2015-08-12

Rimpianto - Le più belle frasi sul Rimpiangere

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sul rimpianto, sul rammaricarsi per le occasioni non sfruttate, sul rimpiangere ciò che non si è fatto e che si sarebbe voluto fare. In appendice, i cinque rimpianti che secondo lo scrittore Alessandro D'Avenia, possono assalire chi non ha vissuto pienamente la propria vita. Su Aforismario trovi altre raccolte di frasi, strettamente correlate a questa, dedicate al rimorso e alla nostalgia.
Noi tutti dovremmo cominciare a vivere prima di diventare troppo vecchi.
La paura è stupida. È così che nascono i rimpianti. (Marilyn Monroe)
Rimpianto
© Aforismario

Meglio vivere di rimorsi che di rimpianti.
Anonimo

Non rimpiangere mai nulla, perché c'è stato un momento in cui era esattamente ciò che volevi.
Anonimo

Provaci. Il dolore è temporaneo, il rimpianto è per sempre.
Anonimo

Uno dei più grandi rimpianti nella vita è essere ciò che gli altri vorrebbero che tu sia, anziché essere te stesso.
Shannon L. Alder [1]

Ho un solo rimpianto nella vita: di non essere qualcun altro.
Woody Allen [1]

Una vita mancata è un rimpianto; una vita inutile è un rimorso.
Henri Frédéric Amiel, Diario intimo, 1839/81 (postumo, 1976/94)

Si rimpiange spesso d'aver parlato, e raramente d'aver taciuto.
ibidem

Per paura del rimpianto ci si condanna al pentimento.
Henri-Frédéric Amiel, Diario intimo, 1839/81 (postumo, 1976/94)

Le sole conquiste che non lasciano nessun rimpianto, sono quelle che si ottengono sull'ignoranza.
Honoré de Balzac, Massime e pensieri di Napoleone, 1838

Un uomo non è vecchio finché i rimpianti non sostituiscono i sogni.
John Barrymore (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non contare gli anni che passano: sorridi. Non avere rimpianti: sorridi.
Romano Battaglia, Cielochiaro, 1993

Non bisogna sprecare la nostra vita a rimpiangere le gioie del passato, ma essere riconoscenti di averle vissute.
Romano Battaglia, Silenzio, 2005

Fino a quando non deciderai di fare qualcosa di serio per te stesso, ogni giorno avrai una nuova incertezza e la tua vita sarà costellata di rimpianti.
Romano Battaglia, L’uomo che vendeva il cielo, 2011

Beato è chi ha il cuore pulito e arriva a tarda età senza rimpianti.
ibidem

Rimpianto. Ciò che si sedimenta nella coppa della vita.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Il passato non è soltanto ciò che è accaduto, ma anche ciò che sarebbe potuto accadere, ma non è successo.
Sarah Ban Breathnach, Qualcosa in più, 1998

Tra vent'anni sarete più delusi per le cose che non avete fatto che per quelle che avete fatto. Quindi levate l'ancora, allontanatevi dal porto sicuro, prendete con le vostre vele i venti. Esplorate, sognate, scoprite!
H. Jackson Brown Jr., P. S. I Love You, 1990 (attribuito a Mark Twain - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

La tua vita sia tessuta di delusioni piuttosto che di rimpianti.
Anselmo Bucci, Il pittore volante, 1930

Gli uomini che non hanno osservato un'appropriata disciplina, e non hanno fatto tesoro della loro gioventù, giacciono, come archi rotti, rimpiangendo il passato.
Siddhārtha Gautama Buddha, Dhammapada (Versi della Legge), V sec. a.e.c.

Qualche rimpianto poetico piazzato al punto giusto sta bene a una donna quanto certi capelli vaporosi sotto i raggi della luna.
Louis-Ferdinand Céline, Viaggio al termine della notte, 1932

Io penso che sono meglio i rimpianti, perché su quelli ci puoi lavorare, perché puoi immaginarti il finale che più ti fa comodo, mentre i brutti ricordi il loro finale ce l'hanno già.
Giulia Carcasi, Ma le stelle quante sono, 2005

Vivere è come scalare le montagne: non devi guardarti alle spalle, altrimenti rischi le vertigini. Devi andare avanti, avanti, avanti... Senza rimpiangere quello che ti sei lasciato dietro, perché, se è rimasto indietro, significa che non voleva accompagnarti nel tuo viaggio.
Giulia Carcasi, Ma le stelle quante sono, 2005

Passiamo metà della nostra vita a rimpiangere il modo in cui abbiamo impiegato l'altra metà.
Adolphe Chesnel, La saggezza popolare, 1856

Accanito nel salvare il passato, il rimpianto rappresenta la nostra unica risorsa contro le manovre dell'oblio: che cos'è in sostanza, se non la memoria che passa all'attacco? Risuscitando tanti e tanti episodi, e deformandoli a piacere, esso ci offre tutte le versioni desiderate della nostra vita; è dunque esatto affermare che, grazie al rimpianto, la vita ci appare degna di commiserazione e, al tempo stesso, piena.
Emil Cioran, Il funesto demiurgo, 1969

Che il rimpianto sia un segno d'invecchiamento precoce? Se è vero, io sono senile fin dalla nascita.
ibidem

La sola funzione della memoria è di aiutarci a rimpiangere.
Emil Cioran, Il funesto demiurgo, 1969

Non guardare né avanti né indietro, guarda in te stesso, senza paura e senza rimpianto. Nessuno scende in sé finché rimane schiavo del passato o del futuro.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

Qualcuno ha detto molto giustamente: «Io sono quello che non ho fatto». Con questo si deve intendere che gli atti che non abbiamo compiuto, per il fatto stesso che vi pensiamo di continuo, sono il solo contenuto del nostro essere. In altri termini, io sono i miei rimpianti.
Emil Cioran, Quaderni, 1957/72 (postumo 1997)

Non è elegante cedere al rimpianto.
Pietro Citati, L'armonia del mondo, 1998

A che serve recriminare? Avremmo voluto, avremmo dovuto, avremmo potuto. Le parole più dolorose del linguaggio.
Jonathan Coe, I terribili segreti di Maxwell Sim, 2010

Non siamo chi desidereremmo essere. Siamo ciò che la società richiede, gli individui che i nostri genitori hanno deciso che fossimo. Ci adoperiamo per non deludere nessuno, abbiamo un immenso bisogno di essere amati. E, di conseguenza, soffochiamo la parte migliore di noi. A poco a poco, la luce dei nostri sogni si trasforma nel mostro dei nostri incubi. E diventiamo schiavi delle cose non realizzate, delle possibilità non vissute.
Paulo Coelho, Adulterio, 2014

Tutti abbiamo qualche occasione perduta da rimpiangere.
Arthur Conan Doyle, Il taccuino di Sherlock Holmes, 1927

Allontanarsi dal mondo, restare sconosciuti e non avere rimpianti: a questo può arrivare solo l'uomo superiore.
Confucio, Dialoghi, ca. 479/221 a.e.c. (postumo)

Il rimpianto è il vano pascolo di uno spirito disoccupato. Bisogna sopra tutto evitare il rimpianto occupando sempre lo spirito con nuove sensazioni e con nuove immaginazioni.
Gabriele D'Annunzio, Il piacere, 1889

Niente spazio per i rimorsi. Meglio rimpianti che rimorsi.
Alessandro D'Avenia, Ciò che inferno non è, 2014

Una donna spesso crede di rimpiangere il proprio amante, mentre rimpiange soltanto l'amore.
Marie-Geneviève-Charlotte Darlus, Pensieri e riflessioni morali, 1760

Magari uno rimpiange di aver perso qualcosa, e l'ha perso solo per trovare di meglio.
Andrea De Carlo, Due di due, 1989

In fondo il coraggio è l'unica possibilità che abbiamo di cambiare le nostre vite quando non ci piacciono più. I rimpianti, invece, i rimpianti ci fanno morire tristi e soli.
Rosalba De Luca (Laura Chiatti), in L'amico di famiglia, 2006

Nella vita si ha solo un'alternativa, decidere di vivere tra i rimpianti o i rimorsi.
Diego Diana (Aforismi inediti su Aforismario)

La giovinezza è uno sproposito; la virilità, una lotta; la vecchiaia, un rimpianto.
Benjamin Disraeli, Coningsby, 1844

I rimpianti non servono a niente: abbandonarvisi vuol dire perdere il tempo presente per un passato che non ci appartiene più.
Abel Dufresne, Pensieri, massime e caratteri, 1826

La giovinezza non è, forse, che un breve errore – e la vecchiaia un lungo rimpianto.
Henri Duvernois, Bellezza, 1931

"Non rimpiango nulla", dice l'Arroganza. "Non rimpiangerò nulla", dice l'Inesperienza.
Marie von Ebner-Eschenbach, Aforismi, 1880

Se c'è spazio per il rimpianto / significa che un tempo abbiamo sorriso.
Sergej Esenin, Navigli equini, XX sec.

Non rimpiango nulla del passato, salvo ciò che ho perduto.
Jean-Henri Fabre, Nuovi souvenir entomologici, 1882

La gente, pensavo, fa sempre così. Rimpiange il passato come se il passato equivalesse al concetto del bene e odia il presente come se il presente equivalesse al concetto del male: volutamente ignorando che nel passato facevan lo stesso.
Oriana Fallaci, Il sesso inutile, 1961

Il rimpianto è un riconoscimento di qualche cosa di buono che c'è nella vita.
Gustave Flaubert, Lettere, 1830/80 (postumo)

Chi rimpiange troppo i giorni migliori rende ancor peggiori quelli cattivi.
Benjamin Franklin (attribuzione incerta - fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Potrete avere occasione di possedere o usare cose materiali, ma il segreto della vita sta nel non rimpiangerle mai.
Mohandas Gandhi, su Harijan, 1938

Lo stretto istante che separa la speranza dal rimpianto, si chiama “ vita”.
Mattia Gargano (Aforismi inediti su Aforismario)

Tanto più rimpiangiamo la gioventù quanto più vago ne serbiamo il ricordo.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Per non avere rimpianti nell'aldilà non dobbiamo lasciarne nell'aldiqua.
ibidem

Quanta paura del futuro nel rimpianto del passato!
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Rimpiangiamo il passato anche perché lo ricordiamo male.
ibidem

Si comincia ad amare la gioventù quando si comincia a rimpiangerla.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Il rimpianto è nostalgia del passato; il rimorso, paura.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Di un grande amore si ricordano e si rimpiangono soprattutto le piccole cose.
ibidem

La malinconia è fatta di ricordi; la tristezza, di rimpianti; l'angoscia, di rimorsi.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Pensando al passato, rimpiangiamo non le cose che facemmo, ma l'età in cui le facemmo.
ibidem

Rimproverando a una donna il suo passato, si rischia solo di farglielo rimpiangere.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Alcuni dei nostri figli sono le nostre giustificazioni, altri sono solo i nostri rimpianti.
Kahlil Gibran, Sabbia e spuma, 1926

Amico mio, non essere come quello che siede presso il suo camino e guarda il fuoco che si spegne per poi soffiare, vanamente, sulle morte ceneri. Non rinunciare alla speranza, non abbandonarti alla disperazione a causa di ciò che è passato, giacché rimpiangere l'irrecuperabile è la peggiore delle umane debolezze.
Kahlil Gibran, La voce del maestro, 1963 (postumo)

Il rimpianto è un tipo di dolore molto particolare; di fronte a esso siamo impotenti. È come una finestra che si apra di sua iniziativa: la stanza diventa gelida e noi non possiamo fare altro che rabbrividire. Ma ogni volta si apre sempre un po' meno, finché non arriva il giorno in cui ci chiediamo che fine abbia fatto.
Arthur Golden, Memorie di una geisha, 1997

Non amo che le rose / che non colsi. Non amo che le cose / che potevano essere e non sono / state...
Guido Gozzano, Cocotte, I colloqui, 1911

Se al mondo esiste davvero qualcosa che meriti di essere temuto, è proprio questo: comportarsi in modo da giustificare il rimpianto.
Anthony Clifford Grayling, Il significato delle cose, 2006

Se usassimo il buon senso e ascoltassimo il nostro cuore, forse ci accorgeremmo di aver scelto in modo saggio ed eviteremmo il rimpianto più profondo e doloroso di tutti: il rimpianto di esserci lasciati sfuggire una cosa meravigliosa.
Meredith Grey (Ellen Pompeo), in Grey's Anatomy, 2005/...

Ci sono parole "e" e "se" che da sole non hanno nulla di minaccioso, ma se le metti insieme una vicina all'altra hanno il potere di tormentarti per tutta la vita: "e se... e se... e se...".
Sophie Hall (Amanda Seyfried), in Letters to Juliet, 2010

Il rammarico per le cose fatte può essere mitigato dal tempo; è il rimpianto per le cose non fatte che è inconsolabile.
Sydney J. Harris, Strettamente personale, 1953

Se vi ritenete sfortunati per aver amato invano, scacciate questo pensiero. Chi ha amato davvero non ha mai perso nulla: l'amore è bizzoso e capriccioso, viene quando vuole, finisce senza avvisare nessuno. Accettatelo e godetelo finché lo avete, ma non perdete tempo a rimpiangerlo.
Napoleon Hill, Pensa e arricchisci te stesso, 1938
La tua vita sia tessuta di delusioni piuttosto che di rimpianti. (Anselmo Bucci)
L’istante non ha che un posto angusto fra la speranza e il rimpianto ed è il posto della vita.
Marcel Jouhandeau, Algebra dei valori morali, 1935

La vita si divide in due parti: speranza e rimpianto.
Alphonse Karr, Sotto i tigli, 1832

L'incertezza è il peggiore dei mali, fino al momento in cui la realtà ce la fa rimpiangere.
Alphonse Karr, Genoveffa, 1838

Il rimpianto che gli uomini provano per il cattivo uso del tempo già vissuto non sempre li induce a fare un uso migliore di quello che ancora rimane loro da vivere.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Rimpiangere chi si ama è un bene in confronto a vivere con chi si odia.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Chi ha goduto di nulla, non ha nulla da rimpiangere.
Jean-François de La Harpe, Melania, o i Voti forzati, 1770

Per la perdita di certe persone si prova più rimpianto che afflizione, mentre altre ci lasciano afflitti, ma senza rimpianti.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Il nostro pentimento non è tanto un rimorso per il male che abbiamo fatto, quanto un timore di quello che ce ne può derivare.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

"Se solo". Queste devono essere le due parole più tristi del mondo.
Mercedes Lackey, Exile's Valor, 2001 (cfr. citazione di John Greenleaf Whittier)

Chi conosce gli uomini sa che il rimpianto di non aver commesso una cattiva azione redditizia è molto più comune del rimorso.
Pierre-Marc-Gaston de Lévis, Massime e riflessioni, 1808

Meglio mille rimorsi che un solo rimpianto.
Linea 77, Il veleno, 2012

Non rimpiangere nulla, non guardare mai indietro. Il rimpianto è un tremendo spreco di energia: non puoi costruirci sopra niente, puoi solo affogarci dentro.
Katherine Mansfield, Bliss, 1918

Non dispiacerti di ciò che non hai potuto fare, rammaricati solo di quando potevi e non hai voluto.
Mao Tse-tung, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

I cimiteri sono pieni di sogni irrealizzati... innumerevoli echi di "avrei potuto" e "avrei dovuto"... innumerevoli libri non scritti... innumerevoli canzoni non cantate... Non scegliere di percorrere il sentiero comune del rimpianto.
Steve Maraboli, Una vita ben vissuta, su Everyday Health, 2013

Forse tutto ciò che si può fare è sperare di arrivare alla fine con i giusti rimpianti.
Arthur Miller, La discesa da Mount Morgan, 1991

Anche la persona più fredda e disincantata, più malvagia e sgradevole, più perversa e scellerata in un angolino del suo animo deve avere un ricordo, un rimpianto. E il rimpianto è già poesia.
Mina, Il poeta che è in voi, su La Stampa, 2008

Il tempo continua a scorrere? − Sfortunatamente sì. Scorre? Che dico, precipita. Il passato aumenta e il futuro diminuisce. Le possibilità si assottigliano, i rimpianti crescono.
Haruki Murakami, Dance Dance Dance, 1988

Il rimpianto è il passatempo degli incapaci.
Ugo Ojetti, Sessanta, 1937

Non soffro di rimpianti. Avessi cent'anni, il mio giorno migliore sarebbe sempre domani.
Ugo Ojetti, Sessanta, 1937

Vivere l'avventura è pericoloso, anche a grandi linee, giacché quel che se ne ricava non è altro, di solito, che una somma più o meno consistente di delusioni e di rimpianti.
Pierre Mac Orland, Piccolo manuale del perfetto avventuriero, 1920

Noi tutti dovremmo cominciare a vivere prima di diventare troppo vecchi. La paura è stupida. È così che nascono i rimpianti.
Marilyn Monroe (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Chiunque ha qualcosa da rimpiangere. Io diffido di chi non dice mai "avrei potuto far meglio".
Edward Norton, cit. su la Repubblica, 2003

Chi non vuole rimpiangere un bene, non si attacchi a nulla.
Axel Oxenstiern, Riflessioni e Massime, 1645
Il rimpianto è il passatempo degl'incapaci. (Ugo Ojetti)
Mio padre diceva che vivere di rimpianti è come guidare una macchina che si muove solo all'indietro.
Jodi Picoult, House Rules, 2010

Abbiamo una vita sola. Nessuno ci offre una seconda occasione. [...] Se ci si lascia sfuggire qualcosa fra le dita, è perduta per sempre.
Rosamunde Pilcher, Settembre, 1990

Non c’è uomo, per quanto saggio, che in un certo periodo della sua giovinezza non abbia pronunciato parole, o anche condotto una vita, il cui ricordo non gli sia spiacevole e che desidererebbe cancellare. Ma non deve assolutamente rimpiangerlo, perché non può essere certo d’esser diventato saggio, nella misura in cui questo è possibile, se non è passato attraverso tutte le incarnazioni ridicole o odiose che devono precedere quest’ultima incarnazione.
Marcel Proust, Alla ricerca del tempo perduto, 1913/27

Ci sono due cose che non tornano mai indietro: una freccia scagliata e un'occasione perduta.
Jim Rohn, XX sec. [1]

Ci sono due tipi di dolore attraverso i quali bisogna passare nel corso della vita: il dolore della disciplina e il dolore del rimpianto. La disciplina pesa grammi mentre il rimpianto pesa tonnellate.
Jim Rohn, XX sec. [1]

Il mio nome è Sarebbe-potuto-essere; mi chiamo anche Non-più, Troppo-tardi, Addio.
Dante Gabriel Rossetti, La casa della vita, 1870

Si passa la vita a desiderare ciò che non si ha, e a rimpiangere quello che non si ha più.
Joseph Roux, Pensieri, 1866

Le follie che un uomo rimpiange di più, nella sua vita, sono quelle che non ha commesso quando ne aveva l'occasione.
Helen Rowland, Una guida all'uomo, 1922

Ero un bambino, cioè uno di quei mostri che gli adulti fabbricano con i loro rimpianti.
Jean Paul Sartre, Le parole, 1964

Che stoltezza deplorare e lamentare di avere in passato lasciato senza sfruttarla l'occasione offertaci per questa o quella felicità, questo o quel piacere! Che guadagno se ne avrebbe, ora? La secca mummia di un ricordo.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

I nostri più grandi rimpianti non sono per le cose che abbiamo fatto ma per le cose che abbiamo evitato di fare e per le cose che non abbiamo detto e che potevano salvare qualcuno a cui tenevamo.
Lucas Eugene Scott (Chad Michael Murray), in One Tree Hill, 2003/12

L'uomo deve rinunciare a tutto ciò a cui potrebbe affezionarsi, perché la perdita e la delusione sono inevitabili. Dobbiamo rinunciare all'amore, per non perderlo. Dobbiamo distruggere il nostro amore, perché non lo distruggano altri. Dobbiamo rinunciare ad ogni legame, per evitare il possibile rimpianto.
Meša Selimović, Il derviscio e la morte, 1966

Noi non apprezziamo il valore di ciò che abbiamo mentre lo godiamo; ma quando ci manca o lo abbiamo perduto, allora ne spremiamo il valore.
William Shakespeare, Molto rumore per nulla, ca. 1599

Il rimpianto è una conseguenza inevitabile del vivere.
Smoking Man (William B. Davis), in X-Files, 1993-2002

Un solo grande rimpianto pensando al fatidico giorno in cui l’ultimo essere umano sparirà per sempre dalla faccia della terra: non poter essere lí a godersi lo spettacolo.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Se scopri qualcosa che ti scombussola ti conviene andare sino in fondo. Se fai finta di niente, non saprai mai che cosa sarebbe potuto succedere, e per molti versi questo è peggio che scoprire di esserti sbagliata sin dall'inizio. Perché dopo uno sbaglio puoi continuare a vivere, ma se non altro non hai il rimpianto di non sapere come sarebbe potuta andare.
Nicholas Sparks, Le parole che non ti ho detto, 1998

È ironico che proprio quando tutto sta finalmente andando per il verso giusto, tutto ciò a cui riesci a pensare è quell'unica cosa; quel singolo rimpianto che ti frenerà sempre.
Erica Strange (Erin Karpluk), in Being Erica, 2009/11

Quello che si rimpiange della vita, è quello che essa non ha dato - e non avrebbe mai dato.
Paul Valéry, Tal quale, 1941/43

Non è ciò che facciamo oggi a provocarci maggiore stress, ma il rimpianto per qualcosa che non abbiamo fatto ieri.
Denis Waitley [1]

Di tutte le parole scritte o pronunciate queste sono le più tristi: "Avrebbe potuto essere!".
John Greenleaf Whittier, Maud Muller, 1856

Le uniche cose che non si rimpiangono sono le proprie follie.
Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray, 1891

Io mi porto i miei rimpianti fuori ogni notte e li butto nell'immondizia.
Wolverine, 1974/...

Nessuna scelta è priva di rimpianti.
Marion Zimmer Bradley, La torre proibita, 1977

La donna infedele vive nel rimorso. La donna fedele vive nel rimpianto.
Proverbio cinese

Ciò che inferno non è, 2014 © Mondadori (particolare della copertina)
I cinque rimpianti di una vita
Alessandro D'Avenia, Ciò che inferno non è, 2014 © Mondadori

Cinque sono le cose che un uomo rimpiange quando sta per morire. E non sono mai quelle che consideriamo importanti durante la vita. [...]
  1. La prima sarà non aver vissuto secondo le nostre inclinazioni ma prigionieri delle aspettative degli altri. Cadrà la maschera di pelle con la quale ci siamo resi amabili, o abbiamo creduto di farlo. Ed era la maschera creata dalla moda, dalle false attese nostre, per curare magari il risentimento di ferite mai affrontate. La maschera di chi si accontenta di essere amabile. Non amato.
  2. Il secondo rimpianto sarà aver lavorato troppo duramente, lasciandoci prendere dalla competizione, dai risultati, dalla rincorsa di qualcosa che non è mai arrivato perché non esisteva se non nella nostra testa, trascurando legami e relazioni. Vorremmo chiedere scusa a tutti, ma non c’è più tempo. 
  3. Per terzo rimpiangeremo di non aver trovato il coraggio di dire la verità. Rimpiangeremo di non aver detto abbastanza “ti amo” a chi avevamo accanto, “sono fiero di te” ai figli, “scusa” quando avevamo torto, o anche quando avevamo ragione. Abbiamo preferito alla verità rancori incancreniti e lunghissimi silenzi. 
  4. Poi rimpiangeremo di non aver trascorso tempo con chi amavamo. Non abbiamo badato a chi avevamo sempre lì, proprio perché era sempre lì. Eppure il dolore a volte ce lo aveva ricordato che nulla resta per sempre, ma noi lo avevamo sottovalutato come se fossimo immortali, rimandando a oltranza, dando la precedenza a ciò che era urgente anziché a ciò che era importante. E come abbiamo fatto a sopportare quella solitudine in vita? L’abbiamo tollerata perché era centellinata, come un veleno che abitua a sopportare dosi letali. E abbiamo soffocato il dolore con piccolissimi e dolcissimi surrogati, incapaci di fare anche solo una telefonata e chiedere come stai. 
  5. Per ultimo rimpiangeremo di non essere stati più felici. Eppure sarebbe bastato far fiorire ciò che avevamo dentro e attorno, ma ci siamo lasciati schiacciare dall'abitudine, dall'accidia, dall'egoismo, invece di amare come i poeti, invece di conoscere come gli scienziati. Invece di scoprire nel mondo quello che il bambino vede nelle mappe della sua infanzia: tesori. Quello che l’adolescente scorge nell'addensarsi del suo corpo: promesse. Quello che il giovane spera nell'affermarsi della sua vita: amori.
Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Rimorso - Nostalgia

Nessun commento: