2016-06-19

Fantasticare - Frasi sul Fare Castelli in Aria

Raccolta dei migliori aforismi e delle frasi più significative sul fantasticare, cioè perdersi nelle proprie fantasie, e sul fare castelli in aria, cioè fare progetti molto ambiziosi ma irrealizzabili, visibili solo nell'aria come miraggi, o illudersi seguendo le proprie fantasie.
Come osserva lo psicologo Aldo Carotenuto: "Il termine "fantastico" deriva dal greco phantastikós col significato di ciò che è reso visibile, o visionario, o irreale; esso allude all'irruzione di elementi ignoti e perturbanti nell'universo noto del nostro quotidiano. Fantastico è un prodotto del fantasticare, e la sua radice lo riconnette al "fantasma", all'immagine percepita che la memoria racchiude e che può riattivare, deformare, dilatare o stravolgere". [Il fascino discreto dell'orrore, Bompiani, 1997].
L'importanza del fantasticare, almeno in età infantile, è sottolineata dallo psichiatra Raffaele Morelli, che ricorda "lo stratagemma ideato da un'insegnante francese che, percependo il disagio dei suoi piccoli allievi, vessati da genitori stakanovisti, ha eletto uno degli spazi della scuola materna in cui opera, a stanza del fare niente: ad essa possono accedere tutti i bambini che, stanchi delle attività, desiderano ritagliarsi uno spazio per fantasticare, riposare e... fare niente. Sentendosi legittimati in questo diritto, anche i più svogliati hanno ritrovato interesse ed energia". [Cosa dire o non dire ai nostri figli, 2003].
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'illusione e sui sogni a occhi aperti.
Il fantasticare è un’evasione dal duro carcere della realtà.
Naturalmente la latitanza è breve. (Giovanni Soriano)
1. Fantasticare
© Aforismario

Amo fantasticare e desidero raccontare le storie dei personaggi che stanno nella mia coscienza e che mi perseguitano da anni. La verità mi interessa solo sul giornale.
Dario Argento (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Abbiamo tutti due vite, la prima, dell'anima, ci porta a sognare, fantasticare, guardare all'infinito, la seconda, del corpo e del quotidiano, ci porta alla morte.
Alain Corneau, Notturno indiano, 1989

Fantasticare è forse la più eclettica delle prerogative umane, un sorprendente prodigio della nostra mente e della nostra anima.
Aldo Carotenuto, Il gioco delle passioni, 2002

Abbiamo sempre la tendenza a fantasticare sulle cose che non esistono, senza vedere le grandi lezioni che si rivelano ai nostri occhi.
Paulo Coelho, Il Cammino di Santiago, 1987

Quale val meglio, una letteratura utile a questa vita, oppure una, che, trasportandoci fantasticamente in altra, ci faccia dimenticare questa?
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

Il fantasticare è un sintomo di mancanza di collegamento con la realtà; e non è riposante o rilassante, ma è essenzialmente un’evasione con tutte le conseguenze negative che si accompagnano all'evasione.
Erich Fromm, Psicoanalisi della società contemporanea, 1955

Fantasticare con un motivo, contemplare con considerazione, essere lieti senza far chiasso, soffrire con nobiltà − e infine vuotare la coppa di modo che il domani possa nuovamente riempirla.
Kahlil Gibran, Il folle, 1918

La verità non può mai stare alla pari con quel che l'immaginazione concepisce, perché è facile fantasticare le cose più perfette, ma è assai difficile poi realizzarle.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Ognuno sogna la propria fortuna e va fantasticando prodigi. La speranza corre innanzi sconsideratamente, e poi l'esperienza nulla mantiene; la delusione recata dalla verità vera serve di castigo tormentoso alla vana immaginazione.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

I sognatori hanno capito che nel tempo necessario a realizzare un sogno, se ne possono fantasticare migliaia.
Gianni Monduzzi, Orgasmo e pregiudizio, 1997

Alla rigenerazione del corpo provvede il sonno; a quella della facoltà creativa il fantasticare.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Quando ci s'abbandona all'immaginazione, tanto vale fantasticare in rosa.
ibidem

Pensare sognare fantasticare incessantemente; parlare quand'è indispensabile.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Laddove sono i nostri difetti, si diffonde il nostro fantasticare.
Friedrich Nietzsche, Aurora, 1881

Privare i bambini dello spazio ludico e del piacere di fantasticare può essere molto pericoloso. Ne va dell'evoluzione della fantasia e della creatività, e l'adulto che cresce ispirato solo dal senso del dovere dovrà prima ritrovare i giochi che non ha avuto da bambino.
Willy Pasini, A che cosa serve la coppia, 1995

Fantasticare per non impazzire.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

Il fantasticare è un’evasione dal duro carcere della realtà. Naturalmente la latitanza è breve.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

L’abitudine alla musica e alla fantasticheria che essa suscita predispone all'amore. Un’aria tenera e triste, purché non sia troppo drammatica, e l’immaginazione non sia obbligata a raffigurarsi l’azione, eccitando puramente al sogno d’amore, è deliziosa per le anime tenere e infelici.
Stendhal, Sull'amore, 1822

Non ci sono regole architettoniche per un castello fra le nuvole. (G. K. Chesterton)
2. Castelli in aria
© Aforismario

Nevrotico: colui che costruisce castelli in aria. Psicotico: colui che vi abita. Psichiatra: colui che riscuote l'affitto.
Anonimo (attribuito a Jerome Lawrence e Robert Webb-Johnstone - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

A volte, siamo come anime in pena: ci agitiamo per situazioni di poco conto, siamo ripetitivi, noiosi e fuori dalla realtà. Immaginiamo un mondo migliore e sogniamo castelli in aria che ci accolgano dopo la nostra fine. Vaghiamo in un mondo sfuocato e spesso ci rifugiamo nel dubbio del "dopo". È il nostro destino di uomini, in bilico fra la realtà di questa terra e il dopo.
Romano Battaglia, Incanto, 2008

I castelli in aria hanno un costo troppo alto per poterli mantenere. Se non paghi l’affitto crollano.
Romano Battaglia, L’uomo che vendeva il cielo, 2011

Svenni colpito dal ponte levatoio di uno dei suoi castelli in aria.
Alessandro Bergonzoni, È già mercoledì e io no, 1992

Un pessimista costruisce sempre prigioni in aria.
Milton Berle (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non ci sono regole architettoniche per un castello tra le nuvole.
Gilbert Keith Chesterton (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

I poeti costruiscono castelli in aria, i lettori li abitano e gli editori incassano l'affitto.
Maksim Gor'kij, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Quando la sorte ti è contraria e mancato ti è il successo, smetti di far castelli in aria e va a piangere sul...
Igor (Marty Feldman), in Frankenstein Junior, 1974
Quando la sorte ti è contraria e mancato ti è il successo, smetti di far
castelli in aria e va' a piangere sul... (Igor / Marty Feldman, Frankenstein Junior, 1974)
L'io disperato costruisce di continuo castelli in aria e combatte coi mulini a vento.
Søren Kierkegaard, La malattia mortale, 1849

La fantasia non fa castelli in aria, ma trasforma le baracche in castelli in aria.
Karl Kraus, Pro domo et mundo, 1912

L'esser gran parte del tempo, lontano dal mondo, dalla società, dagli uomini di fuori; l'abitudine di veder la vita e le cose umane ordinariamente da lungi, produce naturalmente le illusioni e i bei sogni e i castelli in aria, e lascia libero l'immaginare e il figurarsi, e il crearsi il mondo e gli uomini e la vita a suo modo, e dà luogo alla speranza.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

A me pure è avvenuto [...] cento volte, di disperarmi propriamente per non poter morire, e poi riprendere i soliti disegni e castelli in aria intorno alla vita futura, e anche un poco di allegria passeggera
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

Se hai l'intenzione di costruire qualcosa nell'aria è meglio costruire castelli che case di carta.
Georg Lichtenberg (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Costruire castelli in aria non costa nulla: il difficile è buttarli giù.
François Mauriac (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

In tutto ciò che riguarda la nostra felicità e infelicità, dobbiamo tenere a freno la fantasia, ciò anzitutto non fare dei castelli in aria; questi infatti sono troppo costosi, poiché subito dopo dobbiamo demolirli sospirando.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Cosa sono tutti quei sistemi metafisici sparsi per la storia della filosofia se non grandi castelli con fondamenta ben scavate tra le nuvole?
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Se avete costruito castelli in aria, il vostro lavoro non deve andare perduto; è quello il luogo in cui devono essere. Ora il vostro compito è di costruire a quei castelli le fondamenta.
Henry David Thoreau, Walden o Vita nei boschi, 1854

Come sempre suole accadere in un lungo viaggio, alle prime due o tre stazioni l'immaginazione resta ferma nel luogo di dove sei partito, e poi d'un tratto, col primo mattino incontrato per via, si volge verso la meta del viaggio e ormai costruisce là i castelli dell'avvenire.
Lev Tolstoj, I cosacchi, 1863

Terribili i bugiardi in buona fede, e pericolosi, convinti come sono che ogni loro castello in aria sia fatto in realtà di solida muratura.
Cesarina Vighy, L'ultima estate, 2009

A far castelli in aria tutti siamo buoni.
Proverbio

Chi non ha capanna in terra fabbrica castelli in aria.
Proverbio

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Sogno a occhi aperti - Illusione

Nessun commento: