2016-04-14

Sopportazione e Persone Insopportabili - Frasi e citazioni

Raccolta dei migliori aforismi e delle frasi più significative sulla capacità di sopportare la vita, gli inconvenienti quotidiani, gli altri e sé stessi, su ciò che oltrepassa i limiti della sopportazione e che proprio non si sopporta. Un paragrafo di questa raccolta riguarda, in particolare, le persone insopportabili, che a chiunque, prima o poi, capita d'incontrarne qualcuna nella propria vita. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa dedicate alla pazienza e alla tolleranza.
Sopportare la vita: questo è pur sempre il primo dovere d'ogni vivente. (Sigmund Freud)
1. Sopportazione
© Aforismario

A nessuno accade nulla che egli non sia formato da natura a sopportare.
Marco Aurelio, Pensieri, 166/79

Gli uomini sono nati gli uni per gli altri. Ammaestrali dunque o sopportali.
Marco Aurelio, Pensieri, 166/79

A due situazioni dobbiamo infatti assuefarci affinché la nostra esistenza sia sopportabile: alle ingiurie del trascorrere degli anni e all'indifferenza degli altri.
Romano Battaglia, Silenzio, 2005

Responsabilità e dolori sono più facili da sopportare quando sono degli altri.
Romano Battaglia, L’uomo che vendeva il cielo, 2011

Il più disgraziato degli uomini è colui che non sa sopportar la disgrazia.
Biante, Frammenti, VII-VI sec. a.e.c.

È più facile consigliare di sopportare che sopportare.
Robert Browning, Balaustion's Adventure, 1871

La differenza tra l'arte e la vita è che l'arte è più sopportabile.
Charles Bukowski, Taccuino di un vecchio sporcaccione, 1969

C’è limite oltre il quale la sopportazione cessa di essere una virtù.
[There is, however, a limit at which forbearance ceases to be a virtue].
Edmund Burke, Observations on a Late Publication on the Present State of the Nation (1769)

Il male sopportato con ragionevolezza e calma è già diminuito della metà, mentre l'impazienza raddoppia tutti i pesi, infistolisce tutte le piaghe.
Cesare Cantù, Il Carlambrogio di Montevecchia, 1836

È facile sopportare con coraggio le sofferenze degli altri.
Pino Caruso, Appartengo a una generazione che deve ancora nascere, 2014 [cfr. citazione di La Rochefoucauld]

Non è facile sopportare i pregi degli altri.
Pino Caruso, Appartengo a una generazione che deve ancora nascere, 2014

La prima condizione per diventare un santo è amare gli scocciatori, sopportare le visite…
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

In ultima analisi io conosco solo due grandi problemi: come sopportare la vita e come sopportare sé stessi. Compito quanto mai arduo. Né ci sono risposte definitive per venirne a capo.
Emil Cioran, Un apolide metafisico, 1995

Si fa l'abitudine a tutto, anche al continuo peggioramento di ciò che già era ai limiti della sopportazione.
John Maxwell Coetzee, Vergogna, 1999

L'esempio di una sofferenza sopportata pazientemente è la più preziosa delle lezioni per un mondo tanto impaziente.
Arthur Conan Doyle, Il taccuino di Sherlock Holmes, 1927

La saggezza, nel nostro secolo, consiste anzitutto nel saper sopportare la volgarità senza irritarsi.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Il popolo sopporta di essere derubato, purché non si smetta di adularlo.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Sustine et abstine. "Sopporta e astieniti" (Epitteto). È quello che cerco di fare ogniqualvolta vedo una bella ragazza.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

Se l'esistenza si considera come un compito, può essere sempre sopportabile.
Marie von Ebner-Eschenbach, Aforismi, 1880

L'abitudine rende sopportabili anche le cose spaventose.
Esopo, Favole, VI sec. a.e.c.

L'uomo fa molto di più di ciò che può o deve sopportare. E così finisce col credere di poter sopportare qualunque cosa. E questo è il terribile. Che possa sopportare qualunque cosa.
William Faulkner, Luce d'agosto, 1932

Sopportare la vita: questo è pur sempre il primo dovere d'ogni vivente.
Sigmund Freud, Considerazioni attuali sulla guerra e la morte, 1915

Molti possono sopportare l'avversità, ma pochi tollerano il disprezzo.
Thomas Fuller, Gnomologia, 1732

Tutta l'educazione si riduce a questi due insegnamenti: imparare a sopportare l'ingiustizia e imparare a soffrir la noia.
Ferdinando Galiani, Lettere, XVIII sec.

La sopportazione ha i suoi limiti ben definiti. La sopportazione può essere in pari tempo saggia e stolta; e quando raggiunge il limite, prolungarla non sarebbe saggio, ma il massimo della follia.
Mohandas Gandhi, Antiche come le montagne, 1958 (postumo)

Anche il dolore che ci schianta alla fine diventa sopportabile.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

È più facile morire che sopportare con fermezza una vita dolorosa.
Johann Wolfgang Goethe, I dolori del giovane Werther, 1774

Se avessimo sempre il cuore aperto e pronto a godere il bene che Dio ogni giorno ci concede, avremmo poi forza sufficiente per sopportare il male quando viene.
Johann Wolfgang Goethe, I dolori del giovane Werther, 1774

Non c'è nessuna situazione che non si possa nobilitare con l'applicazione o la sopportazione.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

Nel mondo si prende ognuno per quel che vuol essere; ma bisogna appunto che uno voglia essere qualcosa.Si sopportano le persone scomode più di quanto non si tollerino quelle insignificanti.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

Ributtare da sé i mali non necessari è degno dell'uomo; ma anche più degno sopportare con animo forte i necessari.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Vinci il male che puoi vincere: il male che non puoi vincere, sopporta. 
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Siamo abituati a sopportare più di quanto pensiamo.
Salma Hayek, in Frida Kahlo, 2002

L'amore non esiste per renderci felici. Io credo che esista per dimostrarci quanto sia forte la nostra capacità di sopportare il dolore. 
Hermann Hesse, Peter Camenzind, 1904

Tutti siamo abbastanza forti da sopportare i mali altrui.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

È meglio impiegare la nostra mente a sopportare le disgrazie che ci succedono che a prevedere quelle che ci potranno succedere.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Quando i grandi uomini si lasciano abbattere dal perdurare delle loro sventure, mostrano che le sopportavano soltanto con la forza dell’ambizione, e non con quella dell’animo, e che, a parte una grande vanità, gli eroi son fatti come tutti gli altri uomini.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

La stupidità assume due forme, loquace o silenziosa: la seconda è sopportabile.
Bruce Lee, Pensieri che colpiscono, 2000 (postumo)

Dolore e silenzio sono forti, la paziente sopportazione è divina.
Henry Wadsworth Longfellow, Evangelina, 1847

L'ingiustizia è relativamente facile da sopportare; quella che proprio brucia è la giustizia.
Henry Louis Mencken, Pregiudizi, Terza serie, 1922

Bisogna imparare a sopportare quello che non si può evitare.
Michel de Montaigne, Saggi, 1580/88

Quando si abbia imparato a sopportarsi è facile sopportare gli altri.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Nessuna disgrazia è più facile da sopportare della disgrazia del vicino.
Multatuli, Idee, 1862/77

È vero, abbiamo buoni motivi per stimare poso ciascuno dei nostri conoscenti, fossero anche i più grandi; ma altrettanto buoni per rivolgere questo sentimento contro noi stessi. E così sopportiamoci a vicenda, visto che sopportiamo noi stessi;
Friedrich Nietzsche, Umano, troppo umano, 1878

Poco per volta comincio a vedere chiaro sul più universale difetto del nostro genere di formazione e di educazione: nessuno impara, nessuno tende, nessuno insegna − a sopportare la solitudine.
Friedrich Nietzsche, Aurora, 1881

Non ho mai conosciuto in vita un uomo che non sapesse sopportare le sventure altrui con perfetta rassegnazione cristiana.
Alexander Pope, Pensieri su vari soggetti, 1727

Quanto meno uno crede essere, più sopporta. E se crede di essere nulla, sopporta tutto.
Antonio Porchia, Voci, 1943

Tutti siamo costretti, per rendere sopportabile la realtà, a tenere viva in noi qualche piccola follia.
Marcel Proust, All'ombra delle fanciulle in fiore, 1919

Non so cosa mi spaventa di più, il potere che ci schiaccia o la nostra infinita capacità di sopportarlo.
Gregory David Roberts, Shantaram, 2003

Non v'è saggezza più grande né più utile al mondo di quella di sopportare l'altrui follia.
François des Rues, Le margherite francesi, 1598

Devo pur sopportare due o tre bruchi se voglio conoscere le farfalle.
Antoine de Saint-Exupéry, Il piccolo principe, 1943

È necessario sopportare gli altri, ma in primo luogo è necessario sopportare se stessi e rassegnarsi ad essere imperfetti.
Francesco di Sales, XVII sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ciò che rende socievoli gli uomini è la loro incapacità di sopportare la solitudine e, in questa, sé stessi.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Essere o non essere, è questo che mi chiedo: se è più grande l’animo che sopporta i colpi di fionda e i dardi della fortuna insensata, o quello che si arma contro un mare di guai e opponendosi li annienta.
William Shakespeare, Amleto, ca. 1602

Non c'è mai stato un filosofo che potesse sopportare pazientemente il mal di denti.
William Shakespeare, Molto rumore per nulla, ca. 1599

Datemi un libro e sopporterò il mondo.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Come sa bene chi ne ha fatto esperienza, le pene piú dure da sopportare sono quelle che si provano all'altezza del cuore – proprio lì dove si tiene il portafoglio.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

La vita è uno stato permanente di sopportazione: sopportazione del mondo, degli altri, di sé stessi; e quando viene meno la nostra capacità di sopportare, impazziamo o, piú comunemente, moriamo.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

L'unico modo efficace di sopportare la vita, è di dimenticarla.
Hippolyte Taine, Viaggio in Italia, 1866

Il modo più facile di sopportare una disgrazia è vedere un nemico stare peggio.
Talete, VII-VI sec. a.e.c.

Nessuno di noi riesce a sopportare negli altri i suoi stessi difetti.
Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray, 1891

Se si tollera qualcosa, diventa sopportabile e poco tempo dopo anche normale.
Israel Zangwill, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Sopporta il prossimo tuo come te stesso.
Aforismario, Taccuino elettronico, 2009/...

Tutti siamo costretti, per rendere sopportabile la realtà,
a tenere viva in noi qualche piccola follia. (Marcel Proust)
2. Insopportabile / Non sopportare
© Aforismario

Ci battiamo contro gli ostacoli per avere riposo, e quando lo abbiamo, il riposo è insopportabile.
Henry Adams, L'educazione di Henry Adams, 1918 (postumo)

La nostalgia è rendersi conto che le cose non erano insopportabili come sembravano allora.
Arthur Bloch, Legge di Grimes, in La legge di Murphy, 1977

Metà di me non sopporta l'altra e cerca alleati.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

La vita era davvero insopportabile, solo che alla gente era stato insegnato a fingere che non lo fosse. Ogni tanto c'era un suicidio o qualcuno entrava in manicomio, ma per la maggior parte le masse continuavano a vivere fingendo che tutto fosse normalmente piacevole.
Charles Bukowski, Shakespeare non l'ha mai fatto, 1979

Questo mondo così com'è fatto non è sopportabile. Ho bisogno della luna, o della felicità o dell'immortalità, di qualcosa che sia demente forse, ma che non sia di questo mondo.
Albert Camus, Caligola, 1944

Quanti delitti commessi semplicemente perché i loro autori non potevano sopportare di aver torto.
Albert Camus, La caduta, 1956

La cosa più insopportabile sarebbe un Dio che fosse come l'uomo se lo augura.
Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1973

La maledizione del dover morire dovrà diventare una benedizione: che si possa ancora morire quando vivere è insopportabile.
Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1973

Insopportabile una vita di cui si sa troppo.
Elias Canetti, Il cuore segreto dell'orologio, 1987

La depressione è quando non si riesce più a vivere con se stessi, quando non ci si sopporta più.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

Vi sono due cose a cui si deve fare l'abitudine, se non si vuole trovare insopportabile l'esistenza: mi riferisco alle ingiurie del tempo e alle ingiurie degli uomini.
Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795 (postumo)

La parola "prossimo" sta a indicare uno che ti è seduto accanto. Sarà pure per questo che non lo si sopporta.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

Per sentire e conoscere quel che abbiamo dentro, dobbiamo soffrire. Senza dolore la vita sarebbe stupida, anche se troppo dolore può renderla insopportabile.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Colui che non si sente l'animo di sopportare i suoi simili dovrà per forza ritirarsi in sé stesso, ammesso sempre che riesca a sopportarsi.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

L'amore non può sopportare il tempo e lo spazio, tutto ciò che divide.
Marcel Jouhandeau, Il signor Godeau, 1926

Non è di buonissimo carattere non poter sopportare tutti i brutti caratteri di cui il mondo è pieno: occorrono, in commercio, monete d’oro e di bassa lega.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

La realtà, guardata fissamente, è insopportabile.
Clive Staples Lewis, Diario di un dolore, 1960

Non sappiamo sopportare né i nostri vizi né i loro rimedi.
Tito Livio, Ab urbe condita, I sec. a.e.c.

In fondo è facile sopportare i propri mali, basta un po' di forza d'animo; i mali insopportabili sono quelli, spesso apparentemente ingiusti, che toccano agli altri. 
William Somerset Maugham, Il filo del rasoio, 1944

La colpa è proprio l'unico fardello che gli esseri umani non possono sopportare da soli.
Anaïs Nin, Una spia nella casa dell'amore, 1954

Niente è tanto insopportabile per l'uomo come il rimanere in un riposo assoluto, senza passione, senza affari, senza divertimento, senza applicarsi. Allora avverte il proprio nulla, l'abbandono, l'insufficienza, la dipendenza, l'impotenza, il vuoto. Dal fondo della sua anima uscirà quanto prima la noia, l'orrore, la tristezza, il dolore, il dispetto, la disperazione.
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

Chi non sopporta una croce non merita una corona.
Francis Quarles, XVII sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il miele più dolce diventa insopportabile per la sua eccessiva dolcezza: assaggiato una volta, ne passa per sempre la voglia. Amatevi dunque moderatamente, così dura l'amore.
William Shakespeare, Romeo e Giulietta, ca. 1596

Per chi aspira a una grande felicità, ogni piccola gioia è una delusione e ogni delusione un’insopportabile beffa.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

L'insopportabile fatica di non far nulla.
Richard Steele, The Tatler, 1709/11

Poche cose sono più insopportabili del fastidio che dà un buon esempio.
Mark Twain, Wilson lo Svitato, 1894

Posso sopportare la forza bruta, ma la ragione bruta è insopportabile. L'uso di essa è antisportivo; è un colpo basso vibrato all'intelletto.
Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray, 1891

Le qualità di un uomo che maggiormente attirano una donna, di solito sono le stesse che lei non può più sopportare anni dopo.
Anonimo

Una metà di noi non sopporta l'altra e cerca alleati nel matrimonio.
Anonimo

La stupidità assume due forme, loquace o silenziosa:
la seconda è sopportabile. (Bruce Lee)
3. Persone Insopportabili
© Aforismario

Le persone più insopportabili sono gli uomini che si credono geniali e le donne che si credono irresistibili.
Henry Asselin, Il portacenere, 1907

Uno sciocco è noioso, un pedante è insopportabile.
Honoré de Balzac, Massime e pensieri di Napoleone, 1838

Il prepotente meno sopportabile è quello che pretende anche l'applauso.
Dino Basili, Tagliar corto, 1987

Fra tutte le persone, le meno insopportabili sono quelle che odiano gli uomini. Non bisogna mai fuggire un misantropo.
Emil Cioran, Esercizi di ammirazione, 1986

L'uomo è il solo maschio che batte la propria femmina. È dunque il più brutale dei maschi, a meno che, fra tutte le femmine, la donna non sia la più insopportabile; ipotesi sostenibilissima, dopo tutto.
George Courteline, La filosofia di Courteline, 1922

Amante. Una specie di moglie e di marito che col tempo diventa insopportabile.
Ennio Flaiano, Appunti, 1950/72 (postumo in Diario degli errori)

La convivenza rende insopportabili perfino le virtù.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Un uomo formatosi secondo le regole non farà mai nulla di assurdo e di cattivo, come chi si modella sulle leggi della buona creanza non sarà mai un vicino insopportabile, né potrà divenire un vero scellerato; ma tutte le regole, si dica quello che si vuole, distruggono il vero sentimento e la vera espressione della natura.
Johann Wolfgang Goethe, I dolori del giovane Werther, 1774

È nel rapporto con gli altri che si prende coscienza di sé: ed è proprio questo a rendere insopportabile il rapporto con gli altri.
Michel Houellebecq, Piattaforma nel centro del mondo, 2001

Tramite la virtù, la capacità e una buona condotta, si può essere insopportabili. Le maniere, che si trascurano come inezie, sono spesso ciò che fa sì che gli uomini si esprimano su di voi in bene o in male: una leggera attenzione a ritenerli dolci e cortesi ne previene il giudizio negativo. Basta quasi un nulla per essere creduto fiero, incivile, sprezzante, sgarbato; basta meno ancora per essere stimato esattamente il contrario.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Quel che ci rende insopportabile la vanità degli altri, è il fatto che offende la nostra.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Cosa rarissima nella società, un uomo veramente sopportabile.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

Nulla è più raro al mondo, che una persona abitualmente sopportabile.
Giacomo Leopardi, Pensieri, 1845 (postumo)

Uno dei principali vantaggi del matrimonio è quello di rifilare alla moglie una visita insopportabile.
Georg Lichtenberg, Aforismi, 1766/99 (postumo 1902/08)

Nessun egoismo è così insopportabile come quello del cristiano riguardo alla sua anima.
William Somerset Maugham, Il taccuino dello scrittore, 1946

Bisogna amarla veramente molto l'umanità! Molto, molto. Perché gli uomini presi uno per uno sono insopportabili.
Nanni Moretti, in Il portaborse, 1991

Niente è più comune a questo mondo che rendersi insopportabile per le proprie buone qualità.
Antonin Rondelet, Riflessioni, XIX, sec.

Il bisogno di società, che scaturisce dal vuoto e dalla monotonia della propria interiorità, spinge gli uomini l'uno verso l'altro; le loro molteplici repellenti qualità e i loro difetti insopportabili, però, li respingono di nuovo l'uno lontano dall'altro. La distanza media, che essi riescono finalmente a trovare e grazie alla quale è possibile una coesistenza, si trova nella cortesia e nelle buone maniere.
Arthur Schopenhauer, Parerga e Paralipomena, 1851

Io non sono misantropo, è l’umanità che è insopportabile.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Maledetta longevità! Lo sproporzionato allungamento della vita umana ci costringe, piú del dovuto, alla sgradita presenza di persone insopportabili che non vogliono decidersi a crepare e di cui ci tocca subire la faccia ovunque; a volte, anche allo specchio.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Gli altri sono assolutamente insopportabili. L’unica compagnia possibile è quella che ci facciamo da
soli.
Oscar Wilde, Un marito ideale, 1895

Gli uomini che tentano di fare qualcosa per il mondo sono sempre insopportabili; quando il mondo ha fatto qualcosa per loro, sono deliziosi.
Oscar Wilde (Interviste e conversazioni)

Proverbi sul Sopportare
  • Chi sa sopportare il cattivo tempo, nel buono gode doppiamente.
  • Chi vuol vivere in pace sente, sopporta e tace.
  • Dio ci manda soltanto ciò che possiamo sopportare.
  • I malanni che ti sei meritati, sopportali in pace.
  • Le disgrazie con il brodo di pollo si sopportano meglio delle disgrazie senza il brodo di pollo.
  • Quel che non si può cambiare conviene sopportare.
  • Sopportando s'impara a sopportare.
  • Sopporta e non biasimare quel che non puoi cambiare.
  • Sopporta il male e spera il bene.
Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Forza Interiore - Stoicismo

Nessun commento: