2016-06-09

Inferno - Frasi e citazioni infernali

Raccolta di aforismi, frasi celebri e proverbi sull'Inferno. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul Diavolo e sul confronto tra Inferno e Paradiso.
L’inferno non esiste, ma questo mondo gli si avvicina abbastanza. (G. Soriano)
Inferno
© Aforismario

All'inferno ci va chi ci crede.
Alberto Arbasino, Fratelli d'Italia, 1963

Nella vita non c'è per l'uomo altro inferno che perdere una persona amata.
Mirko Badiale (Aforismi inediti su Aforismario)

L’inferno c'è, ma è vuoto.
Hans Urs von Balthasar (attribuito - cfr. citazione di Arthur Mugnier)

L'inferno è non amare più.
Georges Bernanos, Diario di un curato di campagna, 1936

"L'inferno è il mondo" (Schopenhauer), "L'inferno è il non-amore" (Bernanos), "L'inferno è l'oblio" (Unamuno), "L'inferno è l'assenza" (Verlaine), "L'inferno sono gli altri" (Sartre). Timidamente preferirei fidarmi del Tommaseo: "Inferno = parte infima della terra, perciò che inferno è detto dalla sua etimologia, che altro non risuona che cosa inferiore...".
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

Sulla via per l'inferno c'è sempre un sacco di gente, ma è comunque una via che si percorre in solitudine.
Charles Bukowski, Niente canzoni d'amore, 1990

Se in terra c'è un inferno, si trova certamente nel cuore di un uomo melanconico.
Robert Burton, Anatomia della malinconia, 1621

L'inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n'è uno, è quello che è già qui, l'inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l'inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all'inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio.
Italo Calvino, Le città invisibili, 1972

Noi attendiamo Dio sulle strade della morale, della colpa, della paura. Lui viene sulle vie del perdono e della bontà. Dio non è il Grande Vendicatore, il Giustiziere, il cacciatore dei colpevoli. Il teologo von Balthazar affermava: «L'inferno esiste, ma è vuoto». Dio non può volere una Auschwitz eterna.
Mario Canciani, Vita da prete, 1991

L'invenzione dell'inferno è la cosa più orrenda, ed è difficile concepire come, dopo questa invenzione, ci si possa ancora aspettare qualcosa di buono dagli uomini.
Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1973

Disprezziamo l’inferno, ma esso almeno veniva dopo la morte. Quale dolore non sarebbe meglio
del nulla?
Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1973

Il mondo che abitiamo è l'Inferno temperato dal nulla, dove l'uomo, che rifiuta di conoscere sé stesso, preferisce immolarsi.
Albert Caraco, Breviario del Caos, 1982 (postumo)

Noi siamo all'Inferno, e la sola scelta che abbiamo è tra essere i dannati che vengono tormentati o i diavoli addetti al loro supplizio.
Albert Caraco, Breviario del Caos, 1982 (postumo)

Se la Divina Commedia si potesse aggiornare, la cantica che più si allungherebbe sarebbe l'Inferno.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

Morire può essere pericoloso, specie se vai all'inferno.
Pino Caruso, Appartengo a una generazione che deve ancora nascere, 2014

Finire all'inferno sarebbe come cadere dalla padella nella brace.
ibidem

L'inferno, per gli animali, è superfluo. Lo patiscono già su questa terra.
Pino Caruso, Appartengo a una generazione che deve ancora nascere, 2014

Forse è per via dello zolfo contenuto e soffiato via dagli intestini, che si è pensato allo zolfo come emanazione del Diavolo e odore caratteristico dell'Inferno.
Guido Ceronetti, Il silenzio del corpo, 1979

L'inferno è pieno di buone intenzioni o desideri.
Bernard de Clairvaux, XII sec.

Siamo tutti in fondo a un inferno, dove ogni attimo è un miracolo.
Emil Cioran, Il funesto demiurgo, 1969

Anche quando disertano l'inferno, gli uomini lo fanno solo per ricostituirlo altrove.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

All'Inferno, il cerchio meno affollato ma più duro di tutti, deve essere quello in cui non si può dimenticare il Tempo un solo istante.
Emil Cioran, Squartamento, 1979

Nei miei accessi di ottimismo, io mi dico che la mia vita è stata un inferno, il mio inferno, un inferno di mio gusto.
Emil Cioran, Squartamento, 1979

Coloro che sono miscredenti e sono ingiusti, Allah non li perdonerà e non mostrerà loro altra via,
eccetto la via dell'Inferno dove rimarranno in perpetuo.
Corano, VII sec. a.e.c.

L'inferno è lo stato di chi ha cessato di sperare.
Archibald Joseph Cronin, Le chiavi del regno, 1941

Se in terra c'è un inferno, si trova certamente nel cuore di un uomo melanconico.
(Robert Burton - foto: Malinconia, Domenico Fetti, ca. 1618)
L'inferno ignora di essere l'inferno. Se lo sapesse sarebbe solo un temporaneo purgatorio.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

L'inferno esiste solo per chi ne ha paura.
Fabrizio De André, Preghiera in gennaio, 1967

Al Niente preferisco l'Inferno, se non altro per la conversazione.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

Se vuoi vedere meglio Dio, lo devi guardare dall'inferno.
Salvatore De Rosa (Aforismi inediti su Aforismario)

L'inferno è la sofferenza di non poter più amare.
Fëdor Dostoevskij, I fratelli Karamazov, 1880

Non concepire più nessun Dio e non concepirai più nemmeno l'inferno.
Friedrich Dürrenmatt, La valle del caos, 1989

L'Inferno di Dante è pieno di italiani che rompono i coglioni agli altri.
Ennio Flaiano, Il gioco e il massacro, 1970

Da quando l'uomo non crede più all'inferno, ha trasformato la sua vita in qualcosa che somiglia all'inferno. Non può farne a meno.
Ennio Flaiano, Taccuino del marziano, 1960 (postumo, 1974)

– Diavolo, vado bene di qui per l'inferno?
– Sì, sempre storto.
Ennio Flaiano, Diario degli errori, 1976 (postumo)

L'inferno, che l'italiano si ostina a immaginare come un luogo dove, bene o male, si sta con le donne nude e dove con i diavoli ci si mette d'accordo.
Ennio Flaiano, Frasario essenziale per passare inosservati in società, 1969 (postumo, 1986)

Quando non ci sarà più posto all'inferno, i morti cammineranno sulla terra
Ken Foree, in Zombi, 1978

Chi dice che l'inferno è nell'aldilà conosce male l'aldiquà.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

La paura dell'inferno non ci trattiene dal peccato, ma c'induce al pentimento.
ibidem

Nessuno è così santo da non avere, almeno una volta nella vita, meritato l'inferno.
ibidem

Non è la paura dell'inferno che ci fa paventare l'aldilà, ma il timore che non ci sia nemmeno quello.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

L'inferno è dentro di noi e le sue fiamme sono i nostri rimorsi.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Se Dio ha creato l'inferno, ne ha poi distrutto le chiavi.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Per i vili e gl'increduli, gli abietti e gli omicidi, gl'immorali, i fattucchieri, gli idolàtri e per tutti i mentitori è riservato lo stagno ardente di fuoco e di zolfo.
Giovanni, Apocalisse, Nuovo Testamento, I sec.

Tutti pensiamo che l'inferno non è per noi, ma è pur sempre affollato.
Santy Giuliano (Aforismi inediti su Aforismario)

La bocca dell’Inferno è piena di buone volontà.
Stefano Guazzo, Dialoghi piacevoli, 1586

Inferno cristiano, di fuoco. Inferno pagano, di fuoco. Inferno musulmano, di fuoco. Inferno hindu, in fiamme. A credere nelle religioni, Dio è un rosticciere.
Victor Hugo, Cose viste, 1887-1900 (postumo)

Forse questo mondo è l'inferno di un altro pianeta.
Aldous Huxley (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)
L'inferno esiste, ma è vuoto.
L'inferno di cui parla la teologia non è peggiore di quello che noi creiamo a noi stessi in questo mondo formando in modo in modo sbagliato il nostro carattere.
William James, Principi di psicologia, 1890

L'inferno è lastricato di buone intenzioni.
Samuel Johnson, in James Boswell, Vita di Samuel Johnson, 1791 (postumo) [proverbio]

Non c'è inferno più atroce del fallimento in un grande scopo.
John Keats, Endymion, 1818

L'inferno delle donne è la vecchiaia .
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Nell'anticamera dell'inferno, non fare appello ai tuoi rapporti con Satana.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

All'inferno il diavolo è un eroe positivo.
ibidem

Anche l'inferno non e al sicuro dagli uomini: possiede ricchi giacimenti di zolfo.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

[Il dogma dell'inferno è] incostituzionale. Nessun atto per quanto grave può meritare una pena eterna [perché] è contraria ai princìpi più avanzati del diritto, e specificamente del diritto influenzato dal cristianesimo, una pena che in nessun modo tenda alla rieducazione/riabilitazione del condannato.
Luigi Lombardi Vallauri (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'inferno è per i puri; questa è la legge del mondo morale. Esso è infatti per i peccatori, e peccare si può soltanto contro la propria purezza. Se si è una bestia, non si può peccare e non si sente nulla di un inferno. Così è stabilito, e certamente l'inferno è tutto popolato soltanto da gente per bene, il che non è giusto; ma che cos'è mai la nostra giustizia!
Thomas Mann, Giuseppe il Nutritore, 1943

Quelli che muoiono in un bombardamento al Napalm vanno egualmente all'inferno?
Marcello Marchesi, Il malloppo, 1971

L'inferno è un'idea nata la prima volta da un pasticcio di mele digerito male; e perpetuata da quel momento in poi attraverso le dispepsie ereditarie causate dai Ramadan.
Herman Melville, Moby Dick, 1851

Il fatto che le minacce dell'inferno abbiano la loro utilità sociale non è un argomento a sostegno della verità della religione; è semplicemente un argomento a sfavore della specie umana.
Henry Louis Mencken, Trattato sugli dèi, 1930

L'inferno è risvegliarsi ogni dannato giorno che Dio ci ha dato e non sapere nemmeno perché sei qui. È non sapere neanche perché respiri.
Frank Miller, Sin City, 1991-2005

La più spaventosa idea che abbia mai corroso la natura umana è quella della punizione eterna.
John Morley, Critical Miscellanies, 1886

L'inferno esiste, ma è vuoto.
[L'enfer existe, mais il est vide]. 
Arthur Mugnier, cit. in Paul Léautaud, Diario letterario, 1893-1956 [cfr. citazione di William Shakespeare].

− Arrostirai all'inferno per quello che stai facendo
− Io non credo nell'inferno; credo nella disoccupazione.
Bill Murray e Dustin Hoffman, in Tootsie, 1982

Anche Iddio ha il suo inferno: è il suo amore per gli uomini.
Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85

Chiunque abbia mai una volta edificato un "nuovo cielo" trovò la potenza per questa impresa unicamente nel suo proprio inferno...
Friedrich Nietzsche, Genealogia della morale, 1887

L'Inferno è, per molti, una consolazione rispetto alla prospettiva del nulla.
Marco Oliverio (Aforismi inediti su Aforismario)

Per concepire un mondo peggiore di questo, ovvero l'Inferno, i nostri antenati hanno dovuto sbizzarrirsi con la fantasia. Molto più naturale immaginarsi un mondo migliore di quello in cui viviamo.
Marco Oliverio (Aforismi inediti su Aforismario)

Forse non finiamo all'inferno per quello che facciamo. Forse finiamo all'inferno per quello che non facciamo. Per le cose che lasciamo a metà.
Chuck Palahniuk, Ninna nanna, 2002

Chi ha più motivo di temere l'inferno, colui che ignora se vi sia un inferno ed è certo, nel caso in cui ci sia, della propria dannazione, o colui che è persuaso che esiste l'inferno, e se c'è ha la speranza di essere salvato?
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

Si è sempre tentato di tenere insieme gli uomini con la forza o le minacce. La minaccia dell'inferno era un tentativo di questo tipo.
Karl Popper (con Konrad Lorenz e Franz Kreuzer), Il futuro è aperto, 1985

Soltanto gente crudele può aver inventato l'inferno. Persone con sentimenti umani non avrebbero gradito l'idea che quanti sulla terra fanno cose condannate dalla moralità della loro tribù, debbano soffrire eternamente senza nessuna possibilità di riscatto. Non credo che la brava gente possa accettare un'idea simile.
Bertrand Russell, Bertrand Russell dice la sua, 1960

Per l'uomo non c'è altro inferno che la stupidità e la malvagità dei suoi simili.
Donatien Alphonse François de Sade, Storia di Juliette, 1801

L'inferno sono gli altri.
Jean Paul Sartre, A porte chiuse, 1944

L'inferno è una città molto simile a Londra: una città popolosa e fumosa.
Percy Bysshe Shelley, Peter Bell III, 1819

Il mondo è appunto l'inferno e gli uomini sono, da una parte, le anime tormentate e, dall'altra, i diavoli.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

L'inferno è vuoto e tutti i diavoli sono qui.
William Shakespeare, La tempesta, 1611

L'inferno è lastricato di buone intenzioni, non di cattive.
George Bernard Shaw, Uomo e superuomo, 1903

L’inferno non esiste, ma questo mondo gli si avvicina abbastanza.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Iscrizione che bisognerebbe strappare dalle porte dell’inferno e incidere a caratteri cubitali nei reparti di maternità degli ospedali di tutto il mondo: LASCIATE OGNI SPERANZA, VOI CH’ENTRATE.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

L’Inferno è l’impossibilità della ragione.
Chris Taylor (Charlie Sheen), in Platoon, 1986

Quello che voi chiamate Inferno... lui [Rambo] lo chiama Casa!
Samuel Trautman (Richard Crenna), in Rambo 2 - La vendetta, 1985

L'inferno è l'assenza.
Paul Verlaine, Jadis et naguère, 1884

Se l'anima cessa di amare precipita già qui sulla terra in uno stato quasi equivalente all'inferno.
Simone Weil, L'amore di Dio, 1940/43 (postumo 1962)

Le condizioni climatiche nell’inferno sono certamente spiacevoli, ma la compagnia della gente di là sarebbe interessante.
Oscar Wilde (attribuzione incerta - fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

In una giornata si possono vivere i terrori dell'inferno; di tempo ce n'è più che abbastanza.
Ludwig Wittgenstein, Pensieri diversi, 1934/37
In una giornata si possono vivere i terrori dell'inferno;
di tempo ce n'è più che abbastanza. (Ludwig Wittgenstein)
Proverbi sull'Inferno
  • Chi vuol provar le pene dell’inferno faccia il fornaio d’estate e il muratore d’inverno
  • Di buoni propositi è pieno l’inferno.
  • L’inferno è lastricato di buone intenzioni. [1]
  • L’inferno è lastricato di domani.
  • L’inferno è pieno d’avvocati.
  • La strada dell’inferno è larga e in discesa.
  • La via dell’inferno e` lastricata di buone intenzioni.
  • Piovon l’anime all’inferno come nevica d’inverno.
  • Inferno e tribunali sono sempre aperti.
Note
  1. La strada per l'inferno è lastricata di buone intenzioni. Questa frase in Italia è spesso attribuita a Karl Marx [sic!] a causa di alcuni siti di citazioni che la diffondono con questa paternità. In realtà si tratta di un antico proverbio che trae origine da una citazione di san Bernardo "L'enfer est plein de bonnes volontés ou désirs" (L'inferno è pieno di buone intenzioni o desideri). Il proverbio può essere interpretato in diversi modi: ciò che si intraprende con le migliori intenzioni, spesso può rivelarsi dannoso o negativo; oppure, si può intraprendere qualcosa con tutte le migliori intenzioni ma poi, strada facendo, imboccare vie traverse che conducono alla perdizione; oppure: è facile fare buoni propositi, il difficile è attuarli.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Inferno e Paradiso - Diavolo

Nessun commento: