2016-01-22

Monotonia e Routine - Frasi sulla Quotidianità

Raccolta di frasi e aforismi su tutte quelle condizioni piatte e abitudinarie che arrecano spesso noia: monotonia, routine, quotidianità e ripetitività.
Lo psicologo Erich Fromm, in I cosiddetti sani (1991), rileva quanto sia importante e nello stesso tempo rischiosa la routine: "In genere la vita si muove tra due poli: da un lato la routine, dall'altro l'elemento drammatico, l'esperienza drammatica tanto forte da spezzare la routine. Non c'è dubbio che la routine svolga un ruolo importantissimo: deve farlo, in quanto per noi è la garanzia di poter mangiare, bere e lavorare. Se la nostra vita non fosse in buona parte routine, precipiteremmo nel caos. Magari ci sentiremmo in paradiso, data l'intensità con cui percepiremmo la nostra vita interiore, ma tutto andrebbe a rotoli, e non esisterebbe più una società organizzata. Dunque vi sono buoni motivi per considerare la routine indispensabile e per continuare a occuparci della parte monotona della vita, delle cose apparentemente irrilevanti, che però, dal punto di vista della sopravvivenza del singolo e del gruppo, sono invece importantissime. Ma la routine nasconde anche un grave pericolo per l'uomo. La necessità della routine affonda le radici nella nostra parte animale, che ha bisogno di mangiare e di bere. Ed è appunto questa routine che ha la tendenza a prevaricare sulla nostra parte spirituale, paralizzandola fino a ucciderla".
Su Aforismario trovi altre raccolta di citazioni correlate a questa dedicate alla noia e all'abitudine.
I cristiani possono sposare una sola donna. La si chiama monotonia. (Robert Lembke)
1. Monotonia
© Aforismario

Sulle loro tombe si sarebbe potuto scrivere con monotona uniformità. «Visse senza essere vivo. Non gli è mai capitato nulla».
Louis Bromfield, Mister Smith, 1951

Il problema della storia dell'uomo è che non porta da nessuna parte se non verso la morte sicura dell'individuo, e questa è una cosa brutta e monotona, una semplice questione di nettezza urbana.
Charles Bukowski, Niente canzoni d'amore, 1990

Uno zoologo che in Africa ha osservato da vicino i gorilla si stupisce della uniformità della loro vita e della loro grande inoperosità. Ore e ore senza far niente… Non conoscono dunque la noia? Questa domanda è tipica di un uomo, di una scimmia occupata. Lungi dal fuggire la monotonia, gli animali la cercano, e ciò che temono di più è che abbia fine. Perché se ha fine è solo per essere sostituita dalla paura, causa di ogni affaccendarsi. L'inazione è divina. Tuttavia proprio contro di essa l'uomo è insorto. Solo lui, nella natura, è incapace di sopportare la monotonia, solo lui vuole a ogni costo che succeda qualcosa, qualsiasi cosa. In tal modo si mostra indegno del suo antenato: il bisogno di novità è la caratteristica di un gorilla fuorviato.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

La monotonia di una vita tranquilla stimola la mente a creare.
Albert Einstein, Discorso al Royal Albert Hall, Civilization and Science, 1933

La maggior parte della vita è cosí monotona che non c'è proprio niente da dirne, e i libri e i discorsi che la descrivono come una cosa interessante sono costretti a calcare la mano, nella speranza di giustificare la propria esistenza.
Edward Morgan Forster, Passaggio in India, 1924 

La vita è la più monotona delle avventure; finisce sempre allo stesso modo.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983 

Quanti esseri hanno attraversato la vita senza mai svegliarsi! E quanti altri si sono accorti che stavano vivendo solo per il monotono tic-tac degli orologi!
Émile Henry, Aforismi di un terrorista, 1896 (postumo)

Che l'umanità in genere sarà mai in grado di fare a meno dei Paradisi Artificiali, sembra molto improbabile. La maggior parte degli uomini e delle donne conduce una vita, nella peggiore delle ipotesi così penosa, nella migliore così monotona, povera e limitata, che il desiderio di evadere, la smania di trascendere sé stessi, sia pure per qualche momento, è, ed è stato sempre, uno dei principali bisogni dell'anima.  
Aldous Huxley, Le porte della percezione, 1954

Destino miserabile! È inutile che t'impiastricci il viso avvizzito come una vecchia battona, è inutile che ti metta a suonare i tuoi ciondoli da pagliaccio: tu mi annoi: è sempre la stessa minestra, et idem per idem. Nessuna novità, sempre la stessa minestra riscaldata. Venite, sonno e morte: voi non promettete nulla, voi chiedete tutto.
Søren Kierkegaard, Aut-Aut, 1843

I cristiani possono sposare una sola donna. La si chiama monotonia. 
Robert Lembke (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non v'è nulla di così disperatamente monotono come il mare, e non mi meraviglio più della crudeltà dei pirati.
James Russell Lowell, Viaggi nell'angolo del caminetto, 1864

La monotonia della vita affligge non meno della sua crudeltà.
Guido Morselli, Diario, 1938/73 (postumo 1988)

Le persone a cui la loro vita quotidiana sembra troppo vuota e monotona, divengono facilmente religiose: ciò è comprensibile e perdonabile; solo esse non hanno alcun diritto di esigere religiosità da coloro per i quali la vita quotidiana non scorre vuota e monotona.
Friedrich Nietzsche, Umano, troppo umano, 1878

Monotonia, noia, morte. Milioni di uomini vivono in questo modo (o muoiono in questo modo), senza saperlo. Lavorano negli uffici. Guidano una macchina. Fanno picnic con la famiglia. Allevano bambini. Poi interviene una cura “urto”, una persona, un libro, una canzone, che li sveglia, salvandoli dalla morte.
Anaïs Nin, Il diario, 1966

La monotonia disgusta in tutto; il freddo è piacevole per poi scaldarci.
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

Oh come si desidera a volte poter scappare dall'insulsa monotonia dell'umana eloquenza, dalle frasi sublimi, per cercare rifugio nella natura, apparentemente così silenziosa, oppure nel mutismo di fatiche lunghe ed estenuanti, del sonno profondo, di musica vera o dell'umana comprensione zittita dall'emozione!
Boris Pasternak, Il dottor Živago, 1957

Saggio è colui che rende monotona l’esistenza, perché allora ogni piccolo accidente possiede il privilegio della meraviglia.
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

Il segreto della felicità è quello di trovare una monotonia congeniale.
Victor Sawdon Pritchett (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Coloro che si rendono schiavi di un monotono andazzo sono generalmente mossi dalla paura dell'ostilità del mondo esterno, e dalla sensazione che non vi urteranno contro, se continueranno a seguire le stesse vie percorse in precedenza.
Bertrand Russell, La conquista della felicità, 1930

Non vi lagnate, uomini, della Monotonia: è la nostra amica migliore. 
Alberto Savinio, Casa "La Vita", 1943

C'è una grande consolazione nella monotonia. Le abitudini servono a cullare gli animi che non hanno nessun altro abbraccio che li riscaldi. Il mondo si ripresenta sempre uguale, non è troppo doloroso, non aggiunge sofferenze inattese, non pungola con inspiegabili desideri.
Tiziano Scarpa, Stabat mater, 2008 

Il bisogno di società, che scaturisce dal vuoto e dalla monotonia della propria interiorità, spinge gli uomini l'uno verso l'altro; le loro molteplici repellenti qualità e i loro difetti insopportabili, però, li respingono di nuovo l'uno lontano dall'altro.
Arthur Schopenhauer, Parerga e Paralipomena, 1851

Come è essenziale per ogni melodia ritrovare sempre la tonalità fondamentale dopo alcune battute, e tuttavia non può rimanere sulla tonalità fondamentale, perché ciò sarebbe anziché musica una monotonia insopportabile; così all'uomo è bensì necessario ottenere quel che desidera, ma anche, in
uguale misura, tornare sempre a desiderare e aspirare, senza di che nasce per lui la noia, che egli teme quasi più della sofferenza.
Arthur Schopenhauer, Scritti postumi, 1804/60 (postumo 1966/75)

Anche la vita piú monotona non è del tutto esente da rischi: si potrebbe essere già morti da un pezzo e non essersi neppure accorti della differenza.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Quando le persone ci parlano degli altri sono di solito monotone. Ma quando ci parlano di sé sono quasi sempre interessanti.
Oscar Wilde, Il critico come artista, 1889

Se pensi che l'avventura sia pericolosa, prova la routine.
È letale. (Paulo Coelho su Twitter, 2011)
2. Routine
© Aforismario

La levata, il tram, le quattro ore di ufficio o di officina, la colazione, il tram, le quattro ore di lavoro, la cena, il sonno e lo svolgersi del lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì e sabato sullo stesso ritmo... questo cammino viene seguito senza difficoltà la maggior parte del tempo. Soltanto, un giorno, sorge il "perché" e tutto comincia in una stanchezza colorata di stupore. "Comincia", questo è importante.
Albert Camus, Il mito di Sisifo, 1942

La chiave di tutto quello che nella storia è inesplicabile potrebbe trovarsi proprio nella rabbia contro di sé, nel terrore della sazietà e della ripetizione, nel fatto che l'uomo preferirà sempre l'inaudito alla routine.
Emil Cioran, La caduta nel tempo, 1964

Bisogna saper trarre da quello che siamo abituati a guardare tutti i giorni i segreti che, a causa della routine, non riusciamo a vedere.
Paulo Coelho, Il cammino di Santiago, 1987

Io sono due donne: una desidera sperimentare tutte le gioie, tutte le passioni, tutte le avventure che la vita può dare; l’altra vuole essere schiava della routine, della vita familiare, delle cose che si possono pianificare e raggiungere. Io sono la prostituta e la casalinga, che vivono nello stesso corpo, e lottano l’una contro l’altra.
Paulo Coelho, Undici minuti, 2003

Se pensi che l'avventura sia pericolosa, prova la routine. È letale.
Paulo Coelho, su Twitter, 2011

Un avvertimento per quelli che reputano pericolosa l'avventura: che seguitino a vivere nella routine e sappiano che uccide anzitempo.
Paulo Coelho, Il manoscritto ritrovato ad Accra, 2012

Che cosa c’è di sbagliato nella routine della quotidianità? A essere sincera, proprio niente. Solo… Solo il terrore segreto che tutto cambi all'improvviso, cogliendomi alla sprovvista.
Paulo Coelho, Adulterio, 2014

Quando scende la sera e mi accade di restare sola, tutto mi terrorizza: la vita e la morte, l’amore e la sua assenza, il fatto che ogni cosa nuova si muti presto in un’abitudine, la sensazione di sprecare gli anni migliori in una routine che si protrarrà sino al mio ultimo respiro, la paura di affrontare l’ignoto, per quanto eccitante e avventuroso sia.
Paulo Coelho, Adulterio, 2014

Dalla nascita alla morte, dal lunedì alla domenica, da mattina a sera, tutte le attività sono organizzate e prestabilite. Come potrebbe un uomo prigioniero nella ragnatela della routine ricordarsi che è un uomo, un individuo ben distinto, uno al quale è concessa un'unica occasione di vivere, con speranze e delusioni, dolori e timori, col desiderio di amare e il terrore della solitudine e del nulla? 
Erich Fromm, L'arte di amare, 1956

Uno dei sistemi migliori per evitare la noia è la routine. Chi ha la giornata scandita da un orario che inizia alle sette di mattina con la radio e finisce a mezzanotte, tanto da non avere neppure un minuto libero, di fatto non ha il tempo di annoiarsi. La routine è l'unico rimedio efficace, poiché la noia si manifesta e diventa insopportabile solo se si ha del tempo a disposizione. Chi si organizza la giornata in modo da essere sempre occupato, non viene sopraffatto dalla noia. Se non esistesse questa possibilità di sfuggire alla noia, dovremmo costruire in brevissimo tempo cliniche psichiatriche per milioni di persone.
Erich Fromm, I cosiddetti sani, 1991 (postumo)

Della famiglia mi spaventa la rappresentazione di una routine felice, propinata spesso dai giornali. La routine felice è la negazione della vita. La famiglia intesa come ripetizione di gesti, come quotidianità non vissuta ma subita, va combattuta. È la realtà dei detersivi, delle convenzioni totali, delle pantofole... Le pantofole sono il simbolo della fine.
Giorgio Gaber, in Guido Harari, Quando parla Gaber, 2011

Che rischio, la routine!
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

L'amore uccide la routine, che si vendicherà uccidendo l'amore.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Che "routine" l'eternità! 
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

La routine, questa prefazione delle rivoluzioni.
Émile de Girardin, Il socialismo e l'imposta, 1850

Tutti parlano di progresso, e nessuno esce dalla routine.
Émile de Girardin, Studi politici, 1850

Gli uomini cadono nella routine quando sono stanchi e fiacchi: ha tutte le apparenze dell'attività senza averne il peso.
Walter Lippmann, A Preface to Politics, 1913

Abbiamo bisogno di un qualche stimolo fantastico, di un qualche non impossibile ideale capace di dar forma alla speranza vaga, di trasformarla in efficace desiderio, per trascinarci anno dopo anno, senza disgusto, attraverso il lavoro di routine che è così gran parte della vita.
Walter Pater, Mario l’Epicureo, 1885

Il capriccio è dannoso come la routine. L'abitudine è necessaria; è l'abitudine di avere delle abitudini, di fare di una traccia un solco, che è necessario combattere, se si vuole rimanere vivi.
Edith Wharton, Uno sguardo indietro, 1935

3. Quotidianità
© Aforismario

Nel periodo di ferie, milioni di persone sono obbligate a divertirsi, così come nel resto dell’anno sono obbligate a lavorare senza tregua, a sognare di trovare un lavoro o a guarire dai guasti e dalle malattie, causate da un’attività lavorativa coatta e quotidiana.
Silvano Agosti, Lettere dalla Kirghisia, 2004

La rassegnazione è un suicidio quotidiano.
Honoré de Balzac, Illusioni perdute, 1843

Per molti aspetti, la felicità non è altro che la pratica quotidiana della rassegnazione.
Riccardo Cataldi, Massime e minime, 2005

Qualsiasi idiota può superare una crisi; è il quotidiano che ti logora.
Anton Cechov, Quaderni, 1891-1904

Quella specie di disagio che si prova quando si cerca di immaginare la vita quotidiana dei grandi spiriti... Verso le due del pomeriggio, che cosa poteva mai fare Socrate?
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

Alcuni di noi provano a scrivere solo per dilatare la vita quotidiana in vita intelligente.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Una provvidenza compassionevole assegna a ciascuno la sua dose di abbrutimento quotidiano.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Le abitudini sono le armi quotidiane del nostro spirito di conservazione.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Tra ciò che avviene di giorno nella quotidianità e ciò che succede di sera dietro le porte chiuse non esiste alcun rapporto, e le due cose devono sempre rimanere disgiunte.
Arthur Golden, Memorie di una geisha, 1997

Tutto piange quaggiù, e la natura versa in un pianto quotidiano sulle miserie della creazione con le rugiade de' cieli.
Francesco Domenico Guerrazzi, L'assedio di Firenze, 1863

Le nostre difficoltà quotidiane celano abissi, non sono altro che la punta di un enorme iceberg.
Alejandro Jodorowsky, Psicomagia, 1997

Nell'arte c'è una finezza che apprezzo: il lieto fine che ci consola dell'esistenza quotidiana.
Robert Musil, Incontri, 1911

Non si deve misurare la virtù di un uomo dalla sua eccezionalità ma nel quotidiano.
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

Riuscire a sorridere di tutti i piccoli fastidi e inconvenienti quotidiani sarebbe già l’anticamera della felicità.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Le nostre abitudini quotidiane – specie quelle di cui abbiamo perso finanche consapevolezza, tanto sono radicate in noi – sono una specie di non esistenza; il meglio che, alla lunga, la vita possa a offrire a chi, dalla vita, non ha avuto altro.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Nessuna delle nostre piccole sofferenze quotidiane resiste a un buon colpo di pedale. Tristezza, attacchi di malinconia… inforchiamo la bicicletta e fin dalle prime pedalate abbiamo l'impressione che un velo si squarci.
Didier Tronchet, Piccolo trattato di ciclosofia, 2000

4. Ripetitività
© Aforismario

A volte, siamo come anime in pena: ci agitiamo per situazioni di poco conto, siamo ripetitivi, noiosi e fuori dalla realtà. Immaginiamo un mondo migliore e sogniamo castelli in aria che ci accolgano dopo la nostra fine. Vaghiamo in un mondo sfuocato e spesso ci rifugiamo nel dubbio del "dopo". È il nostro destino di uomini, in bilico fra la realtà di questa terra e il dopo.
Romano Battaglia, Incanto, 2008

Dopo che le cose sono andate di male in peggio, il ciclo si ripeterà.
Arthur Bloch, Corollario di Farnsdick, La legge di Murphy II, 1980

La storia non si ripete. Sono gli storici che si ripetono.
Arthur Bloch, Prima regola della storia, La legge di Murphy II, 1980

Tutto ciò che scintilla sulla faccia della terra, tutto ciò che viene qualificato come interessante, è frutto di ebbrezza e di ignoranza. Appena smaltita la sbornia, scorgiamo ovunque solo ripetitività e desolazione .
Emil Cioran, La caduta nel tempo, 1964

La cosa peggiore che può capitare ad un uomo che trascorre molto tempo da solo, è quella di non avere immaginazione. La vita, già di per sé noiosa e ripetitiva, diventa in mancanza di fantasia uno spettacolo mortale.
Titta Di Girolamo (Toni Servillo), in Le conseguenze dell'amore, 2004

La vita è una tale fatica, bambino. È una guerra che si ripete ogni giorno, e i suoi momenti di gioia sono parentesi brevi che si pagano un prezzo crudele.
Oriana Fallaci, Lettera a un bambino mai nato, 1975

Un uomo può sopportare qualsiasi cosa, eccetto il susseguirsi di giorni ordinari.
Johann Wolfgang Goethe (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Lentamente muore / chi diventa schiavo dell'abitudine, / ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi, / chi non cambia la marcia.
Martha Medeiros, Lentamente muore, 2000

La vita è un'offensiva diretta contro il meccanismo ripetitivo dell'universo.
Alfred North Whitehead, Avventure di idee, 1933

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Noia e Tedio

Nessun commento: