Mirko Badiale - Frasi inedite (parte II)

Selezione delle frasi più belle di Mirko Badiale. Questa è il secondo capitolo della raccolta di aforismi inediti di Mirko Badiale su Aforismario. [Il link al primo capitolo è in fondo alla pagina].
A questo mondo si è tutti vittime, se non altro del proprio carattere.
(Mirko Badiale)
Aforismi inediti - II
© Mirko Badiale - Selezione Aforismario

È molto più facile giudicare un uomo, se lo si osserva tenere in mano un mazzo di fiori. 

Chi vede l'amore negli altri, ha già in sé l'amore. 

Non c’è menzogna che non possa diventare verità moltiplicandosi. Vedi le religioni dei popoli. 

Il lavoro è una cosa difficile da avere, ma facile da perdere. 

Se c'è una cosa che non manca a questo mondo è l'ignoranza. 

L'uomo può vivere anche senza soldi, ma non vivrà mai senza quello che i soldi possono comprare.

L'amore è come la vita, prima o poi finisce. 

No, non dare tutto. Perché ti chiederanno di più. 

La politica è una cosa seria, i politici un po’ meno. 

Fatto un figlio, dimenticato un marito. 

Se ci fossero meno persone astemie il mondo sarebbe un posto più sincero. 

L'educazione non basta averla, bisogna anche saperla adoperare. 

Nel calendario di una moglie anche la domenica cade di lunedì. 

Ci sono donne che si sposano per denaro, e uomini che rimangono single per lo stesso motivo. 

Chi non apre le proprie porte alla solitudine, resta solo. 

Nell'attesa e nella fretta gli orologi sono sempre scortesi. 

Le grandi ricchezze sono il piú bel mezzo di consolazione. 

Il mondo esiste per essere fotografato. 

Da noi non c’è via di mezzo: come nascondiamo un sentimento, così fingiamo di provarne uno. 

Non c’è bambino che non abbia il diritto di esigere due cose spesso negate agli adulti: amore e tempo. 

Tengo per me due grandi lussi: l'essere sempre sinceri, e qualche volta mentire. 

La giovinezza è un rischio che prima o poi tutti siamo chiamati a correre. 

Puoi dare nulla, poco, il giusto o tutto; vorranno sempre di più. 

La gente muore di vita, ma teme la morte. 

La gente ama mostrarsi grande, soprattutto quella piccola. 

Giovinezza. In un uomo, ad ogni età; in una donna, a qualunque costo. 

Nessuno può farsi giudice degli altri, perché nel mare della vita ognuno ha imparato a nuotare a modo suo.

Così come i figli sono sempre un po' orfani, i nipoti sono sempre un po' figli. 

Chi non legge niente crede a tutto. 

Apparentemente, la felicità del genere umano non era prevista nei piani di Dio. 

Quando si rinuncia di fronte al difficile, nasce l'impossibile. 

Gli uomini vivono di malattie e muoiono di farmaci. 

L'amore è responsabilità, per questo in molti lo temono. 

È facile conoscere gli altri. Difficile è conoscere se stessi. 

In un uomo non educato dal dolore la vita assume un peso sempre troppo grande da portare. 

Dove non entra la musica, non entra nemmeno la vita. 

Certi amori altro non sono che passati che si somigliano. 

Sai quale è il compito più difficile di un genitore? Fare quello che è giusto, nonostante tutto. 

La musica è sogno e agisce sull'uomo che è realtà. 

L'uomo ama costruire, è per questo che distrugge. 

L'odio può causare effetti collaterali anche gravi, conservare sotto chiave e, soprattutto, fuori dalla portata dei bambini.

Più si giudica, meno si comprende. 

La vita, in alcuni casi, assume le sembianze di un incubo fatto da svegli. 

Un uomo fedele è quello che non viene mai scoperto. 

L'amore è un'illusione, o è niente o è tutto. 

Molti uomini devono la loro vita alle medicine che non hanno preso. 

La speranza è una bugia rassicurante; come Dio. 

Il principale difetto del denaro è che t'aumenta i parenti. 

Nulla assomiglia tanto all'innocenza quanto la colpevolezza dei bambini. 

Le favole esistono, è il lieto fine che manca.

Bisogna fare attenzione ai libri: quando non letti producono ignoranza. 

Un ricordo non è solo un ricordo. È anche una lente per ingrandire il passato. 

La speranza è una delusione vista di spalle. 

Dove c’è un grande amore non possono non esserci grandi felicità.

Non esiste, per la felicità, nemico più pericoloso della memoria. 

Non si può diventare la persona giusta per qualcuno senza prima essere la persona giusta per se stessi. 

Quando una persona parla senza ascoltare, più parla e meno viene ascoltata. 

Nulla innervosisce una donna quanto un marito, eccetto forse il non averlo. 

Se il mondo fosse stato un posto confortevole, l'umanità non avrebbe mai creato la musica. 

La gente è impaurita da ciò che non riesce a capire, come l'esistenza di un Dio, i matrimoni gay, la grammatica italiana. 

Dio ha dato all'uomo: la ragione per raggiungere i suoi limiti, e la follia per superarli. 

Nel dolore dei poveri c’è tutta la felicità dei ricchi. 

Cosa direi ai giovani d'oggi? Direi che stanno cucendo un abito che i vecchi hanno già indossato. 

Per la destra basta un guinzaglio, per la sinistra occorre anche la museruola. 

Si può mettere una pietra sul passato, ma non sui ricordi. 

Il ricordo torna sempre sul luogo del delitto. 

La verità sta nel visibile, tutto il resto è pura superstizione. 

Il corpo cresce in una direzione, l'anima in un altra. 

Amare è avvertire la presenza di un altro corpo all'interno del proprio. 

Mio figlio fa tutto quello che facevo io alla sua età, ma senza schiaffi.

A differenza di quanto si crede, il contrario di folle non è savio bensì imbecille. 

Non c'è nulla di più rassicurante di un sorriso, eccetto forse due.

I soldi sono la rovina dell'uomo, soprattutto quando mancano. 

Il modo più sicuro per ottenere sempre tutto ciò che si vuole, non è volere cose semplici, ma non volere affatto.

La fede da sola non basta, ci vuole Dio. 

Ballare significa cantare con il corpo. 

Sembra davvero difficile credere che l'uomo esistesse già, prima dell'invenzione di Dio. 

Le religioni hanno prodotto diversi Dio. Speriamo ce ne sia qualcuno ancora vivo. 

Se non riesci ad amarti tu, è difficile che lo facciano gli altri. 

Abbiate maggiore cura dei vostri ricordi più felici, o continuerete a perderli facilmente.

L'intelligenza umana indossa le più svariate maschere per nascondere la propria stupidità. 

Amo molto essere puntuale, anche se questo mi fa arrivare spesso in ritardo.

Chissà a cosa pensano i minuti quando passano le ore. 

Se solo Dio volesse darmi un segno della sua assenza. 

"Scusi, vado bene di qui per l'ipocrisia?" - "Si, si, sempre a sinistra." 

Che cosa non mi piace della felicita? Non so, forse il prezzo. 

La verità può essere muta o parlante, la muta è più pericolosa, perché fa parlare. 

Nulla è più fastidioso dell'ipocrisia, ma anche nulla, più dell'ipocrisia, fa scrivere i poeti. 

Se ci sentiamo soli quando siamo soli, figuriamoci in compagnia. 

Quello che più mi piace del senno di poi è che ci costringe ad aprire gli occhi su tutto quello che fino a oggi stavamo solo guardando. 

L'uomo sensibile non potrà mai essere completamente felice. 

Tutti gli uomini sono nati artisti, solo che i più non lo ricordano. 

Per un bimbo il concetto di papà è quello di un supereroe che punge con la barba. 

In questa vita, per essere felici, bisogna essere un po' stupidi e un po' fessi. 

Il problema non è il lunedì in sé, ma i due giorni di pioggia che lo precedono. 

La puntualità è la sorella maggiore della fretta.

L'uomo, quanto più possiede, tanto più desidera. 

Se la gente avesse davvero qualcosa da dire, non parlerebbe tanto. 

La solitudine è un dialogo con se stessi. 

Nessuno mi ha mai detto che si può essere coraggiosi per paura. 

Se vuoi conoscere la solitudine ama, qualche volta. 

La donna più bella del mondo si chiama mamma. 

La morte è il prezzo da pagare per ottenere la vita eterna. 

Chi parla poco, dice tutto. 

C'è una felicità che non esiste per ogni uomo. 

La vita è un dono che prima o poi tutti saremo costretti a restituire. 

La puntualità è la sorella maggiore della fretta. 

La felicità si raggiunge metro dopo metro, in direzione del mare. 

C'è una felicità che non esiste per ogni uomo. 

Meglio essere poveri con i soldi, che ricchi senza. 

Mi piacciono due tipi di persone: quelle che ascoltano, e quelle che lasciano che siano gli altri a parlare. 

Se la felicità è una cosa impossibile da trovare è perché la si perde cercandola. 

È bello essere bambini anche perché quando qualcuno ti dice che i soldi non sono tutto, tu ci credi veramente. 

Un fratello è il più bel regalo che si possa fare a un figlio. 

Che l'amore vale più dell'amicizia non è mai stato un amico a dirlo. 

Impossibile tracciare un confine tra niente e tutto. Perché niente è il tutto di chi non ha nulla. 

La follia è la fantasia della nostra normalità. 

Mai fidarsi di nessuno, e all'occasione, dubitare perfino di se stessi.

Non succede niente, tranne le cose che non dovrebbero accadere. 

Dubitiamo troppo degli altri, e non abbastanza di noi stessi. 

L’Italia è una Repubblica fondata sul "non è stata colpa mia". 

La vera prova d'amore non è tanto nella lontananza quanto nello stare insieme. 

Non so di cosa sia fatto il futuro, ma so che contiene il passato. 

Si inizia scegliendo un marito e si finisce col sopportarne i parenti. 

Capita, a volte, di dover fare un salto nel buio, per non rimanere in penombra. 

Un cuore illuminato prende i colori di chi lo illumina. 

Talvolta per migliorare una pianta bisogna trapiantarla. Credo che per gli uomini valga lo stesso.

Si può desiderare senza amare, ma non si può amare senza desiderare. 

A debita distanza si può sopportare di tutto, perfino i parenti. 

Dio è buono con i cattivi quasi quanto è cattivo con i buoni. 

Voi credete di leggermi, io penso che vi stiate leggendo. 

C’è un vento che muove gli alberi e un vento che muove le persone. Quello che muove le persone si chiama convenienza. 

Ogni paradiso ha le sue lacrime. 

Bisogna pur dirlo una buona volta: "Quanto più si è vuoti e tanto più si sta a galla". 

Il mondo sarebbe meno cattivo, se tutti leggessero. 

È giunta l'ora che la gente impari ad apprezzare la solitudine; ci si sta come in famiglia. 

Gli specchi dovrebbero riflettere chi siamo, non come siamo. 

Nulla avvicina la persona giusta più in fretta di quella sbagliata. 

Non sto dicendo che l'amore non esiste, dico solo che bisogna conoscere molte persone sbagliate prima di incontrare l'anima gemella, di qualcun altro. 

Il dolore che senti oggi è una promessa di felicità per l'avvenire. 

Ho notato che le persone che arrivano puntuali hanno molto più tempo libero di quelle che arrivano in ritardo. 

Perfetto è chi, dovendo venire al mondo, sceglie di nascere sesto di cinque figli. 

Un povero ha pochi soldi per amare. 

Soltanto chi ama sa che la vita è fatta anche di cose che vanno oltre ciò che appassisce. 

Ci sono due tragedie nella vita. Una è invecchiare; l'altra è non essere mai stati bambini. 

La vita è una tragedia che noi, nella migliore delle ipotesi, recitiamo da protagonisti. 

Giovane è, a qualunque età, chi è ancora felice di svegliarsi. 

Le malattie più difficili da curare sono quelle che non esistono. 

I corpi li unisce il sesso, le anime l'amore.

La vittoria arriva seconda; subito dopo la fatica. 

Amare non è difficile, difficile è dimenticare ciò che si è amato. 

Le grandi verità del mondo sono due: Dio e la follia umana; se vi manca la seconda non potete credere alla prima. 

Bastano due persone per fare un individuo, ma occorrono due genitori per fare un uomo. 

Le persone che sanno come crescere un bambino di solito non ne hanno uno. 

L'uomo non si misura da ciò che ha, ma da quello che desidera avere. 

Un uomo è tanto più sensibile quante più sono le cose che lo fanno arrossire. 

Il prossimo è troppo impegnato a giudicare i difetti degli altri per accorgersi dei propri. 

Nel rapporto con gli altri la fiducia è gradita, ma la diffidenza è obbligatoria. 

Una metà di me non sopporta gli altri, e l'altra non riesce a stare con se stessa. 

L’inferno è un paradiso abitato. 

Ci stanchiamo degli altri, ma l'idea di vivere con noi stessi ci spaventa.

Quanto è facile trovare una soluzione ai problemi altrui, e quanto è difficile risolvere i propri. 

La nostra felicità è l'invidia degli altri. 

È merito nostro se Dio esiste. 

Se solo il moralista impiegasse per se stesso la metà del tempo che spreca per giudicare gli altri. 

C'è una bugia per mentire a se stessi, e una verità per mentire agli altri. 

Indovinare il momento giusto per dire la cosa sbagliata, ecco la stupidità. 

Gli esseri umani conoscono solo due tipi di felicità: quella che non vedono, e quella che cercano. 

Dopo la parola "mamma" la parola "nonna" è la più bella del mondo. 

Quanto è più piccola una città, tanti più occhi stanno a guardare. 

L'amore acceca alcuni e illumina altri. 

Fare del bene agli altri non è faticoso quanto aiutare se stessi.

Chi non pecca mai non merita il perdono.

La vita va avanti perché i bambini la tengono per mano.

Il miglior modo per allontanare le persone, è di chiedere loro dei favori.

Il pessimista nutre poche speranze; l'ottimista qualcuna di troppo.

Tutte le menzogne sono vere, quasi nessuna verità lo è.

Non dimenticare il proprio dolore è uno dei mezzi più efficaci per conservare la propria felicità.

L'uomo è un animale stupido, perché si crede intelligente.

La felicità è come l'amore: colpisce poche persone e ne illude moltissime.

Siamo talmente poco abituati a stare con noi stessi che finiamo con l'abituarci agli altri.

La libertà è un qualcosa che esiste dentro di noi, ma che fuori svanisce.

Che bello il fatto che per migliorare il mondo basti ricordarlo.

Chi dice che la felicità è nelle piccole cose, non conosce le grandi.

Si muore come si vive: un giorno alla volta.

Se non fosse la morte una meta, quasi trascureremmo la bellezza del viaggio.

C'è solo una cosa capace di tenere unite due persone più dell'amore: la convenienza.

La prova che la verità è il bene più prezioso che abbiamo? Basta guardare in quanti la nascondono.

Artista è soltanto chi sa fare della propria sofferenza un'opera d'arte.

La povertà sicuramente fa gli uomini tristi più di quanto la ricchezza li faccia felici.

Il carattere di un uomo non si educa nella solitudine, ma nel tollerare il mondo.

Gli alberi vivono, come vivono gli uomini, ma a differenza degli uomini crescono senza fare rumore.

La ragione conta gli anni; il cuore li ricorda.

Se guardate con gli occhi del cuore, anche le piccole cose sembrano grandi.

Ognuno deve essere il proprio buon esempio.

Nella vita ci si può amare in diversi modi, il migliore è restare.

Non ci vuole poi molto ad imitare un carattere: basta non averlo.

È davanti a una gabbia che ci sentiamo liberi.

Il ricordo ferisce ancor più di chi ci ha ferito.

L'educazione è come il denaro: meno se ne ha e più pesa.

Per paura di trovare qualcosa di mio, non leggo gli altri.

Ciascuno trova il proprio amore dove lo perde.

La pazienza è la virtù di chi sa mostrare il proprio carattere nascondendolo.

Onestà e ricchezza abitano raramente la stessa persona.

Prima di fare un figlio, assicurati di essere un genitore.

Bisogna guardarsi dal disprezzare gli altri, sono ancora il nostro miglior oggetto di conversazione.

Nessuno di noi può essere Dio: noi sappiamo vergognarci.

Col passare degli anni si diventa un po' vecchi, e anche un po' bambini.

Si possono asciugare le lacrime, ma non si possono nascondere le ferite.

Ci sono molte più persone disperate per la mancanza di un lavoro che per la mancanza di denaro.

L'amore è stato fatto per tutti gli uomini, ma non tutti gli uomini sono stati fatti per amare.

Meno cose si hanno e meno cose occorrono per essere felici.

Viviamo in un mondo talmente onesto che la menzogna viene creduta sulla parola, mentre per la verità occorrono i fatti.

Per ogni uomo che trova una soluzione ce ne sono due che creano un problema.

Quando uno non ha un carattere, si inventa una scusa.

Bisogna avere paura per trovare il coraggio.

La puntualità è l'arte di aspettare.

Cercando tra le parole, si trovano i silenzi.

Non si dimentica mai abbastanza chi si è amato troppo.

La castità cammina così di fretta che una donna, generalmente, riesce a raggiungerla soltanto dopo il matrimonio.

Chi è più veloce a dimenticare, è più lento a progredire.

Evidentemente quando Dio ha dato agli uomini la parola, li ha privati della facoltà di ascoltare.

Non c'è nulla di più piacevole delle persone, quando non le si conosce.

Volevo ricordare che, quando giudichiamo qualcuno, il nostro giudizio ci fa più piccoli della persona che stiamo giudicando.

È più facile essere amati da tutti che da qualcuno.

Piccolo paese, grandi occhi.

La più breve distanza tra due persone è il mancarsi.

Dei vecchi ammiriamo il passato, nei giovani disprezziamo il futuro.

Nell'amore la lontananza avvicina e, talvolta, la vicinanza allontana.

I bambini sono un dono del cielo. Come anche i fulmini, i tuoni o i temporali.

Il problema della solitudine è che non si trova mai nessuno con cui condividerla.

La vita è come la giornata: una volta arrivati a sera si spera che il nuovo giorno sia migliore.

Quel che tocca il cuore resta vivo nella memoria.

Gli attori si dividono in due categorie: quelli che recitano per vivere, e quelli che vivono per recitare.

L'amore ha la verità nei gesti. L'odio, nelle parole.

Quando l'uomo ha ciò che ama, cessa di amare quel che ha.

Rinuncia al peccato solo chi non può peccare.

La malvagità di alcuni provoca la bontà di molti.

Nell'atteggiamento di chi si nasconde c'è, talvolta, il desiderio di essere cercati.

La realtà non è mai così bella come quando assume le forme o la fantasia di una fiaba.

La fortuna non ha una buona mira, ma la sfortuna ti colpisce al primo colpo.

Come è difficile educare i nostri figli, e come è facile crescere quelli degli altri.

La tristezza è una malattia pericolosa: chi la prende da bambino poi ne soffre per tutta la vita.

La solitudine può essere anche una malattia, ma è stando con gli altri che ci esponiamo al contagio.

Tutti gli uomini sono nati attori, ma solo alcuni sanno recitare la propria parte.

Dagli anni impariamo cose che i giorni non sanno insegnare.

La felicità entra da una porta che soltanto noi possiamo aprire.

Ipocondria è una piccola parola, ma puoi metterci dentro tutte le malattie che vuoi.

Diventa molto più facile dire una verità, quando si sa che non verrà creduta.

Le ombre sono i nascondigli della luce.

Siamo quello che i nostri difetti ci consentono di essere.

Se le donne parlano il doppio è perché gli uomini ascoltano la metà.

Uno può essere infelice perché non trova la propria felicità, un altro perché la ha persa.

Il denaro non dà la felicità, però toglie la fame.

L'amore è il desiderio di essere in due, e la paura di restar soli.

Felicità e soldi fanno presto a tenersi compagnia.

Né i terremoti né l'amore si possono prevedere.

C'è un muro del pianto in ognuno di noi.

Così tanto uguali agli altri, così tanto diversi da se stessi.

Un cuore svuotato si riempie con poco.

Dal momento in cui difendiamo un bambino, stiamo difendendo l'umanità intera.

La gelosia regala un carattere anche a chi non ce l'ha.

Chi resiste alle tentazioni non merita di essere tentato.

L'amore è una cosa rara da incontrare. Ce n'è talmente poco in giro che i più se lo inventano.

Nessun dubbio: la povertà è anche fatta di errori pagati cari.

Ci sono cose che non dovrebbero mai accadere, e sono quelle che più spesso accadono.

Tutti gli uomini sanno amare, quando non possono più essere amati.

Alle porte di chi si ama bisogna bussare con il cuore.

È statisticamente provato che il modo più sicuro per far finire un matrimonio è cominciarlo.

Chiunque abbia bisogno dei favori di Dio è un povero diavolo.

Se non fosse per la nostra debolezza, non saremmo mai forti.

La tranquillità è la prima medicina.

Chi è felice con poco ha tutto per essere felice.

Se ci sono più furbi che fessi a questo mondo è perché è molto più facile sembrare intelligenti che esserlo.

Ci sono solitudini che non si incontrano mai.

La carezza è un modo che ha l'anima di comunicare con un corpo diverso dal suo.

Viva gli onesti! Sono sempre quelli che pagano per tutti.

Non è un bene il soffrire, ma è un bene l'aver sofferto.

Si possono intravedere i tormenti di una persona già attraverso le sue speranze.

Il passato di ottenere è impegnarsi.

In un giorno qualunque sulla mia tomba leggerete: "Fin qui tutto bene."

Si entra nella vita come si sale su un treno: cercando il proprio posto.

La cultura è lo sforzo che fa l'uomo per liberare l'uomo.

Talvolta anche quella di credere in se stessi può essere considerata una forma di coraggio.

Gli aforismi migliori hanno questo di bello: sembrano scritti apposta per essere copiati.

Nessuno difende bene le proprie ragioni come chi sa di avere torto.

Amare se stessi è il più grande regalo che si possa fare agli altri.

Ci si stanca di tutto, anche di un continuo riposo.

Abbassarsi, nel senso elevato del termine.

Il matrimonio fa bene alla felicità di chi non si sposa.

Il successo ha questo di buono: consola la nostra mediocrità.

Bisogna avere un cuore dolce per versare lacrime amare.

Ci sono persone a cui daremmo molto di più, se solo chiedessero meno.

Mi è più facile invecchiare che diventare vecchio.

Ci sono uomini che passano dall'acerbo al marcio senza mai maturare.

Note
  1. Aforismi inediti di Mirko Badiale parte I
  2. La proprietà intellettuale degli aforismi presenti in questa pagina è di Mirko Badiale. È vietata la loro riproduzione integrale. Se desideri, puoi comunque condividere alcuni di questi aforismi, citando sempre il nome dell'autore. Grazie.

Nessun commento: