2016-05-24

Insulti celebri di personaggi famosi

Grande raccolta di insulti celebri che vari personaggi famosi si sono scambiati reciprocamente. La raccolta è suddivisa in tre capitoli: 1. Insulti celebri: comprende un lunga serie di giudizi assai poco lusinghieri – e non di rado anche abbastanza offensivi – che personaggi più o meno famosi si sono scambiati vicendevolmente tra loro; si possono leggere, infatti, insulti contro scrittori, filosofi, artisti, politici, attori, personaggi dello spettacolo, ecc. 2. Insulti divertenti: comprende ingiurie caratterizzate da una vena umoristica (o sarcastica) dette da autori noti e anonimi. 3. Minacce divertenti: frasi sia in italiano sia in romanesco che contengono esplicite minacce, ma espresse in modo divertente.
Su Aforismario trovi anche una raccolta correlata a questa con citazioni d'autore sull'offesa, l'insulto e l'ingiuria.
Marinetti è un cretino con qualche lampo d'imbecillità (D'Annunzio)
1. Insulti celebri
© Aforismario

Insulti di Scrittori e Poeti
Il re degli imbecilli, il principe dei superficiali, l’anti-artista, il portavoce delle portinaie.
Charles Baudelaire vs Voltaire

Riunisce in sé la povertà dello straccivendolo, il sarcasmo del mendicante e la disperazione del parassita.
Walter Benjamin vs Charles Baudelaire

Due cose si definiscono incompatibili quando nel mondo c'è spazio per una e non per entrambe, come, per esempio, la poesia di Walt Whitman e la misericordia di Dio verso gli uomini.
Ambrose Bierce vs Walt Whitman

Un cadavere, D’Annunzio. Ma, come nella Congiura degli innocenti, più lo sotterriamo, più ci ritorna fra i piedi.
Gesualdo Bufalino vs Gabriele D'Annunzio

Marinetti: più un orologio a cucù che una bomba a orologeria.
Gesualdo Bufalino vs Filippo Tommaso Marinetti

Quello non è scrivere, è battere a macchina.
Truman Capote vs Jack Kerouac

Un fenomeno pubblicitario! Una servetta degenerata!
Louis Ferdinand Céline vs Françoise Sagan

Jeffrey Archer è la dimostrazione del teorema secondo cui in ognuno di noi sarebbe nascosto un pessimo romanzo.
Julian Critchley vs Jeffrey Archer

Un cretino con qualche lampo d'imbecillità.
Gabriele D'Annunzio vs Filippo Tommaso Marinetti

Un cretino fosforescente.
ibidem

Una nullità tonante.
ibidem

Così tanto arrivismo per arrivare a così poco.
Salvador Dalì vs Louis Aragon

Che stronza Emily Dickinson, quando cinguettava della 'dolce Morte'. L'idea che la morte sia dolce è abominevole. La Dickinson non ha mai visto un groviglio di sei o sette automobili sulla Easthore Freeway.
Philip Kindred Dick vs Emily Dickinson

Non risulta aver adoperato mai parola che costringesse il lettore a consultare il dizionario.
William Faulkner vs Ernest Hemingway

Henry James era una delle più simpatiche vecchiette che abbia mai conosciuto.
William Faulkner vs Henry James

Una vacca piena di inchiostro.
Gustave Flaubert vs George Sands

Alberto Arbasino: Signorino Grandi Firme.
Roberto Gervaso vs Alberto Arbasino

Oriana Fallaci: la penna montata.
Roberto Gervaso vs Oriana Fallaci

Il Buster Keaton dei paradisi artificiali.
Matthieu Galay vs William Burroughs

La cara Ingrid Bergman parla sei lingue diverse ma non sa recitare in nessuna di esse.
John Gielgud vs Ingrid Bergman

È genuinamente contraffatta.
Christopher Hassall vs Edith Sitwell

Pagherei volentieri le spese del funerale di George Bernard Shaw.
Henry Irving vs George Bernard Shaw

Provare entusiasmo per Poe è segno di uno stadio di pensiero decisamente primitivo.
Henry James vs Edgar Allan Poe

Un Montecarlo di tutte le letterature
Filippo Tommaso Marinetti vs Gabriele D'Annunzio

Ogni parola che Lillian Hellman scrive è una bugia. Incluse «e» e «o».
Mary McCarthy vs Lillian Hellman

Oscar Wilde era una combinazione di Apollo e di un mostro.
George Meredith vs Oscar Wilde

Oscar Wilde ha parafrasato e cambiato le arguzie e gli epigrammi di altri. Il suo metodo di pirateria letteraria è simile a quello del mitologico ladro Caco, che portava nella sua caverna le vacche rubate trascinandole per la coda, in modo che le loro impronte non conducessero a lui.
George Moore vs Oscar Wilde

D'Annunzio è come un dente guasto: o lo si estirpa o lo si ricopre d'oro.
Benito Mussolini vs Gabriele D'Annunzio

Non sopporto lo stile da negozio di souvenir, le navi in bottiglia e le collane di conchiglie dei suoi cliché romantici.
Vladimir Nabokov vs Joseph Conrad

La mancanza di gusto di Dostoevskij, il suo monotono trattare di personaggi sofferenti di complessi pre-freudiani, il suo modo di sguazzare nelle tragiche sventure dell’umana dignità – tutto ciò è difficile da ammirare.
Vladimir Nabokov vs Fëdor Dostoevskij

Per quanto riguarda Hemingway, lo lessi la prima volta agli inizi degli anni Quaranta, qualcosa su palle, tori e campane*. L’ho detestato.
Vladimir Nabokov vs Ernest Hemingway

Una iena che scriveva poesie sulle tombe.
Friedrich Nietzsche vs Dante Alighieri

La vacca bretone della letteratura.
Jules Renard vs George Sand

Federico Moccia: con i suoi libri, si arricchisce rincoglionendo intere generazioni.
Andrea Rivera vs Federico Moccia

In Irlanda cercano di insegnare la pulizia ai gatti ficcandone il muso nei loro escrementi. James Joyce ha tentato lo stesso metodo con gli esseri umani. Spero abbia successo.
George Bernard Shaw vs James Joyce

Thomas Gray cammina come se se la fosse fatta nelle brache e ha la faccia di chi ne ha sentito l'odore.
Christopher Smart vs Thomas Gray

È una così buona amica che getterebbe tutti i suoi conoscenti in acqua per il piacere di ripescarli.
Talleyrand vs Madame de Staël

Quando non c'è niente da dire, nessuno meglio di Mr, Milne sa come dirlo.
London Times vs A. A. Milne

Trovo la prosa di Poe illeggibile, come anche quella di Jane Austen. No, c'è una differenza. Potrei leggere Poe se mi pagassero, ma non Jane Austen.
Mark Twain vs Edgar Allan Poe e Jane Austen

Shaw è la zia zitella della letteratura inglese.
Kenneth Tynan vs George Bernard Shaw

Adesso che so che mi manca poco da vivere lo dirò: Dante mi disgusta.
Félix Lope de Vega y Carpio vs Dante Alighieri

Un idiota ispirato.
Horace Walpole vs Oliver Goldsmith

Ci sono due modi per disprezzare la poesia: uno è disprezzarla, l’altro è leggere Pope.
Oscar Wilde vs Alexander Pope

Una deliziosa vecchietta feroce.
Tennesse Williams vs Truman Capote

Leggere Proust è come fare il bagno nell'acqua sporca di qualcun altro.
Alexander Woollcott vs Marcel Proust

Un incrocio di suora e di prostituta.
Andrej Zdanov vs Anna Achmatova

Insulti di Musicisti e Compositori
© Aforismario

Hendel è così grande e così semplice che solamente un musicista professionista non è in grado di comprenderlo.
Samuel Butler vs Friedrich Georg Hendel

Berlioz non dice niente nella sua musica, ma lo dice in modo maestoso.
James Gibbons Huneker vs Hektor Berlioz

Leonard Berstein ha svelato segreti musicali che erano arcinoti da più di 400 anni.
Oscar Levant vs Leonard Berstein

Insulti di Artisti e Critici d'arte
© Aforismario

Vittorio Sgarbi: quando lo vedo in televisione mi sembra il figlio impazzito di Wanna Marchi.
Roberto Benigni vs Vittorio Sgarbi

Renato Guttuso: falce e pennello.
Roberto Gervaso vs Renato Guttuso

Sgarbi? Sicuramente non è stupido. Ma è imbecille.
Irene Pivetti vs Vittorio Sgarbi

Io odio Federico Zeri e desidero la sua morte.
Vittorio Sgarbi vs Federico Zeri

Un genio col QI di un cretino.
Gore Vidal vs Andy Warhol

Le sculture gozzute, apatiche e strabiche che Matisse ha creato non hanno alcun valore, se non forse come decorazioni per qualche clinica psichiatrica.
Percy Wyndham-Lewis vs Henri Matisse

Insulti di Cantanti
Ligabue? Penso che sia un bicchiere di talento in un mare di presunzione.
Vasco Rossi vs Luciano Ligabue

Vasco Rossi: un bell'ebete, anzi un ebete piuttosto bruttino, malfermo sulle gambe, con gli occhiali fumé dello zombie, dell'alcolizzato, del drogato "fatto".
Nantas Salvalaggio vs Vasco Rossi

Insulti di Attori e Registi
© Aforismario

Godard, si sa, è un melone gonfio d'acqua, gonfiato all'eccesso dagli elogi e la cui polpa deludente ha la consistenza del liquido triste che la riempie come un lavandino ingorgato.
Christian Charrière vs Jean-Luc Godard

Ryan O' Neal è così rigido e impacciato che non riesce neanche a fare una parte in cui deve essere rigido e impacciato.
Jay Cocks vs Ryan O' Neal

Ha un cattivo gusto impeccabile.
Otis Ferguson vs uno sceneggiatore

Carmelo Bene: l'importanza di darsene troppa.
Roberto Gervaso vs Carmelo Bene

Gassman: se non fosse un grande attore sarebbe grandissimo.
Roberto Gervaso vs Vittorio Gassman

Da lui ho imparato tantissimo facendo l'esatto contrario.
Howard Hawkes vs Cecil B. De Mille

Per odiare Harry Cohn bisognava fare la fila.
Hedda Hopper vs Harry Cohn

Una dilettante professionista.
Laurence Olivier vs Marilyn Monroe

L'uomo era un ottimo comico, vale a dire che aveva la compassione di un ghiacciolo, la sfrontatezza di una maschera di carnevale e la generosità di un agente di pegni.
S.J. Perelman vs Groucho Marx

Dobbiamo alla signora Campbell il fatto che, per quanto brutta la rappresentazione fosse, la sua recitazione era peggiore. È stato un capolavoro di fallimento.
George Bernard Shaw vs Mrs. Patrick Campbell 

È il tipo d'uomo che una donna sposerebbe pur di liberarsene.
Mae West su un giovane attore

La cosa più dolce che posso dire su Frances Farmer è che è insopportabile.
William Wyler vs Frances Farmer

Non c'è assolutamente nulla di sbagliato in Oscar Levant che un miracolo non potrebbe mettere a posto.
Alexander Woollcott vs Oscar Levant

Insulti di Filosofi
© Aforismario

Un detestabile sofista, entusiasta per le inutili sottigliezze.
Francis Bacon vs Aristotele

Uno sfacciato cavillatore [...]. Un gonfio poeta [...] Un delirante teologo.
Francis Bacon vs Platone

Un agnello che sognava di essere un lupo.
Emil Cioran vs Friedrich Nietzsche

Un maestro di scuola malato di masochismo.
Emil Cioran vs Jean Paul Sartre

La perfezione del marcio.
William James vs George Santayana

Un fanatico morale.
Friedrich Nietzsche vs Immanuel Kant

Un grande Cagliostro
Friedrich Nietzsche vs Platone

Un Socrate impazzito.
Platone vs Diogene

Un repellente e insulso ciarlatano [...]. Uno scombiccheratore di assurdità senza pari, uno sciupatore di carta, di tempo e di cervelli [...].  Un sicario della verità.
Arthur Schopenhauer vs Georg Hegel

Poco più che un romanzo ingegnoso, e tutt’al più verosimile per gl’ignoranti.
Voltaire vs Cartesio

Insulti di Scienziati
Posso perdonare ad Alfred Nobel !'invenzione della dinamite, ma solo un demonio sotto spoglie umane poteva inventare il premio Nobel.
George Bernard Shaw vs Alfred Nobel

Insulti di Psicologi e Sociologi
Francesco Alberoni: il tuttologo del niente.
Roberto Gervaso vs Francesco Alberoni

Volete farvi quattro risate? Leggete Francesco Alberoni – sociologo del nulla, scalatore delle discese, esperto dell'ovvio
Marco Travaglio vs Francesco Alberoni

Insulti di Politici
Bossi, quando parla, sembra un ubriaco al bar.
Silvio Berlusconi vs Umberto Bossi

Un anarcoide piccolo borghese.
Giorgio Bocca vs Silvio Berlusconi

Talleyrand è una calza di seta riempita di fango.
Napoleone Bonaparte vs Charles Maurice de Talleyrand-Périgord

Che cosa distingue George Washington, Richard Nixon e Ronald Reagan? Washington non sapeva dire bugie, Nixon non sapeva dire la verità e Reagan non sa dire la differenza.
Arthur Buchwald vs Presidenti USA

Al 10 di Downing Street è arrivato un taxi vuoto, e quando si aprì la porta ne uscì Clement Atlee.
Winston Churchill vs Clement Atlee

Una pecora in abiti da pecora.
ibidem

Capezzone: prima era il delfino di Pannella, ora è la triglia di Berlusconi!
Antonio Cornacchione vs Daniele Capezzone

È il piccoletto più repellente che abbia mai conosciuto. Si pavoneggiava quando si sedeva.
Lilion K. Dykstra vs Thomas Dewey

Non ha un solo difetto che lo salvi.
Benjamin Disraeli vs William Gladstone

Quando parla senza pensare, dice ciò che pensa.
John of Fawsley vs Margaret Thatcher

Fini? Tutta carta argentata, dentro nun c'è manc'a cioccolata.
Gianfranco Funari vs Gianfranco Fini

Giulio Andreotti: la sfinge di gomma.
Roberto Gervaso vs Giulio Andreotti

Lucio Magri: il sanculotto patinato.
Roberto Gervaso vs Lucio Magri

Indomita groupie.
Aldo Grasso vs Daniela Santanchè

Un Re Mida al contrario: tutto quello che tocca diventa merda.
Daniele Luttazzi vs Silvio Berlusconi

Quando è solo in una stanza, è vuota.
John Maynard Keynes vs David Lloyd George

Berlusconi è il bugiardo più sincero che ci sia, è il primo a credere alle proprie menzogne.
Indro Montanelli vs Silvio Berlusconi

Berlusconi non ha idee: ha solo interessi.
ibidem

Berlusconi è il più grande piazzista del mondo. Se un giorno si mettesse a produrre vasi da notte, farebbe scappare la voglia di urinare a tutt'Italia.
Indro Montanelli vs Silvio Berlusconi

Dicono che De Mita sia un'intellettuale della Magna Grecia. Io però non capisco cosa c'entri la Grecia.
Indro Montanelli vs Ciriaco De Mita

Solo un piccolo puntino in questo mondo.
Robert Mugabe vs Gordon Brown

La sua corruzione morale è così perfetta che lo chiamano un uomo pulito.
Coventry Patmore vs William Gladstone

Berlusconi si attacca alle cifre come gli ubriachi si attaccano ai lampioni. [1]
Romano Prodi vs Silvio Berlusconi

Alcuni personaggi sono già forme di spettacolo, Andreotti è il dramma, Berlusconi è la commedia, Bossi è la farsa.
Dino Risi vs Giulio Andreotti, Silvio Berlusconi e Umberto Bossi

Il peggior politico italiano, mi fa schifo fisicamente, sembra Frankestein.
Vittorio Sgarbi vs Angelino Alfano

Amato stava a Craxi come il bidè sta al water.
Vittorio Sgarbi vs Giuliano Amato e Bettino Craxi

Rosy Bindi è più bella che intelligente.
Vittorio Sgarbi vs Rosy Bindi

È un misto fra Don Abbondio e Boldi
Vittorio Sgarbi vs Sandro Bondi

Renzi è tecnicamente un figlio di puttan*
Vittorio Sgarbi vs Matteo Renzi

Ha speso i migliori anni della sua vita a preparare discorsi improvvisati.
Frederick Edwin Smith vs  Winston Churchill

Insulti di Giornalisti
Io a Emilio Fede gli voglio bene come se fosse normale.
Roberto Benigni vs Emilio Fede

Un servo di regime.
Giorgio Bocca vs Bruno Vespa

Enzo Biagi: Guglielmo Tell formato De Amicis.
Roberto Gervaso vs Enzo Biagi

Giorgio Bocca: andando controcorrente, riuscì sempre a star a galla.
Roberto Gervaso vs Giorgio Bocca

Aldo Biscardi è uno che fa errori di grammatica anche quando pensa.
Beppe Grillo vs Aldo Biscardi

Chi striscia non inciampa.
Beppe Grillo vs Bruno Vespa

Montanelli, un misantropo che cerca compagnia per sentirsi più solo.
Leo Longanesi vs Indro Montanelli

Non è grasso, è pieno di sé.
Daniele Luttazzi vs Giuliano Ferrara

Vespa non è fazioso. Contro l'uno o per l'altro. Vespa è comunque e a prescindere "a favore" di qualsiasi uomo di potere gli capiti di ospitare nel suo salotto.
Curzio Maltese vs Bruno Vespa

Giorgio Bocca ha detto che io sono un bravissimo giornalista che non capisce nulla di politica. Bocca non mi delude mai: riesce sempre a dire di me quello che io penso di lui.
Indro Montanelli vs Giorgio Bocca

Montanelli, vecchio fascista. Nella sua turpe vecchiaia sputa nel piatto dove ha velenosamente mangiato.
Vittorio Sgarbi vs Indro Montanelli

Un diffamatore abituale.
Vittorio Sgarbi vs Marco Travaglio

William F. Buckley ha l'aspetto e le espressioni di Hitler, senza averne il fascino.
Gore Vidal vs William F. Buckley

Insulti di Sportivi
Non sa calciare col piede sinistro, non sa colpire di testa, non è bravo nei tackle e non segna molto. A parte questo è ok.
George Best vs David Beckham

Insulti di Personaggi dello spettacolo e VIP
Carmen Russo: la poppa reale.
Roberto Gervaso vs Carmen Russo

Mike Bongiorno è come un salame: ovunque lo affetti ha sempre lo stesso sapore.
Vittorio Sgarbi vs Mike Bongiorno

Un comico penoso, fallito e completamente dimenticato.
Vittorio Sgarbi vs Roberto D'Agostino

Se uno è stronzo, non je posso dì stupidino – si crea delle illusioni –
je devi dì stronzo! (Gianfranco Funari)
2. Insulti divertenti
© Aforismario

Insulti d'autore
Ma tuo papà da bambino ti lanciava in alto e poi andava a lavorare?
Ale e Franz

Sei utile quanto un uomo con una gamba sola a una gara di calci in culo.
Rowan Atkinson

Se l'assicurazione rimborsasse i coglioni, tu saresti milionario.
Michel Audiard

È quel tipo di persona che riesce a illuminare la stanza lasciandola.
Milton Berle

Hanno detto che lei era brutta come il peccato. E il peccato li ha querelati.
Milton Berle

Le hanno fatto talmente tanti lifting facciali che adesso è fuori fuoco!
Milton Berle

Lei aveva qualcosa che un sacco di uomini vogliono: un paio di baffi!
Milton Berle

Evidentemente mentre Dio distribuiva la finezza tu ti stavi scaccolando.
Paolo Burini

Ti sei schiacciato i brufoli o sei stato coinvolto in una sparatoria?
Paolo Burini

Asino sei, asino sarai, e asino morirai prima che tu t'accorga di essere una bestia.
Miguel de Cervantes

Se i cervelli fossero soldi tu avresti bisogno di un prestito per comprarti una tazzina di caffè!
Don Chambers

Sei mai stato in uno zoo? Voglio dire... come spettatore?
Tony Danza

Hai un unico difetto: respiri.
Daniela Farnese

È un cretino illuminato da lampi di imbecillità.
Ennio Flaiano

Che ti cadano tutti i denti meno uno: quello per il mal di denti!
Ferruccio Folkel

Se uno è stronzo, non je posso dì stupidino – si crea delle illusioni – je devi dì stronzo!
Gianfranco Funari

Stronzo! A chi 'o dici 'o dici, cogli sempre nel segno.
Gianfranco Funari

La sua faccia è il primo culo con le orecchie che abbia visto in vita mia.
Nicola Galvan

Diffida di chi ti da' consigli e poi ti insulta, stronzo!
Corrado Guzzanti

Se ti do uno schiaffo, porgi l'altra guancia, se no pure la stessa che cambio io la mano.
Corrado Guzzanti

Davvero una vita non basta: così poco tempo e così tanti coglioni da mandare affanculo.
Daniele Luttazzi

Ogni donna ha diritto a essere brutta, ma lei esagera. Ha le borse sopra gli occhi.
Boris Makaresko

Guarda, ti do un consiglio spassionato: ogni tanto, quando parli, fai qualche pausa. Saranno le parti più interessanti del discorso.
Steve Martin

Guardate quest’uomo: sembra un deficiente e parla come un deficiente, ma non lasciatevi ingannare: è veramente deficiente!
Groucho Marx

Non dimentico mai una faccia, ma nel vostro caso farò un’eccezione.
Groucho Marx

Non è un perfetto idiota solo perché nessuno è perfetto.
Groucho Marx

Sei così imbecille che se facessero le Olimpiadi degli imbecilli tu arriveresti secondo. Come perché? Perché sei imbecille!
Walter Matthau

L'ultima volta che hai avuto un pensiero, l'hai schiacciato sedendoti.
Mauroemme

L'ultima volta che ho visto qualcosa come te era coperto di mosche.
Mauroemme

L'ultima volta che ho visto qualcosa come te ho tirato l'acqua.
Mauroemme

Sei simpatico come la sabbia nelle mutande.
Paolo Migone

C’è qualcosa in lui che attrae le donne verso gli altri uomini.
Robert Orben

Aveva una parola per tutti: "Vaffanculo!".
Flavio Oreglio

Era il tipo di donna che si incontra solo una volta nella vita. Se sei sfigato, due.
Daniele Panebarco

Non è uno zero assoluto, ma gli va sotto di poco.
Davide Pesaresi

Hai una personalità così schifosa, che se lanci un boomerang questo non torna indietro.
Bob Phillips

Sai come si fa a tenere un idiota sulle spine? Te lo dico domani.
Bob Phillips

Se avessi la testa come la sua, me la farei circoncidere.
Lucio Salis

Hai la forfora o sono i pidocchi che giocano a palle di neve?
Enzo Salvi

Non prendertela se ti considerano mezzo scemo. Si vede che ti conoscono solo a metà.
Tiziano Sclavi

Ciucciati il calzino!
Bart Simpson

Era così brutto da non poter sperare neppure in un bacio della fortuna.
Giovanni Soriano

Lei è un cretino, si specchi, si convinca.
Totò

Lei è un cretino, s'informi.
Totò

Non posso farti fesso perché lo sei già.
Totò

Io una volta vorrei entrare nella tua testa per provare la sensazione del vuoto assoluto.
I Trettrè

Mi astengo dal dire che è un cretino perché non vorrei passare per un adulatore.
Dino Verde

Si parla tanto di fuga di cervelli. Il tuo quando è scappato?
Dario Vergassola

Era uno che per sembrare un genio avrebbe dovuto essere completamente diverso.
Beppe Viola

Bada a come parli se no ti strappo le labbra e te le appiccico agli occhi, così vedi quello che devi dire!
Robin Williams

Insulti anonimi
  • A darti dello stronzo gli stronzi si offendono!
  • Al posto della lingua hai una portaerei da cui decollano solo cazzate.
  • C'è più fila da tua madre che a un ufficio postale!
  • Come fai ad amare la natura dopo tutto quello che ti ha fatto?
  • È uno che ha quattro neuroni in testa, e gli circolano a targhe alterne.
  • È uscito meglio Pinocchio con una sega che tu con una scopata.
  • Fai così schifo che se ti sdrai su un prato, ti raccolgono con la paletta per cani!
  • Gli animali capiscono senza parlare, tu parli senza capire.
  • Hai così tante corna che se piovono taralli non ne cade a terra nemmeno uno
  • Hai così tanti brufoli che un non vedente ti leggerebbe!
  • Hai il cervello cosi piccolo che quando due idee s'incontrano devono fare manovra.
  • Hai il cervello talmente piccolo che per cambiare idea devi fare manovra!
  • Hai il naso così grosso che non ti si chiude la patente.
  • Hai il naso talmente lungo che se dici di no a tavola sparecchi!
  • Hai mai pensato di andare a chi l'ha visto per cercare il tuo cervello?
  • Hai più corna tu che un cesto di lumache!
  • Hai visto più uccelli tu di una voliera!
  • La tua zucca è così vuota che ci puoi mettere la candela per Halloween.
  • Ma di', sei scemo di tuo o hai studiato?
  • Ma perché non metti una dogana tra la bocca e il cervello così almeno non passano tutte le tue cazzate?
  • Ma va a far bungee jumping col catenaccio!
  • Mi fai talmente schifo che se mi dai una tua foto la uso come lassativo.
  • Non lasciar vagare la tua mente. È troppo piccola per essere lasciata fuori da sola.
  • Non sei cosí brutta: ti manca la catena per essere un cesso.
  • Non sei poi così tonto per essere un fesso!
  • Non ti dico che sei un coglione perché non voglio sopravvalutarti.
  • Non ti sto insultando, ti sto descrivendo.
  • Parlare con te è come dare il talco a un maiale!
  • Per un giorno riesci, non dico a non essere stronzo, ma almeno a restare nella media?
  • Perché dovrei offenderti? Ci ha già pensato madre natura!
  • Più ti conosco a fondo, più noto quanto sei superficiale.
  • Porti così sfiga che quando un gatto nero ti attraversa la strada si tocca le palle!
  • Quando Dio ha distribuito i cervelli deve averti scambiato per un cactus.
  • Ricostruirei Troia solo per darti la cittadinanza.
  • Sai cosa ti starebbe bene addosso? Un camion.
  • Scusa, mi presteresti la tua faccia che debbo fare una figura di merda.
  • Se il sole avesse la tua faccia, sarebbero tutte giornate di merda.
  • Se un uccello avesse il tuo cervello volerebbe all'indietro!
  • Se sei intelligente lo nascondi molto bene.
  • Se tu fossi alto quanto stronzo, il sole ti brucerebbe i capelli.
  • Se tu fossi l'unico uomo sulla terra mi farei suora.
  • Se tu in questo momento ingerissi un moscerino, avresti più cervello nello stomaco che in testa!
  • Sei così brutto che chi ti vede pensa: "Chissà com'è ridotta la macchina!".
  • Sei così brutto che le zanzare ti evitano.
  • Sei così brutto che sembri un capolavoro d'arte moderna.
  • Sei così grassa che faccio prima a saltarti che a girarti intorno.
  • Sei così grasso che dovunque guardo stai già là.
  • Sei così stupido che a una gara di stupidi arrivi secondo! Perché? Perché sei stupido!
  • Sei cosi stupido che il tuo ultimo neurone è morto di solitudine.
  • Sei così stupido che non troveresti una spina in una foresta di cactus.
  • Sei più fastidioso di una canottiera di lana di vetro.
  • Sei simpatico come due dita nel culo.
  • Sei talmente brutto che se ti vede la morte si gratta le palle.
  • Sei talmente scemo che quando fai il cretino sembri normale!
  • Sei uno schianto! Ma in quale muro hai sbattuto la faccia?
  • Tira la catena e sciacquati il cervello.
  • Tu non hai senso, ma lo fai.
  • Una testa come la tua non la si sorregge con un colletto, la si nasconde nei pantaloni.
3. Minacce divertenti
© Aforismario
a. In italiano
  • Guarda che ti parcheggio le mani in faccia e poi faccio manovra!
  • Mi ti metto in tasca e quando mi ricordo ti meno.
  • Non ti piglio a calci in culo perché potrebbe piacerti.
  • Quando ho finito di prenderti a schiaffi manco la scientifica ti riconosce.
  • Segnati le ossa perché adesso te le mischio
  • Ti do un calcio che ti mando le palle a far salotto con le tonsille.
  • Ti do una sberla che ti mando indietro nel tempo
  • Ti do una sberla che vai tanto lontano che devi portarti dietro il cestino della merenda.
  • Ti do uno schiaffo che giri talmente tanto che ti arrestano per vagabondaggio.
  • Ti prendo per le narici e ti porto in giro come una giacchetta primaverile!
  • Ti prendo per le orecchie e ti alzo come la coppa UEFA.
  • Ti stacco le tibie e ci suono lo xilofono.
  • Ti strappo la spina dorsale e ti ci frusto.
b. In romanesco
  • Ci hai 'na panza che se te vede Mazinga ce parcheggia l'astronave.
  • Fatte 'a mappa de li denti che mo te li mischio.
  • Me te metto 'n tasca e te meno quanno cio' tempo.
  • Nun te sputo in faccia perché sinnò t'emprofumo!
  • Si' te pijo te sdrumo.
  • Te apro come la tazza der cesso.
  • Te apro come 'na sdraio e te chiudo come 'na graziella.
  • Te sparecchio la faccia.
  • Te do li schiaffi a due a due finchè nun diventeno dispari.
  • Te do 'na pizza che quanno te fermi da gira' i vestiti te so' passati de moda.
  • Te do 'n carcio ar culo che te ce lascio dentro 'a scarpa.
  • Te do 'no schiaffo che 'r muro te ne da' 'n'altro.
  • Te do un cazzotto in pancia e te piego come 'no startac!
  • Te faccio clona', così poi meno a te e a quell'altro!
  • Te faccio 'n buco 'n testa e me te bevo come 'n'ovetto fresco.
  • Te giro come 'na trottola che quanno te fermi i vestiti so' passati de moda.
  • Te giro le corna e ti uso come scooter.
  • Te gonfio come 'na zampogna.
  • Te metto 'n dito 'n bocca, uno ar culo e te sciaqquo come 'na dammiggiana.
  • Te metto 'na mano ar culo e te porto a spasso come 'n cremino.
  • Te pijo pe' le recchie e te arzo come la coppa Uefa.
  • Te pijo pe' lii piedi e te apro come un ombrellone.
  • Te pijo pe' li buchi der naso e t'aribbarto come li porpi.
  • Te pijo pelle recchie e te scarto come 'na Golia.
  • Te smonto e do foco alle istruzioni.
  • Te stacco le bbraccia e te ce meno.
  • Te stacco le gambe e te ce prendo a calci.
  • Te stacco li diti e ce gioco a shangaye.
Note
  1. Berlusconi si attacca alle cifre come gli ubriachi si attaccano ai lampioni (Romano Prodi vs Silvio Berlusconi): citazione anonima attribuita a Benjamin Disraeli e altri: "I politici usano le statistiche come un ubriaco usa i lampioni: non per la luce ma per il sostegno".
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Offese, Insulti e Ingiurie

Nessun commento: