2016-04-09

Gambe - Le frasi più belle sulle Cosce

Raccolta dei migliori aforismi e delle frasi più belle sulle gambe e le cosce. Le gambe, oltre che all'ovvia funzione di farci camminare, hanno avuto nel corso dei secoli una valenza erotica più o meno potente a seconda delle epoche e delle società. Come ha scritto Desmond Morris: "Nella cultura occidentale l'esposizione delle gambe è stata spesso usata dalle donne per stuzzicare gli uomini. In periodi diversi la parte della gamba visibile a occhi maschili è variata in misura considerevole. Nel secolo scorso le gambe femminili si eclissarono completamente per lunghi periodi e persino un'occhiata fuggevole a una caviglia poteva suscitare turbamento. Questa soppressione di una parte del corpo cosi carica di valenze erotiche fu cosi intensa e totale che in ambienti educati persino la parola «gamba» divenne proibita. Persino le gambe del pianoforte, che si pensava evocassero gambe umane nude, dovettero essere rivestite con «pantaloni» guarniti di trine. Oggi è difficile capire un clima sociale in cui potevano essere diffusi estremi tali di pudicizia, ma rimane il fatto che le gambe furono tabù per moltissimo tempo".  [Il nostro corpo © Mondadori 1986].
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa dedicate ai piedi e alla gonna.
Gambe. Nessuno crederà seriamente che, nelle donne, servano per camminare.
Sono due puri strumenti di lussuria creati per la dannazione dell'uomo. (Massimo Fini)
1. Gambe
© Aforismario

Due manine deliziose ti sapranno accarezzar / ma due gambe un po' nervose ti faranno innamorar. / Saran belli gli occhi neri / saran belli gli occhi blu / ma le gambe / ma le gambe / sono belle ancor di più!
Enzo Aita, Ma le gambe, 1938

Ogni donna la sua fortuna ce l'ha fra le gambe.
Honoré de Balzac, Pensieri, soggetti e frammenti, 1833

Se ne sta distesa, a gambe larghe, sul letto… Non parla. Non fa un gesto. Mi domando cosa vuole da me.
Romano Bertola, Le caramelle del diavolo, 1991

Vigliacco. Chi, nell'emergenza del pericolo, pensa con le proprie gambe.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Bisogna sempre avere una donna da mettere sul piedistallo. Quando si è giovani per adorarla. Poi, per vederle meglio le gambe.
Arthur Bloch, Legge di Norman, La legge di Murphy sull'Amore, 1993

Lo stinco di una gamba è un aggeggio per trovare i mobili quando c'è buio.
Colin Bowles (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Una delle più grandi opere d'ARTE del mondo: una donna con delle belle gambe che esce dalla macchina.
Charles Bukowski, Compagno di sbronze, 1972

Accavallò le gambe e si tirò su la gonna. Si può andare in paradiso anche prima di morire.
Charles Bukowski, Storie di ordinaria follia, 1972

Mi sono sempre piaciute le gambe. È stata la prima cosa che ho visto quando sono nato. Ma allora stavo cercando di uscire. Da quel momento in poi ho sempre tentato di andare nell'altra direzione, ma con fortuna piuttosto scarsa.
Charles Bukowski, Pulp, 1994

Le radici sono importanti, nella vita di un uomo, ma noi uomini abbiamo le gambe, non le radici, e le gambe sono fatte per andare altrove.
Pino Cacucci, Un po' per amore, un po' per rabbia, 2008

Se non ci fossero le calze, le gambe delle donne sarebbero soltanto mezzi di locomozione. 
Jean Cocteau (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'uomo medio è più interessato a una donna interessata a lui che a una donna con delle belle gambe.
Marlene Dietrich (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Cosce. Sono le colonne d'Ercole del sesso. Nelle donne, pur rimanendo affusolate e lisce, sono particolarmente robuste rispetto alle altre membra del corpo. Custodiscono e difendono il loro segreto. Ma quando arriva l'"apriti Sesamo" si spalancano come le ali di una farfalla.
Massimo Fini, Dizionario erotico, 2000

Gambe. Nessuno crederà seriamente che, nelle donne, servano per camminare. Sono due puri strumenti di lussuria creati per la dannazione dell'uomo.
Massimo Fini, Dizionario erotico, 2000

Cosa sono realmente le gambe lo sapevano bene in epoca vittoriana quando, con opportuna pudicizia, coprivano anche quelle delle sedie.
Massimo Fini, Dizionario erotico, 2000

Se [le gambe] fossero fatte per quel che si dice, le donne non porterebbero scarpe con i tacchi, che valorizzano le linee del polpaccio e della coscia, alzano il culo, aiutano la statura, ma le costringono a procedere sulle uova, ondeggianti come barche all'ormeggio, intensificando così anche quel movimento ondulatorio delle anche e delle chiappe che costituisce una provocazione permanente e impunita.
Massimo Fini, Dizionario erotico, 2000

Le gambe di una ragazza sono le sue migliori amiche, ma anche le migliori amiche devono separarsi.
Redd Foxx, cit. in Ronald L. Smith, Comedy on record, 1988

Conta in primis sulle tue gambe e braccia, perché a differenza di quelle degli altri le tue non possono andarsene.
Federico Mario Galli (Aforismi inediti su Aforismario)

Le gambe femminili, per me, sono come l'albero della cuccagna: non vedo l'ora d'arrivarvi in cima.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Sono più le donne che m'hanno aperto le gambe che il cuore.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Ciò che rende belle le calze è un paio di belle gambe dentro.
Gianni Monduzzi, Orgasmo e pregiudizio, 1997

Mi domando se ci si può interessare all'anima di una donna le cui gambe sono irrimediabilmente troppo corte.
Henry de Montherlant, Taccuini, 1924/72

Le gambe delle donne sono dei compassi che misurano il globo terrestre in tutte le direzioni, donandogli il suo equilibrio e la sua armonia.
Bertrand Morane (Charles Denner), in François Truffaut, L’uomo che amava le donne,1977

Quattro gambe buono, due gambe cattivo.
[Four legs good, two legs bad].
George Orwell, La fattoria degli animali, 1947

...E le gambe, non importa che siano colonne greche o gambe di pianoforte: è quel che c'è in mezzo, il passaporto per il Paradiso.
Al Pacino, Scent of a Woman - Profumo di donna, 1992

Il fascino di una donna consiste nel farti cadere ai suoi piedi prima di farti giacere tra le sue gambe.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

Con una bella donna che gli apre le gambe a compasso, l’uomo ha un bel problema a trovare la quadratura del cerchio.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

Siamo donne, oltre alle gambe c'è di più.
Sabrina Salerno e Jo Squillo, Siamo donne, 1991

Il sesso femminile, di statura bassa, di spalle strette, di fianchi larghi e di gambe corte, poteva essere stato chiamato il bel sesso soltanto dall'intelletto maschile obnubilato dall'istinto sessuale: in quell'istinto, cioè, risiede tutta la bellezza femminile.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Una bella donna non è colei di cui si lodano le belle gambe o le braccia, ma quella il cui aspetto complessivo è di tale bellezza da togliere la possibilità di ammirare le singole parti.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, ca. 62/65

Le idee camminano con le gambe degli uomini.
Anonimo (attribuito a Pietro Nenni)

Proverbi sulle gambe
  • Chi non ha coraggio abbia gambe.
  • Coscia lunga, taglio fine.
  • Dove la voglia è pronta, le gambe son leggere.
  • Della donna come del pollo piace la coscia e il petto.
  • Meglio rovinarsi le calze che le gambe.
  • Son più gli asini con due gambe che gli asini con quattro.
Allunga le gambe secondo la lunghezza del tuo letto
Proverbio africano

Note

  1. Battuta tratta da Gino e Michele, Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Opera omnia, Baldini e Castoldi, 1995.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Piedi - Sedere

Nessun commento: