 in Germania e il crollo americano del '29 hanno accresciuto il sentimento di insicurezza e hanno infranto in molti individui la speranza di riuscire grazie ai propri sforzi e la tradizionale credenza nelle illimitate possibilità di successo.
Erich Fromm, Fuga dalla libertà, 1941

Se l'inflazione continuerà a salire, si finirà per lavorare come un cane soltanto per vivere come un cane.
George Gobel, cit. su The New York Times, 1982

Come non si possono fermare le macchine a vapore, così anche non si può cambiar niente nella sfera etica: la vivacità del commercio, la circolazione frusciante della carta moneta, l'inflazione dei debiti per pagare altri debiti, tutte queste cose sono gli enormi elementi di fronte ai quali un giovane viene oggi a trovarsi. Buon per lui se è dotato da natura di un temperamento calmo e moderato, per non accampare pretese sproporzionate nei confronti del mondo e per non farsi neanche determinare da esso!
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

La prima panacea per una nazione mal gestita è l'inflazione monetaria. La seconda è la guerra. Entrambe producono una prosperità temporanea. Entrambe producono una rovina permanente.
Ernest Hemingway, Note sulla prossima guerra, su Esquire, 1935

Inflazione: l'illusione comune di essere ricchi.
John Maynard Keynes [1]

L'inflazione è come il peccato: ogni governo la condanna e ogni governo la commette.
Frederick Leith [4]

Sono entrato al supermercato con tre borse di euro e sono uscito con la spesa nel borsellino. Mauroemme [1]

L’inflazione non è un atto di Dio. L’inflazione non è una catastrofe degli elementi o una malattia che sopravviene come la peste. No. L’inflazione è una politica, una politica deliberata da persone che ricorrono all'iniezione di moneta perché credono che sia un male minore rispetto alla disoccupazione.
Ludwig von Mises, Politica economica, 1979 [3]

Il governo può ritenere che l’inflazione, come modalità per mietere risorse finanziarie, sia migliore della tassazione, che è sempre impopolare e di difficile attuazione. In molte nazioni ricche, i legislatori discutono sovente, a lungo, intorno ai nuovi tributi da implementare per soddisfare l’esigenza di incrementare la spesa pubblica. La deliberazione finale è spesso l’attuazione di una politica inflazionistica.
Ludwig von Mises, Politica economica, 1979 [3]

Il legislatore ritiene che l’iniezione monetaria sia un metodo sorprendentemente desiderabile. Tuttavia, questo metodo sorprendentemente desiderabile presenta una debolezza profonda: non può durare. Se l’inflazione potesse durare all'infinito, sarebbe totalmente inconcludente ammonire i governanti sulla pericolosità dell’inflazione. Ma la certezza riguardo all'inflazione è che presto o tardi deve cessare.
Ludwig von Mises, Politica economica, 1979 [3]

Il politico al potere che vuole inflazionare non annuncia di essere sul punto di attuare una politica inflattiva. Le procedure tecniche adottate per mettere in atto l’inflazione sono talmente complicate che il cittadino medio non si rende conto che l’inflazione è cominciata.
Ludwig von Mises, Politica economica, 1979 [3]

Non è il modo in cui il denaro è speso a determinare quell'effetto che chiamiamo “inflazione” e che la maggior parte del mondo non vede positivamente. È il modo in cui il governo ottiene il denaro a determinare inflazione.
Ludwig von Mises, Politica economica, 1979 [3]

L’inflazione è una politica e una politica può essere cambiata; non c’è ragione di cedervi. Se si considera l’inflazione un male, allora bisogna smettere di ricorrervi. Bisogna pareggiare il bilancio dello Stato.
Ludwig von Mises, Politica economica, 1979 [3]

L'ultima ad adeguarsi all'inflazione è la beneficenza.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

L'inflazione ci sta portando a una vera democrazia. Per la prima volta nella storia, i lussi e le necessità si vendono allo stesso prezzo.
Robert Orben [1]

L'inflazione è certamente il più grande ladro del mondo.
Carl Person [4]

Inflazione significa essere povero con tanti soldi in tasca. 
Ugo Tognazzi [4]

L'inflazione è la senilità delle democrazie.
Sylvia Townsend [1]

Il caroprezzi colpisce anche la scuola. Con quello che costano libri, diari e zainetti, conviene comprarsi direttamente il diploma.
Dario Vergassola, Un annetto buono, 2009
Crisi economica © Altan
La crisi come benedizione
Brano di autore sconosciuto attribuito ad Albert Einstein.

Non pretendiamo che le cose cambino se continuiamo a farle nello stesso modo. La crisi può essere una vera benedizione per ogni persona e per ogni nazione, perché è proprio la crisi a portare progresso. La creatività nasce dall'angoscia, come il giorno nasce dalla notte oscura. È nella crisi che nasce l'inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera sé stesso senza essere superato. Chi attribuisce le proprie sconfitte e i propri errori alla crisi, violenta il proprio talento e mostra maggior interesse per i problemi piuttosto che per le soluzioni. La vera crisi è l'incompetenza. Il più grande difetto delle persone e delle nazioni è la pigrizia nel trovare soluzioni. Senza crisi non ci sono sfide, senza sfide la vita è routine, una lenta agonia. Senza crisi non ci sono meriti. È nella crisi che il meglio di ognuno di noi affiora; senza crisi qualsiasi vento diventa una brezza leggera. Parlare di crisi significa promuoverla; non parlarne significa esaltare il conformismo. Cerchiamo di lavorare sodo, invece. Smettiamola, una volta per tutte, l'unica crisi minacciosa è la tragedia di non voler lottare per superarla.

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Secondo diversi linguisti, l'interpretazione dei caratteri cinesi riportata da Kennedy nel suo discorso, non è del tutto corretta.
  3. Citazioni tratte da vonmises.it; traduzione in italiano di Stefano Libey Musumeci.
  4. Citazione tratta da Wilhelm Mühs, Aforismi su denaro, ricchezza e povertà © Mondadori, 1995
  5. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: PIL Prodotto Interno Lordo - Economia ed Economisti

Nessun commento: