2016-06-06

Sorte - Citazioni sulla Buona e sulla Cattiva Sorte

Raccolta dei migliori aforismi e delle frasi più significative sulla sorte, e in particolare sulla buona e sulla cattiva sorte. La sorte si può definire come quella forza soprannaturale che si crede regoli la vita degli esseri umani in modo imprevedibile e ineluttabile, cioè senza che la volontà umana possa nulla contro di essa. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa dedicate al destino e al fato.
Anima piccola nella buona sorte si esalta, nell'avversa si annulla. (Epicuro)
Sorte
© Aforismario

La cultura è un ornamento nella buona sorte, un rifugio nell'avversa.
Aristotele, in Diogene Laerzio, Vite dei filosofi, III sec.

Adattati alla sorte che ti è toccata, e ama gli uomini tra cui ti è toccato vivere, ma amali veramente.
Marco Aurelio, Pensieri, ca. 166/79

Tutto ha un prezzo a questo mondo e la sorte è tutto quello che la vita ci dà. Solo chi accetta le cose che non può cambiare e lotta per quelle che invece riesce a modificare è sulla strada giusta.
Romano Battaglia, Silenzio, 2005

Quando ci fa uscir di dubbiezza, anche la cattiva sorte ci è gradita.
Ugo Bernasconi, Parole alla buona gente, ca. 1933 (postumo 1987)

La vita è triste, è un penoso e increscioso dovere, un lungo esilio nell'incertezza della propria sorte.
Giosuè Borsi, Lettera-testamento alla madre, 1915

Fra due parossismi si torce il filo della nostra sorte: lo scandalo del morire e l'eufemismo del vivere.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

La sorte, per arrivare a me, passerà attraverso le condizioni impostele dal mio carattere.
Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795/1953 (postumo)

Gli antichi accettavano la propria sorte. Nessun moderno si è abbassato a una concessione simile. E ci è estraneo anche il disprezzo della sorte. Troppo manchiamo di saggezza per non amare il destino con dolorosa passione.
Emil Cioran, Lacrime e santi, 1937/86

L’ultima risorsa per quelli che la sorte ha colpito è l'idea della sorte.
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

Il mutismo di fronte ai decreti della sorte, la riscoperta dopo secoli di implorazione roboante, del Taci antico: ecco a cosa dovremmo costringerci, ecco la nostra lotta, ammesso che questa parola sia adatta a designare una sconfitta prevista e accettata.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

Aspettare la propria sorte, aspettare la morte: cominciamo col non aspettarle.
Jean Cocteau, Il Gallo e l'Arlecchino, 1918

Pochi uomini sopporterebbero la propria vita se non si sentissero vittime della sorte. Chiamare ingiustizia la giustizia è la più diffusa delle consolazioni.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Troppo facilmente si dà del birbante, a cui la sorte è contraria, come del galantuomo a cui la sorte sorrise.
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

La sorte degli uomini e quella delle bestie è la stessa; come muoiono queste muoiono quelli; c'è un solo soffio vitale per tutti.
Ecclesiaste, Antico Testamento, sec. IV-III a.e.c.

Sulla terra si ha questa delusione: vi sono giusti ai quali tocca la sorte meritata dagli empi con le loro opere, e vi sono empi ai quali tocca la sorte meritata dai giusti con le loro opere.
Ecclesiaste, Antico Testamento, sec. IV-III a.e.c.

Vi è una sorte unica per tutti, per il giusto e l'empio, per il puro e l'impuro, per chi offre sacrifici e per chi non li offre, per il buono e per il malvagio, per chi giura e per chi teme di giurare. Questo è il male in tutto ciò che avviene sotto il sole: una medesima sorte tocca a tutti.
Ecclesiaste, Antico Testamento, sec. IV-III a.e.c.

Poca importanza ha la sorte per il saggio, perché le cose più grandi e importanti sono governate dalla ragione, e cosi continuano e continueranno ad essere per tutto il corso del tempo.
Epicuro, Massime capitali, IV-III sec. a.e.c.

Ti ho prevenuta, o sorte, e da ogni tua insidia mi sono premunito. Non a te né ad alcun'altra circostanza ci arrenderemo: ma quando sia necessario andarcene, sputando ampiamente sulla vita e su quelli che vanamente ci si attaccano, ce ne andremo con un bel peana [1] proclamando quanto bene abbiamo vissuto.
Epicuro, Sentenze vaticane, IV-III sec. a.e.c.

Anima piccola nella buona sorte si esalta, nell'avversa si annulla.
Epicuro, Sentenze e frammenti, IV-III sec. a.e.c.

È sorte di re fare il bene ed essere denigrato.
Epitteto, in Arriano di Nicomedia, Manuale, II sec.

Nessuno deve pensare che, nel corso della vita, tutto debba sempre andargli bene, perché la sorte è volubile e dopo un lungo periodo di sereno è inevitabile che venga il brutto tempo.
Esopo, Favole, VI sec. a.e.c.

La fama degli eroi spetta un quarto alla loro audacia; due quarti alla sorte, e l'altro quarto, ai loro delitti.
Ugo Foscolo, Ultime lettere di Jacopo Ortis, 1801/17

C'è un solo modo di ribellarsi alla sorte avversa: raccoglierne le sfide. Dio ci mette alla prova o per temprarci o per farci scontare colpe e peccati.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Tutto quello che ti accade, doveva succedere. Adattati alla sorte e vivi.
Santy Giuliano (Aforismi inediti su Aforismario)

La sorte appaga i nostri desideri, ma a modo suo, per poterci dare qualcosa al di là dei desideri stessi.
Johann Wolfgang Goethe, Le affinità elettive, 1809

Agli stupidi non capita mai di pensare che il merito e la buona sorte sono strettamente correlati.
Johann Wolfgang Goethe (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Di tutte le beffe che la sorte serba all'uomo, non ce n'è una più tremenda d'un amore non corrisposto.
Maksim Gorkij, Racconto di un amore non corrisposto, 1922/24

Nessuno è tanto derelitto da non avere la propria stella; e se è sventurato, ciò accade perché non ha saputo riconoscerla. Alcuni trovano buona accoglienza presso prìncipi e potenti, senza sapere né come né perché: è stata semplicemente la loro sorte che ha reso possibile tanto favore; all'abilità non rimarrà altro compito che quello di aiutare la sorte.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

La sorte mescola le carte quando e come vuole; ognuno conosca il proprio gioco come deve conoscere le proprie capacità, perché dalle carte che ha in mano dipende il guadagno o la perdita. Sappia servirsene giocandosele bene, ma non tenti di cambiarle; non farebbe che sviarsi dalla direzione del nord segnata dalla stella polare.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

L'indifferenza ai mutamenti della sorte è saggezza
ibidem

La sorte si compiace di giocarci brutti tiri, e si metterà sotto i piedi ogni possibile contingenza pur di coglierci alla sprovvista. Debbono star sempre sull'avviso l'ingegno, la prudenza e il valore, e perfino la bellezza, perché il giorno in cui s'abbandoneranno alla maggior fiducia, sarà quello del peggior discredito.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Pochi sono gli amici di un uomo in sé, e molti quelli della sua buona sorte.
ibidem

La diligenza vien sempre meno quando più ce ne sarebbe bisogno, perché la spensieratezza è lo sgambetto che la sorte ci fa per condurci a rovina.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Vizio comune è quello che conduce gli uomini a non essere mai contenti della propria sorte, per alta che sia, e mai scontenti del proprio ingegno, per quanto rozzo e modesto.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Nella feroce morsa delle circostanze / non ho arretrato né gridato. / Sotto i colpi d’ascia della sorte / Il mio capo è sanguinante, ma non chino.
William Ernest Henley, Invictus, 1875/88

Quando la sorte ti è contraria e mancato ti è il successo, smetti di far castelli in aria e va a piangere sul...
Igor (Marty Feldman), in Frankenstein Junior, 1974

La felicità e l’infelicità degli uomini dipendono tanto dalla loro buona sorte quanto dalla loro indole.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Il nostro umore dà un prezzo a tutto ciò che ci proviene dalla sorte.
ibidem

Sono necessarie maggiori virtù per sostenere la buona sorte piuttosto che la cattiva sorte.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Già nel dondolio della culla si decide la sorte.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

Ognuno ha in mano la propria sorte.
Tito Livio, Ab urbe condita, 27 a.e.c. - 14 e.c.

Aver l'impressione che ogni cosa buona che ti tocca sia un felice errore, una sorte, un favore immeritato, non nasce da buon animo, da umiltà e distacco, ma dal lungo servaggio, dall'accettazione dell'arbitrio e della dittatura. Hai l'anima dello schiavo, non del santo.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

Il problema non è la durezza della sorte, poiché tutto quello che si desidera con bastante forza, si ottiene. Il problema è piuttosto che ciò che si ottiene disgusta. E allora non deve mai accadere di prendersela con la sorte, ma con il proprio desiderio.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

Nessuna sorte è migliore. Perché non esiste nessuna sorte che non vorrebbe essere migliore.
Antonio Porchia, Voci, 1943

Gli uomini non conoscono una sorte uguale che prima della nascita o dopo la morte, nel seno della madre o nella tomba.
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1939

Tutto quello che un individuo è, in bene o in male, lo è per aver ricevuto dai suoi genitori alcune molecole e per aver subìto alcune influenze esterne. Le nostre ricompense o i nostri castighi derivano sempre dalla chimica e dalla sorte.
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1939

È difetto assai comune non essere mai contenti della propria sorte, e non essere scontenti del proprio ingegno.
Madeleine de Souvré de Sablé, Massime, 1678 (postumo)

Per quanto inevitabile si presenti la sorte, non chinare mai il capo con trepida umiltà.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

Non appena un evento - per quanto casuale possa essere apparso inizialmente - si innalza al rango di evento storico grazie a determinate e forse non prevedibili conseguenze, lo percepiremo come sorte, e a seconda dei casi anche come necessità storica.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

Certo la sorte è una potenza malvagia, cui ci si deve affidare tanto poco quanto è possibile. Eppure,
tra tutti coloro che donano, l'unico che nell'atto del dare ci mostri al tempo stesso nel modo più chiaro, che noi non abbiamo alcun diritto ai suoi doni, che dobbiamo ringraziare per questi non già il nostro valore, ma unicamente la sua bontà e la sua grazia, e che proprio da questa fonte noi possiamo attingere la gioiosa speranza di ricevere ancora, pieni di umiltà, molti doni non meritati.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Il sommo bene, cioè la felicità, non cerca al di fuori mezzi per realizzarsi; è un bene interiore e nasce tutto da sé stesso; diventa schiavo della sorte se ricerca una parte di sé all'esterno.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

La sorte non ha innalzato nessuno tanto da non ritorcere contro di lui quanto gli aveva concesso di fare. Non fidarti della momentanea bonaccia: fa presto il mare ad agitarsi; nello stesso giorno le barche affondano là dove si erano spinte per diporto.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

L'uomo e la sorte la pensano sempre in modo diverso.
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

Excelsis multo facilius casus nocet.
[La sorte molte più facilmente nuoce a chi sta in alto]
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

Il valore non serve a nulla, la sorte domina su tutto, e i più coraggiosi spesso cadono per mano dei codardi.
Publio Cornelio Tacito, I-II sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Un uomo tirava a sorte tutte le decisioni. Non gli capitò maggior male che a quelli che riflettono.
Paul Valéry, Tal quale, 1941/43

Quando la sorte ti è contraria e mancato ti è il successo, smetti di far
castelli in aria e va' a piangere sul... (Igor / Marty Feldman, Frankenstein Junior, 1974)
Proverbi sulla Sorte
  • A chi sorte e a chi sporte.
  • Chi confessa la sorte nega Dio.
  • Chi s’affida alla sorte resta col culo in mano.
  • Cuore forte rompe cattiva sorte.
  • Fino alla morte non si sa la sorte.
  • La sorte è come uno se la fa.
  • La sorte non sa sedere.
  • La sorte come dà toglie.
  • La mala sorte è un castigo di Dio.
  • La mala sorte la porta il vento.
  • Morte e mala sorte sempre son alle porte.
  • Nessuno è contento della propria sorte.
  • Quando la sorte vuole sa ritrovar la casa.
  • Quando bussa la sorte spalancale le porte.
Tieni la fortuna dentro casa e scaccia la cattiva sorte.
Proverbio giapponese

Guarda l’agnello trascinato al macello: la tua sorte di mortale è la stessa.
Detto orientale

Note
  1. Nell'antica Grecia, canto lirico in onore di Apollo; in senso lato:  canto, discorso che celebra una vittoria militare; canto gioioso. [cfr. citazione di Epicuro]
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Destino - Fato - Caso

Nessun commento: