2016-06-08

Diavolo e Demonio - Citazioni sataniche e luciferine

Raccolta di aforismi diabolici e frasi demoniache sul Diavolo, il Demonio e Satana, figure rappresentative dello spirito del male secondo la tradizione ebraico-cristiana. Il termine "diavolo" deriva dal latino diabŏlus, dal greco διάβολος, "calunniatore", e traduce il termine ebraico śāṭān "contraddittore, oppositore". Il Diavolo (detto anche Satana o demonio) è l'entità del male, il grande nemico di Dio e di tutti gli esseri umani, che egli tenta con mille artifici di indurre a peccare. Nella tradizione cristiana, il Diavolo prende anche il nome di Lucifero, principe degli angeli, che istigò a ribellarsi a Dio, ma che, sconfitto dall'arcangelo Michele, fu precipitato nell'inferno, dove divenne il capo dei demoni. Su Aforismario trovi anche una raccolta di citazioni correlata a questa sull'opposizione tra angeli e demoni e tra Dio e il Diavolo.
Il più bel trucco del Diavolo sta nel convincerci che non esiste. (Charles Baudelaire)
1. Diavolo
© Aforismario

Il più bel trucco del Diavolo sta nel convincerci che non esiste.
[La plus belle des ruses du Diable est de vous persuader qu'il n'existe pas!].
Charles Baudelaire, Lo spleen di Parigi, 1869

Non si deve credere che il diavolo tenti solo gli uomini di genio. Disprezza senza dubbio gli imbecilli, ma non disdegna il loro aiuto.
Charles Baudelaire, Il mio cuore messo a nudo, 1859/66 (postumo 1887/1908)

L’eterna Venere (capriccio, isteria, fantasia) è une delle forme seducenti del diavolo.
ibidem

Il diavolo, vedete, è l'amico che non resta mai fino alla fine.
Georges Bernanos, Il signor Ouine, 1943

Diavolo. Responsabile di tutte le nostre pene e padrone di tutte le cose belle e allettanti di questo mondo. È stato creato dall'Onnipotente, ma è stato condotto sulla terra da una donna.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Scontentezza del diavolo quando pensa agli uomini: che mosca bianca, un peccatore assoluto; che rogna dover trovare un’anima che meriti veramente, trionfalmente, la dannazione!
Gesualdo Bufalino, Bluff di parole, 1994

Se danzi col diavolo, il diavolo non cambia. È il diavolo che cambia te.
Max California (Joaquin Phoenix), in 8mm - Delitto a luci rosse, 1999

Se il mondo fosse stato creato dal diavolo, si spiegherebbe tutto.
Pino Caruso, Appartengo a una generazione che deve ancora nascere, 2014

Il diavolo non muore e non si ammala mai: avrà qualche santo in Paradiso!
Pino Caruso, ibidem

Forse è per via dello zolfo contenuto e soffiato via dagli intestini, che si è pensato allo zolfo come emanazione del Diavolo e odore caratteristico dell'Inferno.
Guido Ceronetti, Il silenzio del corpo, 1979

Ai tempi in cui il Diavolo prosperava, il panico, il terrore, i disordini erano mali che godevano di una protezione soprannaturale: si sapeva chi li provocava, chi presiedeva alla loro manifestazione; ora, abbandonati a se stessi, sì trasformano in «drammi interiori» o degenerano in «psicosi», in patologia secolarizzata.
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

L’Inferno – esatto quanto un verbale. Il Purgatorio – falso come ogni allusione al Cielo. Il Paradiso – sfoggio di invenzioni e di insulsaggini. La Trilogia di Dante è la maggiore riabilitazione del Diavolo che un cristiano abbia intrapreso.
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

Finché si credeva al Diavolo, tutto quel che accadeva era intelligibile e chiaro; da quando non ci si crede più, bisogna, per ogni evento, cercare una spiegazione nuova, tanto laboriosa quanto arbitraria, che incuriosisce tutti e non soddisfa nessuno.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

Il diavolo è troppo intelligente per essere razionalista, ma suggerisce oracoli razionalisti ai suoi devoti perché lo venerino senza scrupoli.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Il Diavolo ha reso tali servigî alla Chiesa, che io mi meraviglio com'esso non sia ancora stato canonizzato per santo.
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

Se il diavolo non esiste, ma l'ha creato l'uomo, l'ha creato a sua immagine e somiglianza.
Fëdor Dostoevskij, I fratelli Karamazov, 1878/80

Nessuno v'inganni. Chi pratica la giustizia è giusto com'egli è giusto. Chi commette il peccato viene dal diavolo, perché il diavolo è peccatore fin dal principio.
Giovanni, Prima lettera, Nuovo Testamento, I sec.

Ciò che per gli uomini è un peccato, per il diavolo è un motivo di risa.
Maksim Gorkij, Aneddoto, 1922/24

Si racconta che il diavolo è stato il primo a fare l'acquavite. Per una buona azione sia detto "grazie" anche al diavolo. 
Maksim Gorkij, L'eremita, 1922/24

Gli uomini hanno soppresso il diavolo dacché si sono accorti di poter fare senza il suo auto tutto il male che già credevano di fare col suo aiuto. 
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Il crimine e il vizio sono le due corna del diavolo.
Victor Hugo, Oceano, XIX sec. (postumo 1989)

La più grande beffa che il Diavolo abbia mai fatto al mondo è stata quella di convincere tutti che non esiste.
Roger "Verbal" Kint (Kevin Spacey), in I soliti sospetti, 1995 [cfr. citazione di Charles Baudelaire].

Il diavolo è un ottimista se crede di poter peggiorare gli uomini.
Karl Kraus, Pro domo et mundo, 1912

All'inferno il diavolo è un eroe positivo.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Perfidi! Si alleano col diavolo perché non li faccia entrare all'inferno.
ibidem

Ricordate che se il diavolo vuole dare un calcio a qualcuno, non lo fa mai con lo zoccolo equino, ma col suo piede d'uomo.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Il mondo è come un contadino ubriaco; lo si mette in sella da una parte, ricasca giù dall’altra. Non si può aiutarlo; lo si metta pure come si vuole, lui vuol essere del Diavolo.
Martin Lutero, Discorsi a tavola, 1566 (postumo)

Solo il cristianesimo ha dipinto il diavolo sulla parete del mondo; solo il cristianesimo ha portato il peccato nel mondo. 
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

Non date occasione al diavolo.
Paolo di Tarso, Lettera agli Efesini, ca. 50-60

Siate temperanti, vigilate. Il vostro nemico, il diavolo, come leone ruggente va in giro, cercando chi divorare. Resistetegli saldi nella fede, sapendo che i vostri fratelli sparsi per il mondo subiscono le stesse sofferenze di voi.
Pietro, Prima lettera, Nuovo Testamento, I sec.

Dante pone la Terra al centro dell'universo, l'inferno al centro della Terra, Lucifero al centro dell'inferno. Il diavolo sarebbe, insomma, al centro di tutto.
Mario Andrea Rigoni, Variazioni sull'impossibile, 1993

Confronto a certi uomini, il maligno è solo un povero diavolo.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

Come ci riesce bene il diavolo quando ci vuol mettere la coda!
Gerolamo Rovetta, Mater dolorosa, 1882

Il diavolo sa ben citare la Sacra Scrittura per i suoi fini.
William Shakespeare, Il mercante di Venezia, 1594/97

Il diavolo può fare brutti scherzi al genio, trascura gli imbecilli.
Leonardo Sinisgalli, L'età della luna, 1962

Se danzi col diavolo, il diavolo non cambia. È il diavolo che cambia te.
Tom Welles (Nicholas Cage) in 8mm - Delitto a luci rosse, 1998
Il diavolo è un ottimista se crede di poter peggiorare gli uomini. (Karl Kraus)
Proverbi sul Diavolo
  • Anche il diavolo ha i suoi devoti.
  • Chi ha incontrato il diavolo crede d’averlo dimenticato.
  • Chi ha paura del diavolo non fa la roba.
  • Chi non ce la fa coi santi s’accomodi col diavolo.
  • Chi vede il diavolo davvero sa che è meno cornuto e meno nero.
  • Di tre cose il diavolo si fa insalata: di lingue d’avvocati, di dita di notai e la terza è riservata.
  • I santi promettono, e il diavolo mantiene.
  • Il diavolo aiuta i suoi ma non li salva.
  • "  " dove non mette le corna, mette la coda.
  • "  " è padre della menzogna.
  • "  " ficca la coda negli affari più belli.
  • "  " insegna a far le pentole, ma non i coperchi.
  • "  " insegna a farle, ma non a coprirle.
  • "  " la fa fare e Gesù la fa scoprire.
  • "  " non è mai così brutto come si dipinge.
  • "  " non gioca mai da solo.
  • "  " per dannare un’anima si tufferebbe nell’acqua santa.
  • "  " quando è vecchio si fa frate.
  • "  " si nasconde dietro la croce.
  • La carne al diavolo, l’osso al Signore.
  • La farina del diavolo va tutta in crusca.
  • La mano tira e il diavolo coglie.
  • Nel paese dei neri i diavoli son bianchi.
  • Non è male lisciare la coda anche al diavolo.
  • Non si deve fare il diavolo più nero di quello che è.
  • Non sì tosto si fa una chiesa a un santo che il diavolo ci fabbrica la sua cappella.
  • Quando il diavolo ti carezza vuole la tua anima.
  • Quando parli del diavolo, spuntano le corna.
  • Quando si chiama, il diavolo viene.
  • Quello che dal diavolo viene al diavolo ritorna.
  • Un diavolo scaccia l’altro.
Il demonio può vincere delle battaglie. Anche importanti. Ma mai la guerra. (Gabriele Amorth)
2. Demonio
© Aforismario

Abbiamo un clero e un episcopato che non credono più nel demonio, negli esorcismi, nei mali straordinari che il diavolo può dare, e nemmeno nel potere che Gesù ha concesso di scacciare i demoni.
Gabriele Amorth, intervista di Stefano Maria Paci, su 30Giorni, 2001

Il demonio può vincere delle battaglie. Anche importanti. Ma mai la guerra.
ibidem

Non ho nessun dubbio che il demonio tenti soprattutto i vertici della Chiesa, come tenta tutti i vertici, quelli politici e quelli industriali.
Gabriele Amorth, intervista di Stefano Maria Paci, su 30Giorni, 2001

Tutte le forme di occultismo, come questo grande ricorso verso le religioni d'Oriente, con le loro suggestioni esoteriche, sono porte aperte per il demonio. E il diavolo entra. Subito.
Gabriele Amorth, intervista di Stefano Maria Paci, su 30Giorni, 2001

− Il demonio è la fonte di tutti i mali.
− Leggi meglio i Vangeli: è l'amore, per il denaro, la fonte di tutti i mali. L'amore...
Halle Berry e Giovanni Ribisi, in Perfect Stranger, 2007

I demoni esistono sicuramente, ma il modo di concepirli può essere molto diverso.
Fëdor Dostoevskij, I demoni, 1871

I demoni hanno fede, ma tremano.
Fëdor Dostoevskij (appunti preparatori per I demoni)

Se sorgesse una società del demonio, che combattesse despoti e preti, mi arruolerei nelle sue file.
Giuseppe Garibaldi, Memorie, 1872

Il demonio non può nulla contro lo volontà, pochissimo sull'intelligenza e tutto sulla fantasia. 
Joris Karl Huysmans, L'oblato, 1903 

La forza del demonio sta nella sua pazienza angelica.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

Ci vuol tempo per strappare alla fede ed educare nello scetticismo; tempo, e non poco sforzo e lavoro. Soltanto lo scettico della terza generazione è veramente sicuro: suo nonno deve aver accettato il denaro del Demonio quand’era ancora celibe.
Henry Louis Mencken, Trattato sugli dèi, 1930

Bisogna vivere, cioè illudersi; lasciar giocare in noi il demoniaccio beffardo, finché non si sarà stancato; e pensare che tutto questo passerà.
Luigi Pirandello, I vecchi e i giovani, 1913

Quello che chiamiamo la modernizzazione della vita, non è che una continua e sempre più grande complicazione demoniaca.  
Alberto Savinio, Hermaphrodito, 1918

È bene si scaccino i demoni dagli umani, ma che poi debbano pagarne le conseguenze i porci, mi sembra ingiusto.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007 [2]

Disputare col demonio non potrà esserti di alcuna utilità. Ha cinquemila anni di pratica. Conosce tutti i nostri punti deboli.
Johann von Staupitz (Bruno Ganz), in Luther - Genio, ribelle, liberatore, 2003

3. Satana
© Aforismario

Satana in noi è il dubbio, e il dubbio finisce in disperazione.
Henri-Frédéric Amiel, Diario intimo, 1839/81 (postumo, 1976/94)

Non c'è laicità possibile, per esempio, se tanto per cominciare non si conviene subito che Satana è un'invenzione della Chiesa per distrarre l'attenzione da se stessi. Chi grida "Al lupo! Al lupo!" di mestiere che altro mestiere può fare se non il lupo? 
Aldo Busi, E io, che ho le rose fiorite anche d'inverno?, 2004

Satana non è ateo.
Pasquale Cacchio, Frantumi, 2010

Nell'anticamera dell'inferno, non fare appello ai tuoi rapporti con Satana.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Vade retro, Satana! C'è da me la Satanessa.
ibidem

Satana è perfido, può presentarsi semplicemente come Satana.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Cosa ci è caduto dal cielo? Satana.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

Satana teme più un sapiente che un centinaio di fedeli non istruiti.
Maometto, in Abdullah Al-Mamun Suhrawardy, I detti del Profeta, 1905

La tentazione del potere è la più diabolica che possa essere tesa all'uomo, se Satana osò proporla perfino a Cristo. Con Lui non ci riuscì, ma riesce con i suoi vicari. 
Ignazio Silone, L'avventura di un povero cristiano, 1968

El Diablo 
Litfiba, (Pelù e Renzulli) CGD, 1990

Giro di notte con le anime perse / sì della famiglia io sono il ribelle / tu vendimi l'anima e ti mando alle stelle / il paradiso è un'astuta bugia / tutta la vita una grassa bugia... Sì. / La vita dura è una gran fregatura / ma a volte uno strappo è una necessità / a chi va bene, a me va male / io sono un animale... / Tutta la storia è una grossa bugia / tutte le vite per primo la mia / ah, mamma mia el diablo / ah, arriva arriva el diablo / ah, oh mamma mia el diablo / sei sei sei / Spara al serpente della prima mela / che ruba la forza a chi lo condannò / ed io con la musica mi cambio la pelle / ma il paradiso è una grossa bugia / tutte le vite per primo la mia / ah, mamma mia el diablo / ah, arriva arriva el diablo / ah, mamma mia el diablo / ah, sua santità el diablo / Sei sei sei...

Note
  1. Cfr. Vangelo di Matteo: Giunto all'altra riva, nel paese dei Gadarèni, due indemoniati, uscendo dai sepolcri, gli vennero incontro; erano tanto furiosi che nessuno poteva più passare per quella strada. Cominciarono a gridare: "Che cosa abbiamo noi in comune con te, Figlio di Dio? Sei venuto qui prima del tempo a tormentarci?". A qualche distanza da loro c'era una numerosa mandria di porci a pascolare; e i demòni presero a scongiurarlo dicendo: "Se ci scacci, mandaci in quella mandria". Egli disse loro: "Andate!". Ed essi, usciti dai corpi degli uomini, entrarono in quelli dei porci: ed ecco tutta la mandria si precipitò dal dirupo nel mare e perì nei flutti.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Angeli e Diavoli - Inferno

Nessun commento: