Sonno - Aforismi, frasi e proverbi

Raccolta di aforismi, frasi e proverbi sul sonno. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul dormire, l'addormentarsi, il russare, l'insonnia, il sonnambulismo e lo svegliarsi. Inoltre, nella sezione "Frasi Utili" puoi trovare una selezione di frasi per augurare la buonanotte. [I link sono in fondo alla pagina].
Il sonno è per l'uomo ciò che la carica è per l'orologio. (Arthur Schopenhauer)
Foto: Charlie Chaplin e Paulette Goddard in Tempi moderni, 1936
Sonno
© Aforismario

Molte persone passano la loro vita andando a letto quando non hanno sonno e alzandosi quando ce l'hanno.
Cindy Adams (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il sonno è un appetito che reclama la sua parte: occorre rispettare gli orari giusti di somministrazione, ma bisogna anche rispettare le quantità giuste.
Piero Angela, I misteri del sonno, 1994

Agli uomini bastano quattro ore di sonno, alle donne cinque, agli imbecilli sei.
Napoleone Bonaparte [1]

Non il sonno ma l'insonnia della ragione genera mostri.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987 [cfr. citazione di Francisco Goya].

– Il suo ideale di felicità terrena?
– Sei ore di sonno filate.
Gesualdo Bufalino, Bluff di parole, 1994

Nei giorni di turbamento e di affanno, in cui «perdiamo la testa», si cerca nel sonno non tanto il riposo quanto di recuperare attraverso i sogni quel noi stessi che è andato temporaneamente smarrito.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

Le donne, il sonno, i gatti, i non chiamati vengono e se chiamati non vengono.
Pasquale Cacchio, Frantumi, 2010

Una bella donna è cento volte più attraente quando esce dal sonno che dopo una toeletta.
Giacomo Casanova, Storia della mia vita, 1789/98 (postumo, 1825)

Benedetto sia chi inventò il sonno, cappa che copre tutti gli umani pensieri, cibo che toglie la fame, acqua che estingue la sete, fuoco per cui fugge il freddo, freddo che tempra l'ardore, moneta generale con cui tutto si compra, bilancia e peso che rende eguale il re al pastore e il saggio allo zotico.
Miguel de Cervantes, Don Chisciotte della Mancia, 1605/15

Amici, non piangete, è soltanto sonno arretrato.
Walter Chiari (Epitaffio)

Mi occorrerebbe, per riprendere gusto a certe cose, per rifarmi un' "anima", un sonno di parecchie ere cosmiche.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

Ben più del tempo, è il sonno l’antidoto alla sofferenza. Per contro l’insonnia, che ingigantisce la minima contrarietà e la converte in sventura, veglia sulle nostre ferite e impedisce loro di deperire.
Emil Cioran, Confessioni e anatemi, 1987

Il segreto dell’uomo, il segreto della vita è il sonno. È il sonno a rendere possibile la vita. Sono assolutamente convinto che se si impedisse all'umanità di dormire si perpetrerebbero massacri senza precedenti, la storia finirebbe.
Emil Cioran, Un apolide metafisico, 1995

Non è il materasso soffice che rende dolce e facile il sonno, ma il lavoro e la fatica, e il coricarsi bisognosi di riposo è già quasi addormentati.
Giovanni Crisostomo (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Sulle mie ciglia non cade più il sonno, poiché il tuo amore sempre lo scaccia.
Ibn al-Farid, XIII sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il sonno è l'unica condizione adatta all'inattività; lo stato di coscienza è quello in cui la pigrizia non dovrebbe trovar posto.
Erich Fromm, L'arte di amare, 1956

"Prendere sonno". In realtà è il sonno a prenderci, gettandoci in un mondo stralunato, non di rado piacevole.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Non c'è sonno senza sogni d'amore.
Allen Ginsberg, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Quel sonno mirabile, di cui dormono solo i fortunati che non sanno che siano né emorroidi, né pulci, né troppo elevate capacità intellettuali.
Nikolaj Gogol', Le anime morte, 1842

Il sonno della ragione genera mostri.
Francisco Goya, I capricci, 1799

Il giorno privo di contese concilia una notte di sonno.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Quando l’uccello del sonno pensò di fare il nido nella mia pupilla, vide le ciglia e si spaventò della rete.
Ibn al-Hamara (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il sonno è un rituffarsi nel caos.
Christian Friedrich Hebbel, Diario, 1835/63

Svegliare una persona quando non è necessario non dovrebbe essere considerato un reato capitale. La prima volta, voglio dire.
Robert Anson Heinlein, Lazarus Long l'Immortale, 1973

Il sesso è come il sonno. Non se ne può fare a meno, ma uno non passa tutta la vita a letto.
Evan Hunter (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il sonno soltanto rammenda la sdrucita veste dell'angoscia.
Erica Jong, Serenissima, 1987

Oggi sono andato dal medico e gli ho detto che parlo nel sonno. Lui mi ha risposto che non è grave, ma anche se non è grave, a me dà fastidio che in ufficio tutti sentano i cazzi miei!
Bruce Ketta (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Un certo torpore dell'animo e del corpo che è cagionato talvolta dall'avvicinamento del sonno, è piacevolissimo. Il sonno stesso non è piacevole se non in quanto è torpore, dimenticanza, riposo dai desideri, dai timori, dalle speranze, e dalle passioni d'ogni sorta.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

Il sonno è come gli uomini: amico dei felici, s'allontana da chi soffre.
Guido Milanesi, Rahatea, 1940

Cosa ha a che fare la notte con il sonno?
John Milton, Como, 1634

Apri le porte a chi ha la precedenza, emani qualche buongiorno a mezza voce; premi soprattutto, innumerevoli bottoni. Affronti a testa bassa le più assurde giornate, senza troppe domande. Poi la sera, steso sul tuo letto, chiedi un sonno che duri mille anni.
Lorenzo Morandotti, Crani e topi, 2014

Non è il sonno a provocare il sogno. È il sogno che chiama il sonno.
Roger Munier, Il meno del mondo, 1982

Onorate e rispettate il sonno! Questa è la prima cosa! Ed evitate tutti quelli che dormono male e stanno svegli la notte! Perfino il ladro ha rispetto per il sonno: sempre sguscia via silenzioso nella notte.
Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85

Non voglio molti onori né grandi tesori: ciò infiamma la milza. Ma non si dorme bene senza un buon nome e un tesoruccio.
Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85

Pace con Dio e con il vicino: così vuole il buon sonno. E pace anche col diavolo del vicino! Altrimenti ti si aggirerà per la casa, di notte.
Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85

Quando viene la notte, mi guardo bene dall’invocare il sonno! Non vuole essere invocato, il sonno, che è il signore delle virtù! Ma penso a ciò che ho fatto e pensato durante il giorno. Ruminando mi interrogo, paziente come una vacca: quali sono stati allora i tuoi dieci superamenti? E quali sono state le dieci riconciliazioni e le dieci verità e le dieci risate con cui il mio cuore ha fatto bene a se stesso? Meditando tali cose e cullato da quaranta pensieri, sono a un tratto assalito dal sonno, il non chiamato, il signore delle virtù.
Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85

Fortuna grande pei mortali è che almeno un terzo della vita è preso dal sonno.
Vilfredo Pareto, Lettere ad Arturo Linaker, 1915

Il sonno della ragione genera mostri che la ragione ha sempre sognato di generare.
Mauro Parrini, A mani alzate, 2009 [cfr. citazione di Francisco Goya].

Nessuno, al di fuori della fede, è sicuro di dormire o di essere sveglio, dal momento che durante il sonno siamo certi di essere svegli come quando lo siamo veramente. Crediamo di vedere gli spazi, le figure, i movimenti, sentiamo trascorrere il tempo, lo misuriamo, e infine agiamo come da svegli. Così che, passando metà della vita nel sonno, per nostra stessa ammissione o qualunque cosa ce ne sembri, noi non abbiamo alcuna idea della verità, essendo allora tutte le nostre percezioni illusorie. Chi sa se l'altra metà della vita, durante la quale crediamo di essere svegli, non sia un altro tipo di sonno, un po' diverso dal primo, da cui ci risvegliamo quando pensiamo di dormire?
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

Le passioni spesso tolgono il sonno, ma fanno sognare.
Prabha Cristina Ranchicchio (Aforismi inediti su Aforismario)

Il sonno è la piazzetta dei ricordi. Aiuta il loro ritorno.
Jules Renard, Diario, 1887/1910 (postumo, 1925/27)

Sonno e Insonnia sono come cane e gatto, non si possono vedere.
Gioacchino Rosa (Aforismi inediti su Aforismario)

Sull'orlo del sonno sei su un precipizio; non sai che ti accadrà nel mondo di larve in cui scivoli. Implacabilità del cervello che macina a vuoto, neppure nel sonno dà tregua.
Umberto Saba, Scorciatoie e raccontini, 1946

Il primo sonno tranquillo di Adamo fu anche l'ultimo: si svegliò, e aveva moglie.
Moritz Saphir [1]

Il sonno è per tutto quanto l'uomo ciò che la carica è per l'orologio.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

È terribile pensare che passiamo un terzo della nostra vita in preda al sonno, e visitati da maleducatissimi sogni.
Leonardo Sciascia, Nero su nero, 1979

È esperienza comune che un problema difficile la sera si risolva la mattina, dopo che il comitato del sonno ci ha lavorato sopra
John Steinbeck, Quel fantastico giovedì, 1954

Non andartene, amore, senza avvertirmi. / Ho vegliato tutta la notte e ora i miei occhi / sono pesanti di sonno. / Ho paura di perderti mentre dormo. / Non andartene, amore, senza avvertirmi.
Rabindranath Tagore, Gitanjali, 1910

L'oscurità risveglia il sonno.
Paul Valéry, Cattivi pensieri, 1942

Sono stato arrestato perché camminavo nel sonno di qualcun altro.
Steven Wright [1]

Nel sonno, una cosa ci rassicura, ed è il fatto di uscirne, e di uscirne immutati, dato che una proibizione bizzarra ci impedisce di riportare con noi il residuo esatto dei nostri sogni.
Marguerite Yourcenar, Memorie di Adriano, 1951

Sit brevis, aut nullus, tibi somnus meridianus.
[Sia breve, o nullo, il tuo sonno meridiano].
AA. VV., Scuola Medica Salernitana, Regimen Sanitatis Salernitanum, XII-XIII sec.

Sex horis dormire sat est iuvenique senique. Septem vix pigro; nulli concedimus octo.
[Sei ore di sonno sono sufficienti al giovane e al vecchio; tutt'al più ne concediamo sette al pigro; ma a nessuno ne diamo otto].
AA. VV., Scuola Medica Salernitana, Regimen Sanitatis Salernitanum, XII-XIII sec.

Dolce è il sonno del lavoratore, poco o molto che mangi; ma la sazietà del ricco non lo lascia dormire.
Ecclesiaste, Antico Testamento, sec. IV-III a.e.c.

Beati quelli che hanno troppe cose da fare per preoccuparsi di giorno, e troppo sonno da smaltire per preoccuparsi di notte.
Anonimo
Chiuso per sonno. Riapriremo a breve... (Aforismario)
Proverbi sul Sonno
  • Buona cena, buon sonno.
  • Chi ha sonno trova presto dove dormire.
  • Chi non ha nulla da perdere ha sonni tranquilli.
  • Chi non ha sonno sente anche tessere i ragni.
  • Chi più ha sonno, meno dorme.
  • Chi si cava tutti i sonni non si cava tutte le voglie.
  • Chi va a letto con l’ignoranza fa un buon sonno.
  • I pensieri sono ladri del sonno.
  • Il concepito in sonno è il partorito della veglia.
  • Il sonno è mezza salute.
  • Il sonno è mezzo pasto.
  • Il sonno inganna.
  • Il sonno non va a letto con gli infelici.
  • Il sonno ti fa povero.
  • Più si dorme e più si ha sonno.
  • Sonno chiama sonno.
  • Un sonno tira l’altro.
Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario..
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Dormire - Addormentarsi - Sonno e MorteInsonnia - Russare - Riposo - Sogni notturni - Frasi per augurare la Buonanotte

Nessun commento: