2016-06-08

Angeli e Angelo custode - Frasi e citazioni angeliche

Raccolta di aforismi celestiali e frasi serafiche sugli Angeli e sull'Angelo custode. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul Paradiso e sul contrasto tra Angeli e Diavoli.
Siamo angeli con un'ala soltanto e possiamo volare solo restando abbracciati.
(Luciano De Crescenzo - Ratto di Psiche, William-Adolphe Bouguereau, 1895)
1. Angeli
© Aforismario

Più un'anima è profonda, più è tentata, e le sue piccole colpe assumono una gravità proporzionale alla sua grandezza. L'errore dell' angelo è il delitto del serafino.
Henri-Frédéric Amiel, Grani di miglio, 1854

L'amore ci dà le ali, ma non ci rende angeli.
Mirko Badiale (Aforismi inediti su Aforismario)

Se Dio ha donato agli angeli le ali, non possiamo dire che si fidava molto degli uomini.
Mirko Badiale (Aforismi inediti su Aforismario)

I nostri atti sono i nostri angeli, buoni o cattivi, le fatali ombre che ci camminano accanto in silenzio.
Francis Beaumont e John Fletcher, La fortuna dell'uomo onesto, 1646

Scala di Giacobbe. Scala che Giacobbe vede in sogno. Univa la terra al cielo, con gli angeli che andavano in su e in giù. Dato che gli angeli hanno le ali, la ragion d’essere di questa scala è così poco utile che molti famosi commentatori hanno sostenuto che non si trattava di una vera e propria scala ma di un raggio divino.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Serba nel tuo cuore la pietà, per non scacciare un angelo dalla tua porta.
William Blake, Canti dell'innocenza e dell'esperienza, 1789

Le dissi, copiando una frase di libro, che ogni sera la sventura si faceva un nodo al fazzoletto per ricordarsi di me. Lei rise, ribatté che il mio angelo custode l'avrebbe sfatto durante la notte. Forse era vero, certo è che la notte del io novembre 1944 quell'angelo s'addormentò.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

Al risveglio sopra il cuscino non so che piuma strappata all'ala di un angelo fuggitivo.
Gesualdo Bufalino, Bluff di parole, 1994

Sarò venuto malissimo come angelo ma, insomma, mia madre ci aveva provato.
Gesualdo Bufalino, Bluff di parole, 1994

Non ci sono angeli nelle trincee.
Charles Bukowski, Taccuino di un vecchio sporcaccione, 1969

Solo un’immagine può piacere interamente, mai una persona. Origine degli angeli.
Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1973

Pensiero di un topo: − I pipistrelli sono gli angeli della nostra specie.
Alfonso Hernández Catá, Zoología pintoresca, 1919

Una passione vera e infelice è un lievito avvelenato che resta in fondo all'anima e che guasterebbe il pane degli angeli.
François-René de Chateaubriand, Memorie d'oltretomba, 1848/50

Gli angeli possono volare perché sanno prendersi con leggerezza.
Gilbert Keith Chesterton, Ortodossia, 1908

Tutto ciò che percepiamo ha valore di realtà dall'attimo in cui l'oggetto percepito, fosse anche immaginario, si incorpora alla nostra vita. Gli angeli, per colui che non può fare a meno di pensarvi, esistono davvero.
Emil Cioran, La caduta nel tempo, 1964

Ogni atto in quanto atto è possibile soltanto perché abbiamo rotto i ponti col Paradiso, il cui ricordo, che avvelena le nostre ore, fa di ognuno di noi un angelo demoralizzato.
Emil Cioran, Il funesto demiurgo, 1969

L'essere ideale? Un angelo devastato dallo humour.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

Anche gli angeli capita a volte sai si sporcano / ma la sofferenza tocca il limite / e cosi cancella tutto e rinasce un fiore sopra un fatto brutto.
Lucio Dalla e Gianni Morandi (Lavezzi - Mogol), Vita, 1988

Siamo angeli con le rughe un po' feroci sugli zigomi / forse un po' più stanchi ma più liberi / urgenti di un amore, che raggiunge chi lo vuole respirare.
Lucio Dalla e Gianni Morandi (Lavezzi - Mogol), Vita, 1988

Forse quello che è un funerale tra gli uomini può essere una festa tra gli angeli.
Kahlil Gibran, Sabbia e spuma, 1926

Le cose sarebbero andate diversamente se fossimo stati inclini alla Vita. Avremmo allora conosciuto un'altra faccia della divinità e forse, oggi, avvolti in una luce pura, non contaminata da tenebre né da alcun elemento diabolico, saremmo senza curiosità e immuni dalla morte come gli angeli.
Emil Cioran, La caduta nel tempo, 1964

Ogni atto in quanto atto è possibile soltanto perché abbiamo rotto i ponti col Paradiso, il cui ricordo, che avvelena le nostre ore, fa di ognuno di noi un angelo demoralizzato.
Emil Cioran, Il funesto demiurgo, 1969

Il mistico si ribella con orgoglio da arcangelo al sacerdote.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Gli dèi non puniscono la ricerca della felicità, ma l'ambizione di forgiarla con le nostre mani. Ciò che è gratuito, ciò che non dipende in nessun modo da noi ci è lecito soltanto desiderarlo. Semplice impronta di un angelo che si posa per un istante sulla polvere del nostro cuore.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Siamo angeli con un'ala soltanto e possiamo volare solo restando abbracciati.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

Il professor Rath nel film L'angelo azzurro s'innamora di Lola, Marlene Dietrich, e io ho capito che nel corso della vita ci tocca almeno un angelo azzurro a testa. Il guaio, però, è incontrarlo quando si è troppo vecchi come per l'appunto capita al professor Rath.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

Dispute medioevali: quanti angeli possono stare sulla punta di un ago?
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

Quando gli angeli vanno a male [...], marciscono più di chiunque altro.
Neil Gaiman, Nessun dove, 1996

Immaginare un angelo è difficile. Senza contare che è inutile.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

l regno dei cieli è simile anche a una rete gettata nel mare, che raccoglie ogni genere di pesci. Quando è piena, i pescatori la tirano a riva e poi, sedutisi, raccolgono i pesci buoni nei canestri e buttano via i cattivi. Così sarà alla fine del mondo. Verranno gli angeli e separeranno i cattivi dai buoni e li getteranno nella fornace ardente, dove sarà pianto e stridore di denti.
Gesù di Nazaret, in Vangelo secondo Matteo, I sec.

Quando risusciteranno dai morti, non prenderanno moglie né marito, ma saranno come angeli nei cieli. 
Gesù di Nazaret, in Vangelo secondo Matteo, I sec.

Se schiere di angeli furono precipitate dal cielo, quali rischi corriamo noi mortali!
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Forse gli angeli sono le nostre idee migliori vaganti nello spazio.
Kahlil Gibran, Sabbia e spuma, 1926

I fiori della primavera sono i sogni dell'inverno raccontati, la mattina, al tavolo degli angeli.
Khalil Gibran (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Se la peggiore delle puttane, il più ignobile dei pedofili si mettono ad urlare la propria nullità fino a far piangere gli angeli, diventano, nella propria notte, stelle che brillano con maggiore purezza del paralume degli sposi soddisfatti.
Fabrice Hadjadj, Mistica della carne, 2008

Le lacrime sono lo sciogliersi del ghiaccio dell'anima. E a chi piange, tutti gli angeli sono vicini. 
Hermann Hesse, Una sequenza di sogni, 1916

Gli angeli sono quelle persone che spuntano nella vita in un momento di bisogno e poi scompaiono senza lasciare traccia, dopo averci aiutato a superare un momento difficile.
Julia Butterfly Hill, La ragazza sull'albero, 2000

Grazie al sesto senso, percepirete i pericoli imminenti e potrete evitarli, intuendo inoltre in anticipo le occasioni, così da coglierle al volo. In vostro soccorso e su vostra richiesta, il sesto senso farà appello all'"angelo custode" che vi aprirà sempre la porta che dà accesso al tempio della saggezza.
Napoleon Hill, Pensa e arricchisci te stesso, 1938

Certe anime si toccano solo lottando tra loro, come Giacobbe e l’angelo.
Roger Judrin, Parole abitate, 1985

Non accetto il male. L’uomo è perfetto. L’anima non cade. Il progresso esiste. Il bene è irriducibile. Gli anticristo, gli angeli accusatori, le pene eterne, le religioni sono un prodotto del dubbio.
Lautréamont, Poesie II, 1870   

L'uomo ha già le ali, ma non e un angelo.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Non c'è un incremento demografico degli angeli. Per questo ce ne sono sempre meno fra gli uomini.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

All'uomo, un uomo è ancora più caro di un angelo.
Gotthold Ephraim Lessing, Nathan il saggio, 1779

Le ali degli angeli raffreddano i poeti
Alda Merini, Aforismi e magie, 1999

L'uomo non è né angelo né bruto, e disgrazia vuole che chi vuol fare l'angelo faccia il bruto!
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

I santi hanno un loro impero, lo splendore, il trionfo, il lustro, e non hanno per niente bisogno delle grandezze carnali o intellettuali, con le quali non hanno nulla a che vedere, perché quelle non aggiungono, né tolgono loro nulla. Essi sono visti da Dio e dagli angeli, e non dai corpi, né dalle menti curiose: a loro basta Dio.
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

È bene che l'uomo non si creda eguale né agli angeli né alle bestie, e che non ignori né l'una cosa né l'altra, ma che le conosca entrambe.
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

L'angelo incarna e concretizza la sollecitudine di Dio per ogni uomo.
Joseph Ratzinger (papa Benedetto XVI), cit. su Famiglia Cristiana, 2005

Le farfalle le fanno gli angeli nelle ore d’ufficio.
Ramón Gómez de la Serna, Greguerías, 1917/60

La grandezza non è che una delle sensazioni di piccolezza. In paradiso un angelo non è nessuno di speciale.
George Bernard Shaw, Uomo e superuomo, 1903

L’amore delle donne trasforma gli uomini in angeli. È vero, e così l’amore degli uomini muta le donne in martiri.
Oscar Wilde, La duchessa di Padova, 1883

I veri angeli sono le persone che in certi momenti compaiono all'improvviso a dare luce alla vita.
Banana Yoshimoto, Arcobaleno, 2002

Il braccio di un angelo non potrà strapparmi alla tomba, ma legioni d'angeli non potranno confinarmici.
Edward Young, Pensieri notturni, 1742/45

I veri angeli sono le persone che in certi momenti
compaiono all'improvviso a dare luce alla vita. (Banana Yoshimoto)
2. Angelo custode
© Aforismario

Ogni fedele ha al proprio fianco un angelo custode come protettore e pastore, per condurlo alla vita. 
Basilio Magno, IV sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non si deve essere tristi pensando alle difficoltà della vita perché essa dà quello che può. Il resto dobbiamo conquistarlo da soli, avendo fiducia che qualcuno vegli su di noi. Ciascuno ha il suo angelo custode che in ogni momento del giorno e della notte lo aiuta e lo protegge.
Romano Battaglia, Com’è dolce sapere che esisti, 2006

Ciascuno ha un angelo custode accanto. Basta che tu agli angeli parli di quello che ti succede e loro capiscono al volo le cause.
Alessandro D'Avenia, Bianca come il latte, rossa come il sangue, 2010

Non c'è nessun Babbo Natale, nessun coniglio pasquale, e nessun angelo custode che veglia su di noi. Le cose accadono così, senza un motivo. E niente ha senso.
Veronica Mars (Kristen Bell), in Veronica Mars, 2004/...

È comodo credere agli angeli custodi: sono epifenomeni della religione non molto diversi dalle veline.
Marco Paolini, su Repubblica TV, 2009

Considerando il vergognoso divario fra l’intelligenza dei bambini e la stupidità degli adulti, a volte penso che durante l’infanzia siamo accompagnati da un angelo custode che ci presta la sua intelligenza astrale, e che dopo, forse con dispiacere ma per una legge superiore, ci abbandona, come le femmine degli animali abbandonano i cuccioli cresciuti, al nostro destino di bestie all’ingrasso.
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

Il mio angelo custode non è nient'altro che espressione del fatto ch'io sono conosciuto, amato e seguito in maniera del tutto personale da Dio, è il pensiero d'amore che Dio nutre per me, che mi circonda e mi guida in ogni istante.
Joseph Ratzinger (papa Benedetto XVI), cit. su Famiglia Cristiana, 2005

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Angeli e Diavoli - Paradiso

Nessun commento: