2016-05-19

Stile e Classe - Frasi e citazioni stilistiche

Raccolta dei migliori aforismi e delle frasi più belle sullo stile e sulla classe. Il termine "stile" può assumere diversi significati a seconda del contesto. Può, per esempio, riferirsi al modo di essere, all'eleganza e alla signorilità dei modi di una persona, o a un particolare tipo di espressione artistica. Mantenendo questa fondamentale distinzione, il primo paragrafo di questa raccolta fa riferimento allo "stile" con riferimento alle persone; il secondo paragrafo fa riferimento allo stile in ambito artistico e letterario. Il terzo paragrafo riguarda la "classe", vocabolo, anche questo, con diversi significati, ma che qui è usato per intendere una persona raffinata e di buon gusto, con stile, per l'appunto.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa dedicate all'eleganza e al fascino.
La moda può essere comprata. Lo stile bisogna averlo.
(Edna Woolman Chase - Foto: Ingrid Bergman)
1. Stile (riferito a persone)
© Aforismario

Lo stile è eleganza non stravaganza. L'importante è non farsi notare, ma ricordare.
Giorgio Armani, intervista di Roberto Gervaso su Corriere della Sera, 1980

Lo stile è una questione di eleganza, non solo di estetica. Lo stile è avere coraggio delle proprie scelte, e anche il coraggio di dire di no. È trovare la novità e l’invenzione senza ricorrere alla stravaganza. È gusto e cultura.
Giorgio Armani (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La differenza tra lo stile e la moda è la qualità.
Giorgio Armani [1]

Lo stile è superiore alla verità, porta in sé la dimostrazione dell'esistenza.
Gottfried Benn, Doppia vita, 1950

Nell'esercizio anche del più umile dei mestieri lo stile è un fatto decisivo.
Heinrich Böll, Lontano dall'esercito, 1964

Lo stile è l'uomo.
Georges-Louis Leclerc de Buffon, Discorso sullo stile, 1753

Lo stile è importante. Tanta gente urla la verità, ma senza stile è inutile, non serve.
Charles Bukowski, Storie di ordinaria follia, 1972

La verità ha un suo modo di cambiare ogni giorno, ogni secondo. Si resta attaccati al proprio stile e la verità cambia intorno a noi. Se hai stile hai il tuo metodo che continua mentre tutte le cose vacillano.
Charles Bukowski, Quello che mi importa è grattarmi sotto le ascelle, 1980

Lo stile è una risposta a tutto. / Un nuovo modo di affrontare un giorno noioso o pericoloso / fare una cosa noiosa con stile è meglio che fare una cosa pericolosa senza stile. / fare una cosa pericolosa con stile è ciò che io chiamo arte. / La corrida può essere arte / Boxare può essere arte. / Amare può essere arte. / Aprire una scatola di sardine può essere arte. / Non molti hanno stile. / Non molti possono mantenere lo stile. / Ho visto cani con più stile degli uomini, / Sebbene non molti cani abbiano stile. / I gatti ne hanno in abbondanza. / Quando Hemingway si è fatto saltare le cervella con un fucile, quello era stile. / Alcune persone ti insegnano lo stile. / Giovanna d’Arco aveva stile. / Giovanni il Battista. / Gesù / Socrate. / Cesare. / García Lorca. / In prigione ho conosciuto uomini con stile. / Ho conosciuto più uomini con stile in prigione che fuori di prigione. / Lo stile è una differenza, un modo di fare, un modo di esser fatto. / Sei aironi tranquilli in uno specchio d’acqua, / o tu, mentre esci dal bagno nuda senza vedermi.
Charles Bukowski, Style, XX sec.

La maturità migliora lo stile e cancella l'estro.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

L'uomo cercava lo stile, l'animale lo aveva.
Antonio Castronuovo, Tutto il mondo è palese, 2006

La moda passa, lo stile resta.
Coco Chanel [1]

Per essere insostituibili, bisogna essere differenti.
Coco Chanel [1]

La moda può essere comprata. Lo stile bisogna averlo.
[Fashion can be bought. Style one must possess].
Edna Woolman Chase (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Lo stile è la veste del pensiero; e un pensiero ben vestito, come un uomo ben vestito, si presenta migliore.
Philip Dormer Stanhope Chesterfield, Lettere al figlio, 1737/68 (postumo 1774-1890)

Si dice: il tale non ha talento, ha solo stile. Ma lo stile è proprio ciò che non si può inventare, ciò con cui si nasce. è una grazia ereditata, il privilegio che hanno alcuni di far percepire la loro pulsazione organica; lo stile è più del talento, ne è l'essenza.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

La moda è la via per non decidere chi sei. Lo stile è decidere chi sei e la capacità di perpetuarlo.
Quentin Crisp, cit. su Speech, 1980

Lo stile è anche il frutto di un continuo studio, e si procede pure per sottrazione: cioè osservando i gesti altrui che non ci piacciono, evitando gli esempi negativi che non vogliamo emulare. Ecco perché lo stile s’impara.
Alessandro Del Piero, Giochiamo ancora, 2012

Lo stile è l'impronta digitale dello spirito.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Lo stile è soprattutto decisione.
ibidem

Lo stile è l'immagine della personalità.
Edward Gibbon, Memorie della mia vita, 1787 (postumo 1796)

La moda è ciò che vi offrono i creativi quattro volte l'anno. Lo stile è ciò che scegliete voi.
Lauren Hutton (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

"Lo stile fa l'uomo." Se così fosse la nostra terra sarebbe pressoché disabitata.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Se devi fare una pazzia, falla in grande stile. Guarda la Tour Eiffel: nessuno si prenderà mai la responsabilità di demolirla.
Gianni Monduzzi, Orgasmo e pregiudizio, 1997

La vera forza dello stile è nel sentimento.
Henry de Montherlant, Taccuini, 1924/72

Il perfetto stile nasce dalla totale indifferenza. Ecco perché si ama sempre follemente chi ci tratta con indifferenza: essa è stile, è fascino di classe, è amabilità.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

È facile conservare lo stile, Aloofness (il distacco), la familiarità moqueuse (beffarda), l'aristocratica impassibilità, ecc., con le persone cui non si ha nulla da chiedere. Esse ci sono sommamente indifferenti, ci sono un gioco, un pretesto di posa, come animali (che non mordono).
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

La moda svanisce, lo stile è eterno.
Yves Saint Laurent [1]

Lo stile è la fisionomia dello spirito.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

L'uomo è la mancanza di stile. Lo stile è la bestia, sono le fustaie, è la roccia.
Louis Scutenaire, Mie iscrizioni, 1943/44

Questa nostra epoca difetta di stile perché difetta di unità spirituale. Qui sta la tragedia del nostro tempo rispetto ad altri della storia più felici.
Ardengo Soffici, Taccuino di Arno Borghi, 1933

Lo stile è la disinvolta espressione della propria personalità, e la mancanza di stile non è che il possesso di una personalità assolutamente piatta o terribilmente volgare.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Lo stile è l’anima del talento.
ibidem

Lo stile è un qualcosa che si ha o non si ha, e ciò che si definisce stile “artificioso” o “ricercato”, non è altro che lo stile di chi non ne ha alcuno.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Solo una grande anima osa avere uno stile semplice
Stendhal, Sull'amore, 1822

In tutte le questioni non importanti, lo stile, non la sincerità, è l’essenziale. In tutte le questioni importanti, lo stile, non la sincerità, è l’essenziale.
Oscar Wilde, Frasi e filosofie ad uso dei giovani, 1894

Lo stile è un modo per dire chi sei senza dover parlare.
Rachel Zoe (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non vi è arte là dove non vi è stile. (Oscar Wilde)
2. Stile (artistico e letterario)
© Aforismario

Lo stile non è altro che l'ordine e il movimento che si mette nei propri pensieri.
Georges-Louis Leclerc de Buffon, Discorso sullo stile, 1753

Modelli di stile: la bestemmia, il telegramma e l'epitaffio.
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

Lo stile di un autore dovrebbe essere l'immagine della sua mente, ma la scelta e la padronanza della lingua è frutto dell'esercizio.
Edward Gibbon, Memorie della mia vita, 1787 (postumo 1796)

La giusta maniera di fare, lo stile, non è un concetto vano. È semplicemente il modo di fare ciò che deve essere fatto. Che poi il modo giusto, a cosa compiuta, risulti anche bello, è un fatto accidentale.
Ernest Hemingway, intervista su Times, 1954

Il peggiore stile nasce quando si imita qualcosa e allo stesso tempo si tiene a far sapere che ci si sente superiori a ciò che si è imitato.
Hugo von Hofmannsthal, Il libro degli amici, 1922

Lo stile è il pensiero.
Joseph Joubert, Pensieri, 1838 (postumo)

Non basta che lo scrittore sia padrone del proprio stile. Bisogna che lo stile sia padrone delle cose.
Giacomo Leopardi, Pensieri, 1845 (postumo)

Che cosa è l'arte? Ciò per cui le forme diventano stile.
André Malraux, Le voci del silenzio, 1951

L'opera d'arte come l'uomo si distingue per lo stile.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Il grande stile nasce quando il bello riporta vittoria sull'immane.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

Lo stile trovato è un'offesa per chi ama lo stile ricercato.
ibidem

Lo stile sovraccarico in arte è la conseguenza di un impoverimento della forza di sintesi in mezzo alla profusione dei mezzi e delle intenzioni. Negli inizi dell’arte si trova talvolta l’esatto pendant di ciò.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

Quando troviamo uno stile naturale restiamo sorpresi e incantati, perché dove ci aspettavamo di trovare uno scrittore scopriamo un uomo.
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

Lo stile è l'oblio di tutti gli stili.
Jules Renard, Diario, 1887/1910 (postumo, 1925-27)

Lo stile deve purificarsi come l'acqua che diventa chiara, a forza di lavoro, e per così dire, a furia di consumarsi sui ciottoli.
Jules Renard, Diario, 1887/1910 (postumo, 1925-27)

Bisogna scoprire i difetti dello stile negli scritti altrui al fine di poterli evitare nei propri.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

La prima regola, e forse l'unica, del buono stile è che si abbia qualcosa da dire: con questa regola si va lontano!
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Ogni stile di scrittura deve rivelare una certa affinità con lo stile lapidario, che è infatti l'antenato di tutti gli stili.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Non vi è arte là dove non vi è stile.
[Is no art where there is no style].
Oscar Wilde, Il critico come artista, 1889

Solo i grandi maestri di stile riescono sempre a essere oscuri
Oscar Wilde, Frasi e filosofie a uso dei giovani, 1894

La moda è di tutti, lo stile è di tanti − la classe è di pochi. (Foto: Humphrey Bogart)
3. Classe
© Aforismario

Il sesso lo puoi trovare in tutti i posti del mondo. Ma la classe, dico, la vera classe la puoi trovare solo in Gran Bretagna.
Malcolm Bradbury (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Una ragazza dovrebbe essere due cose: di classe e favolosa.
Coco Chanel [1]

Non c'è nulla di più sconveniente, per un uomo di classe, del ridere; è un'espressione così volgare di una passione!
William Congreve, Il simulatore, 1694

Uno può anche diventare ricco da un momento all'altro, però se non ha classe resta sempre 'nu pezzente!
Luciano De Crescenzo, Il caffè sospeso, 2008

La classe è lo spirito dell'eleganza.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Cammina come se ci fossero tre uomini dietro di te.
Oscar de la Renta [1]

La vera classe è saper essere una persona perbene ed educata.
Chloë Sevigny, su Io Donna, 2010

La moda è di tutti, lo stile è di tanti − la classe è di pochi.
Anonimo

La classe non è acqua.
Proverbio [2]

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. "La classe non è acqua": il detto vuole sottolineare che la classe è un qualcosa di non comune come l'acqua.
  3. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Eleganza e Dandismo - Fascino e Carisma

Nessun commento: