2016-04-22

Timore - Frasi sulle persone Timorose

Raccolta dei migliori aforismi e delle frasi più significative sul timore, cioè lo stato d’animo di chi pensa con apprensione che possa verificarsi un evento doloroso o spiacevole. Secondo questa accezione, il timore è dunque il contrario della speranza: chi teme, spera che non accada un qualcosa di spiacevole; chi spera, teme che non accada qualcosa di desiderato. Comunemente, il termine "timore" è usato anche per indicare un rispetto profondo, misto a un senso di soggezione, nei confronti di qualcuno (il cosiddetto "timore reverenziale").
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa dedicate alla paura e alla viltà.
Temere l'amore è temere la vita, e chi teme la vita è già morto per tre quarti. (Bertrand Russell)
Timore
© Aforismario

Temer si dee di sole quelle cose / c'hanno potenza di fare altrui male; /de l'altre no, ché non son paurose.
Dante Alighieri, Inferno, Divina Commedia, 1304/21

Il timore è per la speranza compagno inseparabile.
Vannuccio Barbaro, Scartafacci (postumo, 2012)

Il timor delle leggi è salutare, ma fatale e fecondo di delitti è quello di uomo a uomo.
Cesare Beccaria, Dei delitti e delle pene, 1764

L'uomo si stanca del bene, cerca il meglio, trova il male, e se ne accontenta per timore del peggio.
Arthur Bloch, La legge di Murphy III, 1982

Per gli stomaci vuoti non esistono né obbedienza né timore.
Napoleone Bonaparte, Aforismi e pensieri politici, morali e filosofici, XIX sec.

Non voglio incutere alcun timore, non c’è nulla al mondo di cui mi vergogni di più. Meglio essere disprezzato che temuto.
Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1973

Non concepisco saggezza senza diffidenza. La Scrittura ha detto che il principio della saggezza è stato il timore di Dio; io credo che sia il timore degli uomini.
Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795 (postumo)

Si finisce col trasformare in realtà i timori suscitati dall'affetto: una madre vede sul volto del figlio gl’inesistenti segni d’una malattia.
François-René de Chateaubriand, Pensieri, riflessioni e massime, XIX sec.

Il timore di aver paura è il gran male degli oziosi.
Malcolm de Chazal, Senso plastico, 1948

Quel timore improvviso, venuto dal nulla, che cresce in noi a conferma del nostro sradicamento, non è «psicologico»; solo in ultima istanza appartiene a ciò che diciamo anima. In esso risuonano i tormenti della individuazione, la vecchia lotta del caos contro la forma.
Emil Cioran, Lacrime e santi, 1937/86

Essendo sempre vissuto nel timore di essere sorpreso dal peggio, ho cercato, in ogni circostanza, di cautelarmi tuffandomi nell'infelicità molto prima che arrivasse.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

Quando si ha tutto da temere, non si deve temere nulla.
Thomas Corneille, XVII sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Nei momenti sereni ricordati di temere sempre le avversità e nelle avversità ricordati di sperare sempre in cose migliori.
Distici di Catone, II-III sec.

Tetrafarmaco. Non sono da temere gli dèi; non è cosa di cui si debba stare in sospetto la morte; il bene è facile a procurarsi; facile a tollerarsi il male.
Epicuro, Sentenze e frammenti, IV-III sec. a.e.c.

Tutte le volte che ti trovi in angustie, ciò è perché tu ti dimentichi della natura; crei infatti a te stesso timori e desideri che non hanno limite.
Epicuro, IV-III sec. a.e.c.

Non gioverebbe a niente il procurarsi sicurezza nei riguardi degli altri uomini finché si continuasse a nutrire timore riguardo a ciò che sta sopra di noi, o sottoterra, o in generale nell'infinito.
Epicuro, Massime capitali, IV-III sec. a.e.c.

Non fare niente nella vita che ti farà temere che il tuo vicino se ne accorga.
Epicuro, Sentenze vaticane, IV-III sec. a.e.c.

Spesso è l'oggi che ci fa temere il domani.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Niente mi fa tanto amare la vita quanto il timore di perderla,
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Se la ricchezza non ci fa temere meno la morte, ci fa certamente temere meno la vita.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Coloro che uccidono le occasioni per il timore di viverle, sono già sconfitti.
Santy Giuliano (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Se la stoltezza non deve essere temeraria, nemmeno la virtù deve mostrarsi timorosa.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Là dove termina il desiderio, incomincia il timore.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Chi fonda la propria potenza e sicurezza nel timore altrui, veda di non passar certo segno, e di non farsi anche più odiare che temere, perché l'odio può vincere il timore, e osar ciò che il timore non osa.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Se temiamo qualcuno, ne consegue che riconosciamo a costui un potere su di noi.
Hermann Hesse, Demian, 1919

Domandate alla gente di cosa abbia paura e la maggioranza risponderà: «Non temo nulla». Risposta imprecisa, perché pochi si rendono conto di essere svantaggiati, atrofizzati o paralizzati a livello fisico e spirituale da una forma di timore. Le apprensioni individuali sono talmente radicate che c'è chi passa una vita d'inferno senza accorgersene.
Napoleon Hill, Pensa e arricchisci te stesso, 1938

Promettiamo secondo le nostre speranze, e manteniamo secondo i nostri timori.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678 

Non c'è che la gente spregevole che può temere d'essere dispregiata.
ibidem

Speranza e timore sono inseparabili; non c'è timore senza speranza, né speranza senza timore.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Chi più possiede, più debbe temere di non perdere.
Leonardo da Vinci, Codice Atlantico, 1478-1518

Qualcuno sbaglia per timore di sbagliare.
Gotthold Ephraim Lessing, XVIII sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La gratitudine guarda al passato e l'amore al presente; il timore, l'avarizia, la lussuria e l'ambizione guardano avanti.
Clive Staples Lewis, Le lettere di Berlicche, 1942

È meglio essere amato che temuto, o e converso? Rispondesi che si vorrebbe essere l'uno e l'altro; ma perché elli è difficile accozzarli insieme, è molto più sicuro essere temuto che amato, quando si abbia a mancare dell'uno de' dua.
Niccolò Machiavelli, Il Principe, 1532

Non si commetta al mar chi teme il vento.
Pietro Metastasio, Siroe, 1726

Chi teme di soffrire soffre già di quel che teme.
[Qui craint de souffrir souffre déjà de ce qu'il craint].
Michel de Montaigne, Saggi, 1580/95

Il timore accresce le nostre pene, così come il desiderio accresce i nostri piaceri.
Charles-Louis de Montesquieu, I miei pensieri, 1716-55 (postumo 1899-01)

Tutte le persone timorose minacciano con facilità: sentono che le minacce avrebbero un grande effetto su di loro.
Charles-Louis de Montesquieu, I miei pensieri, 1716-55 (postumo 1899-01)

Assillo dei rapporti umani: sperare di non aver nulla da temere; temere di non aver nulla da sperare.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

La vita sociale è retta dal timore dell'uomo per l'uomo.
ibidem

Il timore di non apparire sufficientemente spregiudicati aggiornati e moderni, è cagione di molti atteggiamenti sbagliati.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Se dovete temere qualcosa, fate in modo che non sia la morte, bensì il torpore della mente.
Micah Nathan, L'ultimo alchimista, 2005

Timore e amore. Più dell'amore è stato il timore a promuovere l'universale approfondimento conoscitivo dell'essere umano; il timore, infatti, vuole divinare chi è l'altro, che cosa può, che cosa ha in animo : ingannarsi su questo punto costituirebbe un pericolo e un danno. L'amore, viceversa, ha un impulso segreto a vedere nell'altro come possibili le più belle cose del mondo, o ad innalzarlo più in alto possibile : ingannarsi a questo riguardo sarebbe per esso un piacere e un vantaggio - e cosi fa.
Friedrich Nietzsche, Aurora, 1881

«È cosi cortese!». «Si, ha sempre con sé un dolce per Cerbero ed è cosi timoroso che vede Cerbero in chiunque, anche in te e in me: questa è la sua "cortesia"».
Friedrich Nietzsche, La gaia scienza, 1882

Temere l'amore è temere la vita, e chi teme la vita è già morto per tre quarti.
[To fear love is to fear life, and those who fear life are already three parts dead].
Bertrand Russell, Matrimonio e morale, 1929 

Certe cose proprio per questo sono meno da temere, perché fanno molta paura. Nessun male è grande se è l'ultimo.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Molti deve temere chi è temuto da molti.
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

Voler essere come tutti gli altri e temere di essere sé stessi è il primo passo verso la follia.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Triste condizione quella di chi è sempre in cerca di compagnia soltanto perché il suo timore della solitudine è più forte della sua avversione per gli altri.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Non sperare molto, e non temere affatto.
Algernon Charles Swinburne, Poemi e ballate, 1866

Il timore de' pericoli, è talvolta dei pericoli di tutti il maggiore.
Niccolò Tommaseo, Pensieri morali, 1845

Il timore di un danno frena. L’azione logora. La prospettiva di un vantaggio incita.
Sun Tzu, L'arte della guerra, ca. V sec. a.e.c.

L'uomo deve temere soltanto sé stesso − il suo potenziale dolore.
Paul Valéry, Quaderni, 1894-1945 (postumi 1957-61)

Il timore aggiunge le ali ai piedi.
Virgilio, Eneide, I sec. a.e.c.

Amorosus semper est timorosus.
[Chi ama è sempre timoroso].
Anonimo, Codice d’Amore provenzale
Chi teme di soffrire soffre già di quel che teme. (Michel de Montaigne)
Proverbi sul Timore
  • Chi ama, teme.
  • Chi è temuto in faccia, è colpito alle spalle.
  • Chi ha timore delle api, non leccherà miele.
  • Chi in presenza ti teme, in assenza ti nuoce.
  • Chi male non fa, temere non sa.
  • Chi molto si guarda, molto teme.
  • Chi non teme non si guarda, chi non si guarda, si perde.
  • Chi più teme, più minaccia.
  • Chi teme i pericoli, non si metta in imprese.
  • Chi teme il cane, si assicura dal morso.
  • Chi teme la morte, non stima la fama.
  • Chi teme la morte, se ne stia a casa.
  • Chi teme, è in pene.
  • Del mal che si teme, di quello si muore.
  • Della faccia il colore ti scopre il timore.
  • Due cose si dovrebbero temere: l'invidia degli amici e l'odio dei nemici.
  • Il timore a ben pregare insegna.
  • Il timore e l'amore sono gli sproni della vita.
  • Il timore fa trottare anche lo zoppo.
  • Il timore pensa sempre al peggio.
  • In ogni tempo si deve temere, ciò che perduto non si può riavere.
  • Mal delibera chi troppo teme.
  • Nulla è più da temere del timore.
  • Per timore non perder l'onore.
  • Timore grande, gran desiderio frena.
  • Timori e speranze sono i fili maestri nella trama della vita.
  • Troppo timore tronca i nervi.
Non aver timore di proseguire lentamente. Temi solo di fermarti.
Proverbio cinese

Note

Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Paura e Paurosi - Vigliaccheria e Viltà

Nessun commento: