2015-08-04

Svegliarsi, Alzarsi dal letto, Sveglia - Frasi e battute divertenti

Raccolta di aforismi, proverbi e battute divertenti sullo svegliarsi, l'alzarsi dal letto e la sveglia, oggetto tanto utile quanto odiato. Nella sezione "Tempo" del menu a destra, trovi anche una raccolta di citazioni correlata a questa dedicata all'alba e al mattino.
Il cervello è un organo favoloso. Comincia a lavorare appena ti svegli
e non smette fino a quando entri in ufficio.
1. Svegliarsi
© Aforismario

Gli uomini si svegliano con lo stesso aspetto con il quale sono andati a dormire. Le donne, in qualche modo, si deteriorano durante la notte.
Anonimo

Il cervello è un organo favoloso. Comincia a lavorare dal momento in cui ti svegli la mattina e non smette fino a quando entri in ufficio.
Anonimo (attribuito a Robert Frost)

Ogni mattina in Africa una gazzella si sveglia. Sa che dovrà correre più veloce del leone o sarà uccisa. Ogni mattina in Africa un leone si sveglia. Sa che dovrà correre più veloce della gazzella o morirà di fame. Quando sorge il sole, non importa che tu sia un leone o una gazzella, ciò che conta è che tu incominci a correre.
Anonimo

Quando ti alzi al mattino, pensa quale prezioso privilegio è essere vivi: respirare, pensare, provare gioia e amare.
Anonimo (attribuito a Marco Aurelio)

Risvegliarsi è mettersi alla ricerca del mondo. 
Alain (Émile-Auguste Chartier), Le veglie della mente, 1942

Torno a casa con una ragazza che ho portato fuori e sei isolati prima di casa sua tira fuori le chiavi. Allora la porto sui gradini e le metto le braccia intorno alla vita e lei fa: «No, no. ti prego. Domani mattina mi odierò». E io le dico: «Basta che ti svegli al pomeriggio».
Woody Allen [1]

Il momento in cui ci si sveglia al mattino è il più bello delle ventiquattro ore. Non importa quanto stanchi o tristi ci si possa sentire, si possiede comunque la certezza che, durante il giorno che ci sta davanti, può succedere qualunque cosa. E il fatto che poi di solito non accade nulla, non ha alcuna importanza. La possibilità è sempre lì.
Monica Baldwin, Io salto oltre il muro, 1950

La ricchezza più grande che possediamo quando al mattino apriamo gli occhi è il giorno che abbiamo davanti. In quel breve spazio di tempo fatto di ore e di minuti, il gesto più bello che possiamo compiere è rivolgere un pensiero riconoscente a chi ci vuole bene e ci aiuta a vivere sereni.
Romano Battaglia, Sabbia, 2007

È al mattino che bisogna nascondersi. La gente si sveglia, fresca ed efficiente, assetata d'ordine, di bellezza e di giustizia, ed esige la contropartita. 
Samuel Beckett, Molloy, 1951

Mia moglie non mi ama più come una volta. Ogni mattina mi sveglia con un bacio. Quando mi amava mi lasciava dormire fino a mezzogiorno.
Romano Bertola, Le caramelle del diavolo, 1991

Un uomo non si sveglia, nemmeno per dirgli che è diventato papa!
Alberto Bevilacqua, La Califfa, 1964

In una scuola di campagna. "Bertarelli, qual è quell'animale che ti sveglia alla mattina?" "Mio fratello, signora maestra."
Gino Bramieri, Io Bramieri vi racconto 400 barzellette, 1976

Ogni mattina, svegliandomi, l’inutilità d’ogni cosa mi stringe la gola come una mano.
Gesualdo Bufalino, Bluff di parole, 1994

Come caz*** è possibile che a un uomo piaccia essere svegliato alle 6.30 da una sveglia, scivolare fuori dal letto, vestirsi, mangiare a forza, cagare, pisciare, lavarsi i denti e pettinarsi, poi combattere contro il traffico per finire in un posto dove essenzialmente fai un sacco di soldi per qualcun altro e ti viene chiesto di essere grato per l'opportunità di farlo? 
Charles Bukowski, Factotum, 1975

Se la vita è sogno, morire sarà come svegliarsi. Stando così le cose, preferisco restare a dormire ancora un po'.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

Una bella donna è cento volte più attraente quando esce dal sonno che dopo una toeletta.
Giacomo Casanova, Storia della mia vita, 1960/62 (postumo)

Ci si addormenta sempre con una contentezza che non si può descrivere, si scivola nel sonno e si è felici di sprofondarvisi. Se ci si risveglia malvolentieri, è perché non si abbandona senza pena l'incoscienza, vero e unico paradiso. Quanto dire che l'uomo non è appagato se non quando cessa di
essere uomo.
Emil Cioran, Squartamento, 1979

Ogni mattina, quando mi sveglio, sperimento un incredibile piacere: quello di essere Salvador Dalì.
Salvador Dalì [2]

Mi piace svegliarmi la mattina e non sapere cosa mi capiterà, o chi incontrerò, dove mi ritroverò.
Jack Dawson (Leonardo DiCaprio), in Titanic, 1997

Come tutte le mattine si alzò, si guardò allo specchio e si vide bruttissima: ci mise un'ora a farsi brutta.
Ennio Flaiano (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Tutti i sogni sono sogni di comodità, ubbidiscono all'intento di continuare il sonno, anziché a quello di svegliarsi. Il sogno è il custode, non il perturbatore, del sonno.
Sigmund Freud, L'interpretazione dei sogni, 1899

Devo andare dal veterinario. Ho dei problemi a dormire. Mi sembra di essere appena andato a letto quando, BOOM! dodici o tredici ore dopo eccomi già sveglio!
Garfield, in Jim Davis, Garfield, 1978/...

Se fossimo stati creati per schizzare fuori dal letto appena svegli, dormiremmo tutti nel tostapane.
Garfield, in Jim Davis, Garfield, 1978/... (attribuzione incerta)

Quando si è vecchi ci si sveglia ogni mattina con la sensazione che i termosifoni siano guasti.
Romain Gary, Peso d'anima, 1977

Destarsi all'alba con un cuore alato e rendere grazie per un nuovo giorno d’amore.
Kahlil Gibran, Il profeta, 1923

Solo chi si oscura insieme alla notte potrà svegliarsi con l’alba, e solo chi dorme con le radici sotto le nevi arriverà alla primavera.
Kahlil Gibran, Il giardino del profeta, 1933 (postumo)

Mai dormire in tre in un letto, o ci si sveglierà in tre in un letto.
Gunter Grass [1]

Ogni mattina mi sveglio e tocco duecento volte le punte delle mie scarpe. Poi mi alzo dal letto e me le infilo.
Max Greggio [1]

Svegliare una persona quando non è necessario non dovrebbe essere considerato un reato capitale. La prima volta, voglio dire. 
Robert Anson Heinlein, Lazarus Long l'Immortale, 1973 

Quanti esseri hanno attraversato la vita senza mai svegliarsi! E quanti altri si sono accorti che stavano vivendo solo per il monotono tic-tac degli orologi!
Émile Henry, Aforismi di un terrorista, 1896 (postumo)

Il periodo più felice della vita di un uomo è quello che trascorre stando sveglio a letto la mattina.
Samuel Johnson, in James Boswell, Vita di Samuel Johnson, 1791 (postumo)

Questa mattina in ufficio un mio collega mi ha detto: “Uh, guarda come dorme Nicola!” E io gli ho risposto: “E tu mi svegli per dirmi una minchiata del genere?”
Bruce Ketta [2]

Svegliarti, all'alba: col peso delle dita assonnate, prima che suoni la sveglia, prima del viaggio; prima che le sale d’attesa della stazione, i binari prendano possesso di noi, avvolgendoci con l’involucro di metallo, con il freddo. La luce sta appena montando le sue installazioni, estrae dal buio i vestiti ripiegati, i libri...
Marzanna Bogumila Kielar (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non urlare per chiedere aiuto di notte. Potresti svegliare i vicini.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Quelli che si alzano presto sono un po’ tutti parenti.
Marcello Marchesi, Il malloppo, 1971

Solo tu / nel calore / del mattino che rinasce / intorno al sole / cosa può più importare / se la pelle tua si lascia accarezzare / risvegliarsi ormai per me / non ha senso senza te / Solo tu / stamattina / per alzarmi ancora un giorno insieme a te.
Matia Bazar, Solo tu, 1977

Solo tu / qui vicino / le mie voglie tra i capelli sul cuscino / Solo tu / mi sai dare / cose vecchie sempre nuove da sognare / mille volte tu lo sai / non è stato uguale mai / Solo tu / notte intera / per svegliarmi ancora un giorno insieme a te.
Matia Bazar, Solo tu, 1977

Come ti scopri vecchio? Ogni mattina ti svegli un po’ meno riposato.
Gianni Monduzzi, Orgasmo e pregiudizio, 1997

Sai che un brutto giorno sta per cominciare quando ti svegli su un materasso ad acqua esploso e sai che non possiedi un materasso ad acqua.
Jan Murray [1]

Quando al mattino vi svegliate e aprite gli occhi, recitate queste parole: Sono sveglio e sorrido a questo mattino. Ventiquattro ore nuove di zecca davanti a me. M'impegno a vivere pienamente ogni momento.
Thích Nhất Hạnh, Felicità, 2009

Il mezzo migliore per cominciare bene ogni giornata è: svegliandosi pensare se non si possa in questa giornata procurare una gioia almeno a una persona. Se ciò potesse valere come un sostitutivo dell’abitudine religiosa della preghiera, il prossimo trarrebbe vantaggio da questo cambiamento.
Friedrich Nietzsche, Umano, troppo umano, 1878

Avevi l’abitudine di andare ogni mattina a spiare l’arrivo della luce in giardino. Con in mano la prima tazza di caffè, coglievi la fortuna di esistere, di risvegliarti con la natura qui, in questo angolo del pianeta, di rianimarti e di toccare terra, prima di affrontare lo sforzo di vivere… Respiri avidamente il giorno nuovo, inedito, e capisci che questo, niente più di questo rappresenta ancora la felicità: bere l’aria scura. 
Colette Nys-Mazure (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Alta è la notte. / Mi sveglio. / Mi giro. / Ti vedo. / Porca vacca! Allora non era un incubo!
Flavio Oreglio, Poesie catartiche, 2003

Mi guadagno da vivere onestamente con il lavoro del mio cervello, che è cosa rara tra le persone di penna (scrittori e struzzi). Mi alzo e mi corico tardi, perché non credo che Dio aiuti gli uccelli mattinieri; ci sono le galline che, nonostante si sveglino all'alba, invecchiano deponendo uova perché gliele mangino gli altri e finiscono col morire dentro a una pentola. E dunque continuerò a vivere così fino a quando non comincerò a vivere in modo diverso.
Enrique Jardiel Poncela, Opere complete, 1965

Ci sono giorni in cui lo spirito si sveglia al mattino, con la spada fuori del fodero, e vorrebbe devastare tutto.
Charles Augustin de Sainte-Beuve, I miei veleni, 1926 (postumo)

Ogni giorno è una piccola vita, ogni risveglio e ogni levata una piccola nascita, ogni fresco mattino una piccola gioventù, e ogni andare a letto e addormentarsi una piccola morte.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Quando in sogni opprimenti e orribili l'angoscia tocca il grado estremo, è proprio essa che ci porta al risveglio, con il quale scompaiono tutti quei mostri notturni. La stessa cosa accade nel sogno della vita, quando l'estremo grado di angoscia ci costringe a spezzarlo.
ibidem

Si dica ciò che si vuole! Il momento più felice di chi è felice è quando si addormenta, come il momento più infelice di chi è infelice è quando si risveglia.
Arthur Schopenhauer, Scritti postumi, 1804/60 (postumo 1966/75)

Se a un certo punto della nostra vita ci capitasse di sognare senza più svegliarci, ci sembrerebbe di vivere una vita assurda, strana, del tutto contraddittoria, a volte triste, a volte gioiosa, altre volte agitata o insignificante – insomma: una vita vera.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Quanto più bello il sogno, tanto più deludente il risveglio.
ibidem

A volte il mondo sembra un paradiso visto da una nuvola. Poi ci si sveglia.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Svegliandomi, cominciai a sognare ciò che dormendo stavo vivendo.
ibidem

Dal piglio col quale si affronta la giornata, è possibile distinguere due categorie di persone distribuibili lungo un continuo, ai cui estremi si pongono, da un lato, quelli che si svegliano di buonumore, carichi di energia e di rinnovato entusiasmo; per essi, ogni nuovo giorno è un giorno nuovo; dall’altro, quelli che non vorrebbero alzarsi mai, e che di solito lo fanno imprecando; per essi, uscire dal letto è come venir fuori dal grembo materno: ogni volta è un piccolo trauma. Nel primo caso, si tratta di illusi contenti per i quali la vita ha un senso; nel secondo, di forzati alla vita per i quali ogni giorno è una specie di condanna.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Il modo migliore per realizzare i propri sogni è svegliarsi.
Paul Valéry (Fonte sconosciuta - attribuita anche a Roberto Benigni - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

Per quanto un sogno sia bello prima o poi ci si sveglia.
Fabio Volo, Le prime luci del mattino, 2011

Proverbi sullo Svegliarsi
  • Chi dorme con i cani si sveglia con le pulci.
  • Il ghiro che dorme si sveglia con la fame.
  • Molti si svegliano al canto del gallo e si alzano quando escono i tafani.
  • Presto sveglio e presto a letto.
  • Svegliarsi presto e alzarsi presto non sono la stessa cosa.
È chi si sveglia e si alza al primo canto della pernice che raccoglie il miglior frutto caduto durante la notte.
Proverbio africano
Dicono che il mondo è di chi si alza presto.
Credo invece che sia di chi è felice di alzarsi. (Monica Vitti)
Foto: Monica Vitti in L'Eclisse, Michelangelo Antonioni © Cineriz, 1962
2. Alzarsi dal letto
© Aforismario

Dovremmo imparare a sorridere ogni mattina. Dovremmo alzarci dal letto, pensando che quel giorno può essere un giorno perfetto. Non importa se piove, non importa se non ti va, non importano i se e i perché, l’importante è che provi a sorridere, anche quando ti sembra inutile. Non si sa mai che qualcuno potrebbe innamorarsi del tuo sorriso!
Anonimo

Puoi anche alzarti molto presto ma il tuo destino s'è alzato un'ora prima.
Anonimo

Non alzarti un giorno senza sapere che fare. Non alzarti un giorno fingendo di essere quel che non sei. Non alzarti un giorno con la paure delle cose che devi fare, e dei sogni che vorresti seguire. Non alzarti un giorno senza ascoltare dentro anche quello che ti dà cruccio. Non alzarti un giorno senza pensare che c’è qualcosa che tu puoi fare per qualcun altro. Non alzarti un giorno giudicando gli altri intorno a te, invece di capirli. Forse la felicità altrui è differente dalla tua. Non alzarti un giorno senza ringraziare per viverne un altro ancora. 
Sergio Bambarén, La musica del silenzio, 2007

Se al mattino, non appena ti alzi, hai voglia di cantare a squarciagola è segno che sei veramente felice, oppure completamente stupido.
Romano Battaglia, L’uomo che vendeva il cielo, 2011

Alba. L'ora di andare a letto per gli uomini ragionevoli. Certi vecchi invece preferiscono alzarsi a quell'ora, fare un bagno freddo e una lunga passeggiata a stomaco vuoto e mortificare la carne in altro modo. Essi attribuiscono con orgoglio a queste sane abitudini il loro vigore e l'età raggiunta. In realtà sono ancora vivi e vegeti non in virtù, ma a dispetto delle loro abitudini. La ragione per cui si trovano soltanto persone molto robuste che abbiano adottato tale linea di condotta è che tutti gli altri che ci hanno provato sono morti.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Quando ci si deve alzare alle 7 in punto, e non hai fatto il tema che ti era stato assegnato, le 6:59 sono il momento peggiore della giornata!
Charlie Brown, in Charles M. Schulz, Peanuts, 1950/2000

L'umanità si divide in due categorie: quelli che s'alzan tardi e quelli che s'alzan presto. I primi se ne stanno tranquilli e buoni. Gli altri, invece, sostengono a spada tratta la necessità per tutti d'alzarsi presto.
Achille Campanile, In campagna è un'altra cosa, 1931

Basta alzarsi una mattina alle sette e uscire per capire che abbiamo sbagliato tutto.
Ennio Flaiano, Frasario essenziale per passare inosservati in società, 1969 (postumo, 1986)

Mattiniero. Esserlo – prova di moralità. Se si va a letto alle 4 del mattino e ci alza alle 8 si è pigri, ma se ci si mette a letto alle nove di sera per uscirne il giorno dopo alle 5, si è attivi.
Gustave Flaubert, Dizionario dei luoghi comuni, 1913 (postumo)

Presto a letto e presto alzato fan l’uomo sano, ricco e assennato.
Benjamin Franklin, Almanacco del Povero Riccardo, 1732/58

Ci vuole una forza d’animo straordinaria per alzarsi dal letto ogni mattina con l’idea che la vita sia una prova e vada affrontata sempre, anche quando si è sicuri di avere subito un’ingiustizia terribile e si ha paura di non farcela.
Massimo Gramellini, Fai bei sogni, 2012

La peggiore sensazione che conosca è alzarsi di notte e mettere il piede su un trenino.
Kin Hubbard (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

In cinquant'anni di vita, il sole non mi ha mai sorpreso a letto.
Thomas Jefferson, XVIII-XIX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

È importante fare sogni e farli grandi per tenerti motivata. Senza, è difficile alzarsi la mattina, è meglio restare comodi sul cuscino.
Marija Šarapova, su Gazzetta.it, 2012

È veramente felice e padrone di sé chi aspetta il domani senza preoccupazione; se uno dice: "Ho vissuto," ogni giorno alzarsi al mattino gli appare come un guadagno.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Ogni giorno ha il suo momento fatidico in cui viene messa a dura prova la forza di volontà di ognuno di noi, il momento in cui bisogna dimostrare a sé stessi se si possiede o meno valore, e che soltanto i più incoscienti o i dichiaratamente folli possono affrontare senza troppi tentennamenti: è il momento in cui bisogna alzarsi dal letto.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Dicono che il mondo è di chi si alza presto. Credo invece che sia di chi è felice di alzarsi.
Monica Vitti (Fonte sconosciuta - cit. in Vittorio Messori, La sfida della fede, 1993

Se stasera avete intenzione di fare qualcosa di cui sapete che domani mattina vi pentirete, dormite fino a tardi.
Henny Youngman (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Proverbi sull'Alzarsi dal letto
  • Alzarsi presto e andare a letto presto fanno l’uomo sano e ricco.
  • Chi presto si alza fa buona giornata.
  • Chi primo si alza sceglie gli arnesi.
  • Chi si alza coi polli va a letto con le galline.
  • Chi si alza presto al mattino guadagna pane e vino.
  • Chi vuol vivere e star sano s’alzi presto e mangi piano.
  • Chi vuole gabbare il suo vicino vada a letto presto e presto si alzi al mattino.
  • Non importa alzarsi presto: l’importante è arrivare in tempo.
Il momento in cui bisogna alzarsi dal letto. (Giovanni Soriano)
3. Sveglia
© Aforismario

Non c'è speranza per una civiltà che inizia ogni giorno al suono di una sveglia.
Anonimo

Tieni vivo il sogno: premi il pulsante "snooze". [3]
Anonimo

L'amore è come una sveglia: prima o poi, la carica finisce.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Oggi sul giornale ho visto una cosa stupida. Un nuovo tipo di sveglia che non fa rumore. È adatta per le persone che non amano i rumori forti. Questa sveglia ti colpisce lentamente con un fascio di luce e diventa sempre più luminosa fino a quando non ti svegli. Io ne ho già una... si chiama finestra.
Jay Leno, al The Tonight Show, 2001

− Perché fai il nodo al fazzoletto?
− Per ricordarmi che domattina devo svegliarmi alle 7.
− Ma non hai la sveglia?
− Si, ma non posso mica fare il nodo alla sveglia.
Macario [1]

Pronto buongiorno è la sveglia / ma di muoversi manca la voglia / colazione per modo di dire / tutto in fretta bisogna partire / ci aspetta già un'altra città.
Pooh, Pronto buongiorno è la sveglia, 1978

La determinazione è la sveglia del volere umano.
Anthony Robbins, Come migliorare il proprio stato mentale, fisico, finanziario, 1992

Schiavi della sveglia la cui vita è nulla più che il loro lavoro.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Ci sono diversi modi per svegliarsi. E diversi risvegli. Svegliarsi con la sveglia è una cosa. Svegliarsi quando non si ha più sonno è un’altra cosa.
Fabio Volo, Esco a fare due passi, 2001

L’antifurto si sente le prime volte, poi non ci si fa più caso. Serve solo a far scappare i ladri, ma dopo un po’ il suono diventa familiare e non sveglia più nessuno. Come le mogli che non sentono più la sveglia del marito al mattino e continuano a dormire.
Fabio Volo, La strada verso casa, 2013

Note
  1. Battuta tratta da Gino e Michele, Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Opera omnia, Baldini e Castoldi, 1995
  2. Battuta tratta da Gino e Michele con Paolo Borraccetti, Le cicale 2010, Kowalski, 2009
  3. Snooze: nelle moderne sveglie e radiosveglie, funzione che permette di interrompere, rinviandola di qualche minuto, la suoneria.
  4. Vedi anche: Frasi per Augurare il Buongiorno

Nessun commento: