2016-03-02

Mente e Intelletto - Frasi sull'Apertura mentale

Raccolta di aforismi e pensieri sulla mente, l'intelletto e l'apertura mentale. La mente (dal latino mens mĕntis, affine al greco μιμνήσκω "ricordare") si può definire come il complesso delle facoltà cognitive (pensiero, percezione, memoria, intuito, ecc.). Con significato simile è qui considerato anche il termine intelletto (dal latino intellectus, derivato di intelligĕre, cioè "intendere"), cioè il complesso delle facoltà che consentono all'essere umano di pensare e di intendere. Per quanto riguarda l'apertura mentale, si dice "aperta" una mente quando non è condizionata da pregiudizi, quando non si adagia su "certezze" prestabilite o inculcate da altri, ed è pronta ad accogliere nuove idee per valutarle e vagliarle criticamente. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa dedicate al pensiero, alla ragione, alla psiche e al confronto tra il corpo e la mente e la mente e il cuore.
La mia mente è la mia chiesa. (Thomas Paine)
1. Mente
© Aforismario

Che cosa hai nella mente, se permetti l’esagerazione?
Fred Allen [1]

Niente è più spiacevole di una persona virtuosa con una mente meschina.
Walter Bagehot, Studi letterari, 1879

Non c'è originariamente alcuno iato tra le facoltà della mente. Il genio è ingegno portato al calor bianco dai vampi della passione e della volontà.
Ugo Bernasconi, Parole alla buona gente, ca. 1933 (postumo 1987)

L'essenza dell'autostima è fidarsi della propria mente e sapere di meritare la felicità.
Nathaniel Branden, I sei pilastri dell'autostima, 1994

Come la pioggia penetra in una casa mal coperta, così pure la passione penetra in una mente non usa alla meditazione.
Siddhārtha Gautama Buddha, Dhammapada, III sec. a.e.c.

È bene domare la mente, così difficile da trattenere, vagante, accorrente a ogni stimolo; una mente domata porta la felicità.
Siddhārtha Gautama Buddha, Dhammapada, III sec. a.e.c.

Un intellettuale è un uomo la cui mente osserva sé stessa.
Albert Camus, Taccuini, 1935/59 (postumo 1962/89)

Ogni imbecille, basta che ne abbia voglia, può perturbare la mente più complicata.
Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1973

I deboli di mente e l'uomo di genio non dovrebbero essere uguali davanti alla legge.
Alexis Carrel, L'uomo questo sconosciuto, 1936

Che la tua lingua non preceda la tua mente.
Chilone di Sparta, Frammenti, VI sec. a.e.c.

È proprio di una mente ricca non retrocedere di fronte alla sciocchezza, spauracchio dei delicati; di qui, la loro sterilità.
Emil Cioran, Il funesto demiurgo, 1969

Ogni inizio di idea corrisponde a un'impercettibile lesione della mente.
Emil Cioran, Il funesto demiurgo, 1969

Vengono ingiustamente detti immaginari mali che sono invece fin troppo reali, dato che procedono dalla nostra mente, unico regolatore del nostro equilibrio e della nostra salute.
Emil Cioran, Il funesto demiurgo, 1969

Nulla è piccolo per una grande mente.
Arthur Conan Doyle, Uno studio in rosso, 1887

L'occhio vede solo ciò che la mente è preparata a comprendere.
Robertson Davies, Tempest-Tost, 1951 (attribuito a Henri Bergson - vedi "Citazioni errate" su Aforismario).

Alla mente da lei prescelta l'intelligenza dona tutto, tranne la certezza di essere intelligente.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

La mente si comporta come quei giovani dissoluti che corrono dietro alle ragazze con l'aria sventata, il volto sorridente, l'occhio vivace e il nasino all'insù, corteggiandole tutte senza attaccarsi a nessuna di loro. Ecco: i miei pensieri sono le mie puttane.
Denis Diderot, Il nipote di Rameau, 1762

I grandi spiriti hanno sempre incontrato la violenta ostilità delle menti mediocri. La mente mediocre è incapace di comprendere chi, rifiutando di inchinarsi ciecamente ai pregiudizi convenzionali, scelga invece di esprimere le proprie opinioni con coraggio e onestà.
Albert Einstein, cit. su New York Times, 1940

Per essere certi di venir accolti con favore dagli uomini, è meglio offrire loro cibo per lo stomaco che per la mente.
Albert Einstein, lettera a un fabbricante di cioccolata, 1954

Di tanto in tanto, devi lasciare svagare la mente, perché torni a te più pronta quando occorre pensare.
Fedro, Favole, I sec.

A cosa serve la mente all'uomo se non a essere costantemente altrove?
Beno Fignon, Mille e un respiro, 2003

Una mente creativa sopravvive a qualunque genere e tipo di cattiva educazione.
Anna Freud, Conferenza alla Società Psicoanalitica di New York, 1968

L'intelligenza è la mente che spalanca le finestre.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Dio ci ha dato una grande anima e una piccola mente perché preferisce essere sentito più che capito.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Comunemente si pensa che la mente sia una funzione del cervello. È il contrario: la mente, di cui si ignorano forma e sostanza, gli impartisce gli ordini.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Il metabolismo della mente durante il sonno, mentre si sogna, è un meccanismo inspiegabile. Giacendo durante la notte il corpo si riposa, la mente no: ma l'agitazione le giova, la mattina è più fresca e pulita della sera precedente.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

La massima volubilità della mente - giocosa, tetra, acuta, torpida, sublime, volgare, desiderosa, rinunciataria, luminosa, oscura, ilare, serena, infelice, stoica, corrotta, saggia, folle, ardita, paurosa, impaziente, tranquilla - è una meraviglia della natura umana.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Nella mia interiorità sono certamente solo, tuttavia le voci esterne non tacciono del tutto perché la mia mente è fatta anche di esperienze accumulate nel rapporto costante con gli altri.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Vengono i brividi a pensare quanti poemi e poesie, quanti martirii, quanti eroismi, quanti gesti spettacolari, quanti personaggi grandiosi, quanti capolavori d'arte, quante guerre, quante leggi e quanti ordinamenti, quanti Imperi e quanti Regni, quanti pensatori, quanti studiosi, quanti scienziati e quanti inventori, hanno contribuito a formare la nostra mente!
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

La maturità della mente si riconosce dall'indugio nel credere.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Se la vostra mente non è aperta, tenete chiusa anche la bocca. (Sue Grafton)
La mente si forgia con l'abitudine e prospera coi pensieri prevalenti con cui la alimentiamo. Grazie alla forza di volontà, è possibile disincentivare la presenza di alcuni sentimenti e incentivare la presenza di altri. Con uno sforzo di volontà, non è difficile controllare la propria mente. Il controllo è una questione di consuetudine, di tenacia nell'applicazione. Il segreto sta nel capire il processo di sublimazione. Ogniqualvolta la mente si fa dominare da emozioni nocive, è possibile trasformarle in positive cambiando la natura dei nostri pensieri.
Napoleon Hill, Pensa e arricchisci te stesso, 1938

Quando due menti si uniscono, creano sempre una terza forza, intangibile e invisibile, che possiamo paragonare a una terza mente, superiore.
Napoleon Hill, Pensa e arricchisci te stesso, 1938

La mente umana è una forma di energia, una parte della quale ha natura spirituale. Se si coordina in modo armonioso la mente di due persone, l'essenza spirituale della loro energia crea un'affinità, che costituisce la fase psichica dell'alleanza di cervelli.
Napoleon Hill, Pensa e arricchisci te stesso, 1938

La bellezza delle cose esiste nella mente che le contempla.
David Hume, Saggi, 1741/42

È meglio impiegare la nostra mente a sopportare le disgrazie che ci succedono che a prevedere quelle che ci potranno succedere.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

La mente intelligente è una mente curiosa: non è soddisfatta delle spiegazioni né dalle conclusioni, e non si abbandona alla fede, perché anche la fede è una forma di conclusione.
Bruce Lee, Pensieri che colpiscono, 2000 (postumo)

Più che "avere" una mente, noi "siamo" mente.
ibidem

Fermati interiormente ora, in questo preciso istante: quando ti fermi interiormente, psicologicamente, la tua mente è in pace, si schiarisce. Solo allora puoi davvero osservare "questo".
Bruce Lee, Pensieri che colpiscono, 2000 (postumo)

L'acqua è in perpetuo movimento, ma la luna mantiene la propria serenità. La mente si muove in risposta a diecimila situazioni, ma rimane sempre la stessa.
Bruce Lee, Pensieri che colpiscono, 2000 (postumo)

Quando nel tuo occhio c'è anche solo un granello di polvere, il mondo diventa un sentiero molto angusto: libera del tutto la mente dagli oggetti, e vedrai quanto la vita può espandersi.
Bruce Lee, Pensieri che colpiscono, 2000 (postumo)

Per poter funzionare naturalmente e in armonia, la mente dev'essere liberata da tutti gli attaccamenti alle nozioni che implicano un contrasto e dall'influsso del mondo esterno, e deve proseguire il suo corso senza essere ostacolata dai fenomeni esteriori. Non l'innocenza artificiosa di una mente abile che pretende di essere innocente, ma quello stato nel quale non esistono dinieghi o accettazioni, e in cui la mente semplicemente vede ciò che è.
Bruce Lee, Pensieri che colpiscono, 2000 (postumo)

La mente umana è in genere molto più incline a lodare e a criticare che non a descrivere e a definire; essa mira a fare di ogni distinzione una discriminazione in termini di valore.
Clive Staples Lewis, I quattro amori, 1960

Quando doveva far uso della mente era come quando qualcuno abituato a usare la destra è costretto a usare la sinistra.
Georg Lichtenberg, Aforismi, 1766/99 (postumo 1902/08)

La capacità della mente è invariabile, mentre la mole dei problemi si è moltiplicata a dismisura sottraendosi al dominio della ragione.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Per rilassarsi, mettere la mente in folle.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

La mente è uno splendido meccanismo, usalo, ma non farti usare.
Osho, Discorsi, 1953/90

La mia mente è la mia chiesa.
Thomas Paine, L'Età della Ragione, 1794/95

La mente non è un vaso da riempire, ma come la legna da ardere ha solo bisogno di una scintilla che l’accenda e le dia l’impulso per la ricerca e un amore ardente per la verità.
Plutarco, L'arte di ascoltare, I sec.

La fede è un crampo, una paralisi, un’atrofia della mente in certe posizioni.
Ezra Pound, Selected Prose 1909-1965, 1973

Animo e vigoria di mente fanno gli uomini eloquenti.
Marco Fabio Quintiliano, Institutio oratoria (La formazione dell'oratore), 90/96

La mente intuitiva è un dono sacro e la mente razionale è un servo fedele. Noi abbiamo creato una società che onora il servo e ha dimenticato il dono.
Bob Samples, La mente metaforica, 1976 (attribuito erroneamente ad Albert Einstein)

Anche la mente più erudita ha qualcosa da imparare.
George Santayana, La ragione nel senso comune, 1905

Che cos'è la mente? Non-materia. Cosa fa la materia? Non mente.
Homer Simpson, in Matt Groening, I Simpson, 1989/...

Essere pieni di contraddizioni può essere sintomo di una natura complessa, ma il più delle volte è il frutto di una mente confusa.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

I pensieri migliori sono quelli che si staccano da soli dalla mente come frutti maturi dall'albero.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Nel momento in cui i miei pensieri si trasferiscono dalla carta alla mente di un altro, sono ancora quelli che io trasferivo dalla mia mente alla carta?
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Non è un gran vantaggio avere una mente vivace, se non la si ha precisa: la perfezione di una pendola non sta nella rapidità, ma nell'esattezza.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

La mente umana è più penetrante che conseguente, abbraccia più di quanto possa legare.
ibidem

Fino a che non si sia trovato il segreto per raddrizzar la mente degli uomini, tutti i passi che si potranno fare verso la verità, non impediranno alla gente di ragionare a sproposito; e più la si vorrà spingere al di là delle nozioni comuni, più la si metterà in pericolo di sbagliarsi.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

La mente umana ha dei limiti anche nell'errare, che pure è il suo dominio riconosciuto.
ibidem

Noi dobbiamo forse alle passioni le migliori conquiste della mente.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

Ciò che pare a taluni vastità di mente, non è per altri che memoria e leggerezza.
ibidem

Non è gran pregio la vivacità della mente se non va insieme a giustezza di criterio. La perfezione di un orologio non è di andare presto, ma esatto.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

Il linguaggio e la mente hanno i loro limiti. La verità è inesauribile.
ibidem

La nostra mente ha bisogno di essere occupata; ed è una buona ragione di parlar molto, il pensar poco.
ibidem

Saper connettere le cose a proposito, questa è la vera dirittura di mente. La facoltà poi di connettere molte cose e grandi, è proprio di una mente vasta. La dirittura di mente è dunque il primo grado e una condizione del tutto necessaria per la vera profondità di spirito.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

La mente di un uomo davvero ben informato è una cosa spaventosa. È come una bottega di anticaglie, piena di orrori e di polvere, dove ogni cosa ha un prezzo superiore al suo valore.
Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray, 1891

La mente umana è come un paracadute: funziona solo quando è aperta. (Thomas Dewar)
2. Apertura mentale
© Aforismario

Bisogna avere sempre una mente aperta, ma non così aperta che il cervello caschi per terra.
Piero Angela, su La Stampa, 1999 (cit. James Randi - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

Il viaggio non soltanto allarga la mente: le dà forma.
Bruce Chatwin, Anatomia dell’irrequietezza, 1997 (postumo)

La mente è come un paracadute, funziona solo quando è aperta.
[The human mind is like a parachute, it only works when it is open].
Thomas Dewar, cit. su News and views, 1939 (attribuito anche ad Albert Einstein e Frank Zappa - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

Se la vostra mente non è aperta, tenete chiusa anche la bocca.
[If your mind isn't open, keep your mouth shut too].
Sue Grafton, M come male, 1996

La mente umana è come un ombrello – funziona meglio quando è aperta.
[The human mind is like an umbrella – it functions best when open].
Walter Gropius, su The Observer, 1956

C'è una grande differenza tra il desiderare una cosa ed essere pronti a riceverla. Nessuno è pronto finché non crede di poterla conquistare; lo stato mentale che occorre è la fede, la convinzione, non la semplice speranza o il puro desiderio. Perciò, bisogna tenere sempre la mente aperta, avere una disposizione mentale positiva. Una mentalità chiusa non incentiva la fede, il coraggio e la convinzione.
Napoleon Hill, Pensa e arricchisci te stesso, 1938

Mentalità. In certe persone è talmente aperta che c'entra di tutto.
Yves Lecomte, Aforismi, 2004

La mente dev'essere completamente aperta per poter operare liberamente attraverso il pensiero, poiché una mente limitata non è in grado di pensare liberamente.
Bruce Lee, Pensieri che colpiscono, 2000 (postumo)

Laggiù è seduto un uomo dalla mente aperta. Si sente lo spiffero fin da qui.
Groucho Marx (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

I viaggi danno una grande apertura mentale: si esce dal cerchio dei pregiudizi del proprio Paese e non si è disposti a farsi carico di quelli stranieri.
Charles-Louis de Montesquieu, Saggio sulle cause che possono influire sugli spiriti e sui caratteri, 1736/43

Si dice, di uno che ha molto viaggiato o molto studiato, che ha la mente aperta. Ecco, una persona sensibile, secondo me, è una persona che ha il sentimento aperto, che ha una forte reazione sentimentale a quello che gli succede intorno.
Paolo Nori, Bassotuba non c'è, 1999

Vi è una netta differenza tra l'avere una mente aperta e l'avere un buco in testa da cui il cervello fuoriesca.
James Randi (attribuito - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

Mantieni sempre una mente aperta, ma non così aperta che ti caschi fuori il cervello.
[Keep an open mind, but not so open your brain falls out].
Proverbio inglese

Mantieni sempre una mente aperta, ma non così aperta che ti caschi fuori il cervello.
3. Intelletto (facoltà mentali)
© Aforismario

Non dar retta ai tuoi occhi, e non credere a quello che vedi. Gli occhi vedono solo ciò che è limitato. Guarda col tuo intelletto, e scopri quello che conosci già, allora imparerai come si vola.
Richard Bach, Il gabbiano Jonathan Livingston, 1970

C'è una strada che va dagli occhi al cuore senza passare per l'intelletto. 
Gilbert Keith Chesterton, L'imputato, 1901

Chi l'arco non tende del proprio intelletto ad un unico scopo, nulla colpisce.
Carlo Dossi, Gocce d'inchiostro, 1880

Chi segue solo il suo intelletto trova quasi tutto ridicolo, chi segue la ragione, quasi nulla.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

Nulla è nei sensi che non sia prima stato nell'intelletto.
(Nihil est in sensu, quod prius non fuerit in intellectu)
Georg Wilhelm Friedrich Hegel, Enciclopedia delle scienze filosofiche, 1817/30 (cfr. citazione di Leibniz).

L'unico modo di rafforzare il proprio intelletto sta nel non avere opinioni decise su nulla; lasciare che la propria mente sia una strada di passaggio per tutti i pensieri.
John Keats, Lettera a George e Georgina Keats, 1819

Ci si è sbagliati quando si è creduto che intelletto e giudizio fossero due cose diverse. Il giudizio non è altro che la grandezza della luce dell'intelletto; questa luce penetra il fondo delle cose; vi nota tutto ciò che bisogna notare e scorge anche ciò che sembra impercettibile. Dunque bisogna convenire che tutti gli effetti che si attribuiscono al giudizio sono prodotti dalla vastità della luce dell'intelletto.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Nulla è nell'intelletto che non fu già nei sensi, fatta eccezione per l'intelletto stesso.
(Nihil est in intellectu quod prius non fuerit in sensu, excipe: nisi intellectus ipse).
Gottfried Wilhelm Leibniz, Nuovi saggi sull'intelletto umano, 1705 (cfr. citazione di Tommaso d'Aquino).

L’intelletto, come l’occhio, ci fa vedere e percepire tutte le cose, ma non si accorge di se stesso; e il porlo ad una certa distanza e farne il suo proprio oggetto richiedono arte e cure.
John Locke, Saggio sull'intelletto umano, 1690

Il raffinamento dell'intelletto ha due fini: in primo luogo accrescere la nostra conoscenza, secondariamente permetterci di diffondere questa conoscenza agli altri.
John Locke, Saggio sull'intelletto umano, 1690

Sebbene la comprensione del nostro intelletto sia assai ristretta rispetto alla vasta estensione delle cose, avremo tuttavia motivi sufficienti per esaltare il prodigo Autore del nostro essere per quella proporzione e quel grado di conoscenza che egli ci ha conferiti al di sopra di tutti gli altri abitanti di questa nostra dimora.
John Locke, Saggio sull'intelletto umano, 1690

Temo che gli animali vedano nell'uomo un essere loro uguale che ha perduto in maniera estremamente pericolosa il sano intelletto animale: vedano cioè in lui l'animale delirante, l'animale che ride, l'animale che piange, l'animale infelice.
Friedrich Nietzsche, La gaia scienza, 1882

Mi hanno chiamato folle; ma non è ancora chiaro se la follia sia o meno il grado più elevato dell'intelletto, se la maggior parte di ciò che è glorioso, se tutto ciò che è profondo non nasca da una malattia della mente, da stati di esaltazione della mente a spese dell'intelletto in generale.
Edgar Allan Poe, Eleonora, 1841

La vita dell'intelletto sta alla realtà come la geometria sta alla architettura.
Jules Renard, Diario, 1887/1910 (postumo, 1925/27)

È stupefacente fino a qual punto l'incitamento della volontà possa spingere un dato intelletto oltre la consueta misura delle sue forze. Appunto per questa ragione, per tutte le prestazioni eccellenti in queste cose occorre non soltanto una testa intelligente o fine, ma anche una volontà energica, che anzitutto deve incitare l'intelletto per spingerlo a un'attività faticosa, intensa e incessante, senza la quale quelle cose non possono essere realizzate.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Un buon carattere scusa grandi carenze di intelletto, ma non vale l'opposto.
Arthur Schopenhauer, Il primato della volontà sull'intelletto, 1966/75 (postumo)

La cosa più veloce è l'intelletto, perché tutto attraversa 
Talete, Frammenti, VII-VI sec. a.e.c.

Nulla è nell'intelletto che prima non sia stato nei sensi.
(Nihil est in intellectu quod prius non fuerit in sensu).
Tommaso d'Aquino, Quaestiones disputatae de Veritate, XIII sec. (Detto scolastico attribuito ad Aristotele)

Ci sono, tra noi, dei ciechi, dei guerci, degli strabici, dei presbiti, dei miopi, uomini dalla vista acuta o confusa, o debole o instancabile. Tutto questo è un'immagine abbastanza fedele del nostro intelletto.
Voltaire, Dizionario filosofico, 1764

Note
  1. Battuta tratta da Gino e Michele, Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Opera omnia, Baldini e Castoldi, 1995
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Corpo e MentePsiche e Inconscio - Intelligenza

Nessun commento: