2015-10-23

Libertà di Pensiero, di Stampa e di Parola - 100 Frasi e citazioni

Raccolta di aforismi e frasi celebri su alcune libertà fondamentali che dovrebbero essere sempre garantite in ogni società democratica: libertà di pensierodi stampadi parola, di opinione e libertà di espressione in genere. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla libertà e sulla censura.
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero.
Costituzione della Repubblica Italiana (Art. 21)
1. Libertà di Pensiero
© Aforismario

Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.
AA.VV., Costituzione della Repubblica Italiana (Art. 21), 1948

La libera manifestazione dei pensieri e delle opinioni è uno dei diritti più preziosi dell’uomo; ogni cittadino può dunque parlare, scrivere, stampare liberamente, salvo a rispondere dell’abuso di questa libertà nei casi determinati dalla Legge.
AA.VV., Dichiarazione dei diritti dell'uomo e del cittadino (art. 11), 1789

Ogni individuo ha diritto alla libertà di pensiero, di coscienza e di religione; tale diritto include la libertà di cambiare di religione o di credo, e la libertà di manifestare, isolatamente o in comune, e sia in pubblico che in privato, la propria religione o il proprio credo nell'insegnamento, nelle pratiche, nel culto e nell'osservanza dei riti.
AA.VV., Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (Articolo 18), 1948

La libertà di pensiero è il fondamento dell'uomo razionale. La capacità di elaborare, di meditare, di approfondire e di manifestare il pensiero costituisce la caratteristica saliente dell'essere umano.
Rodolfo Arata, in AA.VV., Che cos'è la libertà di pensiero, su La Fiera Letteraria, 1973

La civiltà si misura dal grado in cui il pensiero può esprimersi liberamente; il che naturalmente suppone in chi se ne fa iniziatore o portatore maturità e senso di responsabilità.
ibidem

La libertà è di tutti o di nessuno. Non si può frazionare o razionare. Nel dibattito e nel contrasto delle idee, ogni interlocutore sostenendo le proprie afferma implicitamente la libertà dei suoi contraddittori. In questo senso la lotta è sempre impegnata in favore degli stessi avversari.
Rodolfo Arata, in AA.VV., Che cos'è la libertà di pensiero, su La Fiera Letteraria, 1973

La sola libertà di pensiero per la quale è essenziale battersi è quella degli altri, anche se eretici. La libertà del pensiero di chi la pensa come me (o, in altri paesi, di chi la pensa come il governo), va da sé.
Luigi Barzini junior, in AA.VV., Che cos'è la libertà di pensiero, su La Fiera Letteraria, 1973

Per libertà di pensiero intendo libertà di pensiero.
ibidem

Tutti i pensieri che abbiano validità e pertinenza devono essere espressi in modo civile senza rischio per il pensatore.
Luigi Barzini junior, ibidem

Ognuno ha non solo la libertà e il diritto ma anche l'obbligo di dire ciò che pensa per aiutare il bene comune.
Jorge Mario Bergoglio (Papa Francesco), intervista, 2015

Avere la libertà di pensiero non basta alla mentalità moderna. Gli sciocchi si sentono in obbligo di esercitarla. Gli archivi di questa società ricca di « libero pensiero» offriranno deliziosi sollazzi agli studiosi del futuro.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Nessuna costituzione politica, che io sappa, consacra sic et simpliciter la libertà di pensiero, perché sarebbe ovvio da diventare persino inutile; il precetto riguarda, invece, la libera manifestazione del pensiero.
Luca Di Schiena, in AA.VV., Che cos'è la libertà di pensiero, su La Fiera Letteraria, 1973

[La libertà di pensiero è] il diritto di dire e di scrivere quello che penso e il diritto di ascoltare e di leggere quello che pensano gli altri.
Roberto Gervaso, in AA.VV., Che cos'è la libertà di pensiero, su La Fiera Letteraria, 1973

[La libertà di pensiero] è la libertà di pensare quel che si vuole e di esprimere tutto ciò che si pensa, entro i limiti della verità e della moralità: senza questi potrebbe divenire ingiuria, calunnia, pervertimento.
Igino Giordani, in AA.VV., Che cos'è la libertà di pensiero, su La Fiera Letteraria, 1973

La libertà di pensiero, come di ogni attività dello spirito, vale se rispetta la libertà di pensiero degli altri: essa perciò non deve offendere il pensiero altrui. Anche questo non è un limite, è una difesa della libertà stessa.
Igino Giordani, ibidem

Il pensiero, a mio giudizio, è il cardine della libertà. È solo quando l'uomo rinunzia al pensiero autonomo, per accettare i dogmi dei conformismi imperanti, che esso rinunzia alla libertà.
Alberto Giovannini, in AA.VV., Che cos'è la libertà di pensiero, su La Fiera Letteraria, 1973

L'esercizio della libertà di pensiero, di parola, di stampa è di per se stesso un rischio; ma, direi, che è proprio il rischio a dare alla libertà il suo fascino eterno e irresistibile: una libertà senza rischi, infatti, dopo poco tempo diventerebbe abitudine.
Alberto Giovannini, ibidem

Chi si batte per la libertà di pensiero, proprio perché combatte una battaglia che ha già vinto in se stesso, lo fa per difendere o affermare anche e soprattutto la libertà del pensiero altrui.
Alberto Giovannini, ibidem

Libertà di pensiero è per me la libertà assoluta della autodeterminazione, perché l'uomo nasce libero, anzi l'uomo è libertà.
Massimo Grillandi, in AA.VV., Che cos'è la libertà di pensiero, su La Fiera Letteraria, 1973

Credo che ogni pensiero, finché resti a livello astratto (e non implichi soluzioni concrete in grado di danneggiare gli altri), debba e possa essere espresso nella più assoluta e veramente garantita libertà. Non deve esistere il reato di idea o di opinione, perché colpire il pensiero è colpire l'uomo nella sua più intima e nobile essenza.
Massimo Grillandi, ibidem

Una società veramente civile e democratica, sarà una cultura quando ogni cittadino riconoscerà agli altri la facoltà indiscriminata di liberamente esprimere il proprio pensiero. La vita intellettuale dell'uomo deve avere una funzione liberatrice, e come tale essa deve essere svincolata da ogni costrizione.
Massimo Grillandi, ibidem

La decisione di Socrate di bere la cicuta piuttosto che scendere a compromesso sulle sue convinzioni richiese un enorme coraggio. Però, ha fatto progredire la civiltà di mille anni, garantendo ai posteri la libertà di pensiero e di parola.
Napoleon Hill, Pensa e arricchisci te stesso, 1938

L'uomo non fa quasi mai uso delle sue vere libertà, così per esempio della libertà di pensiero; invece si esige in compenso la libertà di parola!
Søren Kierkegaard, Diario, 1834/55 (postumo 1909/49) [1]

Scusate: la libertà di pensiero adesso la abbiamo. Ora vorremmo un pensiero.
Giovanni Mosca, su Bertoldo, 1936/43

Libertà di pensiero, di parola e di stampa? Sì, purché regolata e moderata da limiti giusti, chiaramente stabiliti. Senza di che, si avrebbe anarchia e licenza.
Benito Mussolini, Testamento politico 1945

Tutti i pensieri concernenti una verità o la ricerca di una verità, dovrebbero essere espressi senza rischio.
Anna Maria Ortese, in AA.VV., Che cos'è la libertà di pensiero, su La Fiera Letteraria, 1973

La ragione, come la scienza, cresce per via di mutue critiche; il solo modo possibile di "pianificare" la sua crescita consiste nello sviluppo di quelle istituzioni che salvaguardano la libertà di queste critiche, cioè la libertà di pensiero.
Karl Popper, La società aperta e i suoi nemici, 1945

Dal momento che la società con la sua complessa organizzazione esercita un potere senza precedenti sull'Uomo, la dipendenza dell'Uomo da essa è giunta a tal punto che egli ha quasi cessato dall'avere un'esistenza intellettuale autonoma. Siamo così entrati in un nuovo Medio Evo. Con un atto di volontà collettivo, la libertà di pensiero è stata messa fuori gioco, poiché molti rinunciano a pensare come liberi individui, per lasciarsi guidare dal collettivo al quale appartengono.
Albert Schweitzer, La responsabilità della filosofia nella decadenza della cultura, 1923

Battersi per difendere la libertà di pensiero (o tout court la libertà) del nostro prossimo, è il cardine di ogni etica individuale o di un gruppo, la conditio sine qua non di una società che aspiri a differenziarsi da quella degli sparvieri.
Maria Luisa Spaziani, Che cos'è la libertà di pensiero, La Fiera Letteraria, 1973

Se la gerarchia non fosse penetrata così profondamente nell'animo da togliere all'uomo il coraggio di avere davvero pensieri liberi, [...], si considererebbe la libertà di pensiero un'espressione altrettanto priva di significato della «libertà di digerire».
Max Stirner, L'unico e la sua proprietà, 1844

La libertà di pensiero, che non può esistere senza i pensieri.
Max Stirner, L'unico e la sua proprietà, 1844

Per «libertà di pensiero» intendo ciò che letteralmente dice: la libertà, garantita dalle condizioni esterne, di pensare ciò che voglio. [...] Libertà di pensiero è la certezza che, comunque pensi, ho il diritto di farlo e nessuno mi oppone divieti. Di più: che i divieti non esistono, e i soli divieti che esistono sono di carattere accidentale, provvisorio. [...] Al negativo, è giusto proibire soltanto la sconfessione della libertà di pensiero.
Ferruccio Ulivi, in AA.VV., Che cos'è la libertà di pensiero, su La Fiera Letteraria, 1973

Se non fosse stato, per lungo tempo, permesso, nell'impero romano, di pensare liberamente, sarebbe stato impossibile ai cristiani stabilire i loro dogmi. Se dunque il cristianesimo si affermò solo in grazia della libertà di pensiero, per quale contraddizione, per quale ingiustizia, vorrebbe oggi annientare quella libertà su cui sola si è fondato?
Voltaire, Dizionario filosofico, 1764

Proverbi sulla Libertà di Pensiero
  • Anche in prigione è libero il pensiero e possibile la fermezza d'animo.
  • Il pensare è libero, ma il parlare vuol prudenza.
  • Le mura per quanto forti, non possono impedire il volo del pensiero.
  • Per il pensare non s'impicca nessuno.
  • Si può pensar quel che si vuole, ma non dirlo.
La stampa è per eccellenza lo strumento democratico della libertà.
2. Libertà di Stampa
© Aforismario

La notizia è quella cosa che qualcuno non vuole sia pubblicata. Tutto il resto è pubblicità.
Anonimo (attribuito a George Orwell, Alfred Harmsworth, Lord Northcliffe e altri)

È impensabile una società civile che non dia piena libertà alla stampa. Del resto sappiamo quante vicende, anche nel nostro paese, sarebbero rimaste nell'ombra senza il minuzioso lavoro di inchiesta di tanti giornalisti. Naturalmente c'è sempre un prezzo da pagare: ci possono essere errori, a volte distorsioni o interpretazioni di parte, ma l'informazione è irrinunciabile.
Piero Angela, Perché dobbiamo fare più figli, 2008

La libertà di stampa è buona solo per se stessi. Vale solo se conviene. Se non conviene, viva il bavaglio: da mettere sulla bocca degli altri.
Pierluigi Battista, su Corriere della Sera, 2010

Crederò veramente nella libertà di stampa quando un giornalista potrà scrivere ciò che pensa del suo giornale. Nel suo giornale.
Guy Bedos, Journal d'un mégalo, 1999

Io considero la lotta contro la censura, di ogni natura e qualsiasi potere la sostenga, come un dovere dello scrittore allo stesso titolo degli appelli alla libertà di stampa. Io sono un feroce partigiano di questa libertà e dichiaro che uno scrittore che possa farne a meno somiglia ad un pesce che dichara pubblicamente di poter fare a meno dell'acqua.
Michail Bulgakov, Lettera a Stalin, 1930

In ogni angolo del mondo ci sono giornalisti minacciati, picchiati, trascinati in tribunale per spingerli a smettere di «disturbare», rapiti, uccisi. Ci sono Paesi in cui il «pericolo» viene associato soltanto all'andare a raccontare le guerre all'estero e Paesi in cui ci vuole coraggio a descrivere ciò che accade sotto casa. Ci sono Paesi in cui le due cose convivono.
Mario Calabresi, su La Stampa. 2013

La stampa libera può, naturalmente, essere buona o cattiva, ma è certo che senza libertà non potrà essere altro che cattiva.
Albert Camus, Resistenza, ribellione e morte, 1961 (postumo)

Una democrazia cessa di essere democrazia se i suoi cittadini non partecipano al suo governo. Per parteciparvi in modo intelligente, devono sapere ciò che il loro governo ha fatto, sta facendo e prevede di fare in loro nome. Ogni volta che un ostacolo qualsiasi, non importa quale sia il suo nome, viene posto sulla strada verso queste informazioni, una democrazia è indebolita, e il suo futuro in pericolo. Questo è il significato della libertà di stampa. Non è soltanto importante per la democrazia, è la democrazia.
Walter Cronkite, Leading Journalists Teli What a Free Press Means to America, 1984

Non sempre la libertà di stampa giova alla libertà.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

La libertà di stampa è fatta anche di errori d'ortografia.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Chiediamo tutti libertà di parola e libertà di stampa, sebbene non ci sia niente da dire, e non ci sia niente che valga la pena di essere stampato.
Kahlil Gibran, Massime spirituali, 1962 (postumo)

Censura e libertà di stampa saranno sempre in lotta fra loro. La censura esige ed esercita il potente, la libertà di stampa reclama l'inferiore. Quello non vuole essere ostacolato nei suoi piani o nella sua attività da obiezioni e proteste, bensì essere obbedito; questi vogliono esprimere le loro ragioni, per legittimare la disobbedienza. Dappertutto si troverà che le cose vanno così.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

Nessuno invoca la libertà di stampa se non chi vuole abusarne.
ibidem

I Tedeschi dei tempi moderni hanno considerato la libertà di pensiero e di stampa come nient'altro che il poter insultarsi a vicenda pubblicamente.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

La nostra libertà non può essere salvaguardata se non con la libertà della stampa, né questa può essere limitata senza il pericolo di perderla.
Thomas Jefferson, Lettera a John Jay, 1786

La libertà di stampa è una benedizione quando siamo inclini a scrivere contro gli altri, e una calamità quando ci troviamo ad essere sopraffatti dalla moltitudine dei nostri assalitori.
Samuel Johnson, Vita di Richard Savage, 1744

La libertà di stampa è garantita solo a coloro che possiedono un giornale.
Abbott Joseph Liebling, su The New Yorker, 1956

La libertà di un popolo si misura principalmente dal grado di libertà degli scrittori.
Curzio Malaparte (Kurt Erich Suckert), Il battibecco, 1949

La prima condizione della libertà di stampa consiste nel non essere un mestiere.
Karl Marx, su Gazzetta renana, 1842

La difesa della libertà di stampa significa salvare per le future generazioni il lascito immenso della lettura, da cui dipende tutta intera la trasmissione del patrimonio culturale della nostra civiltà e la possibilità che continui ad esistere un valido sistema di istruzione.
Paolo Mieli, su Corriere della sera, 2004

È da sperare che sia trascorsa l'epoca in cui era necessario difendere la "libertà di stampa" come una delle garanzie contro un governo corrotto o tirannico. Possiamo supporre che non sia più necessario dimostrare che non si può consentire a una legislatura o a un esecutivo, i cui interessi non si identifichino con quelli dei cittadini, di imporre loro delle opinioni e di stabilire quali dottrine o argomentazioni essi possano ascoltare.
John Stuart Mill, Saggio sulla libertà, 1859

La maggioranza di noi sente che non possiamo essere liberi senza giornali, ed è per questo che noi vogliamo la libertà di stampa.
Edward R. Murrow (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Con la libertà di stampa i giornali pubblicano solo ciò che vogliono veder stampato le grandi industrie o le banche, le quali pagano il giornale.
Benito Mussolini, Intervista di Emil Ludwig, 1932

Credo nella libertà di stampa, ma cosa ne pensate della libertà dalla stampa?
Martina Navrátilová, Cit. in Piero Pardini, Citazioni a bordo campo, 2008

La libertà d'informazione è fondamentale per la vita democratica. Una libera informazione è presupposto per una società libera
Valerio Onida, discorso, Manifestazione libertà di stampa, Roma, 2009

Se la libertà di stampa significa qualcosa, significa il diritto di dire alla gente ciò che non vuol sentirsi dire.
George Orwell, La libertà di stampa, 1945

Ah! la libertà della stampa! che tossico!
Ferdinando Petruccelli della Gattina,  I suicidi di Parigi, 1878

[La libertà di stampa è] anche la serenità di lavorare, di raccontare senza ritorsioni, senza che il proprio privato sia utilizzato come un'arma per far tacere.
Roberto Saviano, discorso, Manifestazione libertà di stampa, Roma, 2009

La libertà di stampa è per la macchina statale ciò che per la macchina a vapore è la valvola di sicurezza: infatti, grazie ad essa, ogni insoddisfazione si sfoga immediatamente con le parole, anzi, se non ha molto fondamento, si esaurirà in esse. Se invece ha fondamento, allora è bene che lo si sappia in tempo, per provvedere.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

La libertà di stampa dovrebbe essere condizionata dal più rigoroso divieto dell'anonimato.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

La libertà negativa della stampa e dei partiti di opposizione di criticare, scrivere e organizzare la protesta può risultare assai efficace nella salvaguardia delle libertà positive elementari della popolazione più vulnerabile.
Amartya Sen, La libertà individuale come impegno sociale, 1997

Libertà di stampa non vuol dire solo avere a disposizione decine di giornali ma anche avere tutte le notizie che meritano di essere pubblicate.
Franco Siddi, discorso, Manifestazione libertà di stampa, Roma, 2009

La libertà di stampa è quella conquista tipica delle società democratiche, che consente a qualunque idiota di pubblicare le proprie idee.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

La libertà di stampa è una di queste libertà del liberalismo, il quale combatte la costrizione della censura solo in quanto arbitrio personale, ma per il resto sembra dispostissimo a tiranneggiare quella libertà con «leggi sulla stampa».
Max Stirner, L'unico e la sua proprietà, 1844

La libertà di stampa, come ogni libertà, devo "prendermela".
Max Stirner, ibidem

La libertà di stampa può portare soltanto a una stampa responsabile, la stampa irresponsabile potrà nascere solo dalla proprietà di stampa.
Max Stirner, L'unico e la sua proprietà, 1844

La stampa non può essere libera da ciò da cui non sono libero io stesso.
Max Stirner, ibidem

Quanti sospiri per la libertà di stampai Ma da che cosa deve venir liberata la stampa? Ovviamente dalla dipendenza, dalla soggezione e dalla servitù in cui si trova! Ma liberarsi da tutto questo è appunto una faccenda che riguarda ogni singolo e si può supporre con assoluta certezza che, una volta che ti sarai liberato dalla servitù, anche ciò che scriverai apparterrà a te come cosa tua propria, invece di venir pensato e scritto al servizio di una qualche potenza.
Max Stirner, L'unico e la sua proprietà, 1844

La stampa è per eccellenza lo strumento democratico della libertà.
Alexis de Tocqueville, La democrazia in America, 1835/40

Confesso di non sentire per la libertà di stampa quell'amore completo e istantaneo che si prova per le cose sovranamente buone per natura. Io l'amo assai più in considerazione dei mali che essa impedisce che dei beni che produce.
Alexis de Tocqueville, La democrazia in America, 1835/40

Per raccogliere i beni inestimabili prodotti dalla libertà di stampa, bisogna sapersi sottomettere ai mali inevitabili che essa fa nascere.
Alexis de Tocqueville, La democrazia in America, 1835/40

Non condivido ciò che dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto a dirlo.
(Stephen G. Tallentyre - attribuito a Voltaire - foto Robert Kennedy)
3. Libertà di Parola / Espressione
© Aforismario

La libertà di parola invita e provoca un nuovo uso della stessa libertà, e così contribuisce molto alla conoscenza dell'uomo.
Francis Bacon, Sull'avanzamento e sul progresso del sapere umano e divino, 1605

Si deve dire tutto. La prima libertà è la libertà di dire tutto. 
Maurice Blanchot, L’infinito intrattenimento, 1969

La libertà d'espressione è necessaria... i cittadini silenziosi sono dei perfetti sudditi di un governo autoritario.
Robert Dahl, Sulla democrazia, 1998

La libertà altrui ci sta a cuore perché senza di essa il trionfo delle nostre opinioni è vano. Evitiamo però la santocchieria di rispettare opinioni scellerate. Difendo la tua libertà perché aspiro a convincerti. Perché la tua libertà è la condizione della mia vittoria. Rispettando la tua libertà, non rispetto però i tuoi errori, bensì la possibilità che tu ti arrenda liberamente alle mie verità.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

La libertà, per il democratico, non consiste nel poter dire tutto quello che pensa, ma nel non dover pensare tutto quello che dice.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Per uno scrittore il reato di opinione è un onore.
Erri De Luca, cit. su La Stampa, 2014

Ogni individuo ha diritto alla libertà di opinione e di espressione incluso il diritto di non essere molestato per la propria opinione e quello di cercare, ricevere e diffondere informazioni e idee attraverso ogni mezzo e senza riguardo a frontiere.
Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (Articolo 19), 1948

La parola fa l'uomo libero. Chi non si può esprimere è uno schiavo. Mute sono perciò la passione smodata, la gioia smodata, il dolore straziante. Parlare è un atto di libertà; la parola è per sè stessa libertà.
Ludwig Feuerbach, Essenza del cristianesimo, 1883

Anche quando viene chiusa la bocca, la domanda resta aperta.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

La parola è per sé stessa civiltà. La parola, anche la piú contraddittoria, mantiene il contatto. È il silenzio che isola.
Thomas Mann, La montagna incantata, 1924

Prima di ogni altra libertà, datemi la libertà di conoscere, di esprimermi e discutere liberamente secondo coscienza.
John Milton, XVII sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La libertà d'opinione consente di esprimersi anche a chi opinione non ha.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Se la libertà di stampa significa qualcosa, significa il diritto di dire alla gente ciò che non vuol sentirsi dire. 
George Orwell, La fattoria degli animali, 1945

La libertà di parola senza la libertà di diffusione è solo un pesce dorato in una vaschetta sferica.
Ezra Pound [3]

Il diritto alla libertà di parola significa che un uomo ha il diritto a esprimere le proprie idee senza temere il pericolo della soppressione, dell'interferenza o di azioni punitive da parte dello Stato, ma non significa che altri debbano fornirgli una sala per conferenze, una stazione radiofonica o una tipografia per esprimere tali idee.
Ayn Rand, La virtù dell'egoismo, 1964

A che giova alle pecore che nessuno tolga loro la libertà di parola? Esse continuano a belare.
Max Stirner, L'unico e la sua proprietà, 1844

Disapprovo ciò che dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto a dirlo.
Stephen G. Tallentyre (Evelyn Beatrice Hall), Gli amici di Voltaire, 1906 (attribuito a Voltaire - vedi "Citazioni errate" su Aforismario) [2]

Io sono per la libertà di parola: basta che stiano zitti.
George Taylor (Charlton Heston), in Il pianeta delle scimmie, 1968

Non esiste una libertà degli altri; esiste una libertà di tutti. Se un «altro» è impedito nell'esercizio della libera espressione, la campana è suonata per tutti: è suonata anche per me.
Ferruccio Ulivi, in AA.VV., Che cos'è la libertà di pensiero, su La Fiera Letteraria, 1973

Non esiste un uso buono o cattivo della libertà d'espressione, esiste soltanto un uso insufficiente di essa.
Raoul Vaneigem, Niente è sacro, tutto si può dire, 2003 

Non sono d'accordo con quello che dici, ma darei la mia vita affinché tu lo possa dire.
(Anche questa vignetta dimostra quanto sia comune l'attribuzione a Voltaire
di questa frase, divenuta simbolo di libertà e tolleranza)
Note
  1. La citazione di Kierkegaard si trova sul web anche in questa forma: "La gente chiede la libertà di parola come compensazione alla libertà di pensiero che usa di rado". 
  2. La frase di Tallentyre attribuita erroneamente a Voltaire, in lingua originale è: "I disapprove of what you say, but I will defend to the death your right to say it". In lingua italiana, la frase è nota in diverse traduzioni; per esempio: "Non sono d'accordo con quello che dici, ma darei la vita perché tu possa dirlo". "Non condivido le tue idee, ma mi batterò fino alla morte affinché tu possa esprimerle".
  3. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  4. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Libertà - Censura

Nessun commento: