2016-01-30

Dolci, Biscotti, Dessert e Caramelle - Frasi di pasticceria

Raccolta dedicata ai più golosi, con frasi, aforismi e battute divertenti sui dolci (o dolciumi), i biscotti, le ciambelle, i bignè, il dessert e i prodotti di pasticceria in genere. Gli ultimi due paragrafi contengono frasi sulle caramelle e le gomme da masticare. Il termine "dessert", dal francese "desservir", cioè "sparecchiare", in genere indica l’ultima portata di un pasto (macedonia, formaggio, gelato, ecc.), ma qui è usato come sinonimo di "dolce". Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa su: gelato, cioccolato, torta, golosità ecc. Se poi sai fare i biscotti in casa, forse può interessarti la pagina dedicata ai Biscotti della Fortuna, dove sono riportate tante frasi consigliate per essere scritte nei bigliettini da inserire all'interno dei biscotti stessi. Puoi trovare facilmente ciò che ti interessa facendo una ricerca nel sito.
I dolci sono un vizio più pericoloso dell'alcol o della droga perché è legale,
non è considerato peccato e si può commettere in pubblico. (Isabel Allende)
1. Dolci
© Aforismario

I dolci in tavola sono come i concerti barocchi nella storia della musica: un'arte sottile.
Isabel Allende, Afrodita, 1998

Di notte sogno i dolci e passo le giornate a studiare ricette, mentre mia madre in cucina le prepara e il resto della famiglia mangia. Da mesi non ne assaggio uno, ma ci penso in continuazione.
Isabel Allende, Afrodita, 1998

I dolci sono il mio debole. Gli ho dichiarato guerra con tutte le mie forze il giorno stesso in cui ho realizzato che avevo i denti. Sono un vizio più pericoloso dell'alcol o della droga perché è legale, non è considerato peccato e si può commettere in pubblico.
Isabel Allende, Afrodita, 1998

Impara a fare i dolci con spensieratezza e a offrirli con sentimento, ma evita di mangiarli. Dello zucchero, come delle carezze, è facile diventare schiavi una volta che ci si è preso gusto.
Isabel Allende, Afrodita, 1998

Credo sia inutile complicarsi la vita preparando dolci, avrai già i tuoi grattacapi con le tasse, quindi risparmia energia per fare l'amore. In fondo, non è quello lo scopo di una cena afrodisiaca? Ricordati allora che in questo caso l'abito fa il monaco: l'aspetto del dolce è più importante del suo sapore.
Isabel Allende, Afrodita, 1998

Alla fine di una cena erotica che, boccone dopo boccone, ha condotto gli amanti tra preliminari e giochi amorosi fino alla camera da letto, non può certo mancare un lieto fine: il dolce. Il dolce ha il compito di coronare l'orgia intima: pensa al mango flambé al rum o ai profiterole ripieni di lamponi e ricoperti di un vellutato strato di cioccolato...
Isabel Allende, Afrodita, 1998

Nessuno di noi aveva più fame, ma è proprio questo il bello del momento dei dolci: tutta la loro raffinatezza si coglie solo quando non li mangiamo per placare la fame, solo quando l'orgia di dolcezza zuccherina non soddisfa un bisogno primario, ma ci ricopre il palato di tutta la benevolenza del mondo.
Muriel Barbery, Estasi culinarie, 2000

Per un'ottima bignolina ricoperta di granella vale lo stesso criterio di ogni pasta da bignè che si rispetti. Non deve essere troppo molle né troppo dura. Il bignè non deve essere elastico né flaccido né friabile o aggressivamente asciutto. Il suo successo risiede proprio nell'essere morbido ma non fiacco, consistente ma non secco.
Muriel Barbery, Estasi culinarie, 2000

Quando, aprendo la porta, si butta là un distratto: “Vado a prendere un dolce”, mentre senza ostentazione ci saremmo potuti offrire un piccolo e nient’affatto banale: “Vado a comperare dei pasticcini” (scandire bene le sillabe: non “psticcini” ma “pa-stic-ci-ni”) e, con la magia di un’espressione appena un po’ antiquata e preziosa, creare con poco un mondo di armonie desuete.
Muriel Barbery, Estasi culinarie, 2000

Rosalina, Rosalina / tutto il giorno in bicicletta / fino a sera, sera / chissà i polpacci, poveretta / fino a sera, sera / chissà che piedi gonfi avrai. / Rosalina, Rosalina / a me piaci grassottina / ma quando è sera, sera / ti sento masticare / quando è sera, sera t'ammazzi con i bignè.
Fabio Concato, Rosalina, 1984

I più felici sono coloro che vivono giorno per giorno come i bambini, portando a spasso le loro bambole che svestono e rivestono, girando con gran rispetto intorno alla dispensa dove la mamma ha rinchiuso i dolci, e quando infine riescono a ottenere quanto desiderano, lo divorano a piena bocca gridando: "Ancora!".
Johann Wolfgang Goethe, I dolori del giovane Werther, 1774

Un uomo che rifiuta le frittelle di mele non può avere un'anima pura.
Charles Lamb, Saggi di Elia, 1823

Senza l'amaro, amico mio, il dolce non è tanto dolce.
Brian Shelby (Jason Lee), in Vanilla Sky, 2001

Se i dolci facessero dimagrire, io sarei anoressica.
Giusi Vanella, Se i dolci facessero dimagrire, io sarei anoressica, 2008

Autori sconosciuti
  • Nella vita bisogna essere come il profiterole: dolci, ma con le palle.
  • Non c’è amore più sincero di quello per i dolci.
  • Se nessuno ti vede mentre lo mangi, quel dolce non ha calorie.
  • Siamo alla frutta. Per fortuna poi arriva il dolce.
  • Siamo quello che mangiamo, ecco perché sono così dolce.
  • Una dieta equilibrata è un dolce in entrambe le mani.
Chi vuol tappare la bocca a tutti deve impastare parecchie cialde.
Proverbio

I dolci sono come i bambini: presto piacciono e presto stancano.
Proverbio

Se ami i tuoi figli non risparmiare il bastone, se li odi riempili di dolci.
Proverbio cinese

Se i dolci facessero dimagrire, io sarei anoressica. (Giusi Vanella)
2. Biscotti
© Aforismario

La Danimarca esporta centinaia di tonnellate di biscotti negli Stati Uniti. Gli Stati Uniti esportano centinaia di tonnellate di biscotti in Danimarca. E uno dice: vabbè saranno biscotti diversi. E allora perché cazzo non si scambiano la ricetta?
Beppe Grillo, Tutto il Grillo che conta, 2006

La vita è una scatola di biscotti. [...] Hai presente quelle scatole di latta con i biscotti assortiti? Ci sono sempre quelli che ti piacciono e quelli che no. Quando cominci a prendere subito tutti quelli buoni, poi rimangono solo quelli che non ti piacciono. È quello che penso sempre io nei momenti di crisi. Meglio che mi tolgo questi cattivi di mezzo, poi tutto andrà bene. Perciò la vita è una scatola di biscotti.
Haruki Murakami, Norwegian Wood, 1987

Ho comprato tutti i video di aerobica. Mi piace da impazzire stare seduta a guardarli mangiando biscotti.
Dolly Parton (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Caro Dio: gli dèi sono stati benevoli con me. Per la prima volta nella mia vita, ogni cosa è assolutamente perfetta. Quindi ecco il patto: tu fermi ogni cosa così com'è, e io non ti chiederò mai più niente. Se è ok, per favore non darmi assolutamente nessun segno... Ok, affare fatto. In gratitudine, io ti offro questi biscotti e questo latte, se vuoi che li mangi per te, non darmi nessun segno... Sarà fatto!
Bart Simpson, in Matt Groening, I Simpson, 1989/...

Di biscottini non si campa.
Proverbio

Non dare biscotti a chi non ha denti.
Proverbio

I biscotti sono fatte di burro e di amore.
Proverbio norvegese

Mmmm...ciambelle!... C'è qualcosa che non riescono a fare?
Homer Simpson © Matt Groening / Fox
3. Ciambelle
© Aforismario

La vita non è ciambelle con miele, ma ha miele e ha ciambelle.
Doménico Cieri Estrada (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non ogni buco riesce a trovare la sua ciambella.
Alessandro Morandotti, Minime II, 1980

Bagel [1]: ciambelle che hanno rinunciato ai propri sogni.
John Oliver (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non tutte le ciambelle riescono col buco, ma se vedi un buco, non è detto che ci sia attorno una ciambella!
Flavio Oreglio, Poesie catartiche, 2003

Mmmm...ciambelle!... C'è qualcosa che non riescono a fare?
Homer Simpson, in Matt Groening, I Simpson, 1989/...

L'ottimista vede la ciambella, il pessimista il buco.
Anonimo

Proverbi sulle Ciambelle
  • Ai santi non promettere voti e ai bambini non promettere ciambelle.
  • Con acqua e chiacchiere non si fanno le ciambelle.
  • Non tutte le ciambelle riescono col buco. 
4. Panettone e Pandoro
© Aforismario

Panettone o pandoro? Questo è il problema. Se sia più nobile all'animo sopportar l'uvetta e i canditi o prender l'armi contro 'sto mare di triboli e naufragar nel soffice zucchero a velo...
Luciana Littizzetto, Sola come un gambo di sedano, 2001

Pandoro o panettone? [...] Una cosa è certa. Se si sceglie il panettone poi si mangia. Tutto. «Eh, ma a me non piace l'uvetta e i canditi mi nauseano.» Ecco. Allora mangia il pandoro. La vita quasi mai ci riserva delle alternative. Questo è un raro caso, quindi approfitta.
Luciana Littizzetto, Sola come un gambo di sedano, 2001

5. Dessert
© Aforismario

Nei ristoranti di lusso c'è sempre un cuoco addetto solo ai dessert, un eletto che passa la giornata tra spezie aromatiche, panna fresca, frutta, torte, pasticcini: esattamente quello che vorrei fare io per guadagnarmi da vivere.
Isabel Allende, Afrodita, 1998

Se volete una buona regola, nel pranzo arrestatevi al primo boccone che vi fa nausea e senz'altro passate al dessert.
Pellegrino Artusi, La scienza in cucina e l'arte di mangiar bene, 1891

Vengono in mente le cose più strane, quando si è in punto di morte. Non è affatto vero che si corre in cerca degli album di fotografie, e non è vero neppure che ci s’inginocchia a pregare. Io pensai alle
donne che, a bordo del Titanic, avevano rifiutato il dessert quella famosa notte perché il vestito che indossavano gli andava troppo stretto.
Erma Bombeck, Quando in vacanza la tua faccia comincia a somigliare alla foto sul passaporto, è ora di tornare a casa, 1991

Un dessert senza formaggio è come una bella a cui manchi un occhio.
Anthelme Brillat-Savarin, Fisiologia del gusto, 1825

Se credessi in Dio, crederei che la vita ci prometta un celestiale dessert dopo un orribile pasto.
Fabrizio De André, in Guido Harari, Una goccia di splendore, 2007

Voglio avere un bel fisico, ma non tanto quanto desidero un dessert.
Jason Love (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

"Preferisci i cioccolatini o le caramelle?".
"Beh, scarterei le caramelle…". (Alessandro Bergonzoni)
6. Caramelle
© Aforismario

Quando ero piccolo, mia madre mi diceva sempre: "Se uno sconosciuto ti avvicina, ti offre caramelle e ti invita a salire in macchina con lui, vacci!".
Woody Allen (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ogni caramella che mangiamo scende impietosa fino ai fianchi e poi ci tocca pagare la debolezza con diete e palestre a non finire.
Isabel Allende, Afrodita, 1998

A volte il suicidio si può evitare con una caramella. Il classico esempio è quello del bambino che vuole a tutti i costi una caramella o s'ammazza.
Alessandro Bergonzoni, È già mercoledì e io no, 1992

"Preferisci i cioccolatini o le caramelle?". "Beh, scarterei le caramelle…".
Alessandro Bergonzoni (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

− Insomma, Luigino, smettila di piangere.
− No, io piango! Voglio due caramelle...
− Uffa, che lagnoso! Eccotene una, smetti di piangere!
− Eh no, smetto da un occhio solo!
Gino Bramieri, Io Bramieri vi racconto 400 barzellette, 1976

Io ho solo dieci anni, ma già da quattro-cinque anni conosco il fenomeno della droga. Già quando andavo all'asilo mia mamma mi diceva non accettare mai caramelle drogate da nessuno, neanche se te le offre la maestra o il direttore. Una volta però la mia maestra me la offrì una, e io mi dimenticai che era drogata, e me la mangiai lo stesso, ma stavo bene.
Marcello D'Orta, Io speriamo che me la cavo, 1990

Cinquanta anni fa esisteva 'a bella cosa. C'era sempre una zia che, se eravamo buoni, ci diceva: "mo a zia ti dà a bella cosa" e ci dava una caramella o un biscotto.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

Caramelle. Non mancano mai nelle automobili guidate da donne. Ce n’è in ogni angolo, ripiano, cassetto o vano, anche se destinato a portaoggetti di qualunque altro tipo. Pretenderne l’utilizzo previsto è inutile, anzi no, è vano. Se sul cruscotto c’è una vaschetta, fluttuano da destra a sinistra e da sinistra a destra, segnalando i percorsi ricchi di curve. Naturalmente, rendono agli automobilisti la vita più dolce. Le caramelle o le donne? Entrambe.
Gioele Dix, Manuale dell’automobilista incazzato, 2007

A volte penso che l'unica cosa che amo di più del fatto di essere un adulto è il diritto di comprare caramelle quando e dove voglio.
Ryan Gosling [2]

Non si può negare che la caramella è un alimento comodo è conveniente.
Dylan Lauren [2]

I bimbi sì che sanno essere meravigliosi. L'altro giorno porto mia nipotina a fare la spesa. A un certo punto una signora con un gigantesco sacchetto di caramelle in mano si sporge verso di lei facendole le moine e gliene offre una. Lei la prende e io, per insegnarle l'educazione, intervengo con il classico: «Come si dice?». E la bimba risponde: «Tirchia».
Luciana Littizzetto, Col cavolo, 2004

La vita tocca prenderla come viene, e per addolcirla in fretta l'unica è un sacchettino di caramelle mou, o ancora meglio un paio di marron glacé belli grossi.
Luciana Littizzetto, Rivergination, 2006

Caramelle non ne voglio più / le rose e i violini questa sera / raccontali a un’altra.
Mina e Alberto Lupo (Chiosso, Del Re, Fierrio), Parole parole parole, 1972

Il Padre nostro contiene 56 parole, i dieci comandamenti ne contengono 279, la Dichiarazione Americana d'Indipendenza 300 e le disposizioni della Comunità Europea sull'importazione di caramelle esattamente 26.911.
Alwin Münchmeyer (attribuito anche a Franz Josef Strauss - fonte sconosciuta)

I fabbricanti di dolciumi si sono resi conto che un cliente comprerebbe volentieri un buco se avesse intorno la menta.
Frank Muir [2]

Un buon aforisma deve sciogliersi sulla lingua come una caramella.
Robert Musil, Diari, 1899-1941

Chi nella vita preferisce il bello all'utile, finisce certo, come il bimbo che preferisce le caramelle al pane, col rovinarsi lo stomaco e con guardare il mondo con molta tetraggine.
Friedrich Nietzsche, Umano, troppo umano II, 1879/80

L’amore è come una caramella. Un dolce sentimento da scartare e condividere con la persona amata.
Caterina Russotti [2]

Le stazioni di servizio vendono più caramelle e bibite gassate che benzina.
Morgan Spurlock, in Super Size Me, 2004

Avrei un’interessante storia da raccontare, riguardo me, mia madre e i suoi continui moniti a non accettare caramelle dagli sconosciuti. Ma è già tardi e io devo ancora fare la dialisi.
Francesco Vespa [3]

Chi entra in un negozio di caramelle non è mai triste. Un pezzetto di cioccolata o una succosa caramella inghiottisce via tutti i pensieri amari e tristi che hai. Per questo voglio lavorare in un negozio di caramelle, così conosciamo solo persone felici.
Pippo Zarrella,  Avanzi, 2013

Un buon aforisma deve sciogliersi sulla lingua come una caramella.(Robert Musil)
7. Gomma da masticare / Chewing gum
© Aforismario

Non preoccuparti del futuro. Oppure preoccupati, ma sapendo che questo ti aiuta quanto masticare un chewing-gum per risolvere un’equazione algebrica.
Mary Schmich, Usa la crema solare, 1997

Note
  1. Bagel: Ciambelle di pane.
  2. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  3. Battuta tratta da Gino e Michele con Paolo Borraccetti, Le cicale 2010, Kowalski, 2009
  4. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Torta - Golosità e Ingordigia

Nessun commento: