2016-05-31

Nazione - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi e frasi celebri sulla nazione e sul Paese, inteso come sinonimo di Stato o nazione, cioè come territorio compreso in determinati confini, sottomesso a una medesima legge e ordinato in un organismo politico. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa dedicate alla patria e al nazionalismo.
Un paese è quello che sono i suoi cittadini. (Piero Angela)
1. Nazione
© Aforismario

Le nazioni hanno grandi uomini solo loro malgrado. Dunque il grand'uomo è vincitore di tutta la sua nazione.
Charles Baudelaire, Il mio cuore messo a nudo, 1859/66 (postumo, 1887/1908)

Volete prevenire i delitti? Fate che le leggi sian chiare, semplici, e che tutta la forza della nazione sia condensata a difenderle, e nessuna parte di essa sia impiegata a distruggerle.
Cesare Beccaria, Dei delitti e delle pene, 1763

L’unica e vera misura dei delitti è il danno fatto alla nazione.
Cesare Beccaria, Dei delitti e delle pene, 1763

La sapienza delle nazioni è quasi sempre un frutto dell'infelicità loro passata. 
Cesare Beccaria, Pensieri staccati, 1765

Il denaro parla in un linguaggio che tutte le nazioni comprendono. 
Aphra Behn, The Rover, 1677/81

Confine. In geografia politica, linea immaginaria tra due nazioni, che separa i diritti immaginari dell'una dai diritti immaginari dell'altra.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Il destino delle nazioni dipende dal modo in cui si nutrono.
Anthelme Brillat-Savarin, Fisiologia del gusto, 1825

Una nazione si spegne quando non reagisce più alle fanfare: la Decadenza è la morte della tromba.
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

Le rughe di una nazione sono altrettanto visibili di quelle di una persona.
Emil Cioran, La tentazione di esistere, 1956

Fintanto che una nazione mantiene la coscienza della propria superiorità, è feroce e rispettata; appena la perde, si umanizza, e non conta più niente.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

Quando una nazione non ha più orgoglio, e cessa di considerarsi la ragione o il pretesto dell'universo, si autoesclude dal divenire.
Emil Cioran, Squartamento, 1979

Perché una nazione conti, bisogna che la sua media sia buona. Quello che si chiama civiltà o semplicemente società non è altro che la qualità eccellente dei mediocri che la formano.
Emil Cioran, Squartamento, 1979

Gli individui − ma anche le nazioni − hanno bisogno di una certa megalomania. Quando non ci si crede eccezionali, importanti, insostituibili, si è perduti.
Emil Cioran, Un apolide metafisico, 1995

L'anima di una nazione nasce da un fatto storico, matura accettando il proprio destino e muore quando, presa d'ammirazione per se stessa, si imita.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Si possono conoscere gli ideali di una nazione attraverso la sua pubblicità. 
Norman Douglas, Vento del Sud, 1917

I bambini non danno retta all'esperienza dei genitori e le nazioni ignorano la storia. Le brutte lezioni
vanno sempre imparate da capo.
Albert Einstein, in Archivio Einstein, 1923

Finché le nazioni intenderanno disporre di una sovranità illimitata, verremo sicuramente messi di fronte a guerre ancora più grandi, combattute con armi ancora più potenti e tecnologicamente più avanzate.
Albert Einstein, lettera a Robert Hutchins, 1945

L'unica salvezza per la civiltà e per la razza umana sta nella creazione di un governo mondiale, che
fondi sul diritto la sicurezza delle nazioni.
Albert Einstein, su New York Times, 1945

È necessario creare un governo mondiale, che sia in grado di risolvere i conflitti tra le nazioni con decisioni basate su leggi precise... Questo governo deve essere fondato su una costituzione chiara che sia approvata dai governi e dalle nazioni, e che possa disporre essa sola dell'uso di armi d'offesa.
Albert Einstein, su New York Times, 1946

Le donne più felici, come le più felici nazioni, non hanno storia.
George Eliot, Il mulino sulla Floss, 1860

Vi è un tribunale che esiste in ciascheduna nazione; ch'è invisibile, perché non ha alcuno de' segni che potrebbero manifestarlo, ma che agisce di continuo, e che è più forte dei magistrati e delle leggi, de' ministri e de' re; che può essere pervertito dalle cattive leggi; corretto, diretto, reso giusto e virtuoso dalle buone; ma che non può né dalle une né dalle altre essere contrastato o dominato. Questo tribunale... è quello dell'opinione pubblica.
Gaetano Filangieri, Scienza della legislazione, 1780/85

La religione e la nazione che fondino la propria fede sull'ingiustizia, sulla menzogna o sulla violenza saranno cancellate dalla faccia della terra.
Mohandas Gandhi, su Harijan, 1936

La vita di una nazione, al pari di quella degli individui, è un tutto indivisibile.
Mohandas Gandhi, su Harijan, 1937

La conclusione logica del sacrificio di sé è che l'individuo si sacrifica per la comunità, la comunità si sacrifica per il distretto, il distretto per la provincia, la provincia per la nazione, e la nazione per il mondo. Una goccia strappata dall'oceano perisce inutilmente. Se rimane parte dell'oceano, ne condivide la gloria di sorreggere una flotta di poderose navi.
Mohandas Gandhi, su Harijan, 1947

La disciplina di massa è una condizione essenziale per un popolo che aspiri a essere una grande nazione.
Mohandas Gandhi, su Harijan, 1948

La grandezza di una nazione e il suo progresso morale si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali.
Mohandas Gandhi (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Una nazione può fare a meno dei propri milionari e dei propri capitalisti, ma mai del lavoro.
Mohandas Gandhi (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La vera ricchezza di una nazione non è nel suo oro e argento, ma nel sapere, nella saggezza e nella rettitudine dei suoi figli.
Khalil Gibran, La voce del maestro, 1963 (postumo)

Non v'è nazione che si sottragga a qualche peculiare difetto, e sia pure tra le più famose; e quel difetto i confinanti lo censurano, o per consolarsi dei propri o per tenerlo lungi da sé.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Non è la perfezione di un sol uomo in particolare, o di alcuni individui, che costituisce quella di un buon governo; ma la miglior forma di governo è quella che nasce dall'intrinseca perfezione dello spirito di una nazione intera.
James Harrington, Aforismi politici, 1659

Fedeltà, dedizione e silenzio devono essere alla base di una grande nazione.
Adolf Hitler, Mein Kampf (La mia battaglia), 1925/26

La nazione, o meglio, la razza non consiste nella lingua, ma solo nel sangue.
Adolf Hitler, Mein Kampf (La mia battaglia), 1925/26

La pace non può risultare che da un ordine naturale. La condizione di quest'ordine è che fra le nazioni esista una gerarchia. Le nazioni più capaci devono necessariamente mettersi alla testa. In quest'ordine le nazioni subordinate traggono il massimo beneficio dalla protezione esercitata dalle più capaci.
Adolf Hitler, in Martin Bormann, Conversazioni a tavola di Hitler, 1941-1944

Quanto meno un uomo è giustificato nel pretendere eccellenza per sé stesso, tanto più egli è pronto a pretendere eccellenza per la sua nazione, la sua religione, la sua razza o la sua sacra causa.
Eric Hoffer, Il Vero Credente, 1951 

La civiltà di una nazione dovrebbe essere misurata in base alla deferenza verso il sesso debole. Henry James, Roderick Hudson, 1875

È difficile che la fiducia di altre Nazioni in un Paese sia superiore a quella che il Paese ha di sé.
Henry Kissinger, Gli anni alla Casa Bianca, 1980

Sono molti a starsene con le dita nel naso mentre la nazione vive i suoi momenti storici. E per lo più questi signori provengono da famiglie nelle quali il mettere le dita nel naso è considerato una cosa orribile.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Gli anni della fanciullezza sono, nella memoria di ciascheduno, quasi i tempi favolosi della sua vita, come, nella memoria delle nazioni, i tempi favolosi sono quelli della fanciullezza delle medesime.
Giacomo Leopardi, Pensieri, 1845 (postumo)

Una volta lo nazioni cercavano di superar le altre, ora cercano di somigliarle, e non sono mai cosi superbe come quando credono di esserci riuscite.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

Ogni nazione ha il governo che si merita.
Joseph de Maistre, Lettere e opuscoli inediti, 1851 (postumo)

Ogni legge è inutile e anche fatale (per quanto eccellente possa essere di per sé), se la nazione non è degna della legge e fatta per la legge.
Joseph de Maistre, Lettere e opuscoli inediti, 1851 (postumo)

Nessuno conosce veramente una nazione fino a che non è stato nelle sue prigioni. Una nazione non dovrebbe essere giudicata per come tratta i suoi cittadini migliori, ma i suoi cittadini di più basso rango.  
Nelson Mandela, Lungo cammino verso la libertà, 1995

L'educazione è il grande motore dello sviluppo personale. È grazie all'educazione che la figlia di un contadino può diventare medico, il figlio di un minatore il capo miniera o un bambino nato in una famiglia povera il presidente di una grande nazione. 
Nelson Mandela, Lungo cammino verso la libertà, 1995

Lo Stato deve essere l'amministrazione di una grande azienda che si chiama patria appartenente a una grande associazione che si chiama nazione.
Filippo Tommaso Marinetti, Democrazia futurista, 1919

Finché nazioni e popoli non sapranno spogliarsi della storia, non vi sarà né concordia interna né pace esterna.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

La fortuna di un popolo dipende dallo stato della sua grammatica. Non esiste grande nazione senza proprietà di linguaggio.
Fernando Pessoa, La divina irrealtà delle cose, 2003 (postumo)

Un uomo di Stato è un politico che dona sé stesso al servizio della nazione. Un politico è un uomo di Stato che pone la nazione al suo servizio. 
Georges Pompidou, su The Observer, 1973

Il tesoro di una nazione è la sua onestà.
Ezra Pound, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il cosiddetto dio degli eserciti è sempre dalla parte della nazione che ha la migliore artiglieria, i migliori generali.
Ernest Renan, Dialoghi e frammenti filosofici, 1876

Ibi pote valere populus, ubi leges valent.
[Trovi una nazione forte dove le leggi valgono]
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

Ah, come sono vere le grandi, le eterne parole: "Non potrà conservarsi libera nessuna nazione in cui la libertà è un privilegio e non un principio"!
Harriet Beecher Stowe, La capanna dello zio Tom [prefazione alla prima edizione europea, 1852]

Il più tragico paradosso del nostro tempo è da ricercarsi nel fallimento degli stati-nazione a riconoscere gli imperativi dell'internazionalismo.
Earl Warren, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La nostra vera nazionalità è l'umanità.
Herbert George Wells, The Outline of History, 1919

Lo scontento è il primo passo nel progresso di un uomo o di una nazione.
Oscar Wilde, Una donna senza importanza, 1893

L'America è l'unica nazione idealista del mondo. 
Woodrow Wilson, Discorso a Sioux Falls, 1919

Non chiedete che cosa il vostro Paese può fare per voi;
chiedete che cosa potete fare voi per il vostro Paese. (John Fitzgerald Kennedy)
2. Paese (Nazione)
© Aforismario

Quando uno lascia un paese, tutte le cose acquistano prima della partenza un valore straordinario di ricordo, e ci fanno pregustare la lontananza e la nostalgia.
Corrado Alvaro, Gente in Aspromonte, 1930

Un paese è moderno non solo perché ha dei computer o dei robot, ma soprattutto perché ha un tessuto culturale che gli consente di fare delle scelte coerenti.
Piero Angela, Quark Economia, 1986 

Non è la politica che governa un Paese, ma la sua cultura.
Pino Caruso, Appartengo a una generazione che deve ancora nascere, 2014

Un Paese è come lo fa la gente.
ibidem

Meno partiti ci sono e meglio si cammina. Beati i paesi dove non ve ne sono che due: uno del presente, il Governo; l'altro dell'avvenire, l'Opposizione.
Massimo D'Azeglio, Scritti postumi, 1871

Non vi sono che due paesi, l'Oriente e l'Occidente; due popoli, gli Orientali e gli Occidentali.
Honoré de Balzac, Massime e pensieri di Napoleone, 1838 

Diplomazia. L'arte patriottica di mentire per il proprio paese.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Andammo noi, più spesso cambiando paese che scarpe, / attraverso le guerre di classe, disperati / quando solo ingiustizia c'era, e nessuna rivolta.
Bertolt Brecht, A coloro che verranno, 1926739

Se i Presidenti non lo fanno alle loro mogli, lo fanno al Paese!
Mel Brooks, The 2000 Year Old Man, 1961/98 

È un vero peccato che tutte le persone che sanno come far funzionare il paese siano troppo occupate a guidare taxi o a tagliare capelli.
George Burns, su Life magazine, 1979

Un politico pensa alle prossime elezioni, un uomo di stato alle prossime generazioni. Un politico cerca il successo del suo partito; uno statista quello del Paese.
James Freeman Clarke, su Daily Gazette, 1870 (attribuita anche ad Alcide De Gasperi - vedi Citazioni errate)

L'uomo libero non si chiede mai cosa può fare il suo Paese per lui né cosa lui può fare per il Paese.
Milton Friedman, Capitalismo e libertà, 1962

Non vivrei in alcun Paese fuori del mio, anche se in nessun altro vivrei peggio.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Tutto il mondo è paese perché tutti gli uomini sono l'uomo.
ibidem

Patria è il nome che si dà al proprio Paese quando se ne ha bisogno.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

In nessun paese, come in Italia, i continui colpi di timone non fanno mutare rotta.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Sei un politicante che domanda cosa può fare per voi il vostro paese? O un uomo di coscienza che chiede cosa potete fare, voi, per il vostro paese? Se sei il primo, allora sei un parassita; se sei il secondo, un’oasi nel deserto.
Kahlil Gibran, Specchi dell'anima, 1965 (postumo) [cfr. citazione di Kennedy].

Se hai amato qualche donna e qualche paese, ti puoi ritenere fortunato, perché anche se muori, dopo, non ha importanza.
Ernest Hemingway, Verdi colline dell'Africa, 1935

Ama il proprio paese nel modo migliore che si sforza di renderlo migliore.
Robert Green Ingersoll, XIX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non chiedete che cosa il vostro Paese può fare per voi; chiedete che cosa potete fare voi per il vostro Paese.
[Ask not what your country can do for you; ask what you can do for your country].
John Fitzgerald Kennedy, discorso d'insediamento, 1961 [cfr. citazione di Gibran].

Ci sono paesi nei quali l'esilio e la condanna più atroce, ci sono altri in cui i cittadini più degni dovrebbero fare a gara per meritarlo.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Gli uomini verso la vita sono come i mariti in Italia verso le mogli: bisognosi di crederle fedeli benché sappiano il contrario. Così chi dee vivere in un paese, ha bisogno di crederlo bello e buono; così gli uomini di credere la vita una bella cosa. Ridicoli agli occhi miei, come un marito becco, e tenero della sua moglie.
Giacomo Leopardi, Zibaldone di pensieri, 1817/32 (postumo, 1898/1900)

Mi piace vedere un uomo orgoglioso del posto in cui vive. Mi piace vedere un uomo che vive in modo tale che il suo posto sarà orgoglioso di lui.
[I like to see a man proud of the place in which he lives. I like to see a man live so that his place will be proud of him].
Abraham Lincoln (attribuzione incerta - fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Conservatore in un paese in cui non c'è nulla da conservare.
Leo Longanesi, Parliamo dell'elefante, 1947

Il vantaggio di vivere all'estero è che, venendo a contatto con le maniere e i costumi di un altro popolo, questi si possono osservare dal di fuori e vedere che non sono così essenziali come li ritengono gli abitanti del paese. Ciò che per uno appare evidente, per lo straniero è assurdo.
William Somerset Maugham, Schiavo d'amore, 1915 

I viaggi danno una grande apertura mentale: si esce dal cerchio dei pregiudizi del proprio Paese e non si è disposti a farsi carico di quelli stranieri. 
Charles-Louis de Montesquieu, Saggio sulle cause che possono influire sugli spiriti e sui caratteri, 1736/43

I paesi ideali dove rifugiarsi sono quelli di cui non si sente mai parlare.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Nessun bastardo ha mai vinto una guerra morendo per il proprio Paese. L'ha vinta facendo morire l'altro povero, stupido bastardo per il suo Paese.
George Smith Patton, Discorso alla Terza Armata, 1944

Tolstoj ripeteva spesso che per conoscere davvero un paese bisognava visitarne le prigioni: noi sosteniamo invece che è sufficiente (e più agevole) scorrerne i quotidiani. 
Paolo Pavolini, 1943, la caduta del fascismo, 1973 

Una cosa è dare un ordine alle idee, altra è l'aver a che fare con un paese di persone, di carne e sangue, di mille-e-tante miserie... Tanta gente – dà spavento a pensarci – e nessuno sta tranquillo: tutti nascono, crescono, si sposano, vogliono sistemazione d'impiego, cibo, salute, ricchezza, essere importanti, vogliono pioggia e buoni affari... 
João Guimarães Rosa, Grande Sertão, 1956

I patrioti parlano sempre di morire per il proprio paese, mai di uccidere per il proprio paese.
Bertrand Russell, Ha l'uomo un futuro?, 1961

Nei Paesi ricchi il consumo consiste in persone che spendono soldi che non hanno, per comprare beni che non vogliono, per impressionare persone che non amano. 
Joachim Spangenberg, in Ryan S. Taylor, Live Simple Get Rich, 2007

Un uomo può scalare l'Everest per sé stesso, ma al vertice pianterà la bandiera del suo paese. 
Margaret Thatcher, Conferenza del Partito Conservatore, 1988

Un ambasciatore è un onest'uomo mandato a mentire all'estero per il bene del suo Paese.
Henry Wotton, Reliquiae Wottonainae, 1651 (postumo - attribuito anche a Izaak Walton - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

Un Paese non è un vero Paese se non ha una sua birra e una compagnia aerea. Aiuta anche avere una squadra di calcio o alcune armi nucleari, ma alla fin fine ciò di cui si ha più bisogno è una birra.
Frank Zappa (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Proverbi sul Paese
  • A mutar paese non si muta cervello.
  • Chi muta paese muta fortuna.
  • Devi adattarti al paese e non il paese a te.
  • Paese che andrai fai come vedrai.
  • Paese che vai come vedi fare, fai.
  • Paese che vai usanza che trovi.
Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Patria - PopoloNazionalismo

Nessun commento: