2016-05-16

Proverbio - Frasi e citazioni paremiologiche

Raccolta dei migliori aforismi e delle frasi più interessanti sul proverbio (dal latino proverbium, da verbum "parola"). In appendice a questa raccolta, è riportata anche una serie di "proverbi sul proverbio". Si può definire il proverbio come una frase breve, assai diffusa e di antica tradizione, che esprime una norma o un insegnamento desunti dall'esperienza, e in quanto tale, si può considerare una tipica espressione della saggezza popolare.
La disciplina che si occupa dello studio dei proverbi, soprattutto come espressione dell’animo e del costume popolare, si chiama paremiologia (dal greco paroimía "proverbio" e -logia "discorso"), e secondo Carlo Lapucci: "L’Italia ha ancora oggi un patrimonio circolante di proverbi, in dialetto e in lingua, tale da rappresentare uno dei patrimoni paremiologici più ricchi". [Dizionario dei proverbi italiani © Mondadori 2007].
Su Aforismario puoi trovare una grande raccolta dei 1000 proverbi italiani più famosi.
La saggezza dei proverbi sta nel contraddirsi. (Camillo Sbarbaro)
Proverbio
© Aforismario

Il proverbio è un avanzo dell'antica filosofia, conservatosi fra molte rovine per la sua brevità ed opportunità.
Aristotele, IV sec. a.e.c. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Nuovi proverbi. Il Dio frettoloso fa gli uomini ciechi.
Gesualdo Bufalino, Bluff di parole, 1994

Il luogo comune ti risparmia quel minimo di riflessione che richiedeva il proverbio.
Pasquale Cacchio, Frantumi, 2010

Non v'è proverbio che non sia vero, perché tutti contengono sentenze tratte dall'esperienza, madre di tutto il sapere. 
Miguel de Cervantes, Don Chisciotte della Mancia, 1605/15

La filosofia scopre le virtù utili alla condotta morale e politica, l'eloquenza le rende popolari e la poesia le fa diventar proverbiali.
Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795/1953 (postumo)

Il luogo comune tradizionale scandalizza l'uomo moderno. Il libro più sovversivo nel nostro tempo sarebbe una raccolta di vecchi proverbi.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

− Un proverbio siciliano dice di non scottarsi la lingua nel piatto del vicino!
− Un proverbio irlandese dice di non ascoltare i proverbi siciliani!
Dennis Farina e Bruce Willis, in Impatto imminente, 1993

Un proverbio è molta roba concentrata in poche parole.
Thomas Fuller, I notabili d'Inghilterra, 1662

Per proverbio intendo quel dettato che chiude una sentenza, un precetto, un avvertimento qualunque.
Giuseppe Giusti, Proverbi toscani, 1852 (postumo)

L'intuizione abituale, la visione esatta delle cose terrene è un retaggio dell'intelletto normale; l'intuizione pura della realtà esterna e interiore è rarissima. Quella si manifesta nel senso pratico, nell'agire immediato; questa simbolicamente, specie nella matematica, con cifre e formule, nel discorso, con forme primordiali e con tropi, come poesia del genio, come intelligenza espressa in proverbi.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

I proverbi sono la maniera di pensare dello stomaco, con i proverbi lo stomaco fabbrica delle briglie per l'anima, per poterla governare più facilmente.
Maksim Gorkij, La madre, 1906

Nulla diventa mai reale finché non è conosciuto per esperienza. Persino un proverbio non è un proverbio finché la Vita non ce lo ha illustrato.
John Keats, Lettera a George e Georgina Keats, 1819

L’accusa frequente che i proverbi siano contraddittori, e quindi incerti e fallaci, rivela come questa non sia materia per persone che chiedono regole sicure da applicare senza fatica mentale e senza criterio, formule da usare per trovare la soluzione, rendere sicura la scelta.
Carlo Lapucci, Dizionario dei proverbi italiani, 2006

Il proverbio si rivela insufficiente a interpretare la modernità non tanto per la sua struttura quanto per il suo modello analogico di ricognizione. Innanzitutto, mentre il pensiero moderno ricerca definizioni e concettualizzazioni, il proverbio si limita a raccomandarsi al discernimento e al buon senso degli interlocutori. Inoltre sono venuti meno opinioni, giudizi, idee comuni, nonché una morale condivisa da tutti.
Carlo Lapucci, Dizionario dei proverbi italiani, 2006

Il proverbio era legato in larga parte alla civiltà agricola: sparita quella, le sue metafore diventano incomprensibili.
Carlo Lapucci, cit. su la Repubblica, 2006

I proverbi si contraddicono. È in ciò che si cela la saggezza dei popoli.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

È strana la cieca fiducia con cui si dà credito ai proverbi, anche quando sono assolutamente falsi o ingannevoli: la volpe non è più furba degli altri animali da preda, ed è assai più stupida del lupo o del cane; la colomba non è affatto mite, e, quanto al pesce, la vox populi non diffonde che menzogne: esso né ha quel «sangue di pesce» che si attribuisce alla gente stucchevole, né gode di quella salute invidiabile cui fa pensare l'espressione «sano come un pesce». Al contrario nessun gruppo di animali è come i pesci tormentato dalle malattie infettive anche nello stato naturale di libertà.
Konrad Lorenz, L'anello di Re Salomone, 1949

C’è uniformità nei costumi quando i proverbi sono citati con la stessa riverenza dai prudenti di tutte le classi della società.
Xavier de Maistre, Viaggio intorno alla mia camera, 1794

Le Massime di La Rochefoucauld sono i proverbi delle persone d’ingegno.
Charles-Louis de Montesquieu, I miei pensieri, 1716/55 (postumo 1899/01)

I proverbi sono il luogo comune del comune buon senso popolare.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Proverbi. Sono selle buone per tutti i cavalli; non ce n'è uno che non abbia il suo contrario, e qualunque condotta si tenga se ne trova uno per appoggiarvisi.
Alfred de Musset, Emmelina, 1841

I proverbi o ripetono logore verità con l'aria saputa di chi vedendo il sole t'avverte che è giorno, o si contraddicono l'un l'altro tanto bene che alla fine la così detta saggezza dei popoli sembra riassumersi in una massima sola: − Regolati come ti capita, ché forse avrai ragione.
Ugo Ojetti, Sessanta, 1937

Un proverbio è un assioma, è una sentenza, che dettò la ragione, e l'esperienza. 
Cristoforo Poggiali, Proverbi, motti e sentenze ad uso ed istruzione del popolo, 1821

Un proverbio è il detto arguto di un uomo e la saggezza di tutti.
John Russell, Quarterly Review, 1850

Per quanto possa sembrare strano, i proverbi sono molto simili alle equazioni matematiche. Sia i proverbi sia le equazioni, infatti, sono formule, cioè espressioni linguistiche molto brevi che si usano per sostenere un’opinione oppure per dimostrare un fatto. Come le equazioni, anche i proverbi devono essere usati con precisione e sono dei piccoli concentrati di sapere e di esperienza.
Domenico Russo, Enciclopedia dei ragazzi, 2006

Quasi ogni saggio proverbio ne ha uno opposto, non meno saggio, per bilanciarlo.
George Santayana, Piccoli saggi, 1920

La saggezza dei proverbi sta nel contraddirsi.
Camillo Sbarbaro, Fuochi fatui, 1956

Se una verità che un giorno hai espresso con tutta l'anima ritorna a te pronunciata da altre labbra, per così dire sotto forma di proverbio, a volte sarai tentato di accoglierla come il padre che accoglie il figliol prodigo, andatosene per il mondo carico di ricchezze e che, finalmente tornato, bussa alla tua porta vestito da mendicante.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

Credo che i proverbi siano il buon senso dei popoli condensato: e se tutti si potessero ricogliere, e sotto certi capi ordinare i proverbi italiani, i proverbi delle nazioni tutte, quello, dopo la Bibbia, sarebbe il più filosofico, il più poetico, il più sublime dei libri.
Niccolò Tommaseo, Della bellezza educatrice, 1838
Quasi ogni saggio proverbio ne ha uno opposto,
non meno saggio, per bilanciarlo. (George Santayana)
Proverbi sul Proverbio
  • Chi fece i proverbi li fece giusti.
  • Chi fece i proverbi non si sbagliò.
  • Con un proverbio si va poco lontano.
  • Di proverbi i vecchi ne scartarono parecchi.
  • Di proverbi non si campa.
  • Donna proverbiosa, donna giudiziosa.
  • Dov'è proverbio non chiedere consiglio.
  • I proverbi degli antichi non sbagliano mai.
  • I " " dei vecchi fanno morire i giovani di fame.
  • I " " dei vecchi son buoni a far pennecchi.
  • I " " non li hanno fatti per niente.
  • I " " non sbagliano mai.
  • I " " son dritti per i dritti e gobbi per i gobbi.
  • I " " son figli dell’esperienza.
  • I " " son la scienza dei poveri.
  • I " " son tutti provati.
  • I " " sono come i secchi del pozzo: uno tira l’altro.
  • I " " sono farfalle: alcune si pigliano altre scappano.
  • I " " sono la sapienza dei popoli.
  • I " " sono la sapienza dei poveri.
  • I " " sono la sapienza dei secoli.
  • I " " sono la sapienza dell'uomo.
  • I " " sono le sentenze del popolo.
  • I proverbi vengono prima del Vangelo.
  • Il proverbio è la voce del popolo.
  • Il " " è sempre vero, ma non lo si capisce per intero.
  • Il " " è un secondo Vangelo.
  • Il " " è Vangelo.
  • Il " " s'invecchia, chi vuol far bene vi si specchia.
  • Motto antico mai smentito.
  • Neanche i proverbi vanno d’accordo.
  • Nessun proverbio mente, solo il suo senso inganna.
  • Per fare un proverbio ci vogliono cent’anni.
  • Proverbio non falla.
  • Quando non c’erano libri bastavano i proverbi.
  • Senza proverbi mal si percorre il cammino della vita.
  • Si dice proverbio perché è provato.
  • Spesso i proverbi sono sfacciati, ma l'intenzione è sempre buona.
Note

Nessun commento: