2016-03-21

Natura - 150 Frasi naturalistiche

Raccolta degli aforismi più celebri e delle frasi più belle sulla natura, l'ambiente naturale e sul rapporto tra uomo e natura. Come ha osservato Norberto Bobbio: "Bisognerebbe prima di tutto mettersi d'accordo sul significato del termine natura", poiché esso "è uno dei termini più ambigui in cui sia dato imbattersi nella storia della filosofia". Diciamo, pertanto, che nelle citazioni di questa raccolta il termine "natura" è inteso sia come il complesso di tutto ciò che esiste (compresi gli esseri viventi) e che è regolato da leggi proprie, sia il principio, la forza attiva, creatrice (Madre Natura) e distruttrice, inerente a tale complesso. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa dedicate alle piante, agli animali e all'ecologia.
La natura è grande nelle grandi cose, ma è grandissima nelle piccole. (Plinio il Vecchio)
1. Natura
© Aforismario

Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l’ha già creata.
[Everything you can imagine, nature has already created].
Anonimo (attribuito ad Albert Einstein)

Chi è insensibile alle bellezze della Natura, ha perduto metà del piacere di vivere.
Anonimo 

Interroga la bellezza della terra, interroga la bellezza del mare, interroga la bellezza dell'aria diffusa e soffusa. Interroga la bellezza del cielo, interroga l'ordine delle stelle, interroga il sole, che col suo splendore rischiara il giorno; interroga la luna, che col suo chiarore modera le tenebre della notte. Interroga le fiere che si muovono nell'acqua, che camminano sulla terra, che volano nell'aria: anime che si nascondono, corpi che si mostrano; visibile che si fa guidare, invisibile che guida. Interrogali! Tutti ti risponderanno: Guardaci: siamo belli! La loro bellezza li fa conoscere. Questa bellezza mutevole chi l'ha creata, se non la Bellezza Immutabile?
Agostino d'Ippona, Sermoni, V sec.

Per me la natura è, non lo so, i ragni, le cimici, e... il pesce grosso che mangia il piccolo, e le piante che mangiano altre piante... animali che man... è un enorme ristorante, così la vedo.
Woody Allen, in Amore e guerra, 1975

La natura si mostra mediante tutte le sue opere e rimane pur sempre impenetrabile, inviolata, indecifrata nella sua essenza.
Henri-Frédéric Amiel, Diario intimo, 1839/81 (postumo, 1976/94)

La natura è sempre stata la peggior nemica dell'uomo pre-tecnologico, che in passato ha dovuto lottare quotidianamente contro le sue insidie: le intemperie, gli insetti, le infezioni, la fame, gli animali. Soltanto quando ha potuto dominare la natura ha cominciato ad apprezzarla e a godere dei suoi aspetti più belli.
Piero Angela, Viaggi nella scienza, 1982

La natura non fa nulla di inutile.
Aristotele, Politica, IV sec. a.e.c.

Nulla di ciò che è per natura può assumere abitudini a essa contrarie: per esempio, la pietra che per natura si porta verso il basso non può abituarsi a portarsi verso l’alto, neppure se si volesse abituarla gettandola in alto infinite volte.
Aristotele, Etica Nicomachea, IV sec. a.e.c.

Naturae enim non imperatur, nisi parendo.
[La natura non si domina, se non ubbidendole].
Francis Bacon, Novum Organum, 1620

L'incanto della natura, il mistero affascinante che l'avvolge sono forse l'unica chiave di cui disponiamo per cercare di aprire la porta che ci separa dalla verità.
Romano Battaglia, Storia di Settembre, 1991

C’è un luogo dove la pace della natura filtra in noi come la luce del sole tra gli alberi. Dove i venti ci comunicano la loro forza e gli affanni si staccano da noi come foglie. Non è difficile arrivarci: basta guardarsi dentro ed avere un cuore pulito.
Romano Battaglia, Un cuore pulito, 2001

Il segreto per annullare il distacco che ci brucia dentro sta nel vivere amando la natura e pensando meno a noi stessi.
Romano Battaglia, Foglie, 2009

La natura è grande anche nelle più piccole cose.
Romano Battaglia, L’uomo che vendeva il cielo, 2011 [cfr. citazione di Plinio il Vecchio]

Non c'è più natura, [...] almeno nelle vicinanze.
Samuel Beckett, Finale di partita, 1957

Madre Natura è una putta**.
Arthur Bloch, La legge di Murphy, 1977

Se la natura avesse tante leggi quante ne ha lo Stato, neppure Dio potrebbe governarla.
Ludwig Börne, Il pazzo nel cigno bianco, 1827

Tutte le cose sono artificiali; perchè la Natura è l'arte di Dio.
Thomas Browne, Religio Medici, 1643

La natura è il trono esteriore della magnificenza divina.
Georges-Louis Leclerc de Buffon, Histoire naturelle (Storia naturale), 1749/89

Nella sua bellezza, la natura nasconde insostenibili atrocità.
Pino Caruso, Appartengo a una generazione che deve ancora nascere, 2014

La natura è una cosa spaventosa e anche quando è decisamente addomesticata [...], continua a dare una sorta di angoscia ai veri cittadini.
Louis-Ferdinand Céline, Viaggio al termine della notte, 1932

La natura, il vicario di Dio onnipotente. 
Geoffrey Chaucer, Il parlamento degli uccelli, XIV sec.

Nessun artificio può imitare l'operosità della natura.
Marco Tullio Cicerone (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La natura esagera.
Emil Cioran, Squartamento, 1979

La natura è la manifestazione più profonda dell'Amore di Dio. Nonostante i nostri atteggiamenti insani, seguita ad amarci. Rispettiamola, dunque, e impegniamoci per comprendere i suoi insegnamenti.
Paulo Coelho, Il manoscritto ritrovato ad Accra, 2012

Natura non è che un nome per un effetto la cui causa è Dio.
William Cowper, The Task, 1785

Noi vediamo l'aspetto della natura brillare di prosperità, e vi ravvisiamo una sovrabbondanza di nutrimento; noi dimentichiamo che la maggior parte di tanti uccelli che cantano intorno a noi, vivono solo d'insetti o di sementi, e per conseguenza distruggono continuamente altri esseri viventi.
Charles Darwin, Sull'origine delle specie, 1859

Cacciate il naturale, tornerà al galoppo.
Philippe Néricault Destouches, Il superbo, 1732

"Natura" è ciò che vediamo -  / La collina - il pomeriggio - lo scoiattolo -  / l'eclissi - il bombo -  / Di più - la Natura è cielo -  / "Natura" è ciò che udiamo - / Il bobolink [1] - il mare - / il tuono - il grillo - / Di più - la Natura è armonia - / "Natura" è ciò che sappiamo - / ma non abbiamo l'arte di dire - / così impotente è la nostra sapienza / di fronte alla sua sincerità.
Emily Dickinson, Poesie, 1850/86

La natura nasconde i propri segreti perché è sublime, non perché imbroglia.
Albert Einstein, cit. in Philipp Frank, Einstein: His Life and Times, Knopf, 1947

Quel che vedo nella natura è una struttura magnifica che possiamo capire solo molto imperfettamente, il che non può non riempire di umiltà qualsiasi persona razionale.
Albert Einstein, bozza di una lettera, ca. 1954

Guardate nel profondo della natura, e allora capirete meglio ogni cosa.
[Look deep into nature, and then you will understand everything better].
Albert Einstein (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Se vivi sulla norma della natura, non sarai mai povero; su quella delle opinioni, non sarai mai ricco.
Epicuro, Sentenze e frammenti, IV-III sec. a.e.c.

Non bisogna far violenza alla natura, ma persuaderla.
Epicuro, Sentenze e frammenti, IV-III sec. a.e.c.

La Natura ama nascondersi.
Eraclito, Frammenti, VI-V sec. a.e.c.

L'esistenza della natura non si fonda, come si illude il teismo, sull'esistenza di Dio − nemmeno per sogno, è proprio il contrario: l'esistenza di Dio, o piuttosto la fede nella sua esistenza, ha il suo unico fondamento nell'esistenza della natura.
Ludwig Feuerbach, L’essenza della religione, 1845

La natura ha una natura poetica.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Mi atterrisce la forza annientatrice che è nascosta nell'essenza della natura; la quale non produce nessuna cosa che non sia distrutta dalla sua vicina, o che da se stessa non si distrugga. Così io vado barcollante e tormentato fra il cielo e la terra e le forze creatrici che mi circondano: e vedo soltanto un essere mostruoso che eternamente divora e rumina.
Johann Wolfgang Goethe, I dolori del giovane Werther, 1774

Tutto piange quaggiù, e la natura versa in un pianto quotidiano sulle miserie della creazione con le rugiade de' cieli.
Francesco Domenico Guerrazzi, L'assedio di Firenze, 1863

Natura, pare, è il termine corrente per descrivere miliardi, miliardi e miliardi di particelle che giocano una carambola infinita in migliaia e migliaia di biliardi.
Piet Hein, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La natura, voi dite, è del tutto inesplicabile senza un Dio. In altri termini, per spiegare ciò che capite ben poco, avete bisogno di una causa che non capite affatto.
Paul-Henri Thiry d’Holbach, Il buon senso, 1772

La natura non è una creazione; essa è sempre esistita; tutto accade nel suo seno; essa è un immenso laboratorio fornito di materiali, e fabbrica gli strumenti dei quali essa si serve per agire.
Paul-Henri Thiry d’Holbach, Sistema della Natura, 1770

Violenza alla natura è un forte ingrediente della nostra civiltà da cento anni a questa parte.
Hugo von Hofmannsthal, Il libro degli amici, 1922

Solleva la natura, Dio è sotto.
Victor Hugo, Oceano, XIX sec. (postumo 1989)

È degno dell'uomo accettare naturalmente ciò che è nel corso della natura.
Wilhelm von Humboldt, Lettere a un amico, 1847 (postumo)

La natura piace, attira a sé, entusiasma, soltanto perché è la natura.
Wilhelm von Humboldt, Lettere a un amico, 1847 (postumo)

Le primule e i paesaggi hanno un grave difetto: sono gratuiti. L'amore per la natura non fa lavorare le fabbriche.
Aldous Huxley, Mondo nuovo, 1932

“Natura” è solo un nome per “eccesso”.
William James, Un universo pluralistico, 1909

Dalla piccineria, dalla bassezza e dalla grettezza alle quali ci costringono le circostanze, che sollievo volgersi e tornare alla straordinaria abbondanza della natura!
Richard Jefferies, Meadow Thoughts, 1884

La natura t'invita e t'ama: riposati nel suo seno, ch'essa t'apre sempre; quando tutto per te cambia, la natura resta la stessa, e lo stesso sole sorge sui tuoi giorni.
Alphonse de Lamartine, Le Vallon, 1820

In tutti i suoi sogni più belli, l'uomo non ha saputo mai inventar nulla che sia più bello della natura.
Alphonse de Lamartine, Discours aux jardiniers, XIX sec.

La natura è simile a una donna di grande merito: per poterla comprendere e apprezzare, bisogna vivere a lungo con lei nella più completa intimità.
Victor Lebrun, Devoto a Tolstoj, 1961

La natura è piena d'infinite ragioni che non furon mai in esperienza.
Leonardo da Vinci, Codici, XV-XVI sec. (postumo)

Come è più difficile a intendere l'opere di natura che un libro d'un poeta.
ibidem

Ogni azione fatta dalla natura non si può fare con più breve modo coi medesimi mezzi. Date le cause la natura partorisce li effetti per i più brevi modi che far si possa.
Leonardo da Vinci, Codici, XV-XVI sec. (postumo)

Natura non rompe sua legge.
ibidem

È tanto dilettevole natura e copiosa nel variare, che infra li alberi della medesima natura non si troverebbe una pianta ch'appresso somigliasse all'altra, e non che le piante, ma li rami o le foglie o i frutti di quelle, non si troverà uno che precisamente somigli a un altro.
Leonardo da Vinci, Codici, XV-XVI sec. (postumo)

La natura è costretta dalla ragione della sua legge, che in lei infusamente vive. 
ibidem

La natura pare qui in molti o di molti animali stata più presto crudele matrigna che madre e d'alcuni non matrigna ma pietosa madre. 
Leonardo da Vinci, Codici, XV-XVI sec. (postumo)

O natura, o natura / perché non rendi poi / quel che prometti allor? Perché di tanto / inganni i figli tuoi?
Giacomo Leopardi, A Silvia, 1828

Natura non facit saltus.
[La natura non procede a salti].
Carl Nilsson Linnaeus (Linneo), Philosophia botanica, 1751

La Natura ha strane leggi, ma lei, almeno le rispetta.
Leo Longanesi (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La natura può allestire spettacoli straordinari. Il palcoscenico è immenso, le luci strabilianti, le comparse infinite e il budget per gli effetti speciali inesauribile.
Yann Martel, Vita di Pi, 2001

La natura non è altro che una poesia enigmatica.
Michel de Montaigne, Saggi, 1580/95

In natura non c'è niente di inutile; nemmeno l'inutilità stessa.
ibidem

Se certi fatti ci sembrano straordinari, ciò è frutto della nostra ignoranza della natura, non dell'essenza della natura.
Michel de Montaigne, Saggi, 1580/95

Il poeta comprende la natura meglio che lo scienziato.
Novalis, Frammenti, 1795-1800

Naturam expelles furca: tamen usque recurret.
[Puoi scacciare col forcone la natura: sempre essa ritorna].
Quinto Orazio Flacco, Epistole, I sec.

La natura ha perfezioni per mostrare che è l’immagine di Dio, e difetti per mostrare che ne è soltanto l’immagine.
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

La natura è la differenza tra l’anima e Dio.
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

La natura è grande nelle grandi cose, ma è grandissima nelle piccole.
Plinio il Vecchio, Naturalis historia (Storia naturale), I sec.

Natura abhorret vacuum.
[La natura aborre il vuoto].
Plutarco, Dottrine dei filosofi, II sec. [attribuito erroneamente a Cartesio]

La natura non ha alcun bisogno di un padrone che la diriga; da sola mantiene il suo perenne movimento e la sua attività. E se questo padrone esistesse veramente, cosa meriterebbe, oltre a disprezzo e a oltraggio, per aver creato un universo colmo di tante imperfezioni? 
Donatien Alphonse François de Sade, Justine o le disavventure della virtù, 1791

Se i malvagi prosperano e più adatti sopravvivono, la Natura deve essere il dio dei mascalzoni.
George Bernard Shaw, Uomo e superuomo, 1903

Il benessere che si prova stando immersi nella natura deriverebbe, secondo Nietzsche, dal fatto che la natura non ha alcuna opinione su di noi, essa, cioè, non ci giudica. Un altro motivo potrebbe essere che alla natura non dobbiamo alcuna spiegazione, né di ciò che siamo né di ciò che facciamo.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Le regole della natura non hanno eccezioni.
Herbert Spencer, Social Statics, 1850

La natura è un’imponente macchina che produce vita e morte. Fa nascere e fa morire. Tutto: dal piccolissimo al grandissimo. Dai batteri alle galassie. Si nasce e si muore, ed è solo una questione di tempo.
Chicco Testa e Patrizia Feletig, Contro (la) natura, 2014

È falso che l’uguaglianza sia una legge naturale: la natura non ha fatto nulla d’uguale; sua legge sovrana è la subordinazione e la dipendenza.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

In natura non v’è contraddizione.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

Natura, niente di te mi sommuove, né i campi / generosi, né l'eco vermiglia delle pastorali / siciliane, né gli sfarzi aurorali, / né la dolente solennità dei tramonti.
Paul Verlaine, L'angoscia, Poesie saturnine, 1866

La natura va osservata a una certa distanza come i quadri. Se ti avvicini troppo scopri la ferocia e la
lotta spietata per la sopravvivenza.
Anacleto Verrecchia, Diario del Gran Paradiso, 1997

In natura non esistono né la morale né la pietà. Il più forte divora il più debole e il più astuto prevale sugli altri. Questo si legge nel libro della natura.
Anacleto Verrecchia, Diario del Gran Paradiso, 1997

La natura è un grande spettacolo di cui ci sfugge il significato.
ibidem

Nessun testo potrebbe eguagliare il libro della natura. Un rododendro, un larice, uno scoiattolo o soltanto una cavalletta la dicono molto più lunga, sul mistero della vita, di una intera biblioteca.
Anacleto Verrecchia, Diario del Gran Paradiso, 1997

La Natura è davvero un tempio ecc. ecc. anche se le sue colonne possono essere le zampe di un gatto e persino, miracolo, quelle esilissime di un ragno.
Cesarina Vighy, L'ultima estate, 2009

Il corso della Natura è l'arte di Dio.
Edward Young, Pensieri notturni, 1742/45

La natura imita ciò che l'opera d'arte le propone. Avete notato come, da qualche tempo, la natura si è messa a somigliare ai paesaggi di Corot? 
Oscar Wilde, Intenzioni, 1891

È nel cuore dell’uomo che vive lo spettacolo della natura;
per vederlo, bisogna sentirlo. (Jean-Jacques Rousseau)
2. Natura e Umanità
© Aforismario

La natura è fantastica. Un miliardo d'anni fa non avrebbe mai sospettato che noi avremmo portato gli occhiali, eppure ci ha fatto le orecchie!
Milton Berle (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Dove non c'è l'uomo la natura è sterile.
William Blake, Proverbi infernali, Il matrimonio del Cielo e dell'Inferno, 1790/93 

L'unica cosa imperfetta in natura è la razza umana.
Arthur Bloch, Nota di Fowler, La legge di Murphy, 1977

Mi immergo nella natura per essere cullato e guarito, e per mettere ordine nei miei sensi.
John Burroughs, cit. su The Countryside Magazine and Suburban Life, 1916

C'è un piacere nei boschi senza sentieri, / c'è un'estasi sulla spiaggia desolata, / c'è vita, laddove nessuno s'intromette, / accanto al mare profondo, e alla musica del suo sciabordare:/ non è ch'io ami di meno l'uomo, ma la Natura di più.
George Gordon Byron, Il pellegrinaggio del giovane Aroldo, 1812/18

Permettendo l'uomo, la natura ha commesso molto più che un errore di calcolo: ha commesso un attentato contro sé stessa.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

Quando si cerca di elevarsi al di sopra della Natura si finisce spesso col precipitare al di sotto di essa. Anche l’uomo posto sul gradino più alto della scala umana può tornare allo stadio animale quando abbandona il retto sentiero tracciatogli dal destino.
Arthur Conan Doyle, L'avventura dell'uomo che camminava a quattro zampe, 1923

La natura non è crudele, è solo spietatamente indifferente. Questa è una delle più dure lezioni che un essere umano debba imparare.
Richard Dawkins, Il fiume della vita, 1995

La natura è bella e buona quando ci è propizia, brutta e cattiva quando ci affligge. Sovente è ai nostri stessi sforzi che essa deve almeno una parte del suo fascino.
Denis Diderot, Salon, 1767

Coloro che lodano la natura per aver tappezzato a primavera la terra di verde, un colore amico dei nostri occhi, sono degli impertinenti che dimenticano che questa stessa natura, di cui vogliono trovare ovunque la benevolenza, stende d'inverno una grande coltre bianca che ferisce i nostri occhi, ci dà il capogiro e ci espone a morire congelati.
Denis Diderot, Salon, 1767

La natura è soltanto un luogo dove andiamo a meravigliarci di essere tanto stupidi.
Ennio Flaiano, La solitudine del satiro, 1973 (postumo)

Per chi ha paura, o si sente incompreso e infelice, il miglior rimedio è andar fuori all'aperto, in un luogo dove egli sia completamente solo, solo col cielo, la natura e Dio. Soltanto allora, infatti, soltanto allora si sente che tutto è come deve essere, e che Dio vuol vedere gli uomini felici nella semplice bellezza della natura. Finché ciò esiste, ed esisterà sempre, io so che in qualunque circostanza c'è un conforto per ogni dolore. E credo fermamente che ogni afflizione può essere molto lenita dalla natura.
Anna Frank, Diario, 1942/44 (postumo 1947)

Non domineremo mai completamente la natura; il nostro organismo, che è parte anch'esso di questa natura, rimarrà sempre una struttura transitoria, coi suoi limitati poteri di adattamento e di prestazione.
Sigmund Freud, Il disagio della civiltà, 1929

Nulla in natura è imperfetto. Imperfetto è solo il nostro modo di guardarla.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

L'educazione ha lo scopo di farci dimenticare quello che la natura ci ha insegnato.
Roberto Gervaso, L'amore è eterno finché dura, 2004

Difendere la Natura? Che sciocchezza, la Natura si difende ferocemente da sé, pareggia i conti con terremoti, maremoti, eruzioni vulcaniche, cicloni, epidemie, devastante diffusione della droga (un prodotto naturale). Non di rado, dunque, bisogna difendersi dalla Natura. Anche il cancro è un'aggressione della Natura.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

La Natura ci tende la mano dell’amicizia e ci invita a dilettarci della sua bellezza, ma noi temiamo la sua quiete e ci rifugiamo nella città, e ci ammassiamo come un gregge di pecore di fronte al lupo in cerca di preda.
Kahlil Gibran, Una lacrima e un sorriso, 1914

La Natura per se stessa non è né bella né poetica, né interessante: di bello e commovente non vi ha al mondo che l'uomo; e dove egli manca, io sbadiglio.
Vittorio Imbriani, Diario romano, 1871

Molti pensano di essere attratti da Dio, o dalla Natura, quando sono soltanto rifiutati dagli uomini.
William Ralph Inge, More Lay Thoughts of a Dean, 1931

Tu [Natura] sei nemica scoperta degli uomini, e degli altri animali, e di tutte le opere tue; ora c’insidii ora ci minacci ora ci assalti ora ci pungi ora ci percuoti ora ci laceri, e sempre o ci offendi o ci perseguiti; e, per costume e per instituto, sei carnefice della tua propria famiglia, de’ tuoi figliuoli e, per dir così, del tuo sangue e delle tue viscere.
Giacomo Leopardi, Dialogo della Natura e di un Islandese, Operette morali, 1827/34

Natura: "Nelle fatture, negli ordini e nelle operazioni mie, trattone pochissime, sempre ebbi ed ho l’intenzione a tutt'altro, che alla felicità degli uomini o all'infelicità. Quando io vi offendo in qualunque modo e con qual si sia mezzo, io non me n’avveggo, se non rarissime volte: come, ordinariamente, se io vi diletto o vi benefico, io non lo so; e non ho fatto, come credete voi, quelle tali cose, o non fo quelle tali azioni, per dilettarvi o giovarvi. E finalmente, se anche mi avvenisse di estinguere tutta la vostra specie, io non me ne avvedrei".
Giacomo Leopardi, Dialogo della Natura e di un Islandese, Operette morali, 1827/34

La Natura è rivelazione di Dio; l'Arte, rivelazione dell'uomo.
Henry Wadsworth Longfellow, Iperione, 1839

È proprio insensato credere che l'oggettività della ricerca, il sapere, la conoscenza dei fenomeni naturali, possano far diminuire la gioia procurataci dalle meraviglie della natura. Anzi, quanto più l'uomo impara a conoscere la natura, tanto più viene preso profondamente e tenacemente dalla sua viva realtà.
Konrad Lorenz, L'anello di re Salomone, 1949

Chi ha contemplato una volta con i propri occhi la bellezza della natura non è destinato alla morte [...], bensì alla natura stessa, di cui ha intravvisto le meraviglie.
Konrad Lorenz, L'anello di re Salomone, 1949

In natura la verità è sempre assai più bella di tutto ciò che i nostri poeti, gli unici autentici maghi, possono anche soltanto immaginare.
Konrad Lorenz, L'anello di re Salomone, 1949

Chi si consegna alla natura non ha bisogno dell'inconoscibile, del soprannaturale, per poter provar rispetto; c'è soltanto un miracolo per lui, ed è che tutto su questa terra, incluse le massime fioriture della vita, si sia semplicemente formato senza miracoli nel senso convenzionale della parola.
Konrad Lorenz, Il cosiddetto male, 1963

L'alienazione generale, e sempre più diffusa, dalla natura vivente è in larga misura responsabile dell'abbrutimento estetico e morale dell'uomo civilizzato.
Konrad Lorenz, Gli otto peccati capitali della nostra civiltà, 1973

Nel grande oceano della natura gli individui son gocce che il vento spazza dall'onda e fa correre lucide e leggere sulla superficie per un solo istante.
Paolo Mantegazza, Elementi d'igiene, 1867

L'uomo non è un essere naturale: è un essere naturale umano.
Karl Marx, Manoscritti economico-filosofici del 1844, (Postumo, 1932)

In ogni passeggiata nella natura l'uomo riceve sempre molto di più di ciò che cerca.
John Muir, XIX-XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

È molto più probabile che la natura abbia creato gli animali e le piante per la loro stessa felicità piuttosto che per la felicità di uno solo dei suoi elementi. Perché l'uomo dovrebbe reputarsi più importante di una entità infinitamente piccola che compone la grande unità della creazione?
John Muir, XIX-XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La natura ne sa più di noi – e non ne sa nulla. Ed è probabilmente perché non ne sa nulla che ne sa
più di noi.
Roger Munier, Il meno del mondo, 1982

La natura nei suoi aspetti più abbaglianti o nelle sue parti più spettacolari non è altro che lo sfondo e il teatro della tragedia umana.
John Morley (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ci troviamo così bene nella libera natura, perché essa non ha alcuna opinione su di noi.
Friedrich Nietzsche, Umano, troppo umano, 1878

Il senso del culto religioso è di influenzare e di esorcizzare la natura a vantaggio dell'uomo, cioè di imprimerle delle leggi che essa di per sé non possiede; mentre nel nostro tempo si vogliono conoscere le leggi della natura per adattarsi a esse.
Friedrich Nietzsche, Umano, troppo umano, 1878

Quando sarà che tutte queste ombre di Dio non ci offuscheranno più? Quando avremo del tutto sdivinizzato la natura! Quando potremo iniziare a naturalizzare noi uomini, insieme alla pura natura, nuovamente ritrovata, nuovamente redenta!
Friedrich Nietzsche, La gaia scienza, 1882

Che cos'è l’uomo nella natura? Un nulla rispetto all'infinito, un tutto rispetto al nulla, qualcosa di mezzo tra il tutto e il nulla.
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

L’uomo è solo una canna, la più fragile della natura; ma una canna che pensa.
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

Non c'è niente che sappia di morte più del sole in estate, della gran luce, della natura esuberante. Tu fiuti l'aria e senti il bosco e ti accorgi che piante e bestie se ne infischiano di te. Tutto vive e si macera in se stesso. La natura è la morte.
Cesare Pavese, Il diavolo sulle colline, 1949

È tutt'altro che facile dire se la natura si sia dimostrata per l'uomo una madre generosa o una spietata matrigna.
Plinio il Vecchio, Naturalis historia (Storia naturale), I sec.

Lo scienziato non studia la natura perché sia utile farlo. La studia perché ne ricava piacere; e ne ricava piacere perché è bella. Se la natura non fosse bella, non varrebbe la pena conoscerla, e la vita non sarebbe degna di essere vissuta.
Henri Poincaré, Scienza e metodo, 1908

Le invenzioni della natura per torturarci sono infinite e piene di fantasia; non c'è un catalogo che le contenga. 
Giuseppe Prezzolini, Ideario, 1967

Bisogna amare la natura e gli uomini nonostante il fango.
Jules Renard, Diario, 1887/1910 (postumo, 1925/27)

La natura è complicata. Che intrico di linee, di forme, di colori. Ma essendo vera essa corrisponde allo spirito con semplicità.
Pierre Reverdy, Il guanto di crine, 1927

È nel cuore dell’uomo che vive lo spettacolo della natura; per vederlo, bisogna sentirlo.
[C'est dans le cœur de l'homme qu'est la vie du spectacle de la nature; pour le voir, il faut le sentir]. 
Jean-Jacques Rousseau, Emilio o Dell'educazione, 1762

Grande e verde / che muori e rinasci continua, / taciturna che dentro a gran voce mi parli, / Natura.
Camillo Sbarbaro, Grande e verde, Primizie, 1958

Noi ci siamo separati dalla natura. Il nostro cervello ci ha collocato in una condizione di consapevolezza individuale che ha irrimediabilmente vulnerato le nostre radici di naturalità. Di qui l'infelicità, quello che i cristiani chiamano il peccato originale e la cacciata dal Paradiso.
Eugenio Scalfari, Incontro con Io, 1994

L'essere umano appare come una macchia ignominiosa nella natura.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

V'è una ineffabile eloquenza nel vento, e una melodia nel corso dei ruscelli e nel mormorio delle canne sulle loro sponde, che per la sua inconcepibile relazione con qualcosa entro l'anima nostra, desta gli spiriti a una danza di smarrita estasi.
Percy Bysshe Shelley, On Love, XIX sec.

La natura non è un posto da visitare; è casa.
[Nature is not a place to visit. It is home]
Gary Snyder, The Practice of the Wild, 1990

L’umanità è lo scotto che la Natura è costretta a pagare per non essersi limitata alla sola vita vegetale.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

La natura è vergognosa, né s'attenta d'agire alla presenza di spettatori; bensì in qualche appartato cantuccio ti lascia vedere taluna delle sue brevi scene che equivalgono alla quintessenza di tutti i sentimenti stillati da una mezza dozzina di tragedie francesi.
Laurence Sterne, Viaggio sentimentale, 1768

Si può amare la natura? Quel che è certo è che lei non ama noi. Semplicemente se ne frega.
Chicco Testa e Patrizia Feletig, Contro (la) natura, 2014

Non ci può essere nessuna oscura malinconia per chi vive in mezzo alla Natura e ai suoi sensi sereni.
Henry David Thoreau, Walden o Vita nei boschi, 1854

In un oggetto naturale, anche il povero misantropo e l’uomo più malinconico possono trovare la più dolce, tenera, innocente e incoraggiante compagnia.
Henry David Thoreau, Walden o Vita nei boschi, 1854

L’indescrivibile innocenza e la beneficenza della Natura − del sole e del vento e della pioggia, dell’estate e dell’inverno − concedono eternamente una tale salute e una tale gioiosità: e hanno una tale affinità con la nostra razza, che tutta la Natura ne sarebbe commossa, e la lucentezza del sole si offuscherebbe, il vento sospirerebbe umanamente, le nubi farebbero piovere lacrime, e i boschi spargerebbero le loro foglie e si vestirebbero a lutto a mezza estate, se qualsiasi uomo dovesse mai addolorarsi per una giusta causa.
Henry David Thoreau, Walden o Vita nei boschi, 1854

Noi interroghiamo continuamente la natura. E la risposta qual è? Silenzio assoluto.
Anacleto Verrecchia, Diario del Gran Paradiso, 1997

Passeggiare all'aria aperta, dove le uniche voci che si sentono sono quelle della natura, è il modo migliore per smoccolarsi lo spirito.
Anacleto Verrecchia, Diario del Gran Paradiso, 1997

La natura pare un'unica grande carezza. Come rende felici e pure può fare così male.
Robert Walser, Storie, 1914

Dopo aver esaurito quel che t'offrono affari, politica, allegri simposi, amore e così via - e aver scoperto che niente di tutto ciò alla fine soddisfa o dura in eterno - che cosa ti resta? Resta la Natura; portar fuori dai loro torpidi recessi le affinità tra un uomo o una donna e l'aria aperta, gli alberi, i campi, il volgere delle stagioni - il sole di giorno e le stelle del firmamento la notte.
Walt Whitman (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Le sole immagini che la natura può mostrarci sono quelle che abbiamo già visto attraverso la poesia
o in qualche dipinto.
Oscar Wilde, La decadenza della menzogna, 1889

Un fiore all'occhiello davvero ben scelto è il solo legame fra arte e natura.
Oscar Wilde, Frasi e filosofie a uso dei giovani, 1894

Tutti vogliono tornare alla natura, ma nessuno ci vuole tornare a piedi.
Andrew J. Wollensky (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Proverbi sulla Natura
  • Chi segue il lucignolo della natura non perde la strada.
  • Ciò che si ha per natura fino alla fossa dura.
  • La natura si contenta di poco.
  • La natura si contenta di poco, il capriccio non conosce fine.
  • La natura si sazia, l’occhio mai.
  • La natura fa sempre il suo corso.
  • La natura tira più di cento cavalli.
  • La natura può più dell’arte.
  • La natura è la madre di tutto.
  • La natura non da` tutto a tutti.
  • Mala natura fino alla fossa dura.
  • Ognuno deve pagare il suo debito alla natura.
  • Quello che la natura insegna non si dimentica.
Quod natura dedit, tollere nemo potest.
[Quello che la natura ha dato non lo può togliere nessuno].
Detto medievale

Note
  1. Il bobolink citato nella poesia di Emily Dickinson è un piccolo uccello.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Mare - Montagna

Nessun commento: