2015-10-18

Epitaffi e Iscrizioni sepolcrali di personaggi celebri

Grande raccolta di epitaffi e iscrizioni sepolcrali di personaggi celebri. L'epitaffio (dal greco "epitáphion", letteralmente: sopra il sepolcro), è una breve iscrizione funebre, di solito in versi, che si riporta su un tomba in ricordo o in elogio di un defunto. In epoca moderna gli epitaffi sono sempre più spesso costituiti da una citazione tratta da un'opera del defunto stesso o da un motto cui egli era particolarmente legato. In questa raccolta si possono leggere epitaffi solenni, come quelli dedicati a imperatori o grandi statisti (per esempio Napoleone); epitaffi commoventi (come quello dei coniugi George Burns e Gracie Allen); e persino epitaffi divertenti, come quelli di alcuni comici (per esempio Groucho Marx e Spike Milligan), che sembra abbiano voluto continuare a strappare un sorriso al pubblico persino dopo morti. Da notare che la raccolta comprende anche quelle epigrafi che alcuni personaggi, o i loro congiunti, avrebbero voluto sulla loro tomba una volta morti, ma che poi, per diversi motivi, non sono stati incisi sulla loro lapide (si veda per esempio il toccante epitaffio di Walter Chiari "Amici non piangete è soltanto sonno arretrato"). Tutti gli epitaffi, spesso anche in lingua originale con traduzione in italiano, sono ordinati alfabeticamente secondo il nome del personaggio. La raccolta è preceduta, a mo' d'introduzione, da alcune citazioni sull'epitaffio, da una raccolta di epitaffi comuni dedicati a tutti i defunti, che di solito sono riportati sui frontoni delle entrate dei cimiteri, e da una raccolta di epitaffi anonimi riportati sulle tombe di sconosciuti..
Noi eravamo come voi, voi sarete come noi
[Epitaffio per tutti i defunti e ammonimento per tutti i vivi].
1. Epitaffio
© Aforismario

Epitaffio. Non aveva tempo di buttare giù una riga. Non aveva tempo di dare il suo voto. Non aveva tempo di cantare una canzone. Non aveva tempo di raddrizzare un torto. Non aveva tempo di amare o di donare. Non aveva tempo di vivere davvero. D'ora in poi avrà tempo a non finire. Oggi è morto il mio amico "sempre occupato".
Anonimo

Epitaffio su una tomba: "Qui giace mia moglie, come sempre fredda". Epitaffio sulla tomba accanto: "Qui giace mio marito, finalmente rigido".
Anonimo

Epitaffio dell'avaro. Qui giace Tal dei Tali. Sommò, moltiplicò, mai sottrasse. Gli eredi riconoscenti divisero.
Anonimo

Gli epitaffi sono più un segno della superbia dei vivi che non del merito dei morti. E si notino due cose indecenti: l'una, il far mentire gente che non è più, l'altra il lodar ora nella tomba colui, al quale durante la vita non si è voluto mai rendere giustizia.
Anonimo, cit. in Domenico Ciampoli, Dizionario di citazioni francesi tradotte, 1912

Sarebbe desiderabile che ognuno si facesse il proprio epitaffio, il più semplice e il più laudativo del mondo, e di buon'ora; ma che impiegasse tutta la vita per meritarlo.
ibidem

Cosa vorrei sulla mia epigrafe? Data di nascita, data di morte. Punto. Le parole delle epigrafi sono tutte uguali. A leggerle uno si chiede: ma scusate, se sono tutti buoni, dov'è il cimitero dei cattivi?
Giulio Andreotti, intervista a Gian Antonio Stella. su Corriere della Sera, 1998

Epitaffio. Iscrizione tombale che dimostra chiaramente come le virtù acquisite con la morte abbiano effetto retroattivo.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Auto epitaffio: Invece di viverla, passò la vita cercando di capirla.
Bruno Cancellieri ("Aforismi inediti" su Aforismatio)

Sulla mia tomba: 'E anche questa è fatta!'.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

Modelli di stile: la bestemmia, il telegramma e l'epitaffio.
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

Epitaffio. Un breve poema sarcastico. 
John Garland Pollard, A Connotary, 1932

Ciò che rende macabri i cimiteri, più che le tombe, sono gli epitaffi.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Epitaffio su una tomba di un ipocondriaco: "Ve l'avevo detto che non mi sentivo bene"!
Beppe Grillo [1] [cfr. epitaffio di Spike Milligan]

Epitaffio: "Nacque, nocque".
Mino Maccari, Fogli da un taccuino, 1948

Questo è l'epitaffio che voglio sulla mia tomba: Qui giace morente Groucho Marx, e poi giace, giace e giace.
Groucho Marx [1]

Epitaffio del suicida: veni vidi fugi.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Di solito solo molto tempo dopo la morte di un uomo noi troviamo incomprensibile che egli manchi: nel caso di uomini molto grandi, spesso solo dopo decenni. Chi è sincero, in occasione di una morte, pensa di solito che veramente non viene a mancare molto e che il solenne oratore funebre sia un ipocrita. Solo il · bisogno insegna la necessità di un individuo e il giusto epitaffio è un tardo sospiro.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

Epitaffio sulla lapide di uno morto dopo aver usato una pillola di Viagra: "Come è venuto se ne è andato".
Lucio Salis [1]

Mio nonno era un duro. Un vero duro. Sulla sua lapide c'è scritto: "Cazzo guardi?".
Margaret Smith [1]

Non ci sarebbe epitaffio più indicato per la mia tomba di quello che Rivarol pensò per la sua: “La pigrizia ce lo aveva rapito ancor prima della morte”.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Epitaffio di un inetto: Nacque, non visse, morì.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Io sono uno statale e come tutti gli statali lavoro pochissimo. Quando morirò sulla mia lapide scriveranno: "Qui riposa, per la seconda volta, Dario Vergassola". 
Dario Vergassola [1]

Su epitaffi e manifesti non esiston disonesti.
Proverbio

2. Epitaffi per tutti i defunti
© Aforismario

CHI IO FUI TU SEI, CHI IO SONO TU SARAI

CIÒ CHE SIAMO SARETE. CIÒ CHE SIETE FUMMO

FUI QUEL CHE SEI E QUEL CHE SONO SARAI

MUOR GIOVANE COLUI CHE AL CIEL È CARO

NOI ERAVAMO COME VOI, VOI SARETE COME NOI

O TU MORTAL CHE GUARDI MIRI E PENSI 
IO FUI QUAL TU SEI CON ALMA E SENSI, 
TU PUR VERRAI CANGIATO QUAL SON IO 
PENSA DI CUORE A QUESTO E VA CON DIO.

QUEL CHE SARETE VOI, NOI SIAMO ADESSO: 
CHI SI SCORDA DI NOI SCORDA SÉ STESSO.

QUELLO CHE SIETE FUMMO. 
QUELLO CHE SIAMO SARETE 

PELLEGRIN CHE GUARDI A ME, IO ERO COME TE, 
UN BEL DI' SARAI COM'IO, PELLEGRIN ADDIO ADDIO.

TACEANT COLLOQUIA EFFUGIAT RISUS 
HIC LOCUS EST UBI MORS GAUDET SUCCURRERE VITA
Evitate di parlare e smettete di ridere 
questo è il luogo dove la morte è felice di giungere in soccorso della vita

TUTTO È VANITÀ, TRANNE IL SEPOLCRO

VITA MUTATUR NON TOLLITUR
La vita è mutata non tolta

3. Epitaffi di sconosciuti
© Aforismario

E ORA CHE MIA SUOCERA QUI GIACE, LEI NON LO SO, MA IO RIPOSO IN PACE

NON PIANGERE SE MI AMI IL TUO SORRISO MI DÀ PACE

NON PIANGETE... IO VI HO SOLO PRECEDUTI

OGGI A ME, DOMANI A TE

QUESTO NON MI ERA MAI CAPITATO

SONO MORTO TANTE VOLTE, MA COSÌ MAI
(Tomba di un attore etrusco)

SONO QUI CONTRO LA MIA VOLONTÀ

VENITE VIVI A VISITARE I MORTI
PRIMA CHE MORTE A VISITAR VI VENGA

4. Epitaffi di Personaggi celebri
© Aforismario

UN SEPOLCRO ORA BASTA
PER COLUI AL QUALE IL MONDO NON ERA ABBASTANZA
Alessandro Magno
(356 a.e.c - 323 a.e.c) condottiero e Re di Macedonia.

LIBERTÀ, UMANITÀ, GIUSTIZIA, UGUAGLIANZA
[Liberty, humanity, justice, equality]
Susan Brownell Anthony
(1820 -1906) attivista dei diritti civili statunitense.
 Mount Hope Cemetery, Rochester, New York.

QUI GIACE L'ARETIN POETA TOSCO
CHE DISSE MAL D'OGNUN FUOR CHE DI DIO
SCUSANDOSI COL DIR NON LO CONOSCO
Pietro Aretino
(1492 -1556) poeta e scrittore italiano.

QUESTA SIPOLTURA 
A FACTO FARE IL PIOVANO ARLOCTO 
PER SE E PER TUCTE QUELLE PERSONE 
LE QUALI DRENTO ENTRARE VI VOLESSINO
Piovano Arlotto
(1396-1484) sacerdote italiano.

EDAMUS, BIBAMUS, GAUDEAMUS:
POST MORTEM NULLA VOLUPTAS
Mangiamo, beviamo, godiamo:
dopo la morte non vi è più diletto alcuno.
Assurbanipal (o Sardanapalo)
(668-631 a.e.c.) re degli Assiri

CAPO SCOUT DEL MONDO
[Chief scout of the world]
Robert Baden-Powell 
(1857 -1941) militare, educatore e scrittore inglese, 
fondatore del movimento scout.
Cimitero di San Pietro, Nyeri, Kenya.
Sulla tomba di Baden-Powell è riportato anche il segnale di pista "Sono tornato a casa".

MORTI PER REDIMERE LA PATRIA
Fratelli Bandiera
Attilio Bandiera (1810-1844 ) ed Emilio Bandiera (1819-1844) patrioti italiani.
Eroi del Risorgimento fucilati dalla giustizia borbonica in Calabria, dopo un fallito tentativo di far sollevare le popolazioni locali del regno delle Due Sicilie contro il governo dispotico di Ferdinando II.

QUI GIACE IL VENERABILE PITTORE
FRA GIOVANNI DELL'ORDINE DEI PREDICATORI.
CHE IO NON SIA LODATO PERCHÉ SEMBRAI UN ALTRO APELLE,
MA PERCHÉ DETTI TUTTE LE MIE RICCHEZZE,
O CRISTO, A TE. PER ALCUNI LE OPERE SOPRAVVIVONO SULLA TERRA,
PER ALTRI IN CIELO.
LA CITTÀ DI FIRENZE DETTE A ME, GIOVANNI, I NATALI.
Beato Angelico
(Giovanni da Fiesole, al secolo Guido di Pietro - ca. 1395-1455), pittore italiano.
Santa Maria sopra Minerva, Roma

QUI GIACE UN VINTO CHE NON SI È ARRESO
Saul Bellow
(1915 - 2005) scrittore statunitense.

SARÒ ANCHE MORTO
MA IL ROCK AND ROLL CONTINUA A VIVERE
[I may be gone but rock and roll lives on]
John Belushi
(1949 - 1982) attore, cantante e comico statunitense di origine albanese.
Cimitero Abel's Hill, Chilmark, Massachusetts.
Sulla tomba della famiglia Belushi si trova scritto: 
"He gave us laughter", "Ci ha fatto ridere".

SONO FIGLIO DELLA LIBERTÀ
AD ESSA DEVO TUTTO QUELLO CHE SONO
Camillo Benso conte di Cavour
(1810 - 1861) politico e statista italiano.
Complesso Cavouriano, Santena, Torino.

SI PREGA L'ANGELO TROMBETTIERE 
DI SUONARE FORTE 
IL DEFUNTO È DURO D'ORECCHI
Georges Bernanos
(1888 - 1948) scrittore francese.
Questa battuta, nota in Italia per essere l'epitaffio di Bernanos, è probabilmente una falsa attribuzione. In lingua francese questo presunto "epitaffio" non esiste.

“È TUTTO GENTE”
[That's all folks]
Mel Blanc
(1908 - 1989) doppiatore statunitense.
Hollywood Forever Cemetery, Hollywood, 
Los Angeles, California.
L'epitaffio riprende una tipica frase di chiusura di Porky Pig (1937), personaggio dei cartoni animati da lui doppiato per diversi anni.

"Un illustre membro della società umana", Edwin Landseer, 1838
QUI SONO SEPOLTI I RESTI
DI CHI POSSEDEVA BELLEZZA SENZA VANITÀ,
FORZA SENZA INSOLENZA,
CORAGGIO SENZA FEROCIA,
E TUTTE LE VIRTÙ DELL’UOMO SENZA I SUOI VIZI
Near this spot 
are deposited the remains of one 
who possessed Beauty without Vanity, 
Strength without Insolence, 
Courage without Ferosity, 
and all the virtues of Man without his Vices.
Boatswain
(1803 - 1808) cane terranova.
Abbazia di Newatead, Scozia.
Epitaffio fatto incidere dal celebre poeta inglese George Gordon Byron sulla tomba del suo amatissimo cane, un terranova di nome Boatswain (Nostromo), morto a causa della rabbia.

S = k log W
Ludwig Boltzmann
(Vienna 1844 - Duino 1906) fisico e matematico austriaco.
L'epitaffio posto sulla sua tomba nel Zentralfriedhof di Vienna, rappresenta la formula di Boltzmann per l'entropia nella sua forma moderna, dove: S è l’entropia, k la costante di Boltzmann, log il logaritmo, W il numero dei possibili modi in cui può essere ottenuta una data distribuzione di atomi nelle celle.

HIC CINERA UBIQUE NOMEN
[Qui son le ceneri dappertutto è il nome]
Napoleone Bonaparte
(1769 - 1821) imperatore francese.
 Chiesa di Saint-Louis des Invalides, Parigi.
Questo era l'epitaffio proposto per la tomba di Napoleone, sulla quale, invece, è stata incisa semplicemente una "N".

ALLEGRIA!
Mike Bongiorno
(1924-2009) conduttore televisivo e radiofonico statunitense naturalizzato italiano.
"Allegria!" era il saluto col quale di solito il presentatore chiudeva le sue trasmissioni.

Tomba di Charles Bukowski - San Pedro, Los Angeles, California.
NON PROVARCI
[Don't try]
Charles Bukowski
(1920 - 1994) scrittore statunitense di origine tedesca.
San Pedro, Los Angeles, California.
La frase riprende un concetto molto caro a Bukowski, secondo il quale è inutile provare a fare ciò di cui non si ha dentro non soltanto la passione, ma la necessità di farlo. Il riferimento esplicito è alla scrittura e all'attività artistica, ma può valere per qualsiasi altra aspirazione. Si veda la poesia di Bukowski alla quale il concetto fa riferimento: E così vorresti fare lo scrittore?

DI NUOVO INSIEME
[Together again]
Coniugi: George Burns (1896 - 1996)
e Gracie Allen (1895 - 1964) attori statunitensi.
Forest Lawn Memorial Park Cemetery, Glendale, 
Los Angeles, California.

NON ESCLUDO IL RITORNO
Franco Califano
(1938-2013) cantautore, paroliere, poeta e attore italiano.
Cimitero di Ardea
Epitaffio coniato per sé stesso dallo stesso Califano.

PIETÀ MIO GESÙ
[My jesus mercy]
Al Capone
(1899 - 1947) gangster statunitense.
 Mt. Olivet Cemetery, Chicago, Illinois.

SI VERSANO PIÙ LACRIME 
PER LE PREGHIERE ESAUDITE 
CHE PER QUELLE NON ACCOLTE
[More tears are shed over answered prayers than unanswered ones]
Truman Capote
(1924 - 1984) scrittore  statunitense.
Questa citazione, nota in Italia per essere l'epitaffio di Truman Capote, è tratta dal romanzo incompiuto: Preghiere esaudite (Answered Prayers, postumo, 1987), ma non risulta posta sulla lapide dello scrittore.

QUI GIACE UN UOMO 
CHE HA SAPUTO FARE RICORSO 
AL SERVIZIO DI UOMINI MIGLIORI DI LUI
[Here lies a man who knew how to enlist
the service of better men than himself]
Andrew Carnegie
(1835 - 1919) imprenditore britannico naturalizzato statunitense.
Cimitero Sleepy Hollow, North Tarrytown, New York.

CAVOLO, ERA QUI APPENA UN MINUTO FA
[Jeez, he was just here a minute ago]
George Carlin
(1937 - 2008) comico, attore e sceneggiatore statunitense.
In conformità alle ultime volontà di George Carlin, non si è svolta alcuna cerimonia per il suo funerale, il suo corpo è stato cremato e le sue ceneri sono state disperse.

Amici, non piangete, è soltanto sonno arretrato. (Epitaffio di Walter Chiari)
AMICI NON PIANGETE
È SOLTANTO SONNO ARRETRATO
Walter Chiari
(1924 - 1991) attore italiano.
Cimitero Monumentale, Milano
Pare che questa frase – molto bella e commovente – sia stata riferita da Walter Chiari al regista Dino Risi col desiderio di averla come epitaffio, ma sulla sua tomba non è stata mai incisa.

SONO PRONTO A INCONTRARE IL MIO CREATORE. 
SE IL MIO CREATORE È PRONTO ALLA GRANDE PROVA 
D'INCONTRARE ME È UN'ALTRA QUESTIONE
[I am ready to meet my maker.
Whether my maker is prepared for the great ordeal
of meeting me is another matter]
Winston Churchill
(1874 - 1965) politico britannico.
St Martin Church, Bladon, Inghilterra, Regno Unito.
Questa frase di Churchill, che molti considerano l'epitaffio del grande statista inglese, in realtà non si trova incisa sulla sua tomba. 

LA MIA LIBERTÀ EQUIVALE ALLA MIA VITA
Bettino Craxi
(1934-2000) politico italiano.

L'AMORE CI FARÀ A PEZZI
[Love will tear us apart]
Ian Curtis
(1956 -1980) cantante e paroliere britannico della band Joy Division.

HA PERCORSO LA STRADA PIÙ DURA
[She did it the hard way]
Bette Davis
(1908 - 1989) attrice statunitense.
Forest Lawn Memorial Park, Hollywood Hills, 
Los Angeles, California.

RICHIAMATA
[Called back]
Emily Dickinson
(1830 - 1886) poetessa statunitense.
West Cemetery, Amherst, Massachusetts.

QUI GIACE MIA MOGLIE 
QUI LASCIATELA GIACERE
LEI ORA RIPOSA, E COSÌ ANCH'IO
[Here lies my wife, here let her lie!
Now she's at rest, and so am i]
Elizabeth Dryden
Epitaffio coniato dal poeta inglese John Dryden (1631-1700) per la moglie, che gli sopravvisse.

D'ALTRONDE 
SONO SEMPRE GLI ALTRI CHE MUOIONO
[D'ailleurs c'est toujours les autres qui meurent]
Marcel Duchamp
(1887 -1968) pittore e scultore francese. Cimitero di Rouen.

HO FINITO D'INSTUPIDIRE
[Végre nem butulok tovább]
Paul Erdos
(1913 -1996) matematico ungherese.

TOLTO DA QUESTO MONDO TROPPO AL DENTE
Aldo Fabrizi
(1905 - 1990) Attore italiano.
Cimitero del Verano, Roma.
Epitaffio estratto dal suo sonetto Er mortorio.

TUTTO CONSIDERATO,
PREFERIREI ESSERE A FILADELFIA.
[On the whole, I'd rather be in Philadelphia]
W. C. Fields
(1880-1946) attore e comico statunitense.
Questo è l'epitaffio che il comico americano aveva proposto per sé stesso, ma non compare sulla sua tomba. In alcuni siti la frase è riportata erroneamente come sue ultime parole prima di morire.

ERIPUIT COELO FULMEN, MOX SCEPTRA TYRANNIS
[Strappò il fulmine al cielo e lo scettro ai tiranni]
Benjamin Franklin
(1706 - 1790) Scienziato e politico statunitense.

QUI LEOPOLDO FREGOLI
COMPÌ LA SUA ULTIMA TRASFORMAZIONE
Leopoldo Fregoli
 (1867-1936) attore, sceneggiatore, trasformista e regista italiano.
Cimitero del Verano, Roma.

EBBI UNA LITE D'INNAMORATO COL MONDO
[I had a lover's quarrel with the world]
Robert Frost
(1874 - 1963) Poeta statunitense.
Epitaffio inciso sulla tomba di Robert Frost a Bennington (Vermont), e che riprende l'ultimo verso della sua poesia: The Lesson for Today (1942): "E se un epitaffio dovesse esser la mia storia / ne avrei uno breve pronto per me. / Avrei voluto scrivere di me sulla mia lapide: / ebbi una lite d'innamorato col mondo" (And were an epitaph to be my story / I'd have a short one ready for my own. / I would have written of me on my stone: / I had a lover's quarrel with the world).

Tomba di Gianfranco Funari - Cimitero Monumentale di Milano
HO SMESSO DI FUMARE
MANCO DA QUI TACCIO!
Gianfranco Funari
(1932 - 2008) conduttore televisivo italiano.
Cimitero Monumentale di Milano.

NON FU MAI IMPALLATO
Vittorio Gassman
(1922 - 2000) attore italiano.
Cimitero del Verano, Roma.

QUI GIACE IL NOSTRO PROFETA
Kahlil Gibran
(1883-1931) poeta, pittore e filosofo libanese.

RIDERÒ LA MIA AMARA RISATA
Nikolaj Gogol'
(1809 - 1852) scrittore e drammaturgo russo.
Cimitero di Novodevičij, Mosca.

HIC JACET CASPARUS HAUSER,
AENIGMA SUI TEMPORIS.
IGNOTA NATIVITAS, OCCULTA MORS
Qui riposa Kaspar Hauser, enigma del suo tempo.
Ignota l'origine, misteriosa la morte
Kaspar Hauser
(ca.1812-1833)

GIACE QUI DA QUALCHE PARTE
[Er liegt irgendwo hier]
Werner Heisenberg
(1901 - 1976) fisico tedesco.
Riferimento al suo "principio di indeterminazione" (1927), uno dei principi fondamentali della meccanica quantistica, secondo il quale, in estrema sintesi, non è possibile indicare simultaneamente posizione e quantità di moto di un corpo.

PER SEMPRE NEI NOSTRI CUORI
[Forever in our hearts]
Jimi Hendrix
(1942 - 1970) chitarrista e cantautore statunitense.
Greenwood Memorial Park, Renton, Washington.
La frase: "La stella più luminosa è quella che si spegne per prima", nota in Italia per essere l'epitaffio di Jimi Hendrix, non risulta sia incisa sulla sua tomba.

DOBBIAMO SAPERE, SAPREMO
[Wir müssen wissen. Wir werden wissen]
David Hilbert
(1862 - 1943) matematico tedesco.

QUI GIACE IL POETA VICENTE
APRITE LA TOMBA
NEL FONDO DI QUESTA TOMBA SI VEDE IL MARE.
Aquí yace el poeta Vicente Huidobro
Abrid la tumba / Al fondo de esta tumba se ve el mar
Vicente Huidobro
(1893-1948) poeta cileno.

NON COERCERI MAXIMO CONTINERI
MINIMO, DIVINUM EST
Non esser costretto da ciò ch'è più grande,
essere contenuto in ciò ch'è più piccolo, questo è divino!
Ignazio di Loyola
(1491-1556) religioso spagnolo, fondatore della Compagnia di Gesù.

LA LINGUA È UN GUADO ATTRAVERSO IL FIUME DEL TEMPO,
ESSA CI CONDUCE ALLA DIMORA DEI NOSTRI ANTENATI;
MA NON POTRÀ MAI GIUNGERVI,
CHI TEME LE ACQUE PROFONDE.
Vladislav Illich-Svitych
(1934 - 1966) linguista russo.

IL RE DEL POP
[The king of pop]
Michael Jackson
(1958 - 2009) cantautore, ballerino e coreografo statunitense.
Forest Lawn Memorial Park, Glendale, Los Angeles, California.

HO AVUTO TUTTO
HO FATTO TUTTO
HO VISTO TUTTO
È TUTTA UNA QUESTIONE D'AMORE. . .
DIO È AMORE
[I’ve had it all i’ve done it all i’ve seen
it all it’s all about love... God is love]
Rick James
(pseudonimo di James Ambrose Johnson Jr.)
(1948 -2004) cantautore, musicista e produttore discografico statunitense.
 Forest Lawn Cemetery, Buffalo, New York.

IL CIELO STELLATO SOPRA DI ME
LA LEGGE MORALE DENTRO DI ME
[Der bestirnte himmel über mir und das moralische gesetz in mir]
Immanuel Kant
(1724 - 1804) filosofo tedesco.
Frase tratta da Critica della ragion pratica (1788): "Due cose riempiono l'animo di ammirazione e venerazione sempre nuova e crescente, quanto più spesso e più a lungo la riflessione si occupa di esse: il cielo stellato sopra di me, e la legge morale dentro di me".

NON SPERO NULLA 
NON TEMO NULLA 
SONO LIBERO 
Nikos Kazantzakis
(1883 - 1957) scrittore, giornalista, filosofo e uomo di stato greco.

QUI GIACE UNO IL CUI NOME FU SCRITTO NELL'ACQUA
[Here lies one whose name was written in water]
John Keats
(1795 - 1821) poeta inglese.
Cimitero acattolico, Roma.

FINALMENTE LIBERO, FINALMENTE LIBERO,
GRAZIE A DIO ONNIPOTENTE SONO FINALMENTE LIBERO
[Free at last, free at last, thank god almighty i'm free at last]
Martin Luther King
(1929 - 1968) pastore protestante e attivista statunitense.
The King Center Martin Luther King, Atlanta, Georgia.

QUEL SINGOLO
Søren Kierkegaard
(1813-1855) filosofo danese.
Se io dovessi chiedere un'iscrizione per la mia tomba,
ne chiederei una che recasse scritto “quel singolo”.
Søren Kierkegaard, Diario, 1834/55 (postumo 1909/49)

ORA, IMMORTALITÀ, TU M'APPARTIENI!
(Nun, o unsterblichkeit, bist du ganz mein!)
Heinrich von Kleist
(1777-1811) drammaturgo e poeta tedesco.

UN QUARTO D'ORA PRIMA DI MORIRE, ERA ANCORA IN VITA
Un quart d'heure avant sa mort, il était encore en vie.
Jacques de La Palice
(1470-1525) militare francese.
Epitaffio attribuito che fa riferimento all'aggettivo "lapalissiano" (dal nome di La Palice), che indica un ragionamento o un'affermazione le cui conclusioni appaiono ovvie.

IN
Jack Lemmon
(1925-2001) attore statunitense.
Westwood Village Memorial Park Cemetery, Westwood, Los Angeles.
Il più breve degli epitaffi: "in", come nei titoli di testa di un film.

Tomba di Primo Levi - Cimitero Monumentale, Torino
174517
Primo Levi 
(1919 - 1987) scrittore italiano.
Cimitero Monumentale, Torino.
174517 è il numero identificativo che Primo Levi portava tatuato sul braccio durante la prigionia, durata quasi un anno, presso il campo di concentramento nazista di Auschwitz III- Monowitz.

IO SONO LA PROVVIDENZA
[I am providence]
Howard Phillips Lovecraft 
(1890 - 1937) scrittore statunitense.
Cimitero di Swan Point, Providence, Rhode Island, USA.
Gioco di parole tra la città natale, nonché luogo di sepoltura, di Lovecraft. La frase deriva da una citazione tratta da La vita di sant'Antonio scritta da sant'Atanasio, che Lovecraft riportò in una sua lettera a James F. Morton nel 1926: "Una volta mi apparve un demonio che si mostrava altissimo e osò dirmi: 'Io sono la potenza di Dio - Io sono la Provvidenza. Cosa vuoi che ti doni?'".

SCUSATEMI, NON RIESCO A STARE IN PIEDI
[Excuse me, I can't stand up]
Groucho Marx 
(1890 - 1977) attore e comico statunitense.
Eden Memorial Park Cemetery di Los Angeles.
Questo sarebbe dovuto essere l'epitaffio di Groucho Marx secondo quanto egli stesso aveva suggerito, un po' per gioco, durante un'intervista, ma non è mai stato inciso sulla sua lapide, sulla quale compare soltanto il suo nome, la data di nascita e di morte, e la stella di David.

LAVORATORI DI TUTTI I PAESI UNITEVI
[Workers of all lands unite]
Karl Marx
(1818 - 1883) filosofo, economista, storico e sociologo tedesco.
Cimitero Highgate, Londra.
Alla base della tomba di Karl Marx è riportata anche una celebre citazione da Tesi su Feuerbach: "I filosofi hanno soltanto interpretato il mondo in modi diversi; ma ora la questione è di cambiarlo".

SE, QUANDO AVRÒ ABBANDONATO QUESTA VALLE,
VI RICORDERETE MAI DI ME
E AVRETE INTENZIONE DI ACCONTENTARE IL MIO SPIRITO,
PERDONATE QUALCHE PECCATORE
E STRIZZATE L'OCCHIO A UNA RAGAZZA BRUTTINA
If after I depart this vale you ever remember me
and have thought to please my ghost, forgive some sinner,
and wink your eye at some homely girl.
Henry Louis Mencken
(1880 - 1956) scrittore statunitense.

VE LO DICEVO CHE STAVO MALE
[Duirt mé leat go raibh mé breoite]
Spike Milligan
(1918 - 2002) comico, scrittore, musicista, poeta, drammaturgo e attore inglese.
St Thomas's Winchelsea, East Sussex, Inghilterra.

QUI GIACE GIOVANNI IL MIRANDOLA;
IL RESTO LO SANNO IL TAGO, IL GANGE
E FORSE ANCHE GLI ANTIPODI.
Johannes jacet hic Mirandula; caetera norunt
et Tagus et Ganges: forsan et Antipodes.
Giovanni Pico della Mirandola 
(1463-1494) umanista e filosofo italiano.
Epitaffio composto da Ercole Strozzi e posto sulla tomba in San Marco a Firenze

KATA TON DAIMONA EAYTOY
[Nel segno del suo demone]
Jim Morrison
(1943 - 1971) cantante e poeta statunitense.
Cimitero di Père-Lachaise, Parigi.

LET 'ER RIP
Leslie Nielsen
(1926 - 2010) attore canadese naturalizzato statunitense.

HIC DEPOSITUM EST 
QUOD MORTALE FUIT ISAACI NEWTONI
[Qui è deposto ciò che era mortale di Isaac Newton]
Isaac Newton
(1642 - 1727) matematico, fisico, filosofo, astronomo e teologo inglese.
Nel monumento adiacente alla tomba di Isaac Newton, si trova anche l'epitaffio coniato da Alexander Pope per il grande scienziato:
"La natura, e le sue leggi / Giacevano nascoste nella notte /
Dio disse, che Newton sia! / E tutto fu luce".
(Nature, and nature's laws/ Lay hid in night/
God said, let Newton be!/ And all was light).

MAI NATO, MAI MORTO.
HA SOLO VISITATO IL PIANETA TERRA
TRA L'11 DICEMBRE 1931 E IL 19 GENNAIO 1990
[Never born never died
only visited this planet earth
between december 11, 1931 and january 19, 1990]
Osho (Chandra Mohan Jain)
(1931-1990) filosofo, mistico e maestro spirituale indiano.

OSSA
DI FILIPPO OTTONIERI
NATO ALLE OPERE VIRTUOSE
E ALLA GLORIA
VISSUTO OZIOSO E DISUTILE
E MORTO SENZA FAMA
NON IGNARO DELLA NATURA
NÉ DELLA FORTUNA
SUA.
Flippo Ottonieri
 Si tratta di un epitaffio creato da Giacomo Leopardi per il personaggio da lui creato, Filippo Ottonieri, in Detti memorabili di Filippo Ottonieri (Operette morali, 1827/34): "Vicino a morte, compose esso medesimo questa inscrizione, che poi gli fu scolpita sopra la sepoltura".

SCUSATE LA POLVERE
[Excuse my dust]
Dorothy Parker
(1893 - 1967) scrittrice statunitense.

NOSTALGIA DELLA VITA IN ME RIAFFIORA
E FA TRISTE LA TOMBA CHE MI ONORA
Sandro Penna
(1906 - 1977) poeta italiano.

ECCOLA CHE VIENE... LA POSSINO AMMAZALLA...!
Ettore Petrolini
(1884-1936) attore, drammaturgo, scrittore e sceneggiatore italiano.
[Aforismario non è stato in grado di verificare questo epitaffio]

DISSE IL CORVO: MAI PIÙ
[Quoth the raven: nevermore]
Edgar Allan Poe
(1809 - 1849) scrittore, poeta, critico letterario e saggista statunitense.
Baltimora, Maryland.
Epitaffio tratto dalla celebre poesia di Edgar Allan Poe: Il corvo (The Raven, 1845)

OK... ADESSO DEVO ANDARE
[O.K... I gotta go now]
Dee Dee Ramone
(pseudonimo di Douglas Glenn Colvin)
(1951 - 2002) musicista e rapper statunitense fondatore dei Ramones.
Hollywood Forever Cemetery, Los Angeles, California.

NON CURANTE MA NON INDIFFERENTE
[Unconcerned but not indifferent]
Man Ray
(1890 - 1976) fotografo, pittore e regista statunitense.
Cimitero Montparnasse, Parigi.

LA PIGRIZIA CE LO AVEVA RAPITO
ANCOR PRIMA DELLA MORTE
[La paresse nous l'avait ravi avant la mort]
Antoine Rivarol
(1753 - 1801) scrittore francese.

GIUSTIZIA E LIBERTÀ
PER QUESTO MORIRONO
PER QUESTO VIVONO
Carlo Rosselli (1899 -1937) e Nello Rosselli (1900 -1937)
Politici, giornalisti e antifascisti italiani. Epitaffio composto da Piero Calamandrei. Cimitero Monumentale di Trespiano

ILLE HIC EST RAPHAEL TIMUIT QUO SOSPITE VINCI,
RERUM MAGNA PARENS ET MORIENTE MORI
Qui giace Raffaello: 
da lui, quando visse, la natura temette d'essere vinta, 
ora che egli è morto, teme di morire
Raffaello Sanzio
(1483 - 1520) pittore e architetto italiano.
Epitaffio scritto da Pietro Bembo per la tomba di Raffaello nel Pantheon a Roma.

CE NE RICORDEREMO, DI QUESTO PIANETA
Leonardo Sciascia
(1921 - 1989) scrittore italiano.
Questo epitaffio è una citazione dello scrittore francese Auguste de Villiers de L'Isle-Adam.

NULLA MI PUÒ SEPARARE DALL'AMORE DI DIO
[Nada pode me separar do amor de Deus]
Ayrton Senna 
(1960 - 1994) pilota automobilistico brasiliano.
Cemiterio do Morumbi, São Paulo, Brasile.
La frase riprende un passo del Nuovo Testamento: "Né morte né vita, né angeli né principati, né presente né avvenire, né potenze, né altezza né profondità, né alcun'altra creatura potrà mai separarci dall'amore di Dio" (san Paolo, Lettera ai Romani).

CARO AMICO PER AMOR DI GESÙ,
RINUNCIA A SCAVARE LA POLVERE CHE QUI È RACCHIUSA.
BENEDETTO COLUI CHE RISPARMIA QUESTA PIETRE,
E MALEDETTO CHI MUOVERÀ LE MIE OSSA.
[Good frend for Jesus sake forbeare,
to digg the dust encloased heare.
Blest be ye man yt spares thes stones,
and curst be he yt moves my bones].
William Shakespeare
(1564 - 1616) poeta e drammaturgo inglese.
Church of the Holy Trinity, Stratford-upon-Avon.

IO SONO UNA PIETRA TOMBALE, UN'IMMAGINE.
SICILO MI HA POSTO QUI
COME SEGNO PERENNE DI UN RICORDO IMMORTALE.
FINCHÉ VIVI, SPLENDI, NON AFFLIGGERTI PER NULLA.
LA VITA È BREVE E IL TEMPO ESIGE IL SUO TRIBUTO
Sicilo
(II sec. a.e.c. - I sec. e.c.) poeta lirico e musicista greco.
Antico epitaffio dedicato da Sicilo alla moglie Euterpe, ritrovato nel 1883 in una tomba nei pressi di Aydin (in Anatolia, l'odierna Turchia). Il brano è considerato la più antica composizione musicale mai rinvenuta. Oggi si trova conservato nel Museo Nazionale di Danimarca, a Copenaghen.

Nessun amico mi ha reso servigio, 
nessun nemico mi ha recato offesa, 
che io non abbia ripagati in pieno
Lucio Cornelio Silla
(138 a.e.c. - 78 a.e.c.) politico e generale romano.

IL MEGLIO DEVE ANCORA VENIRE
[The best is yet to come]
Frank Sinatra
(1915 - 1998) cantante e attore statunitense.

QUIVI LUI DORME OVE VOLLE, OV'È.
COSÌ SI TORNA DAI FLUTTI FOSCHI,
COSÌ, LA SERA, A CASA DAI BOSCHI.
Robert Louis Stevenson
(1850-1894) scrittore e poeta scozzese.
Epitaffio tratto da Requiem composto nel 1879 dallo stesso Stevenson diversi anni prima di morire:
Under the wide and starry sky, / Dig the grave and let me lie, / Glad did I live and gladly die, / And I laid me down with a will. / This be the verse you grave for me: / Here he lies where he longed to be, / Home is the sailor, home from sea, / And the hunter home from the hill.
Sotto l'immenso volto stellato / ch'io sia sepolto, ch'io sia lasciato. / Lì si riposi chi, ormai quieto, / viveva lieto, lieto morì. / Tu solo questo scrivi per me: / quivi lui dorme ove volle, ov'è. / Così si torna dai flutti foschi, / così, la sera, a casa dai boschi. (Traduzione di Giorgio Bassani).

QUI GIACE IL CORPO DI JONATHAN SWIFT,
PROFESSORE DI SACRA TEOLOGIA,
DECANO DI QUESTA CATTEDRALE,
DOVE IRA E INDIGNAZIONE PIÙ NON POSSONO
LACERARE IL CUORE.
VAI, VISITATORE, E, SE È POSSIBILE,
IMITA UNO CHE CON TUTTE LE SUE FORZE
HA PROTETTO LIBERTÀ.
Jonathan Swift
(1667-1745) scrittore e poeta irlandese.

PICCOLA TOMBA MA DI GLORIA GRANDE COME IL CIELO
QUESTA DI TALETE IL SAPIENTISSIMO
Talete
(VII-VI sec. a.e.c.) filosofo greco.
Epitaffio riportato in Diogene Laerzio, Vite dei filosofi, III sec.

CHI NON RIPOSÒ MAI ORA RIPOSA
Gian Giacomo Trivulzio
(1440 - 1518) condottiero e politico italiano.
Basilica di San Nazaro Maggiore, Milano.

NON CALPESTATE L'AIUOLA
[Do not walk on the grass]
Peter Ustinov
(1921 - 2004) attore, regista e sceneggiatore inglese.

MANTUA ME GENUIT, CALABRI RAPUERE,
TENET NUNC PARTHENOPE;
CECINI PASCUA RURA DUCES
[Mi generò Mantova, la Calabria mi rapì: 
ora mi custodisce Partenope; 
cantai i pascoli, i campi, i capi guerrieri]
Publio Virgilio Marone
(70 - 19 a.e.c.) poeta romano.
Parco Vergiliano a Piedigrotta, Napoli.

PADRE DELLA PATRIA
Vittorio Emanuele II
Vittorio Emanuele Maria Alberto di Savoia (1820-1878) primo re d'Italia.
Pantheon, Roma.

HA COMBATTUTO GLI ATEI E I FANATICI.
HA ISPIRATO LA TOLLERANZA, 
HA SOSTENUTO I DIRITTI DELL'UOMO 
CONTRO LA SCHIAVITÙ DEL FEUDALESIMO. 
POETA, STORICO, FILOSOFO,
HA INGRANDITO LO SPIRITO UMANO,
INSEGNADOGLI A ESSERE LIBERO.
[Il combattit les athées et les fanatiques.
Il inspira la tolérance, il réclama les droits de l'homme
contre la servitude de la féodalité.
Poète, historien, philosophe, il agrandit l'esprit humain,
Et lui apprit à être libre].
Voltaire
(1694 - 1778) filosofo, scrittore, drammaturgo e poeta francese.
Panthéon, Parigi.

IL DOMANI È LA COSA PIÙ IMPORTANTE NELLA VITA.
CI ARRIVA BELLO PULITO CON LA MEZZANOTTE.
È PERFETTO QUANDO ARRIVA E SI DEPONE NELLE NOSTRE MANI.
SPERA CHE DA IERI ABBIAMO IMPARATO QUALCOSA
[Tomorrow is the most important thing in life.
Comes into us at midnight very clean.
It's perfect when it arrives and it puts itself in our hands.
It hopes we've learned something from yesterday].
John Wayne
(1907 - 1979) attore e regista statunitense.
Cimitero Pacific View Memorial Park, Corona del Mar, California.
Pare che John Wayne avesse espresso il desiderio di avere sulla sua lapide il seguente epitaffio in lingua spagnola: "Feo, Fuerte y Formal", cioè: "Brutto, forte e dignitoso". Alla fine, invece, fu aggiunto come epitaffio una citazione da una sua intervista a Playboy del 1971.

MIRANDO I PORTALI DELL'ETERNITÀ HA INSEGNATO CHE
LA FRATELLANZA UMANA È ISPIRATA DALLA PAROLA DI DIO;
PER CUI OGNI PREGIUDIZIO DI RAZZA SVANISCE
[Looking into the portals of eternity teached that
The Brotherhood of Man is inspired by God's Word;
Then all prejudice of race vanishes away].
George Washington
(1732 - 1799) primo Presidente degli Stati Uniti d'America.
Mount Vernon, Virginia.

E LACRIME SCONOSCIUTE RIEMPIRANNO PER LUI
L'URNA INFRANTA DELLA PIETÀ,
AVRÀ IL PIANTO DEGLI UOMINI ESILIATI,
CHÉ SOLO PIANTO ESISTE PER CHI È IN ESILIO
[And alien tears will fill for him
Pity's long-broken urn,
For his mourners will be outcast men,
And outcasts always mourn].
Oscar Wilde
(1854 - 1900) scrittore, poeta e drammaturgo irlandese.
Cimitero di Pere Lachaise, Parigi.
Citazione tratta da La ballata del carcere di Reading (The Ballad of Reading Gaol, 1898) componimento poetico di Oscar Wilde scritto nel 1897 dopo la scarcerazione dalla prigione di Reading.

SONO UNO SCRITTORE
MA DOPOTUTTO 
NESSUNO È PERFETTO
[I'm a writer but then nobody's perfect]
Billy Wilder
(1906 - 2002) regista e sceneggiatore austriaco naturalizzato statunitense.
L'epitaffio riprende la celebre battuta finale del suo film A qualcuno piace caldo (1959).

GETTA UNO SGUARDO IMPIETOSO
SULLA VITA, SULLA MORTE.
CAVALIERE, PROSEGUI
Cast a cold Eye
On Life, on Death.
Horseman, pass by
William Butler Yeats
(1865 - 1939) poeta e drammaturgo irlandese.
Drumcliff, County Sligo, Ireland.

Note

  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche: Ultime parole prima di morire

Nessun commento: