2016-04-19

Politica e Politici - 300 frasi e battute politiche

Raccolta dei migliori aforismi, delle frasi più celebri e delle battute più divertenti sulla politica e sui politici, con un paragrafo dedicato specificatamente alla politica italiana. La "politica" (dal greco "polis", città) può essere definita, in estrema sintesi, come l'arte e la scienza del governo, dell'amministrazione dello Stato e della vita pubblica in genere. Su Aforismario trovi anche una raccolta di citazioni correlata a questa dedicata all'antipolitica e al qualunquismo.
La politica è stata definita la seconda più antica professione del mondo.
Certe volte trovo che assomigli molto alla prima. (Ronald Reagan)
1. Politica
© Aforismario

La politica pratica consiste nell'ignorare i fatti.
Henry Adams, L'educazione di Henry Adams, 1907 (postumo, 1918)

In politica i tempi del sole e della pioggia sono rapidamente cangianti.
Giulio Andreotti (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Esistono dei meccanismi che portano una società a essere sviluppata o arretrata, indipendentemente dalla “politica”, così come è intesa comunemente. Il politico, infatti, è il pilota, ma senza macchina non può andare da nessuna parte. Soprattutto se, come spesso avviene, in politica si dibatte continuamente sui ricambi di maggioranza ma non su come migliorare veramente le prestazioni del paese.
Piero Angela, A cosa serve la politica?, 2011

Troppe voci [...] si levano a pontificare nel mondo della politica. Troppi sapienti, arroganti, opportunisti e falsi. Occorrerebbero uomini intelligenti, onesti, chiari nel parlare, difensori delle classi più umili. Alieni da ogni compromesso, capaci di affrontare l'incerto per un ideale.
Romano Battaglia, Foglie, 2009

La politica è l'unico mestiere dove non è richiesto saper fare niente.
Roberto Benigni, E l'alluce fu, 1996

I fratelli Bandiera, Cicerone, Muzio Scevola [...], quelli sono uomini rigorosi, morali, tutti d'un pezzo, dice: "Ah!, ho sbagliato a compiere un'azione con questa mano e questo braccio. Quest'organo del corpo umano me lo brucio nel braciere". Pah! Ora, i nostri politici, con tutte le cazzate che hanno fatto, che organo ci dovrebbero mettere nel braciere?
Roberto Benigni, E l'alluce fu, 1996

La politica è come la medicina: il suo unico compito è la scelta dei mali. Ogni legge è infatti un male perché costituisce sempre una infrazione alla libertà ma, ripeto, la scienza politica non ha altro compito che quello della scelta dei mali.
Jeremy Bentham, Introduzione ai principi della morale e della legislazione, 1789

La politica è l'arte di fare agli altri ciò che non vorreste che facessero a voi.
Émile Bergerat (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La politica, come tutti sanno, ha cessato da molto tempo di essere scienza del buon governo, ed è diventata invece arte della conquista e della conservazione del potere.
Luciano Bianciardi, La vita agra, 1962

La politica è il governo dell'opinione.
Carlo Bini, Manoscritto di un prigioniero, 1833

La politica non è una scienza esatta.
Otto von Bismarck, Discorso al Reichstag, 1863

La politica è la dottrina del possibile, la scienza del relativo.
Otto von Bismarck (da un'intervista, 1867)

La politica non è una scienza, come molti fra i signori professori immaginano, ma un'arte.
Otto von Bismarck, Discorso al Reichstag, 1884

In politica la stupidità non è un handicap.
Napoleone Bonaparte (attribuzione incerta - fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La politica se non è Arte, è mestiere. 
Libero Bovio, Don Liberato si spassa, 1937

La politica è come cercare di inculare un gatto.
Charles Bukowski, Compagno di sbronze, 1972

È un peccato che le persone che sanno come far funzionare il paese siano troppo occupate a guidare taxi o a tagliare capelli.
George Burns, su Life magazine, 1979

La politica è una strana cosa. Le regole che si possono enunciare per gli altri mestieri sembra che non si applichino alla politica. Un uomo politico può cominciare da giovane come accalappiacani, e in pochissimo tempo riuscire a farlo dimenticare. Ecco ciò che rende la carriera politica quella che è. 
Erskine Preston Caldwell, Ragazzo di Sycamore, 1943

La politica è un po' come lavare finestre. Non importa da quale parte sei, lo sporco è sempre dall'altra parte.
Aldo Cammarota (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il dominio d'un buono si dice regno e monarchia. D'un malo si dice tirannia. Di più buoni si dice aristocrazia. Di più mali si dice oligarchia. Di tutti buoni si dice politia. Di tutti i mali si dice democrazia.
Tommaso Campanella, Aforismi politici, 1601

I poteri politici spettano a chi è più capace di far prevalere la legge comune della società, cioè la giustizia, la ragione, la verità. 
Cesare Cantù, Attenzione!, 1871

Quando la politica entra dalla porta del tempio, la giustizia fugge impaurita dalla finestra per tornarsene al cielo.
Francesco Carrara, Programma del corso di diritto criminale, 1898

La politica ha le sue ragioni che la ragione non conosce.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

L'onestà è la miglior politica.
Miguel de Cervantes, Don Chisciotte della Mancia, 1605/15

In politica i saggi non fanno conquiste.
Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795/1953 (postumo)

Quasi sempre, in politica, il risultato è contrario alle previsioni.
François-René de Chateaubriand, Memorie d'oltretomba, 1849/50 (postumo)

L'abilità in politica consiste nella capacità di prevedere ciò che accadrà domani, la settimana prossima, il mese prossimo, l'anno prossimo. E successivamente nell'essere in grado di spiegare perché non è avvenuto.
Winston Churchill (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La politica è eccitante quasi quanto la guerra e quasi altrettanto pericolosa. In guerra puoi essere ucciso una sola volta, in politica molte volte.
Winston Churchill (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La guerra non è che la continuazione della politica con altri mezzi. La guerra non è dunque solamente un atto politico, ma un vero strumento della politica, un seguito del procedimento politico, una sua continuazione con altri mezzi. 
Karl von Clausewitz, Della guerra, 1832/37

La vera politica è come il vero amore. Si nasconde.
Jean Cocteau, Il mio primo viaggio, 1937

L'arte della politica. Il segreto di fare i propri affari e di impedire agli altri di fare i loro.
Gatien de Courtilz de Sandras (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Chi commette un assassinio per motivi politici, è ben felice di compiere la sua opera e di squagliarsela.
Arthur Conan Doyle, Uno studio in rosso, 1887

A volte un attacco frontale è la politica migliore.
Arthur Conan Doyle, Il taccuino di Sherlock Holmes, 1927

Per politica s’intende l’arte di conservare in vita lo Stato. L’abilità [...] di restare al governo mentre lo Stato precipita non può essere chiamata politica.
Confucio, Dialoghi, ca. 479/221 a.e.c. (postumo)

La politica ti prende, è una passione, o se si vuole una malattia da cui non si guarisce mai.
Massimo D'Alema, Controcorrente, 2013

L'arte della guerra è l'arte di distruggere gli uomini, la politica è l'arte d'ingannarli. 
Jean Le Rond D'Alembert, Zibaldone di letteratura e filosofia, 1753/67

La politica è la scienza delle strutture sociali adeguate alla convivenza di persone ignoranti.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Da sempre, in politica, patrocinare la causa del povero è stato il mezzo più sicuro per arricchirsi. 
ibidem

Il problema politico ha un'importanza estrema, le soluzioni politiche nessuna.
ibidem

La politica è l'arte di cercare il rapporto ottimale tra la forza e l'etica.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

La politica saggia è l'arte di rafforzare la società e di indebolire lo Stato.
ibidem

Non definire mete ma percorsi, agire sulla condizione più remota possibile, non trattare i problemi isolatamente: ecco i tre requisiti di un'azione politica autentica.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Nichilismo, cinismo o stupidità: queste sono le alternative politiche del nostro tempo.
ibidem

Per risultare intelligenti in politica, basta imbattersi in un avversario più stupido.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

La massima puerilità politica sta nell'attribuire a determinate strutture sociali i vizi inerenti alla condizione umana.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Chi ha esperienza politica si affida unicamente al vecchio adagio: non fare oggi quel che puoi rimandare a domani.
ibidem

L'estremismo politico serve a giustificare la mediocrità intellettuale.
ibidem

La politica non è l'arte di imporre le migliori soluzioni, ma di impedire le peggiori.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Politica vuol dire realizzare.
Alcide De Gasperi, Discorso a Milano, 1949

Nella politica è come sul teatro: vi ha gli autori che scrivono le opere da recitarsi e non appaiono sul palco, e gli attori che le recitano pubblicamente e non le hanno scritte.
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

La politica è un pendolo le cui oscillazioni tra anarchia e tirannia sono alimentate da illusioni perennemente rinnovate.
Albert Einstein, in Archivio Einstein, 1937

L'unico scopo che giustifichi l'esistenza delle istituzioni politiche è quello di garantire il libero sviluppo dell'individuo e delle sue capacità.
Albert Einstein, messaggio ai tedeschi, 1941

La politica è più difficile della fisica.
Albert Einstein, su New York Times, 1955

Non resta altro mezzo per rimettere in onore la politica, si devono come prima cosa impiccare i moralisti.
Giuliano Ferrara, su il Giornale, 2009 (attribuito a Friedrich Nietzsche - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

Se la politica perde la dimensione pedagogica, non è più buona politica.
Gianfranco Fini, cit. su Corriere della sera, 2010

La storia è la politica del passato e la politica è la storia del presente.
Edward Augustus Freeman, I metodi dello studio storico, 1886

La politica è spinta, è voglia di cambiamento reale, di pensare a noi stessi, a come vorremmo essere, alle nostre pulsioni, ai nostri desideri. Se partiamo da queste cose la politica può diventare molto appassionante. Non la politica dei giochi dei rapporti di forza, ma la politica nel senso del pensiero inteso da Platone, della filosofia, dell’uomo. Significa avere un progetto che va anche oltre noi stessi per arrivare ai nostri figli e a chi verrà dopo di loro.
Giorgio Gaber, in Guido Harari, Quando parla Gaber, 2011

Non vi è nulla di più ammirevole in politica quanto la memoria corta.
John Kenneth Galbraith [5]

La politica è una faccenda troppo seria per essere lasciata ai politici.
Charles de Gaulle (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La politica è l'arte d'impedire agli avversari di fare la loro.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983 [1]

Chiamare amici i nemici è già far politica.
ibidem

In politica, chi non ha nemici non ha nemmeno amici.
ibidem

In politica, chi troppo vuole stringe sempre di più di chi vuole poco.
ibidem

In politica è più facile non scontentare che accontentare.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983 [1]

In politica, esser fraintesi può anche rivelarsi un vantaggio.
ibidem

In politica, gli adulteri non sono che ripensamenti.
ibidem

In politica, la coerenza è mancanza di fantasia.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983 [1]

In politica, la reputazione non la stabiliscono i meriti, ma i risultati.
ibidem

In politica, le idee confuse possono anche esser spacciate per fantasia.
ibidem

In politica, le previsioni a breve scadenza devono sempre avverarsi. Quelle a lunga, non necessariamente.
ibidem

In politica, non basta aver fiuto. Bisogna che non ne abbiano gli avversari.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983 [1]

In politica, quando si bluffa, bisogna aver il coraggio d'andare sin in fondo.
ibidem

La coerenza, in politica, nasconde spesso mancanza d'idee.
ibidem

Le bugie, in politica, non hanno mai le gambe corte.
ibidem

Lungimirante, in politica, non è solo chi vede lontano, ma anche chi sa guardare da vicino.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983 [1]

La politica è una cosa, la morale un'altra. Ma senza un po' di morale, non ci sarà mai grande politica.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989 [2] (cfr. citazione di André Malraux)

Il trasformismo, in politica, altro non è che aggiornamento delle proprie ipocrisie.
ibidem

In politica e in amore la sincerità è segno di debolezza.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989 [2]

In amore, come in politica, il tradimento è una forma di legittima difesa.
ibidem

In politica, l'ipocrisia diventa una colpa solo quando non ottiene il suo scopo.
ibidem

In politica, la bugia non è meno utile che in amore.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989 [2]

In politica, le virtù vanno ostentate, mai messe alla prova.
ibidem

In politica, per esser presi sul serio, non bisogna necessariamente fare sul serio.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989 [2]

La coerenza in politica può portare lontano: anche fuori strada.
ibidem

Le promesse, in politica, si possono anche non mantenere, ma bisogna saperle fare.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989 [2] 

In politica, per aver ragione, basta che l'avversario sembri aver torto.
ibidem

Un politico che parla chiaro è come un uomo che fa i propri comodi in pubblico.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989 [2]

Per la politica il carattere conta molto più dell'intelligenza: è il coraggio che conquista il mondo.
Joseph Goebbels, Diari, 1923-45

La politica è come il pianoforte; bisogna cominciare a esercitarvisi dalla più giovane età o non si arriva mai a nulla di buono. Bisogna abituarci le dita, bisogna abituarci la coscienza.
Remy de Gourmont, Dialogo degli amanti, 1905/07

La politica dipende dagli uomini di Stato pressappoco come il tempo dipende dagli astronomi.
Rémy de Gourmont, Passeggiate filosofiche, 1905/09

A fare sana e giusta politica non basta conoscere gli uomini; bisogna ancora amarli.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

La politica è troppo spesso l'arte di tradire gl'interessi reali e legittimi e di crearne d'immaginari ed ingiusti.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Viviamo in un mondo in cui la politica ha sostituito la filosofia.
Martin L. Gross, A call for revolution, 1993

Le etichette politiche - come monarchico, comunista, democratico, populista, fascista, liberale, conservatore, e cosi via - non sono mai criteri fondamentali. La razza umana si divide politicamente in coloro che vogliono controllare la gente e in coloro che non hanno tale desiderio. I primi sono idealisti che agiscono spinti dai migliori motivi, per il massimo bene del più gran numero di persone. I secondi sono tipi acidi, sospettosi e privi di altruismo. Ma sono vicini meno scomodi di quelli dell’altra categoria.
Robert Anson Heinlein, Lazarus Long l'Immortale, 1973
Politica vuol dire realizzare. (Alcide De Gasperi)
Dire la verità è sempre la politica migliore, a meno che ovviamente tu non sia un ottimo bugiardo.
Jerome Klapka Jerome, su The Idler Magazine, 1892

Tutto ciò che chiamiamo un abuso fu un rimedio nelle istituzioni politiche.
Joseph Joubert, Pensieri, 1838 (postumo)

La politica, che pure ha da fare veramente con cose chiare e soltanto con cose di questo mondo, è non per tanto piena di vuote parole come la metafisica.
Friedrich Maximilian Klinger, Osservazioni e pensieri, 1803/05

La politica sociale è la disperata decisione di operare i calli di un malato di cancro.
Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

Pensare unicamente a sé stessi e al presente, fonte d’errori nella politica.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Ciò che gli osservatori politici interpretano come indifferenza dell'elettorato può rappresentare, al contrario, un salutare scetticismo nei confronti di un sistema politico in cui la menzogna e la frode sono diventate una prassi abituale ed endemica.
Christopher Lasch, La cultura del narcisismo, 1979

La "fuga dalla politica", come viene definita dall'élite dirigenziale e politica, può essere un segno che rivela la crescente riluttanza delle persone a partecipare al sistema politico nelle vesti di consumatori di spettacoli prefabbricati. Può non denotare affatto, in altre parole, un ritiro dalla politica, ma annunciare le fasi iniziali di una rivolta politica generale.
Christopher Lasch, La cultura del narcisismo, 1979

Ci sono delle scienze politiche. Non c'è una scienza politica.
Louis Latzarus, La politica, 1928

La politica: corsa di cavalli di Troia.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

La politica è la scienza dell'opportunismo e l'arte del compromesso. 
Franz Liszt, Lettera a Carolyne zu Sayn-Wittgenstein, 1870

State ad ascoltare chi sragiona in politica, perché da lui saprete l'opinione della maggioranza.
Joseph Pelet de la Lozère, Pensieri morali e politici, 1873

La finanza è un'arma; la politica è sapere quando tirare il grilletto.
Licio Lucchesi (Enzo Robutti), in Il padrino - Parte III, 1990

Non disprezzare mai la politica, perché la politica è la metà della vita, o la vita intera se si considera che la saggezza e la bellezza sono al di sopra della vita stessa. 
Naguib Mahfouz, Il Palazzo del Desiderio, 1957

Non si fa politica con la morale, ma non se ne fa ancora di più senza.
André Malraux, La speranza, 1937

L'apoliticità non esiste. Tutto è politica.
Thomas Mann, La montagna incantata, 1924

La politica è l'unica professione senza una specifica formazione. I risultati sono conseguenti.
Carlo Maria Martini [5]

La politica è l'arte di andare in cerca di problemi, trovarli in ogni dove, non individuarne le cause giuste e proporre rimedi inefficaci.
Groucho Marx [5]

Credo che la maggior parte di coloro che abbracciano la carriera politica lo facciano per poter salire su una pedana e farsi guardare.
Groucho Marx (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Bisogna aspettarsi di tutto in politica, dove tutto è permesso, fuorché lasciarsi cogliere di sorpresa.
Charles Maurras, su L'action française, 1918

Stare in politica è come fare l'allenatore di calcio. Devi essere tanto furbo da capire il gioco e tanto fesso da pensare che sia importante.
Eugene McCarthy, su Washington Post, 1967

La politica è il regno della sopraffazione.
Gianfranco Miglio, su La Stampa, 1993

La politica è l’arte di sottrarre il potere al popolo, che non sa cosa farsene.
Gianni Monduzzi, Orgasmo e pregiudizio, 1997

Mentre i giornali si affannano a spiegare la politica agli ignoranti, questi si fanno avveduti e la ignorano.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Siccome i più pensano che la politica sia una faccenda sporca credono di risolvere il problema lavandosene le mani.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Quelli che trattano separatamente la politica e la morale, non capiranno mai né l'una, né l'altra.
John Morley, Rousseau, 1873

La ragione per cui ben poche donne si danno alla politica risiede nel fatto che imbellettarsi due facce è una vera scocciatura.
Maureen Murphy [5]

La politica è il diversivo di piccoli uomini che, quando hanno successo, diventano grandi agli occhi di altri piccoli uomini.
George Jean Nathan (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

In politica ci sono sempre due categorie di persone: quelli che la fanno e quelli che ne approfittano.
Pietro Nenni, cit. in Indro Montanelli, I protagonisti, 1976

Quando un popolo è politicamente malato, di solito ringiovanisce se stesso e ritrova il suo spirito, che aveva a poco a poco perduto per cercare e mantenere la potenza. La civiltà deve le sue più alte acquisizioni alle epoche di debolezza politica.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano, 1878

Deve essere più che mai permesso ad alcuni di astenersi dalla politica e di farsi un po' in disparte: a ciò anch'essi sono spinti dal piacere dell'autodeterminazione; e un po' di orgoglio può anche andar congiunto al fatto di tacere, quando troppi o in genere molti parlano.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano, 1878

Se [Platone e Aristotele] hanno scritto di politica, fu per dare una regola a un ospedale di pazzi.
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

La politica è l'arte del possibile. Tutta la vita è politica.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

C’è gente per cui la politica non è universalità ma soltanto legittima difesa.
ibidem

Non esiste una moralità pubblica e una moralità privata. La moralità è una sola, perbacco, e vale per tutte le manifestazioni della vita. E chi approfitta della politica per guadagnare poltrone o prebende non è un politico. È un affarista, un disonesto. 
Sandro Pertini, su L'Europeo, 1973

La politica è un surrogato scadente, una tecnica dedita a svilire le idealità che la nutrono, lontanissima da chi vi ripone fiducia. Eppure era il sale della terra e non si capisce se sia cambiato il sale o sia cambiata la terra.
Luigi Pintor, Il nespolo, 2001

La politica dovrebbe essere come la Nazionale: dovrebbero sempre giocare i migliori. Ma non è mai così, in nessuna parte del mondo.
Michel Platini, cit. in Marco Pastonesi e Giorgio Terruzzi, Palla lunga e pedalare, 1992

Penso che, in politica, sia ragionevole adottare il principio di essere pronti al peggio, nella misura del possibile, anche se, naturalmente, dobbiamo, nello stesso tempo, cercare di ottenere il meglio. Mi sembra stolto basare tutti i nostri sforzi politici sull'incerta speranza che avremo la fortuna di disporre di governanti eccellenti o anche competenti.
Karl Popper, La società aperta e i suoi nemici, 1945

Chi non amerebbe avere il cielo in terra? Eppure, dev'essere uno dei primi principi di una politica razionale la persuasione che noi non possiamo realizzare il cielo in terra. Noi non siamo in procinto di diventare liberi spiriti o angeli, almeno per qualche secolo ancora. Noi siamo legati a questa terra dal nostro metabolismo, come Marx una volta ebbe saggiamente a proclamare; o, per usare la formula del cristianesimo, noi siamo spirito e carne. Perciò dobbiamo essere più modesti. In politica o in medicina, chi promette troppo non può essere altro che un ciarlatano. Noi dobbiamo cercar di migliorare le cose, ma dobbiamo sbarazzarci della idea di una pietra filosofale, di una formula che converta senz'altro la nostra corrotta società umana in puro oro perenne.
Karl Popper, La società aperta e i suoi nemici, 1945

Le passioni politiche sono come le altre, non durano.
Marcel Proust, La prigioniera, 1923 (postumo)

La politica è stata definita la seconda più antica professione del mondo. Certe volte trovo che assomigli molto alla prima.
Ronald Reagan, su Chigago Tribune, 1975

In politica, gli amici sono spesso più ingombranti degli avversari.
Charles Régismanset, Nuove contraddizioni, 1939

La politica è come la sfinge del mito: divora tutti coloro che non riescono a spiegare i suoi enigmi.
Antoine Rivarol, Massime, pensieri e paradossi, 1852 (postumo)

L’etica negli affari pubblici? Politically corrupt.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

La politica è cosa di un'estrema semplicità. Da una parte le persone che hanno tutto, denaro, onori, posti; dall'altro le persone che non hanno niente. Per gli uni tutto va bene, per gli altri tutto va male. A destra la digestione, a sinistra l'appetito.
Victorien Sardou, Rabagas, 1872

Sarà sempre la politica a determinare l'atmosfera di un paese, non la scienza o l'arte. Perché la politica rappresenta un elemento costante, grava sulle nostre teste come l'orizzonte lungo il quale corrono le nuvole, esiste, che vogliamo ammetterlo o no, come esiste il clima, anche se non moriamo di freddo o non sentiamo avvicinarsi un temporale.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

Nell'economia sono pericolosi gli zeri che stanno dietro, nella politica quelli che stanno davanti. 
Ronald Searle (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La politica sta al di sopra della coscienza.
William Shakespeare, Timone d'Atene, ca. 1605/08

Secondo il mito protagoreo di Prometeo, Zeus, per porre fine alle continue discordie che si venivano a creare tra gli umani tutte le volte che tentavano di organizzarsi in comunità, incaricò Ermes di distribuire a tutti i mortali il “pudore” e la “giustizia”, cioè le due qualità fondanti la “virtù politica”. Ebbene, oggi, immersi come sono nella corruzione, nell'abuso di potere e nello sfrontato privilegio, molti, troppi fra coloro che piú di altri avrebbero dovuto tenere in onore quegli antichi doni divini – “pudore” e “giustizia” –, vi hanno sputato ingratamente sopra, smarrendo il senso dell’uno e dell’altra.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013 [3]

Ciò che conta in politica sono le parole, non i fatti. Anzi, in nessun altro campo come in quello della politica le parole sono fatti.
ibidem

È sporca la politica? Come direbbe Woody Allen: «Certo, ma solo se è fatta bene».
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013 [3]

La politica è l’arte dei chiacchieroni.
ibidem

La politica è l’arte dell’impossibile.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013 [3]

Chiunque prevede in politica il domani eccita la collera di quanti non concepiscono altro che la giornata che passa.
Madame de Staël, Considerazioni sui principali avvenimenti della Rivoluzione francese, 1817

Una delle bizzarrie più divertenti nel mondo, è che gli uomini credono sempre di sapere ciò che è loro necessario sapere. Guardateli parlare di politica, questa scienza così complicata; guardateli parlare di matrimonio e di costumi.
Stendhal, Sull'amore, 1822

La politica è forse l'unica professione per la quale non si considera necessaria nessuna preparazione specifica.
Robert Louis Stevenson, Studi senza pretese su uomini e libri, 1882

È primo canone dell'arte politica essere franco e fuggire dall'infingimento; promettere poco e mantenere quel che si è promesso.
Luigi Sturzo, Coscienza e politica, 1953

La politica è sintesi di teorie e di interessi, di principi e di fatti; la politica è vita nel senso più completo della parola.
Luigi Sturzo, Il Partito popolare italiano, 1956

Un programma politico non si inventa, si vive.
ibidem

In politica, la saggezza è non rispondere alle domande. L'arte, non lasciarsele fare.
André Suarès, Ecco l'uomo, 1906 

Un vecchio trucco politico: "Se non riesci a convincerli, confondili".
Harry S. Truman, Discorso al National Plowing Match, 1948

La politica è guerra senza spargimento di sangue e la guerra è politica con spargimento di sangue.
Mao Tse-Tung, Il libro delle Guardie Rosse, 1966

Le catastrofi politiche non vengono se non siano in qualche modo consentite o volute.
Filippo Turati, Discorso parlamentare, 1923

La prima virtù della politica è di risolvere i problemi, non di parlarne.
Giacomo Vaciago, a Ballarò, Rai Tre, 2013

La politica fu in primo luogo l’arte di impedire alla gente di immischiarsi in ciò che la riguarda. In un’epoca successiva si aggiunse l’arte di costringerla a decidere su ciò che non capisce.
Paul Valéry, Sguardi sul mondo attuale, 1931

La politica è l'arte di impedire alla gente di impicciarsi di ciò che la riguarda.
Paul Valéry, Tal quale, 1941/43

La medicina è una scienza sociale e la politica altro non è che la medicina su larga scala.
Rudolf Virchow (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La più grande politica è essere onesti.
Voltaire, Discours de réception à l'Académie française, 1746

Chi vive “per” la politica fa di questa, in senso interiore, la propria vita: egli gode del mero possesso della potenza che esercita, oppure alimenta il proprio equilibrio interiore e il sentimento della propria dignità con la coscienza di dare un senso alla propria vita per il fatto di servire una “causa”.
Max Weber, La politica come professione, 1919

“Della” politica come professione vive colui che cerca di trarre da essa una fonte durevole di guadagno; “per” la politica, invece, colui per il quale ciò non accade. Affinché qualcuno possa vivere “per“ la politica in questo senso economico, devono darsi alcuni presupposti se volete assai banali: egli dev’essere, in condizioni normali, economicamente indipendente rispetto ai proventi che la politica può procurargli. 
Max Weber, La politica come professione, 1919

Si danno in definitiva due sole specie di peccati mortali sul terreno della politica: mancanza di una "causa" giustificatrice e mancanza di responsabilità (spesso, ma non sempre, coincidente con la prima). La vanità, ossia il bisogno di porre in primo piano con la massima evidenza la propria persona, induce l'uomo politico nella fortissima tentazione di commettere uno di quei peccati o anche tutti e due. 
Max Weber, La politica come professione, 1919

Ci sono due modi di fare il politico:
vivendo "per" la politica oppure vivendo "della" politica. (Max Weber)
2. Politici
© Aforismario

Il problema di questo paese è che ci sono troppi politici che credono, con una convinzione basata sull'esperienza, che si può ingannare tutto il popolo per tutto il tempo.
Franklin Pierce Adams, Nods and Becks, 1944

Il politico veramente dotato è quello che, quando arriva a un bivio, imbocca entrambe le strade.
Marco Aurelio Almazán (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ci sono tre gruppi di persone che spendono regolarmente i soldi degli altri: i bambini, i ladri, e i politici. Tutti e tre questi gruppi hanno bisogno di supervisione, di un occhio vigile e responsabile che li tenga in riga. Per i bambini, questo significa genitori. Per i ladri, polizia e tribunali. Per i politici, i tanti elettori preoccupati.
Dick Armey, su Town hall, 2008

L'uomo è per natura un animale politico.
Aristotele, Politica, IV sec. a.e.c.

L'uomo politico è fatto per fare la storia, e per essere annientato da essa.
Simone de Beauvoir, La terza età, 1970

I politici, come le prostitute, vengono disprezzati. Ma chi non corre da loro, quando ha bisogno dei loro servigi? 
Brendan Behan (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

I politici più stanno a sinistra più abitano in centro. 
Federico Bini (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

− A volte ho l'impressione che l'uomo politico moderno abbia preso come modello Cristoforo Colombo.
− Perché proprio Cristoforo Colombo?
− Perché non sapeva dove andava, non sapeva dov'era quando arrivò e ha fatto tutto ciò con i soldi altrui.
Gino Bramieri, Io Bramieri vi racconto 400 barzellette, 1976

Se i Presidenti non lo fanno alle loro mogli, lo fanno al Paese!
Mel Brooks (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Come ha detto recentemente il presidente del Consiglio: "È ora che ognuno si assuma le nostre responsabilità.
Massimo Bucchi (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Par condicio è dare a tutti i politici le stesse possibilità di mentire.
Paolo Burini (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'uomo politico ideale deve avere tutte quelle qualità per cui, se le avesse davvero e tutti fossero convinti di questo, non troverebbe nemmeno un paralitico portato a braccio disposto a dargli un voto.
Aldo Busi, Grazie del pensiero, 1995

C'era un politico che poteva passare alla storia; e si è accontentato di passare alla cassa.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

Dire che i politici sono tutti uguali, significa favorire i peggiori.
ibidem

Gli uomini politici sono uguali dappertutto. Promettono di costruire un ponte anche dove non c'è un fiume.
Nikita Chruščëv (da una conferenza stampa, 1960)

Un politico pensa alle prossime elezioni, un uomo di stato alle prossime generazioni. Un politico cerca il successo del suo partito; uno statista quello del Paese.
James Freeman Clarke, su Daily Gazette, 1870 (attribuito anche ad Alcide De Gasperi - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

Il politico ha bisogno di convincere il popolo che tutti i problemi sono «sociali» per poterlo asservire.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Non ci sono politici intelligenti, ma politici vincenti.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Certi inchiostri rossi invecchiando diventano neri. Tal'è dell'animo di alcuni nostri politici.
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

Gli uomini politici costituiscono una categoria di persone delle quali generalmente non ci si fida. Il loro bisogno di approvazione ha del prodigioso. Senza, non funzionano. Ecco perché sovente sembra che parlino dai due angoli della bocca contemporaneamente: da una parte dicono una cosa per far piacere al gruppo A, dall'altra un'altra cosa per ottenere l'approvazione del gruppo B.
Wayne Dyer, Le vostre zone erronee, 1976

Demagogo: oratore politico che promette a tutti ciò che rifiuta a ciascuno, se è di sinistra; e che promette a ciascuno ciò che rifiuta a tutti, se è di destra.
Georges Elgozy, Lo spirito delle parole o l'Antidizionario, 1981

Come esistono oratori balbuzienti, umoristi tristi, parrucchieri calvi, potrebbero esistere benissimo anche dei politici onesti.
Dario Fo [4]

Se non sei opportunista non fare il politico.
Joan Fuster, Giudizi finali, 1960/68

I politici hanno qualcosa in comune con i pubblicitari: invece di vendere lavatrici, devono convincere di una certa idea, ma le due cose non sono poi tanto diverse.
Giorgio Gaber, in Guido Harari, Quando parla Gaber, 2011

La classe politica non dà il peggio dell’umanità; semmai è il meccanismo che rende tutti peggiori.
ibidem

C'è una sola regola per i politici di tutto il mondo: quando sei al potere non dire le stesse cose che dici quando sei all'opposizione; se ci provi, tutto quello che ci guadagni è di dover fare quello che gli altri hanno trovato impossibile.
John Galsworthy, Maid in Waiting, 1931

Poiché un politico non crede mai in quello che dice, quando viene preso alla lettera rimane sempre molto sorpreso.
Charles de Gaulle [5]

Quando un politico comincia a mentire vuol dire che sa ciò che vuole.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983 [1]

A un politico conviene sempre promettere l'impossibile. Nessuno gliene chiederà conto.
ibidem

Buon politico è chi riesce a dar l'impressione d'essere sempre sul punto di far qualcosa.
ibidem

Cattivo politico non è solo chi cambia troppo spesso idee; è anche chi non le cambia mai.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983 [1]

Il politico è come la donna frigida: per piacere deve fingere. 
ibidem

Il politico tace o quando non ha niente da dire o quando ha da dire troppo.
ibidem

La prima virtù d'un politico è non averne troppe; la seconda, neutralizzare quelle degli avversari.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983 [1]

Le virtù che fanno grande un santo possono rovinare un politico.
ibidem

Più che nel custodire i propri, il segreto d'un politico consiste nel conoscere quelli degli avversari.
ibidem

Quando il politico dice la verità, non sempre s'augura d'esser creduto.
ibidem

Un politico che fa profezie senz'essere certo che s'avverino è un pessimo politico.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983 [1]

Buon politico è chi sa mentire; grande politico chi finisce col credere alle proprie menzogne.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989 [2]

Buon politico è chi sa cosa dire; gran politico, chi sa cosa tacere.
ibidem

Buon politico è chi vorrebbe credere in ciò che fa credere agli altri.
ibidem

Buon politico non è chi non commette errori, ma chi riesce a farli dimenticare.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989 [2]

Il buon politico guarda lontano e tocca vicino.
ibidem

Il politico cerca il potere; il grande politico dal potere è cercato.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989 [2]

Il politico che dice ciò che pensa non riflette abbastanza.
ibidem

Il vero politico scende a compromessi avendo l'aria di dettarli.
ibidem

Più che principi, il politico deve avere intuizioni.
ibidem

Un politico che mantiene le promesse sarà più un politico onesto che un buon politico.
ibidem

Un politico che non fa promesse è come una puttana che non fa marchette.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989 [2]

Un politico che parla chiaro è come un uomo che fa i propri comodi in pubblico.
ibidem

Un politico debole non potrà mai essere giusto, dovendo sempre scendere a compromessi.
ibidem

Un politico può anche essere bugiardo, ma al momento della menzogna dev'essere creduto.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989 [2]

Il politico può permettersi di parlar chiaro solo se non ha nulla da dire.
Roberto Gervaso (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Di più di un politico si potrebbe dare questa definizione: Uomo, che se sa quel che dice, mente, e se non mente, non sa più quel che dice. 
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

La regola dei politicanti: se non puoi battere il nemico, diventane il capo.
Hardy Greaves (J. Michael Moncrief), in La leggenda di Bagger Vance, 2000

Gli artisti usano le bugie per dire la verità, mentre i politici le usano per coprire la verità.
Evey Hammond (Natalie Portman), in V per Vendetta, 2005
Un politico pensa alle prossime elezioni.
Uno statista pensa alle prossime generazioni. (James Freeman Clarke)
Gli animali e gli uomini politici non sanno di essere mortali.
Eugène Ionesco (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'uomo politico è colui che lavorando per il vostro bene ottiene il suo.
Eduard Jurist (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Se i politici si occupassero un po' più di poesia e i poeti un po' più di politica, forse si vivrebbe in un mondo migliore.
John Fitzgerald Kennedy, Discorso all' Università di Harvard, 1956

Il problema è che il 90% dei politici rovina il buon nome di tutto l'altro 10%.
Henry Kissinger (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il segreto dell'agitatore è di rendersi stupido quanto i suoi ascoltatori, in modo che questi credano di essere intelligenti come lui.
Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

Pongo al di sopra di un grande politico soltanto colui che trascura di diventarlo, sempre più persuaso che il mondo non merita proprio che ce se ne occupi.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

In America puoi apparire in televisione e prendere in giro i politici. E i politici possono apparire in televisione e prendere in giro te.
Groucho Marx [4]

Perentorio lo sguardo, l'uomo politico al timone della sua barca di carta, pago dell'ossequio entrobordo, va poi ad annegare nella storia.
Fausto Melotti, Linee, 1975/78

A quasi ogni politico capita una volta, in certe circostanze, di avere così bisogno di un uomo onesto, da irrompere nell'ovile simile a un lupo affamato; ma non per divorare poi il montone rubato, bensì per nascondersi dietro il suo dorso lanoso.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano, 1878

Ai dotti che diventano politicanti viene di solito assegnato il comico ruolo di essere la buona coscienza di una politica.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano, 1878

Mentire fa parte del mestiere del politico. Perciò, nel senso morale della parola, un politico non può mentire.
Richard Nixon (attribuzione incerta - fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

I politici si interessano della gente allo stesso modo in cui i cani si interessano dei pidocchi.
Patrick Jake O'Rourke [5]

Dobbiamo sempre tenere presente che quando un politico dice “sì” vuol dire “forse”, quando dice “forse” vuol dire “no” e quando dice “no”... non è un politico.
Flavio Oreglio, Non è stato facile cadere così in basso, 2007

I pensatori della politica si dividono generalmente in due categorie: gli utopisti con la testa fra le nuvole, e i realisti con i piedi nel fango.
George Orwell, Gli anni dell'Observer, 1942/49

Un uomo di Stato è un politico che dona sé stesso al servizio della nazione. Un politico è un uomo di Stato che pone la nazione al suo servizio. 
Georges Pompidou, su The Observer, 1973

State ad ascoltare chi sragiona in politica, perché da lui saprete l'opinione della maggioranza.
Joseph Pelet de la Lozère, Pensieri morali e politici, 1873

Io sono un uomo politico; e questo vuol dire bugiardo e truffatore, e quando mi chino a baciare i bambini rubo loro le caramelle. Ma vuol dire anche che mi lascio tutte le porte aperte...
Jeffrey Pelt (Richard Jordan), in Caccia a Ottobre Rosso, 1990

Camaleonte: animale politico.
Charles Régismanset, Nuove contraddizioni, 1939

I politici parlano per partito preso? Deformazione professionale.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

Le scorciatoie non esistono e chi le propone, riempiendosi la bocca di facili slogan (come fanno per esempio i politici), è un pazzo o un criminale.
Vasco Rossi, La versione di Vasco, 2011

Non sa niente, e pensa di saper tutto. Questo fa chiaramente prevedere una carriera politica.
George Bernard Shaw, Il maggiore Barbara, 1905

I politici pensano sia sufficiente mostrarsi sempre ottimisti perché la gente abbia fiducia in loro; o che basti condannare l’illegalità e l’ingiustizia perché siano considerati onesti; o che se infoltiscono i propri discorsi di buone intenzioni, la gente sarà cosí credulona da immaginarsi quest’ultime come già realizzate; o che se affermano di battersi per il bene del Paese e per le categorie sociali piú deboli, la gente sarà così ingenua da crederli buoni politici. Ebbene, i politici hanno ragione: le cose – bisogna ammetterlo – stanno proprio cosí.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013 [3]

Gli unici politici che fanno ben sperare per il futuro, sono quelli in età avanzata – molto avanzata…
ibidem

Tutti noi mentiamo, è normale, ma soltanto politici e piazzisti di livello sanno fare della menzogna una vera e propria arte.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013 [3]

È impressionante quanti politici cerchino la testa migliore del paese davanti allo specchio.
Saul Steinberg (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La pazienza dell'uomo politico deve imitare la pazienza che Dio ha con gli uomini. Non disperare mai, ma cogliere il momento buono per il premio o per la punizione.
Luigi Sturzo, Coscienza e politica, 1953

Quell'eterna mancanza di denaro che tormenta gli uomini pubblici!
Alfred Tennyson, Will Waterproof's Lyrical Monologue, 1842

I giornali parlano per metà di disgrazie e per metà di politici, che anche loro, in quanto a disgrazie, non scherzano mica.
Lino Toffolo [4]

I politici fanno già tanto di buono quando non fanno nulla di male. 
Henri Troyat (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Posso ricordare quando un buon politico doveva essere il 75 percento abilità e il 25 percento attore, ma riesco bene a vedere il giorno in cui potrebbe essere vero il contrario.
Harry Truman (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Molti politici arrivano in alto per la totale mancanza di qualità per le quali li si vorrebbe tenere in basso.
Peter Ustinov (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Un celebre uomo politico abbreviava i suoi discorsi a misura che la sua prostata cresceva.
Georges Valensin, Grandezze e servitù della prostata, 1965

Certi politici sono così compiaciuti delle loro parole che le confondono con quello che invece dovrebbe essere fatto.
Mario Vassalle, Petali, 2011

Veri maestri, in politica come in morale, sono quelli che aspirano a tutto il bene che si può realizzare, e a nulla che vada oltre.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

Un politico sarà sempre al tuo fianco quando avrà bisogno di te.
Ian Walsh (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

− Cosa fai per vivere, tesoro?
− Più o meno l'uomo politico.
− Anche a me non piace lavorare.
Mae West e Edward Arnold, in Non sono un angelo, 1933

Un ambasciatore è un onest'uomo mandato a mentire all'estero per il bene del suo Paese.
Henry Wotton, Reliquiae Wottonainae, 1651 (postumo - attribuito anche a Izaak Walton - vedi Citazioni errate)

Tre qualità possono dirsi sommamente decisive per l'uomo politico: passione, senso di responsabilità, lungimiranza.
Max Weber, La politica come professione, 1919

Ci sono due modi di fare il politico: si può vivere "per" la politica oppure si può vivere "della" politica.
Max Weber, La politica come professione, 1919

I politici usano le statistiche come un ubriaco usa i lampioni: non per la luce ma per il sostegno.
Anonimo (attribuita a Benjamin Disraeli e altri - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

Buon politico, tristo cristiano.
Proverbio

La situazione politica in Italia è grave ma non è seria. (Ennio Flaiano)
3. Politica italiana
© Aforismario

Politica e mafia sono due poteri che vivono sul controllo dello stesso territorio: o si fanno la guerra o si mettono d'accordo.
Paolo Borsellino, in Lirio Abbate e Peter Gomez, I complici, 2007

– Signor Andreotti, come fa ad avere la coscienza sempre pulita?
– Non la uso mai!
Alfredo Chiappori [4]

Politica esterna italiana. Passi anche l'abbigliare il leone di pelle agnellina, benché sia più dignitoso che il leone sembri un leone: senonché noi, governativamente, vestiamo l'agnello… di coniglio.
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

Cicciolina è stata l’unico politico a farsi fare quello che gli altri uomini politici hanno fatto agli italiani.
Giorgio Faletti [4]

La situazione politica in Italia è grave ma non è seria.
Ennio Flaiano, Diario notturno, 1956

Non mi sono mai schierato a favore di nessuno perché, a mio avviso, nella politica prevale sempre la logica del potere sull'effettivo interesse per i problemi della collettività. Questo, da qualcuno, mi è sempre stato rimproverato. Ma l’indegno spettacolo che quotidianamente la politica italiana ci offre, non può che confermare questa mia posizione che, mi par di capire, è sempre più diffusa e condivisa.
Giorgio Gaber, in Guido Harari, Quando parla Gaber, 2011

L'italiano non giudica i politici per quel che fanno - o non fanno - nell'interesse della nazione, ma per quel che, fanno - o non fanno - nell'interesse suo.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Ciò che rende oscuri i nostri politici, più che la prudenza, è l'ignoranza.
ibidem

Chi dice che la politica è un' arte, non ha mai visto all'opera i nostri governanti.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

A Craxi, quando vede un socialista magro, prende un groppo alla gola e si domanda: «Dove ho sbagliato?»
Gino e Michele [4]

Prometto di non dire più che i socialisti rubano. In cambio i socialisti potrebbero smettere di rubare.
Paolo Hendel [4]

I nostri deputati leggono poco, si sente dal loro silenzio.
Leo Longanesi, I giusti pensieri del modesto signor di Bonafede, 1926

All'estero, la colpa peggiore per un politico è che ha mentito agli elettori. In Italia mentire agli elettori è ormai una referenza.
Daniele Luttazzi, Bollito misto con mostarda, 2005

I politici italiani sono in generale uomini di assai mediocre valore: non amano noie e anche i migliori fra di essi sono incapaci di affrontare i problemi di larga importanza.
Francesco Saverio Nitti, Napoli e la questione meridionale, 1903

L'uomo politico in Italia è uomo avvocato. Il dire niente in molte parole è stata sempre la prima qualità degli uomini politici; che se hanno sommato il dire niente al parlare fiorito, hanno raggiunto la perfezione.
Giuseppe Prezzolini, Codice della vita italiana, 1921

L'italiano è un popolo che si fa guidare da imbecilli i quali hanno la fama di essere machiavellici, riuscendo così ad aggiungere al danno la beffa, ossia l'insuccesso alla disistima, per il loro Paese. Da molti anni il programma degli uomini che fanno la politica estera sembra riassumersi in questo: mani vuote ma sporche.
Giuseppe Prezzolini, Codice della vita italiana, 1921

La Casta politica, una volta che sei dentro, ti permette quasi sempre di campare tutta la vita. Un po' in Parlamento, un po' nei consigli di amministrazione, un po' ai vertici delle municipalizzate, un po' nelle segreterie. Basta un po' di elasticità.
Sergio Rizzo e Gian Antonio Stella, La casta, 2006

Raccontare ai giornalisti stranieri la politica culturale italiana non è cosa semplice. Bisogna prima di tutto cercare di non ridere.
Alberto Ronchey (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

I politici discutono in televisione di principi, valori, ideali, e firmano autografi. Vivono scortati, serviti e riveriti all'interno dei loro partiti e protetti dai loro privilegi. Se commettono errori o vengono coinvolti in qualche scandalo, gridano subito al complotto e non si dimettono né si vergognano. Se raccontano bugie o promettono cose che poi non mantengono, non subiscono nessuna conseguenza. Quando vincono vanno al governo e se perdono vanno all'opposizione, ma il loro stipendio rimane invariato. Per la gente cambia molto, per loro non cambia nulla. Troppi partiti e partitini, e molti che entrano in politica solo per fare affari e curare i propri interessi personali.
Vasco Rossi, La versione di Vasco, 2011

L’Italia è un pozzo di risorse. Se le cose vanno male è grazie ai governi che si sono succeduti dal ’45 a oggi. Altro che di privilegi li riempirei questi politici.
ibidem

In poco meno di un secolo, la società italiana è passata dal farsesco dramma fascista, alla maleodorante clerico-ipocrisia democristiana, per finire nel carnevalesco baraccone di cartapesta berlusconiano; il tutto, strettamente annodato dall'inestricabile filo del malaffare e dell’intrallazzo. Se la classe politica è davvero lo specchio della società che essa rappresenta, soltanto un imbecille o un farabutto, oggi, può sentirsi orgoglioso di essere italiano.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013 [3]

Era il 1954 quando Flaiano, con amara ironia, annotava nei suoi taccuini: «La situazione politica in
Italia è grave ma non è seria». Oggi, dopo tanti anni, la situazione politica in Italia continua a essere grave, ma è ormai scaduta completamente nel ridicolo.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013 [3]

Per quanto possano essere in contrasto fra loro, i politici italiani – tranne qualche rara eccezione – dinanzi all'autorità ecclesiastica assumono tutti la medesima posizione: in ginocchio.
ibidem

L’assunzione d’indebiti privilegi da parte della classe dirigente italiana, la sua pervasiva corruzione, la sua arroganza – per non dire la sua strafottenza –, il suo morboso attaccamento al potere, il suo sfrontato interesse privato a discapito di quello pubblico, non di rado la sua palese incapacità e ignoranza, e, cosa piú importante, la sua assoluta mancanza di decoro, hanno raggiunto livelli talmente elevati e si protraggono da cosí tanto tempo, che in un altro paese civile – ma civile davvero, non a parole – tutto ciò avrebbe sicuramente generato una grande rivolta popolare; cosa che in Italia non c’è mai stata, e c’è da disperare potrà mai esserci in futuro – se non, forse, per invidia –, perché, in fondo, gli italiani sono fatti della stessa pessima pasta dei loro governanti.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013 [3]

Perché gli italiani sono filosofi così scadenti e politici così sottili? Non sarà forse perché in politica, che è l’arte dell’inganno, le menti limitate riescono meglio?
Voltaire, Quaderni, XVIII sec. (postumo, 1952)

La politica è più difficile della fisica. (Albert Einstein)
Proverbi sulla Politica
  • Buon politico, tristo cristiano.
  • Canzone politica, brutta canzone.
  • Chi non ha politica, non sa regnare.
  • Chi sta in politica deve saper sedere su due sedie.
  • Di politica non ci si empie la pancia.
  • Il politico bacia con la bocca, e tira calci coi piedi.
  • In fatto di politica è più utile un po' di buon senso che molta astuzia.
  • L'onestà è la miglior politica.
  • L'uomo politico accende una candela a Dio e un'altra al diavolo.
  • La politica è roba unta: chi ci scende e chi ci monta.
  • La politica è sporca.
  • Per far strada in politica tutte le scarpe vanno bene.
  • Sinistra o destra è tutta una minestra.
Una bugia è una bugia; due bugie sono bugie; ma tre bugie sono politica.
Proverbio Yiddish

Note
  1. Roberto Gervaso, Il grillo parlante © Bompiani 1983
  2. Roberto Gervaso, La volpe e l'uva © Bompiani 1989
  3. Giovanni Soriano, Malomondo © Fazi 2013
  4. Battuta tratta da Gino e Michele, Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Opera omnia, Baldini e Castoldi, 1995.
  5. Battuta tratta da Sol Brodski, Siamo seri, ridiamoci sopra, Armenia, 2006
  6. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Partiti politiciAntipolitica

Nessun commento: