2016-04-10

Superficialità e Profondità - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta dei migliori aforismi e delle frasi più significative sulla superficialità e sulla profondità; su ciò che è limitato alla superficie e su ciò che si trova nel profondo. Da notare che nella maggior parte delle citazioni seguenti, superficialità e profondità (considerate sia nella loro interrelazione sia separatamente) fanno riferimento non a cose, ma all'animo umano, al comportamento delle persone, al loro pensiero e alle loro idee. Su Aforismario trovi anche una raccolta di citazioni correlata a questa dedicata alla leggerezza e alla pesantezza.
Devo essere una sirena.
Non ho paura della profondità e ho una gran paura della vita superficiale. (Anaïs Nin)
1. Superficialità e profondità
© Aforismario

Ha già il senso del profondo chi sa di essere superficiale.
Ugo Bernasconi, Parole alla buona gente, ca. 1933 (postumo 1987)

Chi è superficiale? chi è profondo? Spingersi molto in là nella frivolezza è cessare di essere frivoli; raggiungere un limite, sia pure nella pagliacciata, significa avvicinarsi a una estremità di cui può essere affatto incapace, nel proprio settore, un qualche metafisico.
Emil Cioran, Il funesto demiurgo, 1969

L’unica esperienza profonda è quella che si fa in solitudine. Quella che è effetto di un contagio rimane superficiale
Emil Cioran, Un apolide metafisico, 1995

L'anima soffre − e soffre tremendamente allorché la costringiamo a vivere in maniera superficiale. L'anima ama le cose belle e profonde.
Paulo Coelho, Il vincitore è solo, 2008

Gli errori, come pagliuzze, galleggiano alla superficie; chi cerca perle deve tuffarsi in profondità.
John Dryden, Tutto per amore, 1677

Le facce acide o benevole della moltitudine non hanno mai causa profonda, sono indossate o dismesse come soffia il vento o come ordina un giornale.
Ralph Waldo Emerson, Saggi, 1841/44

Per conoscere a fondo una donna, bisogna averne conosciute superficialmente tante.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

È molto più facile riconoscere l'errore che trovare la verità; quello sta in superficie, ed è facile venirne a capo; questa riposa in profondità, e cercarvela non è cosa da tutti.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

Saper distinguere negli avvenimenti e nelle operazioni, nelle tendenze e nei moti del proprio tempo il buono dal reo, il profondo dal superficiale, il duraturo dal transitorio, è solo degli spiriti più luminosi, più giusti, più liberi.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

La profondità va nascosta. Dove? Alla superficie.
Hugo von Hofmannsthal, Il libro degli amici, 1922

Che sia benedetta la moda che ci mantiene volubili e leggeri, quando vogliamo essere profonde. Erica Jong, La ballata di ogni donna, 1990

Nulla è più insondabile della superficialità della donna.
Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

Ci sono imbecilli superficiali e imbecilli profondi. 
Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

Per conoscere bene le cose, bisogna conoscerne i particolari; e siccome questi sono quasi infiniti, le nostre conoscenze sono sempre superficiali e imperfette.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Lo scrittore che non va in profondità rimane sempre a galla.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

A volte occorre la profondità per riprendere fiato, se e difficile farlo in superficie.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

La superficialità mi inquieta ma il profondo mi uccide. 
Alda Merini, Aforismi e magie, 1999

Le persone profonde faticano a riconquistare la superficie delle cose.
Gianni Monduzzi, Orgasmo e pregiudizio, 1997

Quel che manca loro in profondità, gli oratori lo compensano in lunghezza.
Charles-Louis de Montesquieu, Lettere persiane, 1721

L'amore penetra nel profondo, il sesso è solo questione di pochi centimetri.
(Love is very deep, but sex only has to go a few inches).
Stacy Nelk, in Pallottole su Broadway, Woody Allen, 1994

Coloro che hanno la loro forza nell'approfondimento delle impressioni – li si chiama di solito uomini profondi - sono relativamente pronti e risoluti di fronte a ogni cosa improvvisa: perché in un primo momento l’impressione era ancora superficiale, solo dopo essa diventa profonda. Le cose o persone a lungo previste o aspettate eccitano però al massimo tali nature e le rendono quasi incapaci, quando quelle finalmente arrivano, di avere ancora presenza di spirito.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano, 1878

Gli uomini che pensano profondamente appaiono a sé stessi commedianti nei rapporti con gli altri, perché allora, per essere capiti, devono sempre simulare una superficie.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

Il pubblico scambia facilmente colui che pesca nel torbido con colui che attinge dal profondo.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

Non sottovalutiamo neppure le donne superficiali, allegre, che ridono volentieri; esistono per rasserenare, c'è anche troppa serietà al mondo.
Friedrich Nietzsche, Frammenti postumi, 1869/89

Devo essere una sirena. Non ho paura della profondità e ho una gran paura della vita superficiale.
[I must be a mermaid. I have no fear of depths and a great fear of shallow living].
Anaïs Nin, Le quattro stanze del cuore, 1950

Tutto ciò che impari, t'applica a impararlo con quanta più profondità è possibile. Gli studi superficiali producono troppo spesso uomini mediocri e presuntuosi.
Silvio Pellico, Dei doveri degli uomini, 1834

L’oro, l’argento, i gioielli, la ricca veste, il palazzo di marmo, il bel podere, i dipinti, il destriero dall'elegante bardatura, e le altre cose del genere, recano con sé un godimento inerte e superficiale; i libri ci danno un diletto che va in profondità, discorrono con noi.
Francesco Petrarca, Epistole, 1325/74

Il profondo, visto con profondità, è superficie.
Antonio Porchia, Voci, 1943

Quando il superficiale mi stanca, mi stanca tanto, che per riposare ho bisogno di un abisso.
Antonio Porchia, Voci, 1943

Ho minor pudore per i miei sentimenti più profondi che per quelli superficiali.
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1939

Si è così profondi, ormai, che non si vede più niente. A forza di andare in profondità, si è sprofondati. Soltanto l'intelligenza, l'intelligenza che è anche "leggerezza", che sa essere "leggera", può sperare di risalire alla superficialità, alla banalità. 
Leonardo Sciascia, Nero su nero, 1979

Non c'è luogo profondo che l'intelligenza non possa rendere superficiale.
Leonardo Sciascia, Cruciverba, 1983

Ogni passione veramente profonda contiene in sé il suo contrario.
Mario Soldati, La messa dei villeggianti, 1959

Il voler andare sempre in fondo alle cose non deve farci dimenticare della superficie, la chioma di un albero è importante quanto le sue radici.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Era di una profonda bellezza e di un’intelligente superficialità.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

La profondità dell’uomo è nulla in confronto alla vasta superficialità della donna.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Là dove tanti, discettando di “animo umano”, vedono – non senza orgoglio – un insondabile abisso, io trovo una semplice palude; e se, in effetti, non è possibile scorgerne il fondo, non è perché le sue acque siano troppo profonde, ma perché son torbide.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Bisognerebbe saper scrivere – e persino vivere – con leggerezza, spontaneità e sicurezza. Ma la leggerezza, perché non scada nel banale, richiede profondità; la spontaneità, perché non appaia stravaganza, richiede misura; la sicurezza, perché non si confonda con l’ottusità, richiede grande consapevolezza. È forse per questo che scrivere bene – come vivere bene – è cosí difficile?
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Quello che c'è di più profondo nell'essere umano è la pelle.
Paul Valéry, L'idea fissa, 1931

Quando un pensiero ci si offre come una profonda scoperta, e noi ci diamo la pena di svilupparlo, spesso troviamo che è una verità banale.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

La riflessione profonda, se espressa, cade facilmente nel luogo comune.
Marguerite Yourcenar, Archivi del nord, 1977

Sono una persona profondamente superficiale.
[I am a deeply superficial person].
Andy Warhol, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

I dolori superficiali, come gli amori superficiali, vivono a lungo. Gli amori e i dolori veramente
grandi vengono distrutti dalla loro stessa pienezza.
Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray, 1891

Sono soltanto le qualità superficiali a durare. La natura più profonda dell’uomo si scopre subito.
Oscar Wilde, Frasi e filosofie a uso dei giovani, 1894

Il  vizio supremo è la superficialità. Tutto ciò che si vive fino in fondo è giusto.
Oscar Wilde, De profundis, 1897 (postumo, 1905)

La serietà è l'unico rifugio dei superficiali.
Oscar Wilde (in conversazione)

Non c'è niente di più profondo di ciò che appare in superficie.
Anonimo (attribuito a Georg Wilhelm Friedrich Hegel - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

Si lavora in superficie, in profondità c'è il mistero.
Proverbio africano

Era di una profonda bellezza e di un’intelligente superficialità.
(Giovanni Soriano - foto: Marilyn Monroe)
2. Superficialità
© Aforismario

La gente superficiale è molto felice: il sughero non affonda.
Henri-Frédéric Amiel, Grani di miglio, 1854

Per farsi prendere in considerazione da lei, una bella Maserati ultimo modello contava molto di più che aver costruito il Partenone.
Dino Buzzati, Un amore, 1963

Essere superficiali non ci rende felici: semplicemente ci impedisce di capire quando siamo tristi.
Aniello Calabrese (Aforismi inediti su Aforismario)

Siamo per natura così superficiali, che soltanto le distrazioni ci possono impedire davvero di morire.
Louis-Ferdinand Céline, Viaggio al termine della notte, 1932

Solo gli spiriti superficiali si accostano a un’idea con delicatezza.
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

Dobbiamo a un residuo di discernimento il privilegio di essere ancora superficiali.
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

Sopportabile è soltanto una religione − o una ideologia − superficiale. Disgraziatamente la storia non ne conta molte.
Emil Cioran, Squartamento, 1979

La cosa piú difficile al mondo è trovare una persona che ti accetti per quello che sei. Di solito la gente è così superficiale che si accontenta di quello che crede tu sia, anche se a volte si tratta di due persone differenti.
Giorgio Faletti, Tre atti e due tempi, 2011

I pensieri di certe persone sono così piatti da non arrivargli neppure alla testa.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Nulla di più sconfinato della superficialità della massa.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

La precipitazione e la superficialità sono le malattie croniche del secolo.
Aleksandr Solženicyn, XX sec.(fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Solo le persone superficiali non giudicano dalle apparenze.
Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray, 1891

Le persone che amano una sola volta nella vita in realtà sono le persone superficiali.
ibidem

Solo le persone superficiali hanno bisogno di anni per liberarsi da una passione.
Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray, 1891

La gente al giorno d’oggi è talmente superficiale che non capisce la filosofia del superficiale.
Oscar Wilde, Una donna senza importanza, 1893

Soltanto i superficiali conoscono sé stessi.
Oscar Wilde, Frasi e filosofie ad uso dei giovani, 1894

Ci sono più cose naufragate in fondo a un’anima che in fondo al mare. (Victor Hugo)
3. Profondità
© Aforismario

Non nei viaggi, ma soltanto nella solitudine della meditazione è possibile scoprire la profondità della vita.
Romano Amerio, Zibaldone, 1936/95 (postumo, 2010)

Mi piace ciò che si nasconde con la sola profondità della sua limpidezza, come l'oceano, come Dio.
Henri-Frédéric Amiel, Diario intimo, 1839/81 (postumo, 1976/94)

Chi non ha il pudore dei sentimenti, non ne avrà nemmeno la profondità.
Amedeo Ansaldi, Manuale di scetticismo, 2014

Egli loda la tua profondità di pensiero; soprattutto tiene bene in vista lo scandaglio che gli è servito per misurarla.
Amedeo Ansaldi, Manuale di scetticismo, 2014

Non puoi pretendere la profondità da una pozzanghera.
Mario Bucci (Aforismi inediti su Aforismario)

Il genio è un uomo capace di dire cose profonde in modo semplice.
Charles Bukowski, Musica per organi caldi, 1983

La verità profonda, per fare qualunque cosa, per scrivere, per dipingere, sta nella semplicità. La vita è profonda nella sua semplicità. 
Charles Bukowski, Hollywood, Hollywood!, 1989

Una lacrima ha radici più profonde di un sorriso. 
Emil Cioran, Al culmine della disperazione, 1934

La malattia, accesso involontario a noi stessi, ci assoggetta alla "profondità", ci condanna a essa. − Il malato? Un metafisico suo malgrado.
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

È facile essere "profondi"; basta lasciarsi sommergere dalle proprie tare. 
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

Il bisogno psicologico più profondo sotteso alla religiosità delle masse umane è la ricerca di una qualche garanzia d’immortalità, cioè una difesa sicura contro la morte e l’angoscia di morte.
Luigi De Marchi, Scimmietta ti amo, 1983

Idee confuse e acque torbide sembrano profonde.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977

La profondità non sta in ciò che si dice, ma nel livello da cui lo si dice.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Guarda nel più profondo della natura e vedrai che tutto ti sarà più chiaro.
Albert Einstein, lettera a A Margot Einstein, 1951

I sentimenti profondi assomigliano alle donne oneste, che hanno paura di essere scoperte, e passano nella vita con gli occhi bassi.
Gustave Flaubert, L'educazione sentimentale, 1869

I pensieri profondi è meglio intuirli che sviscerarli.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

La sua prosa è così profonda che, per timore di non capirla, nessuno la legge.
ibidem

Le amicizie, come gli amori, è più facile che siano profonde che durature.
ibidem

Vorrei pensare profondamente, ma me ne manca il tempo.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Dice cose così profonde che gli vengono le vertigini.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

I miei pensieri sono profondi? Già domandarselo è da stupidi.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Liberarsi della profondità, dove le cose sono oscure. Meglio l'ordine e la chiarezza.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Gli uomini che hanno un modo di pensare serio e profondo vengono a trovarsi, di fronte al pubblico, in cattiva posizione.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

Spesso ci sono più cose naufragate in fondo a un’anima che in fondo al mare.
Victor Hugo, Oceano, 1989 (postumo)

Non v'è paese che conosca alture più vaste o più profonde di abissi dell'anima umana. 
Theodor Kröger, Il villaggio sepolto nell'oblio, 1934/81  

Il fondo non esiste. Ci sono soltanto limiti alla profondità.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Il fango crea talvolta l'impressione di profondità.
ibidem

II pensiero dovrebbe avere una profondità maggiore di quella a cui può giungere il braccio del potere.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Troviamo sempre lo spavento in fondo a noi stessi. Basta cercare alla profondità sufficiente. Per fortuna, ci resta l'azione.
André Malraux, La condizione umana, 1933

Al disotto degli atteggiamenti di ciascun uomo c'è un fondo che può essere toccato e la cui natura si può presentire pensando alla sua sofferenza.
André Malraux, La condizione umana, 1933

Arriviamo a comprendere fino in fondo gli esseri umani ai quali siamo uniti da un vincolo indissolubile soltanto nell'attimo della loro morte. 
Sándor Márai, Confessioni di un borghese, 1934/35 

La stima di sé è il contenuto più profondo della vita umana.
Sándor Márai, Le braci, 1942

Ci sono scrittori tanto profondi da rischiare di sprofondare. Seguirli con precauzione.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Un pensiero tanto limpido da ingannare sulla profondità.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Quando si agisce è segno che ci si aveva pensato prima: l'azione è come il verde di certe piante che spunta appena sopra la terra, ma provate a tirare e vedrete che radici profonde. 
Alberto Moravia, Racconti romani, 1954

Chi pensa profondamente sa di aver sempre torto, comunque agisca e giudichi. 
Friedrich Nietzsche, Umano, troppo umano, 1878

Le persone che afferrano una cosa in tutta la sua profondità, le rimangono raramente fedeli per sempre. Esse hanno appunto portato alla luce il fondo: lì c’è sempre molto di brutto da vedere.
Friedrich Nietzsche, Umano, troppo umano, 1878

Tutto ciò che è profondo ama la maschera, e le cose più profonde nutrono addirittura odio per quel che è immagine e somiglianza. 
Friedrich Nietzsche, Al di là del bene e del male, 1886

Il desiderio va centellinato, perché sia più profondo. 
Roberto Peregalli, I luoghi e la polvere, 2010 

Il fatto tragico si trova dove c'è profondità e dove non c'è profondità; ma il dolore del fatto tragico si trova solo dove c'è profondità.
Antonio Porchia, Voci, 1943

Il profondo di me è tutto. Ma è tutto senza di me. È che tutto ciò che è soltanto profondo è tutto.
Antonio Porchia, Voci, 1943

Le somiglianze più profonde sono le più segrete. 
Raymond Radiguet, Il diavolo in corpo, 1923

La vecchiaia, sia per gli uomini che per le donne, è una sorta di abbassamento del livello delle acque della vita: a seconda delle persone, si scopre in esse un fondo roccioso, sabbioso o fangoso.
Henri de Régnier, Lui o Le donne e l'amore, 1928

Il dolore può renderci più profondi, può conferire un maggiore splendore ai nostri colori e una risonanza più ricca alle nostre parole.
Anne Rice, La regina dei dannati, 1988

Il loro amore era così profondo che non vide mai la luce.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

Ognuno porta in fondo a sé stesso come un piccolo cimitero di coloro che ha amato.
Romain Rolland, Gian Cristoforo, 1904/12 

Più l'uomo pensa profondamente e più sprofonda nelle sabbie mobili dell'umano.
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1939

La profondità di un pensiero non è di per sé una qualità. Un pensiero ci appare profondo quando è chiaro, forte e genuino, cioè quando è circonfuso dal soffio dell'esperienza vissuta alla quale deve la sua origine. Talvolta però la profondità di un pensiero si palesa solo tramite la forma d'arte con cui viene espresso, e certo, ancor più di frequente, è soltanto simulata.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

A dare maggior profondità di pensiero non è tanto una grande intelligenza, quanto un profondo dolore.
Giovanni Soriano, Maldetti. Pensieri in soluzione acida, 2007

La felicità può essere grande; il dolore profondo.
Giovanni Soriano, Maldetti. Pensieri in soluzione acida, 2007

La chiarezza adorna i pensieri profondi.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

Soltanto una donna profondamente buona può fare una cosa profondamente stupida.
Oscar Wilde, Il ventaglio di lady Windermere, 1892

Proporsi di essere un uomo migliore è una frase fatta; essere divenuto un uomo più profondo è il privilegio di coloro che hanno sofferto.
Oscar Wilde, De profundis, 1897 (postumo, 1905)

Il massimo della profondità che tu conosca è quella delle rughe.
Valentino Zeichen, Aforismi d'autunno, 2010

La profondità dell’acqua importa poco a chi sa nuotare.
Anonimo

Ogni largo ha una sponda e ogni profondo un fondo.
Proverbio italiano

Anche se il fiume è profondo, se si getta una pietra, essa giunse sul fondo.
Proverbio africano

Proverbi cinesi
  • Gli antichi saggi avevano saggezza sottile e profondo ingegno. Tanto profondo che non si riusciva a capirli.
  • L'uomo che non conosce la tristezza non ha mai pensieri profondi.
  • Non basta un giorno di freddo per gelare un fiume profondo.
  • Per quanto possano essere profondi gli abissi in cui nuotano, i pesci possono pur sempre essere pescati e per quanto alti volino nei cieli, gli uccelli possono pur sempre essere colpiti. Ma quello che si cela nel profondo dell'animo umano è inafferrabile.
Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Leggerezza e Pesantezza - Frivolezza e Futilità

Nessun commento: