2016-03-25

Sorpresa - 100 Frasi su Meraviglia e Stupore

Raccolta degli aforismi più brillanti e delle frasi più belle sulla sorpresa, la meraviglia e lo stupore. La sorpresa è la meraviglia o lo stupore provocato da un fatto inaspettato o inconsueto. Se la sorpresa può essere positiva o negativa, bella o brutta, la meraviglia è in genere un sentimento positivo e gradito. Lo stupore è uno stato di turbamento e confusione che lascia attoniti o sbalorditi e che, come la sorpresa, può essere positivo o negativo. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'inatteso e sull'imprevisto.
Resta dubbio, dopo tanto discorrere, se le donne preferiscano essere
prese, comprese o sorprese. (Gesualdo Bufalino)
1. Sorpresa
© Aforismario

Resta dubbio, dopo tanto discorrere, se le donne preferiscano essere prese, comprese o sorprese.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

Essendo sempre vissuto nel timore di essere sorpreso dal peggio, ho cercato, in ogni circostanza, di cautelarmi tuffandomi nell'infelicità molto prima che arrivasse.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

Più che l'imprevisto, è il previsto che coglie di sorpresa l'uomo esperto.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Se avessimo fatto tutte le cose di cui siamo capaci, ci saremmo sorpresi di noi stessi.
Thomas Edison, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Gli dèi ci creano tante sorprese: l'atteso non si compie, e all'inatteso un dio apre la via. 
Euripide, Baccanti, 403 a.e.c.

Il persistere dello stato di sorpresa può trasformarsi in stupidità.
José Ortega y Gasset (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Che belle sorprese ci riserba il pensare al peggio.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Pensando al peggio, non si hanno sorprese.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

L'aldilà preferisco non immaginarlo. Per non guastarmi la sorpresa.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

− Vorrei fare una bella sorpresa a mio marito, cosa mi consiglia?
− Si faccia trovare a letto con suo cugino, anzi, con suo cugino e suo cognato, farà più effetto!
Victor Garnier (Louis De Funé), in Faccio saltare la banca, 1963

Anche la più grande probabilità dell'esaudimento lascia un dubbio; perciò, quando la cosa sperata diventa realtà, è ogni volta una sorpresa.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

Vivi con un uomo per qualche giorno e lo conosci per tutta la vita. Una donna, invece, puoi passarci tutta la vita e un giorno ti sorprenderà, e forse sorprenderà anche se stessa.
Lorenzo Licalzi, Che cosa ti aspetti da me?, 2005

Non c'è da stupirsi che non vi sia nulla di più magico della sorpresa di essere amati; è il dito di Dio sulla spalla dell'uomo.
Charles Morgan, La fontana, 1933

La vita è una grande sorpresa. Non vedo perché la morte non potrebbe esserne una anche più grande.
Vladimir Nabokov, Fuoco pallido, 1962

Tutto ciò che l'esperienza si degna di insegnarci, ce lo insegna per sorpresa.
Charles Sanders Peirce, XIX-XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il genio scientifico è la capacità di restare sorpresi.
Henri Poincaré (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non preoccuparti del futuro. Oppure preoccupati, ma sapendo che questo ti aiuta quanto masticare un chewing-gum per risolvere un’equazione algebrica. I veri problemi della vita saranno sicuramente cose che non ti erano mai passate per la mente. Di quelle che ti pigliano di sorpresa alle quattro di un pigro martedì pomeriggio. 
Mary Schmich, Usa la crema solare, 1997

Il suicida è uno che ha colto la morte di sorpresa.
Giovanni Soriano, Maldetti. Pensieri in soluzione acida, 2007

Anche il piú scafato uomo di mondo, il peggior filibustiere metropolitano o il perfetto conoscitore dei vizi e delle debolezze di uomini e donne, non potrà mai ritenersi al riparo dalle amare sorprese di cui sono capaci l’infamia e la meschinità umane. Di fronte a esse, si rimane sempre un po’ troppo ingenui.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Se siamo forti e abbiamo fiducia nella vita e nella ricchezza delle sue sorprese e teniamo ben stretto il timone navigheremo verso acque calme e benefiche per la nostra vecchiaia.
Freya Stark, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Questo, naturalmente, è il vantaggio del pessimismo; un pessimista va incontro solo a sorprese piacevoli, mentre un ottimista ne ha soltanto di spiacevoli.
Rex Stout, La traccia del serpente, 1934

La vita in fondo è tutta una sorpresa.
Harley Temple (Charles Coburn), in Lo sparviero di Londra, 1947

L'uomo e la donna si prendono, si riprendono, s'intraprendono, si sorprendono, ma non si comprendono mai.
Edmond Thiaudière, Note di un pessimista, 1886/1928

Ci sono due cose che mi hanno sempre sorpreso: l'intelligenza degli animali e la bestialità degli uomini.
Flora Tristan, XIX sec. (attribuito erroneamente a Tristan Bernard - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

– Non mi piacciono le sorprese.
– Fidati di me, non ce ne saranno.
– Fidati di me, le sorprese non mancano mai.
Catherine Zeta-Jones e Sean Connery, in Entrapment, 1999

Stamattina, alle sette, un vertiginoso silenzio mi ha svegliato. Mi sono girato verso mia moglie. Non c’era. Non era neppure in cucina né in nessun’altra stanza. Anche Camillo non c’era. Sono uscito sul balcone. Strada deserta. Solo un giornale spinto dal vento. Con l’auto ho attraversato la città. Vie e piazze spopolate. I tram fermi o vuoti. In ufficio nessuno. Anche da Maniglia e da mio cognato Augusto non c’è nessuno. Gli appartamenti abbandonati. Ho puntato verso l’aeroporto. Un jet sulla pista. Fortuna d’avere il brevetto di pilota. Mi sono levato in volo. Parigi. Atene. Tokyo. New York. Non un’anima. Vuoto. Deserto. Sul banco di un bar di Adelaide trovo una fotografia. Ci sono tutti. Cinque miliardi di persone che mi fanno ciao con la mano… Sotto, una scritta: Addio, testa di caz**! D’accordo! D’accordo!… Però andarsene così… senza dire niente… Che figli di putta**.
Romano Bertola, Le caramelle del diavolo, 1991

Autori sconosciuti
  • A ogni sorpresa siamo preparati. Solo le cose quotidiane ci cascano addosso come calamità naturali. [attribuito a Stanisław Jerzy Lec].
  • Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all'improvviso vi sorprenderete a fare l'impossibile. [attribuito a Francesco d'Assisi]
  • Prenditi il diritto di sorprenderti. [attribuito a Milan Kundera]
Il mistero genera meraviglia, e la meraviglia
è alla base del desiderio dell'uomo di comprendere. (Neil Armstrong)
Foto: Tracy Caldwell Dyson - Stazione Spaziale Internazionale © NASA 2010)
2. Meraviglia
© Aforismario

Gli uomini hanno cominciato a filosofare, ora come in origine, a causa della meraviglia: mentre da principio restavano meravigliati di fronte alle difficoltà più semplici, in seguito, progredendo a poco a poco, giunsero a porsi problemi sempre maggiori.
Aristotele, Metafisica, IV sec. a.e.c. [cfr. citazione di Platone]

Il mistero genera meraviglia, e la meraviglia è alla base del desiderio dell'uomo di capire.
[Mystery creates wonder, and wonder is the basis for man's desire to understand].
Neil Armstrong, cit. su Adam International Review, 1969

Com'è ridicolo e proprio fuori del mondo chi si meraviglia di ciò che accade nel mondo!
Marco Aurelio, Pensieri, ca. 166-179

Il meraviglioso è sempre bello, anzi, solo il meraviglioso è bello.
André Breton, Manifesto del Surrealismo, 1924 

Nihil admirari [1] (Bolingbrocke o chi per lui) è il motto del savio. Ma per Gide (Nourritures) savio è colui che si meraviglia di tutto. lo sono savio comunque, che di tutto e di nulla mi meraviglio.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

La vera arte di vivere consiste nel vedere il meraviglioso nella vita quotidiana.
Pearl Sydenstricker Buck, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

D'una città non godi le sette o le settantasette meraviglie, ma la risposta che dà a una tua domanda. 
Italo Calvino, Le città invisibili, 1972

Ci sono persone che fanno accadere le cose; quelle che guardano accadere le cose e quelle che si meravigliano di ciò che accade.
John Capozzi (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La meraviglia è la base dell'adorazione.
Thomas Carlyle, Sartor Resartus, 1831 

Se potessi influenzare la fata buona che, dicono, regna sui battesimi dei bambini, le chiederei di donare a ciascuno un senso di meraviglia talmente indistruttibile da durare una vita intera, come antidoto infallibile contro la noia e il disincanto.
Rachel Carson, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non mi meraviglia ciò che è stato inventato; mi meraviglia che ancora non sia stato inventato tutto.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

Quel che c'è di meraviglioso nell'infanzia è che tutto in essa è una meraviglia.
Gilbert Keith Chesterton, Autobiografia, 1936

La dignità dell'artista sta nel suo dovere di tener vivo il senso di meraviglia nel mondo.
Gilbert Keith Chesterton (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il mondo non languirà mai per mancanza di meraviglie, ma soltanto quando l'uomo cesserà di meravigliarsi.
ibidem

Tutti gli esseri e le cose che dimorano sotto la volta celeste - dagli uccelli alle montagne, dai fiori ai fiumi - testimoniano e riflettono la meraviglia della Creazione.
Paulo Coelho, Il manoscritto ritrovato ad Accra, 2012

Saprò meravigliarmi delle azioni più semplici, come fermarmi a parlare con uno sconosciuto. Proverò stupore per le sensazioni che mi sono ormai familiari, come quella della sabbia che mi accarezza il viso quando il vento spira da Baghdad. Trasecolerò per i momenti di tenerezza, come quando contemplo la mia compagna dormiente e cerco di immaginare che cosa stia sognando.
Paulo Coelho, Il manoscritto ritrovato ad Accra, 2012

Amo quelli che si meravigliano.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

Quando siamo giovani, ogni persona e ogni avvenimento ci sembrano unici. Con l'età si diventa molto più consapevoli che le cose si ripetono. Con gli anni, capita meno spesso di essere meravigliati o sorpresi, ma anche di rimanere delusi.
Albert Einstein, lettera alla regina Elisabetta del Belgio, 1954

Il processo di scoperta scientifica è in un certo senso una continua fuga dalla meraviglia.
Albert Einstein, in Alice Calaprice, Pensieri di un uomo curioso, 1996

Se non ti sei mai meravigliato del fatto stesso che esisti, stai sprecando l'evento più grande di tutti.
Jim Fiebig, cit. in Meera Malhotra, Orient Book Of Quotations, 2005

Che meraviglia! Ogni giorno è nuovo di zecca.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Se voi sapeste tenere il cuore in stato di meraviglia di fronte ai quotidiani miracoli della vita, il dolore vi apparirebbe non meno mirabile della gioia;
Kahlil Gibran, Il profeta, 1923

Il brivido di meraviglia è dell'uomo la parte migliore.
Johann Wolfgang Goethe (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il vero grande problema è la morte della meraviglia.
Ruggero Guarini, intervista di Alessandra Stoppa, Il collasso del mistero, su Tracce, 2011

La meraviglia, piuttosto che il dubbio, è la fonte della conoscenza.
[Wonder rather than doubt is the root of knowledge].
Abraham Joshua Heschel, L'uomo non è solo, 1951

Se ti limiti a guardare senza giudicare, la meraviglia è nell'osservare.
Bruce Lee, Pensieri che colpiscono, 2000 (postumo)

Anche l'amore della meraviglia par che si debba ridurre all'amore dello straordinario e all'odio della noia ch'è prodotta dall'uniformità.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

La meraviglia dell'ignoranza è figlia e madre del sapere.
Pietro Metastasio, Temistocle, 1736

La meraviglia è in noi, non nelle cose.
Alessandro Morandotti, Minime III, 1980

Cerco solo i momenti più intensi. Sono alla ricerca del meraviglioso.
Anaïs Nin (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non meravigliarsi di nulla è forse la sola cosa che possa rendere e mantenere l’uomo beato.
Quinto Orazio Flacco, Epistole, I sec. a.e.c.

L'uomo che viaggia per vedere tutta la terra, piena di tante meraviglie, è come un ranocchio nella sua pozzanghera.
Paňcatantra, ca. II sec.

Meravigliarsi di tutto è il primo passo della ragione verso la scoperta
Louis Pasteur, XIX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Solo i fanciulli han la divina fortuna di prendere sul serio i loro giuochi. La meraviglia è in loro; la rovesciano su le cose con cui giuocano, e se ne lasciano ingannare. Non è più un giuoco; è una realtà meravigliosa.
Luigi Pirandello,Quaderni di Serafino Gubbio operatore, 1916

La meraviglia è propria della natura del filosofo; e la filosofia non si origina altro che dallo stupore.
Platone, Teeteto, IV sec. a.e.c.

Quello che mi meraviglia nel mondo è che i cattivi non siano anche contenti.
Giuseppe Prezzolini, Il Centivio, 1906

Nulla meraviglia quando tutto meraviglia: è la condizione dei bambini!
Antoine Rivarol, Massime, pensieri e paradossi, 1852 (postumo)

La fonte che alimenta ogni ricerca metafisica è la meraviglia che qualcosa in genere sia, e non il nulla.
Max Scheler (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Vivi per essere la meraviglia e l'ammirazione del tuo tempo.
William Shakespeare, Macbeth, ca. 1606

Più grande è l'isola della conoscenza, più lungo è il litorale della meraviglia.
Ralph Washington Sockman, cit. su The Defender Magazine, 1948

Molte meraviglie vi sono al mondo, ma nessuna meraviglia è pari all'uomo.
Sofocle, Antigone, ca. 442 a.e.c.

Un buon libro è quello che si legge volentieri; un gran libro, il libro della nostra vita, quello in cui ci si legge con meraviglia.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Tutto ciò che è ignoto si immagina pieno di meraviglie.
Tacito, Agricola, ca. 98

La vita non è che la continua meraviglia di esistere!
Rabindranath Tagore, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La meraviglia è figliuola dell'ignoranza.
Giambattista Vico, Degnità della Scienza nuova, 1725/44

Proverbi sulla Meraviglia
  • Di meraviglia non si campa.
  • La meraviglia dura tre giorni.
  • La meraviglia è figlia dell’ignoranza e madre del sapere.
  • La meraviglia dell’ignoranza è figlia.
  • Le cose non comprese sono sempre meravigliose.
  • Le meraviglie nascono senza seminarle.
  • Meraviglia è che si vive.
  • Nessuna meraviglia dura più di tre giorni.
  • Non bisogna meravigliarsi mai di nulla.
Nihil admirari.
[Non meravigliarsi di nulla].
Detto latino [cfr. citazione di Orazio]

Io continuo a stupirmi. È la sola cosa che mi renda la vita degna di essere vissuta. (Oscar Wilde)
3. Stupore
© Aforismario

Quel che non è leggermente difforme ha un aspetto insensibile − ne deriva che l'irregolarità, ossia l'imprevisto, la sorpresa, lo stupore sono una parte essenziale e la caratteristica della bellezza.
Charles Baudelaire, Razzi, 1855/62 (postumo 1887/1908) 

La vita mi è sempre parsa enigmatica e insignificante, profonda e irreale; un nulla che invita allo stupore.
Emil Cioran, Quaderni, 1957/72 (postumo 1997)

Oggi conosco abbastanza il mondo per aver quasi perso la facoltà di stupirmi eccessivamente di qualsiasi cosa.
David Copperfield, Charles Dickens, 1849/50

Dicono che non stupirsi di nulla sia un segno di grande intelligenza; ma, secondo me, potrebbe essere allo stesso modo un segno di grande stupidità...
Fëdor Dostoevskij, L'idiota, 1869

La cosa più bella della vita è il suo lato misterioso. È questo il sentimento profondo che si trova sempre nella culla dell'arte e della scienza pura. Chi non prova più né stupore né sorpresa, è come morto, una candela spenta.
Albert Einstein, Come io vedo il mondo, 1934

Aforisma: una verità detta in poche parole – epperò in modo da stupire più di una menzogna. 
Domenico Giuliotti e Giovanni Papini, Dizionario dell'omo salvatico, 1923

Che si partecipi distrattamente, senza stupore e gratitudine, a eventi cosmici come il cambio delle stagioni, è triste.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

La ragione ci porta fino ai piedi di un muro e ci lascia lì. Credo che l'ultima risorsa sia lo stupore: non bisognerebbe stancarsi mai di provare un attimo di sbalordimento di fronte a quelle cose che ci paiono ovvie, il suono della propria voce, la venatura di una foglia, le stelle che cadono la notte di San Lorenzo.
Luca Goldoni, Vita da bestie, 1998

Il gesto della sublime ignoranza è lo stupore. Lo stupore è il candore e il candore è la via di tutte le scoperte sia nell'arte che nella scienza.
Max Jacob, Consigli a un giovane poeta, 1922

Ci si stupisce spesso senza ammirare. Si ammira raramente senza stupirci.
Roger Judrin, Parole abitate, 1985

Non ci si dovrebbe stupire se non di potersi ancora stupire.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Le donne pensano, sinceramente, di vestirsi per noi. O per loro. Ma vero è che si vestono per stupirsi reciprocamente.
Francis de Miomandre, La moda, 1927

Non mi stupisco più di nulla. Nemmeno di stupirmi.
Gianni Monduzzi, Orgasmo e pregiudizio, 1997

Per l'incalzante progresso tecnologico l'uomo ha perduto la rigenerante capacità di stupirsi.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Lo stupore è la molla di ogni scoperta. Infatti, esso è commozione davanti all'irrazionale.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

Un passato dev'essere tanto familiare da poterlo rivivere meccanicamente e tanto inaspettato da farci stupire ogni volta che vi ritorniamo: allora è adatto alla fantasia.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

Alle volte, ci si ammira con stupore in un altro.
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1954
 
Se non mi stupisco, non capisco il mondo.
Susanna Tamaro (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Agisci sempre onestamente. Ciò soddisferà alcuni e stupirà gli altri.
Mark Twain, Note to the Young People's Society, 1901

Io continuo a stupirmi. È la sola cosa che mi renda la vita degna di essere vissuta.
Oscar Wilde, Una donna senza importanza, 1893

Note
  1. Nihil admirari: locuzione latina che letteralmente significa: non meravigliarsi di nulla.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: InaspettatoImprevisto

Nessun commento: