2015-12-13

Fratellanza - Frasi su Solidarietà e Fraternità

Raccolta di aforismi e proverbi sulla fratellanza, l'amore fraterno e la solidarietà. I termini di fratellanza e di fraternità sono qui intesi come sentimenti d’affetto, di benevolenza o di comunanza tra più persone o di interi popoli, proprio come se fossero fratelli. Se cerchi frasi sulla fratellanza intesa come relazione di parentela, cerca nel sito "Fratelli e Sorelle" attraverso l'apposita casella. Il termine solidarietà indica il sentimento di concordia tra più persone, che condividono tra loro idee e propositi, oltre che impegni e responsabilità. In senso più ampio, essere solidali significa stabilire un rapporto di fratellanza e di reciproco sostegno tra due o più persone.
Abbiamo imparato a volare come gli uccelli e a nuotare come i pesci,
ma non abbiamo imparato la semplice arte di vivere come fratelli.
(Martin Luther King - I am a man - Io sono un essere umano)
1. Fratellanza
© Aforismario

Su questa terra ognuno di noi è un deserto senza limiti e perciò non cerchi fratellanze. 
Carmelo Bene, al Maurizio Costanzo Show, 1994  

L’essere più spregevole, se lo penso mentre rincasa solo alle tre di notte e si guarda il viso disfatto nello specchio dell’ascensore, come lo sento fratello e socio in miseria, innocenza, desolazione, pietà!
Gesualdo Bufalino, Bluff di parole, 1994

Fratello, sorella mia si chiamavano tra loro gli antichi amanti, non per intenerire o mascherare o fare morboso il loro laccio, ma a causa dell'endogamia remota da cui tutti siamo nati.
Guido Ceronetti, Il silenzio del corpo, 1979

Che tutti gli uomini siano fratelli è il sogno di coloro che non hanno fratelli.
Charles Chincholle, XIX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Tutti gli uomini sono fratelli e perciò sanno troppe cose l'uno sul conto dell'altro. 
Joseph Conrad, Caspar Ruiz, 1906 

Miei fratelli? Sì. - Miei uguali? No. Perché ci sono fratelli maggiori e minori.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Per democratizzare il cristianesimo bisogna alterare i testi, leggendo uguale dove c'è scritto fratello.
ibidem

Beato il servo che tanto è disposto ad amare il suo fratello quando è infermo, e perciò non può ricambiargli il servizio, quanto l’ama quando è sano, e può ricambiarglielo.
Francesco d'Assisi, Ammonizioni, XIII sec.

Beato il servo che tanto amerebbe e temerebbe un suo fratello quando fosse lontano da lui, quanto se fosse accanto a lui, e non direbbe dietro le sue spalle niente che con carità non possa dire in sua presenza.
Francesco d'Assisi, Ammonizioni, XIII sec.

Ama il Signore dei cieli, ma ama anche il tuo fratello che vive sulla terra, che soffre come te, che ama come te. Perché solo attraverso il fratello che vedi potrai amare il Dio che non vedi.
Andrea Gallo, Come un cane in chiesa, 2012

L'uomo vive liberamente soltanto quando è pronto a morire, se necessario, per mano di suo fratello, mai a ucciderlo. Ogni delitto o altra offesa commessa o inflitta ad altri, non importa per quale causa, è un crimine contro l'umanità.
Mohandas Gandhi, su Harijan, 1936

Dio, padre dell’umanità intiera, vuol tutti gli uomini fratelli e felici. I preti dividono gli uomini in cento sette diverse, che reciprocamente si maledicono.
Giuseppe Garibaldi, Clelia o Il governo dei preti, 1870

Nel mondo intero sarà possibile la fratellanza umana ove sia liberato dai preti.
ibidem

Di tutte le utopie la fratellanza è quella di cui meno si chiede conto.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Avete inteso che fu detto agli antichi: Non uccidere; chi avrà ucciso sarà sottoposto a giudizio. Ma io vi dico: chiunque si adira con il proprio fratello, sarà sottoposto a giudizio. Chi poi dice al fratello: stupido, sarà sottoposto al sinedrio; e chi gli dice: pazzo, sarà sottoposto al fuoco della Geenna. Se dunque presenti la tua offerta sull'altare e lì ti ricordi che tuo fratello ha qualche cosa contro di te, lascia lì il tuo dono davanti all'altare e va' prima a riconciliarti con il tuo fratello e poi torna a offrire il tuo dono.
Gesù di Nazaret, in Vangelo secondo Matteo, I sec.

Perché osservi la pagliuzza nell'occhio del tuo fratello, mentre non ti accorgi della trave che hai nel tuo occhio?
Gesù di Nazaret, in Vangelo secondo Matteo, I sec.

Ama tuo fratello come la tua anima e vigila su di lui come sulla pupilla del tuo occhio.
Gesù di Nazaret, in Vangelo di Tommaso, I-II sec.

Come riconoscere il fratello? Se lo incontri sul tuo stesso sentiero.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Chi dice di essere nella luce e odia suo fratello, è ancora nelle tenebre. Chi ama suo fratello, dimora nella luce e non v'è in lui occasione di inciampo. Ma chi odia suo fratello è nelle tenebre, cammina nelle tenebre e non sa dove va, perché le tenebre hanno accecato i suoi occhi.
Giovanni, Prima lettera, Nuovo Testamento, I sec.

Chi non pratica la giustizia non è da Dio, né lo è chi non ama il suo fratello.
ibidem

Questo è il comandamento che abbiamo da lui: chi ama Dio, ami anche il suo fratello.
ibidem

Se uno dicesse: "Io amo Dio", e odiasse il suo fratello, è un mentitore. Chi infatti non ama il proprio fratello che vede, non può amare Dio che non vede.
Giovanni, Prima lettera, Nuovo Testamento, I sec.

In quanto esseri umani, dobbiamo anche rispettare gli altri membri della famiglia umana, nostri compagni: i vicini, gli amici e così via. Compassione, amorevole gentilezza, altruismo, senso di fratellanza e sorellanza: queste sono le chiavi dello sviluppo umano, non solo nel futuro ma anche nel presente.
Tenzin Gyatso (Dalai Lama), La via del buddhismo tibetano, 1996

Siamo tutti creature dello stesso creatore, e perciò siamo realmente tutti fratelli e sorelle.
Tenzin Gyatso (Dalai Lama), Incontro con Gesù, 1997

In presenza d'amore, c’è la speranza di costruire vere famiglie, una vera fratellanza, un’equanimità reale, una pace reale. Se nella tua mente l’amore è stato smarrito, se continui a considerare gli altri come nemici, non importa quanta conoscenza o istruzione tu abbia, non importa quanto progresso materiale sia stato raggiunto, avrai solo sofferenza e confusione.
Tenzin Gyatso (Dalai Lama), La via della tranquillità, 1998

Tutti noi viviamo insieme su questo pianeta: siamo tutti fratelli e sorelle dotati di uguali facoltà fisiche e mentali, con gli stessi problemi e gli stessi bisogni. Dobbiamo contribuire alla realizzazione
del potenziale umano e al miglioramento della qualità della vita nella misura in cui ne siamo capaci. L’umanità ha molto bisogno di aiuto: il nostro è un tempo disperato e coloro che hanno qualcosa da offrire devono farsi avanti. Il momento di farlo è adesso.
Tenzin Gyatso (Dalai Lama), La via della tranquillità, 1998

Abbiamo imparato a volare come gli uccelli e a nuotare come i pesci, ma non abbiamo imparato la semplice arte di vivere come fratelli.
Martin Luther King, Discorso per Premio Nobel, Oslo, 1964

I vostri dèi vi dividono, le vostre fedi in Dio vi dividono, eppure continuate a parlare di fratellanza, di unità. Aggrappandovi alle vostre fedi, voi negate la cosa stessa che vorreste scoprire. Secondo voi queste fedi dovrebbero essere i mezzi più potenti per distruggere le limitazioni, le separazioni, mentre in realtà non fanno altro che rafforzarle.
Jiddu Krishnamurti, Il libro della Vita, 1997

Niente mi disgusta quanto le persone che provano un sentimento di fratellanza perché hanno scoperto, l'una nell'altra, la medesima bassezza. È una fratellanza viscida, alla quale non ambisco.
Milan Kundera, Lo scherzo, 1967

Tenere la distanza mantien la fratellanza.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Alcune ore di salita in montagna fanno di un briccone e di un santo due creature quasi uguali. La stanchezza è la via più breve verso l’uguaglianza e la fratellanza – e la libertà viene infine aggiunta dal sonno.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

Noi siamo stati una volta nella vita così vicini che niente sembrava poter più ostacolare la nostra amicizia e fratellanza e fra noi c’era ancora soltanto un piccolo ponticello. Proprio mentre volevi passarlo, ti domandai: «vuoi venire da me al di qua del ponticello?». – Ma allora tu non volesti più; e quando ti pregai di nuovo, tacesti. Da allora montagne e fiumi rapinosi, e tutto quanto divide ed estranea, sono stati gettati fra noi, e anche se volessimo andare l’uno dall’altro, non potremmo più farlo! Ma se ti ricordi adesso di quel piccolo ponticello, non hai più parole, – soltanto singhiozzi e stupore.
Friedrich Nietzsche, La gaia scienza, 1882

Quest'uomo che t'indigna, o nacque da una razza diversa dalla tua o è un tuo fratello smarrito. In ognuno di tali casi, non merita la tua compassione?
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1954

Ogni uomo è mio fratello, finché non ha parlato.
ibidem

Quando sento parlare di “fratellanza umana”, chissà perché, mi viene subito in mente quella vecchia storiella ebraica di Caino e Abele.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Nel cuore del comunismo c'è la menzogna. La menzogna centrale, assiomatica: un regno di giustizia, una fratellanza senza classi, una liberazione dalla servitù qui e ora. In questo mondo. È questa la grande menzogna. La corruzione e il tradimento sistematici della speranza umana.
George Steiner, Il correttore, 1992

Tempo verrà – e già viene – in cui i princìpi cristiani della vita – fratellanza, eguaglianza, comunità di beni, non-resistenza al male con la violenza – parranno così semplici e così naturali, come sembrano oggidì i princìpi della vita domestica e sociale.
Lev Tolstoj, Il regno di Dio è in voi, 1893

Di che reggimento siete / Fratelli? / Parola tremante / nella notte. / Foglia appena nata / Nell'aria spasimante / involontaria rivolta / dell'uomo presente alla sua / fragilità / Fratelli.
Giuseppe Ungaretti, Fratelli, L'allegria, 1931

Mirando i portali dell'eternità ha insegnato che la fratellanza umana è ispirata dalla Parola di Dio; per cui ogni pregiudizio di razza svanisce.
George Washington (Epitaffio)

Pianterò folta la fratellanza, come alberi lungo tutti i fiumi dell'America, lungo le rive dei grandi laghi, per tutte le praterie, / renderò le città inseparabili, con le braccia l'una al collo dell'altra, / con l'amore dei camerati, / con il virile amore dei camerati.
Walt Whitman, Foglie d'erba, 1855/92

Fede e Ragione sono i due pilastri sui quali costruire un mondo in cui tutti gli uomini possano veramente sentirsi fratelli, qualunque sia il colore della loro pelle e la geografia dei luoghi in cui sono nati.
Antonino Zichichi, Perché io credo in Colui che ha fatto il mondo, 1999

Ci vogliono due uomini per fare un fratello.
Israel Zangwill, Il principio di nazionalità, 1917

Siamo tutti fratelli.
Proverbio

Ama tuo fratello come la tua anima
e vigila su di lui come sulla pupilla del tuo occhio. (Gesù di Nazaret)
2. Fraternità
© Aforismario

Non c'è fraternità politica che valga un odio condiviso.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Liberté, égalité, fraternité. Il programma democratico si compie in tre fasi: fase liberale, alla base della società borghese, per valutare la quale ci rimettiamo ai socialisti; fase ugualitaria, alla base della società sovietica, e lì ci rimettiamo al giudizio della nuova sinistra; fase fraterna, a cui preludono i drogati che copulano in ammucchiate collettive.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Il vero amore fraterno è fatto di luci e di ombre: le prime illuminano e confortano, le seconde ne coprono benignamente i difetti.
Rodolfo Ferrari, cit. in Natale Ginelli, La tua via, 1957

La forma più fondamentale d'amore, è l'amore fraterno. Con questo intendo senso di responsabilità, premure, rispetto, comprensione per il prossimo; esso è caratterizzato dall'assenza di esclusività.
Erich Fromm, L'arte di amare, 1956

Duecento anni fa il motto "Libertà, uguaglianza e fraternità" contribuì a unire tutta la borghesia francese. Oggi le stesse parole devono legare tutto il mondo.
Jostein Gaarder, Il mondo di Sofia, 1991

Il concetto rivoluzionario della fraternità, è un concetto antropologico ancor prima che culturale o religioso. Tutti apparteniamo alla grande famiglia umana, e le più importanti rivoluzioni storiche, come quella francese, lo hanno ribadito con forza. Parole come liberté, égalité e fraternité ci raccontano di un cammino di progressiva consapevolezza che l’uomo ha percorso nel solco dei secoli e che non attiene all’essere cristiani, ma all’essere uomini.
Andrea Gallo, Come un cane in chiesa, 2012

I primi cristiani usavano, per ricordare e conservare la fratellanza, di riunirsi insieme per consumare le elemosine raccolte; il di più era dato ai poveri ed ai malati. Oggi l'«agape fraterna» è la periodica ribotta dei frammassoni; dove le bestemmie dei venerabili tengon luogo di Vangelo, i rutti dei convitati ripieni della musica, e il fumo dei sigari del fumo dell'incenso; e gli avanzi son divisi tra i cani e i camerieri. Usanze, del resto, che fioriscono anche tra molti che sì dicon cristiani.
Domenico Giuliotti e Giovanni Papini, Dizionario dell'omo salvatico, 1923

La carità non abbia finzioni: fuggite il male con orrore, attaccatevi al bene; amatevi gli uni gli altri con affetto fraterno, gareggiate nello stimarvi a vicenda.
Paolo di Tarso, Lettera ai Romani, ca. 50-60

Perseverate nell'amore fraterno.
Paolo di Tarso, Lettera agli Ebrei, ca. 50-60

In fondo, il segreto della vita è di fare come se ciò che ci manca più dolorosamente noi l'avessimo. Il precetto cristiano è tutto qui. Convincersi che tutto è creato per il bene, che c'è la fraternità umana - e se ciò non è vero, che importa? Il conforto di questa visione consiste nel crederci, non nell'essere lei reale. Perché se io ci credo, se tu, se lui, se loro ci credono, ecco che sarà avverata.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

Siate tutti concordi, partecipi delle gioie e dei dolori degli altri, animati da affetto fraterno, misericordiosi, umili; non rendete male per male, né ingiuria per ingiuria, ma, al contrario, rispondete benedicendo; poiché a questo siete stati chiamati per avere in eredità la benedizione.
Pietro, Prima lettera, Nuovo Testamento, I sec.

Nello stesso tempo in cui ci rivela la particolarità di ciascuno, la biologia ci ricorda la fraternità di tutti.
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1954

Liberté, Égalité, Fraternité.
(Libertà, Uguaglianza, Fratellanza)
Motto nazionale della Repubblica Francese

3. Solidarietà
© Aforismario

Mendicità. La condizione di chi ha fatto affidamento sulla solidarietà degli amici.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Quando le certezze vengono meno, ci si può salvare solo su quella zattera in cui la solidarietà con l'altro dà senso al sacrificio nostro.
Eugenio Borgna, intervista di Marina Corradi su Avvenire, 2011

La religione non è nata dall'esigenza di assicurare solidarietà sociale, come le cattedrali non sono state edificate per incentivare il turismo.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Il mio partito è il PAG, ovvero il Partito dell'acqua giusta. Questo perché penso che l'economia politica sia retta da due sentimenti, l'egoismo e la solidarietà. Grazie all'egoismo ognuno di noi vuol guadagnare più degli altri e si dà un gran daffare. Così facendo finisce con l'aumentare il prodotto interno lordo e col far diventare ricco il resto del Paese. I fautori della solidarietà, invece, rimproverano i ricchi di voler guadagnare troppo e s'inventano tutta una serie di provvedimenti, anche detti Welfare State, capaci di aiutare i più deboli. La cabina elettorale dovrebbe essere allora come la cabina della doccia. Dovrebbe avere due manopole, una con la scritta "egoismo" (quella di destra), e una con la scritta "solidarietà" (quella di sinistra). L'elettore le dovrebbe far ruotare entrambe fino a far venire giù l'acqua giusta.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

Tutti per uno, uno per tutti.
Alexandre Dumas (padre), I tre moschettieri, 1844

Il comportamento etico dell'uomo dovrebbe basarsi in maniera attiva sulla solidarietà, sull'educazione, sui legami e sui bisogni sociali. L'uomo sarebbe ben poca cosa se fosse necessario controllarlo con la paura del castigo e la speranza della ricompensa dopo la morte.
Albert Einstein, Religione e Scienza, su New York Times Magazine, 1930

La produzione deve servire ai bisogni reali degli uomini, non alle esigenze dei sistema economico; tra gli uomini e la natura deve crearsi un nuovo rapporto, di collaborazione anziché di sfruttamento; il reciproco antagonismo deve essere sostituito dalla solidarietà.
Erich Fromm, Avere o essere?, 1976

Più che la solidarietà, l'italiano ama la complicità.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Nella solidarietà manifestata a chi ha subito una disgrazia c'è sempre il compiacimento di non esserne stati noi vittime.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Solidarietà vuol dire coraggio: coraggio di esporsi fuori della tana.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

La solidarietà è una legge della vita animale, non meno che la lotta reciproca.
Pëtr Kropotkin, Il mutuo appoggio, 1902

Attraverso Internet si disegna un ordine che sfugge alla verticalità delle istituzioni e favorisce l'orizzontalità di una solidarietà comunitaria.
Michel Maffesoli, Iconologies, 2008

Spesso la solidarietà si tinge di complicità.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

In qualche modo analoga alla «benevolenza», e invece remotissima dall'affetto o amore, è la solidarietà sociale (socialidarìetà), che è il prodotto riflesso della persuasione che siamo tutti legati gli uni alla sorte degli altri, noi abitanti del pianeta Terra. Una persuasione che esisteva nelle élites dell’antichità, se è vero che gli Stoici professavano la dottrina «membra sumus corporis magni» (siamo parti di un solo grande corpo), mentre oggi si fa strada fra le masse. Dove non è riuscito il Vangelo con la predicazione della Charitas, sono riusciti i mezzi moderni di comunicazione collettiva, che ci danno il senso, anche visivo, di una nostra ubiquità, e dunque colleganza con tutti i nostri simili, anche se dislocati agli antipodi. L’ecologia fra non molto includerà in questo senso di colleganza mondiale i nostri dissimili, ma come noi viventi sul pianeta, e cioè gli animali e le piante.
Guido Morselli, Diario, 1938/73 (postumo 1988)

È possibile parlare di solidarietà e che “siamo tutti uniti”, in un’economia basata sulla concorrenza spietata? Fin dove arriva la nostra fratellanza?
José Mujica (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La solidarietà è la forza dei deboli. La solitudine è la debolezza dei forti.
Ugo Ojetti, Sessanta, 1937

La solidarietà degli sforzi vi lega con cordicelle, la solidarietà dei destini vi annoda con funi, la solidarietà delle responsabilità vi salda l'uno all'altro con catene.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

Nulla intorbida il quadro del mondo quanto l'obbligo immaginario alla solidarietà. Questa falsa credenza crea rapporti tra persone che non hanno niente in comune e ostacola quelli tra persone che dovrebbero incontrarsi. In più costringe gente rispettabile a prendere partito per dei furfanti, e quindi a diventare a sua volta disonesta.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

Il primo passo nell'evoluzione dell'etica è un senso di solidarietà con altri esseri umani.
Albert Schweitzer, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Uno dei segni che cominciamo a non essere più giovani è il nascere di un senso di solidarietà con gli altri esseri umani.
Virginia Woolf, su Times Literary Supplement, 1916

Proverbi africani
  • Dobbiamo essere come i peli del cane; sono rivolti tutti nella stessa direzione.
  • Nessuno può schiacciare da solo l'ascesso che ha sul dorso.
  • Quando le mandibole si incontrano spezzano un osso.
  • Se schiacciate una formica, tutte le formiche verranno a mordervi.
L'unione e la solidarietà degli uomini possono prosciugare i mari e abbattere le montagne
Proverbio cinese

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Amore del Prossimo e Filantropia - Noi e gli Altri

Nessun commento: