2016-06-23

Memoria - Frasi e citazioni memorabili

Raccolta dei migliori aforismi, delle frasi più significative e dei proverbi più diffusi sulla memoria. Quanto sia importante la memoria per la vita umana, lo si evince in maniera evidente dalla definizione dello psicologo inglese Alan Baddeley: "La memoria è la capacità di immagazzinare informazione e di avere accesso a essa. Senza la memoria saremmo incapaci di vedere, di udire o di pensare. Non avremmo un linguaggio per esprimere la nostra situazione, e di fatto neppure un senso della nostra identità personale. In breve, senza memoria saremmo dei vegetali, intellettualmente morti. (Alan Baddeley, La memoria, 1982).
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul ricordare e il dimenticare, l'oblio e l'indimenticabile.
La memoria è il diario che ciascuno di noi porta sempre con sé. (Oscar Wilde)
Memoria
© Aforismario

Dio ci ha donato la memoria, così possiamo avere le rose anche a dicembre. 
James Matthew Barrie, Coraggio, 1922

La memoria richiama alla mente un passato che è fondamentale per capire i nostri comportamenti di oggi. Infatti è nella memoria che ritroviamo tutte le tracce degli avvenimenti, a volte non eccezionali, ma per noi particolarmente significativi, che ci hanno permesso di diventare ciò che siamo.
Romano Battaglia, Silenzio, 2005

L'anima è la memoria che lasciamo. 
Ambrogio Bazzero, Storia di un'anima, 1885

Ci sono un sacco di persone che scambiano la loro immaginazione con la loro memoria.
Josh Billings, Uncle Sam's Uncle Josh, 1953

Quando lo metti in memoria, ricordati dove lo metti.
Arthur Bloch, Primo assioma di Leo Beiser sui computer, La legge di Murphy II, 1980

Noi siamo la nostra memoria / noi siamo il chimerico museo di forme mutevoli, / questo mucchio di specchi rotti.
Jorge Luis Borges, Cambridge, 1969

Il fascino, si potrebbe dire il genio della memoria, è che è meticolosa, casuale e capricciosa: essa rifiuta l'edificante cattedrale e fotografa in maniera indelebile il ragazzino seduto fuori, che mastica una fetta di melone nella polvere.
Elizabeth Bowen, Mental Annuity, su Vogue, 1955

La memoria assomiglia essenzialmente a una biblioteca dove regna il disordine alfabetico e dove non esiste l'opera completa di nessuno.
Iosif Brodskij, In una stanza e mezzo, 1986

Memoria e amore. Ricordiamo a lungo chi abbiamo amato, meno a lungo chi ci ha amato. Allo stesso modo ci durano più nella mente i debitori che i creditori.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

La civiltà come storia di sforzi volti a esentarci dalla memoria, a surrogarla con macchine e simulacri: scritture, fotografie, monumenti... Mi sbaglierò ma fra qualche millennio l'umanità avrà perso, come ha perso l'olfatto antico degli ominidi, il senso del ricordare.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

Quando non è una lanterna magica, la memoria è un film dell'orrore.
ibidem

Quante persone scomparse che mi amavano, nella cui memoria esistevo, con cui dividevo un ricordo! Quanti miei gesti e immagini e sillabe periti in loro e con loro! Veramente noi arriviamo alla morte dopo mille sottrazioni parziali: come l'atomizzato che vede ogni giorno incarbonirsi un brano di sé finché non si consuma del tutto.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

La memoria: specchio in cui guardiamo gli assenti.
Antonio Castronuovo, Se mi guardo fuori, 2008

I piaceri della nostra giovinezza, riproposti dalla nostra memoria, somigliano a rovine viste alla luce d’una fiaccola.
François-René de Chateaubriand, Pensieri, riflessioni e massime, XIX sec.

La memoria ha cinque porte d’entrata: i cinque sensi; e una sola d’uscita: l’immaginazione.
Malcolm de Chazal, Senso plastico, 1948

Memoria est thesaurus omnium rerum et custos.
[La memoria è tesoro e custode di tutte le cose].
Marco Tullio Cicerone, De oratore (L'oratore), ca. 54 a.e.c.

Memoria minuitur nisi eam exerceas.
[La memoria diminuisce se non la eserciti].
Marco Tullio Cicerone, Cato Maior - De senectute (Catone il Vecchio - Sulla vecchiaia), 44 a.e.c.

Ciò che vive senza memoria non è uscito dal Paradiso: le piante continuano a goderne. Esse non furono condannate al Peccato, a questa impossibilità di dimenticare: noi invece, rimorsi ambulanti...
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

La sola funzione della memoria è di aiutarci a rimpiangere.
Emil Cioran, Il funesto demiurgo, 1969

Ogni volta che ho un vuoto di memoria penso all'angoscia che devono provare coloro che sanno di non ricordare più niente. Ma qualcosa mi dice che, trascorso un certo tempo, li pervade una gioia segreta, che non accetterebbero di scambiare con nessuno dei loro ricordi, neppure il più esaltante.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

La memoria è uno specchio che mente spudoratamente.
Julio Cortàzar (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

A che giovano le memorie? Di noi muore la miglior parte, e non c'è memoria che possa resuscitarla.
Francesco De Sanctis, La giovinezza, 1889 (postumo)

Creder d'ingegno chi sa molto a memoria − gli è come reputare sapiente chi tiene in casa una grande biblioteca. Molti, anzi, a forza di studio, diventano ignorantissimi.
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

La Memoria rende il passato presente; la speranza rende presente il futuro.
ibidem

I creditori hanno miglior memoria dei debitori.
Benjamin Franklin, Almanacco del povero Riccardo, 1732/58

La memoria di una donna innamorata è spaventosa. Ricorda tutto quello che voi avete dimenticato.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Dove vien meno l'interesse, vien meno anche la memoria.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

Venga pur meno la memoria, se al momento buono non vien meno il giudizio.
ibidem

La memoria non solo è fallace perché viene meno quando più ce ne sarebbe bisogno, ma è anche sciocca perché vigila quando meno dovrebbe: è fedelissima nelle cose che possono causare pena ed è invece labile in quelle che potrebbero fare piacere.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Più tengono a memoria gli uomini le ingiurie che e' benefici; anzi quando pure si ricordano del beneficio, lo reputano minore che in fatto non fu, persuadendosi meritare più che non meritano; el contrario si fa dell'ingiuria.
Francesco Guicciardini, Ricordi, 1512/30

La memoria di ciascun uomo è la sua letteratura privata.
Aldous Huxley, Testi e pretesti, 1932

La memoria è un mostro: tu dimentichi − essa no. Archivia le cose, ecco tutto. Le conserva per te, o te le nasconde − e le richiama, per fartele ricordare, a sua volontà. Credi di avere una memoria. Ma è la memoria che ha te.
John Irving, Preghiera per un amico, 1989

La vera arte della memoria è l'arte dell’attenzione. 
Samuel Johnson, The Idler, 1758/60

Nel Paese della Memoria il tempo è sempre Ora. 
Stephen King, La canzone di Susannah, 2004

Nulla apre gli occhi della memoria come una canzone.
ibidem

Tutti si lamentano della loro memoria, ma nessuno si lamenta del proprio discernimento.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Come mai abbiamo abbastanza memoria per rammentare fin nei minimi particolari quel che ci è capitato, e non ne abbiamo a sufficienza per ricordarci quante volte l'abbiamo raccontato alla stessa persona?
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Chi disputa allegando l'autorità, non adopra l'ingegno, ma più tosto la memoria.
Leonardo da Vinci, Codici, XV-XVI sec. (postumo)

La scarsa memoria delle generazioni consolida le leggende.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

La memoria umana è uno strumento meraviglioso ma fallace. È questa una verità logora, nota non solo agli psicologi, ma anche a chiunque abbia posto attenzione al comportamento di chi lo circonda, o al suo stesso comportamento. I ricordi che giacciono in noi non sono incisi sulla pietra; non solo tendono a cancellarsi con gli anni, ma spesso si modificano, o addirittura si accrescono, incorporando lineamenti estranei.
Primo Levi, I sommersi e i salvati, 1986

Il modo migliore per difendersi dall'invasione di memorie pesanti è impedirne l'ingresso, stendere una barriera sanitaria lungo il confine. È più facile vietare l'ingresso a un ricordo che liberarsene dopo che è stato registrato.
Primo Levi, I sommersi e i salvati, 1986

La memoria è uno strumento molto strano, uno strumento che può restituire, come il mare, dei brandelli, dei rottami, magari a distanza di anni.
Primo Levi, conferenza, Pesaro, 1986

Conservare e trasmettere la memoria, imparare dall'esperienza degli altri, condividere la conoscenza del mondo e di noi stessi sono alcuni dei poteri (e pericoli) che i libri ci conferiscono, e le ragioni per cui li custodiamo con amore e li temiamo. 
Alberto Manguel, La biblioteca di notte, 2006

La memoria del cuore elimina i brutti ricordi e magnifica quelli belli, e grazie a tale artificio riusciamo a tollerare il passato.
Gabriel García Márquez, L'amore ai tempi del colera, 1985

La nostra memoria è un mondo più perfetto di quanto lo sia l'universo: essa restituisce la vita a coloro che non esistono più.
Guy de Maupassant, Suicidii, 1880

La memoria ci presenta non ciò che scegliamo, ma ciò che vuole. Anzi, non c’è nulla che ci imprima così vivamente qualcosa nel ricordo come il desiderio di dimenticarla: è un buon metodo per dare qualcosa in custodia alla nostra anima e imprimervela, il sollecitarla a scordarsene.
Michel de Montaigne, Saggi, 1580/95

La memoria è uno strumento di straordinaria utilità, e senza il quale il giudizio fa a fatica il suo ufficio: a me manca del tutto.
Michel de Montaigne, Saggi, 1580/95

Sapere a memoria non è sapere: è conservare ciò che si è dato in custodia alla propria memoria. Di quello che si sa direttamente se ne dispone, senza guardare al modello, senza volger gli occhi al libro.
Michel de Montaigne, Saggi, 1580/95

Niente aiuta a vivere come la cattiva memoria.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

La falsaria più raffinata e impudente è la memoria.
ibidem

Il nostro procedere non è che una fuga dalla memoria delle cose amate perdute.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

La memoria è la poetica del ricordo.
ibidem

Memorie del passato, inesorabili sabbie mobili.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Già la realtà si trasforma radicalmente nella nostra percezione, e l’esperienza è una libera fantastica elaborazione di essa. Quando poi nel ricordo noi riviviamo la nostra esperienza, la realtà pratica ed esterna vi appare ancora ulteriormente trasfigurata. La memoria è davvero un filtro magico.
Guido Morselli, Diario, 1938/73 (postumo 1988)

La memoria umana è veramente qualcosa di strano: c'è conservata dentro un sacco di roba inutile, un sacco di cianfrusaglie, come in un cassetto. Mentre le cose importanti, quelle realmente necessarie, svaniscono una dopo l'altra.
Haruki Murakami, After Dark, 2004

Il vantaggio della cattiva memoria è che si gode parecchie volte delle stesse cose per la prima volta.
Friedrich Nietzsche, Umano, troppo umano, 1878

Bisogna avere buona memoria per poter mantenere le promesse.
ibidem

"Ho fatto questo" dice la mia memoria. "Non posso aver fatto questo" dice il mio orgoglio e resta irremovibile. Alla fine, è la memoria a cedere. 
Friedrich Nietzsche, Al di là del bene e del male, 1886

Il mondo urla e affonda gli artigli nei nostri cuori. Questo è ciò che chiamiamo memoria.
Tim O'Brien, Tomcat in Love, 1998

La memoria è una pazza che accumula stracci colorati e butta via il cibo.
Austin O'Malley, cit. su Forbes, 1987

Ogni tanto la memoria mi fa brutti scherzi, ma non ricordo quali.
Leo Ortolani, Rat-Man, 1989/...

Una cattiva memoria preserva da tanti rimorsi.
John Osborne, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La memoria non è ciò che ricordiamo, ma ciò che ci ricorda. La memoria è un presente che non finisce mai di passare.
Octavio Paz, Aguila O Sol?, 1976

L'odio sembra capace più dell'amore di serbare memoria.
Sergio Quinzio, Dalla gola del leone, 1980

La memoria obbedisce sempre al cuore.
Antoine Rivarol, Massime e pensieri, 1808 (postumo, 1941) 

La memoria è quella cosa che dice a un uomo che il compleanno di sua moglie era ieri.
Mario Rocco (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Gli anni della storia sembrano lunghi e lontani, ma in realtà non sono che un soffio, e gli avvenimenti apparentemente dispersi in quella dimensione della storia che è il tempo sono in realtà vicini e collegati da quel misterioso robustissimo filo che è la memoria degli uomini. 
Andrea Rossi, In nome del petrolio, 1986

Noi siamo la memoria che abbiamo e la responsabilità che assumiamo. Senza memoria non esistiamo e senza responsabilità forse non meritiamo di esistere.
José Saramago, Quaderni di Lanzarote, 1994

È facile scrivere le proprie memorie quando si ha una cattiva memoria.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

La memoria è un essere capriccioso e bizzarro, paragonabile a una giovane ragazza: ora rifiuta in modo del tutto inaspettato ciò che ha dato cento volte, e poi, quando non ci si pensa più, ce lo porta da sé.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

La felicità non è nient'altro che essere in salute e avere poca memoria.
Albert Schweitzer (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La memoria può cambiare la forma di una stanza, il colore di una macchina. I ricordi possono essere distorti; sono una nostra interpretazione, non sono la realtà; sono irrilevanti rispetto ai fatti. 
Leonard Shelby (Guy Pearce), in Memento, 2000

Come sa bene chiunque sia stato ferito a morte nell'animo, non c’è nulla che rimanga cosí profondamente e lungamente impresso nella memoria quanto ciò che si vorrebbe presto dimenticare.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

La memoria d'un nobile piacere, per breve che sia, si distende, quasi tenda protettrice, su tutta la vita.
Niccolò Tommaseo, Pensieri morali, 1845

Nel teleobiettivo della memoria, gli oggetti lontani appaiono ingranditi.
John Updike, Odd Jobs, 1991

La cattiva memoria fabbrica mentitori. La buona li aiuta.
Paul Valéry, Mélange, 1939

Lo sciocco provvisto di molta memoria è pieno di pensieri e di fatti, ma non sa trarne alcuna conclusione, la qual cosa è l’unica che conti.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

La scuola quasi sempre non premia le persone intelligenti, piuttosto quelle con buona memoria. Avere buona memoria non significa essere intelligenti.
Fabio Volo, Il tempo che vorrei, 2009

La memoria è il diario che ciascuno di noi porta sempre con sé. 
Oscar Wilde, L'importanza di chiamarsi Ernesto, 1895
La sola funzione della memoria è di aiutarci a rimpiangere. (Emil Cioran)
Proverbi sulla Memoria
  • Chi non ha buona memoria abbia buone le gambe.
  • Chi scrive non ha memoria.
  • Il rimedio della cattiva memoria è spesso il pensarci su.
  • La memoria è il tesoro dell'anima.
  • La " " è un vaglio: il piccolo cade, il grosso rimane.
  • La " " si perde e la scrittura resta.
  • La memoria vuol essere esercitata.
  • L'intelletto val più della memoria.
  • Pensar spesso a una cosa è la miglior medicina per la memoria.
  • Prima se ne va la bellezza, poi la forza e quindi la memoria.
  • Una buona memoria e un intelletto acuto, si trovano di rado in una testa.
Note
  1. Per frasi sulla "Giornata della Memoria" (che si celebra ogni anno il 27 gennaio), vedi la pagina di citazioni sulla Shoah.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Ricordi - Dimenticare

Nessun commento: