2016-02-24

Conformismo e Anticonformismo - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta dei migliori aforismi e delle frasi più interessanti sul conformismo e l'anticonformismoConformista si può definire chi si adatta facilmente alle opinioni o agli usi prevalenti di un gruppo o di un'intera società, spesso non per intima e ponderata convinzione, ma per essere maggiormente accettato dagli altri, per quieto vivere, ecc. Anticonformista,  invece, è chi sfugge a questa schiavitù dell'adeguamento a norme e condotte stabilite dalla società, per orientarsi maggiormente su sé stesso e sulle proprie idee anche quando sono in aperto contrasto con le prime. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'omologazione e l'uniformità, sullo spirito libero e sul confronto tra uguaglianza e diversità.
Quando tutti zigano tu zaga. (Arthur Bloch, Legge di Yobaggi)
1. Conformismo e Anticonformismo
© Aforismario

Quando tutti zigano tu zaga.
Arthur Bloch, Legge di Yobaggi, La legge di Murphy II, 1980

Quel conformismo dell’anticonformismo, che in Italia sono per tanti un mestiere
Luca Bottura, su Corriere della Sera, 2013

A nessuno viene il sospetto che il mondo possa aver torto, nessuno chiede la felicità di andare per il verso opposto. Chi dice mai: “tutti la pensano così, dunque la verità bisogna trovarla da un’altra parte?”. Chi prova più il piacere di cercare dentro a sé stesso allontanandosi a perdita d’udito dai clamori popolari, una voce discorde? E tuttavia il progresso nasce da una stonatura, da una "stecca", da una voce che subitamente esce fuori dalla partitura e va per conto suo.
Vitaliano Brancati, I piaceri del conformismo, su Tempo, 1946

C'è anche un conformismo dell'anticonformismo.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

Le coorti disciplinate di «ribelli» sfilano nel nostro tempo tra le esaltate ovazioni del pubblico e sotto la protezione delle autorità civili ed ecclesiastiche, mentre i «conformisti» fuggono perseguitati e cospirano in soffitte solitarie.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

La virtù più ricercata è il conformismo. La fiducia in sé stessi ne è la piena antitesi.
Ralph Waldo Emerson, Fiducia in sé stessi, Saggi, 1841/44

Io spero che non si debba più parlare in questi giorni di conformismo e di coerenza. Che siano squalificate, queste parole, e da ora in poi ridicolizzate.
Ralph Waldo Emerson, Fiducia in sé stessi, Saggi, 1841/44

Una vostra azione genuina si spiegherà da sola e spiegherà altre vostre azioni genuine. Il vostro conformismo non spiegherà mai nulla, invece.
Ralph Waldo Emerson, Fiducia in sé stessi, Saggi, 1841/44

Nel dubbio scegli sempre di fare la cosa opposta a quella che fa la maggioranza. Meglio sbagliare distinguendosi che sbagliare conformandosi.
Ermanno Ferretti, Per chi suona la campanella, 2011

Nessuno, meglio dell'italiano, sa conciliare l'individualismo col conformismo.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Il conformismo unisce gli uomini che l'originalità divide.
ibidem

L'italiano è individualista col debole, conformista col forte.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Ho scoperto che la corrente non esiste giacché tutti sono definiti o si definiscono controcorrente; così come non esiste il coro giacché tutti sono definiti o si definiscono voci fuori del coro, e non esiste il conformismo giacché tutti si definiscono o sono definiti anticonformisti.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

È facile tornare con le tante stanche pecore bianche. / Scusate, non mi lego a questa schiera: / morrò pecora nera.
Francesco Guccini, Canzone di notte, 1976

Gli anticonformisti, di solito, vanno in gruppo. È raro trovare un anticonformista che vada da solo. E guai a chi in una cricca anticonformista non si conforma all'anticonformismo.
Eric Hoffer, Riflessioni sulla condizione umana, 1973

Oggetto del riso non è più la moltitudine ansiosa di conformismo ma l'eccentrico che ancora osa pensare con la sua testa.
Max Horkheimer, Eclisse della ragione, 1947

Le persone che vivono secondo i propri valori sono generalmente più felici e hanno più successo rispetto a chi balla sintonizzandosi alla musica di qualcun altro.
Miranda Kennett (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Molti di noi camminano nella vita disattenti, reagendo senza pensare, in conformità con l'ambiente in cui sono cresciuti, e simili reazioni generano solamente ulteriore schiavitù, ulteriore condizionamento, ma nel momento in cui presterete totale attenzione al vostro condizionamento vedrete che siete completamente liberi dal passato, che esso se ne scorre via naturalmente.
Jiddu Krishnamurti, Libertà dal conosciuto, 1973

Dire “no” è molto più importante del dire “si”. Diciamo tutti “sì” e non diciamo mai “no” attenendoci a questo “no”. È molto difficile negare, ed è molto facile conformarsi, e la maggior parte di noi si conforma perché è talmente facile scivolare nel conformismo a causa della paura, del desiderio di sicurezza, e poi ristagnare e gradualmente disintegrarsi.
Jiddu Krishnamurti, Sulla libertà, 1991 (postumo)

Se doveste creare un nuovo mondo, una nuova civiltà, una nuova arte, qualcosa di completamente nuovo, non contaminato dalla tradizione, dalla paura, dall'ambizione, se doveste creare qualcosa che non appartenga esclusivamente a voi, ma che appartenga a tutti, a voi e a me, una nuova società che appartenga a tutti, che sia nostra e non vostra o mia, non avremmo bisogno di una mente che non dia alcuna importanza ai nomi, alle appartenenze e che quindi sia capace di vivere in quella solitudine che è interezza? Tutto questo implica che ci si debba ribellare contro il conformismo,
Jiddu Krishnamurti, Il libro della Vita, 1997

C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di un uomo non esiste nulla di più devastante di un futuro certo.
Christopher McCandless (Emile Hirsch), in Into the Wild, 2007

Ogni società onora i suoi conformisti vivi e i suoi agitatori morti.
Mignon McLaughlin, Taccuino del nevrotico, 1963

È necessario proteggersi dalla tirannia dell'opinione e del sentimento predominanti, dalla tendenza della società a imporre come norme di condotta, con mezzi diversi dalle pene legali, le proprie idee e usanze a chi dissente, a ostacolare lo sviluppo – e a prevenire, se possibile, la formazione di qualsiasi individualità discordante, e a costringere tutti i caratteri a conformarsi al suo modello.
John Stuart Mill, Saggio sulla libertà, 1859

Il conformismo regna ma l'eccezione domina.
Youngme Moon, Differente, 2010

Purtroppo non esiste solo il conformismo. C'è anche il conformismo dell'anticonformismo.
Davide  Morelli (Aforismi inediti su Aforismario)

Come diceva quella ragazza sgomenta al suo ragazzo: "Perché non sei anticonformista anche tu, come tutti gli altri?".
Giuseppe Pontiggia, Le sabbie immobili, 1991

L’anticonformista risoluto è il più ridicolo dei conformisti.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

La vita ha senso solo se si vive "contro". Il conformismo uccide la creatività e finisce per annientare l'uomo.
Oliviero Toscani, Non sono obiettivo, 2001 

Se c'è qualcosa che l'anticonformista odia più di un conformista è un altro anticonformista che non è conforme agli standard prevalenti del non conformismo.
Bill Vaughan (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

I più conformisti sono i rivoluzionari.
Anacleto Verrecchia, Diario del Gran Paradiso, 1997

La nostra miserabile specie è fatta in maniera tale che coloro che percorrono il sentiero già battuto scagliano sempre sassi contro quelli che insegnano un cammino nuovo.
Voltaire, Dizionario filosofico, 1764

Le masse vogliono apparire anticonformiste, così questo significa che l'anticonformismo deve essere prodotto per le masse. 
Andy Warhol (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Un comportamento antisociale è un tratto d'intelligenza in un mondo pieno di conformisti.
Anonimo (attribuito a Nikola Tesla)

Pensa come saggio e parla come tutti.
Proverbio

La ricompensa del conformismo è che piaci a tutti, tranne a te stesso.
(Rita Mae Brown - Immagine: Standard People © Spencer Finnley)
2. Conformismo
© Aforismario

Conformismo. È la peggiore delle retoriche: la più torbida e vile. E per molti è un sistema, anzi una professione: diciamo pure un mestiere. Un mestiere comodo.
Massimo Bontempelli, Il Bianco e il Nero, 1987

La ricompensa del conformismo è che piaci a tutti, tranne a te stesso.
[The reward for conformity is that everyone likes you but yourself].
Rita Mae Brown, Venus Envy, 1993

La gente che dorme sotto la coperta del conformismo riposa bene, si fa le sue belle otto ore di sonno, ma fa sogni squallidi. 
Mark Cirino, L'amore inutile, 1998

Il conformismo superato è lo scandalo del conformismo vigente.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Il conformismo non ama le realtà vere, né gli spiriti creativi, ma solo nomi e consuetudini. 
Ralph Waldo Emerson, Fiducia in sé stessi, Saggi, 1841/44

Il conformismo è la scimmia dell'armonia.
Ralph Waldo Emerson, Diari, 1820/76

Un uomo deve considerare a quale ricco regno egli abdica quando diventa un conformista.
Ralph Waldo Emerson, Diari, 1820/76

Chi si conforma alla consuetudine passerà sempre per un uomo onesto. Si chiamano persone per bene quelle che si comportano come gli altri.
Anatole France, Crainquebille, 1901

Nelle democrazie, l'anticonformismo è possibile; non è, infatti, del tutto assente; nel sistema totalitario, solo pochi sporadici eroi e martiri si ribellano alla schiavitù. Ma nonostante questa differenza, le società democratiche sono prevalentemente conformiste.
Erich Fromm, L'arte di amare, 1956

L’individuo viene forgiato sui modelli del conformismo all'età di tre o quattro anni, e non perde mai contatto col gregge. Perfino il suo funerale, che costituisce l'ultimo grande avvenimento sociale, è in stretta attinenza con questi modelli.
Erich Fromm, L'arte di amare, 1956

L’unione ottenuta mediante il conformismo non è intensa né profonda; è superficiale e, poiché è il risultato della routine, è insufficiente a placare l'ansia della solitudine.
Erich Fromm, L'arte di amare, 1956

L'unità ottenuta col conformismo è solo una parvenza di unità. Non sono che soluzioni parziali al problema dell'esistenza. La soluzione completa sta nella conquista dell'unione interpersonale, nella fusione con un'altra persona, nell'amore.
Erich Fromm, L'arte di amare, 1956

La maggior parte della gente non si rende nemmeno conto del proprio bisogno di conformismo. Vive nell'illusione di seguire le proprie idee e inclinazioni, di essere individualista, di aver raggiunto da sé le proprie convinzioni; e si dà il fatto che le sue idee siano le stesse della maggioranza.
Erich Fromm, L'arte di amare, 1956

Dentro a questo conformismo grigio e dilagante ci sono anche quelli cui si potrebbe attribuire una certa intelligenza. Ma la mediocrità che coltivano così lucidamente diventa per loro una specie di orgoglio intellettuale. La gran capacità di adeguarsi è il segreto del loro potere. E a forza di adeguarsi non si sa più se la loro sia un’intelligenza opportunista o un’idiozia conquistata a fatica.
Giorgio Gaber, in Guido Harari, Quando parla Gaber, 2011

Il conformista è uno che sfoggia le opinioni che non ha.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983 

Il conformismo è l'ossequio della massa ai luoghi comuni.
ibidem

Il più grande alleato della moda è il conformismo.
ibidem

Il conformista è uno schiavo volontario.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Il conformista vuol essere come gli altri, sperando che gli altri non se ne accorgano.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Di radicale in Italia c'è solo il conformismo.
ibidem

È spesso il conformismo dei piccoli a rendere grandi certi uomini.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Il conformismo ha un'ottima alleata nella mediocrità.
ibidem

Quando il conformismo si fa necessità, la democrazia diventa regime.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Le grandi strade del conformismo portano alla mediocrità e alla sventura.
Nicolas Hulot, Les chemins de traverse, 1989

Il conformismo è il carceriere della libertà e il nemico dello sviluppo.
John Fitzgerald Kennedy, Messaggio all'ONU, 1961

Essere cittadino è più facile che essere uomo. Essere un buon cittadino significa funzionare efficientemente nel quadro di una data società. Al cittadino si richiedono efficienza e conformismo.
Jiddu Krishnamurti, La mia strada è la tua strada, 1956

La conformità a un modello è la disintegrazione dell’individuo.
Jiddu Krishnamurti, La mia strada è la tua strada, 1956

Una mente torturata, una mente agitata, una mente che vuole sfuggire a ogni inquietudine, che ha rifiutato il mondo esteriore ed è stata resa ottusa dalla disciplina e dal conformismo una mente del genere, per quanto a lungo possa cercare, nelle sue scoperte sarà sempre condizionata dalla propria deformazione.
Jiddu Krishnamurti, Libertà dal conosciuto, 1973

Il conformismo e la conformistica preoccupazione per la propria sicurezza chiamata morale sono la negazione della virtù.
Jiddu Krishnamurti, Taccuino, 1976

Un’esistenza disciplinata è una vita di conformismo; nel conformismo non c’è libertà dalla paura.
Jiddu Krishnamurti, Taccuino, 1976

Tutte le nostre azioni sono il risultato del passato, oppure sono in armonia con un ideale futuro. Questa non è azione, è soltanto conformismo.
Jiddu Krishnamurti, La pienezza della vita, 1978

La disciplina del conformismo, che è creata dalla paura della società e fa parte della struttura psicologica della società, è immorale e portatrice di disordine, e noi ne siamo prigionieri.
Jiddu Krishnamurti, Sulla Libertà, 1991 (postumo)

Le vie del nostro pensare e sentire, i moti dei nostri pensieri, le nostre reazioni, il modo in cui ci conformiamo, attraverso la paura, alla pubblica opinione, a ciò che dicono gli altri, a quello che hanno detto Buddha, Cristo, i grandi santi, tutto ciò indica che la nostra natura è di conformarci, essere certi e al sicuro.
Jiddu Krishnamurti, La ricerca della felicità, 1993 (postumo)

Il peso del passato vi spinge a conformarvi, a rigare dritto, e grazie al conformismo la mente si sente tranquilla, sicura; percorre un sentiero battuto affinché tutto fili liscio e senza fastidi, senza l'ombra di un dubbio.
Jiddu Krishnamurti, La ricerca della felicità, 1993 (postumo)

L'educazione, allo stato attuale, è tesa a rendervi conformi e adatti a una società fondata sull'acquisizione. Questa è l'unica preoccupazione dei vostri genitori, dei vostri insegnanti, dei vostri libri. Fino a quando, nel tentativo di conseguire posizioni e potere, vi conformerete, sarete ambiziosi, sarete guidati da spirito di conquista, sarete corruttori e distruttori, allora sarete giudicati cittadini rispettabili.
Jiddu Krishnamurti, La ricerca della felicità, 1993 (postumo)

Ogni forma di coercizione autoritaria imposta dal governo, da se stessi, dall'ideale di ottenere risultati e così via, ogni genere di conformismo dà insensibilità, mancanza di semplicità interiore.
Jiddu Krishnamurti, La ricerca della felicità, 1993 (postumo)

Dove c’è conformismo, non può fiorire la bontà.
Jiddu Krishnamurti, Il libro della Vita, 1997

Perché ci conformiamo? Non solo per la nostra sicurezza fisica, ma anche per la nostra tranquillità e il nostro benessere psicologico. La paura a livello più o meno conscio di sentirsi insicuri ci fa aderire alla conformità sia esteriormente sia interiormente.
Jiddu Krishnamurti, Il silenzio della Mente, 2005 (postumo)

Attraverso la conformità si rafforza l’autorità, secolare o religiosa; essa rende apatici, e questa inanità la chiamano pace.
Jiddu Krishnamurti, Il silenzio della Mente, 2005 (postumo)

La conformità anestetizza la mente nei confronti del conflitto. Noi vogliamo diventare apatici e insensibili; cerchiamo di escludere ciò che è brutto, ma così facendo diventiamo insensibili anche alla bellezza.
Jiddu Krishnamurti, Il silenzio della Mente, 2005 (postumo)

Conformarsi all'autorità dei morti o dei vivi dona un senso di intensa soddisfazione. Il maestro sa e tu non sai; e sembrerebbe sciocco da parte tua cercare di scoprire qualcosa da te stesso, quando il tuo maestro, così confortante, sa già tutto; allora diventi suo schiavo, e la schiavitù ti fa sentire comunque meglio della confusione.
Jiddu Krishnamurti, Il silenzio della Mente, 2005 (postumo)

Al conformismo l'ironia fa più paura d'ogni argomentato ragionamento.
Indro Montanelli, Contro Corrente, 1978

Le nuove idee non nascono in un ambiente conformista.
Roger von Oech (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il conformismo nelle manifestazioni materiali della vita può anche avere scarsa importanza, ma il conformismo di pensiero e di opinione è molto più pericoloso.
Bertrand Russell, Elogio dell'ozio, 1935

Non bisogna immaginare che questa tendenza al conformismo sia del tutto buona o del tutto grama. Ha i suoi grandi vantaggi e i suoi grandi svantaggi: il suo vantaggio principale consiste nel produrre una popolazione capace di cooperare pacificamente; il suo grande svantaggio consiste nel produrre una popolazione succube della persecuzione delle minoranze.
Bertrand Russell, Elogio dell'ozio, 1935

L'uomo ordinario è la gioia del conformismo.
Roger-Gérard Schwartzenberg, L'état spectacle, 1977

Dove il conformismo è considerato un ideale, la poesia non è la benvenuta.
Charles Simić, Il mostro ama il suo labirinto, 2008

Un uomo schiacciato da un avversario può sempre rialzarsi. Un uomo schiacciato dal conformismo rimane a terra per sempre.
Thomas J. Watson, cit. su The Northwest Technocrat, 1961

L'uomo medio è un conformista, accetta miserie e disastri con lo stoicismo di una mucca che rimane ferma sotto la pioggia.
Colin Wilson (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

È basilare per la società che noi tutti ci conformiamo ad una norma! Che noi tutti ci conformiamo alla norma! La differenza porta alla confusione! La differenza porta all'anarchia! Conformità: questa è la sola soluzione! Conformità! Conformità: è la nostra salvezza! E alla fine marceremo assieme verso la felicità! Conformità! Nessuno deve distinguersi! La bellezza è essere conformi a un solo modello!
Capo di stato, in Ai confini della realtà, 1959/64

Si rovina un ragazzino nel modo più sicuro, se gli si insegna a considerare il "pensare allo stesso modo" più alto del "pensare in un altro modo".
Anonimo (attribuito a Friedrich Nietzsche - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

Per abitudine la pecora va dietro all'altra.
Proverbio
Chi vuol essere un Uomo deve essere un nonconformista. (Ralph Waldo Emerson)
Foto: August Landmesser [1], unico nella folla a rifiutarsi di eseguire il saluto nazista (1936)
3. Anticonformismo
© Aforismario

Vale sempre la pena chiedersi se l'anticonformista non sia, semplicemente, uno che ascolta la sua coscienza.
Dino Basili, I violini di Chagall, 1991

Una voce suona tanto più stonata quanto più è limpida.
Iosif Brodskij, XX sec.

Non cerco mai di migliorarmi o di imparare qualcosa, rimango esattamente come sono. Non sono uno che impara, sono uno che evita. Non ho voglia di imparare, mi sento perfettamente normale nel mio mondo pazzo; non voglio diventare come gli altri.
Charles Bukowski (attribuzione incerta - fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Chi oggi aspiri a distinguersi non deve essere anticonformista.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

L'anima borghese si sente redenta quando si proclama anticonformista.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Chi vuol essere un Uomo, deve essere un nonconformista.
[Whoso would be a man, must be a nonconformist].
Ralph Waldo Emerson, Saggi, 1841/44

Per il tuo non-conformismo il mondo ti colpirà e non ti avrà in nessuna considerazione.
Ralph Waldo Emerson, Saggi, 1841/44

Il sistema dittatoriale si vale di minacce e di terrore per ottenere uniformità; i paesi democratici, di suggestione e propaganda. Esiste, in realtà, una profonda differenza tra i due sistemi. Nelle democrazie, l'anticonformismo è possibile; non è, infatti, del tutto assente; nel sistema totalitario, solo pochi sporadici eroi e martiri si ribellano alla schiavitù. Ma nonostante questa differenza, le società democratiche sono prevalentemente conformiste.
Erich Fromm, L'arte di amare, 1956

Lo spirito della società basata sulla produzione è tale, che solo l'anticonformista può difendersi con efficacia contro di essa.
Erich Fromm, L'arte di amare, 1956

A volte, la paura dell'anticonformismo si identifica con la paura del pericolo che potrebbe minacciare l'anticonformismo. Ma, in realtà, la gente vuole conformarsi a un livello più elevato di quello a cui è obbligata ad adattarsi, perlomeno nelle democrazie occidentali.
Erich Fromm, L'arte di amare, 1956

Basterebbe spostare a stacco la nostra angolazione visiva. Guardare le cose come fosse la prima volta. Lasciare fuori campo tutto il conformismo di cui è permeata la nostra esistenza. Dubitare delle risposte già pronte. Dubitare dei nostri pensieri fermi sicuri, inamovibili. Dubitare delle nostre convinzioni presuntuose e saccenti. Basterebbe smettere di sentirsi sempre delle brave persone. Smettere di sentirsi vittime delle madri, dei padri, dei figli. Smascherare, smascherare tutto: smascherare l’amore, il riso, il pianto, il cuore, il cervello. Smascherare la nostra falsa coscienza
individuale. Subito. Qui e ora.
Giorgio Gaber, in Guido Harari, Quando parla Gaber, 2011

In Italia, chi esce dal seminato del conformismo ha sempre torto, soprattutto se ha ragione.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

L'anticonformismo? Essere buoni.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

La volontà di pensare l'impensabile richiede il coraggio di restare in solitudine, di correre il rischio del ridicolo. Non tutti possono essere dei Picasso, ma ognuno ha la capacità di distinguersi dall'ambiente che lo circonda.
Ari Kiev, Vivere meglio giorno per giorno, su Selezione dal Reader's Digest, 1974

Il genio è nonconformismo.
Vladimir Nabokov, Pnin, 1957

Sono necessari piccoli atti anticonformisti. Agire, anche una sola volta, nelle faccende del costume, contro il proprio giudizio migliore; sottomettersi, a questo riguardo, nella prassi, e riservarsi la libertà spirituale; agire come tutti e con ciò rendere a tutti una cortesia e un beneficio per così dire a compenso del non conformismo delle nostre opinioni: tutto questo, presso molti uomini abbastanza liberi d'idee, è considerato non soltanto non pericoloso, ma anche «onesto», «umano», «tollerante», «non pedantesco», o comunque suonino le belle parole con le quali si canta la ninna-nanna alla coscienza intellettuale perché si addormenti. E così c'è chi, pur essendo ateo, fa battezzare cristianamente il suo bambino, e chi va sotto le armi, come tutti gli altri, per quanto maledica grandemente l'odio tra i popoli, chi corre in chiesa con una femminuccia perché lei ha una parentela di gente devota, e fa la sua promessa davanti a un prete, senza vergognarsi. «Non è essenziale, se anche uno di noi fa quello che tutti fanno e hanno sempre fatto» - così si esprime il pregiudizio grossolano! Il grossolano errore! Poiché non c'è niente di più essenziale del fatto che ancora una volta sia riaffermato, attraverso l'azione di un uomo riconosciuto come razionale, quanto è già potente, tradizionale, e irrazionalmente riconosciuto: in tal modo esso riceve, agli occhi di tutti coloro che hanno notizia di questo fatto, la sanzione della ragione stessa. Tutto il rispetto per le vostre opinioni! Però piccoli atti anticonformisti hanno più valore!
Friedrich Nietzsche, Aurora, 1881

Note
  1. August Landmesser (1910-1944), operaio tedesco presso l'arsenale navale Blohm + Voss di Amburgo, è diventato noto nel 1991 quando è stata pubblicata una foto che lo ritrarrebbe [l'identità non è certa] mentre si rifiuta di eseguire il saluto nazista ad Adolf Hitler durante il varo di una nave scuola della marina militare tedesca nel 1936.
  2. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  3. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Omologazione e UniformitàSpirito libero - Uguaglianza e Diversità - Andare controcorrente

Nessun commento: