2016-05-29

Innocenza - Frasi e citazioni Innocenti

Raccolta degli aforismi più belli e delle frasi più pure sull'innocenza e sulle persone innocenti. Un paragrafo di questa raccolta è dedicato, inoltre, alla "presunta" innocenza dei bambini. Diciamo "presunta" perché, come si può vedere, per diversi autori l'innocenza infantile è solo un'illusione. Da notare, che nelle seguenti riflessioni l'innocenza è considerata più che altro in senso morale, come mancanza di colpa o di responsabilità in un individuo, per cosciente volontà di rettitudine e di rispetto del bene e della giustizia. Per citazioni sull'innocenza in senso giuridico, vedi la raccolta su "Colpevoli e Innocenti".
L'innocenza finisce quando si è spogliati dell'illusione di piacere a noi stessi. (Joan Didion)
1. Innocenza
© Aforismario

L’innoscenza / cominciò ccor primm’omo, e llí arimase.
[L'innocenza cominciò col primo uomo, e lì rimase].
Giuseppe Gioachino Belli, A li zzelanti, 1833, in Sonetti, 1830/49

Ogni felicità è una forma d'innocenza.
Roberto Benigni, a Il più grande spettacolo dopo il weekend, Rai 1, 2011 [cfr. citazione di Marguerite Yourcenar].

Benvenuti nell'era dell'anti-innocenza: nessuno fa colazione da Tiffany e nessuno ha storie da ricordare; facciamo colazione alle sette e abbiamo storie che cerchiamo di dimenticare il più in fretta possibile.
Carrie Bradshaw, in Sex and the City, 1998-2004

Una delle parole che hanno conservato la loro innocenza e che lui può pronunciare senza timore è proprio innocenza.
Elias Canetti, Il cuore segreto dell'orologio, 1987

Se ci è proibito recuperare l'innocenza primordiale, in compenso possiamo immaginarne un'altra e cercare di accedervi grazie a un sapere privo di perversità, purificato delle sue tare, mutato in profondità, «pentito».
Emil Cioran, La caduta nel tempo, 1964

È incomprensibile che chi gode dell'innocenza, stato perfetto, forse l'unico, voglia uscirne. Eppure la storia, dai suoi inizi fino a oggi, è questo e solo questo.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

L'innocenza è considerata affascinante perché offre piacevoli possibilità di sfruttamento.
[Innocence is thought charming because it offers delightful possibilities for exploitation].
Mason Cooley, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La stupidità lascia sorpreso lo stupido e la corruzione il corrotto. L'intelligenza e l'innocenza, invece, non si lasciano sconcertare così facilmente.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

L'innocenza finisce quando siamo privati dell'illusione di piacere a noi stessi.
[Innocence ends when one is stripped of the delusion that one likes oneself].
Joan Didion, Sul rispetto di sé, 1961

I sogni apparentemente innocenti si rivelano maliziosi, quando ci si sforza di interpretarli.
Sigmund Freud, L'interpretazione dei sogni, 1899

L'uomo deve darsi come guida infallibile un cuore perfettamente innocente, incapace di fare del male.
Mohandas Gandhi, su Young India, 1924

Praticate il diritto e la giustizia, liberate l'oppresso dalle mani dell'oppressore, non fate violenza e non opprimete il forestiero, l'orfano e la vedova, e non spargete sangue innocente.
Geremia, Antico Testamento, V sec. a.e.c.

Essendo cieco vedo cose che in genere sfuggono ai vedenti, che agli altri occorrono anni per scoprire, come, ad esempio, l'innocenza.
Vaughan Glaser, in Sabotatori, 1942

Tutte le cose veramente cattive nascono dall’innocenza.
[All things truly wicked start from an innocence].
Ernest Hemingway, Festa mobile, 1964 (postumo)

In ogni uomo abita una sua propria innocenza.
Hugo von Hofmannsthal, Il libro degli amici, 1922

Che innocenza particolare hanno le persone quando non si aspettano di venir ferite. Chi potrebbe violare questa innocenza senza fare del male anche a sé stesso?
Hanif Kureishi (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

È innocenza quando ci affascina, ignoranza quando ciò non accade.
Mignon McLaughlin, Taccuino del nevrotico, 1963

L’innocenza è quella cosa che hai quando non sai di averla.
Gianni Monduzzi, Orgasmo e pregiudizio, 1997

Tutto è innocenza.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano, 1878

L'innocenza è veneranda, ma quanto lo è pure il pentimento!
Silvio Pellico, Le mie prigioni, 1832

L'ignoranza è la vera innocenza. Il grande pensatore è lo scaltro per eccellenza.
Fernando Pessoa, La divina irrealtà delle cose, 2003 (postumo)

L’innocenza, imbecille, partorisce i figliuoli!
Luigi Pirandello, Il turno, 1902

L'innocenza non ha nulla da temere.
Jean Racine, Fedra, 1677

Il primo passo verso il vizio è mettere del mistero in azioni innocenti. 
Jean-Jacques Rousseau, Giulia o la Nuova Eloisa, 1761

Suum sequitur lumen semper innocentia.
[L'innocenza è sempre seguita dalla propria luce].
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

Se vuoi vivere in innocenza, cerca la solitudine.
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

Niente assomiglia tanto all'innocenza quanto l'avventatezza. 
Oscar Wilde, Il delitto di Lord Arthur Savile, 1887

Ogni felicità è un'innocenza.
[Tout bonheur est une innocence].
Marguerite Yourcenar, Alexis, 1929

Non esistono innocenti: tutti abbiamo passato un raffreddore a qualcuno. (Marcello Marchesi)
2. Innocente
© Aforismario

È facile passare dall'applauso alla gogna, dalla gloria all'insulto. Anche per la persona più nobile e innocente, basta uno schizzo di fango e subito c’è gente che incomincia a trovarle difetti, a scoprire errori, colpe che vengono ingigantite.
Francesco Alberoni, Se le trappole dell’invidia distruggono i talenti migliori, su Corriere della Sera, 2010

La corruzione è la nostra unica speranza. Finché c’è quella, i giudici sono più miti, e in tribunale, perfino un innocente, può cavarsela.
Bertolt Brecht, Madre Coraggio e i suoi figli, 1939

Qualunque cosa faccia, dovunque vada, un pensiero mi conforta: sono un uomo involontario, dunque sono un uomo innocente.
Gesualdo Bufalino, Diceria dell'untore, 1981

Gl’innocenti tornano sempre sul luogo del delitto.
Gesualdo Bufalino, Bluff di parole, 1994

Sono turbato, anzi sconvolto, ogni volta che mi imbatto in un innocente. Da dove viene? Che cosa cerca? La sua apparizione annuncia forse un evento doloroso? è uno smarrimento molto particolare quello che si prova davanti a qualcuno che non si può in alcun modo chiamare proprio simile.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

Un innocente non può fare politica, perché non riesce a essere un mascalzone.
Emil Cioran, Un apolide metafisico, 1995

Il male, come gli occhi, non vede sé stesso. Tremi colui che si vede innocente.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

L'innocente non sa di esserlo. Per questo è tale.
Joan Fuster, Giudizi finali, 1960/68

Io vi mando come pecore in mezzo ai lupi; siate dunque scaltri come serpenti e innocenti come colombe.
Gesù di Nazaret, in Vangelo secondo Matteo, I sec. [1]

Intendo per innocente non uno incapace di peccare, ma di peccare senza rimorso. 
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

Non esistono innocenti: tutti abbiamo passato un raffreddore a qualcuno.
Marcello Marchesi, Il malloppo, 1971

I tanti efferati crimini contro gli innocenti dovrebbero dichiarare l'inesistenza o peggio l'indifferenza di Dio. Invece dimostrano la certa potenza del diavolo.
Fausto Melotti, Linee, 1975/78

Se un dio esiste, non si nasconde solo dietro il silenzio della natura. Si cela anche dietro la realtà del male degli innocenti che sembra accusarlo senza possibilità di difesa.
Vittorio Messori, Ipotesi su Gesù, 1976

L'innocente, l'onesto cittadino, l'uomo che non c'entrava eppure fu
vittima di un tragico errore al tempo delle guerre civili, diventa sempre meno interessante e quasi comico. Nessuno, in realtà, «non c'entra» ai nostri tempi.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

Con due righe scritte da un uomo, si può fare un processo al più innocente.
Cardinale Richelieu (attribuito)

Basta non essere mai ingiusto per essere sempre innocente?
Jean-Jacques Rousseau, Le fantasticherie del passeggiatore solitario, 1776/78 (postumo 1782)

Prendi l'aspetto del fiore innocente, ma sii il serpente sotto di esso.
William Shakespeare, Macbeth, 1605/08

Per condannare gli innocenti, quelli che hanno il potere trovano sempre qualche legge. Sono essi che le fanno, le leggi.
Ignazio Silone, L'avventura di un povero cristiano, 1968

Reus innocens fortunam, non testem timet.
[L'accusato innocente non teme il testimone, ma la fortuna].
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

Non facile de innocente crimen fingitur.
[Non è facile montare un'accusa contro un innocente].
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

Qui pro innocente dicit, satis est eloquens.
[Chi difende un innocente è abbastanza eloquente].
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

Se damnat iudex, innocentem qui opprimit.
[Si condanna da solo chi opprime un innocente].
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

Ubi innocens formidat, damnat iudicem.
[La paura dell'innocente è la condanna del giudice].
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

In una bella mattina di primavera, tutti i peccati umani sono perdonati. Un tal giorno è tregua per il vizio. Mentre questo sole si offre per cauterizzare le ferite del peccato, il peccatore più vile può ritornare innocente.
Henry David Thoreau, Walden, 1854

Ama, ama follemente, ama più che puoi, e se ti dicono che è peccato, ama il tuo peccato e sarai innocente.
Anonimo (attribuito a William Shakespeare - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

L'innocente crede a ogni parola.
Proverbio

Se non torneremo a guardare la vita con l'innocenza e l'entusiasmo dell'infanzia,
non ci sarà più significato nel vivere. (Paulo Coelho)
3. Innocenza dei Bambini
© Aforismario

Nulla assomiglia tanto all'innocenza quanto la colpevolezza dei bambini.
Mirko Badiale (Aforismi inediti su Aforismario)

Doveva essere un bell'originale chi ha inventato l'innocenza dei bambini.
Ivy Compton-Burnett, Un dio e i suoi doni, 1963

L’innocenza del bambino fa paura all’adulto.
Pasquale Cacchio, Frantumi, 2010

Hai dei dispiaceri? Fissa lo sguardo su un bambino che dorme e non è tormentato da nessuna preoccupazione, né turbato da pensieri: imparerai qualcosa da quell’innocenza e ti sentirai completamente sollevato.
François-René de Chateaubriand, Pensieri, riflessioni e massime, XIX sec.

I bambini sono innocenti e amano la giustizia, mentre la maggior parte degli adulti è malvagia e preferisce la misericordia.
Gilbert Keith Chesterton, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

«L’età dell’innocenza». Più si guardano i dipinti di Reynolds [2] più ci si convince che vi sia un solo fallimento: cessare di essere un bambino. L’Eden proietta nel passato questo stadio della nostra vita, ci consola della nostra infanzia svanita. Guardate quella mano delicata che la fanciulla tiene contro il petto, come per difendere timidamente la propria felicità! Reynolds ha veramente capito tutto questo? Oppure quegli occhi pensosi esprimono un vago spavento davanti a ciò che sarà necessario perdere? I bambini, come gli amanti, hanno il presentimento dei limiti della felicità.
Emil Cioran, Lacrime e santi, 1937/86

Avere sempre amato le lacrime, l’innocenza e il nichilismo. Gli esseri che sanno tutto e quelli che non sanno niente. I falliti e i bambini.
Emil Cioran, Lacrime e santi, 1937/86

Se non rinasceremo, se non torneremo a guardare la vita con l'innocenza e l'entusiasmo dell'infanzia, non ci sarà più significato nel vivere.
Paulo Coelho, Sulla sponda del fiume Piedra mi sono seduta e ho pianto, 1994

Anche se questo fosse il mio ultimo giorno sulla terra, mi gratificherà in maniera incommensurabile, giacché lo vivrò con l'innocenza di un bambino, come se stessi facendo ogni cosa per la prima volta.
Paulo Coelho, Il manoscritto ritrovato ad Accra, 2012

La Verità ci chiama ogni volta che ci colpisce il riso innocente di un bambino o il bacio di chi amiamo; ma noi le serriamo in faccia le porte dell’affetto e trattiamo con lei come si tratta con un nemico.
Kahlil Gibran, La voce del maestro, 1963 (postumo)

Qualunque cosa succeda, mantieni sempre la tua innocenza infantile. È la cosa più importante.
[No matter what happens, always keep your childish innocence. It's the most important thing].
Katherine (Lindsay Duncan), in Sotto il sole della Toscana, 2003 [attribuito erroneamente a Federico Fellini - vedi "Citazioni errate" su Aforismario].

I bambini sono senza passato ed è questo tutto il mistero dell'innocenza magica del loro sorriso.
Milan Kundera, Il libro del riso e dell'oblio, 1978

Io domando a tutti coloro, la cui vocazione li mette più particolarmente a contatto con l'infanzia, se non hanno con pari dolore e sorpresa trovato la malignità e l'astuzia in cuori ove non altro dovrebbe albergare se non l'innocenza e l'ingenuità.
Enrico Mayer, Frammenti di un viaggio pedagogico, 1867

Innocenza è il fanciullo e oblio, un nuovo inizio, un gioco, una ruota ruotante da sola, un primo moto, un sacro dire di sì.
Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85

È notevole come divenendo adulti non s'imparino nuovi modi di fare il bene - di essere buoni - ma soltanto di fare il male, anzi di essere cattivi. Di questi si, non si finisce mai d'impararne. Perché? Forse perché il più serio desiderio di bontà non va oltre la ricordata innocenza infantile? Dico ricordata, perché in pratica si era carogne anche allora.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

Negli occhi dell’innocenza si specchia il futuro dell’esistenza.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

Non ci sono bambini "innocenti".
Jean-Paul Sartre, L'essere e il nulla, 1943

I bambini possono sembrare talvolta delinquenti innocenti che sono stati condannati non alla morte ma alla vita, senza tuttavia aver ancora appreso il contenuto del loro verdetto.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Il sorriso innocente di un bimbo è l'espressione più viva dell'Amore.
Anonimo

Note
  1. La frase del Vangelo è tradotta anche: "Io vi mando come pecore in mezzo ai lupi; siate dunque prudenti come i serpenti e semplici come le colombe".
  2. Joshua Reynolds: autore del dipinto "L'età dell'innocenza", del 1785.
  3. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Colpevoli e Innocenti

Nessun commento: