2016-04-14

Amore e Odio - Frasi su Amare e Odiare

Raccolta dei migliori aforismi e delle frasi più significative sull'opposizione tra l'amore e l'odio, due dei sentimenti più importanti dell'animo umano. Un piccolo paragrafo, inoltre, è dedicato al confronto tra odio e amicizia. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa dedicate all'amore e all'odio considerati separatamente.
Odio e amo. Ti chiederai forse perché io lo faccia. Non so, ma sento che accade, e mi tormento.
Odi et amo. Quare id faciam, fortasse requiris. Nescio, sed fieri sentio et excrucior. Catullo
1. Amore e Odio
© Aforismario

L'odio è un tonico, fa vivere, ispira vendetta; invece la pietà uccide, indebolisce ancora di più la nostra debolezza.
Honoré de Balzac, La pelle di zigrino, 1831

L'orgoglio non ha niente di proprio; altro non è che il nome dato all'anima che divora sé stessa. Quando questa sconcertante perversione dell'amore ha dato il suo frutto, essa porta ormai un altro nome, più ricco di senso, sostanziale: odio.
Georges Bernanos, L'impostura, 1927

Nello spirito della rivolta c'è un odio o disprezzo di principio per l'umanità. Temo che il ribelle non sarà mai capace di nutrire per coloro che ama un amore altrettanto grande dell'odio che nutre per coloro che odia.
Georges Bernanos, Noi altri francesi, 1939

Si può andare dall'odio all'amore, non si può tornare indietro dall'amore all'odio: come si va dall'ignoranza a sapienza, non da sapere a ignoranza.
Ugo Bernasconi, Parole alla buona gente, ca. 1933 (postumo 1987)

L'amore spesso non è ricambiato: ma l'odio sempre.
ibidem

Come l'asprezza dell'aceto presuppone la generosità del vino - la potenza dell'odio rivela quella dell'amore.
Ugo Bernasconi, Parole alla buona gente, ca. 1933 (postumo 1987)

L'odio non cessa con l'odio, in nessun tempo; l'odio cessa con l'amore: questa è la legge eterna.
Siddhārtha Gautama Buddha, Dhammapada (Versi della Legge), V sec. a.e.c.

L’odio differisce dall'amore in questo: che, pur pascendosi in ugual misura di finzioni e visioni, non suscita veglie affannose ma un salutare sopore, dove trionfano lietamente i fantasmi della vendetta.
Gesualdo Bufalino, Bluff di parole, 1994

Quando l'amore diventa un comando, l'odio può diventare un piacere.
Charles Bukowski, Taccuino di un vecchio sporcaccione, 1969

L'odio, a differenza dell'amore, circoscrive la propria identità. Dimmi chi odi e ti dirò chi sei; dimmi chi ami e ne saprò quanto prima. 
Aldo Busi, Sodomie in corpo 11, 1988

L'odio è di gran lunga il più durevole dei piaceri; gli uomini amano in fretta, ma detestano a tutto loro agio.
George Gordon Byron, Don Giovanni, 1819/24 (incompiuto)

Tutti gli esseri umani vengono prima o poi alle prese con lo shock dell'ambivalenza, l'amore-odio della madre, del padre, degli insegnanti, della fidanzata ecc. Ma quando questa ambivalenza diventa il pane quotidiano, un rebus costantemente posto e imposto al bambino, si struttura un disagio della personalità di difficile rimarginazione.
Aldo Carotenuto, Amare tradire, 1991

Odi et amo. Quare id faciam, fortasse requiris. Nescio, sed fieri sentio et excrucior.
[Odio e amo. Ti chiederai forse perché io lo faccia. Non so, ma sento che accade, e mi tormento].
Catullo, Liber, I secolo a.e.c. [1]

L'odio come assoluta via di perdizione è forse altrettanto poco vero che dire assoluta via di salvezza l’amore. Più vero è che l’uomo, qualunque cosa faccia, è sempre perduto, se non perdente.
Guido Ceronetti, Pensieri del tè, 1987

Coloro che odiano sono quelli che non hanno l'amore altrui.
Charlie Chaplin, in Il grande dittatore, 1940

È l'odio che unisce gli esseri umani, mentre l'amore è sempre individuale. 
Gilbert Keith Chesterton (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ama tamquam osurus.
[Ama come se più tardi dovessi odiare].
Marco Tullio Cicerone, De Amicitia (Sull'amicizia), 44 a.e.c..

L'amor proprio è cosa facile: frutto dell'istinto di conservazione, gli stessi animali lo conoscerebbero se fossero un tantino pervertiti. Quel che è più difficile, e in cui solo l'uomo eccelle, è l'odio di sé.
Emil Cioran, La tentazione di esistere, 1956

Si è finiti, si è morti-vivi, non quando non si ama più, ma quando non si odia più. L'odio conserva: è nell'odio, nella sua chimica, che risiede il «mistero» della vita. Non per caso è il miglior ricostituente che sia stato trovato fino ad oggi, tollerato inoltre da qualsiasi organismo, per quanto debole.
Emil Cioran, Il funesto demiurgo, 1969

Il Signore ascolta le preghiere di coloro che chiedono di dimenticare l'odio. Ma è sordo a chi vuole sfuggire all'amore.
Paulo Coelho, Monte Cinque, 1996

Qualcuno chiese: «Che cosa pensi del detto “ricambiare l’odio con la benevolenza”?». Il Maestro disse: «Con che cosa ricambieresti allora la benevolenza? Ripaga l’odio con la rettitudine, e con la benevolenza ricambia la benevolenza».
Confucio, Dialoghi, ca. 479/221 a.e.c. (postumo)

Il cielo non ha collere paragonabili all'amore trasformato in odio, né l’inferno ha furie paragonabili a una donna disprezzata.
William Congreve, La sposa in lutto, 1697 (attribuito erroneamente a William Shakespeare - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

L'odio ti rende impotente e l'amore ti rende pazzo. Più o meno nel mezzo si può sopravvivere.
Billy Crystal, in Getta la mamma dal treno, 1987

L'amore e l'odio non sono creatori ma rivelatori delle qualità che la nostra indifferenza rende opache.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Chi sopprime le segrete connivenze tra i propri amori e i propri odi diventa un fanatico che incede tra schemi.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

L'odio è la vera passione primordiale. È l'amore che è una situazione anomala. Per questo Cristo è stato ucciso: parlava contro natura. Non si ama qualcuno per tutta la vita, da questa speranza impossibile nascono adulterio, matricidio, tradimento dell'amico... Invece si può odiare qualcuno per tutta la vita. Purché sia sempre là a rinfocolare il nostro odio. L'odio riscalda il cuore. 
Umberto Eco, Il cimitero di Praga, 2010

L'uomo è nato per odiare in misura quasi maggiore d'amare: e l'odio non si stanca di afferrare qualsiasi situazione disponibile. 
Albert Einstein, lettera a Freud, 1932

La dottrina dell'odio deve essere predicata, come contrapposizione alla dottrina dell'amore, quando questa piagnucola e geme. 
Ralph Waldo Emerson, Saggi, 1841/44

C'è indubbiamente un sottofondo d'odio nell'amore di un uomo per una donna. È un sentimento ambivalente.
Massimo Fini, Dizionario erotico, 2000

La trasformazione di una pulsione nel suo contrario (in senso materiale) viene osservata in un caso soltanto: nella conversione dell’amore in odio. Poiché è particolarmente frequente che l’amore e l’odio si dirigano contemporaneamente sullo stesso oggetto, tale compresenza costituisce altresì l’esempio più significativo di ambivalenza emotiva.
Sigmund Freud, Metapsicologia, 1915

L’osservazione clinica ci mostra non solo che l’odio è invariabilmente l’inatteso accompagnatore dell’amore (ambivalenza), non solo che spesso esso precorre l’amore nelle relazioni fra gli uomini, ma anche che in alcune occasioni l’odio si trasforma in amore, e l’amore in odio. 
Sigmund Freud, L’Io e l’Es, 1922

Quando in un rapporto uno dei due subisce una delusione, la tentazione è quella di negare il valore dell'altro prima idealizzato. Non si è voluto vedere l'ombra dell'altro quando si era innamorati, ora, dopo il tradimento, si ricaccia l'altro per intero nella sua ombra. Due eccessi, dove prima l'amore cieco e poi il cieco odio dicono quanto infantile e primitiva è la nostra anima.
Umberto Galimberti, Le cose dell'amore, 2004

Sembra che l'odio sia il compagno inevitabile dell'amore, la cui sopravvivenza forse non dipende tanto dalla capacità di evitare l'aggressività, quanto dalla capacità di viverla e di oltrepassarla in nome dell'amore.
Umberto Galimberti, Le cose dell'amore, 2004

Apprendere che nella battaglia della vita si può facilmente vincere l'odio con l'amore, la menzogna con la verità, la violenza con l'abnegazione dovrebbe essere un elemento fondamentale nell'educazione di un bambino.
Mohandas Gandhi, su Young India, 1927

Lo scopo della nostra vita è quello di servire la Forza che ci ha creati, e dalla cui misericordia o approvazione dipende il nostro stesso respiro, servendo con lealtà le Sue creature. Questo significa amore, che dovrebbe sostituire l'odio che si vede ovunque.
Mohandas Gandhi, su Harijan, 1947

Se l'amore fosse eterno, eterno sarebbe anche l'odio.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

L'amore è il più calcolatore dei sentimenti. Non corrisposto, si trasforma in odio.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

L'odio è amore per i propri nemici.
ibidem

Non c'è amore senza umiltà, come non c'è odio senza orgoglio.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

L'odio aiuta a vivere non meno dell' amore.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

L'odio è un sentimento debilitante. Tanto odi, tanto ti indebolisci e ti punisci. Se ami ti sollevi.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Corre rischio di farsi odiare da tutti chi da tutti vuol essere amato.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Amore senza stima è mezzo amore, che malamente vive e peggio muore, e per un nulla in odio si trasforma.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Non merita d'essere amato chi non abbia il coraggio di farsi odiare.
ibidem

Il peggiore odio e quello che nasce dalla putrefazione dell'amore.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Non cedete mai al primo impulso dell'ira: cedete sempre al primo impulso dell'amore.
ibidem

Troppo ancora hai da imparare, se non sai come l'amore possa trasformarsi in odio, e l'odio in amore.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Deve essere ascritto a credito dell'umana natura che, quando nulla venga a turbare il suo egoismo, essa è piú incline ad amare che a odiare. Per un graduale e silenzioso processo l'odio stesso si trasforma in amore, a meno che questo mutamento non venga impedito da una sempre nuova irritazione dell'originale sentimento di ostilità.
Nathaniel Hawthorne, La lettera scarlatta, 1850

A coloro che dicono "l'odio non genera amore", rispondete che è l'amore, vivo, che spesso genera l'odio. L'odio che non poggia su una bassa invidia, ma su un sentimento generoso, è una passione sana e potentemente vitale. Più amiamo il nostro sogno di libertà, di forza e di bellezza, più dobbiamo odiare ciò che si oppone al suo avvenire.
Émile Henry, Pensieri, 1896 (postumo)

Senza amare sé stessi non è possibile amare neanche il prossimo, l'odio di sé è identico al gretto egoismo e produce alla fine lo stesso orribile isolamento, la stessa disperazione.
Hermann Hesse, Il lupo della steppa, 1927

Amore e odio di sé stessi sono le più profonde tra le forze produttive del mondo.
Hugo von Hofmannsthal, Il libro degli amici, 1922

Si può odiare continuando ad amare.
Jean-Claude Izzo, Il sole dei morenti, 1999

Tutti i moventi per l'omicidio sono riassunti esaurientemente in queste quattro parole: amore, lussuria, denaro e odio. Ti verranno a raccontare che la più pericolosa è l'odio. Non crederci. La più pericolosa è l'amore.
Phyllis Dorothy James, La stanza dei delitti, 2003

Puoi dire ad un uomo ti odio e farci una grandiosa scopata. Prova a dirgli ti amo e non lo vedrai più. 
Samantha Jones (Kim Cattrall), in Sex and the City, 1998-2004

Finché si odia si ama ancora.
Alphonse Karr, La Penelope normanna, 1855

L'odio deve rendere produttivi. Altrimenti è più intelligente amare.
Karl Kraus, Pro domo et mundo, 1912

Soltanto quelli che sanno odiare sanno anche amare.
Pëtr Kropotkin, La morale anarchica, 1890

Rimpiangere chi si ama è un bene in confronto a vivere con chi si odia.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

A giudicare l'amore dalla maggior parte dei suoi effetti, somiglia più all'odio che all'amicizia.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

L'amore, l'odio, non avete che da scegliere, dormono tutti sotto lo stesso tetto; e sdoppiando la vostra vita, potete con una mano accarezzare  e con l'altra colpire.
Pierre-Ambroise-François Choderlos de Laclos, Le relazioni pericolose, 1782

L’amore è la vita e il principio vivificante della natura, come l’odio il principio distruggente e mortale. Le cose son fatte per amarsi scambievolmente, e la vita nasce da questo. Odiandosi, benché molti odi sono anche naturali, ne nasce l’effetto contrario, cioè distruzioni scambievoli, e anche rodimento e consumazione interna dell’odiatore.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

L’amor proprio dell’uomo, e di qualunque individuo di qualunque specie, è un amore di preferenza. Cioè l’individuo amandosi naturalmente quanto può amarsi, si preferisce dunque agli altri, dunque cerca di soverchiarli in quanto può, dunque effettivamente l’individuo odia l’altro individuo, e l’odio degli altri è una conseguenza necessaria ed immediata dell’amore di se stesso, il quale essendo innato, anche l’odio degli altri viene ad essere innato in ogni vivente.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

Non v'è nulla al mondo dolce come l'amore; e dopo l'amore, la cosa più dolce è l'odio.
Henry Wadsworth Longfellow, The Spanish Student, 1843

Colui che, deluso e amareggiato dalle debolezze umane, toglie il suo amore all'umanità per darlo a un cane o a un gatto, commette senza dubbio alcuno un grave peccato, vorrei dire un atto di ripugnante perversione sociale. L'odio per l'uomo e l'amore per le bestie sono una pessima combinazione.
Konrad Lorenz, E l'uomo incontrò il cane, 1950

Credo che in ogni vero amore ci sia una tale misura di aggressività latente nascosta nel legame, che quando questo legame si spezza avviene quell'orribile fenomeno che chiamiamo odio. Nessun amore senza aggressività, ma anche nessun odio senza amore! 
Konrad Lorenz, Il cosiddetto male, 1963

Nessuno nasce odiando i propri simili a causa della razza, della religione o della classe alla quale appartengono. Gli uomini imparano a odiare, e se possono imparare a odiare, possono anche imparare ad amare, perché l'amore, per il cuore umano, è più naturale dell'odio.
Nelson Mandela, Lungo cammino verso la libertà, 1995

L'odio è la nostra protesta contro l'«impossibilità» d'amore.
Thomas Merton (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Al pari di re Mida vi sono nature al cui contatto i sentimenti si trasformano tutti in puro odio o amore. Anch'esse destinate a tragica fine.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Ci si può amare, ma anche odiare negli altri.
ibidem

L'amore e l'odio non sono ciechi, bensì abbagliati dal fuoco che essi stessi apportano.
Friedrich Nietzsche, Umano, troppo umano, 1878

Chi odierà al massimo la donna?  - Così disse il ferro alla calamita: «Io odio di più te, perché mi attrai ma non sei forte abbastanza da trarmi a te».
Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85

Dove non concorre al gioco amore o odio, il gioco della donna diventa mediocre.
Friedrich Nietzsche, Al di là del bene e del male, 1886

L'amore - nei suoi mezzi la guerra, nel suo fondo l'odio mortale fra i sessi.
Friedrich Nietzsche, Ecce homo, 1888

Ti odierò, se potrò; altrimenti ti amerò mio malgrado.
Publio Ovidio Nasone, Amores, I sec. a.e.c.

Non dobbiamo amare che Dio e odiare noi stessi.
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

L'odio è sete d'amore.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

L'odio sembra capace più dell'amore di serbare memoria.
Sergio Quinzio, Dalla gola del leone, 1980

Proviamo amore per una o due donne, amicizia per due o tre amici, odio per un solo nemico, pietà per alcuni poveri; il resto degli uomini ci è indifferente.
Jules Renard, Diario, 1887/1910 (postumo, 1925/27)

Preferisco l'odio che mi rispetta all'amore che mi insulta.
Giuseppe Rovani (attribuito - cit. in Alberto Lorenzi, Milano. Un Secolo, 1965

L'odio è il rimpianto del perduto amore.
Nino Salvaneschi, Saper amare, 1942

Amore e odio spesso coincidono. Infatti io l'amante di mia moglie lo odio.
Maurizio Sangalli (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Nella società l'odio, il rancore, il livore, l'indifferenza li unisce più dell'amore, che li unisce solo a letto.
Manlio Sgalambro, Dell'indifferenza in materia di società, 1994

Dall'amore all'odio non c’è che un passo.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

L'odio è amore con un piccolo errore da qualche parte nella programmazione: un errore che si potrebbe correggere, ma che è molto difficile da trovare.
Nassim Nicholas Taleb, Il letto di Procuste, 2010

L'odio è molto più difficile da fingere dell'amore. Si sente parlare di un amore falso, ma mai di un odio falso.
Nassim Nicholas Taleb, Il letto di Procuste, 2010

Il contrario dell'amore non è l'odio. L'odio è assenza d'amore, così come il buio è assenza di luce. L'opposto dell'amore è la paura. 
Fabio Volo, Un posto nel mondo, 2006

Amo le labbra: le amo perché sono costrette a non toccarsi se vogliono dire "Ti odio" e obbligate a unirsi se vogliono dire "Ti amo".
Fabio Volo, Un posto nel mondo, 2006

Soltanto ciò che è delicato, e concepito con delicatezza, può dare nutrimento all’Amore. All’Odio,
invece, tutto dà nutrimento.
Oscar Wilde, De Profundis, 1897 (postumo, 1962)

L’odio è santo. È l’indignazione dei cuori forti e potenti, il disprezzo militante di quelli che irritano la mediocrità e la stupidità. 
Émile Zola, I miei odi, 1866

Proverbi sull'Amore e l'Odio
  • Ama come se un giorno tu dovessi odiare e odia come se un giorno tu dovessi amare.
  • D’amore si muore e d’odio si vive.
  • L’amore arriva a cavallo e l’odio a dorso d’asino.
  • L’amore ci vede poco e l’odio è cieco.
  • L'odio è cieco come l'amore.
  • Nessun odio è così forte come quello che nasce dall'amore.
Dall'amore all'odio non c’è che un passo. (Giovanni Soriano)
2. Odio e Amicizia
© Aforismario

Bisogna amare gli amici come se un giorno si dovessero odiare.
Biante, Frammenti, VII-VI sec. a.e.c.

L'odio è sempre più chiaroveggente e ingegnoso che l'amicizia.
Pierre-Ambroise-François Choderlos de Laclos, Le relazioni pericolose, 1782

Perché la propaganda è tanto più efficace quando incita all'odio, di quando tenta di incitare a sentimenti d'amicizia? La ragione sta evidentemente nel fatto che il cuore umano, quale la civiltà moderna lo ha fatto, è più propenso all'odio che all'amicizia.
Bertrand Russell, La conquista della felicità, 1930

L'odio dei deboli non è così pericoloso come la loro amicizia.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

L'odio non è meno volubile dell'amicizia.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

Note
  1. La citazione di Catullo "Odi et amo" riportata sopra è di Aforismario. Una delle tante traduzioni letterarie è: "Odio e amo. Come posso farlo, forse mi chiedi. Non so, ma sento che accade, ed è il mio tormento".
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Amore - Odio - Simpatia e Antipatia

Nessun commento: