2016-07-16

Allattamento - Frasi su Allattare al seno o con biberon

Raccolta di aforismi, proverbi e battute divertenti sull'allattamento e, in particolare, sull'allattare al seno o con il biberon. A mo' d'introduzione, riportiamo un brano di Umberto Veronesi che spiega molto bene i vantaggi che derivano dall'allattamento al seno: "la forma ideale di alimentazione per i neonati sani, nati a termine. Il latte umano fornisce infatti un apporto nutrizionale ottimo per lo sviluppo del bambino. I primi quattro-sei mesi di vita sono caratterizzati da una crescita rapida, soprattutto del cervello, e la composizione degli aminoacidi e degli acidi grassi presenti nel latte materno è particolarmente adatta a soddisfare queste esigenze. Il latte materno contiene anche agenti antibatterici e di prevenzione delle infezioni, tra cui le immunoglobuline, che rivestono un ruolo importante per lo sviluppo del sistema immunitario. Il colostro (il fluido prodotto dal seno nei primi giorni dopo il parto) è ricco di proteine e ha un elevato contenuto di minerali e vitamine; contiene anticorpi, agenti di prevenzione delle infezioni, antinfiammatori, enzimi e ormoni, che favoriscono la crescita e lo sviluppo. L’allattamento al seno è quindi benefico e consigliato per ragioni fisiologiche, psicologiche ed emozionali. Protegge anche dal rischio di tumore al seno per la mamma. L’allattamento può essere prolungato fino a quando non sia soddisfacente dal punto di vista nutrizionale per mamma e bambino, un periodo che può arrivare fino ai due anni". [La dieta del digiuno, Mondadori 2012].
Il latte materno non solo è il latte più genuino,
ma è anche quello nella confezione più eccitante. (Lutz Ackermann)
Allattamento
© Aforismario

Il latte materno non solo è il latte più genuino, ma anche quello nella confezione più eccitante.
Lutz Ackermann [1]

L'allattamento al seno ha effetti che trascendono la sua funzione di assicurare al neonato il nutrimento di cui ha bisogno: l'esperienza dell'allattamento è l'esperienza centrale della vita del bambino, che irradia la sua luce su tutte le altre esperienze, le quali traggono da lì gran parte del loro significato
Bruno Bettelheim, Un genitore quasi perfetto, 1987

L'allattamento al seno unisce madre e figlio in un legame di intimità che è a un tempo fisico ed emotivo.
Bruno Bettelheim, Un genitore quasi perfetto, 1987

L'allattamento al seno costituisce l'esempio archetipico del legame che ci unisce contemporaneamente a un'altra persona e alla vita stessa.
Bruno Bettelheim, Un genitore quasi perfetto, 1987

L'allattamento al seno ha effetti che trascendono la sua funzione di assicurare al neonato il nutrimento di cui ha bisogno: l’esperienza dell’allattamento è l’esperienza centrale della vita del bambino, è l’evento centrale dell’esistenza infantile, il mattone fondamentale su cui, se tutto va bene, il bambino costruirà la sua fiducia in se stesso, nelle persone significative della sua vita e per estensione nel mondo.
Bruno Bettelheim, Un genitore quasi perfetto, 1987

Mammiferi. Famiglia di animali vertebrati le cui femmine, allo stato di natura, allattano i propri piccoli; quando invece raggiungono un certo grado di civiltà, li mandano a balia o ricorrono al biberon.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Una goccia di sperma, e allo scadere del nono mese la donna più intelligente del mondo si trasforma in una produttrice di latte.
Francesco Burdin, Frammenti di un mondo in bilico, 1991

Mamma gatta ha subito accettato un gattino abbandonato, lo pulisce e lo allatta come i suoi figli. Secondo costoro non sa contare.
Pasquale Cacchio, Frantumi, 2010

È forse nel ricordo di tante mammelle e di tanto latte che il matriarcato, in epoca correttamente bimammellare, s'impose all'uomo eternamente succhiatore. Impossibile una restaurazione matriarcale con mammelle ridotte a quasi niente e bambini nutriti con latte in polvere: bisognerebbe che le mammelle, per mezzo di
accurati innesti, diventassero almeno quattro. Benediciamo la fortuna che ci è toccata: vivere con donne che ancora portano mammelle, che qualche volta ancora allattano, e con mestruazioni vive, sia pure irregolari.
Guido Ceronetti, Il silenzio del corpo, 1979

Il neonato non è grato a chi lo allatta. Il vecchio sì. In una società più umana si dovrebbero vedere sulle panchine pubbliche d’estate, nelle sale d’attesa, sui treni, nelle metropolitane, donne giovani, robuste e graziose allattare a seno asciutto scopertamente e senza vergogna dei vecchi ex uomini inebetiti dall'estasi. Quanti vecchi avrebbero più cura di sé e dell’igiene personale, quanti forse l'Alzheimer non toccherebbe, se nel bisogno e nella solitudine ricevessero sollecito e gratuito soccorso di seni ben fatti!
Guido Ceronetti, Insetti senza frontiere, 2009

Ci sono tre motivi per allattare al seno: il latte è sempre alla giusta temperatura; si presenta in graziosi contenitori; e il gatto non può fregarselo.
Irena Chalmers, cit. in Paula Spencer e Cindy Luu, Pregnancy Journal, 2006

Non c'è, per nessuna comunità, investimento migliore del mettere latte dentro i bambini.
Winston Churchill, Discorso alla radio, 1943

Mia madre non mi ha mai allattato. Pensava a me più come un amico.
Rodney Dangerfield (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Un neonato ha solo tre esigenze: calore tra le braccia di sua madre, cibo dal suo seno e sicurezza nella consapevolezza della sua presenza. L'allattamento al seno soddisfa tutti e tre.
Grantly Dick-Read, Childbirth Without Fear, 1963

Il succhiare al seno materno diventa il punto di partenza dell'intera vita sessuale, il modello mai raggiunto di ogni successivo soddisfacimento sessuale, al quale la fantasia fa spesso ritorno in periodi di privazione.
Sigmund Freud, Introduzione alla psicoanalisi, 1915/32

Nutrizione e defecazione nella primissima infanzia sono le principali attività del bambino e anche la principale sfera in cui l'amore o l'oppressione da parte dei genitori, e l'affetto o l'ostilità da parte del bambino, si esprimono. Tuttavia, l'iperstimolazione e la frustrazione delle zone erogene di per sé non portano alla fissazione di questi atteggiamenti nel carattere di un individuo; benché il bambino provi certe sensazioni piacevoli durante l'atto della nutrizione e quello della defecazione, questi piaceri non assumono importanza ai fini dello sviluppo del carattere, a meno che non rappresentino - al livello fisico - atteggiamenti radicati nella struttura complessiva del carattere. In un infante che abbia fiducia nell'amore incondizionato della madre, l'improvvisa interruzione dell'allattamento non avrà gravi conseguenze caratterologiche; mentre l'infante che avverte una certa incostanza nell'amore materno può acquistare tratti «orali» anche se il processo della nutrizione procede senza particolari disturbi.
Erich Fromm, Fuga dalla libertà, 1941

L’allattamento al seno non è semplicemente una fonte naturale di nutrimento, ma è anche calore e sicurezza. Si tratta di un gesto d’amore unico, vantaggioso, economico e salutare.
Carlos González, Un dono per tutta la vita, 2008

Nel seno, oltre al cibo, il bimbo cerca e trova affetto, consolazione, calore, sicurezza e attenzione. Non è solo una questione di alimento. Il bimbo reclama il seno perché vuole il calore di sua madre, la persona che conosce di più. Per questo motivo la cosa importante non è contare le ore e i minuti o calcolare i millilitri di latte, ma il vincolo che si stabilisce tra i due che è una sorta di “continuazione” del cordone ombelicale”
Carlos González, Un dono per tutta la vita, 2008

Una balia sta baciando il ragazzo su una panchina del parco. A un tratto l'uomo le mette una mano sul seno. Immediatamente il bimbo che stava nella carrozzina si alza gridando arrabbiatissimo: "Ehi, giù le mani dalla mia merenda!".
Groucho, in Tiziano Sclavi, Dylan Dog, 1986/...

Molti tormenti ricadono sulle Femmine di ogni specie, ma anche molte gioie. Chi, se non una Donna, può intendere cosa vuoi dire premere la propria pancia contro la rosea gota del suo bimbo e sentirsi le tette fluire di latte al suo tocco, sprizzandone zampilli verso il cielo, come le effuse stelle della Via Lattea?
Erica Jong, Fanny, 1980

Quando la creatura attacca l'accanita boccuccia al seno offertole, siamo prese e conquistate del tutto: madre e figlio divengono di nuovo un unico essere, respirando in armonia con l'Universo, suggendo la linfa vitale e dolcissima, con una bocca i cui movimenti non sono appresi, bensì innati, e forti come il battito del cuore del Creato.
Erica Jong, Fanny, 1980

La filosofia è la balia asciutta della vita, veglia sui nostri passi, ma non ci può allattare.
Søren Kierkegaard, Diario, 1834/55 

Il bambino, appena nato, inizia a succhiare il seno di sua madre. Quando la madre lo stacca dal seno, si succhia il pollice.  Una volta [...] aveva chiesto a una signora: perché lascia che suo figlio si succhi il pollice Ha dieci anni, ormai! Lei si era irritata: “Vorrebbe proibirglielo? Prolunga il suo contatto con il seno materno! Vuole che gli provochi un trauma?”. E, così il bambino si succhia il pollice fino al momento in cui a tredici anni lo sostituisce armoniosamente con la sigaretta.
Milan Kundera, L'immortalità,  1990

Qual cosa più snaturata che il non allattare le madri i propri figliuoli? Ma egli è certo per mille esperienze che le donne civilmente nutrite di radissimo possono sostenere senza gran detrimento della salute loro, e pericolo eziandio della vita, il travaglio dell'allattare. Il che è lo stesso quanto a loro che se fossero impotenti a generare. E questo costume è antichissimo (a quel che credo), sin da quando incominciarono le donne nobili o benestanti a far vita sedentaria e non faticata. Raccolgasene se lo stato civile convenga all'uomo.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

Nasciamo uguali, ma l'uguaglianza cessa dopo cinque minuti: dipende dalla ruvidezza del panno in cui siamo avvolti, dal colore della stanza in cui ci mettono, dalla qualità del latte che beviamo e dalla gentilezza della donna che ci prende in braccio.
Joseph Mankiewicz (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non so se sia possibile allattare il proprio bambino con il proprio latte e non scoprire qualcosa di nuovo sull'amore. L’amore è dare, riversare, un riversare che trae nutrimento dal suo stesso esaurirsi.
Deborah Meyler, Lo strano caso dell'apprendista libraia, 2013

I poppanti ci insegnano: la donna è buona anche da bere. Il latte, in fondo, non è un frullato di donna?
Gianni Monduzzi, Orgasmo e pregiudizio, 1997

Le donne dal seno piuttosto piccolo hanno spesso il timore che non saranno in grado di allattare. Per una curiosa ironia, potrebbero essere invece in grado di allattare con più efficienza delle loro amiche più prosperose. Esse hanno infatti meno tessuto adiposo, che dà al seno la sua forma emisferica ma che ha poco a che fare con la produzione di latte. Una volta gravide il loro tessuto ghiandolare si svilupperà, come accade a tutte le donne nella loro condizione, ma non avendo esse un seno così voluminoso come quello di tante altre donne, il loro figlio potrà succhiare più facilmente e senza rischiare di soffocarsi.
Desmond Morris, Il nostro corpo, 1985

Con quel che costa il latte oggi, la mia vicina ha deciso di continuare ad allattare i figli. Il più grande ha 17 anni.
Diego Parassole (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Come esci dall'utero te lo mettono nel sedere: è la prassi. Non so se sia giusto ma poco conta. Sarebbe utile saperlo in anticipo, l'adattamento sarebbe meno traumatico durante l'allattamento.
Andrea G. Pinketts, Fuggevole Turchese, 2001

Non riesco a capacitarmi del fatto che dal seno di mia moglie fuoriesca del latte. Da parco dei divertimenti si è trasformata in una latteria.
Paul Reiser (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Una donna che svolga una qualsiasi attività professionale, sia per il suo bene che per quello della comunità, dovrebbe essere messa in condizione di continuare a esercitare la sua professione ad onta delle maternità. Ella non sarà in grado di farlo durante gli ultimi mesi della gravidanza, e durante l'allattamento, ma un bambino al dì sopra dei nove mesi non dovrebbe rappresentare una barriera insormontabile all'attività professionale di sua madre.
Bertrand Russell, La conquista della felicità, 1930

Come per l'allattamento al seno, anche per l'offerta del biberon non esiste una posizione unica o "giusta", ma semplicemente quella che risulta di volta in volta più comoda al bambino e a chi gli offre il cibo.
Paolo Sarti, Gravidanza e puericultura, 1999

Una madre che nutre il figlio, dà immediatamente se stessa, il proprio corpo come cibo per i suoi figli, i quali senza ciò non sarebbero vivi. E questo è amore. 
Lev Tolstoj, Della vita, 1888

L'allattamento materno è uno dei gesti naturali più potenti e simbolici che noi esseri umani possiamo compiere.
Will Tuttle, Cibo per la pace, 2005

Per noi, così come per tutti i mammiferi, l'allattamento è simbolo di amore, nutrizione, protezione e unione con nostra madre e con tutto quello che rappresenta. Ci ha dato alla luce partorendoci dal suo corpo e ci nutre dal suo seno. Rappresenta la matrice infinita della vita.
Will Tuttle, Cibo per la pace, 2005

L'allattamento al seno è un dono di una madre a sé stessa, al suo bambino e alla terra.
Pamela K. Wiggins (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Quando ero piccolo mia madre mi metteva l'aglio nel biberon per trovarmi anche al buio.
Mario Zucca e Valerio Peretti [1]

Le premure dell’allattamento dovrebbero trovarsi imposte ad ogni madre dallo istesso suo vantaggio, se manco di affezione e di penetrazione dei propri doveri, o che è peggio e penoso a dirsi, se‘ mai istinto di cuore la volessero distolta da questo santo ufficio. 
Luigi Zuffi, Pensieri sull'allattamento e sull'educazione, 1843

Proverbi sull'Allattamento
  • Donna che allatta mangia quanto una vacca.
  • Chi allatta va alla madia sette volte al giorno.
  • Chi tiene il bimbo al petto non va mai sazia a letto.
  • Il latte viene dalla bocca.
  • Le poppe che allattano non danno scandalo.
  • Se il bimbo non ha fame ingrassa la balia.
  • Val più una madre che cento balie.
Note
  1. Battuta tratta da Gino e Michele, Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Opera omnia, Baldini e Castoldi, 1995
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Seno - Neonato - Latte

Nessun commento: