2016-03-30

Letto, Cuscino e Materasso - 120 Frasi in Camera da Letto

Raccolta degli aforismi più comodi e delle frasi più riposanti sul letto, il cuscino, il materasso e la camera da letto. Nelle citazioni seguenti, il letto è considerato non soltanto come luogo preposto per il riposo, ma anche secondo il significato espresso dalla comune locuzione "andare a letto con qualcuno", cioè fare l'amore. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'andare a dormire e sull'alzarsi dal letto.
Meglio essere abbandonate da venti amanti / che stare in un letto senza amore. (Dorothy Parker)
1. Letto
© Aforismario

A letto sono incredibile – posso dormire per giorni.
Anonimo

Due cose mantengono vive le creature: il letto e il giuoco; peroché l'uno è refrigerio de le fatiche e l'altro ricreazione de i fastidi.
Pietro Aretino, Dialogo delle carte parlanti, 1543

Ci sono persone al mondo che si accontentano del pranzo, della cena e di un letto per dormire. Sono gli esseri semplici che sanno ammirare le stelle del cielo e le piccole cose.
Romano Battaglia, Foglie, 2009

Sono così. Mi piace fare le cose a letto. Piego la biancheria sul letto. Per me il cibo ha un sapore migliore quando sono sotto le coperte. Il letto è l'unico posto per leggere, il posto migliore per parlare al telefono. [C'è chi] odia stare a letto se non sta dormendo.
Elizabeth Berg, Range of Motion, 2012

Letto. Strumento di tortura per i cattivi; una cittadella priva di fortificazioni contro il rimorso.
Ambrose Bierce, Il dizionario del diavolo, 1911

Non andate mai a letto con gente più strana di voi.
Arthur Bloch, Seconda legge di Hartley, La legge di Murphy, 1977

A volte la notte me ne sto sveglio nel letto e mi chiedo: "Dove ho sbagliato?". Poi una voce mi dice: "Ti ci vorrà più di una notte per questo".
Charlie Brown, in Charles M. Schulz, Peanuts, 1950-2000

Non è una cosa furba starsene a letto di notte a porsi delle domande alle quali non si sa rispondere.
Charlie Brown, in Charles M. Schulz, Peanuts, 1950-2000

La felicità è accarezzare un cucciolo caldo caldo, è stare a letto mentre fuori piove, è passeggiare sull'erba a piedi nudi, è il singhiozzo dopo che è passato.
Charlie Brown, in Charles M. Schulz, Peanuts, 1950-2000

Oggi morire nel proprio letto è impopolare, il pubblico fischia.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

Le due più grandi invenzioni dell'uomo sono il letto e la bomba atomica: il primo ti tiene lontano dalle noie, la seconda le elimina.
Charles Bukowski, Storie di ordinaria follia, 1972

Non restare a letto... a meno che tu non possa fare soldi a letto.
George Burns (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L’uomo che invecchia solo deve togliere dalla sua camera il letto che sia stato della coppia che non c’è più, il letto dei suoi molti amori dove infinite carezze sono state date, scambiate e rese. Perché un letto troppo largo che ha cessato di essere condiviso è fatto di chiodi di fachiro, e non essendo un sàdhu avrai soltanto il tormento dei chiodi, nessun pensiero elevato in grado di trascendere la carne orfana verrà a visitarti se ti coricherai tra lenzuola di ricordi. Dormi in un letto dove non potrai starci che tu solo, i lerci mostri dei padri del deserto non oseranno avvicinarsi.
Guido Ceronetti, Insetti senza frontiere, 2009

− Mi scusi, ma proprio non ricordo: dov'è che ci siamo già conosciuti?
− No, niente: siamo solo andati a letto insieme.
Alain Chabat e Agnès Jaoui, in Il gusto degli altri, 1999

È davvero arguto che in moltissime lingue antiche conoscere una donna significhi «andare a letto con lei»: come se la donna non potesse esser conosciuta altrimenti! Se i patriarchi hanno fatto una simile scoperta, vuol dire che erano ben più progrediti di quanto si crede.
Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795/1953 (postumo)

Camminare vi impedisce di lambiccarvi con interrogativi senza risposta, mentre a letto si rimugina l'insolubile fino alla vertigine.
Emil Cioran, Al culmine della disperazione, 1934

L’insonnia è la sola forma di eroismo compatibile con il letto.
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

Sono rientrato a casa e ho trovato Frank, il mio migliore amico, a letto con mia moglie. Gli ho detto: "Frank, io devo! Ma tu?".
Billy Crystal, in Harry ti presento Sally, 1989

Per fare l'amore le donne cercano una ragione, agli uomini basta un letto.
Billy Crystal, in Scappo dalla città - La vita, l'amore e le vacche, 1991

− È tardi...
− Sì, lo so, salgo tra un minuto tesoro.
− Potrei affittarlo il tuo lato del letto.
Pam Dawber e John Ritter, in Frequenze pericolose, 1992

Cara, quando siamo a letto è inutile che mi chiami commendatore. Si, capisco, l'abitudine, il rispetto, tutto quello che vuoi: ma dove va a finire l'intimità? Facciamo cosi, chiamami semplicemente dottore
Ennio Flaiano, Diario notturno, 1956

Spesso la donna italiana è cuoca in salotto, puttana in cucina e signora a letto.
Ennio Flaiano, Diario notturno, 1956

In amore bisogna essere senza scrupoli, non rispettare nessuno. All'occorrenza essere capaci di andare a letto con la propria moglie.
Ennio Flaiano, Taccuino, 1959 (postumo)

A letto, meglio una donna che finge bene di una che fa sul serio male.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

L'educazione c'insegna a star a tavola ma, per fortuna, non a letto,
ibidem

Ci sono donne che a letto chiudono gli occhi per sognarci; altre, per dimenticarci.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Il vantaggio d'andar a letto con la propria moglie è che si trova sempre il tempo di piegar i pantaloni.
ibidem

Le promesse fatte a letto sono quelle che più facilmente noi dimentichiamo e più tenacemente lei ricorda.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Onnipotente è la donna che, a tavola, ci fa sentire lupi; a letto, leoni.
ibidem

Sul sesso si può far dello spirito ovunque, meno che a letto.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

A letto, fra le braccia di una donna, la bocca è fatta più per parlare che per baciare.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Quel che l'uomo pensa della donna prima di andare a letto con lei, non è mai quel che ne pensa dopo.
ibidem

Ci vergogniamo di raccontare quel che facciamo a letto e non quel che facciamo in guerra.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

La donna che a letto vuol essere "rispettata" non merita d'essere portata a letto.
ibidem

Perché a letto ci si confidano tanti segreti? Perché mai, come a letto, ci si sente complici.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Mai dormire in tre in un letto, o ci si sveglierà in tre in un letto.
Gunter Grass [1]

Non bisogna mai andare a letto con la donna di un amico. Sì, ma allora con chi?
Sacha Guitry [1]

Il sesso è come il sonno. Non se ne può fare a meno, ma uno non passa tutta la vita a letto.
Evan Hunter (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Le uniche parole che bisogna dire a letto sono quelle sporche.
Samantha Jones (Kim Cattrall), in Sex and the City, 1998-2004

L'unico posto in cui puoi avere il controllo dell'uomo è a letto.
Samantha Jones (Kim Cattrall), in Sex and the City, 1998-2004

Il periodo più felice della vita di un uomo è quello che trascorre stando sveglio a letto la mattina.
Samuel Johnson, in James Boswell, Vita di Samuel Johnson, 1791 (postumo)

Meglio dormire libero in un letto scomodo che dormire prigioniero in un letto comodo.
Jack Kerouac, I vagabondi del Dharma, 1958

L'essere che, sotto il letto, aspetta di afferrarmi la caviglia non è reale. Lo so. E so anche che se sto bene attento a tenere i piedi sotto le coperte, non riuscirà mai ad afferrarmi la caviglia.
Stephen King, A volte ritornano, 1978

È una strana cosa il letto, questa imitazione di tomba, ove adagiamo le membra stanche, e sprofondiamo quietamente nel silenzio e nel riposo.
Jerome Klapka Jerome, Pensieri oziosi di un ozioso, 1886

Che voluttà, mettersi con una donna nel letto di Procuste della propria visione del mondo!
Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

Ognuno di noi, da che viene al mondo, è come uno che si corica in un letto duro e disagiato: dove subito posto, sentendosi stare incomodamente, comincia a rivolgersi sull'uno e sull'altro fianco, e mutar luogo e giacitura a ogni poco; e dura così tutta la notte, sempre sperando di poter prendere alla fine un poco di sonno, e alcune volte credendo essere in punto di addormentarsi; finché venuta l’ora, senza essersi mai riposato, si leva.
Giacomo Leopardi, Detti memorabili di Filippo Ottonieri, Operette morali, 1827/34

L'amore dispone di due palcoscenici su cui si recita il grande duetto, e sono entrambi infiniti: il letto e il mondo.
Sándor Márai, La recita di Bolzano, 1940

Nella vita non c'è luogo più triste di un letto vuoto.
Gabriel García Márquez, Cronaca di una morte annunciata, 1981

Gli uomini attaccano bottone con le donne per portarsele a letto; le donne si portano a letto gli uomini per attaccare bottone.
Jay McInerney (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il mio letto è una zattera che corre verso il divino.
Alda Merini, Aforismi e magie, 1999

Cosa metto quando vado a letto? Qualche goccia di Chanel n°5, naturalmente.
Marilyn Monroe, su Life magazine, 1952

Il piacere è un concetto astratto finché non si realizza a letto.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

I fatti essenziali dell'esistenza accadono a letto.
ibidem

Più triste del cadavere è, all'indomani, la visione del letto vuoto.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Meglio essere abbandonate da venti amanti / che giacere in un letto senza amore.
[Better be left by twenty dears / than lie in a love-less bed].
Dorothy Parker, La ragazza che fischia, 1928

In amore conta soltanto aver la donna in letto e in casa: tutto il resto sono balle, luride balle.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo, 1952)

Ogni mattino - sotto forma di tanfo, umidiccio, tepore, lasciamo come uno stampo, come un corpo astrale, la stanchezza nel letto.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

L'amore non è il lamento morente di un violino lontano, ma è il cigolio trionfante delle molle del letto.
Sidney Joseph Perelman (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il mio pantalone liso sul ginocchio denuncia che ogni sera guardo se c'è qualcuno sotto il letto.
Jules Renard, Diario, 1887/1910 (postumo, 1925/27)

Se vuoi entrare nel letto di una donna, devi prima insinuarti nella sua testa. Se vuoi insinuarti nella testa di un uomo, devi prima entrare nel suo letto.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

Le donne, è la loro passione fare ogni mattina colazione a letto con l’uomo strapazzato.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

Lei gli teneva un posto libero nel suo cuore perché quello del suo letto era sempre occupato.
ibidem

Se l’amicizia dura più dell’amore è perché due amici non sono avvezzi a dividere lo stesso letto.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

E questa sera nel letto metterò / qualche coperta in più / perché se no, se no avrò freddo / senza averti sempre / senza averti sempre addosso / e sarà triste lo so.
Vasco Rossi, Canzone, 1982

Tramontata è la luna / e le Pleiadi a mezzo della notte; / anche giovinezza già dilegua, / e ora nel mio letto resto sola.
Saffo, Tramontata è la luna, VII-VI sec. a.e.c.

La sventura costringe l'uomo a far la conoscenza di ben strani compagni di letto.
William Shakespeare, La tempesta, 1611

Tra tutti i posti in cui sono stato, quello che preferisco è il letto di casa mia.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Ogni giorno ha il suo momento fatidico in cui viene messa a dura prova la forza di volontà di ognuno di noi, il momento in cui bisogna dimostrare a sé stessi se si possiede o meno valore, e che soltanto i più incoscienti o i dichiaratamente folli possono affrontare senza troppi tentennamenti: è il momento in cui bisogna alzarsi dal letto.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Non c’è giornata che non cominci col piede sbagliato: quello che si poggia a terra per uscire dal letto.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Il letto è il posto più pericoloso del mondo. Dopo tutto, è lì che muore la maggior parte delle persone.
Mark Twain (attribuzione incerta - fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L’uomo che sa leggere le donne come un libro aperto di solito adora leggere a letto.
Henny Youngman [1]

Attenzione: se fumate a letto, la cenere che cadrà potreste essere voi.
Anonimo (Avviso in un albergo francese)

Proverbi sul Letto
  • A letto di buon’ora, alzato di buon’ora manda il medico in malora.
  • Beato chi muore nel proprio letto. 
  • Bisogna andare a letto senza farselo comandare e alzarsi senza farsi chiamare.
  • Chi divide il letto divide l’affetto.
  • Chi male fa il letto, male ci dorme.
  • Chi non ha letto dorme sulla paglia.
  • Chi troppo sta nel letto perde la salute e l’intelletto.
  • Chi va a letto a pancia piena tutta la notte si dimena.
  • Coi pensieri e con le donne si va a letto e non si dorme.
  • Come ci si fa il letto, cosi ci si dorme.
  • Con tre cose bisogna andare a letto: con buona cena, buona donna e buona coscienza.
  • D’inverno a letto o al fuoco. D’estate a spasso e al gioco.
  • Dove c’è il letto c’è l’affetto.
  • Il culo pigro si separa malvolentieri dal letto caldo.
  • Il letto alletta.
  • Il letto è il teatro dei poveri. [cit. in Aldous Huxley, Paradiso e inferno, 1956] 
  • Il " " è la medicina del poveretto.
  • Il " " è la prigione del pigro.
  • Il " " è medicina.
  • Il " " è una grande medicina.
  • Il letto è una rosa: chi non dorme si riposa.
  • In letto stretto mettiti nel mezzo.
  • La medicina del raffreddore è il materasso.
  • Letto fa letto.
  • Meglio cader dal letto che dal tetto.
  • Nel letto d’argento si sogna d’oro.
  • Non tutti quelli che vanno a letto vanno per dormire.
  • Presto a letto e presto alzato sarai sano e fortunato.
  • Si dorme meglio con una bella moglie nel letto che con i soldi dentro il materasso.
  • Tavola e letto mantengon l’affetto.
Allunga le gambe secondo la lunghezza del tuo letto.
Proverbio africano

Dividi il lungo cammino con chi ami, evita il caldo letto con chi ti odia.
Proverbio cinese

Non c'è cuscino più morbido di una coscienza tranquilla.
2. Cuscino
© Aforismario

Al risveglio sopra il cuscino non so che piuma strappata all’ala di un angelo fuggitivo.
Gesualdo Bufalino, Bluff di parole, 1994

Si può essere felici anche mangiando un cibo molto semplice, bevendo acqua pura e avendo come cuscino unicamente il proprio braccio ripiegato.
Confucio, Dialoghi, ca. 479/221 a.e.c. (postumo)

La saggezza non può prevenire una caduta, ma può provvederla di un cuscino.
Mason Cooley, Città degli aforismi, 1984/94

Una donna senza seno è un letto senza guanciale.
Anatole France, La rosticceria della regina Piedoca, 1892

Il guanciale è come una muta Sibilla: il dormire sulle questioni difficili vale più che il vegliare, quando ci cadono addosso.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

È importante fare sogni e farli grandi per tenerti motivata. Senza, è difficile alzarsi la mattina, è meglio restare comodi sul cuscino.
Marija Šarapova, su Gazzetta.it, 2012

Il cuscino è la palestra del sognatore.
Massimo Tortola, La dittatura delle lettere maiuscole, 2011

Proverbi sul Cuscino
  • Dove il cane sale sul cuscino, vuol giacer nel letto.
  • Non c'è cuscino più morbido di una coscienza tranquilla.
  • Quando suona mattutino leva il capo dal cuscino.
  • Su ogni letto dorme male chi ha la colpa per guanciale.
Una buona coscienza è un morbido cuscino.
[Une bonne conscience est un doux oreiller].
Proverbio francese (attribuito a Kenneth Blanchard e John Wooden - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

3. Materasso
© Aforismario

La sedia è l'ideale per chi è tanto / stanco e vuole riposare / è giusta la poltrona per chi vuole far / salotto e chiacchierare / è comoda l'amaca per restare all'aria / aperta a dondolare / fantastico il divano per star li / sdraiati avanti alla TV / ma il materasso il materasso / il materasso è il massimo che c'è / ma il materasso il materasso / il materasso è la felicità
Renzo Arbore e Claudio Mattone, Il materasso, 1985

Materasso. Più è duro, più è igienico.
Gustave Flaubert, Dizionario dei luoghi comuni, 1913 (postumo)

Il miglior investimento della mia vita è stato l’acquisto di un buon materasso.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

La medicina del raffreddore è il materasso.
Proverbio

Si dorme meglio con una bella moglie nel letto che con i soldi dentro il materasso.
Proverbio

4. Camera da letto
© Aforismario

Spesso l'intelligenza è molesta come un lume da notte in camera da letto.
Ludwig Börne, Frammenti e aforismi, 1840 (postumo)

Ho scoperto un nuovo metodo anticoncezionale infallibile: si tratta di andare nella camera da letto e guardare mia moglie mentre si toglie il trucco.
Arthur Buchwald

La stanza da letto è sempre il centro emotivo di una casa. È il luogo della più grande serenità o tristezza.
Jonathan Carroll, Mele bianche, 2002

Ai ludi gladiatorii subentra, nel quarto secolo, il matrimonio cristiano; all'anfiteatro la camera da letto, il teatro borghese.
Guido Ceronetti, Il silenzio del corpo, 1979

Le pareti di una camera da letto borghese racchiudono, per lo psicoanalista, lo spazio di ogni possibile spiegazione.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Il seduttore, di fatto, vede il mondo come la sua camera da letto.
Robert Greene, L'arte della seduzione, 2001

La camera matrimoniale è la convivenza di brutalità e martirio.
Karl Kraus, Di notte, 1918

Quando le cose non funzionano bene in camera da letto, non funzionano bene neanche in soggiorno.
William Howell Masters (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Nel giardino dell'irrazionalista, il razionalista fa da scimmia. Nella camera da letto del razionalista, l'irrazionalista fa da incubo.
John Paul O'Shenna, My Secret Lake

Le donne dolci hanno sempre teso degli agguati agli uomini: nella culla, in cucina, in camera da letto.
Mario Puzo, I folli muoiono, 1978

Dicono che la migliore ginnastica si faccia nella camera da letto. Io ci credo, perché è lì che incontro la resistenza maggiore.
Jeff Shaw [1]

Tedeschi alla stalla, francesi alla cucina, spagnoli alla camera, italiani a ogni cosa.
Proverbi

Note
  1. Battuta tratta da Gino e Michele, Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Opera omnia, Baldini e Castoldi, 1995
  2. Per leggere altre frasi su argomenti correlati a questo, clicca sul link "Casa e Arredamento" riportato qui in basso.

Nessun commento: