2015-12-31

Consigliare - 200 Frasi sui Suggerimenti e gli Avvertimenti

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sul consigliare, il dare suggerimenti o avvertimenti e il consultare gli altri. In appendice, una raccolta di consigli di vita più o meno affidabili da parte di personaggi più o meno saggi, utili per apprendere la difficile arte di vivere bene o, per lo meno, di non vivere troppo male.
Il miglior consiglio lo dà l'esperienza;
peccato che arrivi sempre troppo tardi. (Amelot de la Houssaye)
1. Consigli / Consigliare
© Aforismario

Dio fece la donna per ultima perché non voleva consigli mentre creava l'uomo.
Anonimo

Il modo migliore per avere successo nella vita è quello di agire secondo i consigli che diamo agli altri.
Anonimo

Ho imparato a dar sempre un consiglio positivo, invece che negativo; chi lo riceve, infatti, potrebbe forse rimpiangere d'aver fatto una cosa, ma rimpiangerebbe certamente di non averla fatta. 
Franklin Pierce Adams, Diary of our own Samuel Pepys, 1935

Io mi so dar ottimi consigli, ma poi seguirli mai non so e per questo nei pasticci spesso son... Chissà quando la lezione imparerò...
Alice, in Alice nel Paese delle Meraviglie, 1951

Colui che dà un buon consiglio e un buon esempio, costruisce con entrambe le mani; ma colui che dà un buon consiglio e un cattivo esempio, costruisce con una mano e abbatte con l'altra.
Francis Bacon (attribuzione incerta - fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

I peggiori uomini danno i migliori consigli.
Philip James Bailey, Festus, 1839

L'interesse e il talento sono i soli consiglieri coscienziosi e utili.
Honoré de Balzac, Il curato di Tours, 1832

Quelli che ci chiedono un consiglio, quasi mai poi lo seguono. Tuttavia non dovremmo mai rifiutarci di darlo quando ci viene chiesto, perché spesso ci aiuta a vedere più chiaramente le nostra strada.
Brendan Behan (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Consiglio. La più piccola moneta corrente.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Quando gli sciocchi chiedono un consiglio è soltanto perché sperano di sentirsi approvare la decisione che hanno già preso.
Ambrose Bierce (attribuzione incerta - fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Quando tua madre ti chiede: "'Vuoi un consiglio?'" si tratta di una pura formalità. Non importa se rispondi sì o no, te lo darà comunque.
Erma Bombeck, cit. su The Week, 2002

È più facile consigliare di sopportare che sopportare.
Robert Browning, Balaustion's Adventure, 1871

Al cuore non si comanda; ma qualche consiglio glielo si può dare.
Pino Caruso, Appartengo a una generazione che deve ancora nascere, 2014

Devo il mio successo all'aver ascoltato con rispetto e umiltà i migliori consigli [...] e poi l'aver fatto tutto il contrario.
Gilbert Keith Chesterton, Autobiografia, 1936

Nessuno può darti consigli più saggi che te stesso.
Marco Tullio Cicerone, I sec. a.e.c.(fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Noi domandiamo un consiglio, ma andiamo cercando approvazione.
Charles Caleb Colton, Lacon, 1820/22

Si sa che la gente dà buoni consigli / sentendosi come Gesù nel tempio / si sa che la gente dà buoni consigli / se non può dare cattivo esempio.
Fabrizio De André, Bocca di rosa, 1967

È proibito dare consigli quando la gente non li chiede.
Eduardo De Filippo, Napoli milionaria, 1950 [cfr. proverbi]

Il profferire il tuo consiglio, non richiesto, niuna altra cosa è che un dire di essere più savio di colui cui tu consigli; anzi un rimproverargli il suo poco sapere e la sua ignoranza.
Giovanni Della Casa, Galateo overo De' costumi, 1558 (postumo)

In generale, si chiedono consigli solo per non seguirli o, se si seguono, è per avere qualcuno da rimproverare per averli dati. 
Alexandre Dumas (padre), I tre moschettieri, 1844

A chi tiene il piede fuori della sventura, è facile dare consigli a chi soffre.
Eschilo, Prometeo incatenato, ca. 460 a.e.c.

Gli amici sono veicoli al piacere e vanno frequentati in quanto tali e abbandonati quando vogliono erigersi a consiglieri.
Ennio Flaiano, Taccuino del marziano, 196o (postumo, 1974)

Chi non vuol essere consigliato non può essere aiutato.
Benjamin Franklin, Almanacco del Povero Riccardo, 1732/58

I consigli che seguiamo più volentieri sono quelli che noi stessi ci saremmo dati.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Ci sono buoni consigli che non seguiamo solo per orgoglio.
ibidem

I consigli che mi danno non hanno miglior fortuna di quelli che do io.
ibidem

I consigli disinteressati sono quelli di cui più dobbiamo diffidare.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

La notte porta consiglio. A condizione che si dorma.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

I buoni consigli sono tali soprattutto per chi ce li dà.
ibidem

Perché gli altri dovrebbero seguire i nostri consigli se niente c'infastidisce di più che riceverli?
ibidem

Ci sono consigli che valgono un tesoro, ma la più piccola somma di denaro ci è più gradita del consiglio più prezioso.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Chi non chiede mai consiglio è un insipiente. La sua stoltezza lo fa cieco alla Verità e lo rende cattivo, orgoglioso, pericoloso per ogni altro uomo. 
Khalil Gibran, La voce del maestro, 1963 (postumo)

È già come se si sapesse far da sé, quando si ricorre a un buon consiglio.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

Nessuno è tanto perfetto da non aver bisogno qualche volta di ammonimenti o consigli. Ed è uno sciocco senza rimedio colui che non li ascolta.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

A chi muta ogni ora proposito, non dare consigli.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Date ascolto al consiglio di chi molto sa; ma soprattutto date ascolto al consiglio di chi molto vi ama.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Mai seguire i consigli di chi non ha mai avuto il tuo stesso tipo di problema.
Sidney J. Harris, Strictly personal, 1953

Se alcuni fossero stati già creati, avrebbero impartito consigli a Dio per la creazione.
Christian Friedrich Hebbel, Diario, 1835/63

Il miglior consiglio lo dà l'esperienza; peccato che arrivi sempre troppo tardi.
Abraham Nicolas Amelot de la Houssaye, Riflessioni, sentenze e massime morali, 1714

Un consiglio è ciò che chiediamo quando già conosciamo la risposta ma vorremmo non conoscerla.
Erica Jong, Come salvarsi la vita, 1977

Chiedi al tuo prossimo soltanto cose che tu sai meglio di lui. Allora il suo consiglio potrà essere prezioso.
Karl Kraus, Pro domo et mundo, 1912

Tutto quello che possiamo fare è dare un consiglio, aggiungendo: "Questo consiglio avrà valore soltanto se tu riconoscerai da solo, con l'esperienza e con l'osservazione, che è buono da seguire".
Pëtr Kropotkin, La morale anarchica, 1890

Il consiglio, se necessario negli affari, talvolta nella vita sociale è nocivo a chi lo dà e inutile a chi lo riceve.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Nei migliori consigli c’è qualcosa che spiace; essi provengono da altrove, non dalla nostra mente, il che è sufficiente perché siano rifiutati anzitutto per presunzione e per impulso, e seguiti solo per necessità o per riflessione.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Quando chiediamo un consiglio di solito siamo in cerca di un complice.
Charles Varlet de La Grange, Pensieri, 1872

Niente si regala tanto generosamente quanto i propri consigli.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

A volte occorre non meno abilità nel saper approfittare di un buon consiglio che nel consigliarsi bene da soli.
ibidem

Nulla è meno sincero del modo di chiedere e dare consigli. Chi ne chiede sembra avere una deferenza rispettosa verso i sentimenti del suo amico, benché pensi soltanto a fargli approvare i suoi, e a farne il garante della sua condotta. Chi consiglia, ripaga la fiducia che gli si accorda con uno zelo ardente e disinteressato, quantunque, nei suoi consigli, il più delle volte non cerchi altro che il proprio tornaconto o la gloria.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

È più facile essere saggi per gli altri che per se stessi
ibidem

Si danno dei consigli, ma non si ispira una condotta.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

I vecchi si compiacciono di dare buoni consigli, per consolarsi di non poter dare cattivi esempi.
ibidem

Nulla si dona con tanta prodigalità quanto i propri consigli.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Non esiste nulla di meno sincero del nostro metodo di dare e chiedere consigli. Sembra che chi chiede abbia rispetto per l'opinione dell'amico, mentre in realtà mira unicamente a ottenere l'approvazione della propria opinione e ad addossare all'altro la responsabilità delle proprie azioni. E chi offre il consiglio ripaga la fiducia presumibilmente riposta in lui con uno zelo in apparenza disinteressato, anche se raramente il consiglio mira ad altro che non sia il suo interesse o la sua reputazione. Quando un uomo ti chiede consiglio, in genere vuole la tua lode.
Bruce Lee, Pensieri che colpiscono, 2000 (postumo) [cfr. citazione di François de La Rochefoucauld]

Domanda consiglio a chi ben si corregge. 
Leonardo da Vinci, Codice H, 1492-1516

Ascolta il consiglio e accetta la correzione, per essere saggio in avvenire.
Libro dei Proverbi, Antico Testamento, V sec. a.e.c.

Nel mondo è più facile trovare consigli che conforti. 
Georg Lichtenberg, Aforismi, 1766/99 (postumo 1902/08)

Non c'è nessun "consiglio" che possa davvero servire nella vita. Le cose accadono, ecco tutto. 
Sándor Márai, La donna giusta, 1941 

Assai più giova, che i fervidi consigli, una lenta prudenza ai gran perigli.
Pietro Metastasio, Antigono, 1743

Scegliendo il consigliere, hai già preso la decisione.
Gianni Monduzzi, Orgasmo e pregiudizio, 1997

Ci sono consiglieri preziosi la cui utilità sta nel non ascoltarli.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Il consiglio più saggio è di non darne né chiederne.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Nessuna responsabilità deriva da un consiglio, a condizione che non sia dato in modo fraudolento.
Dino del Mugello, Regole del diritto, 1298 (attribuito)

Ascolta un consiglio. Eccolo: non ascoltare nessun consiglio.
Multatuli, Idee, 1862/77

Chi dà i suoi consigli a un ammalato, si procura un senso di superiorità su di lui, sia che essi vengano accolti, sia che essi vengano respinti. Perciò gli ammalati eccitabili e orgogliosi odiano quelli che danno consigli ancor più della loro malattia.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano, 1878

Una donna, in ogni consiglio che dà, anche senza volerlo mette un poco del proprio vantaggio.
Ugo Ojetti, Sessanta, 1937

Il più saggio di tutti i consiglieri, il Tempo.
Pericle, in Plutarco, Vite parallele, I-II sec.

Non datemi consigli, so sbagliare da me.
Pitigrilli (Dino Segre), Dizionario antiballistico, 1953

È sempre saggio ascoltare un consiglio. È spesso pericoloso seguirlo.
Charles Régismanset, Nuove contraddizioni, 1939

Si è così contenti di dare un consiglio a qualcuno che può accadere, dopo tutto, di darglielo nel suo interesse.
Jules Renard, Diario, 1887/1910 (postumo, 1925-27)

Non sarà mai perso il giorno in cui ci sarà stato concesso, almeno, un buon consiglio. 
José Saramago, Saggio sulla lucidità, 2004 

Sii cauto nell'accettare consigli, ma sii paziente con chi li dispensa. I consigli sono una forma di nostalgia. Dispensarli è un modo di ripescare il passato dal dimenticatoio, ripulirlo, passare la vernice sulle parti più brutte e riciclarlo per più di quel che valga.
Mary Schmich, Usa la crema solare, 1997

In tutte le cose si può magari aver il giudizio più giusto, tranne che nelle proprie vicende; qui, infatti, la volontà sconcerta immediatamente l'intelletto. Perciò occorre chieder consiglio per sé, per la stessa ragione per la quale un medico cura tutti, tranne sé stesso, e se è malato chiama un collega.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Tutti noi siamo bravi a dar consigli e dispensar parole di conforto per i dolori altrui.
William Shakespeare, Molto rumore per nulla, ca. 1599

Non consigliarti con una donna sulla sua rivale, con un pauroso sulla guerra, con un mercante sul commercio, con un compratore sulla vendita, con un invidioso sulla riconoscenza, con uno spietato sulla bontà di cuore, con un pigro su un'iniziativa qualsiasi, con un mercenario annuale sul raccolto, con uno schiavo pigro su un gran lavoro; non dipendere da costoro per nessun consiglio.
Siracide, Antico Testamento, II sec. a.e.c.  

Segui il consiglio del tuo cuore, perché nessuno ti sarà più fedele di lui. La coscienza di un uomo talvolta suole avvertire meglio di sette sentinelle collocate in alto per spiare.
Siracide, Antico Testamento, II sec. a.e.c.

Non v'è nemico peggiore del cattivo consiglio.
Sofocle, Elettra, ca. 415 a.e.c.

Nessuno vuole consigli − solo conferme.
John Steinbeck, L'inverno del nostro scontento, 1961

Nessuno accetta consigli, ma tutti sono pronti ad accettare denaro; dunque il denaro vale più dei consigli.
Jonathan Swift, Pensieri su vari argomenti, 1706/26

La cosa più facile è dare consigli agli altri.
Talete, Frammenti, VII-VI sec. a.e.c.

I consigli sono doni pericolosi, anche se scambiati tra saggi, e tutte le strade possono finire in un precipizio. 
John Ronald Reuel Tolkien, Il Signore degli Anelli, 1955

Chi si mette a consigliare o a riprendere quando dovrebbe soccorrere, è sciocco ancor più che crudele.
Niccolò Tommaseo, Pensieri morali, 1845

Date il consiglio a tempo; e ne darete pochi.
ibidem

Il consiglio dell' uomo retto è preghiera, perché l'altrui bene è anche il suo.
Niccolò Tommaseo, Pensieri morali, 1845

Più difficile accettare un consiglio che rifiutare un regalo.
ibidem

Talvolta il consiglio è vendetta. Chi ha ricevuto un dispiacere, e non sa come ricattarsi, dà al suo rimprovero color di consiglio.
Niccolò Tommaseo, Pensieri morali, 1845

I consigli della vecchiaia illuminano senza riscaldare, come il sole d’inverno.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

I consigli più facili da mettere in pratica sono i più utili.
ibidem

La generosità dà più aiuti che consigli.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

Non c'è cosa più facile che dare consigli né più difficile che saperli accettare.
Lope de Vega, L'Arcadia, 1598

Niente è più comune delle persone che danno consigli, niente è più raro di coloro che soccorrono.
Voltaire, Dizionario filosofico, 1764

È sempre una sciocchezza dare consigli, ma dare un buon consiglio è assolutamente fatale.
Oscar Wilde, Il ritratto di Mr W.H., 1889

Un buon consiglio diamolo sempre a qualcun altro. È l'unica cosa da farne giacché non è di nessuna utilità per noi stessi. 
Oscar Wilde, Un marito ideale, 1895

Io consiglio sempre a tutti di non dare mai consigli.
P. G. Wodehouse, Non c'è da preoccuparsi, 1950
Nel mondo è più facile trovare consigli che conforto. (Georg Lichtenberg)
Proverbi sul Consigliare
  • A ben s’appiglia chi ben si consiglia.
  • A chi consiglia non duole il capo.
  • A chi sta bene è facile dar consigli.
  • Buon consiglio non ha prezzo.
  • Chi da solo si consiglia, da solo si pente.
  • Chi si consiglia da sé, da sé si ritrova.
  • Chi troppo si consiglia giunge alla morte e moglie non piglia.
  • Coi tardi consigli ci si gonfiano le cornamuse.
  • Consigliati con tutti e decidi da solo.
  • Consiglio di vecchio e aiuto di giovane.
  • Consiglio frettoloso non è mai fruttuoso.
  • Consiglio non richiesto inganno manifesto.
  • Consiglio si da` solo se richiesto.
  • Di consigli se ne trovano a panieri per nulla.
  • Esci fuori a chiedere consiglio, torna a casa e fai come ti pare.
  • Fatti consigliare da chi è stato alla guerra e non da chi ne ha sentito parlare.
  • I buoni consigli muoiono in fasce.
  • Il buon consiglio non è quello lodato, ma quello seguito.
  • Il consiglio è disprezzato se non chiesto o non pagato.
  • Il sano consiglia volentieri il malato.
  • Meglio un aiuto che cento consigli.
  • Non consigliare chi non t’ha cercato, non andare da chi non t’ha chiamato.
  • Non dar consiglio a chi non te lo chiede.
  • Non date consigli a chi vi chiede denaro.
  • Ogni pazzo vuol dar consigli.
  • Sotto consiglio non richiesto gatta ci cova.
  • Spesso ci si consiglia non per sceglier bene, ma per dormire.
  • Tutti son savi nel dar consigli.
Chi ti consiglia di costruire la capanna non ti darà neppure un fascio di paglia per coprirla
Proverbio africano

Se vuoi essere un uomo buono chiedi consiglio a tre uomini anziani
Proverbio cinese
Non datemi consigli: so sbagliare da me. (Pitigrilli)
2. Suggerimenti
© Aforismario

Se fossi stato presente alla creazione, avrei dato alcuni suggerimenti per una migliore sistemazione dell'universo.
Alfonso il Saggio re di Castiglia, XIII sec. (attribuito)

Se non Gliele suggeriamo noi le risposte, Dio non parla. 
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

Lo sciocco che adora dare suggerimenti sul nostro giardino non si prende mai cura delle proprie piante.
Paulo Coelho, Sono come il fiume che scorre, 2006

Il dolore suggerisce. La felicità sa tutto.
Beno Fignon, Capaci di intendersi e di volare, 2006

I saggi non hanno bisogno di suggerimenti. Gli sciocchi, non ne tengono conto.
Benjamin Franklin (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il primo suggerimento che danno all'anima agitata è quello di non accettare consigli, e, quando se ne ricevono, di considerarli come provenienti da persone di poca o di nessuna esperienza.
Francesco di Sales, Filotea, 1608

Se dio, al momento della creazione, avesse avuto l’umiltà di chiedere qualche suggerimento anche solo a un modesto geometra di provincia, oggi, probabilmente, vivremmo in un mondo migliore. Si potrà obiettare che il giorno della creazione i geometri ancora non esistevano, è vero, ma questa è un’altra delle tante manchevolezze ascrivibili al creatore, non certo ai geometri.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Non c'è cosa più facile che dare consigli
né più difficile che saperli accettare. (Lope de Vega)
3. Avvertimenti
© Aforismario

Si è ostili verso coloro che sono ossessionati dal peggio anche nel momento in cui si riconosce la giustezza delle loro apprensioni e dei loro avvertimenti. Si è molto più indulgenti verso colui che si è sbagliato perché si crede che il suo errore sia stato il frutto dell'entusiasmo e della generosità, mentre l'altro, prigioniero della propria lucidità, non sarebbe che un vile, incapace di accettare il rischio di un'illusione.
Emil Cioran, Squartamento, 1979

Nessuno è tanto perfetto da non aver bisogno qualche volta di ammonimenti. Ed è uno sciocco senza rimedio colui che non li ascolta. Anche il più spregiudicato deve accettare un amichevole avvertimento; nemmeno la dignità sovrana deve escludere una certa docilità. Vi sono uomini che non ammettono rimedio perché si mostrano inaccessibili a tutti, e così vanno alla rovina perché nessuno osa farsi avanti a trattenerli.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Vi sono uomini che non ammettono rimedio perché si mostrano inaccessibili a tutti, e così vanno alla rovina perché nessuno osa farsi avanti a trattenerli. Anche il più integro deve mantenere una porta aperta per l'amicizia; e potrà diventare la porta della salvezza. Un amico deve aver modo di poterlo liberamente avvertire e magari riprendere: la fiducia e l'alto concetto in cui s'hanno da tenere la sua fedeltà e la sua saggezza debbono concedergli siffatta autorità.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Abbiamo sentito gli avvertimenti, e li abbiamo ignorati. Sfidiamo la fortuna, lanciamo i dadi, giochiamo col fuoco. È la natura umana: quando ci dicono di non toccare una cosa, di solito la tocchiamo, anche se sappiamo di non doverlo fare. Forse perché, sotto sotto, cerchiamo solo guai. 
Meredith Grey (Ellen Pompeo), in Grey's Anatomy, 2005/13

La ragione può avvertirci di ciò che bisogna evitare. Solo il cuore dice quello che bisogna fare. Dio è nella nostra coscienza, ma non nei nostri brancolamenti. Quando ragioniamo, camminiamo soli e senza di lui.
Joseph Joubert, Pensieri, 1838 (postumo)

Un uomo assennato non trascura l'avvertimento, quello empio e superbo non prova alcun timore.
Siracide, Antico Testamento, II sec. a.e.c.

Date le vostre ammonizioni sotto forma di consigli, i consigli sotto forma d'avvertimenti, gli avvertimenti sotto forma d'avvisi, e faranno migliore effetto. Ma v'ha degli uomini che non sanno avvertire senz'ammonire, e che vorrebber dare fino al semplice avviso la gravità del consiglio. Spiace a molti ancor più del consiglio l'ammonizione, perché l'autorità che s'assume chi consiglia, se è inconveniente, muove a riso; ma la pretensione di cui fa mostra l'uomo che tende ad ammonire altrui, fa dispetto.
Niccolò Tommaseo, Dizionario dei sinonimi della lingua italiana, 1830

4. Consulto
© Aforismario

Consultare. Consiste nel richiedere l'approvazione altrui in merito a una decisione già adottata.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Consultate bene l'indole vostra, e quella seguite; — non farete mai male.
Carlo Bini, Manoscritto di un prigioniero, 1833

Consultare: domandare a qualcuno di essere del nostro parere.
Adrien Decourcelle, Le formule del dottor Gregorio, 1868

Certuni sarebbero saggi, se non fossero persuasi di esserlo. E così gli oracoli di saggezza, pur essendo rarissimi, vivono in ozio, perché nessuno li consulta. Il chieder consiglio non sminuisce la grandezza, né smentisce la capacità; anzi, il chieder consiglio a tempo a chi può darlo, dimostra il possesso di tali doti. Ricorra alla ragione, chi non vuole che l'imprudenza lo rovini.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Si consulta solo l'orecchio perché si manca di cuore.
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

La bancarotta può avere tre cause: donne, scommesse o il consulto di esperti.
Georges Pompidou (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Se non si è capaci di saggezza autentica, sarebbe meglio consultare i saggi o le persone di buon senso. Non essendo personalmente coinvolta nella questione, un'altra persona rappresenta una garanzia.
Yamamoto Tsunetomo, Hagakure, 1709/16 (postumo 1906)

Consulta il padre quando è ancora vivo, consulta il suo esempio quando non c'è più.
Proverbio cinese

50 Consigli di vita
Suggerimenti per vivere meglio
  1. Aiutati, che nessun dio t’aiuta. (Giovanni Soriano)
  2. Aspettare che le cose maturino da sole, non prendersi pena per anticiparle. Trarre dalla vita quel poco che può darti giorno per giorno, non macerandosi per un domani che deve comunque arrivare, o che può non arrivare. (Ennio Flaiano)
  3. Cambia, prima di essere costretto a farlo. (Jack Welch)
  4. Cedi alla tentazione: può darsi che non ti passi mai più vicino. (Robert Anson Heinlein)
  5. Ci sono molti modi di arrivare, il migliore è di non partire. (Ennio Flaiano)
  6. Consultate bene l'indole vostra, e quella seguite; — non farete mai male. (Carlo Bini)
  7. Credi a coloro che cercano la verità; dubita di quelli che la trovano. (André Gide)
  8. Diffidate di coloro che predicano l'idea del sacrificio. Ciò che in realtà vogliono è che qualcuno si sacrifichi per loro. (Joan Fuster)
  9. È meglio evitare l'esca che dibattersi nella trappola. (John Dryden)
  10. Fai sempre quel che hai paura di fare. (Ralph Waldo Emerson)
  11. Fatti il giorno e che il giorno faccia te. (Stephen King)
  12. Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio. (Proverbio)
  13. Il mezzo più sicuro per non essere molto infelici è la rinuncia a pretendere di essere molto felici. (Arthur Schopenhauer)
  14. Il miglior momento per tenere a freno la lingua è quando senti che devi dire qualcosa per non scoppiare. (Josh Billings)
  15. Il pensiero consola tutto, a tutto rimedia. Se talvolta è lui a farvi del male, chiedetegli il rimedio relativo: lo avrà senz'altro. (Nicolas de Chamfort)
  16. In ogni cosa è salutare, di tanto in tanto, mettere un punto interrogativo a ciò che a lungo si è dato per scontato. (Bertrand Russell)
  17. Lascia dormire il futuro come merita. Se lo si sveglia prima del tempo, si ottiene un presente assonnato. (Franz Kafka)
  18. L'esperienza ammonisce che bisogna, qualche volta, chiudere un occhio, ma che non bisogna mai chiuderli tutt'e due. (Arturo Graf)
  19. L'unico consiglio che mi sento di dare – e che regolarmente do – ai giovani è questo: combattete per quello in cui credete. Perderete, come le ho perse io, tutte le battaglie. Ma solo una potrete vincerne. Quella che s'ingaggia ogni mattina, davanti allo specchio. (Indro Montanelli)
  20. Nei casi dubbi ci si decida per il giusto.(Karl Kraus)
  21. Nel godere, si vada lenti; nell'agire, in fretta. (Baltasar Gracián)
  22. Nella vita devi fare quello che ti piace fare, non quello che la gente pensa che dovresti fare. (Fonzie - Henry Winkler)
  23. Nessun giorno sia da te vissuto inutilmente. Ricordati che il tempo è la cosa più nostra di tutte e che, perduto una volta, non lo si recupera più. (Paolo Mantegazza)
  24. Non abbattere mai una palazzina prima di conoscere la vera ragione per cui fu costruita. (Gilbert Chesterton)
  25. Non aspettare che il vento gonfi la vela della tua fortuna. Soffiaci dentro te. (Ugo Ojetti)
  26. Non bisogna mai lasciare la porta aperta al più piccolo dei mali, perché dietro di esso ne verranno molti altri, e maggiori, che stanno in agguato. (Baltasar Gracián)
  27. Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore. (Albert Einstein)
  28. Non chiederti oggi cosa farai domani, non fare progetti così a lungo termine. (Giovanni Soriano)
  29. Non diventare mai pessimista: un pessimista l'azzecca più spesso di un ottimista, ma un ottimista si diverte di più. E nessuno dei due può cambiare la marcia degli eventi. (Robert Anson Heinlein)
  30. Non essere mai superbo con l'umile. Non essere mai umile con il superbo. (Jefferson Davis)
  31. Non importa se vai avanti piano, l'importante è che non ti fermi. (Confucio
  32. Non insultare mai un alligatore prima di aver attraversato il fiume. (Cordell Hull)
  33. Non prendertela con chi ti sembra egoista, cattivo o stupido. Tu non sei diverso. E neppure io. (Joan Fuster)
  34. Non prenderti troppo sul serio e non essere troppo serio nel non prenderti troppo sul serio. (Howard Ogden)
  35. Non provare mai a fingerti migliore di quello che sei. (Eric Ambler)
  36. Non sperare molto, e non temere affatto. (Algernon Charles Swinburne)
  37. Pensa da solo e metti in discussione l'autorità. (Timothy Leary)
  38. Perdona molto agli altri, nulla a te stesso. (Ausonio)
  39. Piuttosto fate i muratori, se è la vostra vera vocazione. (Nicolas Boileau)
  40. Preoccupati più del tuo carattere che della tua reputazione. Perché il carattere è ciò che tu sei, la reputazione ciò che gli altri pensano tu sia. (John Wooden)
  41. Rendete visibile quello che, senza di voi, forse non potrebbe mai essere visto. (Robert Bresson)
  42. Se non volete, che la vostra vita scorra monotona, grigia e vuota, fate che essa sia illuminata dalla luce di una grande e nobile idea. (Sandro Pertini)
  43. Se ti fermi ogni volta che un cane abbaia, non finirai mai la tua strada. (Proverbio arabo)
  44. Segui le tue inclinazioni ma facendo attenzione al poliziotto in fondo alla strada. (William Somerset Maugham)
  45. Si può imparare a vivere? Evita qualsiasi frenesia, lascia che i tuoi giudizi smascherino la stupidità. Ridi, ma senza fretta. (Ivan Gončarov)
  46. Sii gentile con coloro che incontri salendo le scale perché sono gli stessi che incontrerai scendendo. (Wilson Mizner)
  47. Sii modesto! È il genere di orgoglio che dispiace di meno. (Jules Renard)
  48. Sii più saggio degli altri, se puoi, ma non glielo dire. (Chesterfield)
  49. Sii sempre molto imprudente, piccolo mio; è il solo modo per avere un po' di piacere a vivere nella nostra epoca di manifatture. (Jean Giono)
  50. Sognate e mirate sempre più in alto di quello che ritenete alla vostra portata. Non cercate solo di superare i vostri contemporanei o i vostri predecessori. Cercate, piuttosto, di superare voi stessi. (William Faulkner)
  51. Sperare soltanto nelle certezze; è più sicuro. (Carlo Gragnani)
  52. Tra due mali, non sceglierne nessuno; tra due cose buone, scegli tutt'e due. (Tryon Edwards)
  53. Tutto in eccesso. Per godere il sapore della vita, dacci dentro a grandi morsi. La moderazione va bene per i monaci. (Robert Anson Heinlein)
  54. Vivi notoriamente nascosto. (Anselmo Bucci
  55. Vivi ogni attimo come se fosse l'ultimo: perché è l'ultimo. (Ornella Angeloni Accatino)
Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Aiutare

Nessun commento: