2016-03-26

Primo Amore e Amore Giovanile - Frasi d'Amore adolescenziale

Raccolta degli aforismi più suggestivi e delle frasi più emozionanti sul primo amore e sull'amore giovanile (o adolescenziale). Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa dedicate all'innamoramento e alla cotta.
La magia del primo amore
consiste nel non sapere che esso può sempre finire. (Benjamin Disraeli)
1. Primo Amore
© Aforismario

Soltanto l'ultimo amore di una donna può reggere al paragone col primo amore di un uomo.
Honoré de Balzac, Pensieri, soggetti e frammenti, 1833

Il primo amore non si scorda mai, specie quando coincide con l’ultimo.
Vannuccio Barbaro, Scartafacci (postumo, 2012)

Io maledico l'ora / che 'l tempo giovenil fuggir lassai; / fantina essendo ancora, / esser abbandonata non pensai: / non se rallegra mai / chi 'l primo fior del primo amore perde.
Giovanni Boccaccio, Rime, XIV sec.

Il primo amore non si scorda mai: / un antico stornello me l'ha detto. / E tu dimenticare non potrai  / la prima volta che ti strinsi al petto.
Carlo Buti, Primo amore, 1937

Nella sua prima passione la donna ama il suo amante, in tutte le altre ciò che ama è il suo amore.
George Gordon Byron, Don Giovanni, 1819/24 (incompiuto)

Quando viene respinto dal suo primo e indimenticabile amore, un giovane può affermare che il sentimento più nobile e alto non esiste? Riflette e dice a se stesso: "Alla fine, incontrerò qualcuno in grado di comprendere ciò che sento. E sarò felice per il resto dei miei giorni".
Paulo Coelho, Il manoscritto ritrovato ad Accra, 2012

La magia del primo amore consiste nel non sapere che esso può sempre finire.
Benjamin Disraeli, Henrietta Temple, 1837

Il primo amore? Si scorda; si scorda.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

"Il primo amore non si scorda mai". Soprattutto se non corrisposto.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Ogni giovane ha memoria del suo primo amore e tenta di ricatturare quello strano momento, il cui ricordo muta i suoi sentimenti più profondi e lo rende tanto felice, malgrado tutta l’amarezza del suo
mistero.
Kahlil Gibran, Le ali spezzate, 1912

Il primo amore non ammazza − si muore soltanto all'ultimo.
Robert Hamerling (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il primo amore / è come una sorgente d'acque chiare;  / il primo amore, / quand'è sincero, è grande come il mare.
Carlo Innocenzi e Arnaldo Stazzonelli, Buongiorno a te, 1941

Mi viene in mente la mia giovinezza e il mio primo amore, quando ero pieno di nostalgia e ora ho soltanto nostalgia della mia prima nostalgia. Cos'è la giovinezza? Un sogno. Cos'è l'amore? Il contenuto del sogno.
Søren Kierkegaard, Aut-Aut, 1843

Come tutte le droghe forti, il vero primo amore è interessante solo per coloro che ne sono prigionieri. E, come per tutte le droghe forti e che danno assuefazione, il vero primo amore è pericoloso.
Stephen King, La sfera del buio, 1997

L’amore troppo sensuale è raramente vero e durevole: con ciò si spiega perché il primo amore sia perlopiù assai passeggero, in quanto è espressione appunto del primo accendersi di una passione, e quindi fuoco di paglia.
Richard von Krafft-Ebing, Psicopatia sessuale, 1886

Non si ama veramente che una sola volta, la prima. Gli amori che seguono sono meno involontari.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Se il primo amore sembra, in genere, più onesto o come si dice più puro, se va avanti tanto lentamente non è, come si pensa, per sensibilità o timidezza, ma perché il cuore stupito da questo sentimento sconosciuto si ferma, per così dire, a ogni passo per godere dell'incanto che prova e questo incanto è così sconvolgente per un cuore ancora intatto che lo riempie tutto, al punto da fargli dimenticare ogni altro piacere. Tutto ciò è così vero che anche un libertino se è innamorato, posto che un libertino possa innamorarsi, diventa, da quel momento, meno ansioso di godere.
Pierre Choderlos de Laclos, Le relazioni pericolose, 1782

Il primo mio amore / erano due. / Perché lui aveva un gemello / e io amavo anche quello.
Vivian Lamarque, II primo mio amore, Teresino, 1981

"Si torna sempre al nostro primo amore." Può darsi. Ma con scopi ogni volta diversi.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Tornami a mente il dì che la battaglia / d'amor sentii la prima volta, e dissi: / Oimè, se quest'è amor, com'ei travaglia!
Giacomo Leopardi, Il primo amore, 1817/18

Al cielo, a voi, gentili anime, io giuro / che voglia non m'entrò bassa nel petto, / ch'arsi di foco intaminato e puro. / Vive quel foco ancor, vive l'affetto, / spira nel pensier mio la bella imago, / da cui, se non celeste, altro diletto / giammai non ebbi, e sol di lei m'appago.
Giacomo Leopardi, Il primo amore, 1817/18

L'amore si presenta sempre ai giovani come un giardino di dolcezze: e infatti sul principio non ha che cose gentili e belle, ma poi porta con sé terribili affanni.
Molière, Mélicerte, 1682 (postumo)

Io tento invano di dimenticar / il primo amore non si può scordar / è scritto un nome, un nome solo in fondo al cuor  / ti ho conosciuta ed ora so che sei l'amor,  / il vero amor, il grande amor.
Natalino Otto, Perduto amore, 1944

Tutto parea sorridere all'amor mio premiero: l'aura, la luce, l'etere e l'universo intero.
Francesco Maria Piave (da Byron; musica di Giuseppe Verdi), Corrado, 1848

I ragazzi che si amano si baciano in piedi / contro le porte della notte / e i passanti che passano li segnano a dito / ma i ragazzi che si amano / non ci sono per nessuno / ed è la loro ombra soltanto / che trema nella notte / suscitando la rabbia dei passanti / la loro rabbia, il loro disprezzo, le loro risa e la loro invidia / I ragazzi che si amano non ci sono per nessuno / essi sono altrove molto più lontano della notte / molto più in alto del giorno / nell'abbagliante splendore del loro primo amore.
Jacques Prévert, I ragazzi che si amano, Paroles, 1946 [1]

La donna si dà solo al suo primo amore: a tutti gli altri… si riprende!
Antoine Rivarol, Massime, pensieri e paradossi, 1852 (postumo)

L'immagine del primo amore è generalmente la più commovente; perché? È perché esso è quasi lo stesso in tutti i ranghi, in tutti i paesi, in tutti i caratteri. Per questo il primo amore non è il più appassionato.
Stendhal, Sull'amore, 1822

Il primo amore di un giovane che entra in società è ordinariamente un amore ambizioso. Raramente si dichiara per una giovinetta dolce, amabile, innocente. Come tremare, adorare, sentirsi in presenza di una divinità? Un adolescente ha bisogno d'amare un essere le cui qualità lo elevano ai suoi propri occhi. È al declino della vita che si torna tristemente ad amare il semplice e l'innocente, disperando del sublime. Tra i due si pone l'amore vero, che non pensa a nient'altro che a sé stesso.
Stendhal, Sull'amore, 1822

Quando il primo amore batte alle porte dell'anima dubitante e confusa; e quando le cade dal capo la verginale ghirlanda; e quando nel seno della fanciulla palpita la coscienza di madre; e quando col proprio sangue ella nutrisce un' anima nuova, e trema per essa, gioisce per essa, pena e muor vivendo per essa: che può egli mai l'uomo immaginare di tante dolcezze accorate, di tanti esultanti timori, di tante mutazioni rivelatrici?
Niccolò Tommaseo, Sull'educazione, 1834

Ne la malinconia de li ricordi / naturarmente resta er primo amore... / Come diavolo vôi che me ne scordi?
Trilussa, Er primo amore, Poesie, 1951

Amare. La prima volta fa paura: se ci coglie in un momento di felice autosufficienza come non avvertire lo strappo da se stessi, l'improvvisa dipendenza della nostra felicità da qualcuno che è altro da noi? Altri amori verranno, altre insicurezze, gioie ed amarezze, ma non più quella lacerazione primordiale di un unicum - anima e corpo - che avevamo faticosamente ricomposto attraverso le dolcezze e i travagli dell'adolescenza.
Maria Venturini, Dizionario delle felicità, 1998

Sogno una vita fatta solo di primi amori.
Bernard Verley, in Eric Rohmer, L'amore il pomeriggio, 1972

Gli uomini vorrebbero essere sempre il primo amore di una donna. Questa è la loro sciocca vanità. Le donne hanno un istinto più sottile per le cose: a loro piace essere l'ultimo amore di un uomo.
Oscar Wilde, Una donna senza importanza, 1893

Tre cose son difficili a lasciare: / il giuoco, l'amicizia e il primo amore.
Anonimo, stornello toscano, XIX sec.

Quant'è bello lu primm'ammore, / lu secondo è cchiù bello ancor.
Anonimo (canto popolare pugliese)

Proverbi sul Primo amore
  • I primi amori sono i migliori.
  • Il matrimonio è un fiore per chi sposa il primo amore.
  • Il primo amore è quello bello e l’ultimo è quello vero.
  • Il primo amore non si scorda mai.
  • L’amore è bello per chi lo impara.
  • Tre cose sono difficili a lasciare: l’amico, il gioco e il primo amore.
Che vale senza amor la giovinezza? Che vale senza giovinezza amore? (Giambattista Casti)
2. Amore giovanile
© Aforismario

Il suo amore per me: un'acne giovanile.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

Che vale senza amor la giovinezza? Che vale senza giovinezza amore? 
Giambattista Casti, Il rusignolo, Novelle, 1803

Ragazze e ragazzine, oggi sessualmente libere, non hanno in fondo altra libertà che di pigliarsi come amanti (detti impropriamente «fidanzati») esclusivamente dei coetanei. Se l’amante è un uomo con venticinque o trentanni di più succede il finimondo, scattano manette, gehenne, riprovazioni. Eppure l’unico amore vero che possono avere a quindici o vent'anni è con l’uomo che, anagraficamente, potrebbe esserne padre. Nell'uomo avanti negli anni è il loro sogno d’inaccessibile
paradiso perduto.
Guido Ceronetti, Insetti senza frontiere, 2009

L'amore nella maggior parte dei giovani non è che desiderio; il quale, siccome ha per suo ultimo scopo il piacere, quando arriva ad ottenerlo si soddisfa e finisce, e quel che pareva amore si travisa, perché non può andar oltre il termine che gli pose la natura. 
Miguel de Cervantes, Don Chisciotte della Mancia, 1605/15

Temporale d'agosto / io corro abbracciato / ci fermiamo un momento / a riprendere fiato, / e non c'è bisogno più / di dire parole / due ragazzi nel sole / ora fanno l'amore.
Collage, Due ragazzi nel sole, 1976

Chi non ha veduto accendersi in un occhio limpido il fulgore della prima tenerezza non sa la più alta delle felicità umane. Dopo, nessun altro attimo di gioia eguaglierà quell'attimo.
Gabriele D'Annunzio, Il piacere, 1889

Essere amato da una fanciulla casta, rivelarle per primo lo strano mistero dell'amore, è certo una grande felicità, ma è la cosa più semplice del mondo. Impadronirsi di un cuore non abituato agli assedi, è come entrare in una città aperta e senza difese.
Alexandre Dumas (figlio), La signora delle camelie, 1848

Quindici anni poesia di un'età che non ritorna / sulla bicicletta in due senza mani / matti come due cavalli io e te. / Ogni sabato io ti aspettavo in casa / ma la geografia era una scusa / tu sapevi che correvi certi rischi / quando al buio sentivamo il  giradischi.
I vicini di casa, 15 anni, 1976

Chi, sentendo il flusso dell'amore giovanile corrergli nelle vene, può pensare che un giorno scorrerà debole e lento? Al ragazzo di vent'anni pare impossibile che a sessanta non amerà follemente come ora. 
Jerome K. Jerome, I pensieri oziosi di un ozioso, 1889 

L'amore giovanile è come una fiamma: molto bella, spesso ardente e fiera, ma comunque è solo luce e scintillio. L'amore di un cuore più maturo e disciplinato è come la brace, che brucia in profondità ed è inestinguibile.
Bruce Lee, Pensieri che colpiscono, 2000 (postumo)

Chi rimembrar vi può / senza sospiri, / o primo entrar di giovinezza, o giorni / vezzosi, inenarrabili, allor quando / al rapito mortal primieramente / sorridon le donzelle; a gara intorno / ogni cosa sorride.
Giacomo Leopardi, Le ricordanze, 1829

Quale vita, quale dolcezza senza Afrodite d’oro? / Meglio morire quando non avrò più cari / gli amori segreti e il letto e le dolcissime offerte / che di giovinezza sono i fiori effimeri / per gli uomini e per le donne.
Mimnermo, Elegie, VI sec. a.e.c.

Crediamo di essere i primi a provare certi turbamenti, non sapendo che l'amore è come la poesia, e che tutti gli amanti, anche i più mediocri, pensano d'innovare.
Raymond Radiguet, Il diavolo in corpo, 1923

L'amore è nulla senza la gioventù.
Vittorio Sereni, Mille Miglia, Gli strumenti umani, 1955

L'amore dei giovani non si trova nel cuore, ma solo negli occhi.
William Shakespeare, Romeo e Giulietta, ca. 1596

Erano bei tempi, / erano tempi di parole / che correvano da sole, / ed era veramente amore. 
Roberto Vecchioni, Bei tempi, 1985 

Assenza, lontananza, privazione, attesa: parole che entrano con violenza nel vocabolario dell'anima, e rendono gravide di paura le dolcezze e gli smarrimenti dei primi abbandoni amorosi. Forse la vita, più avanti, ci renderà forti. Ma è bello non dimenticare, se li abbiamo vissuti con sincero stupore, quei primi irripetibili turbamenti.
Maria Venturini, Dizionario delle felicità, 1998

Note
  1. Jacques Prévert, Les enfants qui s'aiment, Paroles, 1946 - Traduzione dal francese di Giovanni Soriano.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: InnamoramentoFlirt, Cotta e Infatuazione - Ti amo

Nessun commento: