2015-11-22

Gioia e Allegria - Frasi su Letizia e Contentezza

Raccolta di aforismi e proverbi su quei piacevolissimi sentimenti che sono la gioia e l'allegria, l'essere lieti e contenti. Sempre nella sezione "Sentimenti" del sito Aforismario, trovi anche una grande raccolta di citazioni correlata a questa dedicata alla felicità.
Che importa l'eternità della dannazione a chi ha trovato, per un attimo,
l'infinito della Gioia? (Charles Baudelaire)
1. Gioia
© Aforismario

Che importa l'eternità della dannazione a chi ha trovato, per un attimo, l'infinito della Gioia? 
Charles Baudelaire, Lo spleen di Parigi, 1855/64 (postumo 1869)

La gioia è la linfa vitale di tutte le cose umane.
Pierre Bayle, Pensieri sulla cometa, 1682

Noi, esseri limitati dallo spirito illimitato, siamo nati soltanto per la gioia e la sofferenza. E si potrebbe quasi dire che i più eminenti afferrano la gioia attraverso la sofferenza.
Ludwig van Beethoven, Lettera alla contessa Anne Marie von Erdödy, 1815

È nel dono di sé, nell'uscire da se stessi, che si ha la vera gioia.
Jorge Mario Bergoglio (papa Francesco), Omelia, Città del Vaticano, 2013

Gioia. Emozione che può essere suscitata nei modi più svariati; uno dei gradi più alti di intensità che può raggiungere ha comunque origine dalla contemplazione dell'altrui dolore.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

L'assuefazione a soffrire induce a vivere le gioie come eccessi contro natura, disordini di cui è conveniente tacere.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

Non v'è gioia che il mondo possa dare, eguale a quella che nega.
George Gordon Byron, Stanzas for Music, 1816

La grande gioia ha in sé il senso dell'immortalità.
Gilbert Keith Chesterton, Eretici, 1905

La gioia è una luce che divora se stessa, incessantemente: è il sole ai suoi primordi.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

C'è un dio al principio, se non alla fine, di ogni gioia.
ibidem

C'è ferocia in tutte le condizioni, tranne che nella gioia. La parola Schadenfreude, gioia maligna, è un controsenso. Fare il male è un piacere, non una gioia. La gioia, sola vera vittoria sul mondo, è pura nella sua essenza, ed è quindi irriducibile al piacere, sempre sospetto, in se stesso come nelle sue manifestazioni.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

Prediligi quelli che scelgono di starti accanto nelle ore di gioia. Nel loro animo non alligna né la gelosia né l'invidia, ma esiste solo la felicità che nasce dal fatto di vederti contento.
Paulo Coelho, Il manoscritto ritrovato ad Accra, 2012

Dormivo e pensavo che la vita fosse soltanto Gioia. Al risveglio, ho scoperto che la vita era anche Dovere. Ho compiuto il mio Dovere e ho visto la mia vita trasformarsi in Gioia.
ibidem

Scegli di avvicinarti a quelli che cantano, raccontano storie, si godono la vita e hanno la gioia negli occhi. Perché la gioia è contagiosa e riesce sempre a scovare una soluzione, laddove la logica si è limitata a fornire una spiegazione per l'errore.
Paulo Coelho, Il manoscritto ritrovato ad Accra, 2012

Colui il quale molto ha sofferto è men sapiente di colui il quale molto ha gioito. 
Gabriele D'Annunzio, Il fuoco, 1900

Spesso una falsa gioia val meglio di una tristezza con una vera causa.
René Descartes (Cartesio), Le passioni dell'anima, 1649

La durata di una gioia non serve per misurarla.
Jacques Deval, Taccuino di un autore drammatico, 1952

Si declama tanto contro le passioni, causa di tutti gli affanni umani, e si dimentica che sono anche la causa di tutte le nostre gioie.
Denis Diderot, Pensieri filosofici, 1746

Chi piange di gioia è un ingrato.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Il dolore manda avanti la gioia per farei, poi, più soffrire.
ibidem

Si scoppia di gioia non meno che di dolore.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

La vostra gioia è il vostro dolore senza la maschera. E il pozzo da cui scaturisce il vostro riso fu spesso pieno delle vostre lacrime.
Kahlil Gibran, Il profeta, 1923

Quanto più penetra e scava il dolore dentro di voi, tanta più gioia potrete contenere.
ibidem

Alcuni di voi dicono: «La gioia è più grande del dolore», e altri dicono: «No, il dolore è più grande». Ma io vi dico che essi sono inseparabili. Essi giungono insieme, e quando l’uno siede con voi alla vostra mensa, ricordate che l’altro dorme sul vostro letto.
Kahlil Gibran, Il profeta, 1923

Quando siete gioiosi, guardate a fondo nel vostro cuore e vedrete che solo quello che vi ha dato dolore vi dà ora gioia: quando siete dolenti, guardate ancora nel vostro cuore, e vedrete che state in realtà piangendo per quello che vi ha dato diletto.
Kahlil Gibran, Il profeta, 1923

Ciò che è più amaro, nel dolore di oggi, è il ricordo della gioia di ieri.
Kahlil Gibran, Sabbia e spuma, 1926

In ogni gioia c'è questo di splendido, che arriva immeritata e che non si può mai comperare.
Hermann Hesse, Album illustrato, 1926

Chi pretende musica invece di miagolio, gioia invece di divertimento, anima invece di denaro, lavoro invece di attività, passione invece di trastullo, per lui questo bel mondo non è una patria…
Hermann Hesse, Il lupo della steppa, 1927

Se per la tua gioia hai bisogno del permesso di altri, sei proprio un povero sciocco.
ibidem

Le piccole gioie, non quelle grandi, ci servono da sollievo e da conforto quotidiano.
Hermann Hesse (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La gioia richiede più abbandono, più coraggio che non il dolore. Abbandonarsi alla gioia significa appunto sfidare il buio, l'ignoto.
Hugo von Hofmannsthal, Il libro degli amici, 1922

Quando salti di gioia, attento che nessuno ti porti via il terreno da sotto i piedi.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Fate vostra la felicità degli altri. Nella vostra compagna, nei vostri figli, nei vostri nipoti vi è tanta parte del vostro sangue, della vostra vita; e la loro gioia è e deve essere gioia vostra.
Paolo Mantegazza, Elogio della vecchiaia, 1893

La gioia di vivere deriva dall'incontro con nuove esperienze, e quindi non esiste gioia più grande dell'avere un orizzonte in costante cambiamento, del trovarsi ogni giorno sotto un sole nuovo e diverso
Christopher McCandless (Emile Hirsch), in Into the Wild, 2007

Sbagli se pensi che le gioie della vita vengano soprattutto dai rapporti tra le persone. Dio ha messo la felicità dappertutto e ovunque, in tutto ciò in cui possiamo fare esperienza. Abbiamo solo bisogno di cambiare il modo di guardare le cose. 
Christopher McCandless (Emile Hirsch), in Into the Wild, 2007

La gioia contagia, il dolore isola.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

«Gioia della cosa», così si dice: ma in verità è gioia di sé per mezzo di una cosa.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano, 1878

Il mezzo migliore per cominciare bene ogni giornata è: svegliandosi pensare se non si possa in questa giornata procurare una gioia almeno a una persona. Se ciò potesse valere come un sostitutivo dell’abitudine religiosa della preghiera, il prossimo trarrebbe vantaggio da questo cambiamento.
Friedrich Nietzsche, Umano, troppo umano, 1878

Chi ha molta gioia, dev'essere un brav'uomo: ma forse non è il più intelligente, benché raggiunga proprio ciò che il più intelligente con tutta la sua intelligenza cerca di raggiungere.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

Il serpente che ci morsica vuol farci male, quindi se ne rallegra; anche l’animale più basso può raffigurarsi il dolore altrui. Ma raffigurarsi la gioia altrui e rallegrarsi di essa, è il più alto privilegio degli animali superiori, e, anche fra questi, è accessibile solo agli esemplari più eletti – cioè un raro humanum: sicché ci sono stati filosofi che hanno negato la possibilità di provar gioia per la gioia altrui.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

La madre della dissolutezza non è la gioia, bensì la mancanza di gioia.
Friedrich Nietzsche, Umano, troppo umano II, 1879/80

La gioia è il semplice essere se stessi: vivi, vibranti, nella piena vitalità. La sensazione di una musica sottile attorno e dentro il corpo, una sinfonia: questa è la gioia.
Osho, Discorsi, 1953/90

L'unica gioia al mondo è cominciare. E bello vivere perché vivere è cominciare, sempre, ad ogni istante. Quando manca questo senso - prigione, malattia, abitudine, stupidità, - si vorrebbe morire.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

Le grandi gioie sono indiscrete.
Madeleine de Puisieux, I caratteri, 1750

Se la gioia è frettolosa, è pure preceduta da una lunga speranza e seguita da un più lungo ricordo.
Jean Paul Richter (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Dona gioia a una persona e la ritroverai moltiplicata sul volto dell'altro.
Ermes Ronchi, a Le ragioni della speranza, Rai Uno, 2010

La differenza più singolare tra la felicità e la gioia è che la felicità è un solido e la gioia un liquido.
Jerome David Salinger, De Daumier-Smith's Blue Period,1952

La vera gioia della vita [...] consiste nell'essere una forza della natura e non un grumo agitato di guai e di rancori che recrimina perché l'universo non si dedica a renderlo felice.
George Bernard Shaw, Lettera dedicatoria per Arthur Bingham Walkley, in Uomo e superuomo, 1903

Bisogna evitare ogni gioia vivace, come una vetta da cui non si può scendere se non cadendo.
Arthur Schopenhauer, Scritti postumi, 1804/60 (postumo 1966/75)

La vera gioia è austera
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, ca. 62/65

La gioia non condivisa muore presto.
Anne Sexton, Welcome Morning, in The Awful Rowing Towards God, 1975 (postumo)

Godi spensierato dei tuoi momenti di gioia e consuma fino in fondo quelli del tuo dolore.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Si è colta in pieno la tragicità della vita quando, gioendo, si è sentita, anche solo per un attimo, l’assurdità della gioia stessa.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Per chi aspira a una grande felicità, ogni piccola gioia è una delusione e ogni delusione un’insopportabile beffa.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Il piacere di trovare un po’ di gioia proprio lì dove non ci si aspetterebbe mai di trovarla e da dove tutti rifuggono inorriditi: nella solitudine, nella rassegnazione, nella vecchiaia.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Non bisogna mai gioire della propria giornata prima di aver messo il berretto da notte.
August Strindberg, La saga dei Folkungar, 1899

Se piangi di gioia, non asciugare le tue lacrime: le rubi al dolore. 
Paul-Jean Toulet, I tre impostori, 1922 (postumo)

Ognuno affronta il proprio dolore in modo diverso e personale, ma è nella gioia che si manifesta pienamente l'unicità di ciascun individuo.
Deanna Troi (Marina Sirtis), in Star Trek: The Next Generation, 1987/94

Se dovessimo contare sulle grandi gioie per misurare la nostra felicità avremmo di che lamentarci; possono presentarsi anche molto raramente ed essere di breve durata. Sono le piccole gioie quotidiane, i piaceri minimi, la scelta delle soluzioni più congeniali a noi, la rete di sicurezza su cui poggia uno stato d'animo sereno, anticamera della felicità.
Maria Venturini, Dizionario delle felicità, 1998

Una gioia disperde un centinaio di dolori.
Proverbio cinese

Proverbi sulla Gioia
  • Chi cerca gioia di notte la perde di giorno.
  • Dove si vuol che cresca la gioia, bisogna seminare amore.
  • Gioia e sciagura sempre non dura.
  • Gioia in cuore fa bel colore in volto.
  • Gioia terrena, casa sull'arena.
  • Gioia troppo attesa perde il sapore.
  • La gioia balla sulle spine.
  • La gioia dei cattivi è dolore ai buoni.
  • La gioia parla e il dolore è muto.
  • La gioia viene come lumaca, e la sventura come avvoltoio.
  • Non vi è gioia senza noia.
  • Si muore anche di gioia.
  • Tanta gioia porta noia.
  • Troppa gioia diventa dolore.
2. Allegria
© Aforismario

Chi si rallegra del male altrui, non troverà chi compianga il suo. 
Riccardo Bacchelli, Il mulino del Po, 1938/40

Un'oncia di allegria vale una libbra di tristezza.
Richard Baxter, Self-Denial, 1659

Eppure un guizzo solo di primavera basta a rendere allegra l'anima vedova, a mutare in panni di esaltata Arlecchina queste ostinate gramaglie.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

La migliore filosofia, relativamente alla gente, è di fondere nei suoi confronti il sarcasmo dell'allegria con l'indulgenza del disprezzo.
Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795 (postumo)

Il cristiano moderno sente l'obbligo professionale di mostrarsi affabile e allegro, di sfoggiare un benevolo sorriso a trentadue denti, di ostentare cordialità ossequiosa per convincere il miscredente che il cristianesimo non è religione «ombrosa», dottrina «pessimista», morale «ascetica». Il cristiano progressista ci stringe forte la mano con ampio sorriso elettorale.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Tutto al mondo è follia, ma non l'allegria.
Federico II di Prussia, XVIII sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'uomo che pensa può essere tranquillo, non può essere allegro.
Giambattista Giovio, Pensieri vari, 1780

Un compagno allegro è una carrozza in un viaggio a piedi.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

L'ubriachezza è madre dell'allegrezza.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

L'allegria è l'ingrediente principale nel composto della salute.
Arthur Murphy, The Apprentice, 1756

Vien fatto di pensare se il vero saggio sia quello che propone la virtù o l'altro che la respinge in allegria.
Aldo Palazzeschi, Il doge, 1967

La vita, per la maggior parte degli uomini, è un fastidio che passa senza che se ne accorgano, una cosa triste, costituita da intervalli allegri.
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

La vita che si vive è un fraintendimento fluido, un’allegra media tra la grandezza che non c’è e la felicità che non può esistere.
ibidem

La vita senza allegria è una lampada senza olio.
Walter Scott, Il pirata, 1822

Chi si guarda in giro camminando per strada vedrà, credo, le facce più allegre nelle carrozze da lutto.
Jonathan Swift, Pensieri su vari argomenti, 1706/26

Perché ci rallegriamo a una nascita e ci addoloriamo a un funerale? Perché non siamo noi la persona in questione.
Mark Twain, Wilson lo Svitato, 1894

Il modo migliore per allietare te stesso è cercare di rallegrare qualcun altro.
Mark Twain, Taccuini, 1935 (postumo)

Ridi, e il mondo riderà con te; piangi, e piangerai da solo: poiché questo triste vecchio mondo deve prendere a prestito l'allegria, ché di guai ne ha abbastanza di propri.
Ella Wheeler Wilcox, Solitudine, 1883

Proverbi sull'Allegria
  • Allegria ogni male caccia via.
  • Chi ride e canta, il suo male spaventa.
  • Chi vuol vivere e star bene, pigli il mondo come viene.
  • Di dolore non si muore, ma d'allegrezza sì.
  • Gente allegra Iddio l'aiuta.
  • L'allegria dei cattivi dura poco.
  • "  " è d’ogni male il rimedio universale.
  • "  " è il primo rimedio della Scuola Salernitana.
  • "  " è il balsamo della vita.
  • "  " è la strada della malinconia.
  • "  " fa bello il viso.
  • "  " fa campare, la passione fa crepare.
  • "  " piace anche a Dio.
  • "  " scaccia ogni male.
  • Le allegrezze non durano.
  • Niente è più bello di una faccia allegra.
  • Piacere e allegria presto vengono e presto vanno.
  • Quando l’allegria è in casa il pianto è alla porta.
  • Un’oncia d’allegria sana ogni malattia.
  • Un'ora di contento, sconta cent'anni di tormento.
  • Uomo allegro il ciel l'aiuta.
Io direi di diventare tutti contenti senza chiederci perché. (Miguelito © Quino)
3. Contentezza
© Aforismario

Lo stupido ha un grande vantaggio sull'uomo di ingegno: è sempre contento di sé stesso.
Honoré de Balzac, Massime e pensieri di Napoleone, 1838 

Spero che la macchina parta. Spero che il lavandino non sia ingorgato. Sono contento di non essermi scopato una studentessa. Sono contento di avere problemi ad andare a letto con le donne che non conosco. Sono contento di essere un idiota. Sono contento di non sapere niente. Sono contento di non essere ancora morto. Quando mi guardo le mani e vedo che sono ancora attaccate ai polsi, mi dico che sono fortunato. 
Charles Bukowski, Musica per organi caldi, 1983

Un bambino può insegnare sempre tre cose a un adulto: a essere contento senza motivo, a essere sempre occupato con qualche cosa, e a pretendere con ogni sua forza quello che desidera.
Paulo Coelho, Monte Cinque, 1996

L'uomo superiore è contento e sereno, l'uomo da poco è sempre inquieto e pieno d'affanno.
Confucio, Dialoghi, ca. 479/221 a.e.c. (postumo)

Solo gli imbecilli vissero "felici e contenti".
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Il primo che ha scritto "E vissero per sempre felice e contenti..." dovrebbe essere preso a calci nel sedere. 
Meredith Grey (Ellen Pompeo), in Grey's Anatomy, 2005/13

Il mondo è pieno di persone che vanno in cerca di una spettacolare felicità e che snobbano la contentezza.
Doug Larson, cit. su The Reader's Digest, 1985

Tutto è o può esser contento di se stesso, eccetto l'uomo.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

L'ingegno è il contrario del denaro; meno se ne ha e più si è contenti.
Paul Masson, I pensieri di uno Yoghi, 1896

Io direi di diventare tutti contenti senza chiederci perché.
Miguelito, in Quino, Mafalda, 1963/68

Quello che mi meraviglia nel mondo è che i cattivi non siano anche contenti.
Giuseppe Prezzolini, Il Centivio, 1906

È difetto assai comune non essere mai contenti della propria sorte, e non essere scontenti del proprio ingegno.
Madeleine de Souvré de Sablé, Massime, 1678 (postumo)

Essere troppo scontenti di sé è debolezza, essere troppo contenti è stupidità.
ibidem

Chi non ha denaro, mezzi e contentezza manca di tre buoni amici.
William Shakespeare, Come vi piace, ca. 1600

C’è gente che – nonostante tutto – è sempre contenta: è quella cui manca il coraggio di guardare in faccia la propria miseria.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Per essere contenti, a volte, basterebbe soltanto credere di esserlo.
ibidem

Quando hai successo i tuoi amici sono contenti, ma soltanto quando hai un insuccesso sono veramente felici.
Harry Truman, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

A chi non è mai contento, regalagli il mondo: ti chiederà un po' di carta per incartarlo.
Julien De Valckenaere, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Proverbi sulla Contentezza
  • Assai ha chi di poco è contento.
  • Chi è contento è matto.
  • Chi non è mai contento resta col culo pieno di vento.
  • Contentezza val più di ricchezza.
  • Contento io, contento il mondo.
  • Contento te, contenti tutti.
  • Di due cose si può morire: di contentezza e di soffrire.
  • Dopo il contento viene il tormento.
  • La casa dei contenti crollò per i balli.
  • La casa dei contenti è ancora da fabbricare.
  • Nessuno è contento a questo mondo.
  • Nessuno è contento del suo stato.
  • Nessuno è contento della propria sorte.
  • Non c’è l’un per cento che della propria sorte sia contento.
  • Un’ora di contento sconta cent’anni di tormento.
Quant'è bella giovinezza, / che si fugge tuttavia! / Chi vuol esser lieto, sia: /
del doman non v'è certezza. (Lorenzo de' Medici - ritratto di Girolamo Macchietti)
4. Letizia
© Aforismario

Nella regolarità abituale della condotta e quindi nella costante moderazione degli appetiti e delle voglie avendosi la miglior guarentigia di una vita lunga, sana e lieta, sovviene a tal uopo il precetto della temperanza, intesa ancor questa in latissimo senso.
Pietro Ellero, Aforismi morali, 1915

È lieto soltanto chi può dare.
Johann Wolfgang Goethe, Faust, 1808

Come la dolce armonia della musica permea ogni cosa risvegliando negli animi gioia e letizia, così la leggiadria di una donna incomparabile si irradia ovunque creando la meravigliosa atmosfera in cui tutto si muove.
Ernst Theodor Amadeus Hoffmann, La sfida dei cantori, 1818

Siccome una giornata bene spesa dà lieto dormire, così una vita bene usata dà lieto morire.
Leonardo da Vinci, Codice Trivulziano, 1487/90

Il principe se' dei pagliacci! / I guai discacci tu co'l lieto umore! / Ognun applaude a' motti, ai lazzi... / Ed ei, ei serio saluta e passa... 
Ruggero Leoncavallo, Pagliacci, 1892

Sono gli uccelli naturalmente le più liete creature del mondo. Non dico ciò in quanto se tu li vedi o gli odi, sempre ti rallegrano; ma intendo di essi medesimi in sé, volendo dire che sentono giocondità e letizia più che alcuno altro animale.
Giacomo Leopardi, Elogio degli Uccelli, in Operette morali, 1827/34

Il figlio saggio rende lieto il padre; il figlio stolto contrista la madre.
Libro dei Proverbi, Antico Testamento, V sec. a.e.c.  

Uno sguardo luminoso allieta il cuore; una notizia lieta rianima le ossa.
ibidem

Quant'è bella giovinezza, / che si fugge tuttavia! / Chi vuol esser lieto, sia: / del doman non v'è certezza.
Lorenzo de' Medici (il Magnifico), Il trionfo di Bacco e Arianna, ca. 1490

Chi trova nella propria vita molte colpe si sveglia di frequente anche dai sogni come i fanciulli e vive nella paura, tra brutti presentimenti; a chi invece è conscio di non aver commesso alcuna ingiustizia sta sempre accanto una lieta speranza e una buona "nutrice di vecchiaia".
Platone, Repubblica, IV sec. a.e.c.

Si domandava perché la nascita di un bimbo è chiamata "lieto evento", ma non riusciva a trovare una risposta che lo convincesse. 
Alberto Savinio, Infanzia di Nivasio Dolcemare, 1941

Qualcuno va incontro alla morte pieno d'ira: solo chi vi si è preparato a lungo, ne accoglie lieto l'arrivo.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Proverbi sulla Letizia
  • Chi è lieto non e` proprio povero.
  • Cuore lieto, mezza salute.
  • Vita cheta, vita lieta.
Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Felicità - Piacere

Nessun commento: