2016-05-17

Normalità e Anormalità - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta degli aforismi più arguti e delle frasi più significative sulla normalità e l'anormalità, considerate sia in rapporto tra loro, sia separatamente. Entrambi i termini sono usati nelle citazioni seguenti sia con riferimento alle persone (spesso nella contrapposizione normalità-follia), sia alle situazioni (per esempio, vivere una vita normale, ecc.).
Come osserva lo psichiatra Massimo Biondi: "La normalità del comportamento umano è certamente un fenomeno complesso, tutt’altro che semplice e definibile una volta per tutte. Approfondendone lo studio, si scopre forse che essa più che una realtà è una costruzione interpretativa della realtà stessa ed ha una struttura composita. Se da una parte ha probabilmente un nucleo “forte”, stabile nelle migliaia di anni della vita umana su questo pianeta, d’altra parte ha poli ulteriori, che possono variare a seconda delle epoche, dei luoghi e delle culture, rendendo una definizione della norma tanto interessante quanto sfuggente. [...] Sebbene ognuno abbia un’idea di dove situare un ipotetico confine tra normalità e anormalità di un comportamento, restano in realtà molti dubbi e interrogativi. Tale confine non è delimitabile in modo netto. Vissuti e comportamenti comuni e normali sfumano per gradi verso condizioni anormali e patologiche. Se il compito di distinguerli è in generale più facile in casi estremi dove l’alterazione è assai evidente, esso diventa arduo in condizioni più sfumate o intermedie e quando osservatori diversi danno giudizi discordi di uno stesso fenomeno. [...] Una persona normale e comune può avere un pensiero bizzarro e inconsueto, ed essere riconosciuta geniale e creativa, mentre un malato che racconta lo stesso pensiero può vedere la sua dimissione, per maggior sicurezza, rinviata di qualche giorno. Certo è diverso il contesto, e probabilmente il significato, ma è un altro esempio di come la separazione tra normale e patologico non sia tanto semplice. [Il concetto di norma in psicopatologia, in Paolo Pancheri e Giovanni B. Cassano (a cura di), Trattato italiano di psichiatria © Masson 1992/ 2003]
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa dedicate al conformismo e all'anticonformismo, al genio e alla follia, come anche alla salute mentale e ai suoi disturbi.
Mantenetevi folli, e comportatevi come persone normali. (Paulo Coelho)
1. Normalità e Anormalità
© Aforismario

Comincerete a prendere in seria considerazione la follia quando per la prima volta essa vi tornerà utile per risolvere i vostri problemi da persona normale.
Anonimo (attribuito a Sigmund Freud - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

L'italiano è un popolo straordinario. Mi piacerebbe tanto che fosse un popolo normale. 
Altan (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La "normalità" non è qualcosa che l’individuo ha dentro di sé, ma è in realtà qualcosa che si pone tra l’individuo e la relazione con gli altri
Vittorino Andreoli, L'io e gli altri, 2000 (colloquio)

Il limite che separa la normalità dalla follia è legato alla cultura.
ibidem

La normalità è la follia degli incapaci.
Mirko Badiale (Aforismi inediti su Aforismario)

Il normale non è altro che l'anormale a cui si fa l'abitudine. 
Marcello Barlocco, Veronica, i gaspi e Monsignore, 1953

Non cerco mai di migliorarmi o di imparare qualcosa, rimango esattamente come sono. Non sono uno che impara, sono uno che evita. Non ho voglia di imparare, mi sento perfettamente normale nel mio modo pazzo.
Charles Bukowski, in Fernanda Pivano, Quello che importa è grattarmi sotto le ascelle, 1997

La pazzia è relativa. Chi stabilisce la normalità? Non lo so.
Charles Bukowski, Pulp, 1994

L'anomalia è vivere. Morendo si ritorna alla normalità. Forse.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

Non bisogna guardarsi dalla follia, ma dalla normalità.
Pino Caruso, Appartengo a una generazione che deve ancora nascere, 2014

La gente vede la follia nella mia colorata vivacità e non riesce a vedere la pazzia nella sua noiosa normalità!
Cappellaio Matto (Johnny Depp), in Alice in Wonderland, 2010 [attribuzione incerta]

Occorre far incontrare bambini e ragazzi con l'eccezione, ché a fargli incontrare la normalità ci pensa la vita.
Silvio Ceccato, Mille tipi di bello, 1995

La normalità stessa è un'anormalità.
[Normal itself is an abnormality].
Gilbert Keith Chesterton, Ortodossia, 1908

A ciascuno la sua follia: la mia fu quella di credermi normale, pericolosamente normale. E poiché gli altri mi sembravano pazzi, ho finito con l’aver paura, paura di loro e, ancor più, paura di me stesso.
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

Non si può essere insieme "normali" e vivi.
Emil Cioran, La tentazione di esistere, 1956

Mantenetevi folli, e comportatevi come persone normali.
Paulo Coelho, Veronika decide di morire, 1998

Ogni essere umano deve mantenere viva dentro di sé la sacra fiamma della follia. E deve comportarsi come una persona normale.
Paulo Coelho, Sono come il fiume che scorre, 2006

Ciascuno di noi ogni tanto è cretino, imbecille, stupido o matto. Diciamo che la persona normale è quella che mescola in misura ragionevole tutte queste componenti, questi tipi ideali.
Umberto Eco, Il pendolo di Foucault, 1988

Il pericolo insito nella fede religiosa è che questa permette a esseri umani altrimenti normali di cogliere i frutti della follia e considerarli sacri.
Sam Harris, La fine della fede, 2004
La normalità stessa è un'anormalità. (Gilbert Keith Chesterton)
Uno degli strumenti fondamentali di cui tutti si servono per confermare la propria normalità consiste nel proiettare negli altri ogni anormalità possibile.
Giovanni Jervis, Manuale critico di psichiatria, 1975

Il mondo non e affatto impazzito, sebbene non sia per le persone normali. È per quelle normalizzate.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Chi è normale? È colui che ha saputo mascherare la propria follia. Quindi, il folle è il normale ingenuo.
Davide Lopez, Il mondo della persona, 1991

Sono i cosiddetti uomini normali che ti deludono sempre. Gli psicotici non mi spaventano mai: sono da letto e da lettino.
Michelle Pfeiffer, in Batman - Il ritorno, 1992

Abituarsi alla diversità dei normali è più difficile che abituarsi alla diversità dei diversi.
Giuseppe Pontiggia, Prima persona, 2002

Non c'erano anormali quando l'omosessualità era la norma.
Marcel Proust, Sodoma e Gomorra, 1921/22

Un folle è anormale. Avere pensieri folli è nella norma.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

Per la vita comune, pratica, in quanto adeguata alle energie spirituali normali, il genio è una dote scomoda e, come ogni anormalità, un ostacolo.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Nel caso ormai sempre piú frequente in cui un delitto familiare balza “agli onori della cronaca”, capita spesso che i vicini di casa, prontamente – e ritualmente – intervistati dai giornalisti, dichiarino in tutta sincerità che l’assassino era una persona “normalissima”, assolutamente per bene, grande lavoratrice, “tutta casa e chiesa”. È lecito concluderne, pertanto, che bisogna rimanere in costante allerta nel caso in cui si abbia la sventura di convivere con persone “normali” e in apparenza innocue, e tranquillizzarsi soltanto quando si vive accanto a folli conclamati o a noti pregiudicati.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Le persone normali hanno sempre bisogno di un mostro da giudicare per convincersi di non essere simili a lui.
Oliviero Toscani, Non sono obiettivo, 2001

Ciò che è anormale nella vita intrattiene rapporti normali con l’arte. È l’unica cosa, nella vita, a intrattenere rapporti normali con l’arte.
Oscar Wilde, Alcune massime per l’informazione dei troppo istruiti, 1894
La gente vede la follia nella mia colorata vivacità
e non riesce a vedere la pazzia nella sua noiosa normalità! (Cappellaio Matto)
2. Normalità
© Aforismario

Se cerchi sempre di essere normale, non saprai mai quanto puoi essere meraviglioso.
Maya Angelou (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ci sono persone normalissime. E nessuno le cura.
Mirko Badiale (Aforismi inediti su Aforismario)

La normalità esiste solo nelle menti prive di immaginazione.
Mirko Badiale (Aforismi inediti su Aforismario)

La migliore condizione di vita è la normalità. Ciò significa vivere in semplicità, senza dover faticare per mostrarci diversi da quello che realmente siamo.
Romano Battaglia, Com'è dolce sapere che esisti, 2006

Chi è normale non ha molta fantasia.
Edoardo Bennato, Venderò, 1976

La vita era davvero insopportabile, solo che alla gente era stato insegnato a fingere che non lo fosse. Ogni tanto c'era un suicidio o qualcuno entrava in manicomio, ma per la maggior parte le masse continuavano a vivere fingendo che tutto fosse normalmente piacevole.
Charles Bukowski, Shakespeare non l'ha mai fatto, 1979

Che baracconata, la normalità.
Aldo Busi, Per un'Apocalisse più svelta, 1999

Quel che proviamo quando siamo innamorati è forse la nostra condizione normale. L'amore mostra all'uomo quale dovrebbe essere.
Anton Čechov, Quaderni, 1891/1904

L'impresa eccezionale, / dammi retta, è essere normale.
Lucio Dalla, Disperato erotico stomp, 1977

La normalità non è qualcosa a cui aspirare; è qualcosa da cui fuggire.
[Normal is not something to aspire to, it is something to get away from].
Jodie Foster, cit. in Jennifer Read Hawthorne e Barbara Warren Holden, Pearls e Stones, 2004

In natura non esiste nulla di così perfido, selvaggio e crudele come la gente normale.
Hermann Hesse, Lettere 1895-1962 (postumo 1973-1986)
In natura non esiste nulla di così perfido,
selvaggio e crudele come la gente normale. (Hermann Hesse)
La ragione per cui la gente normale ha figli, famiglia, hobby e così via... è perché non conosce quella cosa speciale che dà una sferzata al tuo cuore. 
Jhg, in Dr. House, 2004 

Un soggetto normale è essenzialmente uno che si mette nella posizione di non prendere sul serio la maggior parte del proprio discorso interiore.
Jacques Lacan, Il seminario, 1953/80

Affermare di qualcuno che è normale, quasi si offende. Sa di mediocre e anonimo. Ricalcato su un modello-tipo. Seriale. Induce il sospetto di mancanza di personalità e di uomo qualunque, Ognuno si sente speciale, diverso, unicum. lo, invece, mi considero normale e ci tengo. Perché di normale non
ci sono che io.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Bisogna essere davvero molto sciocchi o molto tristi per desiderare una vita normale.
Marco Oliverio (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La normalità è conformità alle aspettative collettive. 
Robert Maynard Pirsig, Lila, 1991

Non è facile essere normali. 
Alberto Asor Rosa, L'ultimo paradosso, 1985

La cosa più difficile non è essere dei fenomeni o degli eroi, la cosa più difficile è essere persone normali.
Vasco Rossi, La versione di Vasco, 2011

Con quel che sta succedendo nel mondo la nostra vita non può, non deve, essere normale. Di questa normalità dovremmo avere vergogna.
Tiziano Terzani, Lettere contro la guerra, 2002

È la normalità la vera rivoluzione. 
Veronica (Daniela Piazza), in L'ultimo bacio, 2000

Nessuno comprende che alcune persone consumano un'enorme quantità di energia per essere normali.
Tom Wexlar (Michael Riley), in Being Erica, 2009/11(attribuito ad Albert Camus)

Se si tollera qualcosa, diventa sopportabile e poco tempo dopo anche normale.
Israel Zangwill (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'unica anormalità è l'incapacità di amare. (Anaïs Nin)
3. Anormalità
© Aforismario

Anormale. Non conforme alla media. Nel campo del pensiero e dell'azione essere indipendente equivale a essere anormale, ed essere anormale equivale a essere detestato.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Come ritenere anormali e malati di mente quelli che più spaventa la faccia umana? Non temerla, non averne vergogna, visto le cose di cui è capace, questo è vera pazzia.
Guido Ceronetti, Il silenzio del corpo, 1979

Nulla al mondo è normale. Tutto ciò che esiste è un frammento del grande enigma. Anche tu lo sei: noi siamo l'enigma che nessuno risolve.
Jostein Gaarder, C'è nessuno?, 1996

Lo spirito creativo dell'artista, pur condizionato dall'evolversi di una malattia, è al di là dell'opposizione tra normale e anormale e può essere metaforicamente rappresentato come la perla che nasce dalla malattia della conchiglia: come non si pensa alla malattia della conchiglia ammirandone la perla, così di fronte alla forza vitale dell'opera non pensiamo alla schizofrenia che forse era la condizione della sua nascita. 
Karl Jaspers, Genio e follia, 1922

Il mondo senza psicopatici? Sarebbe anormale.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

In ogni spirito, che non sia anormale, è connaturale il credere in Dio. In ogni spirito, che non sia anormale, non è connaturale il credere in un Dio ben preciso.
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

E se l'anormale fosse realmente anormale non esisterebbe.
Antonio Porchia, Voci, 1943

Quale giudizio non è oggi ricusabile! Quest'uomo è anormale, dice lo psicanalista. Ma lo psicanalista
è imbevuto di idee borghesi, dice il marxista. Ma il marxista è un credente dice il razionalista. Ma il razionalista egli stesso...
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1939

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Conformismo e Anticonformismo

Nessun commento: